VPR LCD Mitsubishi HC5000 full-HD [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : VPR LCD Mitsubishi HC5000 full-HD



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7

cobracalde
23-08-2006, 14:35
Ecco la pagina ufficiale del nuovo VPR LCD full-HD di Mitsubishi:

http://global.mitsubishielectric.com/bu/projectors/products/homeuse/hc5000/index_b.html

Verrà presentato al prossimo IFA di Berlino a settembre.

Lo street price dovrebbe essere inferiore ai 4000 euro..

stazzatleta
28-08-2006, 09:17
ci stai già facendo un pensierino?

Vecio [A-R]
28-08-2006, 09:34
A parte tutto il resto....rumorosita' a 19db :eek: ?!?
Cioe'...faccio piu' casino io a respirare che il proiettore a sparare le immagini :p .

Ma che figata :cool: .
Chissa' se lo mostrano al TAV :) ?!?

Bye ^__^

cobracalde
28-08-2006, 11:46
Un pensierino sicuramente... aspettiamo a vedere cosa tirano fuori Panasonic e Epson... ma questo mi sembra molto interessante...

capitano
28-08-2006, 12:00
Un pensierino sicuramente... aspettiamo a vedere cosa tirano fuori Panasonic e Epson... ma questo mi sembra molto interessante...

già. molto interessante! anche in considerazione del chip Silicon Optix Reon onboard..fratellino del Realta..ma tanto Tu hai il Vantage;)

sasadf
08-09-2006, 21:19
Temo che non abbia però il lens shift, cosa alquanto grave!!:(

Mi tocca aspettare MAmma Epson, Panasonic e Sanyo...:rolleyes:

walk on
sasadf

sasadf
08-09-2006, 21:30
già. molto interessante! anche in considerazione del chip Silicon Optix Reon onboard..fratellino del Realta..ma tanto Tu hai il Vantage;)


ma come vedi il cobretti ha già individuato il punto pià debole della sua catena e si sta informando..:Perfido:

Temo anche lui soffra come me molto il Rainbow:(

walk on
sasadf

fabio2678
08-09-2006, 23:27
Temo anche lui soffra come me molto il Rainbow:(

Stranamente, i 3 Chip DLP, non anno avuto ancora un calo di prezzo

( C3X a parte....che poi, COSTA QUANTO UNA BERLINA :eek: ) vista

l'imminente uscita dei mono chip 1080p. Non valuteresti, una macchina

del genere, se costasse sui 4K ? Al posto di un "LCD" full hd....alle prime

armi :p ?

GiGa
09-09-2006, 07:28
Temo che non abbia però il lens shift, cosa alquanto grave!!


Perdi colpi :D !
"... In addition, to enable the screen adjustments no matter where in the room the projector is placed, there is also a power lens shift for moving the lens vertically and horizontally, greatly increasing installation flexibility."

ciocia
09-09-2006, 11:25
questo invece sara' ottimo ma costoso, sui 9000$
http://www.everyeye.it/ht/notizia.asp?id=29319

sasadf
09-09-2006, 13:39
Perdi colpi !
"... In addition, to enable the screen adjustments no matter where in the room the projector is placed, there is also a power lens shift for moving the lens vertically and horizontally, greatly increasing installation flexibility."


:eh: :mbe:

Mi è sfuggito!!! :boh: :doh: :nono:

Oltre ai capelli , perdo colpi....:rolleyes:

walk on
sasadf

Brabus
14-09-2006, 18:38
Credo proprio di aver trovato il mio prossimo regalo di Natale! :D

Mi spiace un po abbandonare un DLP per un LCD, ma a quanto ho letto ormai anche gli LCD hanno raggiunto ottimi livelli! :D

Se per Natale non esce un DLP allo stesso prezzo, questo Mitsu sarà mio! :cool:
Ma anche prima se la lampada dell'X1 mi abbandona... :p

rs232
16-09-2006, 14:03
visto al tav
il mitsubishi direi deludente ma ottimo prezzo circa 4000 euro
optoma hd81 ottimo ma prezzo elevato 7000 euro però con processore dedicato
io un pensierino lo faccio
ciao

faber magnus
17-09-2006, 09:16
visto al tav
il mitsubishi direi deludente ma ottimo prezzo circa 4000 euro

Premesso che le condizioni al contorno erano particolarmente sfavorevoli, che le mie povere pupille erano bombardate dai continui passaggi buio-luce, che il telo dello schermo aveva curiosa texture 'a grumi', a me invece è sembrato impressionante per definizione e contrasto.

Spero di poterlo rivedere con calma a casa di qualcuno... ;)

rs232
17-09-2006, 15:31
cosa mi dici del themescene hd81
come ti è sembrato
ciao

joseph68
17-09-2006, 18:19
Dico anche la mia sul VPR LCD Mitsubishi HC5000 full-HD :)
Personalmente trovo improponibile la demo fatta su uno schermo a "BUCCIA D'ARANCIA", assolutamente non attendibile la visione in queste condizioni.
Ora fatta questa premessa, la macchina viene proposta ad un prezzo assai aggressivo e quindi, per essere un full HD a 1080, si attesta come possibile azzeccato acquisto da parte di chi cerca una macchina performante ma anche ragionevolmente economica, e sopratutto senza Rainbow.
Ricordo che la macchina in demo al TAV non è ancora definitiva come progettazione, ma che comunque già cosi presentava delle potenzialità assai spiccate per un eventule taratura fine e conseguente ottima immagine
La modularità colorimetrica mi è sembrata assai buona, la definizione della matrice, provata su un pannello Bianco assolutamente liscio, a lasciato intendere che la macchina è molto risoluta (la matrice non si nota) e luminosa, nonche RAZOR, il nero molto profondo ed inteligibile sulle basse luci, mentre le alte luci sono modulate senza eccessiva enfasi sulle solarizazioni.
L'ottica montata è di derivazione e progettazione Nikon a detta dell responsabile da me interpellato, quindi direi ottima.
Unica pecca le matrici non perfettamente allineate allo scostarsi dal centro immagine, per intenderci sugl'estremi.
Comunque mi riserbo di visionare con più calma la macchina in questione, quando sarà effettivamente commercializzata con la release finale del software di gestione dell' elettronica.
Per concludere questa mia, il Mitsubishi HC5000 è un eccellente proiettore in tecnologia Full HD LCD con enormi potenzialita di miglioramento sull'immagine dopo attenta calibrazione e taratura......................................aspe ttando il Panasonic e l'Epson :)

Ciao

Spaccaossa
17-09-2006, 19:15
Anch'io l'ho trovato molto buono il mitsu,almeno all'altezza del themescene,ma inferiore al Meridian.
Tuttavia oltre a vedersi bene, ha il grande merito di innescare per noi utenti un benefico effetto sui prezzi dei concorrenti.

rs232
17-09-2006, 19:16
sarà stato il telo, la sorgente, il cavo, il software ancora da rifinire,
ma resto della mia idea
prezzo buono qualità cosi cosi
ciao

erick81
17-09-2006, 20:21
sarà stato il telo

Basta solo questo per inficiare tutto.

faber magnus
17-09-2006, 21:08
Dico anche la mia sul VPR LCD Mitsubishi HC5000 full-HD :)
Comunque mi riserbo di visionare con più calma la macchina in questione,
il Mitsubishi HC5000 è un eccellente proiettore in tecnologia Full HD LCD con enormi potenzialita di miglioramento sull'immagine dopo attenta calibrazione e taratura

Ehm... è esattamente quello che intendevo ;)

Qualcuno ha idea di dove poterlo vedere in area Nord Ovest?

cobracalde
17-09-2006, 21:38
Qualcuno ha idea di dove poterlo vedere in area Nord Ovest?

Non so se ci sono già modelli retail nei negozi.. in Germania qualcuno lo indica disponibile..

sasadf
17-09-2006, 22:37
Concordo con JOSEPH...

ma in genere tutti i FULL HD visti son stati entusiasmanti!!

La questione resta la reale disponibilità, il prezzo, ed ahimè, la tecnologia!!:rolleyes: (ho visto talmente tanto rainbow in questi giorni, che ancora adesso mentre scrivo ho flash di luce!!:nono: )

Ingeneroso porlo a paragone con l'OPTOMA, o ancora peggio con il BARCO o con il meridian, prodotti diversi prima per tecnologia adottata, secondo per la fascia di prezzo NOTEVOLISSIMAMENTE SUPERIORE (con un Meridian, il migliore IMHO in fiera, ti ci comprerai 6 MITSUBISHI!!:Perfido: )

IL TELO HARKNESS NON E' per l'HOME THEATER: parlan di buccia di arancia altri utenti: io vedevo i brillantini con i quali gioca mia nipote sparsi a caso sullo schermo.

Dovrei dirlo sottovoce ma gli schermi Harkness, marcati VIDEA, eran una porcata colossale...almeno installati in quelle condizioni:boh: Visti in un'altra sala, in ben diverso contesto, loro più congeniale, son stati sbalorditivi:sbavvv: Vedrete dalle foto fatte, che rendon bene l'idea.:read: Vi tocca aspettare il mio report di domani...

walk on
sasadf

luca
18-09-2006, 10:13
Dico anche la mia sul VPR LCD Mitsubishi HC5000 full-HD :)


Ciao


Ti quoto Giuseppe;)

Per il resto di' la tua quà su quello sharp di fianco .......

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=57404



Ciao

Luca

manuel74
18-09-2006, 11:00
Ciao a tutti,
Sono stato al Top Audio sabato, con lo scopo principale di riuscire ad osservare da vicino i nuovi proiettori 1080p.
Sono riuscito ad osservarli a lungo, anche se la maggior parte erano installati negli stand di Afdigitale, con schermi, come piu' volte ribadito anche da altri, ad elevato guadagno, quindi la visione non e' del tutto attendibile anche se puòalcuni elementi utili.

Di seguito le mie impressioni per il Mitsubishi HS-5000, uno dei modelli più attesi per me che soffro di "arcobalenite acuta" :-(.
Ho visto il Mitsubishi con un disco demo blue-ray. Innanzitutto le buone notizie: lo screendoor non è percepibile neppure a 50 cm dallo schermo. Come confronto, con lo stesso schermo e lo stesso disco blueray su un Epson 700 si percepiva lo screen door già da due metri !
Il Mitsubishi ha un fill rate sullo schermo ben superiore a quanto dichiarato da Epson per la matrice D6 (43%), a occhio direi del 70-80%. Questo grazie all'aggiunta del MLA (MicrolensArray) che converge la luce sulla porzione utile di ogni pixel, da quanto ho capito.
Il livello di contrasto e' molto elevato, cosi' come il livello del nero e' molto contenuto.
I difetti che ho percepito sono quelli relativi ad una leggera tendenza al blu del nero (come tutti gli LCD d'altronde) e una leggera compressione sulle ombre. I colori forse erano anche un po' troppo saturi, ma probabilmente si possono tarare meglio.

Come confronto, rispetto al mio Sony HS50, questi sono i principali vantaggi secondo me:
- lo screendoor (SDE) è invisibile
- il livello del nero è piu' contenuto e i grigi scuri sono meno "affogati"
- la luminosità è piu' elevata (di quanto non saprei in quanto lo schermo era ad alto guadagno)
- i colori sono piu' saturi, anche per un livello del contrasto più elevato.
Insomma questa macchina potrebbe rappresentare un valido upgrade al mio Sony HS50.

Inoltre ho visto una serie di DLP 1080p: Sharp 21000, Themescene (Optoma) HD81, Sim2 HT-3000 ma su tutti, nonostante non abbia nulla da criticare in quanto alla resa dell'immagine, ho visto rainbow. Sullo Sharp addirittura 10 nell'ambito di 2 minuti, meno sul Sim2 e molto meno sull'HD81, forse perché, come ci ha spiegato il tecnico ISF che lo aveva tarato, usa una ruota colori a 6x e a 7 segmenti.
Visto che per me i rainbow sono presenti, i monochip DLP non rappresentano una opzione possibile.

Infine ho visto il Meridian D-ILA 1080 che utilizza l'ultima matrice JVC D-ILA 1920x1080. Ottima luminosità, colori molto buoni, pochissima compressione sui neri. L'unico appunto riguarda il livello del nero non contenutissimo. Comunque, indubbiamente, una delle migliori immagini di tutto il Top Audio.


Bye
Emanuele

sasadf
18-09-2006, 11:07
invece a me il Meridian ha lasciato a bocca aperta proprio per la tridimensionalità delle immagini!! :eek:

walk on
sasadf

Girmi
18-09-2006, 11:23
I colori forse erano anche un po' troppo saturi, ma probabilmente si possono tarare meglio.
Qualcuno ha avuto la possibilità di dare un occhiata ai menù di controllo del Mitsu HC5000, per capire le possibilità di regolazione?

Ciao.

manuel74
18-09-2006, 11:25
Qualcuno ha avuto la possibilità di dare un occhiata ai menù di controllo del Mitsu HC5000, per capire le possibilità di regolazione?


Sembra che siano molto completi, vedi sul sito di Manuti:
http://www.htprojectors.com/web/htprojectors/prod_det_online.asp?ID=3091#1

stazzatleta
18-09-2006, 11:53
Qualcuno ha avuto la possibilità di dare un occhiata ai menù di controllo del Mitsu HC5000, per capire le possibilità di regolazione?

Ciao.

Alberto ha detto che hanno provato a regolarlo ma sembra che mancasse proprio. probabilmente è proprio poco più di un prototipo (mancava anche l'IRIS)

Girmi
18-09-2006, 12:05
…probabilmente è proprio poco più di un prototipo (mancava anche l'IRIS)
Questo è confortante, viste le impressioni di molti, già positive in queste condizioni.

Thanks.

sasadf
18-09-2006, 12:07
confortanti non direi: nelle condizioni viste, era sicuramente il peggior full hd visto in fiera!!:mbe:

walk on
sasadf

luca
18-09-2006, 12:14
confortanti non direi: nelle condizioni viste, era sicuramente il peggior full hd visto in fiera!!:mbe:

walk on
sasadf


:eek: il mondo è proprio bello perchè è vario :p

Luca

sasadf
18-09-2006, 12:18
Attenzione: non ho detto che era brutto o che si vedesse male; anzi: però, tra i 6/7 Full Hd visti tra le varie tecnologie, era quello che pativa di più il merdosissimo schermo utilizzato...:boh:

Magari quando lo vedrò in condizioni ottimali, sarò lusinghiero come il Manuti, ma per ora per quel che ho visto, posso solo dire che si vedeva meno bene di tutti gli altri...(seppur, essendo un full hd, faceva la sua impressione positivissimissima....)

spero abbiate inteso cosa volessi far capire delle mie impressioni personalissime.

walk on
sasadf

cobracalde
18-09-2006, 12:21
confortanti non direi: nelle condizioni viste, era sicuramente il peggior full hd visto in fiera!!:mbe:


Mah.. Ho visto Mitsu, Sharp, Sony, SIM2, Nec, Projection Design e Meridian. Mi sono perso l'Optoma.

E' probabile che quello che dice Sasadf sia vero.. ovvero che il HC5000 sia risultato il peggiore del gruppo (a parte per me il Sony che mi è piaciuto di meno sicuramente).

Ma... quello che costerà meno del gruppo avrà comunque un prezzo almeno doppio di quello del Mitsu. E devo dire che anche avendo i soldi da spendere, non sarei disposto a pagare un importo così alto per la differenza di prestazioni che ho potuto osservare.

Girmi
18-09-2006, 12:31
E devo dire che anche avendo i soldi da spendere, non sarei disposto a pagare un importo così alto per la differenza di prestazioni che ho potuto osservare.
Da buon Genovese…

Comunque concordo in toto.
Anche gli avessi, adesso non spedereoi più di € 4/5.000 per un VP FullHD.
Questi sono i primi "esperimenti". Nel giro di un paio d'anni vedremo tutt'altri prezzi e prestazioni.
Spendere 10/15K e oltre per un vp che fra un anno potrei rivendere a max € 2.000, me pare na strunz….
Almeno per le mie finanze.


Ciao.

sasadf
18-09-2006, 12:36
ed anche io la penso allo stesso modo: infatti la pippa sul co buy dei suoi vantaggi e le eventuali possibilità di acquisto l'ho attaccata proprio con la Mitsubishi, mica con altri......


Se a 4k darà risultati vicini a quanto potenzialmente intuito, sarà strepitoso. Però io vorrei prima vedere cosa fa Epson e Panasonic(più la prima per fedeltà al marchio ed ottimo servizio di garanzia e sostituzione)..:Perfido:

walk on
sasadf

cobracalde
18-09-2006, 12:39
Se a 4k darà risultati vicini a quanto potenzialmente intuito, sarà strepitoso. Però io vorrei prima vedere cosa fa Epson e Panasonic(più la prima per fedeltà al marchio ed ottimo servizio di garanzia e sostituzione)..:Perfido:


Giusto. Non sgancio se prima non vedo Epson e Panny.



P.S.: sasadf.. avendoti dato ragione pubblicamente... gradirei come ringraziamento un paio di foto in mp... :D

Brabus
18-09-2006, 13:48
Mah.. Ho visto Mitsu, Sharp, Sony, SIM2, Nec, Projection Design e Meridian. Mi sono perso l'Optoma.

E' probabile che quello che dice Sasadf sia vero.. ovvero che il HC5000 sia risultato il peggiore del gruppo (a parte per me il Sony che mi è piaciuto di meno sicuramente).

Ma... quello che costerà meno del gruppo avrà comunque un prezzo almeno doppio di quello del Mitsu. E devo dire che anche avendo i soldi da spendere, non sarei disposto a pagare un importo così alto per la differenza di prestazioni che ho potuto osservare.

Sarà che sono abituato ad un Infocus X1, ma a me sto Mitsubishi è sembrato strepitoso! :eek:

Purtroppo i trailers proiettati non erano il massimo della qualità, anche se qualcuno la sua figura la faceva... :)
Tra l'altro a detta dell'espositore il segnale usciva in 1080i, e veniva deinterlacciato dal processore interno.

Confrontato allo Sharp che stava nella saletta a fianco, non ho notato apprezzabili differenze, anzi l'amico che era con me, ha subito notato l'arcobaleno, nonostante nemmeno sapesse cosa fosse l'effetto Raimbow! :rolleyes:

Non ho visto in funzione altri apparecchi, ma preferisco evitare di guardare apparecchi al di sopra della mia portata, altrimenti poi non mi accontento più di quello che le mie tasche si possono permettere! :p

Già i 4k richiesti il Mitsu sono una cifra molto importante per me, e non farebbe certo piacere spenderli per un prodotto non valido... ma da quello che ho visto, è ottimo. :)

sasadf
18-09-2006, 14:30
e ci mancherebbe che 4k non fosse anche essa una cifra impegnativa!!!! :eekk:
son 8 milioni di lire!!!:eek:

Ma noi, con la forza del numero, contiamo di scendere almeno a 3K!!:Perfido:

walk on
sasadf

Brabus
18-09-2006, 14:35
e ci mancherebbe che 4k non fosse anche essa una cifra impegnativa!!!! :eekk:
son 8 milioni di lire!!!:eek:

Ma noi, con la forza del numero, contiamo di scendere almeno a 3K!!:Perfido:

walk on
sasadf

Magari lo street price sarà un po inferiore, tipo i 3,5k del Giappone... :sperem:

Che intendi con la forza del numero? :D

sasadf
18-09-2006, 14:47
l'ho già detto: Co buy....

Senta gent. Sig, Mistupisci,
siamo in "N" persone.

Se "1" pagherebbe "TOT" cifra,
QUANTO farebbe pagare "N" Hc5000 corrispondenti alle "N" persone?
E se aggiungessimo che quelle "N" persone son tutte iscritte al forum italiano più grande e quindi son in grado di indirizzare verso tale acquisto "N" altri nuovi acquirenti, che ne direbbe di ritoccare ancora un pò in meno il prezzo?
(in quanto sasà ne ho già fatti tanti, e tutti molto soddisfacenti per tutti)....

walk on
sasadf

benegi
18-09-2006, 15:05
(in quanto sasà ne ho già fatti tanti, e tutti molto soddisfacenti per tutti)....

walk on
sasadf
Ehh ....vedi se nn ci fosse Sasa .......... che forum sarebbe ...:eek: :D

Dai Sasa ........ metti in moto il tutto che forse è la volta buona che mi faccio il vpr ................... che poi solo dio sà che me farò ...:eek:

ciao ..:cool:

Guido G.
18-09-2006, 15:31
Ciao,anche io ho avuto un ottima impressione del mitsubishi hc5000 lcd.HO fatto la spola tra la saletta adiacente che mostrava le stesse immagini dello sharp z21000 dlp e tra i 2 la differeza era quasi indistinguibile.Per quanto riguarda lo schermo,imho,credo che un proiettore di "razza" farebbe la differenza anche su uno schermo a pua.Gli schermi utilizzati per questi due proiettori citati erano ad effetto perlisciente(brillantinati) tanto è che credevo che fossero schermi adatti sopratutto con stanza poco illuminata,pensiero che ho screditato con l accesione della luce della saletta e non ho notato significativi aumenti di qualità rispetto ad uno schermo tradizionale.

faber magnus
18-09-2006, 16:11
Riporto alcune interessanti informazioni riportate su avsforum da frank456, ingegnere dei proiettori :O

http://www.avsforum.com/avs-vb/showthread.php?p=8372285&&#post8372285

Le informazioni riguardano la sua esperienza diretta sui pannelli Epson D6 con C2-fine che saranno montati sul Mitsu HC5000 e sui suoi cuginetti Panny e Epson

La traduzione è da me eseguita in modalità casereccia.

I pannelli C2-fine sono stati montati su proiettori prototipo da oltre 18 mesi. C'è stata parecchia esaltazione sulle prestazioni a partire dall'inizio dell'anno scorso. Ma normalmente ci vuole almeno un anno prima che un prodotto nuovo arrivi sul mercato.
Tutti i proiettori C2-fine utilizzeranno i pannelli Epson D6 'roll'
Il 'roll' si riferisce al modo con cui, sui nuovi pannelli, si attiva il sistema di otturazione.
Non posso aggiungere altro se non che la differenza tra D5 senza C2-fine e D6 con C2-fine è mozzafiato nella qualità dell'immagine finale

La tecnologia del pannello 'roll' è un modo diverso di aprire e chiudere l'otturatore. Il tempo di risposta attuale del circuito è del 25% più veloce sui nuovi pannelli. Per descrivere meglio la situazione:

Prendi l'otturatore di un pixel ed invece di aprirlo e chiuderlo in una unica sequenza, dividilo in 2 parti e quindi aziona ciascun lato separatamente. Un lato dell'otturatore rotola (rolls) sull'altro. Non immaginatela come una descrizione fisica effettiva di come lavora il pannello, ma di come l'attuale software lo controlla.

Il fattore di riempmento fill factor è al livello degli attuali DMD. Questo è stato verificato esaminando le unità con un buon microscopio
Ma come sempre il giudizio finale spetta alla persona che guarda l'immagine proiettata

I nuovi pannelli D6 sono definiti Pannelli alla Paraffina (:eek: del traduttore). Le fughe di luce spuria del vecchio D5 sono quasi del tutto eliminate con il nuovo progetto. Questo spiega perché l'aumento di contrasto sia così clamoroso. Paraffina è il termine tecnico del nuovo strato inorganico.

Un gruppo selezionato di parti per 3 diverse unità LCD 1080p sono già in programma. Visto che non voglio essere licenziato per aver rivelato informazioni confidenziali, dirò soltanto che la proiezione C2-fine ad alta definizione vera è più vicina di quanto pensiate. Sono molto esaltato

DLP LCD e LCOS sono tutti grandiosi, ciascuno a proprio modo e la natura competitiva delle diverse tecnologie sta spingendo verso i rapidi miglioramenti che tutti apprezziamo nelle nostre immagini proiettate.

Chissà se c'è un corso di Ingegneria dei proiettori anche al Politecnico... :rolleyes:

Brabus
18-09-2006, 17:43
l'ho già detto: Co buy....

Senta gent. Sig, Mistupisci,
siamo in "N" persone.

Se "1" pagherebbe "TOT" cifra,
QUANTO farebbe pagare "N" Hc5000 corrispondenti alle "N" persone?
E se aggiungessimo che quelle "N" persone son tutte iscritte al forum italiano più grande e quindi son in grado di indirizzare verso tale acquisto "N" altri nuovi acquirenti, che ne direbbe di ritoccare ancora un pò in meno il prezzo?
(in quanto sasà ne ho già fatti tanti, e tutti molto soddisfacenti per tutti)....

walk on
sasadf

Interessante sta cosa... :D
Ma se dico al signor Mistupisci che ho anche 2 auto Mitsu dici che me lo fa ancora un po di sconto?? :p :p

sasadf
18-09-2006, 17:49
hhmmmm....:rolleyes:

non credo possa essere elemento discriminante.....:nonsifa:

:asd:

walk on
sasadf

sasadf
18-09-2006, 17:50
I pannelli C2-fine sono stati montati su proiettori prototipo da oltre 18 mesi. C'è stata parecchia esaltazione sulle prestazioni a partire dall'inizio dell'anno scorso. Ma normalmente ci vuole almeno un anno prima che un prodotto nuovo arrivi sul mercato.
Tutti i proiettori C2-fine utilizzeranno i pannelli Epson D6 'roll'
Il 'roll' si riferisce al modo con cui, sui nuovi pannelli, si attiva il sistema di otturazione.
Non posso aggiungere altro se non che la differenza tra D5 senza C2-fine e D6 con C2-fine è mozzafiato nella qualità dell'immagine finale



In effetti anche sull'epson 700 i pannelli D6 offrivano una grande e bella immagine compatta....:Perfido:

walk on
sasadf

Bimoto
18-09-2006, 21:23
confortanti non direi: nelle condizioni viste, era sicuramente il peggior full hd visto in fiera!!:mbe:

walk on
sasadf

Ma se era ilpeggiore...perchè fare un gruppo acquisto?:confused:
( a me piaceva, ma non faccio testo )

davidewatt
18-09-2006, 21:25
per me il mitsu è stato l'oggetto più interessante della fiera non che il mio futuro aquisto dopo aver visto il panny 1000, l'amico che era con me ha visto l'arcobaleno sullo sharpone come lo chiama qualcuno, io lo chiamerei sharpino per un proiettore che ha ancora tale difetto e cmq venduto sopra i 10k.. il migliore resta l'hc5000 ragazzi!! no effette arcobaleno, no nausea dopo 2 ore di visione, lens shift in tutte le direzioni e prezzo inferiore ad un buon dlp 720!! cosa volete di più?? non credo ci sarà qualcuno che regalerà pj 1080..il miracolo è già stato compiuto, e l'ha fatto mitsubischi !!!:)

sasadf
18-09-2006, 21:49
Ma se era ilpeggiore...perchè fare un gruppo acquisto?:confused:
( a me piaceva, ma non faccio testo )


se hai letto questo mio commento dovresti aver letto anche quest'altro...


E' probabile che quello che dice Sasadf sia vero.. ovvero che il HC5000 sia risultato il peggiore del gruppo (a parte per me il Sony che mi è piaciuto di meno sicuramente).

Ma... quello che costerà meno del gruppo avrà comunque un prezzo almeno doppio di quello del Mitsu. E devo dire che anche avendo i soldi da spendere, non sarei disposto a pagare un importo così alto per la differenza di prestazioni che ho potuto osservare


Come se dicessi: "tra le sportive come Ferrari, Porsche, Lamborghini, ho visto una nissan 350 zx, ed era la peggiore di tutte"....ma io vorrei una sportiva, e anche quest'ultima (unica ragiungibile per spesa) mi farà divertire da matti... :read:


Ti è chiaro come si spiega questa solo apparente contraddittoria dicotomia? :)

walk on
sasadf

benegi
18-09-2006, 22:04
Ti è chiaro come si spiega questa solo apparente contraddittoria dicotomia?

walk on
sasadf
Molto chiaro .......... lampante !!:sofico:

:doh: Cioè dico una cosa ma faccio l'altra .......... perchè più conveniente ....:D














Alla fine fai come fanno molti me compreso ..:)

ciao

sasadf
18-09-2006, 22:07
Cioè dico una cosa ma faccio l'altra .......... perchè più conveniente ....:D


:eh:

:doh:

Devo esprimermi proprio male se tutti capiscono fischi pe' fiaschi!!:mbe:

Ho solo detto che era il meno bello, ma cmq sempre un bellissimo FULL HD!! (tralaltro limitato da uno schermo allucinante per come rovinasse il tutto....)

walk on
sasadf

ciocia
19-09-2006, 19:53
Visto che non ne so mezza di vpr e non e' ho visti quasi nessuno all'opera, ma ne sto seguendo l'evoluzione, mi spiegate cos'e' questo effetto arcobaleno che vi terrorizza? una deformazione dei colori? e' un classico problema dei vpr come era l'effetto scia nei primi lcd?(quelli + lenti..)
Differenze tra i vpr lcd e quelli dlp? quali sono i "nuovi"? in teoria, quali i migliori?
Differenze tra questo mitsubishi e il pearl sony vw50? ( che a detta di molti dovrebbe essere il migliore sotto i 5000$ )

cobracalde
19-09-2006, 19:54
Differenze tra questo mitsubishi e il pearl sony vw50? ( che a detta di molti dovrebbe essere il migliore sotto i 5000$ )

Il Pearl non era presente al TAV. :rolleyes:

sasadf
19-09-2006, 19:57
giungono notizie sul fatto che il panasonic full hd sarà oltre i 5k euro!:(

ahia! Tira brutta aria!!:doh:

walk on
sasadf

davidewatt
19-09-2006, 20:29
il panni 1000 ha un pelo più contrasto e un pelo più luminosità dell'hc5000, secondo me 2 cose che volendo si possono tralasciare.. cioè se con 3,5-4 k ti prendi l'hc5000 e con tale qualità vista al tav vale veramente la pena aggiungere altri 2 milioni per 100 lumens in più (che a volte 800 sono più che sufficenti) e 1000:1 avendone già ben 10.000.. io tifo ancora il mitsu finche i miei occhi non vedranno qualcosa di migliore a 4k..

faber magnus
19-09-2006, 21:02
giungono notizie sul fatto che il panasonic full hd sarà oltre i 5k euro!:(

mmmm...
Ho forti dubbi sulle velleità di suicidio commerciale della Panasonic.
Se hai notizie certe, comunque, facci sapere.

Con chip di scaling e deinterlacing casalinghi ed ottica prodotta in volumi cospicui il costo di produzione è per forza inferiore al Mitsubishi.
E non vedo perché dovrebbero aumentare smodatamente il mark up.

Io mi aspetto prestazioni leggermente inferiori al Mitsu e 500-700 euro di differenza (a favore del Panny).

Pazientiamo sereni...

sasadf
19-09-2006, 22:20
messa così come la metti tu, in un modo o nell'altro, sempre il Mitsu la spunterebbe!!:)

walk on
sasadf

Bimoto
19-09-2006, 23:12
Ti è chiaro come si spiega questa solo apparente contraddittoria dicotomia? :)

walk on
sasadf[/QUOTE]

NO!:D
Ho capito che qualcuno la pensa come me: PRIMA si guarda al portafolgio e DOPO a quello che ci si puo' comprare. Inutile entrare nella sala del TAV col VPR da 1,KILOWATT!

Panasonic e sony non erano presenti ( in realtà neppure Mitsu con proprio stand ) . Forse riparmieranno e abbasseranno il costo dei loro VPR?:eek:

manuel74
20-09-2006, 16:11
Panasonic e sony non erano presenti ( in realtà neppure Mitsu con proprio stand ) . Forse riparmieranno e abbasseranno il costo dei loro VPR?:eek:

Forse non erano presenti al Top audio perchè hanno preferito concentrarsi sull'IFA e sul CEDIA :cry:

bye
Manuel

sasadf
20-09-2006, 18:44
in effetti sarebbe il caso di valutare un posizionamento diverso del TAV, schiacciato dalle due fiere sicuramente più grandi e sotto l'occhio dei media..

Magari a Marzo in quel di ROma..:fiufiu:

walk on
sasadf

ciocia
21-09-2006, 20:04
ehi, sasafd, MAH LOL
sei tututa di hwupgrade? ti ho riconosciuto dalla firma: walk on
sasadf
Sono ciocia quello dei pvt sui vpr;) , come vedi sono anche qui per seguire le news sui fullHD

sasadf
21-09-2006, 21:14
si sono io!:p

walk on
sasadf

faber magnus
24-09-2006, 20:51
Dunque, il prezzo suggerito a Singapore (dove l'elettronica di consumo costa comunque meno) è di 6'600 Singapore Dollars, ovvero 3260 euro al cambio odierno.

Ehm... io casualmente ho una fiera in Asia a metà Ottobre... :D :D

vipermario
24-09-2006, 21:56
sul solito sito di aste on line è saltato fuori a 2890€ a hong kong:eek: ...per quanto possa costare il trasporto e l'eventuale dogana...è un prezzaccio!
anche io l'ho visto in azione al tav il we scorso...e per quel che costa sono d'accordo sul fatto ke non vale la pena spendere 1000€ (se va bene) in più per 100ansi lumen e un po' di contrasto...magari meglio spenderli per telo e upgrade all'htpc:D!
purtroppo visti i miei fondi mi sto buttando sull'onorevole tw20 ke, x iniziare, x un neofita come me va più ke bene!

sasadf
25-09-2006, 10:50
Ora non so se sei lo stesso del thread tw20 o tw600, ma non mi costa niente ripeterlo qui: il tw20 è OUT, anche a 200 euro, son 200 euro non risparmiate per un qualcosa di minimamente decente:
stipa ca truovi diceva il Pasquale del Grande Fratello: metti da parte e fra un pò troverai un 720 molto più soddisfacente.
Prendere una matrice 480 già ieri era una gran scemenza, oggi diviene una "cazzatona" grande così!!:sofico:(anche a 200 euro, ripeto)

walk on
sasadf

excaliburciccio
25-09-2006, 14:24
l tw20 è OUT, anche a 200 euro, son 200 euro non risparmiate per un qualcosa di minimamente decente:
metti da parte e fra un pò troverai un 720 molto più soddisfacente.
Prendere una matrice 480 già ieri era una gran scemenza, oggi diviene una "cazzatona" grande così!!:sofico:(anche a 200 euro, ripeto)

walk on
sasadf[/QUOTE]

quoto in toto, se proprio devi buttare via dei soldi, dammeli a me'( e' pur sempre beneficenza :-D:D :D :D

davidewatt
25-09-2006, 20:08
ha ragione sasadf è assurdo spendere soldi per un 480 ora che stiamo sentendo il profumo del 1080.. pensa che da quando ho visto il mitsu al tav ho scartato anche i 720 dlp o lcd che siano.. tieniti i soldi in tasca e investili con testa tra qualche mesetto:)

excaliburciccio
25-09-2006, 20:37
pure io, pensa che stavo per prendere uno Z4,fortuna che ho avuto il dentista come spesa,cosi' nonl'ho comprato ed ho visto il mistupisci che magari tra 1 annetto o meno potrei prendere al prezzo dello z4:D
o magari il panny o epson,chissa,rigor 1080

mico
27-09-2006, 23:50
ragazzi io dovrei prendere un bel pò (almeno 20) di mitsu 5000 per delle mostre e musei.
Potreste aiutarmi nella ricerca di un numero telefonico valido per contatti commerciali?

Dai che magari qualche vpr in più a prezzo stracciato lo prendo anche per voi, altro che co-buy :D

del tx300 hitachi nessuno sà ancora nulla?

cobracalde
28-09-2006, 00:11
ragazzi io dovrei prendere un bel pò (almeno 20) di mitsu 5000 per delle mostre e musei.
Potreste aiutarmi nella ricerca di un numero telefonico valido per contatti commerciali?


Prova a sentire Sasadf... ha sempre gli agganci giusti... ;)

sasadf
28-09-2006, 00:45
ragazzi io dovrei prendere un bel pò (almeno 20) di mitsu 5000 per delle mostre e musei.
Potreste aiutarmi nella ricerca di un numero telefonico valido per contatti commerciali?

:eh: :eek:


Ma scherzi o dici sul serio!?!?!
Se entri da solo tu nel co buy ci spuntiamo almeno almeno il minimo il 5%(anche di più!!) di extra in meno sia per te che per noi!!:read:

Sappi che i primi 50 che arrivano in Italia, passano per i miei contatti!!:Perfido:
(ergo ti aspetto in privato!!;) )

walk on
sasadf

mico
28-09-2006, 10:16
sasadf ti contatto in privato, cmq sappi che di solito strappiamo sconti ben maggiori al 5% per acquisti di tecnologie dedicate a mostre e musei pubblici, cioè per enti pubblici.

benegi
28-09-2006, 11:54
sasadf ti contatto in privato, cmq sappi che di solito strappiamo sconti ben maggiori al 5% per acquisti di tecnologie dedicate a mostre e musei pubblici, cioè per enti pubblici.
Mico il 5 % di extra oltre il normale sconto ..... almeno così credo intendesse Sasa ....;)

ciao

sasadf
28-09-2006, 13:09
yesss....:Perfido:

Il problema è uno: acquistando per un ente, la garanzia si ferma ad un anno...:boh:

walk on
sasadf

ciocia
28-09-2006, 20:03
Beh, sappiateci dire novita' a riguardo..
Ma da quando dovrebbe essere disponibile? Non ho fretta, vorrei il pvr per dicembre, cosi' da avere il tempo anche per avere confronti con altre marche.

sasadf
28-09-2006, 20:05
Dal 15 ottobre, salvo imprevisti...

walk on
sasadf

Brabus
03-10-2006, 18:28
ha ragione sasadf è assurdo spendere soldi per un 480 ora che stiamo sentendo il profumo del 1080.. pensa che da quando ho visto il mitsu al tav ho scartato anche i 720 dlp o lcd che siano.. tieniti i soldi in tasca e investili con testa tra qualche mesetto:)

Sono d'accordo anche io, ora ho un proiettore 800*600, la lampada ha già superato da un pezzo le 3000 ore dichiarate, ma piuttosto che spendere 350€ per una lampada nuova, lo butto via e me ne compro uno nuovo! :D



Dal 15 ottobre, salvo imprevisti...

walk on
sasadf

Ci siamo quasi allora! :)

Sasa hai PM. :D

Brabus
06-10-2006, 13:46
Nessuno sa il tempo di risposta di questo proiettoer?
L'unica cosa che mi fa paura di un LCD sono le scie... :rolleyes:

antani
06-10-2006, 14:33
Nessuno sa il tempo di risposta di questo proiettoer?
...Mah, non saprei, finora il mio VPR non mi ha mai risposto....

sasadf
09-10-2006, 14:16
Come promesso già da qualche settimana, oggi si è proceduto ad aprire il Co buy ufficiale del prodotto...

:yeah: http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=59124 :yeah:

walk on
sasadf

ciocia
09-10-2006, 17:43
ok, mi sono inserito anche io nella lista, al momento solo a titolo informativo.
Chiedo qui informazioni sul posizionamento del vpr.
Ho visto i disegni sulla tolleranza del lens shift, cavolo, pensavo molto di piu' sull'orizzontale......
In pratica il vpr va messo orizzontalmente ( dx-sx ) praticamente a meta' schermo con poco margine...io speravo di poterlo montare sulla parete laterale della saletta...
Quindi per forza va montato appeso al soffitto e oltrettutto abbastanza basso..?..
Oltrettutto, ho il soffitto inclinato di 25-30% ( mansarda ), dovrei quindi trovare un supporto con staffe regolabili in modo da poter regolare la base orizzontalmente.
Purtroppo non ho a disposizione la parete posteriore, dovrei fare i salti mortali letteralmente ( ho una scala che scende di sotto ) per metterlo sulla parete posteriore....ma ripensandoci forse sarebbe la soluzione migliore

ciocia
09-10-2006, 17:47
emh, altra cosa da niubbo:
ogni 4anni circa ( dipende dall'uso ) bisogna cambiare la lampada dal costo di 300-400€? non sono spiccioli...

sasadf
09-10-2006, 17:59
FRA 4 anni avrai un proiettore olografico ed avrai cambiato tre proiettori, di cosa ti preoccupi!!:)

walk on
sasadf

ciocia
10-10-2006, 00:06
ahaha, spiritoso....se spendo 3-4000€ per un proiettore, mi dovra' durare parecchi anni! ( dopotutto sto usando ancora un crt 33" della Uher di 6anni fa pagato 1.100.000 di lire )
Se cosi' non e' con i vpr, allora rinuncio e prendero' un lcd 42-46" ( in effetti sono ancora titubante sui vpr, un tv e' decisamente piu' pratico, pero' a parita' di prezzo col vpr posso avere uno schermo di 2mt che ad lcd mi sogno )

PS ho scritto nel thread del telo grigio, ci sono novita'? Dopotutto dovrei decidere anche sul telo.

sasadf
10-10-2006, 01:54
non avere fretta, e peggio, non fare scelte affrettate....(:nonsifa: schermi lcd 42" 44" :nono: :puke: )

walk on
sasadf

aranbengio
10-10-2006, 20:42
ciao.....sono oramai prossimo all'acquisto del mitsu hc5000...ma da mezzo profano un dubbio mi frulla per la testa...l'iimagine dove è meglio proiettarla????
-sul mio bellissimo muro bianco da 5x10 metri..ditemi pro e contro
-su un pannello ma quale? io avrei individuato questo..che ne pensate??

http://www.schermionline.it/product_info.php/cPath/63_65/products_id/770

-cosa mi consigliate altrimenti?????

l'importante è che la qualità dell'immagine proiettata non ne risenta...inutile spendere 4000 euro per un pproiettore se poi perdi qualità nel supporto di proiezione
ciao e grazie

sasadf
10-10-2006, 20:51
Aranbenjo Hai un PM, se hai a cuore risparmiare un bel gruzzoletto...leggilo ;)

si parla di questo[QUOTE=sasadf]

[cut]


walk on
sasadf

eragon
10-10-2006, 21:14
-sul mio bellissimo muro bianco da 5x10 metri..ditemi pro e contro
-su un pannello ma quale? io avrei individuato questo..che ne pensate??
Sull'uso del muro come schermo ti segnalo 2 threads:

Proiezione sul muro (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=55540)

Proiezione sul muro!?!? (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=51889)

Potendo, io lo schermo lo prenderei sicuramente...

Saluti

Eragon
(aka Nemo propheta in patria)

aranbengio
11-10-2006, 13:09
ok..ma cosa pensi in merito allo scermo linkato...ti sembra buono??


Sull'uso del muro come schermo ti segnalo 2 threads:

Proiezione sul muro (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=55540)

Proiezione sul muro!?!? (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=51889)

Potendo, io lo schermo lo prenderei sicuramente...

Saluti

Eragon
(aka Nemo propheta in patria)

sasadf
11-10-2006, 13:15
:eh: Ma allora non hai letto il mio Messaggio privato!!:mbe: :doh:

Gli schermi migliori son i Maxivideo:O
NO WAY!:O

walk on
sasadf

eragon
11-10-2006, 13:29
ok..ma cosa pensi in merito allo scermo linkato...ti sembra buono??Sul Mitsubishi HC-5000 non ci sono ancora molte esperienze di utenti, quindi le informazioni su quale schermo si comporti meglio sono basate principalmente su ipotesi, senza confronti "scientifici".

In generale, oltre agli schermi bianchi, potresti anche prendere in considerazione uno schermo grigio.
I fattori da considerare sono tanti, e molti riguardano il contesto ambientale complessivo della location che hai previsto per il VPR.

P.S. Quota solo la parte del messaggio che eventualmente ti serve come riferimento, e lasciala in cima al tuo post, scrivendoci al di sotto.

Saluti

Eragon
(aka Nemo propheta in patria)

aranbengio
11-10-2006, 19:05
Aranbenjo Hai un PM, se hai a cuore risparmiare un bel gruzzoletto...leggilo ;)

si parla di questo


walk on
sasadf

ok lo schermo ad hoc...ma la dimensione la posso scegliere o sarà fissa... lo chiedo perchè oramai mi sono fisssato con un telo da 120"
grazie

Brabus
14-10-2006, 18:27
Su [CUT] lo vendono già, a [CUT] ed è in Italia... :confused:

ciocia
17-10-2006, 16:42
Ma qualcuno l'ha visto in azione con videogiochi su xbox360 e pc?
Qualche commento in giro?
Immagino che bisognera' aspettare ancora una decina di giorni...

sasadf
17-10-2006, 17:48
si, anche qualcosa in più temo:boh:

mico
17-10-2006, 23:59
anche un famoso sito giapponese che vende anche in Europa lo ha spostato al 12 di Novembre, vedremo

Peval
18-10-2006, 12:17
Primi SS del Mitsu: su Projectorreviews, nella prove del Samsung SP-H710AE ci sono un paio di scatti comparativi (Mitsu sulla destra)

Guardate qui:

http://www.projectorreviews.com/Manufacturers/Samsung/SP-H710ae/imagequality.asp

Il primo shot mostra un ottimo comportamento sul nero del Mitsu, purtroppo però i successivi mostrano una discreta chiusura sui neri :rolleyes:

Aspettiamo la prova definitiva per avere qualche dato in più. ;)

sasadf
18-10-2006, 19:23
http://www.projectorreviews.com/images-projectors-06/SamsungSP-H710ae_vs_HC5000_theaterLarge.jpg

Nel vpr di destra (il mitsu appunto) , nel palcoscenico ci sono un fottio di dettagli in meno, ma proprio tanti (ma stiam parlando di un esemplare out of the box, cioè non tarato: basta vedere il rosso della pensilina che sta sulla loggia sulla destra; nel Sammy è rosso velluto come nella realtà: nel Mitsu praticamente non si vede: questo significa o che il proiettore è un cesso, o molto più probabilmente che non è stato tarato: a voler fare dietrologia, sembra starato apposta per far risaltare il SAmmy che sennò per quel che costa, e visto che è il prodotto recensito, ne verrebbe fuori non sconfitto ma massacrato!! Come è nella realtà!!:read: ) :read:

ma guardate questa altra immagine e stupite!!
http://img46.imageshack.us/img46/8188/samsungsph710aevshc5000blacklevels1odesseyfk0.jpg
:sbavvv:
Il nero del Mitsu fa paura!!!

...mi sto esaltando proprio!!:Perfido:
(la comparazione è con un DLP costosissimo seppur ancora DC2+ Samsung:rolleyes: )

Bisogna ammettere però che quella di sinistra è molto più "CRT like" (che guarda caso, è proprio il cavallo di battaglia che samsung vorrebbe farci pensare sul suo vpr )

stazzatleta
18-10-2006, 19:33
il mitsu è quello di destra

sasadf
18-10-2006, 19:42
corrette le mie considerazioni infatti;)

ciocia
18-10-2006, 19:57
Non mi piace moltissimo quell'immagine...che dite, e' fatta sicuramente su telo grigio? Il nero e' ottimo, ma e' tutto molto scuro ( mi ricorda l'immagine di star wars nella discussione del telo grey, dove il bianco non da fastidio, ma c'e' una leggera perdita di dati persi nel buio )
A sx l'immagine e' piu' colorata e realistica, l'ambiente sembra illuminato dai lampioni, mentre a dx i lampioni sono fiochi e tutto intorno e' spento.
A sx sembrano lampadine classiche da 80w, a dx sembrano lampadine bianche a bassa wattaggio sui 7w... :O

Ovviamente bisogna vedere la taratura, magari tirando su luminosita' e colori migliora il tutto

sasadf
18-10-2006, 20:04
Recensione ufficiale del Mitsu hc5000 annunciata per domani/dopodomani, ed almeno oltreoceano è quello indicato come il meno costoso...

http://www.projectorreviews.com/projectornews/MitsubishiHC5000BL_10092006.asp


Il Prezzo del Panasonic nuovo, il 1000, che è il 1080p, è molto più alto :eek:
MSRP: $5995
http://www.projectorreviews.com/projectornews/Projector%20News_Panasonic_PT-AE1000U_10142006.asp

ciocia
18-10-2006, 20:20
Faccio casolo solo adesso che non ha l'ingresso vga...
Mentre xbox360, per godere in tutto e per tutto il 1080p, dovra' usare la vga al posto del component ( che si ferma al 1080i sui film )

davidewatt
18-10-2006, 20:43
ma dov'è finito l'infallibile nero dei dlp? è evidente che il vpr non è tarato, anche quello in esposizione al tav essendo un prototipo non aveva regolazioni fine infatti affogava un pò anche quello ma senza dubbio l'immagine era migliore di quella li.. vedremo se l'epson tw1000 o il panny pta-e1000 si comporteranno meglio..

Ninja
18-10-2006, 20:48
:) non saprei dove sia finito...
... questi sono LCD :D

Zaphod Beeblebrox
18-10-2006, 21:46
E l'impaginazione del forum, dove è finita? :read:

davidewatt
19-10-2006, 07:27
per ninja: quello di sx è un dlp 720!

sasadf
19-10-2006, 10:58
E l'impaginazione del forum, dove è finita? :read:


scusami purtroppo ho dovuto postare immagine più grande degli 800x600, ma purtroppo ho i pc in panne e navigo da una postazione di fortuna e non posso tenere sott'occhio tutti i parametri.

se qualche moderatore volesse gentilmente ridimensionare a 800x600 l'immagine postata in precedenza gliene sarei grato:ave:

antani
19-10-2006, 12:08
Sasà è inutile che ti scusi. Per chi non evita lo scrolling orizzontale c'è il ban!! :D

Zaphod Beeblebrox
19-10-2006, 12:19
Argh :(

e io che pensavo ad una mezza dozzina di frustate :D

ciocia
19-10-2006, 16:53
Basta comprarsi un bel monitor 24" 16:10 1920x1200 e si risolvono tutti i problemi di impaginazione..:D

rinorho
19-10-2006, 17:42
Tarato, non tarato, ma ste macchine digitali non sono Plug and Play?

E poi da quando in quanto i VPR si giudicano con degli SS?

Ciao

Rino

sasadf
19-10-2006, 17:59
ormai è un dato di fatto assunto che le macchine digitali hanno un tweaking necessario, oggi che hanno dei menu di controllo iper sofisticati, e tra Iris dinamici (aperture chiusure), controlli sulle alte e sulle basse luci, controlli del gamma parametrizzati e su alcune zone dello schermo, anche sulle macchine intermedie...:rolleyes: (non so se sia un bene o un male)

Gli SS sono utili quando offrono delle comparative tra due prodotti, messi nelle stesse identiche posizioni, ed oltretutto son postati da siti specialistici dove chi fa le foto sa fare il suo lavoro, ed ha macchine fotografiche degne di tale nome...:Perfido:

Micio
19-10-2006, 18:29
Si conosce il tiro della lente ?

Micio.

sasadf
19-10-2006, 18:33
Lens: focal length: 24 - 38 mm; 17 glass elements; powered zoom, focus and lens shift
Lens shift: Vertical 75%, horizontal 5%


AZZ:eek:

Gli elementi in vetro son 17 e non 19...:eh:

SGRAT SGRAT :incazzed: (scaramanzia:rolleyes: )

davidewatt
19-10-2006, 20:06
peccato per questo misero 5% di ls orrizontale, un pj del genere merita almeno il 50% cosi' può comprarselo chi lo deve tenere molto spostato..

fabio2678
19-10-2006, 20:15
peccato per questo misero 5% di ls orrizontale, un pj del genere merita almeno il 50% cosi' può comprarselo chi lo deve tenere molto spostato..
Forse, non è stato "neanche minimamente", pensato x appostazioni di salvataggio!!
Se è cosi', che l'anno pensata.......sono d'accordissimo con loro!

ciocia
19-10-2006, 22:40
Ma tarare questo gingillo sara' difficile?
Per capirci, non ho mai avuto un vpr, sono ancora fermo al crt ( se escludo il monitor 24" dell perl pc ) e non ne so mezza di tarature.
Avro' grosso bisogno di aiuto da parte vostra...

Zaphod Beeblebrox
19-10-2006, 23:45
I proiettori digitali vanno benissimo come escono dalla scatola.

La taratura è in più (niente a che vedere con i CRT)

stazzatleta
20-10-2006, 09:04
I proiettori digitali vanno benissimo come escono dalla scatola.

La taratura è in più (niente a che vedere con i CRT)

per ottimizzarli però, non mi fermerei alla taratura di fabbrica ;)

Zaphod Beeblebrox
20-10-2006, 09:57
Quello che volevo evidenziare è che l'ottimizzazione dei VPR digitali è,
appunto, un ottimizzazione, non un processo indispensabile come per
i CRT.

Insomma, il buon ciocia verrà lasciato di stucco dal suo VPR anche appena
uscito dalla scatola.

In ogni caso sembra che tra gli ultimi VPR siano sempre più quelli con
impostazioni di partenza così buone da richiedere un colorimetro per
migliorarle (vedi il pearl ad esempio)

sasadf
20-10-2006, 13:26
...http://www.hdtvexpert.com/pages_b/hc5000.html


non ho ancora avuto modo di leggerla, ma i toni sembrano alquanto entusiastici..:Perfido:

La conclusione: "visto quello che è riuscita a fare Mitsu, abbattendo in pratica tutti i limiti della tecnologia LCD e raggiungendo in pratica i pregi dei DLP, mi chiedo cosa potranno dire i produttori che han tirato fuori un DLP 720 sulla stessa fascia di prezzo:asd:"

Micio
20-10-2006, 16:06
Lens: focal length: 24 - 38 mm; 17 glass elements; powered zoom, focus and lens shift
Lens shift: Vertical 75%, horizontal 5%


AZZ:eek:

Gli elementi in vetro son 17 e non 19...:eh:

SGRAT SGRAT :incazzed: (scaramanzia:rolleyes: )

Tutto chiaro sullo shift, un pò meno sul tiro, non vorrei che una volta posizionato mi spara un immagine troppo grande:eek:
e devo cambiare nuovamente il telo:muro:

in poche parole.........lo devo posizionare a 3,70mt dal telo che base mi spara a zoom chiuso!!??

Grazie.

enrico.p
20-10-2006, 18:31
in poche parole.........lo devo posizionare a 3,70mt dal telo che base mi spara a zoom chiuso!!??

Base da 163 a 264 cm, ossia da 74 a 119 pollici di diagonale.

Attento però a calcolare la distanza di proiezione: normalmente si misura dalla lente frontale del proiettore al telo.

Puoi fare da solo tutte le prove che vuoi qui:
http://www.projectorcentral.com/Mitsubishi-HC5000BL-projection-calculator-pro.htm

Buon divertimento;)

Enrico

sasadf
20-10-2006, 19:02
ottimo sto link, grazie....almeno ora so che in camera mia ci entra:yeah:

enrico.p
20-10-2006, 19:09
Puoi fare da solo tutte le prove che vuoi qui:
http://www.projectorcentral.com/Mitsubishi-HC5000BL-projection-calculator-pro.htm

...dimenticavo:

occhio anche al calcolo della luminosità risultante e del conseguente fabbisogno di "gain" nella scelta dello schermo!

Occhio perchè il "Projection Calculator Pro" può essere ingannevole in quanto si basa sui dati di targa anche per quanto riguarda la luminosità, cosa che raramente poi trova riscontro in the real world.

Nel tuo caso, ad esempio, da 3,7 m, con uno schermo base 2 metri (90 pollici), e con un telo con guadagno pari ad 1,2 la luminosità attesa è di 63 nits sui bianchi pieni, quindi nella fascia alta del range ottimale per home theater (41...75 nits); ciò farebbe pensare ad un'immagine molto -ma non troppo- luminosa.

In realtà non è così: la luminosità reale in condizioni calibrate è un pelo sopra i 700 ANSI lumens (fonte: http://www.hdtvexpert.com/pages_b/hc5000.html), cioè un 30% in meno del valore su cui è basato il calcolo, i 1000 ANSI lumens dichiarati.

Ergo, se ti ritrovi un telo con quadagno 1,4 o poco più... non ti preoccupare... anzi!
Pensa che, dovendo comprarlo apposta, sulla base dei risultati del Calculator dovresti scartare quelli con guadagno da 1,5 in su. Al contrario, sulla base delle precedenti considerazioni, io sarei invece portato a spingermi fino ad 1,8, pur pienamente conscio di tutte le contropartite del caso, prima tra tutte la riduzione dell'angolo di visione ottimale.

Ciao

Enrico

sasadf
20-10-2006, 19:13
Ancora non lo so usare bene quello strumento.

Fammi gentilmente sapere la mia situazione: distanza schermo/vpr 303cm
schermo guadagno 1:1 (grigio nuovo Maxivideo) di base 170 cm...

come vado? :fagiano:

enrico.p
20-10-2006, 19:26
Fammi gentilmente sapere la mia situazione: distanza schermo/vpr 303cm
schermo guadagno 1:1 (grigio nuovo Maxivideo) di base 170 cm...

come vado? :fagiano:

Beh, sei esattamente al centro dell'escursione focale (bbuono:) ) e con un guadagno unitario dovresti teoricamente avere 73 nits (moltobbuono:D ).

Coming back to the real world, in condizioni calibrate, secondo me dovresti essere intorno ai 50 nits (nobbuono:( ) cioè sì entro in range ottimale, ma in fascia bassa.

Per i miei gusti, io massimizzerei l'effetto WOW con, almeno, un telo 1,2

Ciao

Enrico

Zaphod Beeblebrox
20-10-2006, 19:31
L'unico problema è che projectorcentral è di provenienza americana
e gli americani, si sa, se non si abbronzano con il VPR non son contenti :mbe:

enrico.p
20-10-2006, 19:48
L'unico problema è che projectorcentral è di provenienza americana
e gli americani, si sa, se non si abbronzano con il VPR non son contenti :mbe:

no, no, non parlo di gusti americani, parlo di condizioni definite "ottimali" perchè paragonabili a quelle di una sala cinema perfetta, ideale, cosi come ANDREBBE progettata.

Come termine di paragone, tenete presente che gli LCD e (solo teoricamente) i plasma moderni possono superare i TRECENTO nits :eek:

Il mio Acer full HD è uno di questi: con il contrasto (quello che regola i bianchi) al massimo fa male agli occhi! (non è un modo di dire: nella stanza buia (pupille normalmente dilatate) ogni cambio di inquadratura da ombra a luce è una vera e propria fitta ai bulbi oculari! Per questo motivo non supero mai il 50% della scala di contrasto ed ho comunque quintali di WOW-effect.

Enrico

P.S.: ricordo che "nit" è sinonimo di "candele per metro quadrato", cioè unità di misura della luminosità per unità di superficie, cioè una misura di quello che realmente vedrete sullo schermo;
...al contrario della luminosità del proiettore, espressa in ANSI lumens, che misura "quanta luce" esce dall'obiettivo, cosa che di per sè dice poco...

lanzo
20-10-2006, 19:57
Quello che volevo evidenziare è che l'ottimizzazione dei VPR digitali è,
appunto, un ottimizzazione, non un processo indispensabile come per
i CRT.

Insomma, il buon ciocia verrà lasciato di stucco dal suo VPR anche appena
uscito dalla scatola.

In ogni caso sembra che tra gli ultimi VPR siano sempre più quelli con
impostazioni di partenza così buone da richiedere un colorimetro per
migliorarle (vedi il pearl ad esempio)

che venga lasciato di stucco non ci piove, è soggettivo

che il processo di ottimizzazione sia indispensabile solo sui crt è una baggianata

l'ottimizzazione ha senso quando si vuole migliorare l'immagine e non ha nulla a che vedere con il lasciare di stucco

chi vuole ottimizzare non è soddisfatto in entrambi i casi

forse vuoi dire che l'installazione è velocissima al contrario di quella del crt, senza fuoco e convergenza non si riesce proprio ad usufruirne

il problema vero invece è proprio sull'ottimizzazione e se sul crt si hanno tutti gli strumenti necessari al contrario sui digitali spesso ci si ferma dove il firmware può arrivare, vedi disavventura di Luigi Somenzari

senza polemica, detto da uno che sta cercando un digitale per rimpiazzare il crt...

Zaphod Beeblebrox
20-10-2006, 20:39
Figurati.

In realtà ho mescolato io le cose dando il nome di ottimizzazione a
quello che in realtà intendevo come "le cose che devi fare una volta
tirato fuori dalla scatola per godertelo"
Insomma infilavo fuoco e convergenza nell'ottimizzazione.

Per quanto riguarda il lasciare di stucco cercavo di dissipare in maniera
non equivoca il dubbio che mi pareva aleggiasse nella mente di ciocia,
e cioè che si sarebbe trovato a dover fare chissà quali operazioni per
godersi il VPR.

Micio
21-10-2006, 00:30
Nel mio caso è perfetto, con guadagno 1.2 e una distanza di 3,70 mt
agendo leggermente sullo zoom ottengo una base di 1,83 mt, rientrando nei parametri migliori (sulla carta si intende).

ciocia
21-10-2006, 19:08
Puoi fare da solo tutte le prove che vuoi qui:
http://www.projectorcentral.com/Mitsubishi-HC5000BL-projection-calculator-pro.htm



Vediamo se capisco bene: se io terro' il vpr a 480cm dallo schermo, lo schermo + piccolo che potro' visualizzare tenendo zoom 1x e' un base 211?:O
E la distanza di visione mi dice tra 3-4.7mt, io stando a circa 4.5mt sono dentro al limite ( ma immagino meglio al limite lontano che ravvicinato, in questo modo non si vedono le imperfezione guardando dvd normali pal576 )

enrico.p
23-10-2006, 01:45
Vediamo se capisco bene: se io terro' il vpr a 480cm dallo schermo, lo schermo + piccolo che potro' visualizzare tenendo zoom 1x e' un base 211?:O

Si... diciamo di si...
In realtà, non mi risulta che esistano schermi da 95" (base 211 cm) per cui, a meno di ricorrere a soluzioni "custom" (schermo su ordinazione o vernici murali da proiezione), dovresti allargarti a 1,04x su schermo 100" (base 221 cm).

Si porrebbe a questo punto il problema della luminosità che, in condizioni di calibrazione ottimale "cinema", renderebbe caldamente consigliabile uno schermo con guadagno minimo 1,4 (ferma restando l'indispensabilità del totale oscuramento dell'ambiente).

Enrico

enrico.p
23-10-2006, 01:55
E la distanza di visione mi dice tra 3-4.7mt, io stando a circa 4.5mt sono dentro al limite ( ma immagino meglio al limite lontano che ravvicinato, in questo modo non si vedono le imperfezione guardando dvd normali pal576 )

Qui il discorso è un po' più complesso, e va quanto meno sdoppiato:

1) se parliamo di distanza ottimale di visione da un punto di vista del coinvolgimento cinematografico, allora io farei riferimento alle specifiche THX che raccomandano un angolo di visione di 36°: tale angolo, su uno schermo di 221 cm di base, lo otteresti da una distanza occhi-schermo pari a 3,5 metri. Rammento a me stesso che l'"angolo di visione" è l'angolo che, originato da UN ipotetico occhio, sottende la base dello schermo.

Le stesse specifiche THX pongono un limite minimo a tale angolo di 26°, ottenibile, sempre sulla stessa base, da 4,9 m, che è dunque, secondo il Sig. Lucas & C., la distanza massima di visione.

Se stai pensando che 3,5 metri è "troppo vicino", pensa che, secondo altre fonti, la distanza ottimale è pari a 1,5 volte la base dello schermo, cioè 3,3 metri.

Considera inoltre che quello che il bravo regista, coadiuvato da un bravo direttore della fotografia, vuole collocare nella visione periferica, DEVE rimanere nella visione periferica.

Lo stesso bravo regista, d'altro canto, saprà muovere all'occorrenza il tuo sguardo di 36° affinchè tu focalizzi l'attenzione su quello che LUI vuole, perchè partirà dal presupposto che tu idealmente vedrai il suo film in certe condizioni standardizzate...

...morale: no, non è "troppo vicino"!

2) Se ragioniamo invece in funzione dell'acuità visiva, dato che il proiettore è full-HD, dobbiamo basare i nostri calcoli sull'ipotesi più restrittiva, quella di una sorgente full-HD (Sky, HD-DVD, Blu Ray): un occhio con visus 10/10 è in grado di "risolvere" pienamente un'immagine full-HD di 100" 16/9 da una distanza massima di 4 metri, superati i quali inizierai a non distinguere i dettagli più fini.

Se poi vuoi basare i tuoi calcoli su una sorgente SD, allora potresti allontanarti fino a 10,6 metri (!), ma a quel punto ti direi di lasciar perdere il proiettore...

Inoltre, non mi sembra il caso di "penalizzare" la visione di sorgenti full-HD solo per riuscire a mascherare i difetti delle sorgenti SD.

Conclusioni: sposta il divano in avanti di un metro, a 3,5 m dallo schermo... ne guadagnerà anche il fronte posteriore del tuo impianto surround e, sopratutto, eviterai di avere il proiettore proprio sopra la testa ;)

Enrico

P.S.: fonte: http://www.myhometheater.homestead.com/viewingdistancemetric.html

aranbengio
23-10-2006, 16:31
Beh, sei esattamente al centro dell'escursione focale (bbuono:) ) e con un guadagno unitario dovresti teoricamente avere 73 nits (moltobbuono:D ).

Coming back to the real world, in condizioni calibrate, secondo me dovresti essere intorno ai 50 nits (nobbuono:( ) cioè sì entro in range ottimale, ma in fascia bassa.

Per i miei gusti, io massimizzerei l'effetto WOW con, almeno, un telo 1,2

Ciao

Enrico


Scusate….ma io che ho (avevo dopo quanto letto) intenzione di prendermi uno schermo da 120”-130” per massimizzare lo sfruttamento della mia sala “home cinema” potendo pormi ad una distanza di visione di 4,5 –5 metri (la mia sala è di fatto un quadrato da 5,5-6m), avrei bisogno quindi di un telo con guadagno quanto???? Più di 4 sicuramente!! Meglio lasciar perdere allora…..troppo limitativo però poter sfruttare un proiettore home cinema fino a diagonali nell’ordine dei 90-100”!!! L L L

sasadf
23-10-2006, 18:49
BUM!!! Hai detto la ...:eek: :asd:

Ci stai dentrissimo!!!;)

enrico.p
23-10-2006, 19:35
Scusate….ma io che ho (avevo dopo quanto letto) intenzione di prendermi uno schermo da 120”-130” (...) avrei bisogno quindi di un telo con guadagno quanto???? Più di 4 sicuramente!!
Posto che le soluzioni ad altissimo guadagno esistono (un esempio su tutti: le tele "High Power" della Da-Lite Screen Company con gain 2,8), il prezzo da pagare (oltre che economicamente :) ) sarebbe una drastica riduzione dell'angolo di visione, questa volta inteso come massimo disassamento, rispetto all'asse di proiezione, per una visione qualitativamente accettabile. Infatti, rispetto ai 60 gradi di un classico "matte white" a gain unitario, tale angolo si va a dimezzare, penalizzando fortemente gli spettatori che siedono agli estremi, lateralmente.

Meglio lasciar perdere allora…..troppo limitativo però poter sfruttare un proiettore home cinema fino a diagonali nell’ordine dei 90-100”!!! L L L
Hai perfettamente ragione, meglio lasciar perdere l'HC5000, "la morte sua" è il 90" (base 2 metri)... ma non troverai un altro full-HD che possa risolverti il problema senza un qualche compromesso; semmai ti consiglierei vivamente il Panasonic PT-AX100 che ha tutta la "potenza di fuoco" per far splendere un 120-130 pollici!

Ma permettimi adesso un discorso un po' più ampio che potrebbe/dovrebbe riportarti sul Mitsubishi:

Tralasciando banalità del tipo "grande è bello", l'UNICA ragion d'essere di un schermo così grande (stai parlando di circa 3m di base, cornice o bordo compresi) potrebbe essere la fruizione collettiva in gruppi numerosi, diciamo regolarmente oltre le 6 persone, volendo garantire a tutti dei parametri di visione quanto più uniformi e vicini all'optimum possibile.

Se hai una famiglia molto numerosa o molti amici affezionati (o scrocconi? :p ) allora prosegui nel tuo intento. Ma non credo che sia questo il caso perchè mi sembra di capire che stai ipotizzando una sola fila di sedute su una larghezza di meno di 5m (dovrai pur lasciare il passaggio, no?!)

A questo punto, ragionando sui 6 spettatori, perchè non avvicini le sedute a 3-3,5 m e ti "accontenti" di un 90-100"? Visivamente non cambierebbe assolutamente nulla, anzi...

Di contro:

- ne guadagneresti in scena sonora, potendo collocare idealmente anche 6.1 o 7.1 diffusori;

- avresti la possibilità di aggiungere "posti di fortuna" (sedie), alle spalle delle sedute principali, per "eventi eccezionali" tipo mondiali o... fai un po' tu. Le sedie, infatti, possono essere aggiunte alle spalle di divani e poltrone, ma non certo davanti...

- risparmieresti tantissimo sullo schermo, non solo per le dimensioni inferiori, ma soprattutto per le caratteristiche più... "terrestri" :)

- avresti ampia possibilità di scelta per marca e tipologia di telo: nella classe 1,2-1,4 di guadagno le proposte sono... infinite!

- sfrutteresti al meglio (sui 90", ma non direi altrettanto dei 100") un proiettore che sembra davvero molto promettente e che, se va in porto come si deve il co-buy, non costerà una cifra esagerata ;)

- sui 90" manterresti un buon "margine di manovra" per quanto riguarda la luminosità, utile a sfruttare la lampada il più possibile, man mano che questa invecchia: non dimentichiamo, infatti, che stiamo ragionando sulla luminosità basando i nostri calcoli su prestazioni da cosiddetto day one (lampada appena installata); nel corso della sua vita attesa, questa ridurra drasticamente la lua luminosità fin sotto il 50% del day one. Se partiamo già in condizioni sufficienti e non eccellenti, già dopo alcune centinaia di ore troveremo "noiosa e piatta" la visione.

Credo di essermi dilungato abbastanza ma, ancora una volta, mi rendo conto di quanto può essere complesso, per un semplice appassionato come me, progettare a tavolino una sala HT prevenendo qualunque sorpresa senza possibilità di "prove sul campo" prima dell'acquisto.

Enrico

aranbengio
23-10-2006, 20:34
BUM!!! Hai detto la ...:eek: :asd:

Ci stai dentrissimo!!!;)

però il caro enrico p è d'accordo con me!!! non ci sto dentro come luminosità se viaggassi sui 120"!!

ciocia
23-10-2006, 20:36
Il discorso della lampada e' quello che ancora mi rende titubante sull'acquisto di un vpr.....Ha un suo costo il ricambio! E calcolando che lo usero' anche per giocarci con le console, la vita della lampada scende in fretta...

davidewatt
23-10-2006, 20:40
ma enrico fammi capire bene una cosa: tu sconsigli l'hc5000 oltre i 90" la cui presentazione in jappone di tale proiettore è stata fatta su uno schermo di 3,5 mt di base? e per lo più consigli per schermi di 3 mt un vpr entry level lcd a 720 linee?????? spero intendevi dire il panny pta-x1000 e non il 100.. perchè va bè che stanno facendo passi da gigante ma sopra i 2,30 mt se non hai un 1080 la definizione va a farsi benedire.. e cmq anche la recensione di av magazine c'è scritto che l'hc5000 può spingere oltre i 3 mt di base, come lo spieghiamo questo?? :)

aranbengio
23-10-2006, 20:41
Posto che le soluzioni ad altissimo guadagno esistono (un esempio su tutti: le tele "High Power" della Da-Lite Screen Company con gain 2,8), il prezzo da pagare (oltre che economicamente :) ) sarebbe una drastica riduzione dell'angolo di visione, questa volta inteso come massimo disassamento, rispetto all'asse di proiezione, per una visione qualitativamente accettabile. Infatti, rispetto ai 60 gradi di un classico "matte white" a gain unitario, tale angolo si va a dimezzare, penalizzando fortemente gli spettatori che siedono agli estremi, lateralmente.

Hai perfettamente ragione, meglio lasciar perdere l'HC5000, "la morte sua" è il 90" (base 2 metri)... ma non troverai un altro full-HD che possa risolverti il problema senza un qualche compromesso; semmai ti consiglierei vivamente il Panasonic PT-AX100 che ha tutta la "potenza di fuoco" per far splendere un 120-130 pollici!

Ma permettimi adesso un discorso un po' più ampio che potrebbe/dovrebbe riportarti sul Mitsubishi:

Tralasciando banalità del tipo "grande è bello", l'UNICA ragion d'essere di un schermo così grande (stai parlando di circa 3m di base, cornice o bordo compresi) potrebbe essere la fruizione collettiva in gruppi numerosi, diciamo regolarmente oltre le 6 persone, volendo garantire a tutti dei parametri di visione quanto più uniformi e vicini all'optimum possibile.

Se hai una famiglia molto numerosa o molti amici affezionati (o scrocconi? :p ) allora prosegui nel tuo intento. Ma non credo che sia questo il caso perchè mi sembra di capire che stai ipotizzando una sola fila di sedute su una larghezza di meno di 5m (dovrai pur lasciare il passaggio, no?!)

A questo punto, ragionando sui 6 spettatori, perchè non avvicini le sedute a 3-3,5 m e ti "accontenti" di un 90-100"? Visivamente non cambierebbe assolutamente nulla, anzi...

Di contro:

- ne guadagneresti in scena sonora, potendo collocare idealmente anche 6.1 o 7.1 diffusori;

- avresti la possibilità di aggiungere "posti di fortuna" (sedie), alle spalle delle sedute principali, per "eventi eccezionali" tipo mondiali o... fai un po' tu. Le sedie, infatti, possono essere aggiunte alle spalle di divani e poltrone, ma non certo davanti...

- risparmieresti tantissimo sullo schermo, non solo per le dimensioni inferiori, ma soprattutto per le caratteristiche più... "terrestri" :)

- avresti ampia possibilità di scelta per marca e tipologia di telo: nella classe 1,2-1,4 di guadagno le proposte sono... infinite!

- sfrutteresti al meglio (sui 90", ma non direi altrettanto dei 100") un proiettore che sembra davvero molto promettente e che, se va in porto come si deve il co-buy, non costerà una cifra esagerata ;)

- sui 90" manterresti un buon "margine di manovra" per quanto riguarda la luminosità, utile a sfruttare la lampada il più possibile, man mano che questa invecchia: non dimentichiamo, infatti, che stiamo ragionando sulla luminosità basando i nostri calcoli su prestazioni da cosiddetto day one (lampada appena installata); nel corso della sua vita attesa, questa ridurra drasticamente la lua luminosità fin sotto il 50% del day one. Se partiamo già in condizioni sufficienti e non eccellenti, già dopo alcune centinaia di ore troveremo "noiosa e piatta" la visione.

Credo di essermi dilungato abbastanza ma, ancora una volta, mi rendo conto di quanto può essere complesso, per un semplice appassionato come me, progettare a tavolino una sala HT prevenendo qualunque sorpresa senza possibilità di "prove sul campo" prima dell'acquisto.

Enrico



http://www.projectiondesign.com/admin/common/GetImg.asp?FileID=1470

vai nella sezione "luminosità del proiettore e fattori di guadagno dello schermo"
stando al calcolo da loro proposto io ci starei dentro come luminosità...sempre che il calcolo sia giusto e che la formula sia attendibile (attenzione che c'è un errore nel riportare la formula nominale a quella dell'esempio)
allora 8,72*4,88 ft (2,66*1,49m, b*h di diagonale 120" convertiti in piedi)*16 (footlambert)\1,2 (guadagno del telo che mi interessa)=567 ansilumen circa minimi necessari

come lo spieghi??

aranbengio
23-10-2006, 20:50
ma enrico fammi capire bene una cosa: tu sconsigli l'hc5000 oltre i 90" la cui presentazione in jappone di tale proiettore è stata fatta su uno schermo di 3,5 mt di base? e per lo più consigli per schermi di 3 mt un vpr entry level lcd a 720 linee?????? spero intendevi dire il panny pta-x1000 e non il 100.. perchè va bè che stanno facendo passi da gigante ma sopra i 2,30 mt se non hai un 1080 la definizione va a farsi benedire.. e cmq anche la recensione di av magazine c'è scritto che l'hc5000 può spingere oltre i 3 mt di base, come lo spieghiamo questo?? :)

dove sarebbe sta recensione???
mi mandi il link perfavore??

obiwankenobi
23-10-2006, 20:55
@ aranbengio:
Sei pregato, come richiede il regolamento del forum, di NON quotare integralmente un messaggio a cui vuoi rispondere, ma di quotare SOLTANTO le frasi significative, per facilitare la comprensione della tua risposta.

Grazie.

sasadf
23-10-2006, 20:55
ma enrico fammi capire bene una cosa: tu sconsigli l'hc5000 oltre i 90" la cui presentazione in jappone di tale proiettore è stata fatta su uno schermo di 3,5 mt di base? e per lo più consigli per schermi di 3 mt un vpr entry level lcd a 720 linee?????? spero intendevi dire il panny pta-x1000 e non il 100.. perchè va bè che stanno facendo passi da gigante ma sopra i 2,30 mt se non hai un 1080 la definizione va a farsi benedire.. e cmq anche la recensione di av magazine c'è scritto che l'hc5000 può spingere oltre i 3 mt di base, come lo spieghiamo questo?? :)


QUOTISSIMO!!!

Enrico lo vedo un pò troppo integralista :nono:

sembra che parli su carta, ma che non abbia mai visto un vpr in azione, e aranbengio ci va dietro( e se su Enrico p. l'affermazione precedente era solo giocosa:asd:, su aranbengio, son pronto a scommettere che non ha mai visto una sola sala HT di quelle fatte bene:Perfido: )

L'HC5000 regge tranquillo fino a 3 m di base....
Altrimenti i tecnici mitsubishi per la presentazione ufficiale non ci hanno capito nulla!!:mbe:

sasadf
23-10-2006, 20:56
@ aranbengio:
Sei pregato, come richiede il regolamento del forum, di NON quotare integralmente un messaggio a cui vuoi rispondere, ma di quotare SOLTANTO le frasi significative, per facilitare la comprensione della tua risposta.

Grazie.


Ma se la frase è significativa per intero?!?! :stordita:

sasadf
23-10-2006, 20:57
dove sarebbe sta recensione???
mi mandi il link perfavore??


è il reportage del recente CEATECdi Tokyo in GIappone....caro mio, se stai qua dentro devi leggere ed informarti con tutti i canali a disposizione, o aspetti che le notizie ti arrivino davanti agli occhi?!?!:nonsifa:

obiwankenobi
23-10-2006, 20:59
Ma se la frase è significativa per intero?!?! Facile...
Ne estrai la parte iniziale dei periodi a cui ti riferisci, e posti la tua risposta.


:)

davidewatt
23-10-2006, 20:59
ma la domanda che pongo io è: perchè ti garantiscono che puoi fare schermi di oltre 3 mt se in realtà ( da quanto detto da voi) non puoi superare i 2mt? è come vendere una ferrari che dovrebbe fare i 300 e invece fa i 200 km/h.. secondo voi quanti ansi lumen dovrebbe esserci per avere almeno un 2,5 mt di base? 1200 ansi bastano?

aranbengio
23-10-2006, 21:01
QUOTISSIMO!!!

Enrico lo vedo un pò troppo integralista :nono:

su aranbengio, son pronto a scommettere che non ha mai visto una sola sala HT di quelle fatte bene:Perfido: )

!!:mbe:

certo...è la prima volta che la progetto......per questo faccio mille mila domande...a volte o sempre :) banali

aranbengio
23-10-2006, 21:06
è il reportage del recente CEATECdi Tokyo in GIappone....caro mio, se stai qua dentro devi leggere ed informarti con tutti i canali a disposizione, o aspetti che le notizie ti arrivino davanti agli occhi?!?!:nonsifa:

ok ho letto il reportage...ma non è una vera e propria recensione!!per questo non capivo di che rece parlava!

davidewatt
23-10-2006, 21:09
anche perchè secondo me una cosa che va calcolata, e che pochi fanno, è la risoluzione, se prima con i 720 c'era qualcuno che azzardava i 3 mt ora con un bel 1080 puoi andarci tranquillissimo senza timore di perdere eccessiva qualità.. d'altro canto da 720 a 1080 linee su 1,8mt d'altezza dello schermo di acqua sotto i ponti ne passa...

sasadf
23-10-2006, 21:09
CMQ appena mi arriva a casa, vienimi a trovare così lo studiamo assieme: AH!!:idea: Oggi mi è arrivato il telo grigio in prova.. :yeah:

fabio2678
23-10-2006, 21:58
AH!!:idea: Oggi mi è arrivato il telo grigio in prova.. :yeah:
Pensa x ora, a rianimare il 500 allora....... :p

enrico.p
23-10-2006, 23:40
stando al calcolo da loro proposto io ci starei dentro come luminosità...sempre che il calcolo sia giusto e che la formula sia attendibile (attenzione che c'è un errore nel riportare la formula nominale a quella dell'esempio)
Controbatto innanzitutto a chi ha risposto con argomentazioni tecniche ad argomentazioni tecniche: si è vero, la formula è sbagliata nella sua enunciazione ma corretta nell'esempio... è ovvio che la minima luminosità necessaria è inversamente proporzionale al guadagno dello schermo, ecc.


allora 8,72*4,88 ft (2,66*1,49m, b*h di diagonale 120" convertiti in piedi)*16 (footlambert)\1,2 (guadagno del telo che mi interessa)=567 ansilumen circa minimi necessari

come lo spieghi??

Purtroppo il tuo calcolo è assolutamente corretto, purtroppo perchè non fa altro che confermare la mia tesi: 120" sono decisamente troppi per la luminosità reale di questo proiettore.

Infatti, sebbene parecchi post fà io abbia riportato un dato "reale" di 700 ANSI lumen in condizioni di calibrazione "cinema", la verità vera è ancora peggiore: 340 ANSI lumen! Nello scrivere quel post, consultando rapidamente la prova di HDTV Expert (http://www.hdtvexpert.com/pages_b/hc5000.html), ho erroneamente interpretato la tabella di cui alla fig.4 come "720 lumens in corrispondenza di IRE 100 (bianco pieno)"; c'è qualcosa che non va nella scala o nell'unità di misura di quella tabella... fatto sta che il valore reale è scritto nel corpo del testo solo 2 righi più sopra, appunto 340 ANSI lumens, luminosità che l'Autore giudica "... more than enough to produce a bright, contrasty image off my 82-inch Stewart matte screen... " (notare l'espressione "più che sufficiente", che non vuol dire certo "esagerata" in relazione ai soli 82")

Ringrazio doppiamente arabengio perchè mi ha fatto fare una scoperta interessante: il Projection Calculator Pro, sebbene dichiari "Caution: Numbers are based on manufacturer supplied information which may have changed or is inaccurate. Check with your supplier before making any final decisions about projector placement." in effetti sembra utilizzare come base di calcolo dei valori molto più realistici. Il tuo caso, infatti, da un risultato pari a 11 foot-Lamberts = 36 nits in sistema metrico: decisamente troppo poco! Pensate poi che ci stiamo riferendo al "day one"...

A conti fatti, sembra che il Calculator, impostando "primary use" su "cinema", utilizzi come base di calcolo non 1000 lumens ma 400 (mia stima applicando all'inverso la formula di cui sopra).
Guardate cosa succede se impostate invece "primary use" su "data/text" o "presentations": sembra che la luminosità del proiettore raddoppi, cosa realistica per impostazioni del proiettore diverse da "cinema".

Comunque, per chiudere il discorso con arabengio, ribadisco che, a maggior ragione se assumiamo come limite minimo i 16 foot-Lambert, il Mitsubishi è insufficente per illuminare adeguatamente uno schermo da 100"... poi uno si può accontentare di qualunque cosa...

Enrico

enrico.p
24-10-2006, 00:09
Enrico lo vedo un pò troppo integralista
...direi piuttosto pragmatista, ed è una caratteristica molto apprezzata da chi mi conosce ;)


sembra che parli su carta, ma che non abbia mai visto un vpr in azione, e aranbengio ci va dietro( e se su Enrico p. l'affermazione precedente era solo giocosa:asd:, su aranbengio, son pronto a scommettere che non ha mai visto una sola sala HT di quelle fatte bene:Perfido: )
Effettivamente non ho mai visto un proiettore da meno di 400 ANSI lumen reali che proietti su 120 o più pollici qualcosa di godibile :nono:
Se per "fatta bene" intendi la tua, sono d'accordo, ma prova un po' a metter su un 120" e quarda cosa succede...


L'HC5000 regge tranquillo fino a 3 m di base....
Altrimenti i tecnici mitsubishi per la presentazione ufficiale non ci hanno capito nulla!!:mbe:
Definire "regge", pls. :confused:
E poi, secondo te, la presentazione ufficiale è in qualche modo rappresentativa delle caratteristiche e delle qualità del proiettore?! :bimbo:

Dai, vedi di spremere per bene i tuoi contatti e di farci fare questo affarone, poi ognuno se lo godrà secondo i propri gusti:D

Ciao

Enrico

sasadf
24-10-2006, 00:37
stiamo lavorando per voi!!;)

Cmq, prima avevo anche io un telo da 100 pollici; prontamente rivenduto per un 82 pollici....(che inizi a capirci pure io qualcosa, a livello inconscio, avendo ricevuto per osmosi, una particella di esperienza data dalla frequentazione di non meno di 300 sale HT sparse per l'Italia, una decina di fiere, e svariate chiacchierate con chi ci capisce?!?:mbe: :asd: )

enrico.p
24-10-2006, 00:50
ma enrico fammi capire bene una cosa: tu sconsigli l'hc5000 oltre i 90" (...) e per lo più consigli per schermi di 3 mt un vpr entry level lcd a 720 linee?????? spero intendevi dire il panny pta-x1000 e non il 100..
Passando da 2 a 3 m di base, la distanza di osservazione deve aumentare di conseguenza, diciamo da 3-3,5 a 4,5-5 metri, quindi la risoluzione non c'entra niente!! Nelle due situazioni, vedrai esattamente lo stesso dettaglio!!

Se non sono stato abbastanza chiaro:
se la risoluzione 1280x720 ti andava bene su schermo base 2 metri da 3-3,5 metri di distanza, allora la stessa risoluzione non può non andarti bene su 3 metri di base osservato da 4,5-5 metri! Perchè sono esattamente la stessa identica cosa!
Quello che semmai varierà grandemente è la luminosità dell'immagine, che dovrà essere "spalmata" su una superficie 2,25 volte maggiore, dando luogo ad un crollo verticale dei nits (o foot-Lambert se preferisci), eventualmente anche al di sotto della soglia minima, sancita numericamente da organismi internazionali e non... definita in termini di "regge" o "ci sto dentro una cifra" :)


perchè va bè che stanno facendo passi da gigante ma sopra i 2,30 mt se non hai un 1080 la definizione va a farsi benedire..
...sarebbe interessare sapere su cosa si fonda questo assioma ;)


secondo voi quanti ansi lumen dovrebbe esserci per avere almeno un 2,5 mt di base? 1200 ansi bastano?
Accidenti se bastano! Magari!!:eek: Il problema è ottenerli in condizioni reali, cioè dopo una calibrazione "cinema" (6500 °K sul bianco e su tutta la scala dei grigi, gamma normalizzata, nero contenuto, ecc.)
Ora, il PT-AX100 (si proprio quello e non il 1000) ci arriva con un risultato molto più che dignitoso sotto il profilo del "punch" dell'immagine, il Mitsubishi si ammoscia miseramente fino a diventare, per quanto posso immaginare sulla base dei numeri, inguardabile per i miei gusti: cosa vuoi che me ne faccia di un pixel un po' meno visibile e di un dettaglio un po' superiore se in cambio devo accettare un'immagine... moscia! (non bastandoti i numeri, non trovo termine che renda meglio l'idea)

Enrico

enrico.p
24-10-2006, 01:11
Cmq, prima avevo anche io un telo da 100 pollici; prontamente rivenduto per un 82 pollici....
Si, lo sapevo, un Maxivideo...
Ottima scelta in abbinamento al prossimo acquisto. E sono curioso di sapere come si comporterà in confronto (sullo stesso formato!) il "grey" a guadagno unitario.

Enrico

sasadf
24-10-2006, 01:16
Ottima scelta in abbinamento al prossimo acquisto. E sono curioso di sapere come si comporterà in confronto (sullo stesso formato!) il "grey" a guadagno unitario.

Eccoti accontentato di batta:) :cool:

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=60217

Buona lettura...ora son stanco morto proseguiamo domani...

P.s.: Cmq molto meglio l'82 pollici:read: che però cambierò se prendo il Mitsu: non nelle dimensioni ma nel cassonetto(oggi bianco, ed è la cosa peggiore di tutte:mad:: il prossimo sarà nero floccato come i 4 formati), nella pretensionatura, e forse nel telo (grigio, ancora da decidere)

aranbengio
24-10-2006, 01:17
ecco cosa ho appena chiesto al giornalista di hdtvexpert che ha recensito l'hc5000:
"Hi, i’ve read your review about mistubishi hc 5000; i have an answer for you. I would want to buy this projector with a grey 120-inch screen (gain 1.2) with a projection throw of 12-14 feet. What do you think about the brightness power of this projector? Is it able to give a good bright, contrast image with this size (120”)? Do you advice me to use this hc5000 only with screen up to 80-90” and not more than it? Which is the real ansi-lumen, 340-400 or 700??"

aspetto risposta.....quattro possibilità tradotte in italiano: a) cosa vuoi dalla mia vita b)prima baciami c)cosa è l'hc5000? d) va a lavorare ter..ne!! :) :)

sasadf
24-10-2006, 01:22
certo che a quest'ora si studia ancora ragazzi, èh?!?!

:eh:


:coffee:

Io vi Abbandono:ronf:

Vediamo domani cosa scopriremo.....

aranbengio
24-10-2006, 01:28
aspetto risposta.....quattro possibilità tradotte in italiano: a) cosa vuoi dalla mia vita b)prima baciami c)cosa è l'hc5000? d) va a lavorare ter..ne!! :) :)[/QUOTE]

eccola:

"I will be out of the office until Monday, October 29, and will not have
access to email until then.
Pete Putman
Manager
Roam Consulting L.L.C."

che palle!

aranbengio
24-10-2006, 01:53
http://www.avsforum.com/avs-vb/showthread.php?t=691427&page=24&pp=30

aranbengio
24-10-2006, 01:55
....Comunque, per chiudere il discorso con arabengio, ribadisco che, a maggior ragione se assumiamo come limite minimo i 16 foot-Lambert, il Mitsubishi è insufficente per illuminare adeguatamente uno schermo da 100"... poi uno si può accontentare di qualunque cosa......




http://www.avsforum.com/avs-vb/showthread.php?t=691427&page=24&pp=30

in effetti anche gli americani ti danno ragione..max 92"


[

enrico.p
24-10-2006, 02:19
aspetto risposta.....
eccola: "I will be out of the office until Monday, October 29, and will not have access to email until then

Se vuoi una risposta più immediata, dai un sguardo a cosa dicono i numerosi utenti americani del Sony Pearl, proiettore abbastanza vicino all'HC5000 (solo un po' più luminoso, se in modalita "eco"-lamp) in termini di risoluzione e luminosità "calibrata": quasi tutti soddisfatti, qualche lamentela di fuori-registro tra matrici, di leggere variazioni di cromia da un estremo all'altro dello schermo, ma soprattutto MOLTI rimpianti di maggiore luminosità: come dicono loro, se usato su schermi di dimensioni importanti, è un proiettore da "bat-cave" (richiede "total light control", in pratica da buio pesto e pareti scure o nere!)


"Hi, i’ve read your review about mistubishi hc 5000; i have an answer for you. (...)
Peraltro, temo che l'out of office sia una scusa per non risponderti: ti avrà giudicato una persona un po' strana, dato che hai esordito dicendogli che... hai una risposta per lui! :rotfl:

Scherzoscherzoscherzoscherzo...:ave:

Buonanotte e... a domani

Enrico

maxel
24-10-2006, 09:31
Se hai una famiglia molto numerosa o molti amici affezionati (o scrocconi? :p ) allora prosegui nel tuo intento. Ma non credo che sia questo il caso perchè mi sembra di capire che stai ipotizzando una sola fila di sedute su una larghezza di meno di 5m (dovrai pur lasciare il passaggio, no?!)


Ed invece il suo caso è proprio quello degli amici scrocconi :) Aranbengio ha scroccato per anni a casa degli altri, ora è giunto il momento di ricambiare lo scrocco. :D

Zaphod Beeblebrox
24-10-2006, 09:53
La "risposta" del giornalista è solo un risponditore automatico
suppongo... :p

Per quanto riguarda la distanza di visione vanno bene le formule, ma
quello che conta è soprattutto la preferenza personale, come al cinema
del resto.

Per me 100" chiedono almeno 3,90-4 metri :)

Per la cronaca io proietto con un Nec HT1100 su uno schermo da 220 di
base guadagno 1,2, in eco mode, e l'immagine mi soddisfa (ad eccezione del
livello del nero).
Non l'ho però calibrato per i 6500K.

enrico.p
24-10-2006, 10:44
Per quanto riguarda la distanza di visione vanno bene le formule, ma quello che conta è soprattutto la preferenza personale, come al cinema del resto.
Vabbè, ma allora questo vale per tutto, e al diavolo gli standard!
Per esempio c'è anche chi preferisce un'immagine più "calda" rispetto ai canonici 6500°K, ma ciò che vedrà non è ciò che il regista / direttore della fotografia volevano rappresentare: un esempio su tutti, la particolare tonalità del bianco e nero di "Schindler's list", o anche i toni di "Sin City" ...avranno pure un loro perchè, no?!


Per me 100" chiedono almeno 3,90-4 metri :)
Si... direi che ci siamo ;)

Enrico

luipic
24-10-2006, 10:53
Da perfetto ignorante e privo di qualsiasi competenza tecnica, ma con l'ausilio dei miei occhi mi permetto di dire la mia ed appoggiare pienamente la tesi di Enrico.
non possiamo pretendere da macchine consumer, pur se ad elevata risoluzione, che si trovino a proprio agio con schermi di tre metri.
Ad esempio il sim2 c3x é costruito per lavorare con schermi da oltre 2,5 metri di base, pur avendo risoluzione di soli 1280*720.
Se poi ci accontentiamo di un'immagine slavata e priva di incisività, per avere uno schermo di 3 metri, siamo liberi di farlo ma utilizzeremmo secondo me in modo sbagliato macchine che, a proprio agio, potrebbero restituirci immagini fantastiche.
Ciao
Luigi

enrico.p
24-10-2006, 12:01
Ad esempio il sim2 c3x é costruito per lavorare con schermi da oltre 2,5 metri di base, pur avendo risoluzione di soli 1280*720.
...ottima osservazione ed esempio lampante!

@davidewatt:
non vorrai mica considerare obsoleto il c3x :eek: , ora che esistono fullHD relativamente "maturi"?!

Enrico

aranbengio
24-10-2006, 13:09
Ed invece il suo caso è proprio quello degli amici scrocconi :) Aranbengio ha scroccato per anni a casa degli altri, ora è giunto il momento di ricambiare lo scrocco. :D

mai scroccato in vita mia:D

enrico.p
24-10-2006, 19:11
Arabengio mi ha interpellato in privato, probabilmente per non annoiarvi con una questione che ritiene personale, riguardo una sua ipotesi di installazione.

Avendo però tale "caso" sollevato questioni di carattere più generale, ma pur sempre attinenti all'argomento del thread, ho ritenuto opprtuno rendervene partecipi, sollecitando un vostro intervento per colmare eventuali mie dimenticanze o correggere miei eventuali errori:


ciao, alla fine mi sono convinto per un 90" sperando di poter vedere il mitsu sfoggiare al meglio le sue grazie; ho 3 domande da farti però:
1) la sala è sottointeso che deve essere totalmente buia, giusto? o con un 90" e con guadagno del telo 1,2 un minimo di margine ce l'ho
Ottima scelta...
La sala è bene che sia (non "defe absolutamente essere, ia?") totalmente buia: ci penserà lo schermo stesso a creare, come ed ancor più che al cinema, quel minimo di bagliore riflesso per non inciampare o poggiare un bicchiere... nel vuoto :D ...comunque si, un certo margine, almeno a lampada nuova, ce l'hai.

Sasà mi ha tacciato di "integralismo", ma gli integralisti sono quelli che dipingono o rivestono i muri di nero :eek: o altro colore molto scuro, e che comprano, con un notevole supplemento -spesso raddoppiandone il costo- schermi fissi bordati di velluto nero super-assorbente (alcuni si chiamano "Black Hole", "buco nero!)


2) dovendo spostare il proiettore dal muro e metterlo sul soffitto in quanto riduco la distanza a circa 3-3,5m, quale staffa da soffitto mi consigli??..vi sono 3000 fattori anche qui o va bene più o meno tutto.
Ho trovato questo :
http://www.videosell.it/scheda_prodotto.asp?ID=163&ID_articolo=533&from=kelkoo
Allora, andiamo per ordine:

A) la distanza va bene: un 90" con l'HC5000 lo riempi da 2,80 a 4,50 metri di distanza, misurando dalla lente frontale allo schermo.

B) un primo fattore di cui tenere conto, è il fatto che, generalmente, quanto più aumenti la focale tanto più si riduce la luminosità dell'obiettivo: da 3-3,5 m utilizzerai una focale abbastanza "grandangolare" (short throw), e questo ti darà un piccolissimo vantaggio su fronte dell'emissione luminosa; quindi un punto a favore dell'avvicinamento del proiettore allo schermo.

C) un fattore determinante nella scelta della staffa e nel posizionamento del proiettore è la compatibilità tra altezza del soffitto, possibilità di shift verticale ed altezza desiderata dello schermo.
Con la staffa che mi hai indicato ti ritroverai l'asse della lente a 20-25 cm dal soffitto.
La massima possibilità di shift verso l'alto (il proiettore lo monteresti capovolto) del Mitsu è pari a quella verso il basso, cioè al 75% dell'altezza dello schermo; oppure, detto in altro modo, il margine superiore dell'immagine potrà scendere sotto l'asse della lente fino al 25% dell'altezza dell'immagine, cioè di 28 cm max.
Considerata la posizione dell'asse dell'ottica, possiamo dire che il bordo superiore dell'immagine nel migliore dei casi si allontanerà dal soffitto di 50 cm circa, collocando la base a 160-165 cm dal soffitto.
Tirando le somme, se il tuo soffitto è alto, ad esempio, 2,8 m, ti ritroverai la base dell'immagine 16/9 a quasi 120 cm da terra , che diventano oltre 130 nel caso di immagine 2,35:1
Rettifica il calcolo dopo aver misurato il tuo soffitto e vedi un po' se ti va bene... Altrimenti dovrai ripiegare su una staffa più "classica", col braccio più lungo (eventualmente anche molto piu lungo, se sei disposto a mettere mano al portafogli...).
In effetti, per tutta una serie di motivi, non amo le installazioni a soffitto, e le considero solo un ripiego quando proprio, per questioni di distanza o altro, non sia sfruttabile la parete di fondo con una bella mensola ad hoc o magari una libreria che contenga anche le elettroniche (si, alle spalle del pubblico!). Ne dico solo uno (motivo) che risponde la tuo terzo quesito:


3) cosa devo tenere in considerazione di importante nel fissare a soffitto il vpr in termini di posizione, cablaggio ecc???
Tieni conto innanzitutto che, per andare dalle elettroniche al proiettore, la strada più breve non passa quasi mai per il soffitto: sarai costretto a passare da lì solo in caso di installazione con, appunto, staffa da soffitto.
Con quello che costano i cavi di qualità, e con il decadimento del segnale sempre in agguato, questo per me è un "contro" piuttosto rilevante, riguardo l'installazione a soffitto.
Data la ridotta accessibilità del proiettore, appeso lì sopra, ti consiglierei di cablare da subito tutti gli input, anche quelli che non prevedi di sfruttare immediatamente; a meno che tu non possieda o preveda di comprare un A/V receiver "importante" che converta ed upscali tutto su HDMI, ma quest'ultima è solo la soluzione più comoda, non sempre la migliore...

Mi rendo conto solo adesso, scrivendo, che questo post si è allungato oltre ogni decenza :blah: per cui chiudo bruscamente con un ultimo consiglio: orizzontalmente cerca di metterlo in asse con lo schermo perchè lo shift orizzontale è ridottissimo -solo il 5%- e se non lo usi è meglio.

Ciao

Enrico

davidewatt
24-10-2006, 20:34
ma io che posizionerò il divano a 4.5mt e che esigo uno schermo come minimo di 2.5mt di base che c....o di vpr devo prendere?? sono convinto che l'hc5000 si vede da dio su 90" anche perchè me lo sono gustato un bel 20 min al tav ma da 4.5 mt di distanza non sei per niente dentro al film come piace a me... enrico p. non ho capito la tua affermazione, quella in cui dici che preferisci un 720 di 3mt che un 1080 da 2... mi è venuto un dubbio: hai mai visto un vpr 1080??? io che ne ho visti qualcuno non vorrei il sim2 c3x neanche x 5k (e di listino sta a 18k!!!).. a milano ho parlato nello stend della mitsu con uno che di vpr ne sapeva e una delle prime cose che mi ha detto mentre osservavo l'hc5000 è stata: come fa uno a comprare un dlp 720 a 18.000 euro come il c3x perchè magari soffre il raimbow mentre mitsu con 4.000 E ti offre un vpr con un'immagine a dir poco più spettacolare?
la sett scorsa sono entrato in una saletta da 260.000 E, avete letto bene mezzo miliardo, e proiettavano con il vidikron da 40.000 E con la lente anamorfica su uno schermo di 3 mt di base (21/9 come il vero cinema)... bè l'immagine era splendida come resa cromatica ma con lettore br samsung in 1080 il film non diceva nulla, non percepivo l'impatto dell'alta definizione come l'ho avuto con il mitsu a milano e non sono l'unico a dirlo.
enrico, con questo voglio dire che puoi prendertelo il c3x ma dell'alta definizione non ne godi sicuramente come si dovrebbe e il vpr che ho visto io costa il doppio del sim2 quindi non sono proprio l'ultimo arrivato..
una volta ho letto una frase che ribadisco anche ora: non esiste ancora la finestra sul mondo! cioè ogni vpr per quanto pregiato ha semre il retro della medaglia e purtroppo anche il mitsu. :(

sasadf
24-10-2006, 20:41
L'argomento di Enrico non è peregrino Davide: e non ti ha nemmeno detto di non immergerti nell'immagine come piace a te: ti ha solo detto che se non vuoi rinunciare alle condizioni ideali, puoi benissimo spostare il divano più avanti di un metro e tenerti alla distanza ideale, ed avrai le stesse identiche condizioni che tanto ti piacciono..

in altri termini, "SASADFIZZA" il tuo theater:asd: :angel:

Micio
24-10-2006, 23:27
Esprimo la mia impressione avuta al TAV,
il Mitsu non mi pareva affato in difficoltà con uno schermo a base di 3
mt, personalmente credo che il 5000 non abbia nessun problema nello sfruttare schermi più ampi dei 100" ,basti pensare ai CRT, che con pochissimi lumen riempiono grandi schermi.


Mandi.

Zaphod Beeblebrox
24-10-2006, 23:52
Ho giochicchiato adesso con il calculator pro di projectocentral,
e dovrei avere 35 nits. (forse anche meno visto che tengo l'iride quasi
alla massima chiusura)

Ambiente totalmente oscurato ma con pareti bianche.

Probabilmente mi sbaglierò, o magari manco di confronti con altre installazioni
ma mi trovo benone (livello del nero a parte, come già detto)

stazzatleta
25-10-2006, 09:04
Esprimo la mia impressione avuta al TAV,
il Mitsu non mi pareva affato in difficoltà con uno schermo a base di 3
mt,

in che stand era montato? io l'ho visto solo in quello di AF digitale, ma non mi sembrava di 3 metri :confused:

enrico.p
25-10-2006, 13:08
in che stand era montato? io l'ho visto solo in quello di AF digitale, ma non mi sembrava di 3 metri :confused:
... per di più, dalla descrizione fatta da chi ha assistito alla demo (in particolare da Sasà), lo schermo sembrerebbe essere un Harkness serie "Perlux", schermi ad alto guadagno: probabilmente era un 1,8 :cool:

Vi dice niente questa cosa? ;)

Enrico

enrico.p
25-10-2006, 13:20
ah... dimenticavo:

sempre dalle VOSTRE informazioni, sembra che il prototipo esposto in fiera non avesse/utilizzasse l'iris (lavorava cioè a piena luminosità, modalità non consigliabile in HT)

meditate, gente, meditate...

Enrico

sasadf
25-10-2006, 13:25
no, ma infatti io la visione al TAV non la considero nemmeno. Quello schermo era immondo..:mbe:

aspetto che mi arrivi un paccolotto...:Perfido:

enrico.p
25-10-2006, 13:33
no, ma infatti io la visione al TAV non la considero nemmeno. Quello schermo era immondo..:mbe:
Non volevo screditare il proiettore, nè intavolare una discussione sulle condizioni della demo.

Volevo solo, se qualcuno non ne fosse ancora convinto ed in attesa di altre recensioni approfondite dopo quella di HDTVexpert, ribadire che TUTTO lascia pensare che l'HC5000, in condizioni calibrate "cinema", sia poco luminoso e quindi poco adatto a (NON "inutilizzabile su") schermi "normali" superiori ai 90"

Enrico

sasadf
25-10-2006, 14:22
Io la penso diversamente dal tuo intimo integralismo: dico solo che il VPR non lavorerà nelle condizioni ottimali (come invece accadrà nel sasadf Theater :Perfido: ), ma farà il suo porco lavoro anche sui 120 pollici.....


C'è gente che fa lavorare il mio TW500 su schermo di 264 cm, e non mi sembra abbia mai detto che sia spento o poco luminoso...:Perfido:

enrico.p
25-10-2006, 14:28
aspetto che mi arrivi un paccolotto...:Perfido:
Allora?!

...dobbiamo tirarti le parole di bocca (ops...:ops2: le battute dai polpastrelli)?

davidewatt
25-10-2006, 19:47
allora la soluzione quale sarebbe? fino a 100" va bene l'hc5000 oltre bisogna prendere l'epson tw1000 che ha 200 lumens in più, che ne dite di questa soluzione?

sasadf
25-10-2006, 19:47
la fai troppo facile...:nonsifa:

sasadf
25-10-2006, 19:48
Allora?!

...dobbiamo tirarti le parole di bocca (ops...:ops2: le battute dai polpastrelli)?


allora leggi la news di oggi sul Panasonic e vedrai che i lumen non sono tutto......e che per soddisfare la tua curiosità dovrai attendere almeno metà novembre....:Perfido:

sasadf
25-10-2006, 23:47
.....

http://www.projectorcentral.com/mitsubishi_hc5000.htm

ora corro che vado a leggerla...:ops:

a dopo per i commenti

Ninja
26-10-2006, 00:06
Davvero lusinghiera!
Pare che la luminosità non sia un problema.
Ma quali sono i lettori che escono a 24p???

sasadf
26-10-2006, 00:09
letta tutto d'un fiato....

Allora i lumen, se lo zoom viene tenuto al guinzaglio son ben 914:eek:

QUindi tranquillo Davide, potrai avere il tuo bel telo 120 pollici...oltre nemmeno questa rece consiglia di andare....

Per il resto dice tutto bene, ma c'è una nota stonatissima, che quando l'ho letta mi ha lasciato così....:eek: :mbe: :nono:

Se è vero quello che ho capito, questo non è un handicap, è un KAPPAO'!!!:mbe:

"Data Compatibility: Computer resolutions up to SXGA 1280x1024 "

Stai a vedere che c'aveva ragione quel diavolaccio di AlbertoPN sul front end non capace di gestire i 1080 da PC.....:incazzed:

Questo, se ho capito bene, significa che l'HTPC sul FULL HD nel magnifico mapping 1:1 ce lo potremo scordare.....:muro:

sasadf
26-10-2006, 00:10
Ma quali sono i lettori che escono a 24p???


tutti Gli HD Dvd e i BRD in uscita...

il software sia di qua che di là dell'oceano saranno 1080p@24fps

Micio
26-10-2006, 00:23
"Data Compatibility: Computer resolutions up to SXGA 1280x1024 "

Stai a vedere che c'aveva ragione quel diavolaccio di AlbertoPN sul front end non capace di gestire i 1080 da PC.....:incazzed:

Questo, se ho capito bene, significa che l'HTPC sul FULL HD nel magnifico mapping 1:1 ce lo potremo scordare.....:muro:[/QUOTE]

Potrebbe essere un errore, a volte capita!!!!
Cmq nel mio caso non ci sarebbero prob, mapperei con il PE1000PRO
che ha timing diversi dal PC .

Cmq speriamo che non sia così :(

obiwankenobi
26-10-2006, 00:32
@ Micio:
Presta attenzione ai QUOTE nei messaggi: in questo hai mancato di mettere il tag QUOTE iniziale. Puoi correggere per favore?

Grazie.

Girmi
26-10-2006, 00:42
"Data Compatibility: Computer resolutions up to SXGA 1280x1024 "
Speriamo si riferisca al solo ingresso VGA.
Comunque, quando vado a vederlo, mi prendo dietro il portatile.

Ciao.

giònny
26-10-2006, 00:54
Anch' io penso che si riferisse all'ingresso vga e non al dviD.
Poi, non dovrebbero uscire delle schede video a breve con uscita hdmi?
Scusate se ho detto una strxxxx.
Parlo da dilettante.

aranbengio
26-10-2006, 07:58
ho letto la rece..adesso pero' :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused:

ero deciso sul 120", dopo le ultimi discussioni sono passato al 90",adesso leggo che i 120" li regge senza problemi....e che diamine!!

enrico.p
26-10-2006, 09:43
ho letto la rece..adesso pero' :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused:

ero deciso sul 120", dopo le ultimi discussioni sono passato al 90",adesso leggo che i 120" li regge senza problemi....e che diamine!!
La nuova recensione non fa altro che confermare le rilevazioni di HDTVexpert, aggiungendo dei fattori di correzione (zoom range e lens shift) ed un'opzione in più (modalità standard lamp / low lamp) alla base di calcolo.

Vediamo il tuo caso:

- innanzitutto per un 120" dovresti arretrare il proiettore almeno a 3,7 m (lente frontale - schermo) con l'obiettivo alla massima posizione wide (cosa che loro stesso sconsiglierebbero: otterresti si la massima luminosità, ma al prezzo di una minore uniformità della stessa sullo schermo)

- montandolo a soffitto, lavoreresti col lens-shift al massimo (-10% di luminosità), dunque avendo 370 lumens in low-lamp e 480 scarsi in standard lamp.

- su schermo con guadagno 1,2 avresti dunque:
33 nits = 10 footLambert in modalità low-lamp
43 nits = 13 footLambert in modalità standard-lamp

questi valori andrebbero a dimezzarsi o peggio, man mano che la lampada invecchia.

Ancora una volta tutto sta nel definire questo benedetto "regge"!

Io assumo come range ottimale 41-75 nits, tu invece hai riportato un limite minimo di 16 footLambert corrispondenti a circa 55 nits: trai tu stesso le conclusioni... ricordando sempre che i calcoli si riferiscono al "day one", che i valori calcolati sono potenzialmente ridotti fino al 24% se allontani il proiettore allungando la focale, e che la modalità standard-lamp riduce a meno della metà la vita attesa della lampada!

Mettiamola così: preferisco essere in condizioni di eccellente luminosità con la lampada nuova in modalità low; quando questa comincerà ad invecchiare, ricalibrerò il proiettore in modalità standard-lamp, ottenendo così per, diciamo, 3000 ore in tutto delle prestazioni più o meno costanti.

Conclusioni: rimango della mia idea che "la morte sua" è il 90" ;)

Enrico

katsuio
26-10-2006, 12:03
allora per uno schermo da 92" ( 203 x 114 ) la distanza ottimale telo-videoproiettore è .....

enrico.p
26-10-2006, 12:28
Se è vero quello che ho capito, questo non è un handicap, è un KAPPAO'!!!:mbe:

"Data Compatibility: Computer resolutions up to SXGA 1280x1024 "
Non vedo UN SOLO MOTIVO per cui, una volta accertato che è azzerabile l'overscan, il proiettore non dovrebbe essere mappabile 1:1 via ingressi digitali a 1920x1080p/50/60 e, pare, anche 24!

Infatti, se il ricevitore TDMS della, ad esempio, DVI è in grado di accettare, come lo è senz'altro, il 1920x1080p/50/60/24 come segnale "video", è sufficiente che la scheda grafica del PC in uso supporti una di queste 3 modalità (scontato per tutte le schede recenti di un certo livello) perchè il tutto funzioni!

Il dubbio semmai potrebbe porsi sulla VGA, ma me ne cale poco :)

Lo statement "Computer resolutions up to SXGA 1280x1024" si riferisce appunto alle risoluzioni di origine informatica, e 1920x1080 NON LO E'.
Se quest'ultima non è riportata tra le "computer resolutions" supportate, non vuol dire che non lo sia (supportata) tout court!! Non facciamo confusione creando falsi allarmismi...

Non sarà invece possibile, ad esempio, impostare il PC a 1600x1200 (risoluzione PC fuori range)

Enrico

enrico.p
26-10-2006, 12:35
allora per uno schermo da 92" ( 203 x 114 ) la distanza ottimale telo-videoproiettore è .....
il RANGE di distanze "lente frontale del proiettore - schermo" va, per un 92", da 2,84 a 4,62 m.
La distanza ottimale dipende dai tuoi gusti:
- se vuoi sfruttare al massimo la luminosità vai verso la minima distanza;
- se vuoi massimizzare l'uniformità di "illuminazione" vai verso la distanza massima, pagando un prezzo fino a -24% in luminosità.

Enrico

P.S.: Per chi lo avesse mancato, ridò il link:
http://www.projectorcentral.com/Mitsubishi-HC5000BL-projection-calculator-pro.htm

aranbengio
26-10-2006, 13:11
.

- innanzitutto per un 120" dovresti arretrare il proiettore almeno a 3,7 m (lente frontale - schermo) con l'obiettivo alla massima posizione wide (cosa che loro stesso sconsiglierebbero: otterresti si la massima luminosità, ma al prezzo di una minore uniformità della stessa sullo schermo

ti ricordo che io ho una stanza profonda circa 6 metri, cioè la profondità con cui avrei il minimo zoom sul 120" e quindi la migliore uniformità possibile e con la minor, ti rubo un tuo termine, "potenza di fuoco" in termini di luminosità. Posso tranquillamente scegliere di posizionare il proiettore ad una distanza intermedia, 5m???, e avere il giusto compromesso. Questo sempre che i dati della recensione siano affidabili.

.
- montandolo a soffitto, lavoreresti col lens-shift al massimo (-10% di luminosità), dunque avendo 370 lumens in low-lamp e 480 scarsi in standard lamp.

si ma la rece aggiunge che non c'è percettibile compromesso in qualità d'immagine e uniformità di lumionosità




.
ricordando sempre che i calcoli si riferiscono al "day one", che i valori calcolati sono potenzialmente ridotti fino al 24% se allontani il proiettore allungando la focale, e che la modalità standard-lamp riduce a meno della metà la vita attesa della lampada!.

utilizzandola mediamente a dir tanto due ore al giorno in standard mode, avrei circa 2000 ore di vita...quindi almeno due anni di utilizzo...poi 300 euro li spendo anche senza problemi


ricapitolando
partendo dai 918 lumens con 3,8 metri di distanza, a 5 metri (a metà circa appunto tra i 3.8 ed i 6) in standard mode avrei circa 800 lumen a disposizione ed una buona uniformità di illuminazione...toglili anche il 10% (sempre che siano percettibili) del lens shift verticale siamo sempre sugli 720...la voglio in low mode (ma siccome sono ricchissimo e visto che posso cambiare senza problemi 1000 mila lampade, lampadine, bachur ecc, al giorno utilizzerò lo standar mode:D :D ), togili il 23%, hai comunque 550 lumen...più che buono considerando il range 450-500
il constrasto del proiettore è elevato,il guadagno dello schermo (grigio o bianco è la mia domanda da 1 milione di dollari) è 1,2...quindi direi che ci siamo :sperem:

Girmi
26-10-2006, 13:47
- se vuoi sfruttare al massimo la luminosità vai verso la minima distanza;
- se vuoi massimizzare l'uniformità di "illuminazione" vai verso la distanza massima, pagando un prezzo fino a -24% in luminosità.Non capisco questo tuo ragionamento.
A parità di superfice di proiezione la luminosità a schermo non cambia al variare della distanza (entro il range dello zoom ovviamente).

Quello che cambia sono altri parametri, legati alle qualità dell'ottica (vignettature, aberrazioni, ecc…) o alle possibilità di installazione.

Ciao.

enrico.p
26-10-2006, 13:51
ti ricordo che io ho una stanza profonda circa 6 metri, cioè la profondità con cui avrei il minimo zoom sul 120" e quindi la migliore uniformità possibile e con la minor, ti rubo un tuo termine, "potenza di fuoco" in termini di luminosità.
Di male in peggio...


si ma la rece aggiunge che non c'è percettibile compromesso in qualità d'immagine e uniformità di lumionosità
Si riferiva a potenziali aberrazioni o perdita di nitidezza: l'ottica sembra ben progettata, ed infatti non ho sollevato eccezioni in merito. Ho solo fatto presente che và calcolato un ulteriore -10% in luminosità.


utilizzandola mediamente a dir tanto due ore al giorno in standard mode, avrei circa 2000 ore di vita...quindi almeno due anni di utilizzo...poi 300 euro li spendo anche senza problemi
Mettiamola così: quando, dopo due anni, cambierai la lampada avrai una bellissima (non ironicamente) sorpresa :eek:


partendo dai 918 lumens con 3,8 metri di distanza (...) quindi direi che ci siamo :sperem:
Ancora una volta devo alzare la paletta:nonsifa: :
i 918 lumens si riferiscono alla "massima luminosità possibile, in condizioni non calibrate", quindi non adatte ad un uso HT.
I valori LORDI sono rispettivamente, 532 e 410, suscettibili di diminuzione da escursione-->tele e lens-shift.

I valori su schermo sarebbero quelli del mio post #198, da decurtare del 12% circa (ma non so se la funzione è lineare) a causa del riposizionamento del proiettore :cry:

Ancora una volta: non voglio dire che "non se po' ffa'", ma che mortificheresti le prestazioni della macchina, per avere in cambio cosa? ...la possibilità di stendere le gambe per 4 o 5 metri anziche solo 3? :)

Enrico

katsuio
26-10-2006, 13:51
Ti Ringrazio per la risposta e scusami se ogni tanto si fanno queste domande " sceme" ma cerchiamo di affidarci a Voi che avete esperienza da vendere..

enrico.p
26-10-2006, 13:56
i 918 lumens si riferiscono alla "massima luminosità possibile, in condizioni non calibrate", quindi non adatte ad un uso HT.
...tuttavia è una gran cosa che esista questa possibilità perchè, come sottolinea il recensore, dà l'opportunità di fruire dignitosamente in luce ambiente un, ad esempio, evento sportivo, quando la qualità della cromia ed il contrasto sono fattori trascurabili.

Enrico

enrico.p
26-10-2006, 14:01
Ti Ringrazio (...) a Voi che avete esperienza da vendere..
E' un divertimento, tempo permettendo...

Comunque, se parliamo di pratica, la MIA esperienza è ridottissima, ma... diciamo che sono specializzato in ottimizzazione, troubleshooting, problem-solving per lavoro e per forma mentis (anche se non nello specifico settore... ho solo studiato molto la materia prima di accingermi a spendere altri soldi ;) )
Enrico

pierrepi
26-10-2006, 14:34
[QUOTE=enrico.p]E' un divertimento, tempo permettendo...

Enrico visto che ti diverti..io ne approfitto:

Io vorrei fare una Base da 183 cm e la lunghezza della stanza è di mt 4,50.Considerando le caratteristiche del pj,e che io essendo abituato a un tritubo vedrò sempre in locale completamente oscurato,che tipo di installazione mi consigli?Alle spalle del punto di visione( cioè a 4.20/4,30 tramite mensola e di conseguenza senza usare lo shift) oppure a soffitto( h 2.70 circa)??
Grazie

Girmi
26-10-2006, 14:39
Si riferiva a potenziali aberrazioni o perdita di nitidezza: l'ottica sembra ben progettata, ed infatti non ho sollevato eccezioni in merito. Ho solo fatto presente che và calcolato un ulteriore -10% in luminosità.


I valori su schermo sarebbero quelli del mio post #198, da decurtare del 12% circa (ma non so se la funzione è lineare) a causa del riposizionamento del proiettore :cry:
Scusa Enrico, ma come ho già postato (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=672989&postcount=203) (ti deve essere scappato), continuo a non capire come fai questi calcoli.

Hai già postato qualcosa sulle metodologie che usi e che forse mi è sfuggito?

Ciao.

giònny
26-10-2006, 14:43
Allora in parole molto povere, chi ha una sala di Mt.6x4 che dimensioni deve avere di schermo? Che guadagno ? Grigio o bianco? Cosa ci dobbiamo aspettare dal 5000? Potremo collegare HTPC in 1080?
Attendo le vs. generose risposte...

sasadf
26-10-2006, 14:52
si l'HTPC sarà mappabile 1:1 ....ho commesso un errore di valutazione, ma abbiate pazienza, :boh: era oltre l'una di notte, avevo postato tantissimo ed ero stanco....stanotte con calma ripensandoci ci ero arrivato da solo...:doh: :nono:

enrico.p
26-10-2006, 15:03
Alle spalle del punto di visione( cioè a 4.20/4,30 tramite mensola e di conseguenza senza usare lo shift) oppure a soffitto( h 2.70 circa)??Grazie
Devi avvicinarti un pelino: diciamo 4,15 dalla lente frontale al telo, e sei al limite "tele" (-24% luminosità, ma su 83" è perfetta comunque, massima uniformità).
Altrimenti vai fuori schermo con l'immagine proiettata :(

Per il fissaggio, sicuramente (rigorosamente IMHO!), tramite mensola, ma usando comunque lo shift verticale (magari il minimo indispensabile: consiglio disegnino quotato del fascio luminoso su piano verticale parallelo al fascio stesso) per evitare che ogni qual volta si alza uno spettatore, compaia in silohuette sullo schermo :)

Perchè la mensola? Economia (hardware di installazione potenzialmente gratis e cavi più corti), accessibilità (pulizia filtri, cambio collegamenti, possibilità di tappare l'obiettivo a VPR spento, ecc.), stabilità (ma le staffe da soffitto possono essere parimenti stabilissime, è questione di soldi), installazione naturale "dritta" (è una questione psicologica: l'installazione up-side-down non mi piace esteticamente e mi viene da pensare che ciò che è stato progettato per funzionare "in piedi"... vedi ad es. gli hard-disc esterni... boh?...)

Enrico

sasadf
26-10-2006, 15:04
Non vedo UN SOLO MOTIVO per cui, una volta accertato che è azzerabile l'overscan, il proiettore non dovrebbe essere mappabile 1:1 via ingressi digitali a 1920x1080p/50/60 e, pare, anche 24!

Il dubbio semmai potrebbe porsi sulla VGA, ma me ne cale poco :)




resta solo il problema con la XBOX e il suo driver HD Dvd che, veicolato solo o da component o da VGA forse non potrà essere agganciato da questi ingressi a 1080p24fps---

enrico.p
26-10-2006, 15:11
Non capisco questo tuo ragionamento.
A parità di superfice di proiezione la luminosità a schermo non cambia al variare della distanza (entro il range dello zoom ovviamente).

Quello che cambia sono altri parametri, legati alle qualità dell'ottica (vignettature, aberrazioni, ecc…) o alle possibilità di installazione.

Ciao.
Potrebbero cambiare anche i parametri da te citati, ma certamente cambia la luminosità dell'ottica lungo l'escursione zoom: è una legge fisica che la stessa prova di projectorcentral semplifica dicendo che "si allontanano reciprocamente i vari elementi (lenti) dell'obiettivo". (prova a rileggerla)

Altrimenti prendi un qualunque zoom di fotocamera reflex e leggi la massima apertura alle varie focali: solo una piccola percentuale di essi (quelli nettamente più costosi, talvolta più del Mitsu intero!) avrà la stessa luminosità da max-tele a max-wide.

Enrico

enrico.p
26-10-2006, 15:18
resta solo il problema con la XBOX e il suo driver HD Dvd che, veicolato solo o da component o da VGA forse non potrà essere agganciato da questi ingressi a 1080p24fps---
Diciamo che resta solo il dubbio...

Ma non si vociferava di HDMI su XBox? Non mi piacciono le console, e quindi non me ne sono mai interessato, ma se dovessi considerarne una come lettore HD-DVD o BluRay, allora inizierei a studiare...;)

Enrico

sasadf
26-10-2006, 15:21
Per ora M$ farà uscire solo HD Dvd player esterni senza uscite: per cui si dovranno sfruttare le uscite della XBOX36o e cioè o la VGA(dicono che vada maluccio) o la component( che dicono vada meglio...)

Ovviamente i primi HD DVd non dovrebbero avere il Constant TOkien (il famigerato gettone che blocca flussi hD diversi da quelli digitali protetti dalle chiavi HDCP ), altrimenti sarebbe impossibile riprodurli correttamente ma solo scalati ad un quarto della risoluzione....

Bisogna aspettare qualche early adopter di questa soluzione...:boh:

stazzatleta
26-10-2006, 15:28
: per cui si dovranno sfruttare le uscite della XBOX36o e cioè o la VGA(dicono che vada maluccio) o la component( che dicono vada meglio...)


non mi sembra, probabilmente la diceria è nata quando esistevano limitazioni in risoluzione per la ripeoduzione dei DVD

enrico.p
26-10-2006, 16:26
Scusa Enrico, ma come ho già postato (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=672989&postcount=203) (ti deve essere scappato), continuo a non capire come fai questi calcoli.

Hai già postato qualcosa sulle metodologie che usi e che forse mi è sfuggito?

Ciao.
Scusami... sto lavorando con 6 computer intorno e ogni tanto dò uno sguardo al thread... si, qualcosa mi sfugge :rolleyes:

Ti ho già risposto al #214 prim'ancora di leggere il tuo "up"; completo qui la risposta con la metodologia:

una volta accertato che la base di calcolo di Projection Calculator Pro per l'HC5000 in modalità "Video/Movies" è 400 ANSI lumen (se n'è parlato più sù) non faccio altro che rettificare il risultato con i valori reali di luminosità rilevati da ProjectionCentral ed applicare i fattori correttivi legati a tiro e shift. E' chiaro che nella pratica non sono tutte funzioni lineari, quindi c'è un certo grado di approssimazione, ma ritengo sia davvero minimo.

Enrico

Zaphod Beeblebrox
26-10-2006, 17:01
6 computer?
Mizzeca :D

Micio
26-10-2006, 17:11
X Enrico, vedo che di obbietivi te ne intedi una cifra, complimenti davvero, un fattore che ho sempre poco valutato in un VPR ma che in realtà è la cosa + importante, la cosa che non sono riuscito a capire è l'offset della lente dell 5000, spara al centro dello schermo o in linea ??

Ciao e grazie.

Girmi
26-10-2006, 17:36
Potrebbero cambiare anche i parametri da te citati, ma certamente cambia la luminosità dell'ottica lungo l'escursione zoom: è una legge fisica che la stessa prova di projectorcentral semplifica dicendo che "si allontanano reciprocamente i vari elementi (lenti) dell'obiettivo".
Lo spostamento dei gruppi ottici determina solo la variazione della lunghezza focale, ma non può da solo determinare il calo di luminosità.
Neanche il decentramento, di un ottica ben progettata può farlo.

La luminosità di un ottica è data dalla sua apertura massima, cioè dal rapporto del diametro della lente frontale e la lunghezza focale dell'ottica stessa, sempre che non vi siano restingimenti del fascio luminoso durante il suo percorso.
Cosa che accade praticamente sempre per evitare le parti più estreme del fascio luminoso che sono le più affette da aberrazioni, calo di contrasto, luminosità e microcontrasto.
Il restringimento viene determinato interponando il diaframma ed in questo caso si parla di luminosità relativa.

In realtà mantenere un'apertura relativa costante non sarebbe troppo complesso, basta variare proporzinalmente il diametro del fascio luminoso all'altezza del diaframma, spostando i gruppi ottici prossimali al diaframma stesso.
Quello che in realtà costa molto è proprio la qualità degli elementi ottici esterni, che oltre ad essere grandi, non devono avere quei difetti di cui sopra.

Vedendo le immagini del Mitsu e leggendo nelle specifiche la lunghezza focale dello zoom, 23,5~37,6mm, ne deduco che la grande lente frontale (a occhio sarà 65/70mm) assicurebbe un enorme luminosità all'ottica, addirttura positiva.
Ma è ovvio che l'apertura relativa è molto più bassa per assicurare una qualità costante per tutto il decentramento operabile.

In buona sostanza già a occhio si può più facilmente dedurre che l'ottica del Mitsu sia più che adeguata a svolgere i suoi compiti piuttosti che il contrario.

_____________

Chiuso il cappello e venendo alla prova di Projector Central, non leggo da nessuna parte l'apertura relativa dello zoom, nè se sia fissa o variabile.
Quello che si legge è solo una misurazione fatta, anche se non viene specificata la metodologia adottata.

È ovvio che c'è qualcosa da interpretare e per maggior chiarezza mettiamo giù due valori. a mo' d'esempio:

Luminosità vpr = 1000 Lumens
Area schermo = 224 dm2 (schermo 16/9 200x112)
Guadagno schermo = 1,2
Fattore di ingrandimento zoom = 1:1,6
Intanto, c'è da fare una considerazione.
La posizione "tele", di uno zoom da proiezione, è quella che, riducendo l'immagine proiettata, ne aumenta la luminosità relativa a parità di apertura focale relativa.

Se prendiamo la formula per il calcolo della luminosità dell'immagine proiettata:

"(Luminosità vpr in lumens x Guadagno schermo)/(Area schermo/Fattore ingrandimento) = Luminosità riflessa"

Basta fare un rapidissimo calcolo per capire che se l'area schermo diminuisce, la luminosità riflessa aumenterà in proporzione esattamente inversa al fattore di ingrandimento dello zoom.

Posizione normale
(1000x1,2)/(224/1) = 5,36 Ldm2

Posizione tele
(1000x1,2)/(224/1,6) = 8,57 Ldm2

8,57/5,36 = 1,6
A questo punto dovrebbe essere ben chiaro che, a parità di luminosità emessa, la luminosità riflessa è una funzione inversa del fattore di ingrandimento dell zoom.

Ma se teniamo fissi l'area schermo e la luminosità riflessa, quello che deve cambiare in funzione del fattore di ingrandimento è la luminosità relativa dell'ottica.
In questo caso la formula sarà:

"(Luminosità riflessa x (area schermo schermo/fattore di ingrandimento))/Guadagno schermo = Luminosità relativa vpr in lumens"

Posizione normale
(5,36x(224/1))/1,2 = 1000 lumens

Posizione tele
(5,36x(224/1,6))/1,2 = 625 lumens

1000/625 = 1,6
Il risultato è quello che avevo già detto (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=672989&postcount=203), cioè, a parità di superfice di proiezione la luminosità a schermo non cambia al variare della distanza di proiezione (entro il range dello zoom ovviamente).

________________

In pratica, senza andare a scomodare le leggi della fisica, è assolutamente logico che la variazione di lunghezza focale in uno zoom da proiezione determini un calo di luminosità proporzionale (anche se non parliamo di funzione lineare ma esponziale) al fattore d'ingrandimento dello zoom stesso.
Ma questo non ha alcuna influenza sulla luminosità dello schermo a parità di area proiettata.

L'equivoco nel quale sei cascato nasce da una misurazione non ben spiegata e mal interpreta che ha portato a conclusioni sbagliate.

Attenzione la prossima volta ;) .

Ciao.

excaliburciccio
26-10-2006, 18:09
mi sembra di essere a Rai Sat Nettuno(dove di notte invece degli spogliarelli fanno lezioni universitarie:D )
complimenti davvero ragazzi, io faccio fatica a seguirvi, spero di capire il risultato finale.

Zaphod Beeblebrox
26-10-2006, 18:32
Girmi,
nulla da obiettare sulle tue osservazioni, dato che in materia sono
a zero, ma ti confermo che, se non nel mitsu (non ho letto la recensione)
è cosa nota che negli ultimi sony ad esempio la luminosità cambia se
lo zoom è al massimo o al minimo. (cioè, a parità di immagine proiettata
il tiro corto, se ben ricordo, produce un immagine più luminosa)

Zaphod Beeblebrox
26-10-2006, 18:38
ecco qui:


As the values in brackets show, the results vary with zoom. As is known from the VPL-VW100, zoom has an effect on image brightness: the more zoom, the more brightness reaches the screen
Preso da:

http://www.cine4home.com/reviews/projectors/SonyVPLVW50/VPLVW50Review.htm

Ho capito male io?

Girmi
26-10-2006, 18:41
Mi sono accorto, rileggendo che in realtà ho dato per un scontate un paio di cose che è meglio chiarire,

Lo zoom permette di mantenere fissa l'area schermo, variando la distanza di proiezione proporzionalmente al fattore di ingrandimento.

Quindi quello che chiamavo fattore di ingrandimento dello zoom è forse più chiaro chiamarlo "moltiplicare della distanza"

Per cui la formula esatta è questa:

"(Luminosità riflessa x area schermo schermo)/moltiplicare distanza))/Guadagno schermo = Luminosità relativa vpr in lumens"

Posizione normale
(5,36x(224/1))/1,2 = 1000 lumens

Posizione tele
(5,36x(224/1,6))/1,2 = 625 lumens

1000/625 = 1,6
Il risultato non cambia, aumentando la distanza e riducendo contemporaneamente il fattore d'ingrandimento, l'area schermo non cambia come pure la sua luminosità anche se cala la luminosità del vpr.

Controprova:

Posizione normale
(1000x1,2)/(224/1) = 5,36 Ldm2

Posizione tele
(625x1,2)/(224/1,6) = 5,36 Ldm2

Ciao.

aranbengio
26-10-2006, 19:00
Il risultato non cambia, aumentando la distanza e riducendo contemporaneamente il fattore d'ingrandimento, l'area schermo non cambia come pure la sua luminosità anche se cala la luminosità del vpr.


quindi il recensore di projector central che asserisce che impostando lo zoom\fattore di ingrandimento al minimo, cioà alla massima distanza possibile per proiettare una certo formato, si ha una diminuzione di luminosità ma un aumento di luce riflessa, dice una fesseria...allora io per ipotesi su un 120" lo porto allo distanza minima che corrisponde allo zoom max, (3,8m per il mistu), non perderò nulla in luce riflessa ma avrò un ovvio aumento in luminosità del vpr...giusto??

enrico.p
26-10-2006, 19:01
Lo spostamento dei gruppi ottici determina solo la variazione della lunghezza focale, ma non può da solo determinare il calo di luminosità.
Neanche il decentramento, di un ottica ben progettata può farlo.

