quale vpr Ht 1000, Z90, X1? LCD no grazie? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : quale vpr Ht 1000, Z90, X1? LCD no grazie?



pinuzzo
04-04-2003, 12:18
In questo lungo peregrinare per la scelta di un vpr sono arrivato ad un punto fermo e a qualche dubbio:
Veniamo al punto fermo,almeno lo considero tale se qualcuno non me lo smentisce:
scarto i vpr lcd non tanto per la qualità dell'immaggine che a me è sembrata ottima (sanyo e panasonic)ma perchè purtroppo i più interessanti, anche dal punto di vista economico, hanno tutte matrici 16/9 che per i dvd sono ideali ma per le trasmissioni tv da satellite ( 50% del mio utilizzo vista la mia passione per il calcio)rendono un immaggine veramente in formato mini.Peccato perchè con vpr LCD non correrei il pericolo di invitare uno dei mie amici che a differenza di me potrebbe avvertire dei disturbi durante la visione con un vpr dlp.
Veniamo al dubbio:
Per quanto detto sopra mi oriento su un dlp 4/3 che comunque mi assicura una visione dei dvd 16/9 buona, mantenedo la stessa larghezza di base dell'immagine 4/3.
La scelta migliore credo di poter dire sia rappresentata dal nec 1000, in quanto oltretutto la sua matrice si adatta perfettamente alla visione di dvd pal 16/9, infatti è 1024x768 . Unica controindicazione è il prezzo di circa €5500, al limite dello svenamento.
Passando all'infocus X1, devo dire di aver riscontrato una buona immagine ad un prezzo veramente eccezzionale(€1800), ma ha due controindicazioni, e cioè è abbastanza rumoroso (il vpr dovrà essere posizionato a soffitto all'inciraca sopra il punto di visione), e inoltre avendo la ruota colori che gira a 2x, mi è sembrato di capire che l'effetto rainbow è più facilmente e pesantemete avvertibile (sono altruista e penso sempre ai miei amici).
per quanto riguarda lo Sharp Z90, che non ho mai visto, ho letto più volte che ha una qualità di immagine praticamente identica all'infocus x1, però dovrebbe essere meno rumoroso(29db contro 37),e avendo una ruota colori 5x si dovrebbe avvertire molto meno l'effetto rainbow. Costa €3000.

Sono giuste le mie considerazioni?

Che ne dite, scarto l'infocus X1 e compro lo sharp z90? Mi sveno con il nec1000 che ha una matrice ideale? Aspetto solo qualche altro mese e potrò avere un più giusto compromesso rispetto al mio baget e alle mie esigenze?

Paolo UD
04-04-2003, 13:59
pinuzzo ha scritto:
In questo lungo peregrinare per la scelta di un vpr sono arrivato ad un punto fermo e a qualche dubbio:
Veniamo al punto fermo,almeno lo considero tale se qualcuno non me lo smentisce:
scarto i vpr lcd non tanto per la qualità dell'immaggine che a me è sembrata ottima (sanyo e panasonic)ma perchè purtroppo i più interessanti, anche dal punto di vista economico, hanno tutte matrici 16/9 che per i dvd sono ideali ma per le trasmissioni tv da satellite ( 50% del mio utilizzo vista la mia passione per il calcio)rendono un immaggine veramente in formato mini.

Secondo me, un panasonic PTAE300 (per esempio) posizionato all'altezza del punto di visione genera uno schermo più grande di un infocus X1 (vado a memoria che non ho sotto mano le specifiche dei due :) ) posizionato sullo stesso punto.

Mandi

pinuzzo
04-04-2003, 14:49
La grandezza dell'immagine in assoluto non è un problema, infatti determinata la grandezza dello schermo, che nel mio caso sarà 180 o 200 cm di base( in quanto il punto di visione è a 380cm), di conseguenza trovi la necessaria posizione del vpr.
Il problema che ho descritto per le matrici 16/9 degli LCD che sono in un range di prezzo e qualità ottimi, è che determinata la base dello schermo, in 4/3 danno un immagine troppo piccola. Ad esempio poniamo di avere uno schermo con base di 200cm con una matrice 16/9 come quella del panasonic che mi consigliavi, nella visione di un dvd 16/9 avrò un immagine proiettata di 200x112, quando collego il ricevitore sat per vedere una partita in 4/3 avrò un immagine molto più piccola di 150x112. Viceversa con un vpr con matrice 4/3 avrò per il dvd un immagine sempre di 200x112 mentre per la partita in 4/3 potrò avere un immagine a base piena di 200x150.
Il problema per gli LCD per quello che mi riguarda è tutto qui.

