Adattatore di cavo COMPONENT-VGA [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Adattatore di cavo COMPONENT-VGA



Ronzino
13-09-2006, 12:39
Nella discussione sui nuovi TV LCD HD-FULL Sharp serie XD1E è emersa la richiesta di questo adattatore. (NOTARE DA SUBITO BENE adattatore non convertitore)

Con questo adattatore è possibile, ove previsto dal tv, usare il suo ingresso vga per trasmettervi segnali component.

Alcune precisazioni a riguardo

1) Ripeto, qui il segnale component non si converte, si usa solo lo stesso connettore VGA della tv in modo diverso, ed è la tv che deve prevedere questa funzione. Solitamente, sul manuale è scritto qualcosa VGA (YPbPr) oppure VGA(YCbCr)

2) Esiste questo tipo di adattatore anche component-scart, con le premesse di cui sopra al punto 1

3) LA PIEDINATURA CHE RIPORTO non è uno standard. E' semplicemente la più logica e che quindi viene solitamente adottata dai produttori di tv. Si intende che non essendo uno standard, nessuno vieta ai produttori di usare altri pin del connettore vga diversi da quelli citati. Per avere questo di informazioni (che TEORICAMENTE dovrebbero essere nei manuali, ma che mai ci sono) contattate il produttore del tv e chiedete di parlare con un tecnico.

4) se invece necessitate di un convertitore di segnale "component to vga", è un altro discorso anche in termini di prezzo-saldature-elettronica.

http://www.myhometheater.homestead.com/files/vga-component-thumb.jpg

CONSIGLI DI ASSEMBLAGGIO e COMPONENTI

Prima cosa. Il segnale component è segnale analogico. Quindi soggetto a rumore, disturbi, modulazioni, attenuazioni ecc. E' dunque d'obbligo, al fine di preservare il segnale, utilizzare materiali idonei a tale scopo.

1) USARE UN CAVO IDONEO sconsiglio da subito, di usare un cavo di rete LAN UTP come consigliato dal COJONE che ha disegnato lo schema. Il cavo di rete è un cavo per segnali digitali alla frequenza di 100mhz per lunghe tratte.

2) ECCO DEI CAVI IDONEI acquistate un cavo schermato per segnali video da MINIMO 6 poli. Solitamente la ditta TASKER produce questi cavi e sono di buona qualità.
Ne esistono 2 tipi

A) a schermatura singola: si presenta sotto la guaina come una garza di alluminio o rame all'interno della quale sono contenuti altri 6 (o piu) conduttori in rame, racchiusi in guaine di plastica di diversi colori, fatti da fili capillari avvolti su se stessi.
http://www.hitachicable.com.sg/images/productelect_shield.jpg

B) a multi schermatura:si presenta sotto la guaina come una garza di alluminio o rame all'interno della quale sono contenuti 2 diversi dipi di guaine colorate: alcune sono più piccole di altre, e dentro presentano un conduttore unico in fili di rame avvolto; altri (in generale nel numero di 3) sono cavi coassiali, ovvero che sotto la guaina in gomma hanno una garza poi un isolante (dielettrico) ed infine il conduttore interno (in fili di rame avvolto o singolo filo). Nel caso si scelga questo tipo di cavo, basta che abbia 3 cavi coassiali al suo interno, perchè ogni cavo coassiale ha il nucleo centrale piu la sua schermatura. Quindi 3 cavi coassiali moltiplicato (1 cavo centrale + 1 schermatura) = 6.
http://www.letsautomate.com/images/10992.jpg.

3) QUALE DELLE DUE TIPOLOGIE DI CAVO SCEGLIERE ?
Diciamo da subito che, la tipologia A costa meno, ha una qualità inferiore ma è più facile da saldare.
La tipologia B, costa di più è di qualità superiore ma è più complicata da saldare.

4) SCELTA DEGLI SPINOTTI RCA MASCHIO PER LE CONNESSIONI COMPONENT
Beh, questo è un forum di alta fedeltà, quindi mi sento in dovere di consigliarvi l'acquisto di spinotti RCA placcati oro di qualità quantomeno media, cioè come questi
http://www.apexjr.com/images/APEXRCAMIX2.jpg

e DI NON USARE QUESTI
http://www.apexjr.com/images/APEXRCAMIX.jpg

non vi preoccupate, quelli placcati oro vengono 1 euro l'uno mentre gli altri sui 20 centesimi. Quindi non stiamo parlando di un prezzo esagerato per quelli placcati.

5) SCELTA DELLO SPINOTTO VGA MASCHIO

Eh qui probabile che vi dobbiate adattare. In italia, c'è solo un produttore di queste prese vga maschio da cavo. Esse sono di tipo "economico" (2,5 euro) e dunque tutti i negozianti di solito han solo queste. Se trovate di meglio rispetto questa in figura che ho sempre usato, bhe son contento per voi.
http://www.showmecables.com/catalog/115HDsK-M.jpg

NON VI FATE FREGARE, dovete farvi dare il sacchetto che includa tutti questi pezzi. Ovvero il connettore vero e prorio, l'involucro e le viti e dadi di chiusura dell'involucro.
IN MERITO VI PREGO DI LEGGERE LA NOTA CHE SEGUIRA', riguardante la non garantita compatibilità di inserimento del cavo nel connettore femmina.

Consiglio, di comprare 2 di questi connettori se siete al vostro primo tentativo di saldatura su essi. Sono MOOOLTO ostici da saldare.

GUIDA AL MONTAGGIO

Per esperienza diretta sul campo, dopo averne montati a dozzine, vi consiglio di seguire quanto vi dirò, onde evitare di perder tempo e denaro.
Il tempo che una mano allenata alle saldature impiega a confezionare tutto il cavo è di circa 1 ora. Se non seguite i passi di montaggio che vi dico, potete anche passarci un pomeriggio.

Desciverò ora la procedura da seguire nel caso abbiate scelto un cavo di tipo da me chiamato B in precedenza. La procedura è analoga per il cavo A, ma questa per B è piu complicata e consta di passi in piu.

1)Si inizia dal lato spinotti component

Spellate la guaina esterna del cavo, facendo attenzione a non intaccare le guaine interne, per circa 3 cm.
Spellate ora la guaina interna di uno dei 3 colori (rosso verde blu) per circa 2 cm
Prendete la garza interna e arrotolatela a formare un unico cavo
Ora spellate l'isolante interno (dielettrico trasparente o bianco latte di solito)
Arrotolate su se stesso i capillari del conduttore interno.
FATE MOLTA ATTENZIONE che il conduttore interno e la sua schermatura esterna non abbiamo filini sporgenti. se ci sono, o li sistemate o mal che va li tagliate.

2)PREPARIAMO GLI SPINOTTI

Iniziamo con il dire che gli spinotti non hanno un colore che aiuterà ad identificarli finito il lavoro, poichè essi son tuti di color oro. Alcuni hanno degli anellini colorati, ma non tutti i negozi li hanno. Ingegnatevi dunque in qualche modo per distinguerli, magari scarabbochiandoli con un uniposca di colori verde rosso e blu o attacandoci un bigliettino.

Svitate gli spinotti
RICODATEVI, onde evitare di dover ricomnciare TUTTO DA CAPO (cosa che puntualmente mi capita) di inserire la parte che avete svitato nel conduttore INTERNO che avete poco fa spellato.
Scartavetrate (è fondamentale altrimenti non riuscirete a fare la saldatura) o grattate con un coltello a punta, i due punti dello spinotto dove dovrete andare a fare le saldature.
Saldate dunque con ordine PRIMA il conduttore interno sul centrale dello spinotto, poi la garza esterna avvolta poco fa sul prolungamento che lo spinotto ha. Se seguite quest'ordine è piu facile saldare.
Le saldure sono difficili non ve lo nascondo, perchè il cavo vi si inizierà a scogliere e lo spinotto diventerà rovente (80-160 gradi). Ed inoltre, lo stagno non fa facilmente presa su metalli lucidati (per questo vi ho detto di scartavetrare). Una buona tecncia è questa: mettete prima lo stagno sui due punti di saldatura dello spinoto, e mentre questo si raffredda, mettetene una puntina anche sui due conduttori che state per andare a saldare. Raffreddato anche questo, posate il conduttore sul punto di saldatura, e schiacciate tutto con il saldatore in modo che lo stagno precedentemente messo si risciolga e unisca le due parti.

OCCHIO a non esagerare con questo sciogli-fredda-sciogli perchè dopo un po lo stagno si ossida e oltre a non saldare più, diminuisce DRASTICAMENTE la conducibilità, portanto addiritutra ad una saldatura finta che non conduce (detta saldatura fredda).

Fatto questo, riavvitate il cappucci sopra il connettore rca FACENDO ATTENZIONE A ruotare il cappuccio e a NON RUOTARE ASSOLUTAMENTE il cavo o la parte interna dello spinotto. Se ruotate cavo o spinotto, il cavo dentro appena saldato si inizia a girare su se stesso e si dissalda/spezza.

Con ESTREMA probabilità, avanzerà dello spazio fra il cavo e il sedere dello spinotto. Questo non è molto positivo perchè significa che se tirate il cavo inavvertitamente, vi si rompono le saldature. Dunque, quello che vi consiglio di fare, è mettere un po di colla a caldo nel sedere dello spinotto da dove esce il cavo. Ma fate questo, solo dopo aver testato che il cavo funzioni, altrimenti se dovete riaprilo, sovete prima scollarlo... e non è divertente da fare.

3) Prepariamo l'altra estremità del cavo, dopo aver iterato 3 volte per i 3 RCA quanto detto sopra
Qui la cosa si complica un po, perchè come vedete i pin del connettore vga sono mooolto vicini e per altro pure sovrapposti
Spellate 3 cm la guaina esterna.
Spellate le guaine interne per 1cm e il dielettrico per 0,5cm
Arrotolate in modo energico garza interna e conduttore. Mi raccomando stretti bene in modo che non si allentino-espandano.

Ora inserite nella fila centrale del connettore vga tutti i rispettivi cavi che devono andarci. NON inserite per ora cavi nella fila superiore o inferiore.
Una volta inseriti, controllate che non ci siano pelucchi di rame che vanno in contatto con altri pin, ma sopattutto sinceratevi del fatto che parte del conduttore inserito nel buchino del pin rimanga visibile. Ovvero la guaina non deve essere a contatto con il pin metallico, ma distare da esso circa 1mm. Il pin come vedete è cilindrico con una parte fatta a cucchiaio. Ecco, il conduttore che si trova sulla parte a cucchiaio non deve avere guaina. Se la guaina è a contatto con il cilindretto che deve accogliere il conduttore, spellata ancora di 1 mm, facendo attenzione.
Se ci son pelucchi, metteli a loro posto o tagliateli per bene con delle forbicine.

A questo punto, saldate, facendo colare il piu rapidamente possibile una goccia di stagno sui cucchiai. OCCHIO che in questa fase avrete 3 grossi problemi. Lo spinotto VGA diventa rovente, le guaine che distano 1 mm da dove state saldando inizieranno a fondere e a ritirarsi/rattrappirsi, ma soprattutto, la plastica nella quale i pin che state saldando si inseriscono, fonde infretta e se fonde troppo, il pin si sfila dal connettore e se ciò accade, non vi resta altro da fare che buttarlo e usarne un altro.

Quindi decisi e rapidi nel fare questa saldature. POCO STAGNO mi raccomando. Se ne mettete troppo e fate una palletta, questa vi toccherà il pin vicino.
Armatevi dunque di pompetta succhiastagno, per diminuire la dimensione delle pallette e dissaldare eventuali pin che ci si saldano assieme

A questo punto iterate e saldate le file di pin superiori e inferiori, MA non in modo disortinato. Cioè decidete di fare quelle superiori, bene fatele tutte e poi passate alle inferiori. Non fate un po' su un po' giù che vi complicate la vita.

NOTA SULLA POSSIBILE INCOMPATIBILITA del connettore acquistato con quello della tv.

A causa della presenza delle alette di plastica che reggono il connetore metallico vga sul contenitore plastico, può capitare che la presa vga non si inserisca nella presa femmina della tv. Se tagliate quelle alette metalliche il contenitore plastico non regge piu il connettore metallico, quindi dovrete incollarlo. Altrimenti non montate il connettore plastico e usate nasto isolante per coprire le saldature.

myfriend
13-09-2006, 12:57
Bel lavoro amico mio!! ;)

Complimenti

Saluti myfriend

mordicchio78
13-09-2006, 13:46
ottimo tuttorial! moto utile !

RADICA
13-09-2006, 15:08
Bellissimo studio.
Solo una curiosità: dove trovo lo schema per l'adattatore component-scart ?
O megio, nell'ambito dell' XD!E, non risultando condivisa la scart con la porta VGA, dove trovo lo schema per un convertitore component/scart?
Ne esistono?
Grazie

Ronzino
14-09-2006, 01:27
si, domani te lo cerco e te lo posto.
ma al 10000% lo sharp non supporta segnali component sulle prese scart.

Ronzino
14-09-2006, 01:54
Azzz.... trovi la risposta a questa domanda in una guida presente sempre su questo forum ma in un altra sezione.

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=43376

ci sta anche scritto quanto ho illustrato io nella mia guida per il componet vga.

Certo, la mia spiegazione è mooolto piu professionale :O

vedrò di sentire un moderatore per far spostare il topic nell'altra stanza: non avevo visto che esiteva un posto per parlare di fai da te :D