La prassi sembrerebbe dimostrare esattamente il contrario di quanto affermi, nel senso che praticamente tutti i proiettori consumer con ottiche "terrestri" si comportano... come dico io :rolleyes:

Non sono in grado di intavolare una discussione accademica a fine giornata lavorativa (fosse almeno una piovosa domenica pomeriggio...) tuttavia ti riporto i passaggi rilevanti della recensione, convenendo con te che non è riportato il valore ("i valori" per la precisione) di aperture dell'ottica perchè in questa sede... nun ce ne po' frega' de meno :D ma viene chiaramente sostenuto che:
"The HC5000 features a powered 1.6x zoom lens, power focus, and powered horizontal and vertical lens shift. With a 1.6x zoom lens the throw distance is quite flexible. For example, if you want to fill a 120" diagonal 16:9 screen the projector can be placed anywhere from 12 to almost 20 feet from the screen. However, there are some trade-offs to be aware of with longer range zoom lenses. First, lumen output will be affected in part by the zoom lens setting. The HC5000 is able to deliver more light to the screen when the zoom is in its widest angle setting (that is, the shortest throw distance for a given image size). How big of a deal is this? The maximum light output we measured on our test unit with the lens at the wide angle setting was 918 lumens. Simply changing the lens setting to its maximum telephoto position reduced lumen output to 694, or about a 24% reduction.

e ancora:
This phenomenon is an optical property of all zoom lenses, so it is not anything unique to the HC5000. Basically, when you shift a zoom lens from wide angle to telephoto, you extend the distance between the optical elements in the lens. This restricts the amount of light that can get through it. So a zoom lens' lumen output differential between its max wide angle and max telephoto settings is determined in part by the length of the zoom range. A 1.3x zoom lens will have a more modest lumen output variation between its most extreme wide angle and telephoto settings, and a 2.0x zoom lens will have more--sometimes up to 40%.

Infine il consiglio sulla lunghezza focale da preferire:
That means you should always use the wide angle end of a zoom lens, right? Wrong. At its longest telephoto throw setting, though lumen output is reduced, the screen is more evenly illuminated. The reason is that the cone of projected light is narrower, and the light strikes the screen from edge to edge in closer to a perpendicular orientation. That enables the light to reflect back from the screen more evenly. Therefore, unless the extra lumen output is really needed (and assuming the room space allows it) we normally suggest setting the projector back as far as you can and using the longer throw portion of the lens.

Non so se sorprendermi di più che abbiano "sprecato" quasi un quinto della recensione per spiegare chiaramente questo concetto, ormai già consolidato in chiunque abbia minimi rudimenti di obiettivi (anche solo zoom fotografici) o del fatto che stenti a convincerti di questa cosa...:muro:

...considerato anche che affermi:

Ma se teniamo fissi l'area schermo e la luminosità riflessa, quello che deve cambiare in funzione del fattore di ingrandimento è la luminosità relativa dell'ottica.
...questo, aggiungo io, a causa di ben precisi ed accettabilissimi compromessi progettuali.

Io credo che abbiamo annoiato abbastanza gli altri forumers, per cui direi semplicemente di rimanere entrambi dei nostri pareri, tanto si tratta di un dettaglio che non influirà di certo sulle decisioni di acquisto di nessuno. :mano:


L'equivoco nel quale sei cascato nasce da una misurazione non ben spiegata e mal interpreta che ha portato a conclusioni sbagliate.

Attenzione la prossima volta ;) . :) :D :rotfl:

Ciao

Enrico

Girmi
26-10-2006, 19:07
Ho capito male io?
Finchè le misure riguardano la luminosità emessa e non quella riflessa è possibile confondersi.
Ma quando prendi un vp cosa guardi?
Dentro all'ottica, sperando di non accecarti, o lo schermo?

Poi che ci siano variazioni rispetto ai modelli matematici ci sta tutta.

Come ha sottolineato giustamente Enrico parliamo sempre di oggetti il cui costo complessivo è inferiore o uguale a quello di un buon zoom professionale.

Quanto alla differenza lominosità in base al tiraggio corto, alias grande angolo di proiezione pensa a questo:
se sei in strada sotto un lampione, potenza media 200W ed angolo di 360°, con in mano una torcia a pile da 12W, ma con fascio luminoso molto stretto, diciamo 1°, e la punti su un muro a 20/30 mt di distanza, ne vedi il cerchio luminoso, giusto?

Questo che significa?

Ciao.

aranbengio
26-10-2006, 19:07
due domande a voi geni :

-il bilanciamento del colore citato del recensore che porta poi alla dimunuzione dei lume può essere automatica o è fatta dall'utente....spero che sia automatica altrimenti la giusta calibrazione la trovo alle calende greche:D
-ma quale diavolo di telo ci vuole per sto benedetto proiettore:grigio o bianco??????

grazie

Girmi
26-10-2006, 19:12
quindi il recensore di projector central che asserisce che impostando lo zoom\fattore di ingrandimento al minimo, cioà alla massima distanza possibile per proiettare una certo formato, si ha una diminuzione di luminosità ma un aumento di luce riflessa, dice una fesseria...
No, dice esattamente quello che ho detto io. :O
Prova a rileggere quello che hai scritto e quello che ho scritto io. ;)


Ciao.

Girmi
26-10-2006, 19:17
Infine il consiglio sulla lunghezza focale da preferire:
That means you should always use the wide angle end of a zoom lens, right? Wrong. At its longest telephoto throw setting, though lumen output is reduced, the screen is more evenly illuminated. The reason is that the cone of projected light is narrower, and the light strikes the screen from edge to edge in closer to a perpendicular orientation.
Anche questo è esattamente il concetto che ho espresso io.
La recensione dice proprio quello che ho dimostrato matematicamente.

Anzi, traducendo letteralmente il tipo dice che nonostante il caso di luminosità, allo zoom massimo l'immagine è anche, "even", più luminosa.

Ripeto, è solo un errore di interpretazione, non sono concetti facili.
Niente di grave.

Ciao.

enrico.p
26-10-2006, 19:30
la cosa che non sono riuscito a capire è l'offset della lente dell 5000, spara al centro dello schermo o in linea ??


Ehm...:confused:
...temo di non aver capito la domanda...

Comunque, come moltissime ottiche "variable shift", in posizione "neutra" proietta il quadro esattamente in asse con l'ottica, a differenza di ottiche "fixed shift" che decentrano invariabilmente, chi più chi meno, verso l'alto del proiettore, come ad esempio lo Sharp XV-Z3000. Ciò consente a chi monta a soffitto, quindi up-side-down, di far "scendere" l'immagine verso il pavimento in misura non variabile ma generalmente ben calcolata per la maggior parte delle installazioni.

Non credo che esistano proiettori "zero-shift", cioè ne fixed-, nè variable-... sarebbero ovviamente molto poco pratici :D e comodamente utilizzabili solo in retroproiezione.

Per l'HC5000 l'ammontare dello shift verticale è, come detto, da -75% a + 75% dell'altezza dell'immagine: cioè, se proietti con altezza cm 100, potrai spostare l'immagine senza deformarla fino a 75 cm verso l'alto o verso il basso, rispetto alla posizione di partenza.

Stesso ragionamento per lo shift orizzontale, sebbene in misura minima: fino al 5% della base dell'immagine verso destra o sinistra.

Spero di essere stato abbastanza chiaro ;)

Ciao

Enrico

enrico.p
26-10-2006, 19:40
Anche questo è esattamente il concetto che ho espresso io.
La recensione dice proprio quello che ho dimostrato matematicamente.

Anzi, traducendo letteralmente il tipo dice che nonostante il caso di luminosità, allo zoom massimo l'immagine è anche, "even", più luminosa.
Credo ci sia stata una piccola svista nella traduzione:
"At its longest telephoto throw setting, though lumen output is reduced, the screen is more evenly illuminated"
vuol dire:
"All'impostazione più tele della sua escursione focale, sebbene il flusso luminoso sia ridotto, lo schermo è più uniformemente illuminato",
non che "l'immagine è anche più luminosa"
;)

Enrico

davidewatt
26-10-2006, 20:33
mi sta venendo il mal di testa nonchè abbastanza dubbi da aspettare il panny e l'epson, a sto punto o vedo il mitsu proiettare 120" con i miei occhi oppure mi sa che cambio obbiettiovo...
e cmq mi sembra impossibile che un vpr full hd con la popò di tecnologia che c'è ora sia cosi' limitato...

sasadf
26-10-2006, 20:37
Guarda che con EPSON e PANASONIC CAMBIA BEN POCO.....anzi va a finire che è pure peggio!!!:mbe: (una qualche speranzella la si può conservare per l'EPSON per il nuovo tipo di lampada che verrà usata, e per il PANASONIC per le possibilità amplissime di taratura fine...)

@Enrico p.: Hai un MP importante;) (leggilo)

Zaphod Beeblebrox
26-10-2006, 22:29
Ad occhio mi sembra che enrico (con cui non condivido l'elevata esigenza
di nits :read:) abbia ragione su tutta la linea :D

sasadf
26-10-2006, 23:04
Ragazzi, finalmente è arrivata la recensione annunciata già dalla settimana scorsa da projectors review....

http://projectorreviews.com/Manufacturers/mitsubishi/HC5000BL/index.asp


corro a vedere cosa ha scritto...(è sempre la più precisa con tanti ss comparativi )

ci sentiamo dopo averla letta!:ops:

Girmi
26-10-2006, 23:49
Ti prego basta... se devi cadere anche negli errori di traduzione NON NE ESCI PIU':
Opps! Hai ragione. Ho letto in fretta.

Sta comunque di fatto che il resto dell'articolo dice che questa è una questione comune a tutti gli zoom per vpr e per quel che so, non esiste un solo proiettore che vari la luminosità riflessa nelle condizioni di cui parliamo (servirebbe Manuti per la conferma)

Torniamo quindi alla questione principale, cioè che queste affermazioni:

Devi avvicinarti un pelino: diciamo 4,15 dalla lente frontale al telo, e sei al limite "tele" (-24% luminosità, ma su 83" è perfetta comunque, massima uniformità).

il RANGE di distanze "lente frontale del proiettore - schermo" va, per un 92", da 2,84 a 4,62 m.
La distanza ottimale dipende dai tuoi gusti:
- se vuoi sfruttare al massimo la luminosità vai verso la minima distanza;
- se vuoi massimizzare l'uniformità di "illuminazione" vai verso la distanza massima, pagando un prezzo fino a -24% in luminosità.

- montandolo a soffitto, lavoreresti col lens-shift al massimo (-10% di luminosità), dunque avendo 370 lumens in low-lamp e 480 scarsi in standard lamp.sono errate perché considerano solo uno dei fattori in gioco.

L'analisi del loro complesso invece porta a risultati ben diversi, come credo di aver dimostrato, mentre ancora non trovano riscontro le tue affermazioni, anche quella del calo di luminosità a causa dello shitf lens.

Le stesse percentuali di cui parliamo hanno ben poco significato se non le rapporti alla funzione di decadimento della luminosità, che ripeto non è lineare ma esponenziale.

Comunque non voglio innescare alcuna polemica.
Il mio intento è solo quello di chiarire alcune cose che, da quanto ho letto, hanno generato parecchia immotivata confusione.

Poi ognuno ne tragga ciò che meglio crede.

Ciao.

enrico.p
27-10-2006, 08:34
Torniamo quindi alla questione principale, cioè che queste affermazioni: sono errate (:eekk:) perché considerano solo uno dei fattori in gioco.
L'analisi del loro complesso invece porta a risultati ben diversi(:eekk:), come credo di aver dimostrato(:eekk:) , mentre ancora non trovano riscontro le tue affermazioni(:eekk:), anche quella del calo di luminosità a causa dello shitf lens.:muro:
Le stesse percentuali di cui parliamo hanno ben poco significato se non le rapporti alla funzione di decadimento della luminosità, che ripeto non è lineare ma esponenziale (:eekk:).
Comunque non voglio innescare alcuna polemica.
Il mio intento è solo quello di chiarire (:eekk:) alcune cose che, da quanto ho letto, hanno generato parecchia immotivata confusione (:eekk:).
Faccio tre ipotesi:
1) sono su "scherzi a Parte"
2) a scuola hai fatto francese
3) me so' completamente rincoj@@@@@

...e 'sta volta passo e chiudo VERAMENTE!

Peval
27-10-2006, 10:39
La prassi sembrerebbe dimostrare esattamente il contrario di quanto affermi, nel senso che praticamente tutti i proiettori consumer con ottiche "terrestri" si comportano... come dico io :rolleyes:


Non che voglia infilarmi per forza in tutta sta cagnara :D :D ma pure cine4home nella prova del Sony Pearl testualmente dice:

"As the values in brackets show, the results vary with zoom. As is known from the VPL-VW100, zoom has an effect on image brightness: the more zoom, the more brightness reaches the screen. This is also true for the VPL-VW50. But this is only half the truth, because the loss of brightness is combined with an increase in contrast, in almost the same ratio. This means that a contrast of 16000:1 (!) is possible even after color correction and with maximum projection distance, albeit only with a light output of 390 to 580 Lumen. Keeping personal preference and room characteristics in mind, there is more to placement of this projector then simply placing it as close to the screen as possible."

Il tutto chiaramente accompagnato di misurazioni in lumen con "Maximum Zoom / (minimum Zoom)": la differenza nelle due misurazioni si attesta a circa un 18% di luminosità in più/meno a seconda dello zoom utilizzato.

L'unica cosa che non ho capito è se sti benedetti proiettori sono più luminosi vicino o lontani dallo schermo: ovvero, quando si ha il Maximum Zoom e il Minimum Zoom ??? :) :)

Girmi
27-10-2006, 12:15
Faccio tre ipotesi:
Se queste sono le tue spiegazioni :rolleyes:

Io ne faccio solo una di ipotesi:
non hai un proiettore ;)

Ciao.

Girmi
27-10-2006, 12:17
L'unica cosa che non ho capito è se sti benedetti proiettori sono più luminosi vicino o lontani dallo schermo: ovvero, quando si ha il Maximum Zoom e il Minimum Zoom ??? :) :)
Che nell'escursione di un qualunque zoom ci siano variazioni di luminosità che vadano oltre i risultati teorici dei modelli matematici che ho descritto è normale.
Come già detto parliamo di ottiche che non si possono certo definire superlative.

Ma da qui a crearsi dei problemi per una variazione del 18% di luminosità ne passa.

Dato che il discorso dei lumens, della luce emessa e di quella riflessa sembra essere di difficile comprensione per molti, ragioniamo in diaframmi, che forse sono più famigliare.

Parlando di luminosità, il 50% in meno equivale ad 1 diaframma in meno, il 75% in meno a 2 diaframmi in meno, 87,25% a 4 diaframmi in meno e così via.

Nello specifico il 18% equivale a ca. 1/3 di diaframma.
Chi ne sa un minimo di fotografia sa che parliamo di niente, anche se ovviamente sarebbe auspicabile un miglior comportamento dell'ottica.

Molto più interessante, relativamente al test del Pearl, è la variazione del contrasto a seconda dello zoom.

Anche in questo caso il comportamento rientra nella norma.
In posizione tele il fascio luminoso è maggiormente perpendicolare e di conseguenza le rifrazioni interne sono molto minori con un conseguente aumento del contrasto.
Ma in questo caso le differenze sono tutto sommato contenute, il che mi fa pensare che il Pear abbia un ottica ben corretta.

Non ho invece trovato questo test in nessuna delle due prove del Mitsu, anche se le prime pagine della prova di Projector Review mi fanno ben sperare.

Vado a finire di leggere la prova.

Ciao.

Zaphod Beeblebrox
27-10-2006, 21:25
Non che voglia infilarmi per forza in tutta sta cagnara :D :D ma pure cine4home nella prova del Sony Pearl testualmente dice:

Vabbè, ma allora se i miei post sono trasparenti ditelo che
mi evito la fatica :huh:

:D

Peval
28-10-2006, 09:29
Vabbè, ma allora se i miei post sono trasparenti ditelo che
mi evito la fatica :huh:

:D

Ti ho visto dopo aver postato ;)
Certo che sei stato sintetico: prima di riuscire a capire che parlavi della stessa recensione .... :D :D

Zaphod Beeblebrox
28-10-2006, 12:53
Sono stato sintetico nell'ultimo post o in quello della recensione?
:D

Comunque il concetto mi pare assodato a questo punto.
Più è corto il tiro e più sono luminosi come proiettori
a parità di dimensione dello schermo. :read:

Girmi
28-10-2006, 13:10
Comunque il concetto mi pare assodato a questo punto.
Più è corto il tiro e più sono luminosi come proiettori
a parità di dimensione dello schermo. :read:
Allora devo proprio cambiare mestiere.
Faccio il comunicatore e non riesco a farmi capire :rolleyes:

A parità di dimensione dello schermo, variando lo zoom ed adattando la distanza di proiezione per mantenere la dimensione dello schermo invariata, la luminosità riflessa non cambia. Punto!

Vai sul Calculator Pro di Projector Central e seleziona l'HC5000 (http://www.projectorcentral.com/Mitsubishi-HC5000BL-projection-calculator-pro.htm) o qualunque altro proiettore.
Nello schemino che si presenta muovi solo il cursore dello Zoom.
Vedrai che la barra della distanza di adatta di conseguenza ed il valore in nits non cambia.

Ciao.

davidewatt
28-10-2006, 13:13
l'unica cosa che sono certo è che l'hc5000 è un gran proiettore e che dà filo da torcere a dlp 720 da prezzi proibitivi..
la storia dei lumens è un pò soggettiva, dipende uno cosa cerca, io per es tengo la luminosità del monitor piatto di questo pc al 10% perchè oltre mi da fastidio e non è rilassante..

excaliburciccio
28-10-2006, 15:21
In effetti un vpr a 1080 reali e ben visibili darebbe del filo da torcere a chiunque,figurarsi un 720.
infatti un po' invidio quelli del co-buy mitsu,quello che prendero' sara' il mio primo vpr e non posso buttarmi su 3000€ o poco piu' di primo acchito(pena matrimonio):(
ma se potessi anch'io opterei per questo, luminosita' o meno, mi ha fatto un gran impressione. da 5 mt vedevo i pori delle mani dei mastri orologiai della demo alTAV:D

fabio2678
28-10-2006, 15:49
mi ha fatto un gran impressione....la demo al TAV:D


:confused: :mbe: :eh:

giònny
28-10-2006, 16:14
In effetti un vpr a 1080 reali e ben visibili darebbe del filo da torcere a chiunque,figurarsi un 720.
infatti un po' invidio quelli del co-buy mitsu,quello che prendero' sara' il mio primo vpr e non posso buttarmi su 3000€ o poco piu' di primo acchito(pena matrimonio):(
ma se potessi anch'io opterei per questo, luminosita' o meno, mi ha fatto un gran impressione. da 5 mt vedevo i pori delle mani dei mastri orologiai della demo alTAV:D

Anche a me ha fatto un'ottima impressione al TAV
Io consiglierei a tutti quelli che dubitano sulla luminosità di cambiare o comprare un telo con un guadagno più elevato , ho visto al TAV schermi
molto luminosi anche con luci accese.