Foto impianto Ivan - E richiesta di consiglio per installazione schermo. [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Foto impianto Ivan - E richiesta di consiglio per installazione schermo.



ivan
04-05-2003, 15:24
Vi trasmetto in allegato zippate le foto del mio impianto installato nel sottotetto di casa mia.

La lista dei componenti è la seguente:

Sorgenti: Thorens TD 166MKII Testina Benz Micro The Glider, CD Copland CDA822, DVD Pioneer DV-717

Pre fono: Musical Fidelity X-LPS

Ampli: Classè CAP101, Rotel RB985

DSP: Rotel RSP985

Diffusori: FRONT Proac Studio 100, Centrale Proac Center CCone, post. A.E. AE100 Sub REL Storm III

Proiettore: Sharp XV-Z90E

Schermo: Sopar su cavalletto (semplicemente ridicolo).

Cavi:

Fra CD e Classè, Monster Cable M1000

Fra pre fono e Classè, Van den Hul The second

Fra giradischi e prefono, quello originale (sig!! esce dal giradischi).

Fra RSP985 e ampli centrale e post, multicanale Monster cable
economici

Fra RSP985 e sub, autocostruito con cavo Videotasker.

Fra DV717 e proiettore, collegamento S-video (il DV717 non prevede il component) autocostrito con cavo video tasker (17 metri!!!).


(Cè anche un Tv Sony 16/9 100 hz del quale non ricordo il modello).

Collegamenti:

Il CD è collegato con cavo bilanciato direttamente al Classè.

Le casse front sono collegate al Classè pertanto durante l'ascolto 2 CH solo audio l'impianto HT è completamente "skippato".

Le uscite front del RSP985 sono connesse al Classè.

Il sub ha il doppio cablaggio:
Uscita pre Classè e uscita sub RSP985, il pilotaggio lo decido in base all'utilizzo dell'impianto (HT oppure AUDIO).

Attendo le Vs impressioni



Inoltre mi serve un consiglio !!

Lo schermo non è massimo (anche se credevo peggio) ho pesanti limitazioni altezza sul lato sinistro (145 CM, c' è il tetto), come posso montare uno schermo motorizzato 16/9 allo scopo di evitare di montare il sopar ad ogni film che vedo?

Mirko
04-05-2003, 16:32
Hai buoni componenti sacrificati per HT, il soffitto non è il massimo, un mio amico ha il soffitto che si alza dalla parte dell'ascolto ed è ottimo, poi mi sembra che l'impianto sia spostato sulla sinistra quindi non hai la risposta sulle pareti laterali uguale. Questo per l'audio per il video lascio la parola ad altri. Hai provato i sub della Proac prima di prendere il Rel? Comunque complimenti.

ivan
04-05-2003, 18:20
Mirko grazie per la risposta !!!!

Se vuoi saperla proprio tutta ho comprato il Classè e poi il Copland dopo avere utilizzato per un anno l'accoppiata HT Rotel anche per musica.

Come è ovvio....la musica è cambiata molto....l'HT poco.

In poche parole "suoni mai sentiti".

E poi c'è il problemino che il DSP Rotel converte in digitale tutti i segnali analogici che ha in input (tranne l'ingrsso 5.1) e quindi sarebbe stato inutile spedere per un buon CD.

Il sub Proac l'ho ascoltato meno del Rel, più che altro con il Rel ho avuto la possibilità di smanettarlo e di farmi un'idea più precisa.

Saluti.

Mirko
05-05-2003, 13:32
ivan ha scritto:
Mirko grazie per la risposta !!!!

Come è ovvio....la musica è cambiata molto....l'HT poco.

In poche parole "suoni mai sentiti".



Ci siamo capiti.;)

ivan
11-05-2003, 16:49
Coppia Classè Copland :D

ivan
11-05-2003, 16:50
Rsp985 RB985 (usato solo per 3 canali su 5)

da88
12-05-2003, 15:46
Bell'impianto. Capisco che tu abbia dato la priorità alla stereofonia, ma poichè i Rotel non mi sembrano da buttare, perchè non trovi una collocazione migliore per il centrale?
Ciao

ivan
12-05-2003, 21:03
da88 ha scritto:
Bell'impianto. Capisco che tu abbia dato la priorità alla stereofonia, ma poichè i Rotel non mi sembrano da buttare, perchè non trovi una collocazione migliore per il centrale?
Ciao


Ti spiego, originarimente l'impianto invadeva il salotto di casa.

Successivamente è stato migrato nel sottotetto che è dedicato quasi esclusivamente all'audio video (quasi perchè c'è anche una lavatrice dietro la porta).

Fino ad un paio di mesi fa' il centrale stava sul TV ed era una collocazione eccellente.

Con l'introduzione del proiettore ho dovuto considerare i seguenti vincoli:

presenza del TV (che mi serve);
altezza del soffitto (per meglio dire bassezza!!);
presenza di una piccola peste (che escludeva installazioni a tiro di manina);

e quindi è finito dove lo vedi.

Comunque nelle foto non si vede ma è leggermente inclinato ed all'ascolto le differenze rispetto a prima sono molto inferiori a quanto anche io temevo.

Il problemone verrà risolto quando uscirà sul mercato un telo per schermo veramente fonotrasparente ad un prezzo decente.


Mai detto che la coppia Rotel funzioni male !!!!

Per l'audio del video è ottima per l'audio e basta ... be qui forse sono io un po' esigente (ma rispetto ad altri non troppo).


Ciao.
;)

gasugasu
25-05-2003, 19:09
bravo! ottimo impianto

soprattutto mi piace la filosofia (che è anche la mia :D ) dell'impianto solo audio di qualità che utilizzi anche per l'HT.
Una curiosità: non ho capito come hai collegato il sub e come fai a scegliere se utilizzarlo in audio o in ht ( a meno che tu abbia usato l'ingresso ad alto livello dei REL, nel qual caso mi è tutto chiaro)

Puka
25-05-2003, 20:38
Vorrei dare il consiglio che ho dato a Michele Spinolo, riguardo al posizionamento del cd sul mobile e questo perchè l'ho sperimentato sul mio e su quello di amici.

Il mio l'ho appoggiato su tre sottopunte speciali, di un composto platico, lasciando i piedini originali al loro posto, l'effetto è quello di un aumento della pulizia generale, micro e macrocontrasto e una scena acustica più precisa, l'effetto è talmente evidente che non devi farci neanche tanta attenzione per notarlo e non avere orecchie super allenate, rimangono impressionati anche miei amici che non riescono a distinguere due cantanti che cantano insieme (ndr. Dalla & De Gregori).

L'interno l'ho trattato con del tac, ho usato quello della UHU (la ditta che produce la colla), è di colore giallo e la trovi nei supermercati a 1.99€; lo metti sui condensatori, sulla meccanica, ovviamente dove non ostruisce il movimento e sul telai, evita ogni tipo di vibrazione; rende il suono meno aspro, più analogico, il basso e medio basso più definito e naturale.

Ho sostituito anche il di cavo di alimentazione, con uno autocostruito, aumentando il microcontrasto e poco la dinamica.

Non il cd, visto che è su un altro ripiano, ma l'ampli e soprattutto il giradischi, sono separati dal mobile da una lastra di marmo, il granito andrebbe meglio, separate dal mobile mediante tac.

Visti i miglioramenti, anche se di minore entità rispetto al cd, ho usato tre conetti, anche sull'ampli.

Tutto questo dipende dal lettore cd e dalla catena audio (possono enfatizzare dei difetti dell'impianto/acustica) che si usa, ma tentare, visto la spesa economica è fattibile e possibile, visto il dispendio di denaro che hai profuso nell'impianto e visto i miglioramenti che si possono ottenere.

Ciao

ivan
25-05-2003, 21:22
gasugasu ha scritto:
bravo! ottimo impianto

soprattutto mi piace la filosofia (che è anche la mia :D ) dell'impianto solo audio di qualità che utilizzi anche per l'HT.
Una curiosità: non ho capito come hai collegato il sub e come fai a scegliere se utilizzarlo in audio o in ht ( a meno che tu abbia usato l'ingresso ad alto livello dei REL, nel qual caso mi è tutto chiaro)

Soluzione rudimentale...

Doppio cablaggio collegato alle uscite pre del Classè ed all'uscita Sub del Rotel Rsp-985, in base al tipo di ascolto collego (a manina) un cavo oppure gli altri due.

E' un po' grezza ma funziona.

Ciao.

ivan
25-05-2003, 21:33
[QUOTE]Puka ha scritto:
[SIZE=1][I]Vorrei dare il consiglio che ho dato a Michele Spinolo, riguardo al posizionamento del cd sul mobile e questo perchè l'ho sperimentato sul mio e su quello di amici.



Il CD in effetti è sostenuto da piedini smorzanti G-FLEX, l'effetto è stato veramente udibile.

Il giradischi e l'ampli vorrei in effetti poggiarli su basi molto più stabili... e lo farò.

I cavi di alimentazione, per il CD è quello originale, per l'ampli ho utilizzato un cavo da computer, con quello originale durante il conto alla rovescia effettuato del Classè in fase di accensione udivo un fischio (piccolino) dal canale destro.

Già che ci siamo...
il giradischi è la prima sorgente che ho comprato nel 1985, ha ancora il braccio originale e la testina dell'epoca (Stanton eee688 alla quale ho tolto il pennello), con questa sorgente ascolto solo ROCK e BLUES anni 70 e devo dire con discreta soddisfazione, mi consigli di upgradarlo cambiando braccio e testina o di sostituirlo in blocco con uno più performante (ma non che costi come una utilitaria).

Ciao.

Puka
26-05-2003, 07:34
ivan ha scritto:

I cavi di alimentazione, per il CD è quello originale, per l'ampli ho utilizzato un cavo da computer, con quello originale durante il conto alla rovescia effettuato del Classè in fase di accensione udivo un fischio (piccolino) dal canale destro.

Già che ci siamo...
il giradischi è la prima sorgente che ho comprato nel 1985, ha ancora il braccio originale e la testina dell'epoca (Stanton eee688 alla quale ho tolto il pennello), con questa sorgente ascolto solo ROCK e BLUES anni 70 e devo dire con discreta soddisfazione, mi consigli di upgradarlo cambiando braccio e testina o di sostituirlo in blocco con uno più performante (ma non che costi come una utilitaria).

Ciao. [/I][/SIZE]

I cavi da computer non mi sembrano una valida alternativa, ma in effetti ti hanno portato un valido miglioramento :D

Se vui risparmiare sul fonorivelatore, puoi andare a guardare sul sito di Torlai, http://users.iol.it/torlaipickup ne ha in vendita alcune usate e ristilate da lui, con un notevole incremento qualitativo rispetto alla versione originale, forse può intervenire anche sulla tua.
L'intervento sulla mia Sumiko blue point special, ha dato notevoli incrementi qualitativi.

Ciao

ivan
26-05-2003, 21:47
Puka ha scritto:
I cavi da computer non mi sembrano una valida alternativa, ma in effetti ti hanno portato un valido miglioramento :D

Se vui risparmiare sul fonorivelatore, puoi andare a guardare sul sito di Torlai, http://users.iol.it/torlaipickup ne ha in vendita alcune usate e ristilate da lui, con un notevole incremento qualitativo rispetto alla versione originale, forse può intervenire anche sulla tua.
L'intervento sulla mia Sumiko blue point special, ha dato notevoli incrementi qualitativi.

Ciao

Ho visitato il sito del Torlai.

Ho notato numerose occasioni Benz Micro, in particolare la Ruby.

Il mio pre fono è un Musical Fidelity X-LPS che prevede un ingresso MM ed uno MC con impedenza 100 ohm...sarà adeguato???

Puka
26-05-2003, 22:59
Credo che non dovresti avere problemi di interfacciamento, leggo dall'annuario che la Ruby 2 (dovrebbe essere uguale alla tua) esce con una tensione d'uscita di 0.45 mV e ci siamo, però su AR n°229, come grado di accettazione buono danno 47 kohm.

Il dovresti, è di rito, perchè per la mia, poca, esperienza di interfacciamento fonorivelatore pre-phono, non sò come, ma prodotti perfetti sulla carta, danno problemi all'ascolto e non parlo solo di timbrica, l'esperienza pratica in questi casi è fondamentale

Però per sicurezza ti conviene telefonare a Torlai, che è persona molto gentile e un notevole appassionato, così ti togli ogni dubbio.

Ciao

ivan
27-05-2003, 18:53
Ok Ti farò sapere!!!

itz109m
28-05-2003, 11:27
Ciao Ivan,
Per montare lo schermo con un tetto non orizzontale puoi usare delle staffe del tipo che ho realizzato io. Vedi questo mio post appena messo:

http://www.avforum.it/showthread.php?threadid=6934

Se hai bisogno di chiarimenti sono qui!

Riesci, comunque, a ruotare l'impianto di 90gradi cosí da avere simmetria fra lato sinistro e destro della stanza? Acusticamente é molto importante, ad esempio io non ho lati identici e lo riesco a sentire (ad es. le voci provengono leggermente da SX).

Itz109m:)

ivan
28-05-2003, 18:24
itz109m ha scritto:
Ciao Ivan,
Per montare lo schermo con un tetto non orizzontale puoi usare delle staffe del tipo che ho realizzato io. Vedi questo mio post appena messo:

http://www.avforum.it/showthread.php?threadid=6934

Se hai bisogno di chiarimenti sono qui!

Riesci, comunque, a ruotare l'impianto di 90gradi cosí da avere simmetria fra lato sinistro e destro della stanza? Acusticamente é molto importante, ad esempio io non ho lati identici e lo riesco a sentire (ad es. le voci provengono leggermente da SX).

Itz109m:)


Grazie per il consiglio ma non riesco a comprendere forma ed aggancio delle staffe.

La soluzione del telo a cavalletto è in realtà solo temporanea anche xchè non sapevo come risolvere il problema.

Il vero problema è che la posizione dell'impianto è "fissa" pertanto il lato sx per uno schermo di 2 metri base garantisce una altezza max di circa 145 cm pertanto ho in corso un progettino che prevede uno schermo 16/9 che "sorge" dal pavimento.
Ho visto lo Stella 6 della MW che è venduto come "da incasso" quindi senza il cassone che normalmente ingloba tali schermi, il problema è installare il nuovo schermo a pavimento senza che "impicci" troppo l'ambiente.

Con un lavoro di muratura (un po' complesso) potrei parzialmente incassarlo nel pavimento.

In seguito potrei realizzare due staffe per avanzare la posizione del centrale (prima era sul televisore).


Nota: il centrale è finito lì in alto per uscire dal raggio d'azione di mio figlio.

ivan
29-05-2003, 19:48
Puka ha scritto:
Credo che non dovresti avere problemi di interfacciamento, leggo dall'annuario che la Ruby 2 (dovrebbe essere uguale alla tua) esce con una tensione d'uscita di 0.45 mV e ci siamo, però su AR n°229, come grado di accettazione buono danno 47 kohm.

Il dovresti, è di rito, perchè per la mia, poca, esperienza di interfacciamento fonorivelatore pre-phono, non sò come, ma prodotti perfetti sulla carta, danno problemi all'ascolto e non parlo solo di timbrica, l'esperienza pratica in questi casi è fondamentale

Però per sicurezza ti conviene telefonare a Torlai, che è persona molto gentile e un notevole appassionato, così ti togli ogni dubbio.

Ciao


Ho chiamato Torlai, abbiamo conversato per una mezz'oretta, è una persona squisita.

Ci siamo accordati per una Benz Micro Glider (bassa uscita) ora sono in trepidante attesa mi arrivi.

L'ho anche intervisto su una possibile sostituzione del Thorens....

Mi ha fornito una risposta sacrosanta...

"lei ottenga il max delle prestazioni dal suo, irrigidendo la base d'appoggio ed inserendo l'olio originale nel perno.

A quel punto si rechi da un rivenditore di giradischi e dica <<il mio suona così ne hai uno che suona meglio ?>> se lo faccia installare completo a casa sua e punti all'acquisto della macchina completa (braccio, pre fono ecc.)"

Direi che non sono necessari ulteriori commenti.

Ti farò sapere come va la Glider.

Ciao.

Puka
29-05-2003, 22:19
Ok, vedo che Torlai continua a mietere "vittime" :D

Proprio oggi pomeriggio ho risentito una Benz, mi sembra una MC reference, ma non nè sono sicuro, montata su un Braccio, di cui in questo momento non ricordo neppure la marca e giradischi Sota a telaio sospeso, impressionante la naturalezza e la definizione, il resto dei componenti era sullo stesso livello, pre e finali, PS Audio, scheda phono, Corsun.

Facci sapere il risultato.

Ciao

Mirko
29-05-2003, 22:22
Vinilidipendenti.:D

ivan
29-05-2003, 22:37
Mirko ha scritto:
Vinilidipendenti.:D

Sabato sgancio la moglie e vado a Novegro ...c'è Vinilmania.

Tra le altre cosette cerco un disco o cd della Sheffiled Lab di Thelma Houston "I've got te music in me".

Lo cerco da più di 10 anni 2 volte mi è scappato per un soffio...

itz109m
30-05-2003, 07:10
ivan ha scritto:
Grazie per il consiglio ma non riesco a comprendere forma ed aggancio delle staffe.



