http://www.avmagazine.it/advertise/233
Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Audiovideoshow 2017
Audiovideoshow 2017
Lo scorso week-end, a Bologna si è tenuta la seconda edizione della la manifestazione dedicata all'audiovideo, organizzata dal punto vendita Audioquality, con installazioni a rappresentanza di tutte e quattro le tecnologie di videoproiezione attualmente disponibili: 3LCD, D-ILA, DLP ed SXRD.
Blade Runner 2049
Blade Runner 2049
Blade Runner è uno di quei film con i quali era difficile confrontarsi, come con tutti i film cult - amati, studiati, stravisti e citati oltre misura - pieno di battute e immagini ormai entrate nell’immaginario collettivo...
Shoot-out Epson, Sony, JVC
Shoot-out Epson, Sony, JVC
Epson EH-TW9300, JVC DLA-X5500 e Sony VPL-VW260ES: tre videoproiettori con caratteristiche e tecnologie diverse - 3LCD, D-ILA ed SXRD - si sfidano in un confronto "senza rete" a Roma, all'interno del punto vendita Garman nella giornata di sabato 21 ottobre 2017
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 79
  1. #1

    Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/5368.html

    Dura critica al 3D da parte di uno dei più importanti critici cinematografici internazionali che non le manda dire ad Hollywood ed alla moda del momento

    Click sul link per visualizzare la notizia.

  2. #2
    Data registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1.258
    Sarà anche un critico affermato ma il suo giudizio è molto opinabile...

    Passi che gli esercenti tendono applicare sovrapprezzi spesso ingiustificati per l'uso degli occhialini e che a qualche rara persona (solitamente chi ha già problemi visivi) possa dare nausea ed emicrania... ma non concordo in alcun modo sul fatto che da un punto di vista artistico non possa aggiungere nulla.

    Sarebbe come a dire che il colore o l'audio multicanale da un punto di vista artistico non hanno aggiunto nulla. Niente di più sbagliato. Dipende da come li si usa.

    Se il fotografo o il regista sa fare un uso sapiente del 3D, riprendendo i soggetti e gli scenari dalle giuste angolazioni per esaltarne la profondità ma senza farne un uso sproporzionato tanto per "fare effetto" allora anche il 3D è un'arte.

    Se, invece, come troppo spesso sta accadendo (vedi Alice e Scontro Fra Titani) l'industria cinematografica cerca di ficcare il 3D "ad effetto" anche laddove fin dal principio non era stato previsto giusto per riempire i botteghini allora posso concordare che non c'è stato alcun valore aggiunto... ma questo non è un difetto della stereoscopia bensì un difetto di chi produce ed ancor più distribuisce i film. Se un film è stato concepito e realizzato in tutte le sue fasi per sfruttare il 3D la differenza si vede... Avatar l'ha pienamente dimostrato.

  3. #3
    Data registrazione
    Sep 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    643
    "La visione trimensionale 3D porta con sé indubbiamete degli svantaggi: effetto ghosting, scarsa luminosità, affaticamento della vista e occhialini sono tra i principali fattori oggetto di critica."

    Quoto in toto la prima parte dell'articolo!!!
    PLASMA PANASONIC TX-P50G30 - PLAYER PANASONIC DMP-BD75 - AMPLI HT ONKYO TX-SR705 - DIFFUSORI HT CHARIO PICCOLO

  4. #4
    Data registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    2.042
    scusate ci voleva Roger Ebert per capirlo?

    no perchè su questo forum molti l'hanno capito da quel di, si vede che qui è pieno di critici internazionali (compreso me)

  5. #5
    Data registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    5.144
    "il noto critico non le manda a dire alle Major Hollywoodiane ree di preoccuparsi più di aggiungere una nuova dimensione che spessore artistico alle pellicole in uscita."

    Parole sante! StarKnight, sono d'accordo quando scrivi che un uso sapiente del 3D potrebbe accrescere il contenuto artistico di un film, ma imho non è ancora stato fatto e dubito che lo si farà... Non nego che in Avatar il 3D abbia contribuito a renderlo un film più coinvolgente, ma non mi si venga a dire che non è stato realizzato per riempire i botteghini in quanto anch'esso mira a stupire dal punto di vista visivo mentre nei contenuti è poca cosa...; in considerazione di ciò non posso che quotare in toto le dichiarazioni di Roger Ebert.
    Ultima modifica di robertocastorina; 04-05-2010 alle 10:04
    TV: Panasonic TX-58DX900 AMPLIFICATORI: Pre Marantz AV7701/Finale Marantz MM7055 SORGENTI: lettore BD Sony UPB-800/MySky HD TELECOMANDO: Logitech Harmony One DIFFUSORI: frontali Infinity Beta 40/centrale Infinity Beta C360/surround Infinity Beta 20/subwoofer Infinity Beta SW12 CAVI DI SEGNALE: G&bl CAVI DI POTENZA: Sommercable MULTIPRESA: Belkin Pure Isolator 6 MOBILE: autocostruito TRATTAMENTO ACUSTICO: By MasAcoustics

