Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Sony KD-65XF9005 4K HDR Dolby Vision
Sony KD-65XF9005 4K HDR Dolby Vision
La nuova serie Sony XF90 è un'ottima rappresentante della fascia media con tecnologia LCD poiché, ad un prezzo che in alcuni casi è pari a meno della metà rispetto ad TV OLED di pari dimensioni, promette qualità e caratteristiche - come la compatibilità Dolby Vision, che non fanno rimpiangere un TV di fascia più elevata
First Look Samsung 55Q9FN
First Look Samsung 55Q9FN
All'interno di un evento dedicato alla stampa romana che si è tenuto presso il punto vendita Garman, abbiamo effettuato un test preliminare del Q9FN, con pannello basato su tecnologia LCD VA (Vertical Alignment), retroilluminazione con tecnologia Quantum Dots per le componenti "rossa" e "verde" e LED per quella "blu".
Sony PXW-Z90
Sony PXW-Z90
La camera 4K perfetta per chi ha bisogno di rapidità e di precisione ed ottica molto versatile, si distingue per risoluzione e dettaglio, stabilizzazione ibrida (ottica ed elettronica) molto efficiente e per buona fedeltà cromatica: un ottimo compromesso nel settore professionale ad un prezzo ragionevole.
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 85
  1. #1

    Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/6190.html

    Il regista canadese, dopo aver di fatto dato il LA all'invasione del 3D al cinema con il suo "Avatar", prepara ora una nuova rivoluzione: il secondo capitolo della saga sarà girato a 48 o 60p. Si prepara l'addio al 24p?

    Click sul link per visualizzare la notizia.

  2. #2
    Data registrazione
    May 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11.071
    Non sarebbe meglio tornare a fare dei buoni film come T2 o Abyss?
    Giangi67'sHT...VPR Sony VPL-VW80,VPR JVC HD-1,Sony 46X2000 Full HD,schermo Screenline Brilliant 16/9,base 244 cm.Audio:Sistema Zingali Prelude + Sub Velodyne,sintoampli Pioneer VSX-AX 10s.Sorgenti:MySky HD,DVD Pioneer 868,HD-DVD Toshiba EP-35,BD player Oppo BDP 93 EU Multizona+Pioneer BDP LX70A,PS3,XBOX 360,HDCI-2000.Cavi Van Den Hul CS 122 Hybrid.Dvd&HDcollection

  3. #3
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    3.652
    Citazione Originariamente scritto da GIANGI67
    Non sarebbe meglio tornare a fare dei buoni film come T2 o Abyss?
    Eh... tu nei vuoi troppe


    Ne aggiungo una: non sarebbe meglio lavorare su progetti originali ed evitare sta "sequela di sequel" .... ??

  4. #4
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    savona
    Messaggi
    826
    possiamo dire addio ai bluray da 50 gb! quanti giga occuperà un film così? i lettori bluray e le tv attuali riusciranno a leggerli?
    perchè ho appena comprato sia l' uno che l' altra!
    ps scusate se OT

  5. #5
    Data registrazione
    May 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11.071
    Stai tranquillo...
    Giangi67'sHT...VPR Sony VPL-VW80,VPR JVC HD-1,Sony 46X2000 Full HD,schermo Screenline Brilliant 16/9,base 244 cm.Audio:Sistema Zingali Prelude + Sub Velodyne,sintoampli Pioneer VSX-AX 10s.Sorgenti:MySky HD,DVD Pioneer 868,HD-DVD Toshiba EP-35,BD player Oppo BDP 93 EU Multizona+Pioneer BDP LX70A,PS3,XBOX 360,HDCI-2000.Cavi Van Den Hul CS 122 Hybrid.Dvd&HDcollection

  6. #6
    Data registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    5.291
    Secondo lo standard nel BD entrano frame progressivi di 1920*1080 di risoluzione , solo a 24Hz , quindi si dovrebbe "aggiornare" il BD in toto.

    Comunque sia , spero tanto che si affermi almeno il 48p nei Cinema , nel consumer magari arriverà dopo.
    Ultima modifica di Rosario; 05-04-2011 alle 10:51
    "Chi si accontenta , si accontenta e basta , pur sapendo che potrebbe avere molto di più!"
    (cit. Alberto Pilot)

  7. #7
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piemont!
    Messaggi
    17.350
    eh, però non ve ne va mai bene una!

    penso invece sia l'inizio di una rivoluzione epocale. finalmente ci si scrollerà di dosso quel limite tecnologico dei 24 fotogrammi al secondo e di tutti gli artifici che si sono dovuti inventare per rendere più fluida l'immagine

  8. #8
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    332
    HAHAHAHA!
    Adesso voglio vedere tutti quelli che, come per gli fps nei videogiochi, dicono "l'occhio non percepisce più di 24fps"!!!


  9. #9
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    3.125
    per me un passo molto importante, speriamo che faccia scuola anche al di fuori del 3d. Andrei più volentieri a vedere un bel film 2d a 60fps che lo stesso con gli occhialini 3d.
    Speriamo che anche il cinema serio prenda questa strada.
    DVD Pulizia Plasma e LCD Omogeneizzatore: Chicco Cuocipappa + Pappa Calda Paperotto - Scarpe: Geox - Lampadine: Osram - Dentifricio: Elmex

  10. #10
    Data registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    186
    Come ho già detto in un altro forum, è pazzo da legare, i soldi gli stanno dando alla testa.
    Prima si deve stabilizzare l'attuale tecnologia, POI si passa avanti. Il 3D non tira, tanto che la stessa ESPN ha più volte detto che, al 90%, terminata la fase di sperimentazione finanziata da Sony, a febbraio 2012, non proseguiranno con le trasmissioni, tanti ne parlano ma pochi le seguono realmente. Le telecamere sono ancora "primitive" con difficoltà, ammesse da chi le produce e da chi le usa, nel cambiare le ottiche per le varie necessità di riprese diverse.
    Gli stessi produttori di Tv 3D dichiarano di non riuscire a vendere manco un paio d'occhialini 3D a Tv.
    L'alta definizione a 1080p 24p non si è ancora affermata, i lettori Blu Ray si stanno iniziando a vendere in massa solo ora, i film in Blu Ray stanno appena iniziando a decollare a livelli decenti, e questo vuol cambiare tutto?
    MHA?!?
    Pensasse a scrive un film, Avatar aveva solo delle stupende immagini, migliori in 1080p a casa in 2D che al cinema in 3D, poi la trama non esisteva.
    Evidentemente ha esaurito le idee creative e si dedica a queste sciocchezze.

  11. #11
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piemont!
    Messaggi
    17.350
    il mercato consumer si è sempre adattato a quanto proposto dal cinema.
    il motivo per cui ad oggi vediamo i film a 24 immagini al secondo è che sarebbe stato troppo oneroso per i Cinema aggiornare la tecnologia vecchia di decenni. con l'avvento del cinema digitale l'unico scoglio da superare era proprio la ripresa, già pronta per frequenze maggiori, ma castrata a valle dalla riproduzione.
    il fatto non è tanto il 3D a 48fps, ma il cinema a 48fps, con buona pace per chi sosteneva che l'occhio non potesse pretendere di meglio che un immagine proposta ai suoi limiti inferiori

  12. #12
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    37.441
    Se proprio vuole rompere con il passato e mettere le basi per un nuovo standard cinematografico allora si dovrebbe anche smetterla di usare dei frame rate riconducibili ai vecchi (ma ancora in vigore) standard televisivi.

    Leggo infatti anche un "60" che non ha alcun motivo di esistere se non perchè tale frequenza è quella dello standard TV NTSC americano (principalmente) e, pertanto, si eviterebbero problemi in fase di riversamento per l'uso televisivo (da loro).

    In Europa però siamo ancora legati in questo campo al nostro vecchio e caro "50" pertanto anche con i nuovi standard di Cameron ci sarebbero sempre i soliti problemi di pull down, push up (ops, no, questa è un'altra cosa ) e tutto quanto comporta.

    Con l'avvento della TV digitale non ci sarebbero problemi tecnici ad abbandonare queste vecchie frequenze di refresh poichè non ci sono più i motivi che furono in origine alla base di tali scelte, ovvero utilizzare la frequenza delle rete elettrica come base economica per il sincronismo di quadro.

    Però questo potrebbe valere per i TV digitali ed anche in questo caso ci vorrebbe tutta una nuova serie di TV, per non parlare delle apparecchiature ed impianti delle emittenti.

    Certo, si potrebbe mettere una data dopo la quale iniziare il nuovo tipo di trasmissioni in tutto il mondo, stabilendo che il nuovo sistema non dovrà avere alcuna retrocompatibilità con i vecchi standard, cosa impossibile e costosissima.

    Ben venga se Cameron prova a modificare gli standard, ma ora come ora risolverebbe solo una parte del problema.

    Ciao
    Ultima modifica di Nordata; 05-04-2011 alle 12:41
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).

  13. #13
    Data registrazione
    Dec 2008
    Località
    (VE)
    Messaggi
    3.627
    Per le nuove TV digitali non cambia niente fra 23, 24 31 45 fps è solo questione si software, ormai la vecchia guerra fra 50 e 60 Hz non ha più senso. Io manderei in pensione anche la distinzione fra spazi colore PAL e NTSC e opterei per un gamut esteso. Poi non c'è nessun obbligo per il mercato consumer di seguire a ruota quello PRO, meglio se ci arriva con i suoi tempi e senza mettere troppo le mani in tasca ai consumatori. Poi sulla questione riguardo al nuovo framerate, un ipotetico 48p permetterebbe il riversamento in bluray 24p senza colpo ferire, invece il 60 sarebbe una mazzata nei . Considerando lo stato dell' arte dei proiettori da cinema che lavorano fino a 144FPS sarebbe più logico un multiplo di 24.
    Proiettore Sony VPH-1292 + Benq W1400 - Processori Video Radiance + Darbee - Schermo Screenline Fashion 113" 3D Pro Active - Lettore BR Samsung BD-P2500 - Sinto AV Onkyo TX-NR3008 - Console PS3 PS4 - NAS QNAP TS419p+ - Netgear Readynas -Diffusori Diy Tri-amp - Subwoofer Ultimax 15" + Crown XLS 1500 - Mediaplayer Medley 2+ DMR-550HD Altro i1D3Pro

  14. #14
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    37.441
    Per i TV digitali, certo, purtroppo esistono ancora milioni di TV analogici ed in questo caso le possibiità sono solo due: non si considerano più e si cambia tutto ripartendo con un nuovo standard o si deve mantenere la compatibilità, tenendo anche presente tutti gli impianti di ripresa.

    Quando uscì il colore era la stessa cosa, si poteva nbenissimo fare qualcosa di migliore però senza mantenere la compatibilità con il passato o si doveva fare qualcosa di "universale", si scelse questa seconda strada con tutte le limitazioni conseguenti.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).

  15. #15
    Data registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    362

    Citazione Originariamente scritto da GIANGI67
    Non sarebbe meglio tornare a fare dei buoni film
    assolutamente daccordo con te, .... che pensasse a girare dei buoni film più che al frame rate!

    basta fumo negli occhi, una novità all'anno per coprire la totale assenza di idee.

    contenuti e belle storie ci vogliono altro che!

    Ma il tutto secondo me eh?!

    M
    e si che io c'ho l'impianto audio suràund 7+1 .. ma con le casse autocostruite progetto ciare e i cavi in rame semplice e pvc scrauso senza l'ossigeno attivo!!


Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •