PDA

Visualizza Versione Completa : Garanzia Infocus scandalosa



alberto
24-03-2003, 10:59
I signori dell'Infocus mi hanno appena detto , dopo aver speso quasi 6000 euro per l'acquisto del ls 110 ,che devo pagarmi la lampada che ha smesso di funzionare decentemente perche' la garanzia e' di 3 mesi / 500 ore.La mia lampada ha 700 ore circa per cui....
Non trovate scandaloso un comportamento di questo tipo ?
Ditemi qualcosa sono veramente incaz...o !!
Saluti Albe

VINICIUS
24-03-2003, 11:22
Mi spieghi meglio cosa significa "Ha smesso di funzionare decentemente"?

lorenzo419
24-03-2003, 11:25
Originariamente inviato da alberto
I signori dell'Infocus mi hanno appena detto , dopo aver speso quasi 6000 euro per l'acquisto del ls 110 ,che devo pagarmi la lampada che ha smesso di funzionare decentemente perche' la garanzia e' di 3 mesi / 500 ore.La mia lampada ha 700 ore circa per cui....
Non trovate scandaloso un comportamento di questo tipo ?
Ditemi qualcosa sono veramente incaz...o !!
Saluti Albe

La lampada è considerata materiale di consumo, e tutti i fabbricanti, che io sappia, applicano lo stesso criterio. 90 giorni o xxx ore. 500 sono pure tante.

Emidio Frattaroli
24-03-2003, 11:38
Originariamente inviato da lorenzo419
La lampada è considerata materiale di consumo, e tutti i fabbricanti, che io sappia, applicano lo stesso criterio. 90 giorni o xxx ore. 500 sono pure tante.

Sono d'accordo: che io sappia, per quanto riguarda le lampade, InFocus applica la garanzia più lunga.

Emidio

alberto
24-03-2003, 15:08
Semplicemente sfarfalla .Riguardo al materiale di consumo ,scusate ma ho un po' di dubbi a proposito ,considerato il costo enorme della stessa. Una lampadina da 1 euro se si brucia dopo una settimana,chi se ne frega ! Ma se la spesa e' 300/400 euro il discorso cambia.Non e' possibile spillare tutti quei soldi e garantire il funzionamento per 500 ore,altrimenti me lo dici quando mi pubblicizzi il vpr.I materiali di consumo non vengono garantiti per la normale USURA ,ma in caso di ROTTURA il discorso dovrebbe essere diverso.Parlo con cognizione di causa in riferimento alle garanzie delle autovetture e visto quanto ci fanno pagare i vpr ,il discorso non dovrebbe essere diverso.Se una lampada deve durare solo 500 ore il discorso di Infocus non farebbe una piega ,peccato che abbiano pubblicizzato la durata delle lampade per 2000 ore....se vi sembra corretto! ...
Scusate per lo sfogo...
Saluti ...Albe

stefano61
24-03-2003, 15:37
Originariamente inviato da alberto
Semplicemente sfarfalla .Riguardo al materiale di consumo ,scusate ma ho un po' di dubbi a proposito ,considerato il costo enorme della stessa. Una lampadina da 1 euro se si brucia dopo una settimana,chi se ne frega ! Ma se la spesa e' 300/400 euro il discorso cambia.Non e' possibile spillare tutti quei soldi e garantire il funzionamento per 500 ore,altrimenti me lo dici quando mi pubblicizzi il vpr.I materiali di consumo non vengono garantiti per la normale USURA ,ma in caso di ROTTURA il discorso dovrebbe essere diverso.Parlo con cognizione di causa in riferimento alle garanzie delle autovetture e visto quanto ci fanno pagare i vpr ,il discorso non dovrebbe essere diverso.Se una lampada deve durare solo 500 ore il discorso di Infocus non farebbe una piega ,peccato che abbiano pubblicizzato la durata delle lampade per 2000 ore....se vi sembra corretto! ...
Scusate per lo sfogo...
Saluti ...Albe

Ciao Alberto, è comprensibile il tuo sfogo, e tu purtroppo rientri in quei per fortuna rari casi in cui una lampada ha una durata inferiore a quella dichiarata (ma non garantita).
Non è sicuramente un problema che riguarda l'Infocus, che come abbiamo letto è addirittura tra i Produttori che coprono una durata maggiore con garanzia, ma il problema riguarda in genere tutti i componenti soggetti ad usura di tutti i VPR digitali.
Quando un produttore dichiara una durata della lampada di 2000 ore, lo fa sicuramente in base alla propria esperienza in merito ed alle caratteristiche di produzione della lampada stessa, tuttavia, oltre ad essere un elemento di consumo, è spesso anche tra le parti più esposte e più critiche di un VPR digitale, e non credo proprio sia da considerare "scorretto" se si verificano pochi isolati casi di minor durata.
Mi spiace davvero Alberto, e sono solidale con te nel fatto che sono lampade che non costano 2 lire, ma oggettivamente 700 ore, seppur inferiori alla durata dichiarata, sono sempre un utilizzo di un certo rilievo e da cui probabilmente all'Infocus non hanno potuto prescindere.
Non prendertela troppo;)

ciao
stefano61

peppemar
24-03-2003, 16:00
Infatti la durata della lampada e' influenzata anche dall'uso che se ne fa' del proiettore e da eventuali problemi che possono sorgere nell'utilizzo.
Per esempio una mia telefonata a Panasonic Italia mi ha chiarito che se per puro caso si tirano la luce nel bel mezzo della proiezione c'e' una forte possibilita' che la lampada del Panny esploda, questo non vuol dire che succede sicuro, ma che puo' succedere , e' chiaro che un mancato corretto raffreddamento della lampada dopo la proiezione inficia la durata della stessa.

E' per questo che ho investito una piccola somma nell'acquisto di un gruppo di continuita' che mi stabilizza la corrente al proiettore e nel frattempo mi salvaguarda da una improvvisa caduta di tensione.

Ciao

angelo
24-03-2003, 16:24
.....le prestazioni delle lampade decrescono INCREDIBILMENTE ogni giorno di +.
Oltre ai costi......
Comunque INFOCUS mi sembra la più onesta.
Non te la prendere.
Angelo;)

valebon
24-03-2003, 16:43
Originariamente inviato da peppemar
Infatti la durata della lampada e' influenzata anche dall'uso che se ne fa' ....
... una mia telefonata a Panasonic Italia mi ha chiarito che se per puro caso si tirano la luce nel bel mezzo della proiezione c'e' una forte possibilita' che la lampada del Panny esploda...

Solo una piccola precisazione: le lampade, essendo tubi a vuoto, al più possono implodere. Per il resto sottoscrivo integralmente il buon Peppe, la durata della lampada è pesantemente influenzata dall'uso che si fa del vpr.

Intanto la durata "nominale" è un dato statistico, e non esatto, quindi vanno messi in conto casi sfortunati di durata inferiore al previsto.
A mio avviso si tratta inoltre di un dato ampiamente ottimistico (un po' come i consumi delle auto), rilevato nelle migliori condizioni d'uso e non certamente nella vita "reale" di un proiettore (che comprende spostamenti, sbalzi di tensione, numerosissimi cicli accensione/spegnimento, etc.). Per non restare delusi secondo me va messa in conto una durata effettiva di circa il 70% di quella dichiarata.

Inoltre la durata nominale indica (per la mia esperienza estesa a diversi modelli Plus, Sony, Nec, Infocus ed Epson) il tempo in cui la lampada mantiene l'80% della sua luminosità, quindi verso la fine della vita della lampada è del tutto normale un calo di luminosità.

Ripetuti cicli di accensione / spegnimento tra l'altro riducono ulteriormente il tempo utile (per la serie che se si deve fare un quarto d'ora di pausa conviene lasciarlo acceso...).

Morale della favola: casi come quello dell'amico Alberto purtroppo possono rientrare nella normalità; vanno messi in conto quando si acquistano i proiettori digitali.

Per tutti gli altri casi .... c'è il CRT :D

byezz

guybrush
09-06-2003, 16:54
Questo sfarfallio della lampada è proprio strano. Chi segue questo forum avrà letot i miei post sull'argomento.
A me hanno sostituito 3 lampade e tutte e 3 presentavano il difetto. Quella che ho ora lo presenta minimamente (al momento) e con tutte le rotture di scatole che ho avuto credo che terrò il VPR così com'è, ma certamente quando ne acquisterò uno nuovo ci penserò 10 volte prima di scegliere Infocus.

Max Connery
09-06-2003, 17:09
Per i produttori, la lampade è un materiale di consumo, e l' unico prodotto dove ci guadagnano, (ormai sui vpr digitali venduti anche al discount il venditore non ci guadagna + nulla) non penserai che si vogliano togliere anche questo. Le hanno inventate apposta le lampade a tempo! E' come con le stampanti oggi le trovi a 35 euro incluse le cartucce ma poi se vuoi ricomprale costano 45 euro l' una!
Scherzi a parte mi spiace per il tuo problema, di solito le lampade durano un tantino in +, anche se mai la durata di targa. In altro post avevo fatto un conto di costo d' uso di circa 1/2 euro ora e tale rimane per i fortunati (non per te sorry)

longaf
09-06-2003, 17:36
vedo che siete tutti convinti che sia giusto quello che è capitato ad Alberto io invece credo proprio di no!!

Il mio ragionamento è questo: infocus pubblicizza la lampada per 2.000 ore? quella di Alberto si è fermata a 700 ore? l'infocus pero' la garantisce solo per 500 ore? ok se l'infocus fosse un marchio serio e brillante direbbe al nostro povero Alberto ti diamo un contributo del 30% o 40% o comunque sia un qualsiasi contributo che possa far vedere ad Alberto che c'è stato un minimo di interessamento!

Io lavoro per la Chrysler (ramo assistenza) e di queste cose me ne capitano a decine al giorno e quando succede che un componente dato per un certo chilometraggio cede prima la linea della Chrysler è questa.

cosa ne pensate?

Francesco.

Max Connery
09-06-2003, 18:21
longaf ha scritto:
vedo che siete tutti convinti che sia giusto quello che è capitato ad Alberto io invece credo proprio di no!!

Il mio ragionamento è questo: infocus pubblicizza la lampada per 2.000 ore? quella di Alberto si è fermata a 700 ore? l'infocus pero' la garantisce solo per 500 ore? ok se l'infocus fosse un marchio serio e brillante direbbe al nostro povero Alberto ti diamo un contributo del 30% o 40% o comunque sia un qualsiasi contributo che possa far vedere ad Alberto che c'è stato un minimo di interessamento!

Io lavoro per la Chrysler (ramo assistenza) e di queste cose me ne capitano a decine al giorno e quando succede che un componente dato per un certo chilometraggio cede prima la linea della Chrysler è questa.

cosa ne pensate?

Francesco.

perfettamente d' accordo!!!, peccato che la linea delle case A/V sia diversa. Guarda che quando uno compera una crysler la casa ha già messo in conto qualche piccola spesa, ma parliamo di cifre ben diverse. Vorrei vedere se ti partisse un pezzo che costa un terzo della macchina come nel caso dei digitali da casa consumer, se anche la Crysler non adotterebbe misure simili.
Non si può mica avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Col CRT questi problemi non ci sono...

alberto
09-06-2003, 20:23
Tanto per tenervi aggiornati la lampada ha bruscamente abbassato il livello di luminosita', le immagini non sono piu' brillanti anzi sembrano un po' affogare nelle tinte piu' scure.
Sono a 1280 ore....dite che e' l'ora che la cambi ?
Qualcuno sa dove si possono acquistare a prezzi piu' bassi rispetto ai 505 euro che chiede Audiogamma?
Un saluto a tutti...Alberto

ln21asa
10-06-2003, 07:14
alberto ha scritto:

Qualcuno sa dove si possono acquistare a prezzi piu' bassi rispetto ai 505 euro che chiede Audiogamma?
Un saluto a tutti...Alberto

in italia, prova a telefonare a Nuovadata (http://www.videoproiettori.it)
in alcuni casi ha prezzi inferiori a AudioGamma.
Ciao
Fabrizio

ifx
10-06-2003, 07:39
Emidio Frattaroli ha scritto:
Sono d'accordo: che io sappia, per quanto riguarda le lampade, InFocus applica la garanzia più lunga.

Emidio

Creod che SIM2 offra una garanzia ancora superiore, ma non ricordo i termini esatti (forse 1 anno/1000 ore, ma non mi vorrei sbagliare).

longaf
10-06-2003, 10:39
Max Connery ha scritto:
perfettamente d' accordo!!!, peccato che la linea delle case A/V sia diversa. Guarda che quando uno compera una crysler la casa ha già messo in conto qualche piccola spesa, ma parliamo di cifre ben diverse. Vorrei vedere se ti partisse un pezzo che costa un terzo della macchina come nel caso dei digitali da casa consumer, se anche la Crysler non adotterebbe misure simili.
Non si può mica avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Col CRT questi problemi non ci sono...

Ti devo contraddire, perchè è proprio quando si parla di grosse cifre che le case automobilistice intervengono con dei contributi! però questo avviene solo se il cliente fa (passatemi il termine) il rompi ******** minaccinado di mettere su un casino!

Comunque questo dimostra che in italia il consumatore non è tutelato come invece avviene negli USA dove puoi cambiare un vestito anche dopo averlo usato! giusto per fare un esempio.

Ciao Francesco.

Gianni Wurzburger
10-06-2003, 11:51
:D :D :D :D :D
Peccato che sono un moderatore .
Oggi mi avrebbero bannato.
Ma vavavavava' tu e la Chrysler :p .
Ovviamente il discorso non e' riferito a te, ma all'azienda per la quale lavori.
Mai letto in hi fi car il thread
impianti di serie sui cammelli talebani?
se mi dai un n. di fax ti inoltro la querela che sonon stato costretto a fare.
Scusate l'o/t ma quando sento codesto nome mi si ribaltano le budella e vedo rosso.
A parte il £d di cui sopra, ti informo che la mia auto ha una parte dello chassis tagliata (credo sia un longherone) e nonostante questo la Chrysler se ne infischia.
In pm. se mi passi il tuo n. ti faccio uno squillo, cambierai idea sulla tua azienda:mad:

Salvatore Ciriolo
10-06-2003, 12:06
ifx ha scritto:
Creod che SIM2 offra una garanzia ancora superiore, ma non ricordo i termini esatti (forse 1 anno/1000 ore, ma non mi vorrei sbagliare).


E ti credo, ............visto che i proiettori se li fà pagare a peso d'oro, hai visto quanto costa l' ht 300 ? ....se non vado errato circa 15000 "Eurazzi", ....hai visto quanto costa l' Infocus 7200?....
circa 6000 Euro in meno,....e non mi venire a dire che l' Ht 300 è superiore, caso mai è il contrario,........10 lampade di riserva ti dovrebbe dare SIM2......
ciao
Salvatore

ifx
10-06-2003, 12:15
Salvatore Ciriolo ha scritto:
E ti credo, ............visto che i proiettori se li fà pagare a peso d'oro, hai visto quanto costa l' ht 300 ? ....se non vado errato circa 15000 "Eurazzi", ....hai visto quanto costa l' Infocus 7200?....
circa 6000 Euro in meno,....e non mi venire a dire che l' Ht 300 è superiore, caso mai è il contrario,........10 lampade di riserva ti dovrebbe dare SIM2......
ciao
Salvatore

Quello che dici può essere vero, ma non è questo il punto.
Emidio ha fatto un'osservazione relativa alla durata di una garanzia ed io ne ho fatta un'altra relativa alla durata di una garanzia.
Di prezzo di acquisto hai parlato solo tu...

longaf
10-06-2003, 17:49
Gianni Wurzburger ha scritto:
:D :D :D :D :D
Peccato che sono un moderatore .
Oggi mi avrebbero bannato.
Ma vavavavava' tu e la Chrysler :p .
Ovviamente il discorso non e' riferito a te, ma all'azienda per la quale lavori.
Mai letto in hi fi car il thread
impianti di serie sui cammelli talebani?
se mi dai un n. di fax ti inoltro la querela che sonon stato costretto a fare.
Scusate l'o/t ma quando sento codesto nome mi si ribaltano le budella e vedo rosso.
A parte il £d di cui sopra, ti informo che la mia auto ha una parte dello chassis tagliata (credo sia un longherone) e nonostante questo la Chrysler se ne infischia.
In pm. se mi passi il tuo n. ti faccio uno squillo, cambierai idea sulla tua azienda:mad:

Credo benissimo a quello che affermi perchè in queste cose sta molto anche nella persona che è dall'altra parte! se quando chiedi assistenza becchi uno che quel giorno non ne ha voglia o che non possiede un po' di elasticita' mentale e si attiene al regolamento ti puo' capitare questo e anche di peggio.

Comunque se posso darti una mano lo faccio volentieri ma ho bisogno di piu' informazioni, magari con un messaggio privato!

ciao Francesco.

napy
10-06-2003, 20:27
Sono davvero dispiaciuto per te Alberto. A differenza di quanto dicono altre persone nel forum, persone più ottimiste di me fortunatamente, io sono daccordo con il tuo sfogo e proprio perchè le lampade costano parecchio, non si può semplicemente dire che sono materiale di consumo giustificandone così il concetto della mancanza di una adeguata garanzia. Bene: definiamolo pure materiale di consumo ma garantiamolo almeno per la metà delle ore dichiarate di durata dalla casa produttrice. Non è per essere pessimisti. Ma chi ce lo garantisce che la lampada nuova che comprerai o che hai già comprato si comporterà meglio? Comunque questo è un problema che può capitare con tanti digitali quindi siamo tanti sulla stessa barca. Se capita a me a meno di 1000 ore sul mio sharp ed il mio rivenditore non mi viene incontro, sicuramente perde un buon cliente e soprattutto ci perde in pubblicità. Ciao a tutti

Gianni Wurzburger
13-06-2003, 06:13
longaf hai un pm