Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Sony VPL-VW270ES da HiFi Di Prinzio
Sony VPL-VW270ES da HiFi Di Prinzio
Breve racconto della manifestazione giunta alla sua undicesima edizione e che ha raccolto ben 18 differenti impianti audio, anche in multicanale e video, soprattutto grazie al nuovo proiettore Sony a risoluzione nativa 4K e HDR
Home Video HD: ottobre
Home Video HD: ottobre
Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di ottobre. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
Test schermo Global Commander
Test schermo Global Commander
Per lo schermo Global Commander ad alto contrasto, che tanto mi aveva colpito al primo contatto lo scorso maggio, è arrivato finalmente il momento della verità, con la pubblicazione delle rilevazioni fotometriche complete, a vari angoli di incidenza.
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21
  1. #1

    Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/9813.html

    A inizio dicembre Pioneer ha presentato un completo sistema di altoparlanti multicanale certificato Dolby Atmos, firmato da Andrew Jones, capo progettista dell'azienda nipponica

    Click sul link per visualizzare la notizia.

  2. #2
    Data registrazione
    May 2011
    Messaggi
    1.096
    Il futuro sarà... Dolby Atmos nei cinema, cuffie senza fili in casa.

  3. #3
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    Carmignano (PO)
    Messaggi
    6.054
    Solo marketing fuffoso, se si vuole il Dolby Atmos si devono installare dei diffusori al soffitto, altrimenti meglio concentrarsi ad un 5.1 di qualità.
    Ultima modifica di Luiandrea; 23-12-2014 alle 14:12
    TV: Samsung 55F8000 - BDP: Samsung F6500 - AVR: Anthem MRX710 - 2ch Amp Yamaha A-S3000 - CDP: Yamaha CD-S3000 Fronts: Paradigm Reference Studio 100 - Center: Paradigm Reference Studio CC490 - Surrounds: Paradigm Reference Studio 10 - Subwoofer: Paradigm Monitor 12 - Turntable: Pro-Ject 2Xpression Olive - Cartridge: Ortofon 2M Blue - HTPC: iMac 21.5"+AppleTV - Headphone: Sennheiser HD650

  4. #4
    Data registrazione
    Jan 2013
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.610
    Ma quindi sarebbe un Atmos "simulato" ? Bah. Sono sempre stato scettico su questa tipologia di soluzioni.
    VIDEO - TV: Panasonic 55VT60 calibrated | Calibration: i1Display Pro + CalMan 5 Enthusiast | Media Player: Raspberry Pi + Kodi + NAS Storage | Gaming: AMD Ryzen2700x + EVGA 1080 FTW2 + LG34UC89G-C | PS4

    AUDIO - AVR: Denon X2000 Front: IL TESI 560 | Center: IL TESI 760 | Surround: IL TESI 260 + Norstone Stylum II | Sub: B&W ASW 610 | Cables: Supra Classic 4.0 + Oelbach

  5. #5
    Data registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2.570
    finchè ci rifilano bluray con audio dolby digital cosaq ce ne facciamo di impianti in dolby atmos ?? per vederci solo film in inglese ?

  6. #6
    Data registrazione
    Jan 2013
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.610
    Triste realtà... condivido..
    VIDEO - TV: Panasonic 55VT60 calibrated | Calibration: i1Display Pro + CalMan 5 Enthusiast | Media Player: Raspberry Pi + Kodi + NAS Storage | Gaming: AMD Ryzen2700x + EVGA 1080 FTW2 + LG34UC89G-C | PS4

    AUDIO - AVR: Denon X2000 Front: IL TESI 560 | Center: IL TESI 760 | Surround: IL TESI 260 + Norstone Stylum II | Sub: B&W ASW 610 | Cables: Supra Classic 4.0 + Oelbach

  7. #7
    Data registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    47
    Un impianto Dolby Atmos per cinema mi pare possa arrivare fino a 128 canali audio distinti e solo il processore dolby cp850 costa sui 33.000 dollari a cui vanno aggiunti gli amplificatori e i diffusori...

    Da quello che ho capito a casa basta avere un sintamplificatore che decodifica Atmos per poter fare il figo e dire di avere "un impianto Dolby Atmos" anche se poi si ascolta il film in stereo (purchè le due casse siano certificate)

  8. #8
    Data registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    40

    Atmos-fera scarico

    Si molti vogliono il DA e poi guardano i film scaricati da internet in dvix......

  9. #9
    Data registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    2.395
    Citazione Originariamente scritto da fabiooo Visualizza messaggio
    a casa basta avere un sintamplificatore che decodifica Atmos per poter fare il figo e dire di avere "un impianto Dolby Atmos" anche se poi si ascolta il film in stereo
    Questo è sempre stato così, con qualsiasi numero di canali, ho visto tanti conoscenti con impianti 5.1 utilizzati solo in stereo, ma si vantano comunque di avere un "impianto surround" perché il commesso gli ha detto che con 2 canali si simula perfettamente un 5.1 senza sentire differenze.
    Per le persone come noi che fanno gli upgrade perché vogliono effettivamente sfruttare le nuove tecnologie e sanno cosa stanno facendo, l'Atmos casalingo è un passo in avanti decisivo e molto utile per migliorare l'esperienza cinematografica.