Ivan, dammi un poco di tempo provo a farti uno schema. Very busy very busy.

Itz109m:(

ivan
30-05-2003, 19:45
itz109m ha scritto:
Ivan, dammi un poco di tempo provo a farti uno schema. Very busy very busy.

Itz109m:(


Ovviamente......tutto il tempo vuoi!!!!!!!!!!!!;)

ivan
05-06-2003, 22:15
Puka ha scritto:
Ok, vedo che Torlai continua a mietere "vittime" :D

Proprio oggi pomeriggio ho risentito una Benz, mi sembra una MC reference, ma non nè sono sicuro, montata su un Braccio, di cui in questo momento non ricordo neppure la marca e giradischi Sota a telaio sospeso, impressionante la naturalezza e la definizione, il resto dei componenti era sullo stesso livello, pre e finali, PS Audio, scheda phono, Corsun.

Facci sapere il risultato.

Ciao


Finalmente è arrivata la Benz...a guardarla rispetto alla Stanton sembra viva...

Domani mi concentro e la monto sul "braccino" originale del Thorens.

Per la cronaca il braccino è di quelli con le viti infilate da sotto ed agganciate alla astina per sollevare il braccio...sarà piuttosto difficoltoso.

Ad occhio inoltre la sezione delle viti Thorens mi sembra leggermente più snella di quelle Benz ma credo che la cosa non dovrebbe porre problemi per il serraggio.

E' inutile dire che la Benz sembra molto (ma molto) superiore al tutto il resto del giradischi....

Saluti.

Puka
06-06-2003, 12:35
Facci sapere come suona.

P.s. Dopo la discussione avuta tempo addietro, riguardo al collegamento del sub in stereo, l'ho collegato alle uscite di potenza, cosa che mi faceva rabbrividire, devo dire che dopo opportune giornate di regolazioni, sono riuscito a trovare una quadra accettabile, per il momento, nonostante alcuni piccoli difettucci, mi godo il suo apporto :D .

Ciao

ivan
06-06-2003, 19:52
Alla fine non ho resistito ed ho montato la Benz ieri notte.

Nessun problema di montaggio, anche se…

- le viti Benz sono di sezione leggermente maggiore di quelle Thorens;
- la sezione dei connettori della testina è leggermente inferiore a quella della Stanton, ho dovuto stringere un pochetto i connettori con una pinzetta per sopracciglia;
- il bilanciamento del braccio (2 g) lo ho effettuato a mano in base alle specifiche del Thorens, pertanto non può essere molto preciso;
- con la livella bolla contenuta nella confezione della Benz ho scoperto che il giradischi è in bolla ma il piatto no!! Pende leggermente verso il muro !! Saranno le molle del controtelaio??? Che influenza può avere tutto ciò??

Passiamo al suono:

Primo disco ZZTop Deguello pezzo A fool for your stokings

La prima impressione è di estrema rifinitura delle medio alte la voce è più avanti rispetto alla Stanton il basso meno potente ma più articolato il tipo di suono induce ad alzare il volume con estremo godimento del sottoscritto;

Secondo disco Zebop Santana

Le impressioni del primo disco sono confermate, le percussioni di American Gipsy sono impressionanti per naturalezza e velocità;


Terzo disco The Blues Brother Original Soundtrack Recording
(Ho scelto questo disco poiché mi consente di effettuare un confronto con la stessa versione CD)

Parte il Thorens con She caught the katy, buono l’attacco iniziale ma ad impressionare è la presenza dell’immagine, la rifinitura dell’estremo alto il basso non è un po’ più magro rispetto alla stanton.
Così bene questo disco non l’avevo mai sentito.
Via con il Copland …. Il suono è più scuro, la rifinitura di prima è scomparsa assieme a parte dell’immagine, il suono dei fiati è un poco fastidioso ed induce ad abbassare il volume.
Passiamo a Peter Gunn…via al Thorens, le impressioni precedenti sono confermate in più i fiati sono impressionanti sembrano uscire dai diffusori.
Parte il Copland il basso è un po’ più potente ma per il resto il confronto è decisamente improponibile, i fiati sono annegati nella nebbia.

Commento: ma che c…o hanno fatto quando hanno riversato questo disco su cd, non può essere solo la Benz, anche con la Stanton si sentiva un po’ meglio del CD ma ora il divario è abissale.