  6. #6
    Data registrazione
    Oct 2006
    Località
    Venezia
    Messaggi
    194
    io ho provato al mediamondo per oltre 30 minuti il tv 3d e confermo che la visione è abbastanza scarsa ofuscata e se non resti seduto sia io che altri abbiamo avuto giramenti di testa.

    devo dire che forse sono i primi modelli e poi ci saranno dei miglioramenti ma per ora confermo la prima pessima impressione del 3d.
    Ultima modifica di velox; 04-05-2010 alle 10:15

  7. #7
    Data registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1.258
    Citazione Originariamente scritto da robertocastorina
    sono d'accordo quando scrivi che un uso sapiente del 3D potrebbe accrescere il contenuto artistico di un film, ma imho non è ancora stato fatto e dubito che lo si farà...
    Il problema più grosso che ciascuna nuova tecnologia deve affrontare è la paura che ingenera nelle persone stesse.

    Qualunque novità tecnologia è sempre stata accolta con freddezza dalle masse all'inizio... basta vedere Internet. Poi però tutti finiscono per usarla ed apprezzarla.

    E' solo questione di tempo... fra una decina di anni al massimo il 3D sarà la norma per tutti e nessuno, ne sono convinto, vorrà più tornare indietro.

  8. #8
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.725
    Citazione Originariamente scritto da StarKnight
    fra una decina di anni al massimo il 3D sarà la norma per tutti e nessuno, ne sono convinto, vorrà più tornare indietro.
    Se la qualità rimane immutata, io prenoto già il biglietto di ritorno

  9. #9
    Data registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1.258
    Da che esiste il mondo la qualità dell'offerta è direttamente proporzionale a quella della richiesta.

    Se il pubblico dimostrerà di apprezzare maggiormente film 3D che abbiano anche una trama di qualità e che non siano mediocri conversioni di film 2D allora la qualità tenderà a migliorare.

  10. #10
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    462
    Già che pronuncia la parola "Hate", dice tutto...vivi e lascia vivere...

  11. #11
    Data registrazione
    Oct 2006
    Località
    Venezia
    Messaggi
    194
    Citazione Originariamente scritto da StarKnight
    Da che esiste il mondo la qualità dell'offerta è direttamente proporzionale a quella della richiesta.
    sicuramente i produttori spingeranno per nuovi titoli con trame il più possibile performanti per il pubblico 3d ma per quello che ho sentito dire per ora il tv 3d lo si prende solo per giocare con la play.

    poi c'e' da dire che il 3d va bene solo per film di azione e movimento non di certo per i film di commedia o la tv normale quotidiano.

    insomma mi sembra che l'utilizzo cmq ne sia oggi fortemente limitato, in futuro poi si vedrà.

  12. #12
    Data registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    56
    spero che 'sta moda del "treddì" passi il prima possibile, sabato ho visto scontro fra titani (all'arcadia di melzo con sistema 4k, non in una saletta da 4 soldi) e sono rimasto imbarazzato: effetto ghosting, colori poco profondi, effetti profondità forzatissimi e mai convincenti... questa non è evoluzione, non è miglioramento.
    il problema è che non vale neanche il discorso "se non ti piace non vederlo", perché nelle sale decenti i film li fanno solo in 3d, sono preoccupato per quando uscirà lo hobbit, il doverlo vedere presentato con quella tecnologia da baraccone non mi rasserena per nulla...

  13. #13
    Data registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1.258
    Citazione Originariamente scritto da velox
    poi c'e' da dire che il 3d va bene solo per film di azione e movimento non di certo per i film di commedia o la tv normale quotidiano
    Il fatto che il 3D stereoscopico serva solo nei film d'azione e di fantascienza è un luogo comune IMHO errato.

    La stereoscopia presenta le immagini così come le vedremmo se fossimo presenti sul posto (salvo non poterci muovere liberamente dentro la scena). Quindi è adatta al film con alieni che sparano raggi laser così come per il documentario sulla natura o il film commedia sull'ennesima storia d'amore.

    Esistono già in rete bellissimi filmati 3D dimostrativi (solitamente AVI e WMV in formato side-by-side) che possono essere visti sul PC se si possiede il kit 3D Vision oppure sulle nuove TV 3D se il codec è supportato. Molti di questi sono filmati/documentari di luoghi naturali come i boschi dell'Ungheria o la "Valle Del Reno" in Germania e ti garantisco che il realismo è impressionante pur essendo totalmente privi di scene d'azione o effetti speciali.

    Anch'io ho fatto foto e girato filmati(ni) in 3D in diverse occasioni e tutti gli amici a cui li ho mostrati hanno concordato sul maggior realismo rispetto alle foto ed ai filmati 2D.

  14. #14
    Data registrazione
    Oct 2006
    Località
    Venezia
    Messaggi
    194
    StarKnight cosi avevo sentito dire in giro e perfino da personale di un noto centro commerciale....
    Ultima modifica di velox; 04-05-2010 alle 10:57

  15. #15
    Data registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    2.042

    velox i quote integrali sono vietati, edita


Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •