L'elettricista mi ha parlato di uno "scaricatore" [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : L'elettricista mi ha parlato di uno "scaricatore"



elche99
17-05-2005, 10:37
Chiedo aiuto ai competenti in materia.
Tale "scaricatore", interposto subito a valle del contatore servirebbe a proteggere l'impianto da sovratensioni.
Qualcuno sa dirmi di cosa si tratta e se si tratta di aggeggi utili
oppure solo di possibili fonti di interferenze e/o altro?

grazie in anticipo :)

rinorho
18-05-2005, 18:34
Sicoro che non si tratta di un idraulico?

Forse voleva farti installare un Disgiuntore, ma serve ad altro ed ha effetto sui campi magnetici...

Rino

Psychorunner
18-05-2005, 18:44
rinorho ha scritto:
Sicoro che non si tratta di un idraulico?

:D

Guido310
18-05-2005, 19:00
Non so nulla di scaricatori, se non di nerboruti uomini di fatica...ma credo che mettere uno di loro al contatore non sia una buona idea...meglio la scarica elettrica che quella di mazzate!:D
Scusa ma non ho resistito..:D :D
Ciao

Psychorunner
18-05-2005, 19:01
Guido310 ha scritto:
Io come scaricatori conosco solo i Camalli!:D

:confused:

Guido310
18-05-2005, 19:03
Ho editato, comunque i Camalli sono gli scaricatori del porto di Genova...
Scusate di nuovo l'OT

Psychorunner
18-05-2005, 19:07
Guido310 ha scritto:
Non so nulla di scaricatori, se non di nerboruti uomini di fatica...ma credo che mettere uno di loro al contatore non sia una buona idea...meglio la scarica elettrica che quella di mazzate!

AH! AH! AH! :D :D :D

archimede
18-05-2005, 22:35
elche99 ha scritto:
Chiedo aiuto ai competenti in materia.
Tale "scaricatore", interposto subito a valle del contatore servirebbe a proteggere l'impianto da sovratensioni.
Qualcuno sa dirmi di cosa si tratta e se si tratta di aggeggi utili
oppure solo di possibili fonti di interferenze e/o altro?

grazie in anticipo :)


Elche,

gli scaricatori, comunemente chiamati, sono degli apparati di più tipi che servono a "scaricare" verso l'impianto di terra le sovratensioni.

Queste sovratensioni possono essere di più tipi, sia quelle che, in particolari casi possono arrivare dalla linea Enel stessa, sia quelle dovute alle scariche atmosferiche, sia quelle che arrivano attraverso le linee telefoniche, antenna o dati.

Di norma per essere efficaci necessitano di un buon impianto di terra, ed anche di un certo tipo di studio per l'installazione.

Ci sono i tipi, come hai detto, da installare subito a valle del contatore di energia, altri da inserire immediatamente prima dell'utilizzatore che si vuole proteggere.

Alcuni tipi sono dotati di "cartucce" sostituibili, in modo da ridurre la spesa per il ripristino dell'impianto se saltano per un fulmine.

Ho modo di credere che, in nessun caso, questi possano provocare interferenze ed anomalie all'impianto, anzi di norma sono consigliabili ed in una certa misura molto efficaci.

ciao

marco

da88
20-05-2005, 01:38
Archimede ma questi "scaricatori" non hanno un nome più tecnico?:p Nel caso dovessi andare in un negozio ad acquistarne uno, dovrei richiedere uno "scaricatore elettrico":D ?

Ciao
Giuseppe

archimede
20-05-2005, 06:34
da88 ha scritto:
Archimede ma questi "scaricatori" non hanno un nome più tecnico?:p Nel caso dovessi andare in un negozio ad acquistarne uno, dovrei richiedere uno "scaricatore elettrico":D ?

Ciao
Giuseppe

Ok Giuseppe,
trattasi di "limitatori di sovratensioni" comunemente chiamati SPD.

dai un occhio QUI (https://www.carpaneto.it/Area%20Commerciale/DECKSPD/presentazione.asp)

ed anche QUA (https://www.carpaneto.it/Area%20Prodotti/Catalogo/Sistemi_prot_sovratensioni/Sist_sovrat_index.asp)

ciao!
Marco

da88
20-05-2005, 17:19
Grazie tante Marco, interessanti anche i link.

Ciao
Giuseppe

elche99
20-05-2005, 18:20
archimede ha scritto:
Ok Giuseppe,
trattasi di "limitatori di sovratensioni" comunemente chiamati SPD.

dai un occhio QUI (https://www.carpaneto.it/Area%20Commerciale/DECKSPD/presentazione.asp)

ed anche QUA (https://www.carpaneto.it/Area%20Prodotti/Catalogo/Sistemi_prot_sovratensioni/Sist_sovrat_index.asp)

ciao!
Marco

Grazie di tutto Marco.
Avevo trovato anche questa http://www.elektro.it/spd/spd_01.html
ricca trattazione dell'argomento.
Penso che faro' installare l'apparecchio.

Ciao :)

gattomom
21-05-2005, 10:33
Per scaricatori, termine non completo comunque, si intende tutta quella tipologia di apparecchiature atte a proteggere l'impianto elettrico e le utenze collegate ad'esso (televisioni, HI-FI, ecc..) dalle sovratensioni causate da origini atmosferiche (i fulmini), oppure ma raramente, dall'apertura/chiusura degli interruttori ad alta tensione (220/380KV) sulla linea elettrica ad anello.
Di solito, affinchè la protezione degli SPD sia efficace, l'impianto di terra deve avere dei valori di resistenza molto bassi. Se questa condizione non sussiste, la protezione degli SPD non è efficace.
E' consigliabile, inoltre, installarei l'SPD vicino al quadro elettrico, e degli SPD prima delle singole utenze (telefono, ecc...)

Danisevoo
21-05-2005, 10:40
Da quel poco che mi ricordo di elettrotecnica non basterebbe un interuttore magneto/termico differenziale collegato a terra per proteggersi dalle sovratensioni e dai corto circuiti?

EttoreP
12-07-2005, 14:46
I limitatori di sovratensione sono presenti anche nelle "ciabatte" per pc o se hai un minimo di manualità ti puoi autocostruire una ciabatta Gewiss con frutti Gewiss uno dei quali può essere un limitatore di sovratensione della stessa azienda. Io l'ho fatto ed inoltre ho messo anche un interruttore bipolare che comanda il tutto. Se vuoi altre informazioni ben contento di fornirtene.
Ciao
Ettore

Giova3419
12-07-2005, 17:55
Io sto ristrutturando casa ed anche a me l'elettricista, su mio input, ne ha parlato.

Mi ha proposto il tipo a cartuccia da installare a valle dell'impianto..

Che ne dite? Anch'io vorrei proteggere in primis le elettroniche..future, perché adesso sono totalmente sprovvisto di impianto HT/ stereo

EttoreP
13-07-2005, 08:00
Allora fatti mettere i dispersori a quadro per tutto l'impianto elettrico della casa. Se poi riesci a farti sezionare l'impianto domestico creando una linea a quadro anche per l'alimentazione dell'impianto hifi ancora meglio: dispersori anche lì e sei quasi in una botte di ferro (la certezza non è di questo mondo!). L'unica cosa che ti posso dire è che quelli a quadro sono decisamente più cari di quelli a componente (tipo ciabatta Gewiss per intenderci): magari sono più efficaci. Bye
Ettore

Giova3419
13-07-2005, 08:55
Se non ho capito male la mia situazione al riguardo è (sarà, perché l'elettricista sta lavorando alla casa in questi giorni) questa:

- ho una linea separata solo per i componenti HT;
- ho un limitatore (o dispersore o come si chiama) a cartucce posto nel quadro elettrico dell'impianto che dovrebbe proteggere tutti gli sbalzi di tensione che arrivano dall'esterno.

E' ok così?:)

EttoreP
13-07-2005, 09:53
Esattamente. La coppia di limitatori messa a quadro proteggerà tutto l'impianto a valle di essi compresa la linea dedicata all'hifi. Se poi l'impianto viene collegato con una ciabatta con limitatore annesso o con un limitatore a componente sulla presa a muro, tanto di guadagnato. Buon lavoro e soprattutto buon ascolto. Bye!
Ettore

Guido310
14-07-2005, 12:22
Anche io sono alle prese con l'elettricista...mi fara' una linea dedicata HT, che deve comprendere anche uno stabilizzatore (ho dei forti cali di tensione)(Irem ministab da 5 KW) che non ha protezioni in entrata e uscita...ho previsto due gruppi di prese e due quadri che le comandano, pensavo di far mettere dei magneto termici prima dello stab e poi prima dei quadri in uscita dello stab, potrei aver bisogno anche degli SPD? Un'altro grande problema e' che non ho la messa a terra, almeno per questa linea la vorrei far installare.
Ciao

EttoreP
14-07-2005, 12:53
Se vi posso farvi una domanda: perchè citate tanto gli interruttori magneto termici? Costano una fortuna, svolgono la loro funzione a pieno soltanto su linee con portate superiori a quelle di un impianto hifi per il quale invece se vogliamo esagerare, possiamo mettere un interruttore bipolare che comanda una ciabatta. O, chi può permetterselo perchè in fase di ristrutturazione dell'impianto elettrico come voi, può farselo mettere sulla/sulle prese a muro come frutto componibile sezionando così ancor meglio l'impianto di alimentazione dell'intero hifi (x es. televisore: una linea ad una presa comandata da un bipolare; ampli, lettore cd: un'altra linea e così discorrendo). Io farei così ma ormai a casa mia l'impianto è fatto e ho ripiegato su una ciabatta autocostruita con cavo di alimentazione Pirelli schermato, frutti Gewiss compreso il famoso bipolare e limitatore di sovratensione.
Buon lavoro!
Ettore

elche99
20-07-2005, 15:36
Ecco il famoso scaricatore che mi è stato installato

http://img271.imageshack.us/img271/9268/scaricatore6sx.th.jpg (http://img271.imageshack.us/my.php?image=scaricatore6sx.jpg)

Utile o l'ennesimo centinaio di euro buttato nel cesso ?

Pizzo
20-07-2005, 16:20
da88 ha scritto:
Archimede ma questi "scaricatori" non hanno un nome più tecnico?:p Nel caso dovessi andare in un negozio ad acquistarne uno, dovrei richiedere uno "scaricatore elettrico":D ?

Ciao
Giuseppe

Io ne ho montato un modello da quadro (occupa 2 moduli) della ABB ;)

http://library.abb.com/GLOBAL/SCOT/SCOT209.nsf/VerityDisplay/D88F391BDF631E97C1256CBC00550FE2/$File/2CSC432001B0901.pdf

archimede
20-07-2005, 17:34
elche99 ha scritto:
Ecco il famoso scaricatore che mi è stato installato

http://img271.imageshack.us/img271/9268/scaricatore6sx.th.jpg (http://img271.imageshack.us/my.php?image=scaricatore6sx.jpg)

Utile o l'ennesimo centinaio di euro buttato nel cesso ?

Tranquillo!
E' un ottimo prodotto e tra i più venduti, efficace e ti è costato meno del giusto!

Chiaramente non può fare miracoli, quindi se ti entra un fulmine direttamente in casa non aspettarti protezione.
Ma per quello...non esiste nulla;)

ciao

marco

elche99
20-07-2005, 18:18
Grazie! Mi fa piacere che vada bene e alla fine mi conferma ulteriormente il parere positivo che mi sono fatto sull'elettricista
che ha fatto i lavori nel mio nuovo appartamento.

Circa i fulmini ... spero vivamente di potermi fidare sulla parola :)

EttoreP
21-07-2005, 08:18
Concordo con chi mi ha preceduto nelle risposte: ottimo lavoro per entrambi!!! Per i fulmini che entrano direttamente nella linea (che sfiga!!!!) non esiste nulla. Ciao
Ettore

Guido310
21-07-2005, 09:58
Io alla fine ho fatto mettere solo i magneto termici, in piu' ho fatto installare uno stabilizzatore di rete perche' ho dei cali notevoli, sono in contenzioso con L'Enel, a 16-17 Ampere di Asssorbimento la tensione scende a 130 Volts!
Ciao

EttoreP
21-07-2005, 10:28
Guido310 ha scritto:
Io alla fine ho fatto mettere solo i magneto termici, in piu' ho fatto installare uno stabilizzatore di rete perche' ho dei cali notevoli, sono in contenzioso con L'Enel, a 16-17 Ampere di Asssorbimento la tensione scende a 130 Volts!
Ciao
Beh! Tu hai un problema in più e probabilmente lo stabilizzatore è la soluzione ottimale. Qualsiasi calo viene compensato da lui ed in caso di mancanza di linea lui subentra con sbalzi minimi ed praticamente impercettibili per l'integrità dell'impianto. Bye e complimenti a tutti per gli adattamenti degli impianti!
Ettore