SANYO PLC-XU38 che ne pensate? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : SANYO PLC-XU38 che ne pensate?



jupiterinmind
22-03-2003, 18:05
Salve a tutti, sono nuovo del ng, ho lurkato per un po'e letto quello che sono riuscito a trovare in rete.
Premetto che sono una appassionato di home cinema e che attualmente il mio impianto è composto da:
Sony kp41 ; apmli onkyo tx 575, decoder goldbox, dvd pioneer 454, casse anteriori e centrale B&W 600 s2, posteriori B&W (quelle plasticose colorate, che ci devo fare, bisogna pur convivere con la propria moglie).
Vorrei tanto passare alla videoproiezione e ho visto il sanyo plc-xu38 a circa 4.600 euro, che ne pensate?
Si possono ottenere risultati analoghi spendendo meno?
Non voglio buttare i soldi ma neppure spendere molto meno ed accontentarmi di molto meno!
Grazie per le vostre opinioni.
Pierluigi

napy
23-03-2003, 10:02
con qualsiasi videoproiettore entry level si ottiene un risultate molto superiore ai tv in retroproiezione che se permetti sono una oscenità per qualità, almeno qui da noi in Italia. Se puoi aspetta un po' in modo che i dlp in matrice 16/9 scendano di prezzo, in caso contrario in questo forum ti consiglierebbere tutti o quasi il panny 300 o crt usati e sai che affare è comprare usato da sconosciuti.....buona fortuna se proprio non puoi aspettare parti con un infocus ls 110, dlp ovviamente

jupiterinmind
23-03-2003, 10:34
Vero per la quasi totalità dei retroproiettori, il samsung tantus a triplice pannello lcd (parlo del 43 pollici) per esempio ha una qualità d'immagine pari ai plasma!
Non dico tanto per dire, ho avuto modo di vederlo parecchie volte in azione.
Per quanto riguarda il panny, si ho letto che quasi tutti qui ne decantano le lodi, un mio amico però, che per lavoro installa impianti audio video, mi ha consigliato i nec, a suo dire oggi come tecnologia sono i migliori.
Mi consigliava poi di utilizzare il pc per processare il segnael video, acquistando una buona scheda video, che ne pensi (sia del samsung che del nec)?

napy
23-03-2003, 16:43
Vedo che sei uno che se ne intende.....IO non sono afferrato in termini tecnici ma mi documento sui prodotti che circolano "sfruttando appunto le opinioni" degli esperti..Per quanto riguarda il samsung, l'ho visto anch'io e quello è l'unico retro decente che ho visto ma il videoproiettore è sempre molto meglio, poi in ogni caso quel retro lcd a 43 inches, era molto caro e la lampada dura poco quindi....
Il nec è risaputo che sia una grande marca, in rete c'è qualcuno, non ricordo chi, che è passato dal panasonic ad un NEC HT 1000 che costa sui 6000 euro, in dlp ovviamente e risoluzione 1024 x768. Fa una ricerca e vedrai i commenti...quello si che è un bel prodotto

napy
23-03-2003, 16:48
ah, dimenticavo.....per l'uso htpc, o meglio del computer per pilotare la sezione video, direi che sicuramente si ottengono delle migliorie, ma che palle tutte le volte accendere un pc + videoproiettore.....quindi io mi affiderei al sano vecchio collegamento in component e una matrice risoluta come appunto il nec prima citato.....6000 euro sono davvero tanti tenuto conto che poi ci sono altre spese da sostenere..... buona scelta e sta alla larga dei plasma mi raccomando

Flak
23-03-2003, 20:34
Originariamente inviato da jupiterinmind
Vero per la quasi totalità dei retroproiettori, il samsung tantus a triplice pannello lcd (parlo del 43 pollici) per esempio ha una qualità d'immagine pari ai plasma!
Non dico tanto per dire, ho avuto modo di vederlo parecchie volte in azione.
Per quanto riguarda il panny, si ho letto che quasi tutti qui ne decantano le lodi, un mio amico però, che per lavoro installa impianti audio video, mi ha consigliato i nec, a suo dire oggi come tecnologia sono i migliori.
Mi consigliava poi di utilizzare il pc per processare il segnael video, acquistando una buona scheda video, che ne pensi (sia del samsung che del nec)?

Ciao Jupiter (mi limito eheheh)! ;)
Vediamo se posso esserti d'aiuto:

1) Dire che i retroproiettori sono pari ai plasma e' un insulto per i primi.
I plasma fanno hi-tec, li appendi fai il figo con gli amici, non occupano spazio ma si vedono ancora male. Artefatti costanti, contrasto limitato ecc.
Di tv a retroproiezione ce ne sono per tutti i gusti e le tasche... restando su cifre umane pero' si possono comprare alcuni modelli dotatai di un bellissima immagine. Limite important pero' e' dato dalla limitata grandezza dello schermo e dall'angolo di visione.

Se si vuole veramente il "cinema" (80-100 pollici di schermo) a casa il Vpr e' l'unica scelta...

A questo punto ti trovi di fronte ad una scelta importante:
tritubo o digitale?
I tritubo sono semplicemente i migliori.
Ma anche quelli che richedono + sacrifici.
es:
1) Sono enormi, pesanti e anti estetici... in un salone normale sono quasi impossibili da piazzare (a meno che non si e' disposti a sacrificare l'estetica). Personalmente li prenderei in considerazione solo potendo disporre di una saletta dedicata.
2) Costano uno sproposito nuovi quindi devi essere disposto a comprare usato (2, 3 4.000 euro, dipende a cosa punti e all'occasione che trovi) con tutti i rischi del caso. Personalmente acquisterei solo usato garantito... spendi poco di + ma dormi sonni tranquilli.
3) Vanno tarati e ottenere l'immagine migliore e' un lavoro certosino che può anche tenere occupati anni! ;)
Ogni giorno una regolazioncina ecc ecc... per alcuni puo' anche essere un piacere pero'!!
Inoltre la prima taratura non e' impossibile e anche chi e' a digiuno, magari con l'aiuto di un amico + esperto e tanta pazienza puo' ottenere buoni risultati.
Inoltre si puo' sempre chiamare un tecnico che pensi all'operazione.
4) Essendo macchine analogiche (e quelli usati a buon mercato anche vecchie) possono leggermente stararsi con il tempo e presentare diversi minori problemi in particolari condizioni (loghi stampati, funghi, telline, ecc eheheheh).

Questi i 4 problemi IMO principali.

Se sei disposto ad avventurarti di sicuro non ti pentira dell'acquisto visto che potrai disporre del miglior sistema di riproduzione casalingo.

Altrimenti ti devi "buttare" sui digitali.
I miei personalissimi consiglio sono:

1800 euro - Infocus X1
3.500 - 4000 euro (non ricordo di preciso) - Infocus ls-110
5500 euro - Nec HT-1000
oltre: Infocus 7200, Sim2 HT300+, Z10000
Per quello che ho visto, letto e sentito (alcuni vpr elencati non li ho visti) questi sono i best buy nelle loro fasce di prezzo.

L'X1, nonostante il prezzo, e' una GRANDE macchina che si vede veramente benissimo... unici presupposti sono l'immunita' (eheheh) all'effetto arcobaleno e una distanza di visione che, per non essere infastiditi dalla risoluzione svga e dalla matrice, deve essere circa 2x la base dell'immagine (configuarazione standard cmq.)
Se una delle 2 condizioni viene meno, credo che la soluzione migliore sia il Panny3 (pt-ae300).

Ciao!

Flak

av-joe
23-03-2003, 22:15
Originariamente inviato da jupiterinmind
Vero per la quasi totalità dei retroproiettori, il samsung tantus a triplice pannello lcd (parlo del 43 pollici) per esempio ha una qualità d'immagine pari ai plasma!
Non dico tanto per dire, ho avuto modo di vederlo parecchie volte in azione.Il dire che il tantus e' pari a un plasma significa dire tutto!!!
Dire che e' meglio del KP41.... a parte la luminosita' maggiore non vedo altro. Si vede il reticolo lontano un miglio e solarizza pure un po' (il tantus lo vedo spesso in un locale che frequento mentre il kp41 c'e' lo' in camera da letto). Non capisco questo denigrare i retro, a parte alcuni limiti del sistema che chi lo compra e' disposto ad accettare (chi aquista un prj lcd non ne accetta i limiti?) secondo me svolgono piu' che bene il loro lavoro.
Originariamente inviato da napy
con qualsiasi videoproiettore entry level si ottiene un risultate molto superiore ai tv in retroproiezione che se permetti sono una oscenità per qualità, almeno qui da noi in Italia.Questa e' una tua opinione, io piuttosto che comprare un prj digitale ai tempi comprai il rpj e ne sono tuttora soddisfatto, io personalmente non sopporto il reticolo, ma questo e' soggettivo.
Ma poi perche' dici che in italia non vanno bene i rpj? Io abito vicino alla svizzera, dici che se vado a Lugano lo vedo meglio? ;) :D Io rientro adesso dall'asia, e non mi sembra di aver visto modelli completamente diversi dai nostri, c'e' qualche eccezione negli states dove invece i rpj sono molto apprezzati e il mercato e' un po piu' sviluppato.
Scusate se sono stato un po OT ma mi sono sentito tirato in causa in quanto l'amico jupiterinmind ne e' possessore pure lui del kp41.
Purtroppo per i digitali non ti posso consigliare.

napy
25-03-2003, 20:45
Date un'occhiata a digital video di marzo e vedrete quali retroproiettori con le "palle" girano negli states, sfruttando l'alta risoluzione e poi mi dite. Guardate che io sono stato a visionare i retroproiettori esistenti in italy per mesi e mesi, visto che avevo voglia di un monitor grande; infatti mi son comprato un crt a 36 pollici della philips (e un videoproiettore) e ti garantisco, non ci sono confronti con un SONY KP44PX2. Un televisore non lo devi visionare solo con i dvd ma con il segnale digitale video satellitare. In ogni caso è ridicolo che 5 persone in un salotto vedono il televisore in 5 modi diversi con un retroproiettore. Questo cambio di luce in base all'altezza di visuale non è perniente naturale ed è inutile che ce la contiamo tanto. I retroproiettori in italia non hanno mai sfondato, quelli venduti sono finiti in gran parte nei locali tipo bar ecc....Essi rappresentano un po' un modello di auto funzionante decentemente ma non azzeccato. Scusate la polemica, ma affermare il contrario è come dire che il mio sharp z90 è all'altezza di un ht 300 di sim2!!!!....Un panny at 300 in 16/9 vale dieci volte l'acquisto di qualsiasi retroproiettore tv circolante in italia, se siete "sportivi" dovete riconoscerlo.....Ma dico io, ma li avete visti i pixel di quel sony41...? All'unieuro vicino a casa mia ne hanno due e un mio amico che ci lavora mi dice che sono li da due anni e nessuno li vuole! ma per piacere......diciamo che a volte si sbaglia l'acquisto, io ho sbagliato alcune volte e lo ammetto tranquillamente. Stesso discorso vale per i televisori al plasma. Ne varrà la spesa di acquisto quando mi tireranno giù a 3000 massimo 3500 euro i prezzi di un sony a 42 pollici e collegati in component. Poi per carità, chi si accontenta gode, intanto io mi tengo il mio 36 pollici crt e uso il projector per andare ad 80 pollici, i retroproiettori li lascio ai polli che ci cascano...Buona visione a tutti comunque
;)

virgilio
25-03-2003, 21:20
Originariamente inviato da napy
Date un'occhiata a digital video di marzo e vedrete quali retroproiettori con le "palle" girano negli states, sfruttando l'alta risoluzione e poi mi dite. Guardate che io sono stato a visionare i retroproiettori esistenti in italy per mesi e mesi, visto che avevo voglia di un monitor grande; infatti mi son comprato un crt a 36 pollici della philips (e un videoproiettore) e ti garantisco, non ci sono confronti con un SONY KP44PX2. Un televisore non lo devi visionare solo con i dvd ma con il segnale digitale video satellitare. In ogni caso è ridicolo che 5 persone in un salotto vedono il televisore in 5 modi diversi con un retroproiettore. Questo cambio di luce in base all'altezza di visuale non è perniente naturale ed è inutile che ce la contiamo tanto. I retroproiettori in italia non hanno mai sfondato, quelli venduti sono finiti in gran parte nei locali tipo bar ecc....Essi rappresentano un po' un modello di auto funzionante decentemente ma non azzeccato. Scusate la polemica, ma affermare il contrario è come dire che il mio sharp z90 è all'altezza di un ht 300 di sim2!!!!....Un panny at 300 in 16/9 vale dieci volte l'acquisto di qualsiasi retroproiettore tv circolante in italia, se siete "sportivi" dovete riconoscerlo.....Ma dico io, ma li avete visti i pixel di quel sony41...? All'unieuro vicino a casa mia ne hanno due e un mio amico che ci lavora mi dice che sono li da due anni e nessuno li vuole! ma per piacere......diciamo che a volte si sbaglia l'acquisto, io ho sbagliato alcune volte e lo ammetto tranquillamente. Stesso discorso vale per i televisori al plasma. Ne varrà la spesa di acquisto quando mi tireranno giù a 3000 massimo 3500 euro i prezzi di un sony a 42 pollici e collegati in component. Poi per carità, chi si accontenta gode, intanto io mi tengo il mio 36 pollici crt e uso il projector per andare ad 80 pollici, i retroproiettori li lascio ai polli che ci cascano...Buona visione a tutti comunque
;)

Scusate se mi intrometto, ma ho avuto la fortuna di vedere, a Messina, un retroproettore SIM2 rtx45 per giunta collegato in videocomposito: LA QUALITA' D'IMMAGGINE ERA PARAGONABILE AD UN BARCO CTR!!! Peccato che costi quasi 11000 euro di listino!!!

Virgilio

napy
25-03-2003, 21:54
vedo con piacere che c'è chi è molto attento e documentato.
Virgilio mi stai parlando di sim2, non so se mi spiego. Anch'io in piemonte ho visto una bellezza tale, esteticamente 10 e lode, ma resta pur sempre un monitor di "piccole" dimensioni ed il proiettore sim ht300 è ovviamente a quasi parità di costo la scelta obbligata. Se tutti i retroproiettori fossero così, addio plasma, peccato che definire quel retro della sim2, retroproiettore è quasi un'offesa alla grandiosa casa sim2 italia!

virgilio
25-03-2003, 22:16
Caro Napy mi fa piacere che siamo più o meno sulla stessa linea.
Il gentilissimo commerciante di Messina da cui o visionato tutta la produzione della SIM2 (che fra l'altro sapeva quale era il mio bugget di spesa e che non avrei comprato il Sim2)mi spiegava che i retroproettori montano la stessa macchina dlp dell'HT300. Ecco perchè su schermi di 45 e di 55, quali quelli dei proettori SIM2, si ha quella qualità, raggiungibile in proezione su schermi da 100 e/o più pollici solo con macchine CRT da 9 + quatruplicatori!!!


Virgilio

napy
25-03-2003, 22:25
il mondo della videoproiezione avrà un'espansione enorme nei prossimi anni, tanto neanche da immaginarsela, proprio perchè la gente poco per volta capirà cosa vuol dire vedersi un film con una base di 2 metri o più...Non ci sono tv retroproiettori o plasma o lcd che diano la stessa emozione....Il problema è che i prodotti dovrebbere partire da screenplay 7200 infocus in su e soprattutto i crt projectors devono scendere di prezzo. Non vedo l'ora di entrare in possesso di un crt proiettore della barco ad un prezzo direi giusto, non a buon mercato, ma semplicemente giusto. Non esiste pagare un cine 7 la cifra che barco impone ancora tutt'oggi.....ciao

av-joe
26-03-2003, 17:00
Originariamente inviato da napy
Date un'occhiata a digital video di marzo e vedrete quali retroproiettori con le "palle" girano negli states, sfruttando l'alta risoluzione e poi mi dite.Infatti ho detto che eccezione la fanno gli states dove questa tecnologia è apprezzata
Originariamente inviato da av-joe
c'e' qualche eccezione negli states dove invece i rpj sono molto apprezzati e il mercato e' un po piu' sviluppato.
Originariamente inviato da napy
Guardate che io sono stato a visionare i retroproiettori esistenti in italy per mesi e mesi, visto che avevo voglia di un monitor grande; infatti mi son comprato un crt a 36 pollici della philips (e un videoproiettore) e ti garantisco, non ci sono confronti con un SONY KP44PX2.Per quanto riguarda il tv sono daccordo, ma è più piccolo del rpj e lo avrai pagato più del mio rpj, per quanto riguarda i tuo prj... è una tua opinione ed è soggettivo
Originariamente inviato da napy
Un televisore non lo devi visionare solo con i dvd ma con il segnale digitale video satellitare. In ogni caso è ridicolo che 5 persone in un salotto vedono il televisore in 5 modi diversi con un retroproiettore. Questo cambio di luce in base all'altezza di visuale non è perniente naturale ed è inutile che ce la contiamo tanto. dipende da come è istallato e dove sono i punti di visione, se sono troppo angolati ok, ma i nuovi rpj hanno un angolo di visione molto ampio. per quanto riguarda l'altezza io l'ho posato a 1 metro dra terra e ti assicuro che in piedi e seduto è identico
Originariamente inviato da napy
Ma dico io, ma li avete visti i pixel di quel sony41...? Io ho preso un rpj crt proprio perchè non sopporto la griglia amata da tanti che credono che pixel sia uguale a definizione. Per questo non mi piace neanche il samsung rprj. E' vero anche che l'ho da 3 anni e a 3 milioni di lire (quanto l'ho pagato) gli lcd erano solo ciofeghe.
Originariamente inviato da napy
ma per piacere......diciamo che a volte si sbaglia l'acquisto, io ho sbagliato alcune volte e lo ammetto tranquillamente. Io l'ho sbagiato molte volte, vedi ampli kenwood, ma non ritengo assolutamente di aver sbagliato aquisto, all' epoca a pari prezzo non c'era niente di decente o che lontanamente lo avvicinava.
Originariamente inviato da napy
Stesso discorso vale per i televisori al plasma. Ne varrà la spesa di acquisto quando mi tireranno giù a 3000 massimo 3500 euro i prezzi di un sony a 42 pollici e collegati in component. A me non sembra che l'unico difetto del plasma sia il prezzo... il problema è che si vedono (nella maggior parte dei casi) da cani, e se in più ci metti il prezzo.... Certo però che sono un bel complemento d'arredo!
Originariamente inviato da napy
Poi per carità, chi si accontenta gode, intanto io mi tengo il mio 36 pollici crt e uso il projector per andare ad 80 pollici, i retroproiettori li lascio ai polli che ci cascano... Ti ripeto, io non mi ritengo un pollo, se devo dirla tutta io ritengo un pollo chi prende un prj lcd (non voglio offendere nessuno, lo dico solo in risposta usando la stessa espressione). Io intanto mi tengo il 29 sony in sala, il prj crt a 9 pollici per i film e in camera da letto il rpj crt e uno storico 14 pollici sony. ;) :D

napy
26-03-2003, 21:12
infatti posseggo un prj dlp! comunque volevo volutamente provocare dando del pollo e chiedo scuso se sono stato maleducato....adoro fare girare le scatole....Ognuno deve essere soddisfatto dell'acquisto che ha fatto proprio perchè in quell'acquisto ci ha investito dei soldi magari guadagnati con impegno e sudore. Chi è soddisfatto di un rpj son contento per lui, non deve farsi influenzare dall'opinione altrui, ci mancherebbe altro. Diciamo che mi danno fastidio coloro che sono troppo convinti della loro scelta e te la vogliono propinare come migliore. Buona visione a tutti