NInja9
04-04-2003, 15:34
pinuzzo ha scritto:

Che ne dite, scarto l'infocus X1 e compro lo sharp z90? Mi sveno con il nec1000 che ha una matrice ideale? Aspetto solo qualche altro mese e potrò avere un più giusto compromesso rispetto al mio baget e alle mie esigenze?

Ti dico che ero seriamente intenzionato all'acquisto dello Z90 (avevo già tirato sul prezzo e la data eventuale del ritiro), ma poi ho optato per l'X1 non tanto per risparmiare (1790€ contro 2700€)ma perchè entrambi offrivano la stessa qualità:

X1 pro:
meno rumore video
panning veloci meno evidenti

Z90 pro:
ventola quasi inavvertibile
estetica
connessioni
rainbow assente

Prima di acquistare, guardare...

Ricky

Cutellone
04-04-2003, 17:45
vedo che c'e' qualcuno che RAGIONA qui su, quando parlavo del Rumore Video dello Z90 fui accusato di ERESIA e pubblicamente Fustigato !!

:D

prima o poi, prima di parlare impareremo tutti ad accendere i SENSI ...... soprattutto la VISTA !


Saluti

stefano61
04-04-2003, 18:49
ciao pinuzzo,
leggendo la tua lista di preferenze, credo che la prima questione che tu debba affrontare sia quella del prezzo, altrimenti, considerate le differenze sia tecniche che qualitative, non avrebbe senso l'aver inserito l'HT1000 assieme a DLP di diversa categoria.
Se poi la valutazione la vuoi fare tra Z90 e X1, due ottimi prodotti, allora vale la pena guardare alla rumorosità, al risparmio, alla risoluzione nativa etc. e di conseguenza, previa visione, decidere.
L'HT1000 non è solo un 1024x768 nativo PAL, e se fosse solo questo quello che cerchi, forse ci sono prodotti più economici, oppure puoi tranquillamente accettare il piccolo scaling dell'X1 in cambio di un considerevole risparmio sul prezzo.
L'HT1000, nonostante non sia un effettivo DMD HD2, ha comunque un surrogato di tale matrice, quindi di nuova generazione, ha un contrasto dichiarato con iris aperto di 3000:1, in modalità eco è praticamente inavvertibile, ha un nero inferiore solo al SIM HT300 che costa il doppio, è dotato di black chip per eliminare la luce spuria e chi più ne ha più ne metta.
Secondo me, ripeto, devi solo entrare o meno nell'ottica di spendere 5300 euro, a questo punto, se vorrai spenderli...mi sembra che la scelta sia abbastanza obbligata ed esente da ulteriori dubbi.

ciao
stefano61

VideomaniaC
04-04-2003, 19:40
Io avverto l'effetto raibow e per questo tra i due dlp x1 z90 ho preso quest'ultimo a 2700 euro. Inoltre il rumore delle ventole è bassissimo.

Deepblu
04-04-2003, 22:39
Ho Visto sia lo Z91 che l' X1 .... Amico non puoi paragonarli all HT1000, costano meno della metà ma per quanto riguarda la qualità video non sono paragonabili all'HT1000

Ciao


ps. un saltino ancora e arrivi all'infocus 7200

Nidios
04-04-2003, 22:47
VideomaniaC ha scritto:
Io avverto l'effetto raibow e per questo tra i due dlp x1 z90 ho preso quest'ultimo a 2700 euro. Inoltre il rumore delle ventole è bassissimo.

Heila, chi si rivede... difendiamo lo sharpino eh?

Sul mio sto sperimentando la frequenza a 50Hz con PowerStrip
ma senza sucesso... il Vp mi riconosce un sacco di frequenze e
risoluzioni ma poi quando passo a 800x600 a 50hz lui mi riconosce
un 520P e l'immagine ha uno scalin esagerato.
Da 59hz in giu' l'immagine e' a 800x600 ma il clock che si crea
mi da delle bande verticali che non si riesce a eliminare.

Ebbene... secondo il mio modesto parere mi sono fatto un idea sullo
Sharp XV-90E.
Vale a dire che la ruota colore gira sempre alla stessa velocita'
per qualsiasi frequenza, quindi le combinazione fuori standard
(che penso sia 60hz) saranno calcolate da un processore per evitare
il fuori sincrono tra velocita' ruota e frequenza monitor.
Un esempio puo' essere 75Hz... l'immagine viene elaborata bene
ma nei test tipo AF-Digitale il pendolo si spezza.
In tutti gli altri casi, cioe' frequenze che vanno di multipli
di 1 Hz, l'immagine risulta pessima come se il processore non interviene neanche nella correzione asincronia tra velocita e Hz.

Volevo togliermi lo sfizio e sapere la vera differenza tra 60Hz
e 50/75Hz per una visione del PAL.
A 60Hz continuo a non notare nessun micro scatto a parte quello che
mi procura TT (1 o 2 nella vione di un film).
Una senzazione strana c'e' lo nei pannin, come se TT non sta dietro
alle informazioni del DVD... ma non so spiegarlo bene.
Puo' essere quello?

Ciao a tutti

pinuzzo
05-04-2003, 16:04
leggendo alcune risposte mi rimangono dei dubbi:
1)i possessori dello Z90 sono soddisfatti?
2)dove potrei trovare il nec ht1000 a €5300
3)è giusta la considerazione che facevo a proposito delle matrici 4/4 rispetto a quelle 16/9 per la visine di partite di calcio da sat in 4/3
A proposito che qualità di visione dovrò aspettermi di vedere con il sat? Per quanto riguarda i dvd l'idea già me la sono fatta ma non ho mai visionato trasmissioni sat?

nikko
06-04-2003, 20:29
Lasciando stare i dati tecnici riportati dai produttori, ed il fatto che sull'x1 l'effetto arcobaleno è molto evidente (l'ho verificato io stesso!), secondo voi come qualità video (colori, fluidità delle immagini, chiarezza e definizione delle immaggini stesse...) qual'è meglio tra X1, Z90 e Plus Piano 3200?

Il fatto è che io lascerei stare l'X1 per via dell'effetto arcobaleno, e andando a spendere 1000euro in più (comprando uno degli altri due)vorrei sapere se la qualità video è migliore o meno. Anche perchè ho avuto la possibilità di vedere in azione solo l'X1.

Grazie!

polipo60
07-04-2003, 10:00
L'ho appena segnalato nel forum:

http://www.avforum.it/showthread.php?s=&threadid=5562

stefano61
07-04-2003, 10:50
pinuzzo ha scritto:
leggendo alcune risposte mi rimangono dei dubbi:
1)i possessori dello Z90 sono soddisfatti?
2)dove potrei trovare il nec ht1000 a €5300
3)è giusta la considerazione che facevo a proposito delle matrici 4/4 rispetto a quelle 16/9 per la visine di partite di calcio da sat in 4/3
A proposito che qualità di visione dovrò aspettermi di vedere con il sat? Per quanto riguarda i dvd l'idea già me la sono fatta ma non ho mai visionato trasmissioni sat?

ciao pinuzzo,
non posso risponderti alla prima domanda perchè ho un HT1000, mentre alla seconda ti ha già risposto polipo60, per quanto concerne invece le trasmissioni sat, se usi un semplice collegamento s-video a VPR, o peggio un composito, a mio parere rischi di restare deluso, indipendentemente dal VPR che userai.
L'HT1000 monta un Faroudja per il deinterlacciamento e lo scaling dell'immagine, pertanto può svolgere egregiamente questo compito, tuttavia è il decoder sat che si occupa della decodifica Mpeg, e questa non sempre è perfetta, per di più le trasmissioni satellitari hanno un bitrate molto basso ed ancor peggio una risoluzione d'uscita che non supera quasi mai i 500 punti (mi sembra, a memoria, 500x400 o giù di lì, quando va bene), solamente tele+ 16:9 trasmette a 720x576 (corretta risoluzione PAL).
Se collegherai il decoder Sat ad un buon processore esterno, od ancor meglio ad un PC con la HOLO3D, il miglioramento è ragguardevole e più che soddisfacente, ma comunque non arriverai mai alla qualità di un DVD.

ciao
stefano

pinuzzo
07-04-2003, 14:47
vorrei approfondire l'ultimo aspetto sollevato, relativo alla qualità del segnale satellitare.Se il segnale in ingresso ha una risoluzione molto bassa come quella del sat, non è che va a finire che più il vpr ha una matrice risoluta e peggio si vede? O meglio come dice Stefano, è indispensabile ricorrere a processamenti esterni.In quest'ultimo caso la differenza tra un htpc senza la holo3d e uno con è così evidente?
A proposito mi sembra di ricordare di aver letto su avsforum che c'era chi sosteneva che lo Z90 con trasmissioni televisive rendeva meglio del Nec1000.A me sembra difficile ma non si sa mai.

lorenzo419
07-04-2003, 16:27
"Personalmente" non sono d'accordo con quanto tu affermi.
Ho posseduto sia un Vp con matrice 4/3 che uno con matrice 16/9 e ritengo la matrice 16/9 superiore alla 4/3. Infatti oltre al fatto che uno schermo 16/9 è molto + semplice da introdurre in un ambiente domestico rispetto ad un 4/3, il fatto di riprodurre film in dvd ad alta qualità su di una porzione dello schermo mentre invece si riproduce materiale di qualità inferiore su tutto lo schermo è a mio avviso assurdo.

stefano61
07-04-2003, 18:18
lorenzo419 ha scritto:
"Personalmente" non sono d'accordo con quanto tu affermi.
Ho posseduto sia un Vp con matrice 4/3 che uno con matrice 16/9 e ritengo la matrice 16/9 superiore alla 4/3. Infatti oltre al fatto che uno schermo 16/9 è molto + semplice da introdurre in un ambiente domestico rispetto ad un 4/3, il fatto di riprodurre film in dvd ad alta qualità su di una porzione dello schermo mentre invece si riproduce materiale di qualità inferiore su tutto lo schermo è a mio avviso assurdo.

E' indubbio che uno schermo 16:9 si integri maggiormente in un ambiente domestico, e sono anche d'accordo se per 4:3 intendi una matrice 800x600.
Lo sono meno se la matrice 4:3, come nel caso dell'HT1000 è da 1024x768, per diverse ragioni, prima fra tutte perchè è la miglior risoluzione per il formato PAL 4:3, e secondariamente perchè il NEC, nella fattispecie, ha l'opzione 16:9 a 1024x576, ossia nuovamente adeguata al formato PAL.
A questo punto la scelta del telo è a mio parere marginale, può essere un 4:3 nel quale integrare una sorgente 16:9 rinunciando ad una maggiore dimensione d'immagine, oppure un 16:9 facendo altrettanto sui segnali satellitari, ma in ogni caso sia per il 4:3, sia per il 16:9, si rispetta il corretto formato PAL con uno scaling facile.
Per quanto concerne il quesito posto da pinuzzo, relativo alla maggior risoluzione/peggior risultato sul sat, non sta proprio in questi termini, nel senso che ovviamente nessuno può aggiungere al segnale le informazioni che non ci sono, comunque il trattamento del segnale, se fatto a regola d'arte, come il deinterlacciamento e lo scaling, possono migliorare notevolmente la qualità del segnale stesso, e su una matrice più risoluta questo si traduce in un miglior risultato visivo apparente.
Ovviamente non basta una risoluzione maggiore della matrice, se non coadiuvata da un buon rapporto di contrasto etc.

ciao
stefano

napy
07-04-2003, 20:47
Caro Pinuzzo, un consiglio che posso permettermi di darti è di visionare, visionare e visionare ancora, prima di acquistare. Posseggo uno sharp z90 ed al momento son contento di aver speso non più di 2900 euro per un vpr, per tanti motivi. Deduco che come me non sei un riccastro quindi occhio a non spendere più di 4000 euro per un vpr, perchè rischi di trovare il nec tra meno di un anno a 1000 euro in meno!! Chi lo sa, lo so, ma meglio non rischiare. Guarda, c'è gente che ha comprato un tv al plasma della sony a Natale scorso a 9000 euro, ora se vai su mediaworld e unieuro il prezzo di quel sonì è sceso di 2000 euro, in 4 mesi!! Dico io sono quasi 4 milioni di lire! E' senza dubbio che la scelta migliore tra i vpr da te indicati sia il nec, proprio perchè sfrutta al meglio la risoluzione pal, ma il prezzo è ancora troppo alto, soprattutto perchè tu guarderesti molta tv satellitare dove il segnale è + compresso e "peggiore" del dvd. Fai bene a riflettere e a chiedere, io ho comprato uno sharp z90, sono sicuro che infocus x1 ha la stessa qualità d'immagine ma non volevo rischiare sul rainbow effect, che ti garantisco sullo sharp non c'è. Per cosa riguarda però il segnale satellitare le partite su tele+ si vedono quasi da schifo tanto per capirci. Si vedono bene solo i primi piani, in lungopiano il discorso peggiora e di tanto, tant'è vero che le partite me le guardo su un tv a 36 pollici. Appena ho scoperto questa cosa sulle partite su tele+ sono subito andato dal rivenditore sharp a chiedere un consiglio sul problema e lui mi ha collegato un infocus 7200 per darmi la risposta. L'immagine della partita di calcio era solo leggermente migliorata considerato che un 7200 marchiato toshiba costa più di 7000 euro!, ovvero più del doppio dello sharp. Penso che un vpr sia d'acquistare in priorità per i dvd, per il resto bisogna accontentarsi oppure passare ai mitici vpr analogici. Inoltre, ho uno schermo di due metri di base e ti garantisco che in 4/3 l'immagine a pieno schermo è davvero troppo grossa vista anche da 6-7 metri, quindi la matrice 16/9 è sicuramente la migliore, ma bisogna aspettare che arrivino dei dlp con matrice nativa 16/9 a prezzi ragionevoli e quindi non oltre i 5000 euri. Io volevo comprare il panasonic at 300 proprio perchè ne parlavano tutti bene. Spendi il giusto, matrice ok, più risoluto, resta il fatto che è un lcd, e se dovessi rivenderlo tra un anno o due penso faticheresti in quanto gli lcd verranno usati esclusivamente per soluzione di proiezione dati e non me ne vogliate, ma non sono io a dirlo ma rivenditori molto qualificati.
Tagliando corto: e se il nec ht 1000 scende di prezzo di brutto tra non molto come è successo per il tv sony al plasma sopraindicato?
Buona fortuna

lorenzo419
08-04-2003, 09:04
stefano61 ha scritto:

Lo sono meno se la matrice 4:3, come nel caso dell'HT1000 è da 1024x768, per diverse ragioni, prima fra tutte perchè è la miglior risoluzione per il formato PAL 4:3, e secondariamente perchè il NEC, nella fattispecie, ha l'opzione 16:9 a 1024x576, ossia nuovamente adeguata al formato PAL.


Allora sarebbe meglio dire che è vero, in generale ma dato che il NEC ha questa funzione (che non conoscevo) che gli fa sfruttare la matrice come se fosse 16/9 anche con materiale 4/3 non soffre di questo problema.
Infatti un altro proiettore sempre 1024x768 (come il mio vecchio Davis) senza tale funzione soffrirebbe comunque del problema. L'ottimale sarebbe una risoluzione 1024x576 nativa su matrice 16/9 per il materiale PAL in mado da avere anche meno luce spuria possibile. Comunque in generale (concettualmente e personalmente) dopo l'esperienza fatta preferisco senza dubbi la matrice 16/9, alla quale invece prima ero contrario.

stefano61
08-04-2003, 10:17
lorenzo419 ha scritto:
Allora sarebbe meglio dire che è vero, in generale ma dato che il NEC ha questa funzione (che non conoscevo) che gli fa sfruttare la matrice come se fosse 16/9 anche con materiale 4/3 non soffre di questo problema.
Infatti un altro proiettore sempre 1024x768 (come il mio vecchio Davis) senza tale funzione soffrirebbe comunque del problema. L'ottimale sarebbe una risoluzione 1024x576 nativa su matrice 16/9 per il materiale PAL in mado da avere anche meno luce spuria possibile. Comunque in generale (concettualmente e personalmente) dopo l'esperienza fatta preferisco senza dubbi la matrice 16/9, alla quale invece prima ero contrario.

sono d'accordo con te Lorenzo, e condivido anche che l'ottimale sarebbe una nativa 16:9 da 1024x576, tuttavia per la maggior parte delle trasmissioni sat questa matrice implicherebbe comunque i problemi che hai descritto nel post precedente, pertanto, a mio parere ed allo stato delle cose, la giusta via di mezzo è proprio un 1024x768 con la funzione 16:9 da 1024x576, in quanto attualmente abbraccia un pò tutte le esigenze rispettando il segnale PAL.
In un post precedente ho anche aggiunto che la risoluzione non è tutto in un VPR, anzi, in verità esistono VPR da 800x600 che vanno sicuramente meglio di tanti altri a risoluzioni maggiori, e nel caso del NEC, così come il 7200 etc. l'aver adottato anche il black-chip per la luce spuria è una ulteriore prerogativa che perfeziona tutto il resto, ed è per questo che cercavo di spiegare a pinuzzo l'improponibilità di una scelta così "sbilanciata" tra i proiettori da lui elencati.
Vorrei dare una mia opinione anche alle considerazioni di napy, sicuramente giuste a livello teorico, ma che sono state anche ampiamente dibattute in passato.
La questione è: conviene acquistare oggi oppure farlo domani quando il prezzo sarà inevitabilmente e fisiologicamente calato?, è una bella domanda alla quale si potrebbe rispondere in tanti differenti modi.
Perchè napy è preferibile aspettare che il NEC scenda a 4000 euro e non aspettare che lo Z90 scenda a 1500?, anche se cambiano le cifre, che sono poi dettate dalla effettiva differenza tecnica e visiva tra i due VPR, non cambia la filosofia del ragionamento, in quanto "tutti" i prodotti in questione scendono di prezzo con l'avvento di nuovi più performanti VPR, ed infatti ti domando: perchè non hai aspettato che scendesse il prezzo per acquistare lo Z90, pagandolo oggi 2900 euro?
Non lo hai fatto come nessuno di noi lo ha fatto, nel senso che, in rapporto alle proprie tasche tutti noi abbiamo optato per il miglior VPR del momento, adottando un criterio di scelta su quanto che il mercato ti offriva in quella fascia di prezzo.
Aspettare significa spesso non avere nulla, e per quale motivo sarebbe più giusto acquistare fra un anno il NEC a 4000 euro, quando magari, sempre fra un anno, con 5-6000 euro potrai acquistare un VPR di qualità enormemente superiore?, tutti sappiamo quanto siano grandi i passi in avanti di queste tecnologie.
Come al solito è la storia del cane che si morde la coda, oggi spendi 5000 euro per il NEC, e ripeto, lo fai "oggi", sulla base di quanto il mercato, sempre "oggi" ti offre, ed il suo costo superiore allo Z90, credimi, lo vale tutto.
Non credi, al contrario, che fra un anno i tuoi 2900 euro siano invece buttati via, in quanto ti troverai in ritardo di 2 o più generazioni di DLP?
Come vedi, di considerazioni se ne possono fare aiosa, e per noi appassionati l'unica soluzione è quella di "fotografare" la situazione di mercato del momento, cercando in essa anche il prodotto più vicino all'upgrade futuro, e paradossalmente, previo opportuna visione, preferisco senz'altro consigliare a pinuzzo l'X1 piuttosto che lo Z90, in quanto, comunque sia, avrà investito solo 1800 euro per avere una qualità molto vicina all Z90, e comunque per entrambi sempre lontana da quanto entro un anno uscirà.

ciao
stefano

pinuzzo
08-04-2003, 13:28
Vi ringrazio tutti per le risposte.
La tentazione di aspettare un pò, fino a dopo l'estate, per acquistare il vpr mi allettava un pò, ma devo riconoscere che il ragionamento di Stefano a tal proposito non fa una piega. Inoltre mi sembra di capire che oltretutto nel breve periodo non ci saranno stravolgimenti sui DLP, ad eccezione della ruota colori sequenziale (SCR ?), che però da quanto ho letto, mi sembra di ricordare, non se ne parlerà prima di un anno o due.Vi risulta?Per gli altri miglioramenti più prossimi si parla di matrici un pò più risolute ma da quanto detto da Stefano sulla matrice del HT1000, mi sembra che per il Pal si è raggiunto un ottimo risultato, considerando la funzione di questo vpr con l'opzione 1024x576.A proposito me la spiegate un pò meglio? Gli altri vpr con matrice 4/3 (es. 800x600) quando riproducono un segnale 16/9 di fatto non utilizzano anche loro una parte (anche se non ottimale)della loro matrice? Qual'è la differenza con la funzione del HT1000?
Si è capito, immagino, che mi sto orientando sull'acquisto del Nec.
Sono rimasto però abbastanza sbalordito da quanto affermato da napy, lui quando ci sono le partite spenge il vpr e accende il televisore!!!
Ditemi per favore che le cose non stanno proprio così.Io ho un decoder nokia 9701 collegato in rgb via scart al tv. Se acquisto il nec cosa faccio?
Pensavo, collego l'htpc (senza HOLO3d, proprio non me la potrei permettere acquistando il nec,eccetto che non decida di risparmiare sul vpr con lo Z90, e allora..) con l'uscita secondaria DVI della mia Matrox 550 alla presa DVI del vpr, e quindi il decoder sat alla presa RGB del vpr (scart-rgb funziona?).In alternativa pensavo di utilizzare l'entrata Svideo della scheda tv del computer per quindi trattare il segnale sat ed inviarlo con la DVI. Quest'ultima soluzione è da prendere in considerazione per migliorare la qualità del sat? Ho una ulteriore possibilità utilizzando la scheda sat hauppauge dell'HTPC, ma non ho proprio idea di cosa possa uscire fuori come qualità.
Mi date un ulteriore aiuto?

