Solaris [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Solaris



mic78
06-08-2003, 13:54
Ciao a tutti,
se per favore qualcuno mi spiega sto' film
che a me è sembrata una vera c***ta, gli sarei
molto grato.:confused: :p :D
Grazie.

Michele Spinolo
06-08-2003, 16:36
io non l'ho mai visto, ma mi attraeva: puoi dare maggiori info?

Ti riferisci alla versione originale o a quella con Clooney?

mic78
06-08-2003, 16:57
..........con Clooney ho visto.:(
Sinceramente ho poco da aggiungere tranne il fatto che
dopo circa 50 min. io mi sono ritrovato a giocare con
le mie macchine fotografiche e la mia ragazza a leggere
una rivista.:o :confused:
Apparte tutto il film mi era sembrato, leggendo la trama,
una buona scelta considerato anche che nel retro del dvd
c'erano vari commenti tra cui "thriller emozionante".:confused:
Molto lento e a mio avviso viene lasciato troppo
all'interpretazione personale dello spettatore che, nel mio
caso, si ritrova ad avere 2 o 3 "spiegazioni" del film.
Cmq se l'originale era uguale o molto simile, :eek: addirittura
fare un remake.:confused:
Che dite me li ridanno i soldi da BLOCKBUSTER..........:D
Ciao.

Michele Spinolo
06-08-2003, 16:59
Hai mai visto 2001 Odissea nello spazio?

Cosa ne pensi di questo film?

Te lo chiedo perchè la reazione che mi descrivi è uguale a quella di molti amici che hanno guardato 2001 che però, per me, è un capolavoro.;)

mic78
06-08-2003, 17:04
......ti segnalo questo link:
http://www.35mm.it/magazine/recensioni/vedi_recensione_film.xtml?id=21343

Cmq no, non lo ho mai visto, però ne sono stato sempre attratto.
Potremmo fare una cosa: io vedo 2001 ODISSEA NELLO SPAZIO e tu
vedi SOLARIS , poi ci ritroviamo qui a scambiare pareri.
Che ne pensi?:p

Raffaele
06-08-2003, 17:21
Io ho visto entrambi i film:
2001 odissea nello spazio lo considero un classico nel suo genere
Solaris ( il remake ) inguardabile
Ovviamente sono sempre opinioni personali
Raffaele

mic78
06-08-2003, 17:38
Raffaele ha scritto:
................Ovviamente sono sempre opinioni personali
Raffaele [/I][/SIZE]

Ovviamente.:)

av-joe
07-08-2003, 10:22
Io solaris l'ho visto a spezzoni a febbraio in aereo.
Prima il film mi attirava, poi ha perso attrattiva. Ho visto anche un pezzo del film russo originale, e devo dire che per l'epoca era effettivamente geniale.

2001 Odissea nello Spazio?? Geniale ma lento!! Ho goduto molto di più il seguito che era più avventuroso... Sono un tipo poco cerebrale... sono più un tipo cerebroleso!!!;) :D

Pollon_pollon
14-08-2003, 09:08
Cia a tutti.
A me e mio marito Solari s e' piaciuto da impazzire.Certo non da vedertelo e rivedertelo ma e' stata un'emozione forte.
Si sa i gusti sono gusti ,anche se non capisco come possa non piacere...
Mah,voi vi chiederete come fa ad esseci piaciuto probabilmente:(

Michele Spinolo
14-08-2003, 12:12
Pollon_pollon ha scritto:
Cia a tutti.
A me e mio marito Solari s e' piaciuto da impazzire.Certo non da vedertelo e rivedertelo ma e' stata un'emozione forte.
Si sa i gusti sono gusti ,anche se non capisco come possa non piacere...
Mah,voi vi chiederete come fa ad esseci piaciuto probabilmente:(

e a confronto con 2001?

ango
04-09-2003, 16:22
Anche a me e donna, non è piaciuto.
lo abbiamo trovato abbastanza insipido,

Io comunque non lo Paragonerei a 2001, Kubrick è Kubrick..... che possa piacere o meno il suo stile, e discutibile, ma tecnicamente è ineccepibile.

Non mi è sembrato che Solaris, trasmettesse la forza che riesce a trasmettere Kubrick con le immagini.

