Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Sedotta e abbandonata
Sedotta e abbandonata
Uno dei capolavori del cinema di Pietro Germi in una prima interessante edizione in alta definizione. Distribuzione del disco curata da CG Home Video
Call of Duty: Advanced Warfare
Call of Duty: Advanced Warfare
Il 4 novembre uscirÓ l'attesissimo nuovo capitolo del franchise Call of Duty, il primo creato dallo studio Sledgehammer Games. Il titolo avrÓ un ciclo di sviluppo di tre anni e vede coinvolto anche il premio Oscar Kevin Spacey
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, StÚphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilitÓ
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1

    Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/dvd/ue...mune_7144.html

    Uno dei pi¨ grandi limiti alla diffusione massiccia dei servizi web musicali in Europa, Ŕ legato alla frammentata legislazione di ogni paese per quanto riguarda la gestione dei diritti d'autore delle opere musicali. La commissione propone di snellire le procedure per tutta l'area UE

    Click sul link per visualizzare la notizia.

  2. #2
    Data registrazione
    May 2011
    Messaggi
    544
    La SIAE, finalmente, si rinnoverebbe, diventando europea. Tradotto, un album che esce in Italia, automaticamente, sarebbe disponibile legalmente in tutta Europa, senza costi aggiuntivi. Meno burocrazia, in un settore che ha tanto bisogno di rinnovarsi.

  3. #3
    Data registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    In vista di Circe, non lontano da Anxur
    Messaggi
    10.791
    Se non ricordo male mi pare che il discorso non riguarda la validitÓ delle licenze, nel senso che la licenza Italia Ŕ valida solo in Italia, ma riguarda le procedure burocratiche da sostenere per essere in regola con i diritti.
    Di certo la SIAE dovrebbe uniformarsi (e in generale fare un passo indietro in certe cose, oltre a guardare al mercato della musica da una prospettiva differente), ma questa proposta serve per fare in modo che le aziende del settore possano finalmente vendere con le stesse regole in tutta Europa, senza dover intavolare trattative differenti in ogni Paese.

  4. #4
    Data registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    698
    ......dall'articolo (con chiaro riferimento alla nostra SIAE, commissariata dal 2011 e con un debito nei confronti di autori ed editori di circa 800 milioni di Euro).
    Un debito di 800 milioni !!!???Sono andati perduti per inefficenza ed investimenti sbagliati?Il relatore Ŕ stato piuttosto "morbido" nei confronti della SIAE,io non lo sarei stato affatto....
    Ultima modifica di fabry20023; 13-07-2012 alle 00:07

  5. #5
    Data registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    130

    "i titolari dei diritti potrebbero intervenire direttamente nella gestione dei loro diritti ed essere remunerati pi¨ rapidamente." Ottimo!!

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •