PDA

Visualizza Versione Completa : consiglio per subwoofer



Guido310
30-05-2003, 11:54
La mia sala misura 8m X 5m e vorrei inserire nell'impianto HT un buon Sub, in questo momento uso la conf. 5.0 avendo 4 diffusori fullrange Vandersteen 2AC, centrale Sonus Faber Solo collegati ad un pre Proton 2631 e finale stereo Classe' Audio (2X350W) per i frontali e Rotel 3X200 W per centrale e posteriori
Dopo la "dipartita" del mio gruppo musicale dovrei recuperare i seguenti componenti:
Testata Ibrida (pre Valvolare e finale a transistor) EDEN
Cassa Hartke
di cui riporto foto e caratteristiche.
A questo punto chiedo: sarebbe meglio costruire una cassa passiva (Progetto Ciare) da abbinare alla testata?
Oppure dovrei acquistare un sub attivo dedicato HT?
Mi piacerebbe ottenere un effetto "botta" consistente, ho paura che la cassa Hratke non sia molto adatta per questo.
Per la musica credo continuero' ad usare la configurazione stereo senza sub.
Grazie mille

Hartke
"Expanded-Design" Tuned, Ported Cabinet
Custom Hartke 5" Aluminum-Cone High-Frequency Driver
Two Hartke XL 10" Aluminum-Cone Bass Drivers
Power Handling: 200 Watts @ 8 Ohms
Frequency Response: 35 Hz To 12 kHz
Sensitivity: 99 dB @ 1 W/1 M
Voice Coil: 1.5"
Magnet Weight: 60 Oz.
1/4" Input
Dimensions: 18"(H) X 24"(W) X 18"(D)
Weight: 66 lb.



EDEN
Model WT-400
Price $1,249.90
Size 12"W x 3.5"H x 12"D
Weight 15 lbs.
Distortion Less Than .1%

Guido310
30-05-2003, 11:55
dimenticavo la cassa...

Guido310
30-05-2003, 12:25
Ovviamente trattasi di amplificatore (2X350) e cassa per basso elettrico.
Da collegarsi all'uscita LFE del pre decoder..
Potendo pilotare due casse passive (ma non e' stereo) avrebbe senso usare due subwoofer invece di uno? Uno per il fronte anteriore e uno per il posteriore?
grazie ancora

Sergicchio
30-05-2003, 12:59
Questo genere di apparati hanno in genere anche un filtro passa alto che impedisce agli altoparlanti di scendere sotto un certo limite. Come sub non penso che vada bene ma come ampli per basso č buono. Quasi come un Trace-Elliot.
ps.Io ho un ampli per chitarra interamente valvolare, con due coni da 32cm ma non penso che sia una buona idea collegarli all'impianto ht in quanto verrebbe fuori sono un suono legnoso e fastidioso.

Guido310
30-05-2003, 16:26
So che l'amplificazione per strumenti non va bene in ambito Hi-fi HT, soprattutto gli ampli per chitarre che devono essere "infedeli" e graffiare....
Poco fa comunque ho provato la testata e la cassa...con la Tempesta perfetta e devo dire che tirava botte allucinanti, ho la fortuna di avere una sala isolata e poter esagerare con il volume, e ti assicuro che l'effetto "terremoto" si faceva sentire(sono di Campobasso e ultimamente l'ho provato per davvero...)forse con un po' troppa distorsione; ho trovato un amico che ha un sub autocostruito Ciare, provero' anche l'accoppiata Testata-Ciare, in attesa di accumulare un po' di soldi per un Velodyne...
Comunque meglio della soluzione senza sub, almeno per quanto riguarda i film.

da88
30-05-2003, 16:27
Tempo fa qualcun altro fece una prova simile con un combo per basso. Potresti comunque provare, secondo me la testata puņ anche funzionare, mettendo i controlli in flat, collegata a due sub passivi.

ciao