editing avchd [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : editing avchd



neobios
27-02-2008, 16:17
ciao a tutti

Sono un neofita di videocamere e di conseguenza di videoediting.Riguardo alle videocamere AVCHD mi servirebbero dei chiarimenti:


domanda1:
i tempi biblici per il trattamento dell' avchd di cui leggo nel forum sono intesi per la conversone da altri formati (si dice rendering, giusto?) o anche per tagliare e montare le riprese senza imbottirle di effetti e transizioni tridimensionali?

domanda2:
Mi pareva di aver letto che Sony Vegas avrebbe supportato i 64 bit e multiprocessori; attualmente (versioner 8) li supporta? cambia qcosa se come piattaforma uso xp 64 bit 8 GbRam o Xp32 bit 4 GB con il mio Amd 4600+ ?

grazie 1000 per le vostre risposte in anticipo !

Marco Marcelli
27-02-2008, 16:36
I tempi bibilci dell'avchd sono riferiti alla conversione del file (qualsiasi sia il formato di partenza) in avchd. Poniamo che io abbia realizzato una ripresa in hdv: eseguo il montaggio (la presenza di effetti o meno non ha alcuna influenza) della durata di 30 min ed esporto il montato in un file hd (avi, mpeg2, etc). Ora devo aprire Nero 8 e dargli in pasto il file che ho creato al fine di trasformarlo in file avc-hd e masterizzarlo su dvd. Con il mio pc che è un dual core con 2 gb di ram per la trasformazione di un file avi della durata di 30 min in un file avchd occorrono circa 6 ore. Con un quad core i tempi si abbatterebbero della metà !

neobios
27-02-2008, 16:53
Dunque se la mia (futura) videocamera acquisisce in avchd non dovrei metterci tanto a tagliare- montare spezzoni e salvare in avchd su dvd (da leggere su bluray), giusto?

Marco Marcelli
27-02-2008, 17:15
Non saprei. In ogni caso io scarterei videocamere che registrano in avchd per questi motivi:
1) attualmente sono pochi i programmi che permettono di montare file avchd ed in ogni caso necessitano di molta potenza del pc
2) la qualità dell'avchd è inferiore all'hdv nel senso che la ripresa in avchd è molto più compressa e può dare luogo ad artefatti anche piuttosto evidenti in determinate condizioni di ripresa
3) la registrazione in avchd avviene su hdd della videocamera mentre la registrazione in hdv avviene su comuni nastri dv dal costo irrisorio e che possono essere conservati ed archiviati. Come conserverai il girato in avchd ? sarai costretto a salvarlo sul'hdd del pc. e se si rompe l'hdd avrai perso tutto !!!
In ogni caso credo che se lasci il girato così com'è lo potrai velocemente masterizzare su dvd-avchd ma se eseguirai dei tagli e delle transizioni credo che tutto il file dovrà essere ricodificato in avchd e la qual cosa oltre ad essere piuttosto lunga comporterà un ulteriore degrado dovendo il file, già in partenza molto compresso, essere nuovamente compresso dovendosi realizzare un nuovo file diverso dall'originale.

neobios
28-02-2008, 09:25
uhmm.. praticamente sarebbe come salvare in divx e poi dover decomprimere - editare - ricomprimere.. (puo'reggere il paragone ?)

Mi frulla pero' un dubbio, aiutatemi.. la sd5 salva un file per ogni start-stop di ripresa.
Quando li dovro' mettere du dvd dovro' renderizzare il tutto e creare un unico file o si possono lasciare i vari spezzoni e questi verranno riprodotti in sequenza dal lettore BR?

Marco Marcelli
28-02-2008, 11:58
Dipende dal programma di cattura: potranno essere creati tanti file o un solo file. Certo è che se sono fiù file separati dovrai per forza unirli in un unico file altrimenti il player leggerà ogni singolo file come singolo titolo e si fermerà alla fine del file !

neobios
28-02-2008, 14:29
questo intendevo.. per unire varie riprese AVCHD devo decomprimere il tutto , unire e ricomprimere (con ore di pompaggio del processore ) o e' una cosa immediata?

C'e nessuno che ha una avchd e mi sa illuminare ?

galmir
02-03-2008, 11:50
Non è che devi per forza decomprire unire e ricomprimere, puoi usare un software di editing che supporta nativamente AVCHD, ormai tutti i software di editing (soprattutto quelli economici) si stanno adeguando a questo formato. per i tempi biblici dipende dalla potenza della macchina, ma saranno certamente tempi non indifferenti. Io con un MAC pro equipaggiato con due processori dual core da 3 GHz, per convertire 5 minuti di avchd in nuovo file dello stesso formato ci ho impiegato 23 minuti. Ho utilizzato in ambiente windows EDIUS 4.6 con il plugin di procoder3.
Tieni presente che la mia configurazione software windows non è in grado di sfruttare i due processori di cui la macchina è dotata, per cui immagino che con un PC dotato di un solo processore dual core 3 GHz otterresti i miei stessi tempi.

PLEIADE MAURO
03-03-2008, 17:01
S si acquista una videocamera che registra in AVCHD, la stessa ha a corredo il SW per riversare la playlist che si desidera (dall'hard della videocamera a quello del pc)
Dopodichè si inserisce un dvd vergine e si masterizza.
Dopo 5 minuti si ha il disco AVSHD desiderato.
Si può optare per il back up dell'hard della camera, potendo così svuotare e riutilizzare lo stesso.
Il mio consiglio è quello di comprare videocamere Sony o Panasonic che registrano in AVCHD e hanno il SW per salvare il desiderato su dischi AVCHD. ;)

demurolomanto
18-03-2008, 16:45
scusami ma se volessi titoli,musica, dissolvenze con SW in dotazione come quello della SD1 ? devo per forza ricorrere al Pinnacle 11 U. ? e sorbirmi ore e ore di ricodifica ?