Benvenuti nel Mondo Reale (da Matrix) [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Benvenuti nel Mondo Reale (da Matrix)



TONINO61
31-08-2003, 11:27
Spesso nella vita ci dicono ( o ci vogliono far credere ) che ci sono delle CERTEZZE ,nell Alta Fedelta non è cosi.

Provengo ( come studi ) da Istituto Tecnico ( Elettronica ) , i Professori mi dicevano di : Classi di Funzionamento ( A/B AB ), tipologia (Base Comune /Collettore Comune ) , componentistica ( Fet/Mosfet /Transistor/Valvole ) ,ma poi con i primi impianti mi sono reso conto che come dicevo prima il Mondo Reale è un altra cosa.

La teoria era a favore di Transistor , va suonavano meglio le Valvole .

Classi di funzionamento la classe A era la piu citata , ne ho avuti di finali in classe A pura , ma tutti dal suono poco covincente.

Poi quando si parlava di segnali tutti i Prof erano a favore del Suono puro del Digitale , anche qui ,il Vinile suona meglio.

Quante generazioni di Studenti prima e Audiofili dopo devono ancora scontrarsi con la realta .

Ciao TONINO

Use a Transistor go to Jail

Guren
01-09-2003, 01:46
io direi che un bell'imho davanti sarebbe d'obbligo.

Io ho sentito un impianto analogico penso di discreta fattura (quello di Mirko) ed imho i crepitii del vinile sono insopportabili.

non so se la stessa incisione su cd o sacd si sarebbe sentita meglio o peggio ma sono sicuro che quei fastidiosissimi crepitii, che non si possono mai eliminare del tutto, non ci sarebbero stati.

Non vedo come ci si possa concentrare su sfumature della resa sonora - perchè nessuno mi toglierà dalla testa che di sfumature si tratta e non certo di differenze abissali - senza considerare difetti più importanti e palesi.

ovviamente il tutto imho :)(preciso anche che io non ho mai avuto un impianto HiFi e che per me musica=ascoltare i cd in auto nei 5 km che mi separano dalla fabbrica dove lavoro)

TONINO61
01-09-2003, 17:06
Guren ha scritto:
io direi che un bell'imho davanti sarebbe d'obbligo.

Io ho sentito un impianto analogico penso di discreta fattura (quello di Mirko) ed imho i crepitii del vinile sono insopportabili.

non so se la stessa incisione su cd o sacd si sarebbe sentita meglio o peggio ma sono sicuro che quei fastidiosissimi crepitii, che non si possono mai eliminare del tutto, non ci sarebbero stati.

Non vedo come ci si possa concentrare su sfumature della resa sonora - perchè nessuno mi toglierà dalla testa che di sfumature si tratta e non certo di differenze abissali - senza considerare difetti più importanti e palesi.

ovviamente il tutto imho :)(preciso anche che io non ho mai avuto un impianto HiFi e che per me musica=ascoltare i cd in auto nei 5 km che mi separano dalla fabbrica dove lavoro)


Ciao Guren

Tieni presente che la perfezione al mondo non esiste , meglio qualche piccolo rumore di origine meccanica ( come dici tu crepitii ) , ma un suono piu naturale , che il silenzio digitale e i suoni irreali.


Ciao TONINO

Use a Transistor go to Jail

Mirko
08-09-2003, 20:56
IMHO

Guren
08-09-2003, 21:01
Mirko ha scritto:
IMHO

ho scritto più volte che le mie erano considerazioni personali (imho=in my humble opinion= secondo il mio modesto parere) :confused: :confused:

Michele Spinolo
08-09-2003, 21:05
Guren ha scritto:
io direi che un bell'imho davanti sarebbe d'obbligo.

Io ho sentito un impianto analogico penso di discreta fattura (quello di Mirko) ed imho i crepitii del vinile sono insopportabili.

non so se la stessa incisione su cd o sacd si sarebbe sentita meglio o peggio ma sono sicuro che quei fastidiosissimi crepitii, che non si possono mai eliminare del tutto, non ci sarebbero stati.

Non vedo come ci si possa concentrare su sfumature della resa sonora - perchè nessuno mi toglierà dalla testa che di sfumature si tratta e non certo di differenze abissali - senza considerare difetti più importanti e palesi.

ovviamente il tutto imho :)(preciso anche che io non ho mai avuto un impianto HiFi e che per me musica=ascoltare i cd in auto nei 5 km che mi separano dalla fabbrica dove lavoro)

Con te che non stai zitto un attimo come si fanno a sentire i crepitii?:D :D

Comunque non mi sembra che quando ho sentito i dischi da Mirko avessero un crepitio così fastidioso....che li avesse portati in lavanderia il giorno prima?:p

Giampy
14-09-2003, 20:17
Michele Spinolo ha scritto:
Con te che non stai zitto un attimo come si fanno a sentire i crepitii?:D :D

Comunque non mi sembra che quando ho sentito i dischi da Mirko avessero un crepitio così fastidioso....che li avesse portati in lavanderia il giorno prima?:p

Se posso aggiungermi alla discussione vorrei spezzare una lancia in favore dell'analogico. Un disco che fa rumore è un problema del ...disco. Ma quando i dischi non fanno rumore dove la mettiamo la scena, il disegno dello stage sonoro e l'enorme aria che c'è sul palco? Il problema piuttosto è quello di trovare vinili ben registrati ed in buone condizioni. Vi faccio una domanda. Tempo fa acquisii una registrazione su vinile (1963) con il PC pur con una scheda da 3 soldi (SB 128). Ebbene, parte della "magia" della scena rimase e parte ovviamente andò perduta. Secondo il vostro parere o la vostra esperienza con una scheda di qualità migliore si potrebbe ripetere l'esperienza per ottenere una registrazione migliore? Parlo ovviamente di stage, di dimensione della profondità e di aria.
Giampy