Sub passivo o sub attivo? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Sub passivo o sub attivo?



tecnognomo
10-02-2003, 13:23
Utilizzo il mio impianto per 2 ragioni: HT e musica. Il mio impianto Ŕ composto da 5 diffusori small + 1 sub attivo. La domanda Ŕ: a vostro avviso Ŕ meglio collegare i due frontali con un sub passivo, in modo da renderli "large" e mandarli l'audio stereo in natural, sfruttando il crossover del sub passivo, oppure utilizzare il crossover dell'ampli per mandare le basse frequenze al sub attivo?

Grazie

bai bai

barbara aghemo
10-02-2003, 13:56
se sia meglio l'una o l'altra soluzione, solo l'ascolto puo` darti una risposta definitiva; su un piano meramente teorico, e` preferibile utilizzare crossover che operino a livello di segnale, piuttosto che di potenza, essendone l'effetto meno "deleterio" in termini di potenziale degradamento della prestazione sonora; inoltre, amplificando le basse frequenze con l'ampli del sub e limitando il tuo ampli ht alle frequenze superiori, sempre teoricamente disponi di maggiore dinamica, essendo a tutti gli effetti un sistema biamplificato.
Tuttavia potrebbe essere che, per una concomitanza di fattori, l'uso delle filtrazione passiva a livello di potenza sia, casualmente, piu` performante, perche` meglio si adatta alle caratteristiche del tuo ambiente e del tuo punto di ascolto....
Quindi, sebbene potenzialmente sia piu` probabile che il migliore risultato tu lo abbia utilizzando l'xover dell'ampli, l'unica vera risposta e` quella di provare entrambe le soluzioni, e verificare quale ti sembri piu` pulita e naturale.
Ciao

Puka
10-02-2003, 18:56
E' da preferire semmai, l'uso di due sub attivi (ma, il tuo ampli deve avere le uscite pre, per i canali anteriori).
Con un sub passivo Ŕ difficilissimo che tu riesca ad amalgamarli perfettamente con i satelliti, questo perchŔ i due sitemi possono avere sensibilitÓ diverse, ed Ŕ poi difficile adattare un crossover passivo che vada bene per entrambi i componenti (ma a questo, mani esperte possono porre rimedio, ma bisogna crearlo appositamente), e poi il crossover per un sub Ŕ da sconsigliare a priori, perchŔ "assorbe" potenza e diminuisce la dinamica, a causa dei componenti stessi del crossover (induttanze).
La frequenza di taglio, in passivo, risulta generalmente troppo alta e con poca pendenza, per ridurre il taglio, bisognerebbe aumentare le "dimensioni" delle induttanze con conseguente assorbimento di potenza ecc.
A meno che il sistema non nasca giÓ, con un sub di tipo passivo, ma questo, mi sembra, non sia il tuo caso.
Ciao

tecnognomo
10-02-2003, 20:01
Mi pare chiaro...
Direi proprio quindi che mi comprer˛ un sub attivo da associare ai miei satellitini, e poi decido come attaccarlo (se come canale effetti o attaccandolo alle uscite pre dell'ampli...)

tnks 4 infos

bai bai