Quarto disco GRP Digital Sempler pezzo Thankful n’Thoughtful
(è masterizzato in digitale quindi il CD dovrebbe essere avvantaggiato)

Parte il Thorens l’attacco è solamente buono, non è molto veloce, la voce femminile invece è eccezionale per timbrica meno per focalizzazione.
L’estremo alto non è fantastico come nei Blues Brothers ma comunque si difende ottimamente, diciamo che è un poco come dire… finto.
Parte il CD la dinamica dell’attacco è nettamente superiore, l’impressione è quella di avere di fronte un sistema di altoparlanti di dimensioni maggiori, il basso è eccellente.

Commento: meglio il CD (per fortuna!!!) ma il Thorens si difende bene.


Be insomma penso che si sia capito che sono contento, e la Benz è ancora in “rodaggio”, secondo la casa ci vogliono 40 ore di utilizzo, se a questo aggiungete che il mio giradischi ed il pre fono (Musical Fidelity X-lps) sono da classificare come semi economici potete farvi un’idea dell’importanza che la testina ha sul suono.

Ed ora cosa faccio….cambio il giradischi????

Mirko
06-06-2003, 21:05
Capisco che avere un giradischi/braccio/testina di livello sia dispendioso, ma come hai notato il miglioramento è netto calcolando anche che è una spesa costante nel tempo, non come il cdp che ogni 6 mesi esce il modello nuovo.

itz109m
07-06-2003, 04:56
ivan ha scritto:
Grazie per il consiglio ma non riesco a comprendere forma ed aggancio delle staffe.
....
Nota: il centrale è finito lì in alto per uscire dal raggio d'azione di mio figlio.

Ciao Ivan, nel mio thread http://www.avforum.it/showthread.php?threadid=6934 ho messo i dettagli che ti avevo promesso.

Per quanto riguarda il centrale, io l'ho messo ad altezza di bambini, peró con la protezione di cui parlo nel precedente thread. Inoltre siccome il tavolino pesa >30 kg non c'é pericolo di ribaltamenti se un bambino ci cozza contro.
Ovviamente, ogni volta che accendo l'impianto rimuovo la protezione.

Spero sia d'aiuto.
Itz109m

ivan
08-06-2003, 09:32
Grazie !!! Sei stato molto gentile !!!:)

ango
12-06-2003, 12:39
da88 ha scritto:
Bell'impianto. Capisco che tu abbia dato la priorità alla stereofonia, ma poichè i Rotel non mi sembrano da buttare, perchè non trovi una collocazione migliore per il centrale?
Ciao

Anche io tirerei giù il frontale, ci passa il 70% di un film su quel diffusore, comunque complimenti...

Ciao, Ilario

ivan
12-06-2003, 21:34
ango ha scritto:
Anche io tirerei giù il frontale, ci passa il 70% di un film su quel diffusore, comunque complimenti...

Ciao, Ilario

Ti ringrazio ANGO!!!

Non sai quanto mi è costato metterlo li!!

Prima stava sul TV con l'introduzione del PRJ e relativo schermo avevo il problema di sentirlo e tenerlo fuori portata di moglie e figlio.

CMQ in foto non si vede ma è inclinato ti garantisco che le differenze non sono enormi.

Ovviamente sul TV andava meglio.


Ciao.

Fandango
14-06-2003, 06:31
c'è troppo bianco in quella stanza.

ivan
14-06-2003, 17:39
Fandango ha scritto:
c'è troppo bianco in quella stanza.


Che colore lo faccio???

Eventualmente la cura ha effetto anche al buio???

ango
16-06-2003, 15:44
ivan ha scritto:
Ti ringrazio ANGO!!!

Non sai quanto mi è costato metterlo li!!

Prima stava sul TV con l'introduzione del PRJ e relativo schermo avevo il problema di sentirlo e tenerlo fuori portata di moglie e figlio.

CMQ in foto non si vede ma è inclinato ti garantisco che le differenze non sono enormi.

Ovviamente sul TV andava meglio.


Ciao.

Mi aspettavo una risposta del genere, quando le cose vanno in alto, c'è un piccolo vandalo per casa.......

Se io un giorno mi prenderò un videoproiettore, mi troverò ad affrontare il tuo stesso problema.

intanto mi devo accontenrere del mio 32" sing !

Ciao, Ilario

ivan
17-07-2003, 07:26
Ho cambiato il giradischi, VPI hw19j con braccio Audioquest, appena ho tempo mando le foto.