Ciao
Pino

napy
08-04-2003, 23:31
Perchè napy è preferibile aspettare che il NEC scenda a 4000 euro e non aspettare che lo Z90 scenda a 1500?, anche se cambiano le cifre, che sono poi dettate dalla effettiva differenza tecnica e visiva tra i due VPR, non cambia la filosofia del ragionamento, in quanto "tutti" i prodotti in questione scendono di prezzo con l'avvento di nuovi più performanti VPR, ed infatti ti domando: perchè non hai aspettato che scendesse il prezzo per acquistare lo Z90, pagandolo oggi 2900 euro?

Concordo pienamente con Stefano, se uno guarda il prezzo non compra mai niente. Il mio ragionamento però è questo: 2900 euro non sono 5500 prima di tutto, nonostante le notevoli differenze qualitative. O meglio: lo sharp ha un prezzo caro per quello che offre e tale prezzo rappresenta già un limite a mio giudizio. Quello dovrebbe essere il prezzo di un infocus ls110 se mai..Quindi Il nec a 5500 nonostante la maggior qualità è sicuramente fuori prezzo. Tra un anno io 2000 euro li prendo del mio sharp e nel frattempo il nec scende, anzi saranno usciti altri dlp più risoluti e magari nativi 16/9 ad un costo intorno ai 3500. Risparmio sempre qualcosa ragionando così, piuttosto che buttarmi su un prodotto di punta che le case mi fanno pagare il doppio solo perchè è il prodotto di punta. Mi spiego meglio: a Natale 2002 un amico voleva comprarsi un tv plasma sony 42 pollici con sintonizzatore da Unieuro (e Mediaworld) proposto a 8990 euro. Vai un po' sul sito di Mediaworld e guarda il prezzo adesso. 2000 euro in meno miei cari! Questo vuol dire che è molto più probabile che crolli di prezzo un costo alto piuttosto che uno "basso", quindi lo sharp z90 difficilmente dimezzerà il suo costo al pubblico ,la cosa è molto più probabile per un nec ht, anzi sicura! Altro esempio di settore: vai un po qui: http://www.roberto-spinelli.com/promo.html e controllate un po' il prezzo di Sharp XVZ 9000 E . Devo aggiungere altro?: vaglielo un po' a contare a quello che ha comprato lo sharp a 10000 euro due mesi fa! !
Io in questo forum non sono sicuramente indicato per consigli tecnici perchè ignorante in materia, ma ho esperienza commerciale visto che vendo tutto il giorno e il mio motto è: un prodotto molto caro non è mai al prezzo corretto, ricordatevelo. Vaglielo un po' a contare a chi ha comprato i telefonini nokia con fotocamera 800 euro sei mesi fa, chiedi a loro quanto costano adesso...
Prima di acquistare il mio vpr ho seguito il consiglio di alcuni esperti del forum di cui non ricordo i nomi, gente a "crt", e mi consigliavano appunto di non spendere grosse cifre nel primo acquisto, proprio perchè bisogna saper dare una giusta valutazione ad un prodotto e non basarsi su quella fornitaci dalle case produttrici. Ciao a tutti.....Cmq Pinuzzo va a visionare le partite di tele+ che trasmette con una megacompressione le partite e non ti fare impressionare dai primi piani guarda i lungopiani e poi guarda la stessa partita alla tv tradizionale e pensa a quanto sei pronto a sacrificare in qualità....un esperto del forum proprietario di un cine 7 mi ha detto che un tv color crt lo rimpiangi anche con un buon tritubo....quindi....cerchiamo di esser realisti...cerchiamo di non strapagare davvero tutto nella vita!