Ilario

Michele Spinolo
04-09-2003, 18:52
ango ha scritto:
Anche a me e donna, non è piaciuto.
lo abbiamo trovato abbastanza insipido,

Io comunque non lo Paragonerei a 2001, Kubrick è Kubrick..... che possa piacere o meno il suo stile, e discutibile, ma tecnicamente è ineccepibile.

Non mi è sembrato che Solaris, trasmettesse la forza che riesce a trasmettere Kubrick con le immagini.

Ilario

era solo per avere un'idea della tipologia di film: se più incentrato sulla riflessione o meno.

Cutellone
04-09-2003, 18:56
ragazzi, non c'e' paragone, è un eresia, paragonare Solaris a Odissea nello spazio.
Certo anche Odissea , a chi non piace il genere fantascienza dei primi anni 80, potrebbe risultare lento e polpettone, ma solaris è stato per me proprio un disastro.

Per i 30enni del Forum, sono l'unico che ancora oggi, vedendo film degli anni 80, prova una piacevole sensazione nostalgica per cio' che all'epoca era un mondo cosi' affascinante e non tanto scontato come accade oggi ?

Oggi ci si aspetta di tutto, nulla ci sorprenderebbe tanto come poteva entusiasmarci un VIC20

renato999
05-09-2003, 01:54
Direi che concilia molto gli sbadigli.

Forse la trama potrebbe anche avere spunti di meditazione, ma il film non ha nervo, e non mi sembra riuscito negli intenti.

L'unico personaggio ben fatto è lo scenziato un po' schizzato, modesti tutti gli altri.

(Musiche praticamente inesistenti)



Ciao

Gildo
11-09-2003, 08:56
2001 Odissea nello spazio aveva immagini di esterni molto belle, il calcolatore che diventa troppo umano senza averne la morale, il tema del viaggio nello sconosciuto e l'incontro con qualcosa di superiore.

Solaris è molto ambientato negli interni, con delle visioni di quella stella (?).
Flashback nel passato e riscoperta di una persona perduta che ritorna e ridiventa tangibile e immortale.
Bellissimi e intensi occhi della protagonista, si vede più nudo lui che lei, peccato :-)
Un viaggio nei ricordi dove tutto diventa possibile.

In alcuni momenti Clooney pare confuso, chissà se è una cosa voluta.
Forse è adatto a film un pò più movimentati che riflessivi.

charger2000
13-09-2003, 22:28
Cutellone ha scritto:
ragazzi, non c'e' paragone, è un eresia, paragonare Solaris a Odissea nello spazio.
Certo anche Odissea , a chi non piace il genere fantascienza dei primi anni 80, potrebbe risultare lento e polpettone, ma solaris è stato per me proprio un disastro.


Concordo in buona parte sono entrambi film dallo scorrimento lento ma il confronto e' IMPROPONIBILE, a me Solaris ha lasciato perplesso, non proprio malaccio, pero' in fondo un'opera da rivedere...

E perfavore NON confondiamo 2001 ONS con il suo seguito... :mad:

:)

Microfast
13-09-2003, 23:10
Spesso i remake sono deludenti e questo conferma la regola.

Molto meglio il Solaris originale .......

Saluti
Marco

tecnognomo
27-11-2004, 14:49
ohhhh solaris con 2001. Paragone interessante.

Michele:

Se volessi fare un paragone, solaris (sia l'originale che il remake) può essere paragonato a 2010 l'anno del contatto. Ha lo stesso livello eccessivo di complessità che dopo un po' rilascia la tensione dello spettatore. Non è come 2001, che può piacere o meno ma che è assolutamente perfetto sia dal punto di vista tecnico sia come equilibli narrativi.
E' più come 2010, molto più introspettivo, magari troppo, con tratti eccessivamente onirici, quasi alla David Lynch.

A me sono piaciuti sia 2010 che Solaris di Tarkowsky (o come diavolo si scrive). Quello di clooney è piuttosto addomesticato. Meno d'elite e più vicino al grande pubblico. Questo secondo me gli fa perdere di spessore ma soprattutto di senso: se vuoi fare un film per il grande pubblico o per il botteghino non puoi certo fare il remake di Solaris, a meno di non metterci dentro Wesley Snipes che a colpi di katana dilania i mostroni mentre Vin Diesel prende a cazzotti la supernova gridando "Non sapevi con chi ***** avevi a che fare!" (cit. da Pitch Black mentre Riddick ammazza il mostrone di turno a mani nude).

ciaooo

maurocip
22-12-2004, 10:34
Finalmente me lo sono visto.
L'ho trovato un buon film. Chi lo accusa di eccessiva "lentezza" probabilmente è ormai assuefatto ai film americani sci-fi, che sono quasi sempre degli action-movie.
Io l'ho trovato bello, una bella storia d'amore con un ottimo Clooney.
Certo 2001 è di un altro livello, ma signori lì c'era uno dei migliori registi mai nati.
Penso che Sodenberg (spero si scriva così, non ho voglia di "documentarmi":cool: ) abbia comunque fatto un buon lavoro.
E' un film decisamente unico, particolare, da odiare o da apprezzare.
Non conosco l'originale (forse è meglio così, almeno il mio giudizio si ferma a quello che ho visto), ma questo è un film da vedere.
Ovviamente si tengano alla larga coloro che trovano noioso 2001. Questo lo sarebbe di più!!!!!!:cool: :D
ciao

giapao
22-12-2004, 10:51
perche' paragonarlo a 2001? 2001 odissea nello spazio e' decisamente un'altra cosa.

molti parlano male di solaris... a mio parere puo' invece essere un film interessante...
IMHO, il fatto che Clooney preferisca morire per stare anche se per pochi istanti in piu' con un "clone" della ex moglie mi sembra particolarmente significativo... chissa' quanti di noi lo farebbero...

vabbe', adesso mi arriveranno valanghe di critiche... :D

cla_cas
22-12-2004, 11:04
paragonare 2001 a Solaris (compreso quello russo) mi sembra un eresia.

2001 e' un capolavoro e l'ho visto penso decine di volte.

solaris e' l'unico dei miei quasi 300 dvd che non sono riuscito a vedere fino in fondo.... non va avanti, e' la cosa piu' lenta che abbia mai visto.

piccolo OT: qualcuno ha mai visto Dark Star? :) :) :)


ciao
claudio

maurocip
22-12-2004, 11:04
giapao ha scritto:
perche' paragonarlo a 2001? 2001 odissea nello spazio e' decisamente un'altra cosa.

molti parlano male di solaris... a mio parere puo' invece essere un film interessante...
IMHO, il fatto che Clooney preferisca morire per stare anche se per pochi istanti in piu' con un "clone" della ex moglie mi sembra particolarmente significativo... chissa' quanti di noi lo farebbero...

vabbe', adesso mi arriveranno valanghe di critiche... :D
Il paragone con 2001 è sia "storico" (il solaris originale fu dipinto come la risposta russa a 2001), sia come genere: infatti entrambi sono film di fantascienza ed entrambi analizzano l'uomo (anche se 2001 ha più piani di lettura ed è, diciamolo, un capolavoro).
Ripeto, ho trovato solaris una splendida storia d'amore.
ciao
P.s. sei guarito?

giapao
22-12-2004, 11:39
maurocip ha scritto:

a) Il paragone con 2001 è sia "storico" (il solaris originale fu dipinto come la risposta russa a 2001), sia come genere: infatti entrambi sono film di fantascienza ed entrambi analizzano l'uomo (anche se 2001 ha più piani di lettura ed è, diciamolo, un capolavoro).
b) Ripeto, ho trovato solaris una splendida storia d'amore.
ciao
c) P.s. sei guarito?

a) ok
b) anche per me, difatti, la chiave di lettura e' quella
c) cosi', cosi' sto' migliorando, grazie :)

salutoni
Gianni

Pr31323
03-01-2005, 12:23
Totalmente d'accordo con Gildo, Clooney assolutamente inadatto
a quel tipo di ruolo ......
Le stroncature che ho letto in questo 3d mi sembrano ingenerose,
il film non è affatto tutto questo male ........ certo bisogna
apprezzarne il genere !!

Echelon
03-01-2005, 18:44
Allora, dato che parliamo di remake ben fatti o meno, dico la mia... ma questo non vuol dire che valga qualcosa...
Io li ho visti tutti e 4 e ce li ho originali (Solaris, Solaris (con Cloney), 2001 e 2010....(ci sarebbe anche il 5° "2002:la secoda odissea"...però..)
Sarò breve...
Solaris: difficile da capire di primo acchito, alla secoda volta si capisce meglio... una fantascenza sicuramente da itellettuali e poco pratica per chi non è appassionato...visto anche la sua provenienza...
2001: un cult da tenere in cima alla lista... ricordo che quando fu fatto (1966-67) l'uomo non era ancora andato sulla Luna (1969)e Kubrick si è basato solo su teorie a livello spaziale, ricreandole in modo maniacale (per es: quando ci sono le riprese dallo spazio vi è l'assoluto silenzio...ecc..)e trovando delle difficoltà costruttive per gli effetti speciali maggiori rispetto a Star Wars prima serie... C'è anche da dire che se nonsi ha letto il libro prima di vederlo o se non vi è qualcuno che traduce certe sequenze, è un po duretto...anche questo un po da itellettuali.
2010: non è stato proprio quello che gli appassionati si aspettavano, ma forse ha dato un'idea più vicina a quella che poi poteva essere anche 2001, cioè un po più soft e più appetibile alla massa...
Solaris (con Cloney): chi non ha visto il primo, non capirà mai il secondo, le allucinazioni, il pianeta che influisce su queste allucinazioni, ecc... certo è, che io l'ho gradito meglio del primo, è piaciuto anche a mia moglie (lo ha anche capito :eek: )... questo non è da poco, sopratutto perché certe scene sono molto meno statiche del primo e con una fotografia decisamente più brillante rispetto al cult.

Cheers::.

PS: riguardo a 2001, ricordo che la prima che fu fatta in Italia dopo la prima settimana un 70 % di quelli che lo avevano visionato lo tacciarono di flop cinematografico...ma poi non fu così... :p

albystarvation
21-09-2005, 10:29
2001: visto al cinema (parrocchiale, quello con le sedine di legno...sigh!) che avevo si e no' 15 anni.... impressionato gia' da allora, poi l'ho rivisto diverse volte ogni volta trovandoci qualcosa di nuovo.
e' un capolavoro, punto e basta. non ho mai letto il libro ( che se non mi ricordo male e' NATO come sceneggiatura di questo film, non e' stato adattato), ma considero Arthur Clarke uno dei padri della fantascienza scientifica 'dura'.

Solaris ( Tarkowsky): non e' un capolavoro, ma ci si avvicina molto, soprattutto per l'impostazione diversa rispetto a 2001: quanto quello e' meccanicistico, automatico, cibernetico e fisico ( nel senso di leggi della fisica), questo e' introspettivo, umanistico, filosofico.

Solaris ( Clooney): ho il DVD, non l'ho guardato e credo che non lo guardero': considero i remake papali papali come inutili e anzi dannosi.

Se un film vale, vale anche se e' in solo stereo e 4/3, o addiritura muto e in bianco/nero: il messaggio e l'emozione possono solo essere completati e veicolati meglio dalla qualita' tecnica, NON sostituiti.

sasadf
11-10-2005, 01:19
....che dire.....

mi ha lasciato uno strano sapore in bocca...

Direi che il film può piacere o meno a seconda della sensibilità e del vissuto del singolo "interprete"(leggasi colui che assiste al film), letteralmente invitato a riflessioni continue sul senso ditutto, dal caffe che si versa nella tazza, ad un viaggio in metro, al profondo significato di Dio, della esistenza, della morte.


In effetti mi son visto tutti gli speciali proprio per capire meglio il senso voluto ed in effetti centrato da un grande regista come SOderberg. Il fine è avvicinarsi a quei film di fantascienza che non avendo i mezzi per stupire gli spettatori con effetti speciali, erano un invito a riflettere, dall'alto di situazioni stranamente diverse dal normale a riflettersi sulla situazione più normale del mondo:
un pò come la serie classica di Star trek: non c'erano i mezzi ma le idee di ogni singola puntata eran strepitose.


Quello che ho trovato irritante è stato un certo compiacimento nel voler anche forzatamente bloccare e rallentare la scena, anche quando non necessario: della serie, se ce la fai a reggere l'ennesimo primo piano di lei che ti fissa senza dire una parola, ti guadagni un altro passo nella storia....
E questo lo leggi anche nelle parole di SOderberg, il quale invita gli amanti degli action movies ad andare altrove...


Clooney: l'ha voluta a tutti i costi una parte che non era stata pensata per lui(si parlava di R.Williams: che capolavoro sarebbe stato!!!), e l'amico di scappatelle europee(ricordate i 12 di Twelve?), glielo ha concesso....praticamente distruggendo le sue quotazioni come attore impegnato....quasi del tutto fuori ruolo.
SI vede chiaramente che anche lui non ha chiaro in mente come far leggere allo spettatore il suo personaggio: a volte risoluto, a volte assolutamente confuso, altre addirittura spaventato.....Insomma personaggio frammetnario e non centrato.

La cosa più bella del film: LEI!
Natasha Mc Elone!! Nome che adesso vado a ricercarmi su internet e vedere i suoi prossimi film: sguardo sereno e magnetico, muso affusolato ed appuntito, che crea nostalgia e amore sin da subito.
Personaggio tormentato centratissimo.
Anche gli altri caracter son centrati, ma io immagino che anche Soderberg in fondo si sia innamorato di lei, visto e considerato che no ho mai visto tante riprese esitare su particolari del viso di una donna....Solo primi piani....
E li ha meritati tutti!!


walk on
sasadf

Girmi
11-10-2005, 02:45
albystarvation ha scritto:
Solaris ( Tarkowsky): non e' un capolavoro, ma ci si avvicina molto, soprattutto per l'impostazione diversa rispetto a 2001: quanto quello e' meccanicistico, automatico, cibernetico e fisico ( nel senso di leggi della fisica), questo e' introspettivo, umanistico, filosofico.Quoto in toto anche per 2001, ma io ho visto anche il remake…:(

Girmi
11-10-2005, 02:52
sasadf ha scritto:
Quello che ho trovato irritante è stato un certo compiacimento nel voler anche forzatamente bloccare e rallentare la scena, anche quando non necessario: della serie, se ce la fai a reggere l'ennesimo primo piano di lei che ti fissa senza dire una parola, ti guadagni un altro passo nella storia.... E pensa che è addirittura frenetico rispetto all'originale, ma se qui la lentezza è artefatta nell'originale è indispensabile


La cosa più bella del film: LEI!
Natasha Mc Elone!! Nome che adesso vado a ricercarmi su internet e vedere i suoi prossimi film: sguardo sereno e magnetico, muso affusolato ed appuntito, che crea nostalgia e amore sin da subito.Cercala bene: Natasha Mc Elhone


un pò come la serie classica di Star trek: non c'erano i mezzi ma le idee di ogni singola puntata eran strepitose.ST OT, ho ordinato anche l'ultimo SE, la Nemesi che esce il 3/11 con STE 3. Così sono completo :cool: (tranne STE 4 ovvio).

Ciao.

charger2000
11-10-2005, 09:32
sasadf ha scritto:

La cosa più bella del film: LEI!
Natasha Mc Elone!! ...
il primo che mi viene in mente: Ronin

maurocip
11-10-2005, 09:55
a me invece Clooney non è dispiaciuto affatto e trovo che abbia fatto bene a volere questo film.
Lei in effetti è strepitosa sembra che la parte fosse stata creata apposta per lei!!!

luke66
11-10-2005, 12:30
...anche in "The Truman Show"!!!

Vorrei aggiungere qualcosa: non aggiungete "2002 la seconda odissea" come seguito di 2001... Arthur C. Clarke non c'entra nulla! Non paragonabile agli altri, film carino.. ma perchè l'hanno ridoppiato sul DVD? Arggghhh!!!!

Ciao a tutti!

jackiron
11-10-2005, 14:31
a me solaris non è piaciuto proprio per niente...magari salvo solo alcune scelte del curatore della fotografia(che per me è importante in un film...) ma tutto il resto è da cestinare..purtroppo non ho mai visto 2001 odissea nello spazio....

tanti ciao jack