    In ogni caso per chi ascolta i film doppiati non ha senso spendere così tanto per l'upgrade.
    Io per fortuna sono riuscito ad avvicinarmi alla lingua originale anni fa, e ora sto iniziando ad attrezzarmi per aggiornare la nuova sala dedicata con Dolby Atmos.
    VPR: Optoma UHD51|16:9 250cm 0.8 Sinto: Marantz SR6012 Speakers 5.1.4: Dynavoice Serie Challenger EX Sub: Klipsch R-10SW BP: Sony UBP-X800 Console: PS4 PRO PC VR: Oculus Rift Touch | i7 6700K - NVIDIA GTX 1080 - 32GB DDR4

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.591
    Il 99% degli acquirenti guarda film doppiati. Bisognerebbe fare una campagna di sensibilizzazione e far capire che per prima cosa la qualità deve essere alla fonte, cioè nel soft. Se non hai l'Atmos localizzato, che te ne fai di elettroniche che lo decodificano??? A Pioneer, così come agli altri costruttori, interessa fare numeri. Non importa se poi effettivamente l'Atmos non lo puoi utilizzare. Forse se si riuscisse a far capire questo, i costruttori si impegnerebbero in maniera diversa nei confronti delle Major.

  11. #11
    Data registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    2.395
    Non credo che ai produttori hardware interessi più di tanto, dopotutto i mercati che fanno i numeri, ascoltano i film in lingua originale dove sono già disponibili vari blockbuster con audio Atmos, e questo è sufficiente a Pioneer e ad altri per introdurre nuovi prodotti.
    Tanto per gli altri mercati, i sintoamplificatori dispongono di algoritmi che "trasformano" il 5.1 nel numero di canali desiderato come lo è il Pro Logic IIx o il Pro Logic IIz, e per mettere sul mercato un prodotto, basta e avanza (per loro).

    Anche se ne dubito fortemente, io spero che con i nuovi bluray 4K la cosa cambi, capisco il vostro fastidio quando guardo film con amici e sono costretto a vederli doppiati con audio 448kbps, essendo ormai abituato al DTS/Dolby HD, mi fa tremare i denti.
    VPR: Optoma UHD51|16:9 250cm 0.8 Sinto: Marantz SR6012 Speakers 5.1.4: Dynavoice Serie Challenger EX Sub: Klipsch R-10SW BP: Sony UBP-X800 Console: PS4 PRO PC VR: Oculus Rift Touch | i7 6700K - NVIDIA GTX 1080 - 32GB DDR4

  12. #12
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.591
    Sei sicuro che i mercati che fanno numero ascoltano in inglese? A parte in Inghilterra, ovvio.., tutti gli altri ascoltano nella propria lingua localizzata, sia in casa che al cinema. Forse nei soli Paesi scandinavi non ci sono tracce localizzate. Non stare a credere che l'audio doppiato sia solo qui in Italia.

  13. #13
    Data registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    2.395
    Mi riferivo principalmente agli Stati Uniti.

    P.S. Buon natale a tutti!
    VPR: Optoma UHD51|16:9 250cm 0.8 Sinto: Marantz SR6012 Speakers 5.1.4: Dynavoice Serie Challenger EX Sub: Klipsch R-10SW BP: Sony UBP-X800 Console: PS4 PRO PC VR: Oculus Rift Touch | i7 6700K - NVIDIA GTX 1080 - 32GB DDR4

  14. #14
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    9.506
    Citazione Originariamente scritto da g_andrini Visualizza messaggio
    Il futuro sarà... Dolby Atmos nei cinema, cuffie senza fili in casa.
    in casa tua magari, di certo non in casa mia
    Citazione Originariamente scritto da wercide Visualizza messaggio
    impianti 5.1 utilizzati solo in stereo, ma si vantano comunque di avere un "impianto surround" perché il commesso gli ha detto che con 2 canali si simula perfettamente un 5.1 senza sentire differenze.
    beh, questo lo dicono anche quelli che "ne capiscono" (e non parlo di commessi di MW, ovviamente), fai un po' te
    Ultima modifica di bradipolpo; 26-12-2014 alle 13:39
    Panasonic TX-P55VT60T ++ Panasonic DMP-BDT500 ++ Onkyo TX-SR606 ++ Indiana Line Arbour 4.02/4.06/C.3/S.8 ++ MySkyHD

  15. #15
    Data registrazione
    May 2011
    Messaggi
    1.096

    Il volume d'ascolto, per essere alto, deve necessariamente passare dalle cuffie, altrimenti si sveglia il vicinato!

    Un vantaggio è che con un singolo trasmettitore si possono pilotare molte cuffie contemporaneamente.


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •