"Minority report" [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : "Minority report"



joseph68
21-09-2002, 00:01
Nuovo film per Tom Cruise, da quando si è lasciato con Nicole Kidman
sembra essere rinato a nuova giovinezza e non solo fisicamente ma sembra anche artisticamente.
Per tutti gl'amici del forum QUI (http://www.minorityreport.com/) il link del sito ufficiale riguardante l'ultimo sforzo cinematografico di questo bravo attore.
Da non perdere ;)

Ciao

Emidio Frattaroli
21-09-2002, 08:53
Grazie joseph68 :):):)

Non vedo l'ora... ;)



Emidio

gughi
28-09-2002, 16:26
....... mi aggancio a questo per darvi qualche sensazione a caldo, dopo aver visto il film in questione. Non vi dico nulla sulla trama per non togliere a ciascuno di voi il gusto di scoprirne gli intrecci, vi dico solo che il film scorre liscio e gradevole per tutte le due ore e un quarto circa della sua durata. Non vi verrà di certo la botta di sonno, ecco. C'è thriller, azione, fantascienza, può accontentare tutti i gusti.
Quello che non mi ha convinto è stata la qualità video: la sala in cui l'ho visionato è collaudata, quindi non me la sento di imputarle qualche colpa ma, fatto sta, che le immagini erano uniformemente sfuocate e granulose, oltre che bluastre per tutta la durata. Se qualche amico del forum che ha dimestichezza con il colorimetro avesse applicato qualche sonda allo schermo ieri sera, l'apparecchio avrebbe certamente dato i numeri :D .
Scherzi a parte, credo che le caratteristiche colorimetriche della pellicola siano state espressamente volute da Spielberg, forse anche la granulosità dell'immagine, ma la sfuocatura, perchè :confused: .
Ovviamente, il fuoco non perfetto, si ripercuoteva in maniera pesante sulla sensazione di tridimensionalità, che era decisamente poco marcata. Tutt'altro discorso per l'audio che, complice gli intrecci narrati, ha contribuito ad iniettarci dosi massicce di adrenalina, sotto forma di balzi dalla poltrona, pugni nello stomaco (subwoofers veramente impegnati a fare gli straordinari in questo film) e panning notevoli.
Nel complesso, da consigliare assolutamente, passerete una serata piacevole.
P.S. Molto meglio questo di A.I., film assolutamente soporifero.

Emidio Frattaroli
28-09-2002, 17:07
Azz! Ma che é giá uscito???

Qui in Germania esce il 3 ottobre :eek::eek::eek:

Emidio

BobTrap
29-09-2002, 11:43
... al cinema Antares di Roma (lo hanno ristrutturato da poco) e vi faccio sapere come era la qualità audio/video.

Spero che i problemi rilevati siano da imputare alla copia utilizzata dal cinema dove lo hai visionato.

sasadf
03-10-2002, 00:08
Originariamente inviato da gughi
....... mi aggancio a questo per darvi qualche sensazione a caldo, dopo aver visto il film in questione. Non vi dico nulla sulla trama per non togliere a ciascuno di voi il gusto di scoprirne gli intrecci, vi dico solo che il film scorre liscio e gradevole per tutte le due ore e un quarto circa della sua durata. Non vi verrà di certo la botta di sonno, ecco. C'è thriller, azione, fantascienza, può accontentare tutti i gusti.
Quello che non mi ha convinto è stata la qualità video: la sala in cui l'ho visionato è collaudata, quindi non me la sento di imputarle qualche colpa ma, fatto sta, che le immagini erano uniformemente sfuocate e granulose, oltre che bluastre per tutta la durata. Se qualche amico del forum che ha dimestichezza con il colorimetro avesse applicato qualche sonda allo schermo ieri sera, l'apparecchio avrebbe certamente dato i numeri :D .
Scherzi a parte, credo che le caratteristiche colorimetriche della pellicola siano state espressamente volute da Spielberg, forse anche la granulosità dell'immagine, ma la sfuocatura, perchè :confused: .
Ovviamente, il fuoco non perfetto, si ripercuoteva in maniera pesante sulla sensazione di tridimensionalità, che era decisamente poco marcata. Tutt'altro discorso per l'audio che, complice gli intrecci narrati, ha contribuito ad iniettarci dosi massicce di adrenalina, sotto forma di balzi dalla poltrona, pugni nello stomaco (subwoofers veramente impegnati a fare gli straordinari in questo film) e panning notevoli.
Nel complesso, da consigliare assolutamente, passerete una serata piacevole.
P.S. Molto meglio questo di A.I., film assolutamente soporifero.
domani è il mio turno...
Vi saprò dire dopodomani notte.....
ciao
sasadf

povox
03-10-2002, 08:23
Io l'ho visto ieri sera al Warner Village; perfettamente d'accordo sulla qualità video, non buona, a questo punto penso voluta dal regista, sfuocato e colori verso l'azzurro. Il film mi è piaciuto ma non l'ho trovato entusiasmante, pensavo fosse una battaglia per il podio,ma Matrix, a mio modestissimo parere rimane ancora il mio assoluto riferimento di fantacienza.

Aspetto quindi con impazienza il 2

Stefano

BobTrap
03-10-2002, 11:45
... confermo diversa grana su tutto il fotogramma !?

lollo
03-10-2002, 18:57
Originariamente inviato da BobTrap
... al cinema Antares di Roma (lo hanno ristrutturato da poco) e vi faccio sapere come era la qualità audio/video.


Beh...veramente l'Antares è stato ristrutturato nel 1997.
Però è certificato Thx.

Peter
07-10-2002, 21:55
Originariamente inviato da povox
Io l'ho visto ieri sera al Warner Village; perfettamente d'accordo sulla qualità video, non buona, a questo punto penso voluta dal regista, sfuocato e colori verso l'azzurro. Il film mi è piaciuto ma non l'ho trovato entusiasmante. (cut)
Condivido appieno.
Immagini volutamente sul blu e "sfuocaticce".
Film passabile, forse un po' prevedibile, godibile ma non eccezionale.
In tre parole: nulla di che. Ed esageratamente spinto da punto di vista commerciale, nonchè infarcito di sponsor.
Non ti lascia nulla: 5 minuti e te ne sei scordato.

rouge
08-10-2002, 09:32
Stesse impressioni, ambientazioni alla blade runner, un futuro con una ripresa antica.
A voler scavare qualcosina lascia da pensare. Due ore piacevoli.
L'ho visto settimana scorsa all'Arcadia in 7ma fila -volutamente- ed ancora mi vibra la sedia.

Venerdì si va a vedere Pinocchiuz, non so ancora se in Digitale o pellicola.....

sasadf
08-10-2002, 10:07
anche io ho avuto lo stesso sapore dolce-amaro all'uscita..
Il film era gradevole(non certo irritante come A.I.), ma io ed alcuni amici miei notiamo una certa vena asettica e distaccata del regista americano che si presenta ad ogni sua pellicola.
Qui la pellicola sgranata e tutta sul celestino, come a voler far capire da subito l'atmosfera onirica che si respirerà, aiutano ulteriormente nekl convincimento.

Qualcosa da salvare c'è, ed in effetti lascia molto pensare come film.
Le pubblicità che ti chiamano per nome dopo aver rilevato la tua impronta ottica è la trovata più bella del film......:eek:

Il personaggio del pregog "Agatha", è meraviglioso: Una interpretazione eccellente, per quanto riguarda l'effetto/aspetto evocativo-simil divinità......Il viso più intenso degli ultimi tempi.

Cruise non ho capito perchè sono tre o quattro film che si diverte a deturpare in ogni modo il suo volto; da curare in terapia intensiva.

Non dimentichiamoci che un altra pietra miliare del genere è sicuramente atto di forza(il migliore fatto da Schwarzy assieme ai TRMNTR I&II).

Infine, in tutti i film in cui c'è lo zampino dei paradossi temporali, passo la notte a riflettere sulle incongruenze della trama: in questo ce ne sono veramente bizzeffe: ma tant'è :rolleyes:

a me è piaciuto lo stesso.......
Non è salito però tra i miei 20 preferiti.....(ce ne vuole......)
ciaouzzz