[Pioneer LX 5090/6090] thread tecnico/settaggi [Archivio] - Pagina 31 - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : [Pioneer LX 5090/6090] thread tecnico/settaggi



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 [31] 32 33 34 35 36 37

kiki76
19-01-2012, 20:03
Il cavo spero sia quello giusto

No Mariettiello, quello probabilmente ti serve pure, ma è solo un adattatore usb\seriale, in pratica trasforma una presa usb in presa seriale, ma adesso devi prendere anche un cavo seriale 9 pin femmina\femmina diretto (NON incrociato)

@fransisco
Eggià e indovina perchè ho dovuto imparare la procedura anche io :cry:
Adesso sto monitorando la situazione, se capita a qualcun altro si faccia sentire che ci teniamo in contatto su come evolve la situazione

@aletta01

Ha ragione Mariettiello, come fa un plasma a non perdere il nero? All'esaurirsi dei fosfori il plasma risponde modificando i voltaggi per mantenere un livello decente di luminosità ma non può che alzare anche il nero. Contatta pure Pioneer, non credo che si facciano problemi a confermarlo. Panasonic ha semplicemente reso la cosa evidente troppo presto, mentre nel kuro dovrebbe succedere dopo anni di uso intensivo, cioè quando la maggioranza della gente lo ha già cambiato o si è rotto altro, quindi non se ne accorgerà mai

aletta01
19-01-2012, 22:46
... i plasma dopo qualche anno tendono a mostrare dei neri più alti (o più bassi, adesso mi viene il dubbio)...cmq per questo chiedevo se un plasma invecchia bene o male (tenendo fuori comportamenti poco sani degli utenti :D )

@ Kiki, il discorso non riguarda aver ragione o meno ....

il mio riferimento è specifico/diretto alla osservazione di Mariettiello, ossia ....
" i plasma dopo qualche anno tendono a mostrare dei neri più alti ... . "

ti posso ribadire quanto già detto prima, visto il riscontro diretto con l'altro Kuro:
oggi, dopo 4 anni di utilizzo il livello del Nero è sempre su livelli eccezzionali.

Se poi fra 2 o 4 o 6 anni ci saranno cambiamenti è altro discorso: al momento con i dati che ho già riportato la situazione è quella.
Direi che invecchia molto bene anzi benissimo per usare le parole di Mariettiello.


N.B..: solo adesso noto che abbiamo sfondato il tetto delle 500 Pagine .... direi complimenti a tutti i partecipanti considerato il ragguardevole traguardo.

kiki76
20-01-2012, 07:45
In effetti è più giusto dire "i plasma dopo xmila ore tendono a mostrare neri più alti" quanti anni ci vogliano invece dipende dall'utilizzo. Ma questo non toglie che sia quello che succede. Tra le 10.000 e le 20.000 ore? dopo le 20.000 ore? Non saprei, ma i 9g sono sul mercato da 3 anni e mezzo, anche volendo è difficile essere arrivati a certe cifre

aletta01
20-01-2012, 09:23
... a tal proposito mi sfugge il dettaglio se Pioneer per quanto concerne il Kuro 9° parla di 100.000 ore o 60.000 ore di utilizzo standard.
Per l'8° siamo se non sbaglio a 60.000 ore.

hgraph
20-01-2012, 12:20
@maritiello. ciò che dice aletta01 e la semplice e pura verità i pannelli kuro non sono come quelli panasonic della precedente generazione per tacere degli altri che altrimenti non costerebbero così poco e inoltre i kuro sono dichiarati per 100.000 ore di utilizzo (un tempo elevatissimo) prima ch ei fosfori comincino a decadere.

Inoltre le misure sul nero che non peggiora sugli schermi kuro (non si conosce alcuna eccezione a parte schermi difettati in partenza) è stata effettuata da diverse autorità nel campo tv insomma non è un dato soggettivo.

ciao

aletta01
20-01-2012, 13:04
Grazie Mimmo ..... ti meriti una cena :D

Scherzi a parte la mia è una semplicissima considerazione dettata dall'uso del mio Kuro rispetto al problema posto da Maritiello ... poi và da sè che il prodotto Pioneer, col tempo, avrà un suo normale decadimento .... (quando ???)

kiki76
20-01-2012, 14:57
I plasma funzionano così, occorre farsene una ragione, inoltre le 100.000 ore sono dichiarate per il dimezzamento della luminosità, quando i fosofori cioè sono a buon punto del loro naturale decadimento, diciamo al punto che anche gli assestamenti nel pilotaggio non sono più sufficenti a rendere la visione decente.
La domanda di aletta01 resta buona: "Quando?", per i kuro è ancora da vedere e partendo da un nero così basso c'è anche più gioco, ma ripeto la frase incriminata era "i plasma dopo qualche anno tendono a mostrare dei neri più alti" e la risposta è si, mentre per "Pioneer per quel che mi concerne ..... assolutamente No" la risposta è ancora si, quando sarà ora anche i kuro seguiranno il loro corso

mariettiello
20-01-2012, 15:46
grazie a tutti ragazzi! Nel frattempo il mostro nero è arrivato e dopo alcuni test con il blu-ray Pioneer 2008 ho completamente perso la mascella che sarà finita da qualche parte sotto il divano :D :D

Davvero incredibile, non ho parole...e devo ancora lanciarmi nel tuning totale...
Anche l'audio dei diffusori laterali è ottimo, credo che li lascerò montati per le sveltine televisive...

Per ora ho notato soltanto un leggero formicolio di fondo, in alcuni casi evidente in tanti altri no...non credo sia dithering, potrebbe essere una conseguenza del viaggio con il corriere o soltanto il poco tempo dall'accensione (un trenta minuti) oppure qualche settaggio che dovrò modificare per eliminarlo (l'orbiter forse?).
E' come quando su alcuni analogici il segnale televisivo, benchè perfetto, lasciava trapelare i limiti dell'analogico...

vedremo cosa succede dopo un primo setup, ma è davvero poco rilevante come fenomeno

kuro...si parte

ev666il
20-01-2012, 16:06
Per ora ho notato soltanto un leggero formicolio di fondo, in alcuni casi evidente in tanti altri no...

Si chiama PWM noise e dipende dal driving scheme (non ho idea di come si dica in Italiano) che adottano i plasma Pioneer, pertanto è fisiologico e ineliminabile.

aletta01
20-01-2012, 16:16
******************

Edit: pensavo aver scritto qualcosa di sbagliato come consiglio a Mariettiello ed avevo editato ... non era così

Tra le impostazioni avanzate ti consiglio di attivare la funzione "orbiter" per il movimento del quadro nelle quattro direzioni giusto per prevenire possibile "ritenzione" o peggio "stampaggio" (difficile da verificarsi). Esempio loghi di emittenti Sky, ecc..

GrandeBoma
20-01-2012, 23:56
il formicolio è come detto in precedenza dovuto alla tecnologia usata ed è il motivo per cui il nero è così basso. Con il pilotaggio alternativo dei panasonic si ha il nero più alto e niente formicolio

danni
21-01-2012, 10:17
si possa migliorare ancora il bianco che seppure si trova sul riferimento mi da l'impressione di virare ad un giallino sulle scene molto illuminate.

Mi autoquoto per chiedervi se secondo voi potrei migliorare questo aspetto sbloccando i banchi ISF o intervenendo su qualche parametro specifico.

ev666il
21-01-2012, 10:28
secondo voi potrei migliorare questo aspetto sbloccando i banchi ISF o intervenendo su qualche parametro specifico.

Se il bianco è bianco non vira da nessuna parte: se tende al "giallino" vuol dire che ha una dominante rossa. Agisci nuovamente sui controlli del bilanciamento del bianco e assicurati che le tre componenti RGB siano in perfetto equilibrio (cosa fattibilissima sui KURO). Se ti sembra ancora "giallino" dopo questa operazione, è una questione di occhio (se sei abituato a vedere bianchi con dominanti blu e considerarli bianchi puri, il bianco puro in confronto sembra "giallino"; una volta fatto l'occhio su di esso cominci a notare la dominante blu in altri contesti).

Con i banchi ISF ottieni più candele e più controllo sulla curva del gamma (qualora ne avessi bisogno).

danni
21-01-2012, 12:26
Con i banchi ISF ottieni più candele .

Ottenendo + candele che percezione dovrei avere sulla resa dell'immagine? Il valore misurato con la sonda dopo la calibrazione era circa 102cd

ev666il
21-01-2012, 15:59
^ L'immagine è più luminosa, quindi più contrastata (che è quanto dà l'effetto di tridimensionalità).

mariettiello
21-01-2012, 16:58
io devo ancora sbloccare i banchi ISF, ho provato a seguire i migliori setup per FILM indicati in prima pagina da Doraimon e Homer mi pare...è ho notato che l'immagine tende ad essere troooppo calda al punto che il bianco diventa proprio giallo (e dire che sono abituato sempre con i plasma, con tonalità di colore warm cinema like, ma qui forse senza taratura si esagera!)

Ho rimediato con "medio-chiari" per materiale non filmico...quando il cinema vero se lo chiama switcho su tonalità più calde, non sempre ideali a mio avviso con film girati in digitale.

Ma sono sicuro che con sonda e ISF potrò raggiungere un giusto equilibrio tra bianco puro e tonalità calde cinema-like

piccolo ot: la sonda giusta è questa X-Rite EODIS2 Eye-One Display 2 ? non c'è modo di usarla anche con i VPR? ...poi vedo che esiste anche la Display 3, i1...mmhh

ev666il
21-01-2012, 19:46
Ma sono sicuro che con sonda e ISF potrò raggiungere un giusto equilibrio tra bianco puro e tonalità calde cinema-like

Il bianco "cinema-like" è bianco puro, le due cose coincidono.

mariettiello
22-01-2012, 19:22
cmq ho trovato già un buon punto di partenza, in attesa di sonde, licenze, cavi seriali e...tempo :D
Ho visto alcuni blu-ray e ne sono uscito letteralmente stravolto...finora ho perso tempo con tutti gli altri plasma che ho visto, comprato o provato...e anche tornare a comprare un video-proiettore sarà DURISSIMA...
Ho trovato il display che avevo sempre desiderato e sognato, il mio nirvana visivo. Ha tutto quello che deve avere, sazia gli occhi e la mente ad ogni fotogramma e mostra un profondo rispetto per l'opera cinematografica (ma in generale per tutto il multimediale, dalle tue foto ai tuoi concerti, etc...) che trova finalmente una degnissima rappresentazione senza un medium che "falsifica" l'originale o lo "rovina" in parte.
Poi, saranno i diffusori laterali, il piano black o chissà cosa...ma il 50" a volte sembra un 60", talmente l'immagine straripa dalla cornice o scompare in quel nero come solo la notte mi aveva finora mostrato :D

Scusate la poesia e le chiacchiere, ma sono ESTASIATO O_o

aletta01
22-01-2012, 20:38
Poesia che ben conosciamo !!!!

Goditelo !

fransisco
23-01-2012, 10:03
@fransisco
Eggià e indovina perchè ho dovuto imparare la procedura anche io :cry:
Adesso sto monitorando la situazione, se capita a qualcun altro si faccia sentire che ci teniamo in contatto su come evolve la situazione

l'hai fatta? e soprattutto hai risolto?

mariettiello
23-01-2012, 10:56
No Mariettiello, quello probabilmente ti serve pure, ma è solo un adattatore usb\seriale, in pratica trasforma una presa usb in presa seriale, ma adesso devi prendere anche un cavo seriale 9 pin femmina\femmina diretto (NON incrociato)


oppure basta aggiungere un "ADATTATORE SERIALE GENDER CHANGER 9 PIN" tipo questo no? http://goo.gl/ekY0v

grazie

filmarolo
23-01-2012, 11:44
Io per il formicolio di fondo coi blu ray dove si nota di piú attivo il primo dei 4 filtri antirumore trovando un ottimo compromesso tra rumore video e immagine dettagliata....altrimenti ci sono film dove non ce n'é bisogno....
parlo sempre di bu ray

mariettiello
23-01-2012, 15:55
secondo voi la sonda x-rite eye-one (i1) display pro (quella dopo la 2 insomma) può avere dei problemi con il 5090 e ControlCAL ? altrimenti vado sulla display2...
grazie

ev666il
23-01-2012, 19:01
secondo voi la sonda x-rite eye-one (i1) display pro (quella dopo la 2 insomma) può avere dei problemi con il 5090 e ControlCAL ?

Assolutamente no. Perché dovrebbe averne?

danni
23-01-2012, 21:02
Ho letto da qualche parte, ma non ricordo dove (probabilmente in una delle 500 pag. del thread) che, sbloccando i banchi isf senza avere l'ultima versione di firmware installabile solo dai tecnici pioneer, si potrebbero avere dei "lampi intermittenti" su alcune immagini.

Visto che, nonostante l'intervento del tecnico pioneer qualche mese fa finalizzato a sostituire il decoder sat integrato, non sono riuscito a convincerlo ad installarmi l'ultima versione disponibile, potete confermarmi o smentire la presenza di questo bug?

Non vorrei trovarmi in questa situazione dopo...

Sapete se esiste in rete il firmware da inviare via seriale?

kiki76
23-01-2012, 21:22
Si, uno di quelli sono io, l'aggiornamento 04y ha risolto in pieno, il vecchio 03y aveva questo problema. Tieni presente che non è detto che tu abbia quello vecchio, perchè mi pare fosse presente solo sulle tv prodotte nei primi mesi. Fai la prova sbloccando i banchi isf e guarda le partite di calcio, sul verde è molto evidente. Sfortunamtamente se ce l'hai devi chiamare il tecnico.

@fransico
Si, ho dovuto perche era molto peggiorato. Ora è sparito il rosso e il nero è tornato nerissimo. L'unico dubbio è la parte inferiore dello schermo, ho l'impressione che ci sia un filo di lag con schermo tutto nero, ma per ora non ho toccato i voltaggi, voglio essere sicuro

@mariettiello
Mhh non si mica dirti, teoricamente è come avere un cavo diretto quindi dovrebbe andare bene. Se però il cavo dell'adattatore usb\seriale non è un pò lungo come fai ad arrivare alla seriale sul kuro?

danni
24-01-2012, 08:17
Si, uno di quelli sono io, l'aggiornamento 04y ha risolto in pieno, il vecchio 03y aveva questo problema.

E' possibile verificare prima di sbloccare i banchi isf se la versione è 3y o 4y?

GrandeBoma
24-01-2012, 10:09
anche io uso un gender changer è molto più semplice, funziona alla grande

fransisco
24-01-2012, 10:27
@fransico
Si, ho dovuto perche era molto peggiorato. Ora è sparito il rosso e il nero è tornato nerissimo. L'unico dubbio è la parte inferiore dello schermo, ho l'impressione che ci sia un filo di lag con schermo tutto nero, ma per ora non ho toccato i voltaggi, voglio essere sicuro

Scusa kiki76 perchè non posti la procedura esatta italianizzata con le istruzioni e le tue dritte, visto che l'hai fatta, credo serva molto di più di quella per vedere le ore, anche se mi sembra di aver letto che DNice la sconsiglia perchè potrebbe danneggiare alla lunga il pannello.

mariettiello
24-01-2012, 10:34
la storia dei lampi mi era sfuggita...
come hai fatto a passare al 04y kiki? magari si potrebbe prima aggiornare e poi sbloccare i banchi, mmhhh...

kiki76
24-01-2012, 12:44
@danni
Si, usa la procedura che ho postato un paio di pagine fa, oltre alle ore di utilizzo puoi vedere sempre nella sezione "information" il firmware.

@fransisco
Mi limito a integrare la procedura, dopo che si è entrati nel service menù:
-Copiare su un foglio di carta i valori delle voci "VOL SUS" (di norma 128) e "VOL RST P"
-Digitare nella finestra bianca CPM e premere enter (reset del pulse meter)
-Digitare nella finestra bianca CHM e premere enter (reset del hour meter)
-Per uscire digitare sempre POF e premere enter, poi a pannello in stand by staccare la corrente per almeno 15 secondi

Nel caso il pannello presenti difetti come puntini, macchie, lag sulle parti scure, occorre entrare ancora nel service menu ed alzare il valore "VOL RST P" poco alla volta, fino a che i difetti non scomapaiono, in evenienza provare anche un ritocco del valore "VOL SUS"

NB: Questa procedura, normalmente utilizzata da Pioneer per "inizializzare" un pannello nuovo, è potenzialmente pericolosa e non c'è nessuna possibilità di prevedere l'insorgenza di problemi futuri. Da usare solo ed esclusivamente se il nero del pannello presenta una strana tinta rossa e il livello del nero si è chiaramente alzato. Non ci sono spiegazioni per questo fenomeno di "invecchiamento" molto precoce del pannello, non si sa se sia solo un bug o se i fosfori siano davvero deteriorati, rimane comunque l'unica alternativa alla sostituzione del pannello. USARE SOLO COME ULTIMA RISORSA

@mariettiello
Su 5090\6090 l'aggiornamento lo può fare solo il tecnico e fuori garanzia è a pagamento. Se il tuo è ancora in garanzia sblocca i profili isf, fai il test e in evenienza chiama il tecnico oppure usa la procedura che ho postato qualche pagina fa per vedere che firmware hai su. In ogni caso se il tecnico viene DEVI fargli vedere il difetto altrimenti non fa nulla e ti fa pagare l'uscita.

Johnny Carter
24-01-2012, 14:29
Qualcuno ha provato la procedura di avforums per il problema del rosso?

ev666il
24-01-2012, 15:13
Da usare solo ed esclusivamente se il nero del pannello presenta una strana tinta rossa e il livello del nero si è chiaramente alzato.

Se può servire, tempo addietro il nero del mio KURO presentava una significativa tinta rossa che è scomparsa dopo diverse centinaia d'ore di normale utilizzo.

Johnny Carter
24-01-2012, 16:05
RAGAZZI, da tempo il rosso mi affliggeva, non certo nelle immagini a schermo pieno, quanto nel nero vicino ai bordi e soprattutto nelle scene con le due bande nere sopra e sotto.
Ebbene, credetemi, dopo aver seguito la procedura, il Kuro è tornato alla magnificenza del primo giorno.
Ve lo assicuro ragazzi, mi sono commosso per la gioia!!!
Non si parla di differenze impercettibili o pippe mentali, lo vedrebbe un cieco che indossa una maschera da saldatore...
Ripeto, sono ancora emozionato!!!

fransisco
24-01-2012, 16:29
Grande Johnny in meno di un'ora hai fatto tutto, ma che sei Flash? Che modello hai? Perchè sul 5090 e 5090h dovrebbe andare liscio come l'olio con il reset del CPM e quello del CHM , con il KRP forse bisogna fare quelle ulteriori correzioni sul VOL RST P" e sul "VOL SUS" per le scintille.

Johnny Carter
24-01-2012, 16:36
Io ho un 5090 calibrato ISF, la procedura non richiede più di 10 minuti, il più è collegare il cavetto seriale che non è comodissimo...

kiki76
24-01-2012, 18:11
NON FATE NULLA a meno che la cosa sia grave e vada peggiorando, a quel punto si può prendere in considerazione in caso di garanzia scaduta. La procedura sarebbe destinata ad un pannello nuovo, farla su uno usato aumenta i rischi in modo proporzionale alle ore di utilizzo. In pratica resettando il tutto viene detto al kuro di utilizzare voltaggi sulle celle che aveva da nuovo e più sono le ore più questi voltaggi non sono adatti.
Controlare che non ci siano problemi di taratura, che non siano problemi di uniformità e SOLO se peggiora e il nero comincia ad alzarsi sensibilmente, prendere in considerazione la cosa e poi monitorare sempre il pannello. Su schermo tutto nero fare attenzione che il nero non abbia macchie, che non ci siano puntini strani, che i pixel non abbiano lag (cambiano colore in ritardo). In questi casi i voltaggi non vanno bene e vanno toccati con estrema attenzione, ignorare i sintomi con ogni probabilità porterà a problemi peggiori senza alcun preavviso.
E' importante capire che questo è un palliativo, non risolve la causa che ha fatto diventare il nero rossiccio, prova solo ad aggirarla.
Evitare paranoie è il modo migliore per non danneggiare la tv, se fino a ieri vi sembrava tutto ok è perchè è tutto ok

giacomo67
25-01-2012, 08:20
d'accordo con kiki qui si esagera...insomma fino a che si cambia qualche cavo ok,ma qui si va oltre,ragazzi la nostra è una passione non sostituiamoci agli ingenieri pioneer

fransisco
25-01-2012, 11:17
BUG REDDISH TINT
Infatti si esagera al punto tale che kiki76 e Johnny Carter la procedura l'hanno già fatta, comunque questo è un problema molto serio dei kuro, fate tutti questa prova, stanza completamente oscurata, meglio se notte non deve entrare un filo di luce, mettete un test patters a schermata completamente nera, fate aspettare un minuto per abituare l'iride, e poi concentrandovi con la vista vedete che vi appare, se il nero è nero kuro o se sta diventanto nero rossiccio, ok che si ha paura per la procedura ma allora pioneer si dovrebbe decidere a rilasciare un fix correttivo di questo bug reddish tint, perchè sembra proprio che il sistema di invecchiamento pannello sia fallato al punto da squilibrare i valori rgb del rosso sul nero, soprattutto nei modelli made in usa e made in england e non crediate che questo aspetto poi non infici anche la visione normale del tv con leggere dominanti rossiccie, indovinate dove? Naturalmente sul nero.

kiki76
25-01-2012, 15:28
Imho non è il modo migliore procedere, chi ha il problema del rosso se ne accorge immediatamente sulle bande e nelle immagini scure, se si ha bisogno di isolare il problema o aguzzare la vista è probabile che il problema non ci sia o che sia ancora di entità molto lieve, forse passeggera (vedi ev666il). Solo nel caso sia evidente in tutte le situazioni di bassa luce e il nero si sia alzato imho si può considerare. Io ho monitorato per qualche mese la situazione prima di provare, vi conviene aspettare di vedere come evolve a noi prima di prendere rischi inutili

Johnny Carter
25-01-2012, 17:45
Quindi tu lo hai fatto kiki?

kiki76
25-01-2012, 20:45
Si,quando l'ho preso era una tv in esposizione con circa 3500 ore e una blanda tinta rossa appena percettibile al buio, ma il difetto negli ultimi due mesi era decisamente peggiorato e il nero almeno raddoppiato, non avevo molta scelta. Tu quante ore avevi su e per curiosità e che tipo di settaggi usi?

aletta01
25-01-2012, 23:31
[B]concentrandovi con la vista vedete che vi appare, se il nero è nero kuro o se sta diventanto nero rossiccio ....... e non crediate che questo aspetto poi non infici anche la visione normale del tv con leggere dominanti rossiccie, indovinate dove? Naturalmente sul nero.

Si scopre sempre qualcosa !!!
Fransisco ti riferisci a qualcosa di simile come la foto postata da
Yuki ...
su zona completamente buia si intravede il "rossiccio" del pannello: video senza segnale !!! ho compreso bene ?? è la prima volta che intravedo questo ... giusto per capire


http://img17.imageshack.us/img17/5559/darkredt.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/17/darkredt.jpg/)

fransisco
26-01-2012, 08:53
Si purtroppo è questo il BUG REDDISH TINT, e invece la prova che bisogna fare per metterlo in evidenza e quindi nel mirino per poi ricercarlo nelle immagini normali e proprio quella che ho indicato con test patters nero e stanza completamente oscurata, come l'esempio che hai postato che è tratto da una delle discussioni da me citate a pag. 500 post 7499 quando per primo sollevo il problema, intanto un grazie particolare e un in bocca al lupo di felice riuscita a kiki76 per aver postato per primo la procedura italianizzata e a Johnny Carter che con coraggio da veri pionieri hanno effettuato per primi la procedura in Italia, sicuramente perchè il rossiccio ormai aveva invaso la soglia di ogni umana sopportazione, attendiamo tutti sviluppi futuri positivi.
Purtroppo aletta01 hai inteso male, Yuki intendeva di ricordare che un sony dava un problema simile in assenza di segnale ma nel kuro il problema c'è sia con il segnale sia senza a prescindere e il problema oltre che ai 9g è allargato anche agli 8g.

aletta01
26-01-2012, 09:21
Rispetto a a qusta tua affermazione spero poter dire diversamente ["il problema c'è sia con il segnale"..] appena rientro a casa.
Verifica di un 5080 HD Reasdy, 508 Full, 5090H.

fransisco
26-01-2012, 09:25
Mica è detto che ci deve essere per forza, ma ci potrebbe essere la possibilità che ci sia, soprattutto se hai un made in england, ma stai sicuro che se ce l'hai ti si ripresenta anche con il segnale, per esempio nelle barre nere poi lo vedi, nelle scene con molto nero lo vedi, sia da hdmi sia da scart sia da decoder interno, ovviamente non proponendo le condizioni necessarie per individuarlo tipo la stanza oscurata il difetto tende a mascherarsi perchè il nero per l'effetto ottico tende a scurirsi nelle scene luminose o con qualche luce presente nella stanza e quell'effetto invece appare su scene molto scure quando solitamente il nero appare più chiaro e in totale assenza di luci ambientali.

giacomo67
26-01-2012, 09:36
scettici provate un alimentazione diversa...scettici,vedrete che fine fà quel rossiccio

fransisco
26-01-2012, 09:42
Che significa che con il cavo normale vedevi il rossiccio e cambiando cavo di alimentazione non lo vedi più?

Doraimon
26-01-2012, 10:27
Potrebbe essere..ho un amico che ha il 5090H e gli ha cmabiato il cavo di alimentazione ed ora dice che si vede ancora meglio :D

Un saluto a tutti i Kuristi!

albrapa
26-01-2012, 10:37
salve a tutti, io ho un 5090h made in england, ho fatto alcune prove ed ho constatato che in assenza di segnale il nero è nero, bello e molto uniforme, mentre selezionando un fermo immagine di sky su una scena di nero, tipo titoli di coda, una parte dello schermo in basso a destra sembrava effettivamente più rossiccia, mentre il nero vicino al segnale di messa in pausa del mysky era veramente nero nero, eventualmente potete dirmi dove prendere la schermata nera per fare meglio il test? per quanto riguarda l'alimentazione io ho una ciabatta filtrata della belkin (180 euri) che dovrebbe garantire una certa pulizia di corrente quindi forse non è l'alimentazione.Un'ultima domanda, se dovesse essere presente questo problema del nero rossiccio, chiamando un tecnico pioneer a casa (ovviamente a pago) lo risolvono loro con questa procedura? lo chiedo perchè io in informatica sono una sega e non credo di essere capace di fare la procedura precedentemente postata.

Johnny Carter
26-01-2012, 11:08
Alba, prova con il Cavaliere oscuro in BR se ce l'hai...

albrapa
26-01-2012, 11:16
no, mi manca, c'ho sherlockholmes oppure pandorum con scene scure,con assenza di segnale non so se fa testo, perchè la televisione è come se si spegnesse, quindi devo provare o con un pattern prova o con un film.

fransisco
26-01-2012, 11:18
Invece devi aspettare proprio quel momento, solitamente dopo 15 secondi, il momento in cui sembra la tv si spenga quando passa da 0,076 cd/m2 a 0,003 cd/m2 di livello del nero, e li che devi cominciare ad aguzzare la vista, non prima, e concentrare l'iride, sono importanti le condizioni sia ambientali che di immagine, o pattern nero con stanza oscurata o immagini scure sempre con stanza oscurata, ma mai immagini chiare con luce ambientale sia naturale che artificiale, a 0,076 cd/m2 iniziale il nero non presenta nessun rossiccio.

albrapa
26-01-2012, 11:45
ok appena vado a casa provo perbene e vi faccio sapere

fransisco
26-01-2012, 12:39
scettici provate un alimentazione diversa...scettici,vedrete che fine fà quel rossiccio
Ho capito, ti va di fare il pierino, ma qui il problema è serio, uno paga per avere il miglior nero e si ritrova con un rossiccio, il mio panasonic X10 su schermata nera è più nero e uniforme, e con il tuo KRP, nel caso di anomalia rossiccia devi fare anche una procedura più complicata e difficile, in pratica devi andare a tentativi e li si che ti ci vuole l'ingegnere Pioneer.

aletta01
26-01-2012, 12:45
ho fatto alcune prove ed ho constatato che in assenza di segnale il nero è nero, bello e molto uniforme, mentre selezionando un fermo immagine di sky su una scena di nero, tipo titoli di coda, una parte dello schermo in basso a destra sembrava effettivamente più rossiccia



Idem con la differenza che è tutto il pannello del 5090h a virare leggermente sul rossiccio. In ogni caso nella normale programmazione (es. Cavaliere Oscuro) notasi Nulla.

Sul 508 il nero è nero in tutte le condizioni.

Stasera verifico anche sul 5080 di mio cognato.

Johnny Carter
26-01-2012, 12:50
Devo contraddirti anch'io fransisco...in assenza di segnale il pannello era nero nero...il difetto era su immagini scure e nere, ma con il pannello "in attività".
S.Holmes va benissimo.

aletta01
26-01-2012, 19:30
Edit:
Da rivedere il tutto stante le considerazioni di Fransisco

albrapa
27-01-2012, 08:09
buongiorno a tutti,allora ho provato a fare alcune prove ed ho notato questo:
su schermata iniziale di bluray appena esce il leone della metgoldm noto che intorno al leone il nero è veramente perfetto e intensissimo, mentre nei bordi risulta leggermente meno pieno (premetto che guardavo da 10 centimetri, a distanza di visione la cosa è impercettibile), pero anche dopo alcuni minuti non ho notato virate sul rosso.
In altre scene dove c'è alternanza di luci e ombre il nero è sempre stato perfetto e nelle poche schermate dove riuscivo a mettere in pausa una schermata tutta nera (tipo tra un nome e l'altro dei titoli di coda)ho sempre notato un ottimo nero a distanza di visione e magari da 15 cm o anche meno un nero un p'ò più sfuocato, come se accanto ai pixel neri ce ne fossero alcuni grigi, ma succedeva solo guardando il fermo immagine per un p'ò e da vicinissimo.
Nelle scene dove c'è per esempio una fonte di luce in una stanza buia, il nero attorno alla fonte di luce è perfetto per poi magari diradare leggermente verso i bordi (lo si nota solo con un fermo immagine e da vicino), però nella visione normale il tutto risulta impercettibile.
Concludendo direi che non ho notato in nessun caso virate del nero verso il rosso, per quanto riguarda la diradazione del nero dal centro verso i bordi la ritengo una cosa normale e quasi impercettibile durante la visione (noi che siamo malati di perfezione magari la notiamo, ma ho provato a farlo notare a mia moglie e mi ha mandato a ******), soprattutto se al centro c'è una luce.
Sicuramente la bassa qualità delle immagini di sky fa sorgere problemi di uniformita del nero e puodarsi anche virate del nero verso il rosso, ma su bluray la qualità di visione resta per me altissima.
Se non fosse normale per voi accetto consigli e soluzioni.....
ps. il mio 5090h ha le isf sbloccate ed è tarato da un professionista (au...qu..... di bologna).

aletta01
27-01-2012, 12:29
... ma ci potrebbe essere la possibilità che ci sia ...

Dopo attenta analisi (prima non mi ero accorto) devo confermare le parole di Fransisco: valutando il pannello da distanza ravvicinata in ambiente privo di luce, si nota, il nero impregnarsi di rossiccio. Indubbiamente c'è, prima non mi ero mai accorto.

Il problema è comune ed identico sui tre Kuro che abbiamo in casa

5080
508
5090H.

sia con servizi Sky sia con immagini da lettore BD:

@ Giacomo > " scettici provate un alimentazione diversa...scettici,vedrete che fine fà quel rossiccio "

Magari se specifichi il tipo di "alimentazione diversa" (quali cavi e di quale marca) potrei provare.

Matz
28-01-2012, 10:11
eccomi qua... come un orologio anche il mio 5090 sta presentando il nero/rossiccio...

La mia domanda è questa: visto che ho 5 anni di garanzia e chiaramente sono ancora dentro, non è possibile farlo sistemare dalla pioneer stessa?


EDIT: ho visto che sul sito pioneer c'è un update firmware che credo di non aver mai fatto! Secondo voi già quello può risolvere?

EDIT 2: ho letto la procedure e visto che serve una CF e una PC Card che non ho... Sento se pioneer sistema in garanzia!

aletta01
28-01-2012, 11:25
In ogni caso non credo che dipenda dal numero delle ore:
sul 5080 di mio cognato siamo abbondantemente al di sotto delle 1000 ore di utilizzo;
sul 508 da 2000 a 2500 ore;
sul 5090 oltre le 15000 ore.

A questo punto devo pensare di non essermi mai accorto di tale "rossiccio" per cui non mi pongo neanche il problema di eventuali imperfezioni salvo voler provare nuovi cavi considerata la precedente affermazione di Giacomo.

giacomo67
29-01-2012, 12:08
belden 83803 lo trovate su e bay,provate e poi mi dite

mariettiello
29-01-2012, 12:21
giacomo...adesso ci fai spendere 50/100 euro di cavo!! Per niente magari...maledetto!! :D
Avrei capito per l'audio, ma per il video è davvero una novità...vedremo, adesso mi hai messo la pulce nell'orecchio.

p.s. ma poi andrebbe messo direttamente a muro o il fatto di collegarlo ad una ciabatta/presa multipla ne fa decadere le qualità?

kiki76
29-01-2012, 13:42
@Matz
L'aggiornamento firmware non fa nulla sul rosso, io l'avevo già fatto in garanzia. Comunque chiama l'assistenza, se riesci a fartelo sistemare molto meglio, anche perchè probabilmente se non ti dicono picche ti cambiano il pannello e stai a posto.

@aletta01
E' impossibile non accorgersi, controlla le foto nelle pagine precedenti. Semplicemente è una minoranza ad avere il problema, la maggior parte vedrà il nero alzarsi molto più avanti.
Con Johnny Carter stiamo provando in privato con i voltaggi e volendo si riesce a tirare su e giù il nero, vediamo se riusciamo ad equilibrare il rapporto nero\lag celle

aletta01
29-01-2012, 15:48
http://img407.imageshack.us/img407/7334/neroem.png (http://imageshack.us/photo/my-images/407/neroem.png/)

Questo è il ritaglio di una foto sul 5080.

Per vedere il rossiccio devo necessariamente come spiegato da Fransisco avere l'ambiente totalmente buio e avvicinarmi moltissimo al display .... difficile da vedere, ecco perchè prima non l'avevo mai notato.

Kiki attendo tue nuove dalle tue prove nel frattempo vediamo se riesco a reperire in prova il cavo citato da Giacomo

aletta01
29-01-2012, 15:53
Ragazzi una curiosità .... ma se volessi vedere l'ANTEPRIMA dei post che scrivo dove guardare, nel nuovo Forum non trovo nulla in proposito

giacomo67
29-01-2012, 16:04
costa 21 euro a metro non teminato e 44 terminato,ragazzi ne ho parlato in un altro forum la corrente è importante per tutti sia audio che video la spesa non mi sembra cosi eccessiva io ho creato una presa dedicata ovvero mi spego dal quadro generale ho meso un magneto termico da dove parte un belden 19364 e dico belden perche in italia non fanno prodotti simili e schermati in questo modo,filtro di corrente e una ciabatta supra eu6,ora voi provate solo il cavo e vedrete il cambiamento poi vi prenderà la mano perche ripeto la corrente è importante molto importante

aletta01
29-01-2012, 16:35
Magari sul tuo il problema non esiste (fortunato :D) e tu pensi possa essere il cavo .... è solo una ipotesi !!!

giacomo67
29-01-2012, 16:47
o vedevo quel rossiccio,come dite voi mettendo questo cavo vedo che il plasma e acceso ma il rosso non si nota più

kiki76
29-01-2012, 16:50
In quella foto il rosso non lo vedo proprio, magari al buio e attaccati al display tutti i kuro danno la vaga sensazione di rossiccio, ma non è quello. C'era una foto di un utente inglese postata un paio di pagine fa, si vede chiaramente la cornice nera e lo schermo troppo luminoso, rossiccio in modo uniforme e perfettamente distinguibile. E' quello il difetto, esclusivamente dedicato alla creme degli utenti più diversamente fortunati :D

aletta01
29-01-2012, 17:24
Si il post è il n. 7543, pag. 503 e l'ho postata io ripresa da altro thread. Io non sono Assolutamente in quella situazione oltremodo con un Kuro di oltre 15.000 ore di utilizzo sul groppone :D anzi ....

danni
29-01-2012, 18:03
ho provato ad accedere al menu di servizio via hyperterminal per verificare la versione del fw ma senza successo. Praticamente non succede nulla inviando il comando PON dopo aver configurato tutto come indicato qualche thread fa.

Chi mi da una mano a capire il problema?
Ho un 5090h. Non è che per caso i cmd sono diversi?

kiki76
29-01-2012, 20:34
Controlla prima di tutto che il cavo seriale sia diretto e non incrociato (null modem)

danni
30-01-2012, 08:29
il cavo seriale sia diretto e non incrociato (null modem)
Purtroppo me lo hanno prestato e non so se è diretto o incrociato. Avevo dato per scontato che fosse diretto perché è lo stesso che il mio amico aveva usato per configurare il suo lumagen. Ora mi informo meglio.

Grazie!

ev666il
30-01-2012, 09:10
Avevo dato per scontato che fosse diretto perché è lo stesso che il mio amico aveva usato per configurare il suo lumagen.

Ouch, allora mi sa che è proprio incrociato. Vado a memoria, però, ché io non ho il Lumagen ed è passato del tempo dall'ultima volta che sono stato dal mio amico che ce l'ha; ma mi pare di ricordare che il cavo seriale per pilotarlo fosse proprio incrociato.

fransisco
30-01-2012, 09:45
Credo che ormai sia chiaro che il nostro beneamato Kuro 8g, 9g compreso il KRP ha un'anima Akami che in giapponese significa rossiccio, dovuta a due motivi fondamentali: uno il colore del filtro antiriflesso applicato sul pannello e un'altro motivo un po più inquietante è che sembra dipenda da un'errata calibrazione di fabbrica che ha fatto invecchiare male il pannello, la somma di questi aspetti porta a risultati più o meno invasivi, devo dire che personalmente il problema lo noto molto poco o a schermata nera dopo i fatidici 15 secondi o su i titoli di coda quando la schermata è nera o sulle bande nere in scene particolarmente scure, al di là di questi momenti mi è proprio difficile notare il problema proprio perchè basta una piccola fonte di luce bianca sia nella stanza che nelle immagini televisive a rendere il nero ultra nero, è anche provato che il kuro nelle scene scure non può restituire un nero assoluto e tenderà sempre nella norma a mostrare un rossiccio di fondo, sulla soluzione di giacomo nutro seri dubbi perchè lui parlava molto prima del cavo di quando è uscita e esplosa la notizia, quindi se qualcun'altro prova tipo aletta01 e dice che va bene ok, altrimenti come soluzione non la prendo neanche in considerazione, per gli smanettoni della procedura consiglio la discussione di avsforum usa dove imperversano brevetti kuro e prove continue su i vari VOL.
Ho controllato e vi devo ricontraddire, il problema c'è anche in assenza di segnale, anzi se prendete proprio un input senza segnale potete osservare il problema anche senza schermata nera dopo i fatidici 15 secondi e prima dei 45 secondi, perchè a 45 secondi le celle si spengono completamente, ma il nero che appare quando guardiamo la tv è quello che va da 15 a 45 secondi.

giacomo67
30-01-2012, 12:07
quindi tu dici che sei io metto un input e aspetto dovrebbe comparire questo rosiccio dopo i 15 secondi e via via diventare più forte fino a 45 secondi giusto?

fransisco
30-01-2012, 12:47
o prendi un input dove non hai niente o per esempio dove hai sky basta che spengi il decoder e cominci, i primi 15 secondi il nero sta a 0,076 ed è un bel grigio, poi dopo 15 secondi comincia lo step incriminato ed hai pochi secondi per abituare l'iride con stanza completamente buia, lo step dura 30 secondi quindi diciamo 15 secondi per abituare l'iride e 15 secondi per mettere a fuoco ed in evidenza il rossiccio akami, al secondo 45 le celle si spengono e il pannello diventa nero, se cambi su un'altro input vuoto vedrai che il kuro ricomincia il processo da 0,076, che io sappia se si chiama l'assistenza pioneer non si risolve un bel niente a meno che vi venga sostituito integralmente il pannello, ma pure Johnny Carter sta smanettanto con i VOL? perchè se è così allora presumo ci sia stato un problema, io sapevo che aveva resettato solo gli impulsi e le ore ed era andato tutto ok con il nero ritornato ai livelli iniziali pari al nuovo, ecco mi piacerebbe sapere da Johnny Carter se ripetendo il test dal secondo 15 al secondo 45 la situazione del rossiccio come appare, se è sparito e diventato nero o se rimane ancora dopo la procedura del reset traccia del rossiccio.

kiki76
30-01-2012, 13:20
Il rosso scompare se fai il reset, il problema nasce dal fatto che vengono applicati voltaggi adatti ad un pannello nuovo, che su quelli usati causano un più o meno evidente lag delle celle, nel mio caso ad esempio visibile solo con pattern lampeggianti. La cosa meno furba in assoluto è convincersi di avere un problema inesistente e crearsene uno vero facendo il reset. Lo ripeto, lasciate stare così, ne io,ne Johnny, ne gli utenti inlgesi abbiamo dovuto fare nessun test per accorgerci dell' evidenza di una forte dominante rossa, già il fatto di essere in dubbio imho dovrebbe bastare a ignorare la cosa almeno fino a eventuali peggioramenti.
Se fino a 10 giorni fa tutti sbrodolavano ovunque le qualità del kuro, com'è che adesso vedono tutti rosso?

aletta01
30-01-2012, 13:44
.... La cosa meno furba in assoluto è convincersi di avere un problema inesistente ..........[CUT]

Dal mio punto di vista l'immagine rimane a livelli ... da Kuro :) ... nondimeno non posso non evidenziare che nelle circostanze prima descritte (buio totale e distanza ravvicinata) il nero del pannello assume quella caratteristica "rossiccia", leggera quanto si vuole ma nel mio caso presente: dopo il post di Fransisco ho fatto particolare attenzione e la noto su ben tre Kuro diversi per ore di utilizzo e per generazione.

albrapa
30-01-2012, 14:59
Il mio 5090h si vede benissimo ed il nero è nero almeno sui bluray, su sky magari qualche imperfezione , o come scrissi qualche post fa, anche delle virate verso il rosso. Concludendo, secondo me si vede magnificamente , feci la prova del senza segnale ma non mi sembrò di vedere alcun problema, magari non ho guardato da 15 cm , però torno a ripetere nella visione di bluray il nero è perfetto.
ps il mio è un made in uk e sono 3 anni che lo uso almeno 3-4 ore al giorno.

ev666il
30-01-2012, 15:33
Qualche imperfezione su SKY direi che è fisiologica e non certo dovuta al pannello ;)

fransisco
30-01-2012, 15:37
Ragazzi ne parlano pure in Francia su homecinema fr cercate kuro noir bordeaux anzi mi sembra la discussione più ferrata tengono anche un aggiornamento dei casi, praticamente su avsforum usa, su avforums uk, su homecinema fr ci sono discussioni dedicate che si intrecciano tra di loro, ma anche nelle discussioni ufficiali non si parla d'altro, il tema centrale è sempre lo stesso: rossiccio, marrone, viola, chiamatelo come vi pare ma la soluzione è solo una: la procedura su cui ancora si sta lavorando.

Dominix
30-01-2012, 18:22
Fatta prova staccando il cavo hdmi dal decoder Sky.
Dopo una manciata di secondi lo schermo diventa nero, senza nessuna tendenza al rossiccio.
Si dovrebbe comunque pensare un test standard, per avere un risultano più corretto.
Anche il mio è made in Uk.

aletta01
30-01-2012, 19:17
Il problema riguarda anche la visione tramite lettore blu ray .... seppur leggermente e con contesto buio, nel mio caso si nota.

giacomo67
30-01-2012, 19:24
idem diventa nero come se si mettesse in stand by,boh io non noto nulla di tutto questo anche da input scollegati ora stasera provo a spegnere ski e lasciare lo stesso imput e poi se tutto questo si verifica quando lo schermo e spento e non durante i film ma chissene

aletta01
30-01-2012, 19:26
.. ma chissene

E' giusto per capire.

giacomo67
31-01-2012, 08:02
il chissene e perche non metterei mai mani al service tecnico,cmq ho provato ieri sera vedevo sky al buio poi spento sky schermata non nera ma neanche rossiccia cosa devo dirvi idem altri imput lo schermo si vede che è acceso ma a me rosso non diventa come dite voi,non sò cosa dirvi

fransisco
31-01-2012, 10:34
se tutto questo si verifica quando lo schermo e spento e non durante i film ma chissene

Purtroppo è come dice aletta01, ossia invasivo anche con i film anche se in maniera minima e leggera su scene scure a scarsa luminosità, d'altronde mica si poteva rivoltare mezzo mondo se fosse stato solo un problema di tv spento, bisognerebbe essere sicuri, dopo aver fatto il reset, di quali e quante compensazioni fare sui VOL in base certamente alle ore del pannello, per notare il problema sul test bisogna concentrare l'iride e stringere gli occhi, perchè se si guarda così alla buona il quadro può apparire nero, ma una volta che l'occhio ha capito qual'è la tonalità di nero incriminato (rossiccio, marrone, viola, prugna come pare a voi) state sicuri che vi apparirà in tutta la sua bruttezza e intollerabilità sui titoli di coda e sulle barre nere in scene scure a bassa luminosità, per il Kolpo al Kuore del Kuro serve assolutamente una Kura.

Matz
31-01-2012, 10:36
@Matz
L'aggiornamento firmware non fa nulla sul rosso, io l'avevo già fatto in garanzia. Comunque chiama l'assistenza, se riesci a fartelo sistemare molto meglio, anche perchè probabilmente se non ti dicono picche ti cambiano il pannello e stai a posto.


Allora, ho chiamato prima l'assistenza di Pordenone... Tecnico veramente gentile e ha capito al volo il problema! Solo che mi ha chiesto prima di passare per Milano per aprire il ticket di assistenza...
Chiamo Milano e... Il tizio é stato veramente scortese e mi ha preso come uno che si é fatto influenzare dai tipi strani che girano per i forum! Anche se in realtà... del problema mi sono accorto da solo e solo dopo ho visto che esisteva questo thread!
Ha provato a fare il cavaliere Jedi insomma... "Il problema non esiste"!!! ...ma dimmi te...

Adesso non so che fare... Mi tengo il pannello così? o conoscete qualche numero magico per ricevere assistenza?

thx

fransisco
31-01-2012, 10:53
scusa ma l'assistenza che può fare se pioneer non ha rilasciato nessun fix correttivo software? e credo mai lo farà dato che ha dismesso la sezione video, quindi stiamo nelle mani dei pioneri di mezzo mondo che stanno sperimentando gli effetti successivi di questa benedetta procedura, se è stabile se nel lungo termine danneggierà il pannello incrociando le dita sperando che il rossiccio non strasbordi eccessivamente, intanto D-Nizza la sconsiglia perchè dice che non sapete quello che andate a fare e che se lui avesse avuto per le mani la soluzione l'avrebbe resa pubblica, anzi si trincera dietro il mutismo quando gli vengono chiesti lumi sulla funzionalità dei vari VOL che lui conosce bene ma non vuole diffondere per paura che qualcuno danneggi irreparabilmente il pannello, diciamo che attualmente il problema vero nella procedura di ripristino del nero kuro è trovare l'equilibrio tra il reset i vari VOL e le ore di vita del pannello, forse pioneer potrebbe aiutare in questo, cioè dire chi a tot. di ore dopo il reset deve impostare questi VOL.

Matz
31-01-2012, 11:29
scusa ma l'assistenza che può fare se pioneer non ha rilasciato nessun fix correttivo software? e credo mai lo farà dato che ha dismesso la sezione video, quindi stiamo nelle mani dei pioneri di mezzo mondo che stanno sperimentando gli effetti successivi di questa benedetta procedura, se è stabile se nel lungo termine danneggierà il pannello incroc..........[CUT]

Effettivamente hai ragione... peró più passa il tempo e meno paziente divento, in particolare difronte ad un servizio assistenza scortese!
Cmq detto questo... Il primo tecnico con cui ho parlato(quello che fisicamente va a mettere mano nei TV), sembrava sicuro e capace di risolvere la situazione, spiegandomi a grandi linee su quali valori avrebbe agito per sistemare il problema!

Se anche voi dite che così facendo si rischia di rovinare il pannello e basta, lascio così com'é e magari rischio di sistemarlo in prossimità della fine della garanzia dei 4 anni.

claus80
31-01-2012, 11:56
Salve ragazzi approfitto di questo spazio sia per presentarmi che per porvi qualche domanda su questa tv.

Mi chiamo claudio e da un paio di anni a questa parte è nata in me la passione per il mondo A/V.
Lurko da tempo il forum ma credo sia giunta l'ora di iscrivermi.

La domanda è la seguente:
Ho visto in un centro commerciale vicino casa mia un pioneer lx5090H in vendita.
Il prezzo è 990 euro.
Mi hanno detto però che è un modello da esposizione ed è li da circa 4 mesi.
Premetto che sono un felicissimo possessore di un G10 42 pollici, ma credo che questio kuro sia nettamente superiore.
L'unico dubbio è che non vorrei che questa tv abbia troppe ore sul groppone.
Spulciando il topic ho visto che c'è una procedura per entrare nel menù "segreto" per vedere quante ore ha la tv.
Stamattina, quindi, mi sono recato al centro commerciale e ho provato ad entrare in quel menù, ma nulla.

Ho fatto i seguenti passaggi:
1)ho accesso la tv e ho messo su ingresso 1(credo che sia il canale AV quello)
2)ho spento la tv
3) ho tenuto premuto il tasto info per 3 secondi
4) ho premuto i seguenti tasti sul telecomando: left, up, left, right e poi il tasto power.

Non è accaduto nulla.
Potrebbe qualcuno gentilmente dirmi se ho sbagliato qualcosa?
Varrebbe poi prendere quella tv a quel prezzo o mi conviene restare sul mio G10?

Grazie in aticipo a tutto e complimenti al forum.

Dominix
31-01-2012, 12:00
Quanti, tra coloro che stanno riscontrando questa anomalia, hanno sbloccato i banchi Isf?

mariettiello
31-01-2012, 12:20
io non li ho ancora sbloccati ma un po' si nota anche a me...solo per qualche cm dal fondo però, magari poi peggiorerà...
In ogni caso ancora una volta si deve "ringraziare" i forum che ci aiutano ogni giorno ad odiare cose belle e ci portano con mano a trovare TUTTI i difetti del mondo, anche quelli che da soli non avremo mai notato e che da oggi sono sempre lì a farci odiare una cosa bella che prima si amava senza se e senza ma... :( :cry:

io ooooodio i forum!! (puffi mode on)

ev666il
31-01-2012, 12:32
claus80: il prezzo è ottimo ma come giustamente dici tu bisognerebbe verificare le ore del pannello. Purtroppo non è così semplice, perché ti serve un computer, un cavo USB-RS232 di tipo straight through e un particolare modulo di ControlCAL (che dovrebbe costare $35; se lo compri insieme a quello per sbloccare le ISF probabilmente Shawn ti farà uno sconto) adibito a questa funzione. Difficile poi fare questo tipo di intervento in negozio sperando di non essere notati... Dovresti prima accordarti con il gestore del negozio spiegandogli che il tuo interesse è subordinato al numero di ore di vita accumulate dal Kuro.

aletta01
31-01-2012, 12:46
Io sono il primo che faccio autocritica su me stesso perchè vado alla ricerca di pseudo imperfezioni, .... nel senso che proprio ieri sera spulciavo il primo forum aperto da Onsla sul 5090H ... ebbene già nel 2008 due forumer con i primissimi Kuro immessi nel mercato facevano intendere che da distanza ravvicinata notavano del color marrone (come specificato prima da Fransisco) sul pannello nero .... per cui a questo punto mi chiedo se la "cosa" non rientra nella più assoluta normalità della tecnologia Kuro o anche qui apriamo una discussione sugli aloni verdi come per i Panasonic :D !!!

scherzo ovviamente ;)

albrapa
31-01-2012, 12:53
salve ho rifatto tutte le prove del caso ieri sera, ma con somma gioia non ho notato alcun tipo di imperfezione sul nero, ho tolto il segnale e la televisione è passata da grigio scuro a nero dopo 15 secondi, poi ho continuato a guardare il pannello da 15 cm ma non ho notato la comparsa di nulla al di fuori di un ottimo nero che così al buio si confonde quasi con la cornice. Il mio è made in uk, con le isf sbloccate e tarate, preso nel 2008 e usato di media 4-5 ore al giorno.

fransisco
31-01-2012, 13:07
... ebbene già nel 2008 due forumer con i primissimi Kuro immessi nel mercato facevano intendere che da distanza ravvicinata notavano del color marrone (..........[CUT]

anche io precedentemente lessi proprio sul nostro forum di utenti che facevano riferimento ad un marroncino violaceo, se le trovo li posto, comunque pioneer afferma che tutto ciò è nella norma e sta alla base del funzionamento del plasma e che pioneer non ha mai parlato di nero assoluto, e quello che notiamo o è lo scarico della luminanza del filtro antiriflesso o è il frutto di una errata calibrazione di fabbrica che ha fatto invecchiare nella maniera sbagliata il pannello, fatto sta che vedere che su schermata nera un entry level panasonic X10 bastona di brutto il nero del kuro perchè non è ne rossiccio, ne viola ,ne marroncino, ne prugna, ma è nero sicuramente più alto, ma è inconfondibilmente nero fa pensare e riflettere sulle leggende metropolitane che girano sui forum, fra i consigli che ho letto c'è quello di affiancare sempre una piccola fonte di luce, con questo piccolo accorgimento il nero sarà sempre nero.

claus80
31-01-2012, 13:10
claus80: il prezzo è ottimo ma come giustamente dici tu bisognerebbe verificare le ore del pannello. Purtroppo non è così semplice, perché ti serve un computer, un cavo USB-RS232 di tipo straight through e un particolare modulo di ControlCAL (che dovrebbe costare $35; se lo compri insieme a quello per sbloccare le ISF probabilmente Sh..........[CUT]


Molto difficile.
La tv è in vendita in un centro euronics.
A dire il vero sono stati fin troppo gentili a darmi il telecomando per fare qualche prova.

Quello descritto da te è l'unico metodo per visualizzare le ore?

kiki76
31-01-2012, 13:43
L'ho postato qualche pagina fa, cambia solo che non devi pagare il profilo di controlcal perchè fai da te, ma sempre di pc con cavo seriale si parla. Diciamo che puoi accordarti prima, se ti dicono che ha 4 mesi (:sofico:) li avverti che se vai a casa, verifichi e trovi 4000 ore lo riporti in dietro al volo. In ogni caso se non noti difetti e ritenzioni a 990 euro lo piglierei, con due anni di garanzia poi.

kiki76
31-01-2012, 14:00
@Matz
Chiama ancora Pordenone, una volta che sei riuscito a fargli mettere le mani sopra sei a posto. Se rompono qualcosa te lo cambiano in garanzia, il rischio invece è se lo fai tu: si rompe? paghi.

Ultima volta, il rosso non è una sfumatura vaga o una tendenza del filtro, è un bel amaranto molto scuro che arriva, da quel che ho visto in una foto, a macchie rosso Cossutta nel peggiore dei casi. Diffidate delle imitazioni.
Scherzi a parte, sono difettosi tutto qui e il fix vero è cambiare pannello, non ci sarà nessuna patch magica esattamente come per le fluttuazioni, gli aloni dei vt30 e il clouding degli lcd

Matz
31-01-2012, 14:19
@Matz
Chiama ancora Pordenone, una volta che sei riuscito a fargli mettere le mani sopra sei a posto. Se rompono qualcosa te lo cambiano in garanzia, il rischio invece è se lo fai tu: si rompe? paghi.

Ultima volta, il rosso non è una sfumatura vaga o una tendenza del filtro, è un bel amaranto molto scuro che arriva, da quel che ho visto in una fot..........[CUT]

infatti dopo le 5 lo chiamo... adesso è in giro a fare riparazioni!
La cosa che mi rompe è che Milano non mi passa la garanzia... devo sentire il tecnico di Pordenone se riesce a scavalcare la cosa.
Poi ho sempre il dubbio che se agisce abbassando leggermente il lvl del rosso o magenta o quel che è... poi mi sbilanci tutto il resto.
Boh... non so che fare. In ogni caso oggi lo chiamo e sento cosa mi dice...

Grazie cmq!

fransisco
31-01-2012, 16:44
@Matz
Ultima volta, il rosso non è una sfumatura vaga o una tendenza del filtro, è un bel amaranto molto scuro che arriva, da quel che ho visto in una fot..........[CUT]

Era per precisare, come spiegato da D-Nizza, e questo è molto importante, che esistono due tipi di problemi del rossiccio, uno collegato al filtro antiriflesso e quello è normale e minimo come la maggior parte degli utenti ed è rappresentato dalle infiltrazioni del rossiccio sul nero dallo scarico della luminanza del filtro antiriflesso in scene cupe a bassa luminosità e uno come dici tu più invasivo e quest'ultimo è collegato ad un'errata calibrazione di fabbrica che ha fatto invecchiare in malo modo il pannello che si va quindi a sommare al rossiccio del filtro antiriflesso, quindi bisogna fare attenzione a non confondere i due problemi anche perchè fondamentalmente sono molto simili ma il primo è minimo il secondo no, D-Nizza afferma che quando vedete quel rossiccio state vedendo lo scarico della luminanza del filtro antiriflesso che ha proprio quella tonalità di colore e questo accade su tutti i Kuro, invece solo il 10% sembra colpito dall'altro fenomeno di errata calibrazione di fabbrica e quindi errato invecchiamento, sinceramente sul mio modello ma anche sui modelli di aletta01 sono più propenso a pensare, dato che rientriamo nella categoria di problema minimo, che trattasi del primo caso che rientra nella norma.

kiki76
31-01-2012, 17:22
Ma la storia della errata calibrazione di fabbrica come funziona? sarebbe una calibrazione errata dei voltaggi del pannello?

aletta01
31-01-2012, 19:19
L'importante è prendere coscienza che il problema del rossiccio è impercettibile (nel mio caso esiste) nelle condizioni normali di luminosità ambientale e se si vuol proprio essere pignoli lo si và a cercare al buio..... ma come suggerisce mio cognato :D di fronte ad un'immagine (ritaglio foto che suppongo conoscete tutti) di siffatta bellezza ... non bisogna farsi prendere da "turbe kuristiche" ;)



http://img822.imageshack.us/img822/258/violetto.png (http://imageshack.us/photo/my-images/822/violetto.png/)

giacomo67
31-01-2012, 21:37
chiedo un pò a tutti coloro che hanno my sky hd possono dirmi in che film notano questo rossiccio?...io non riesco a trovarlo

aletta01
01-02-2012, 08:28
Immagine riproposta:

http://img17.imageshack.us/img17/7605/darkredte.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/17/darkredte.jpg/)


Personalmente mi riferisco al rossiccio manifestato a video (nel mio caso di gran lunga meno evidente) dal nero di questo pannello, privo di immagine o segnale e immerso in un contesto buio .... non ai film. Le immagini sono sempre strepitose come la precedente foto.

mariettiello
01-02-2012, 10:50
ripetiamo che ci vuole una stanza completamente oscurata per notarlo e che quello nella foto è un caso disperato...a me per esempio si nota per qualche cm in basso (5, 6 cm di altezza a sfumare) ma basta anche soltanto qualche piccola immagine visualizzata per creare quel minimo di luce che me lo rende quasi impossibile da vedere...capisco il caso della foto qui sopra, ma per tutti gli altri è solo paranoia da forum eh

fransisco
01-02-2012, 10:51
Ma la storia della errata calibrazione di fabbrica come funziona? sarebbe una calibrazione errata dei voltaggi del pannello?

domandalo direttamente a D-Nizza nella discussione di avsforum usa perchè è lui che ha fatto questa affermazione da calibratore professionista e grande esperto della tecnologia kuro, comunque sia a kiki76 che a Jhonny Carter consiglio, se non l'avete già fatto di scaricare dalla discussione di homecnema.fr la tabella censimento dove sono indicati parecchi modelli di kuro con le ore quello che hanno fatto e i valori dei VOL sia prima che dopo il reset, per facilitarvi nel compito di trovare l'equilibrio tra i VOL, anzi consiglio a voi stessi di inserirvi nella tabella stessa.
Caro aletta01 la tua foto seppur bellissima, forse sarà la suggestione ma noto una forte....inconfondibile......dominante.......rossi ccia sul nero.

aletta01
01-02-2012, 11:03
Con il mio PC non noto il rossiccio, non mi pare ( sto scrivendo da una stanza molto luminosa) ...poi tutto è possibile, in ogni caso nel TV il rossiccio rispetto a tale immagine (5080 PDP) è inesistente.

Però mi raccomando: non vorrei dar ragione a mio cognato :D stante quanto ..dicevo prima.

Anger.Miki
01-02-2012, 13:30
Salve ragazzi, finalmente anche voi avete notato la "macchia" rossiccia di cui vi parlavo ben un anno fa http://www.avmagazine.it/forum/108-disc-ufficiali-plasma-full-hd/117002-pioneer-lx-5090-6090-thread-tecnico-settaggi?p=2937289#post2937289, a me comparsa dopo 9 mesi dal primo utilizzo. Ma voi dite che ne consegue anche un innalzamento della luminosità e, quindi, del livello del nero?

kiki76
01-02-2012, 17:49
Se è una macchia non so, ma se è come nella seconda foto che ha postato aletta01 è proprio lui e putroppo è molto probabile che nel giro di qualche mese aumenti il nero facendo sembrare il pannello ancora più rosso.

@fransisco
Grazie, può tornare utile

aletta01
02-02-2012, 12:10
Per esperienza diretta vedo la cosa diversamente ... nel senso che come già scritto prima sui tre KURO, con ore di utilizzo diversissime, i pannelli sono uguali rispetto a quel leggerissimo rossiccio... se poi al livello di misurazione strumentale si denotano differenze, nel livello di nero .. mi taccio !!. Visivamente è difficile notarlo.
Contesto, buio e distanza ravvicinata infatti sono i fattori per verificare quel leggerissimo manto di rossiccio che nel mio caso indiscutibilmente c'è.
Ovvio che nel tempo si ravviserà di più: personalmente mi è difficile specificare quando il livello del nero tenderà ad innalzarsi considerato che nessuno può conoscerlo e se guardo i limiti già elevati di utilizzo orario, in uno dei miei, mi sento di tranquillizzare dicendo che le immagini sono sempre più splendide in quella stupenda "cornice di nero" :) rappresentata dal Kuro.

Dominix
02-02-2012, 15:50
Spiace che l'argomento riguardante la tendenza al rossiccio abbia cancellato quello sul cavo belden 83803 e sui suoi effetti sulla pulizia delle immagini.
C'è qualcun'altro che abbia effettuato prove di comparazione tra quest'ultimo ed il cavo di alimentazione originale?

fransisco
02-02-2012, 17:02
Contesto, buio e distanza ravvicinata infatti sono i fattori per verificare quel leggerissimo manto di rossiccio che nel mio caso indiscutibilmente c'è.
Rossiccio peraltro presente anche nella serie led sharp elite pioneer usa, quindi caratteristica intrinseca del filtro antiriflesso, l'importante è che ci chiariamo che il nero kuro così nero non è, soprattutto nelle scene scure dove dovrebbe eccellere e invece di fatto non lo fà, mostrando il fianco ad un filtro antiriflesso che fa anche i suoi belli danni, danni quantificabili in quella caratteristica tonalità rossiccia di fondo, e questo dovrebbe valere per tutti i kuro perchè tutti i kuro implementano quel tipo di filtro antiriflesso, quindi nero si ma non in scene scure a bassa luminosità dove diventa rossiccio/marrone/viola/prugna/akami e chi più ne ha più ne metta.

kiki76
02-02-2012, 18:10
@aletta01
Aspetta ma tu parli della seconda foto con lo schermo nero o di quella col fiore? Quella nera più che leggerissimo rossiccio è un rettangolone violaceo, lo vedi anche a 5 metri e anzi la foto è piccola ma probabilemte dal vivo è peggio. A me è inziato come un alone in basso a destra, poi è diventato come la foto, poi è si è schiarito passando dal violaceo al vero rossiccio. In tutto il processo sarà durato un migliaio di ore. Leggendo in giro le esperienze sono simili e anche l'arco temporale, ma cambia di molto l'inizio del fenomeno, chi dopo solo 1000 ore chi dopo più di 10000.
Per correttezza dico comunque che dopo il reset sono ad anni luce da quella foto e da quello che vedevo, anzi al buio è del tutto nero, il problema è per quanto resterà come ora

tittaz
03-02-2012, 09:52
Io sono nella situazione come nella foto cioè rettangolone violaceo, con prova effettuata in questo modo: completamente al buio accendo il televisore su sky, aspetto di sintonizzarmi poi spengo il decoder e ottengo il rettangolone violaceo dopo circa 15 secondi il televisore scatta e lo schermo diventa completamente nero. Ma non mi sembra che tutto ciò infici la qualità dell'immagine a televisore e decoder acceso, ho circa 2760 ore sul pannello e le modalità ISF sbloccate

ev666il
03-02-2012, 10:17
Vorrei ringraziare kiki76 per aver postato la procedura che consente di visualizzare le ore di vita del pannello senza il profilo di ControlCAL: funziona alla grande e ha soddisfatto la mia atavica curiosità circa le ore di vita del mio KURO (per chi avesse la stessa curiosità - cioè circa le ore del mio KURO - sono 4140) :D

Matz
03-02-2012, 10:37
Vorrei ringraziare kiki76 per aver postato la procedura che consente di visualizzare le ore di vita del pannello senza il profilo di ControlCAL: funziona alla grande e ha soddisfatto la mia atavica curiosità circa le ore di vita del mio KURO (per chi avesse la stessa curiosità - cioè circa le ore del mio KURO - sono 4140) :D

Perdonami ma non riesco a trovare la procedura per capire le ore di lavoro del 5090 liscio...! Potresti ripostarla per cortesia?!? thx


EDIT: cmq mi sta venendo lo schizzo di venderlo e farmi un plasma Panasonic 3D... Voi che dite? faccio una cazzata?!? Trovo ancora da venderlo? il Mio kuro ha ancora quasi 2 anni di garanzia... ;_;

ev666il
03-02-2012, 10:53
La procedura è al post #7480 (http://www.avmagazine.it/forum/108-disc-ufficiali-plasma-full-hd/117002-pioneer-lx-5090-6090-thread-tecnico-settaggi?p=3365352#post3365352).

In risposta alle tue domande: sì, trovi ancora di venderlo e sì, faresti una cazzata (a meno che il Panasonic 3D in questione non sia il 65VX300) ;)

Matz
03-02-2012, 11:31
Grazie per le risposte... ;_;

Il pannello da te indicato lo prenderei volentieri ma costa una cifra!

Stavo pensando più a un TX-P65VT30... Dici che perderei molto in qualità d'immagine/nero rispetto al mio 5090?

mariettiello
03-02-2012, 11:58
secondo un utente sul forum che l'ha appena preso, la qualità del 65" vt30 è davvero vicina al Kuro, tarato con sonda restituisce valori perfetti e può essere un acquisto assolutamente sensato per chi ha voglia di 3D e non vuole spendere troppo per il vx300.

Per quanto mi riguarda però non credo abbia quel tocco "magico" di perfezione visiva del Kuro, è solo una tra le tante TV superiori alla media ;)

filmarolo
03-02-2012, 12:05
Supponiamo di nn beccare aloni verdi....il numero di sfumature inferiori lo noti...e contano moltissimo...altrimenti rischi il banding specie sulla pelle é proprio fastidioso

pegasusv3
03-02-2012, 12:07
Sull argomento...."rossiccio del nero"....ho visto fino ad ora che si e' parlato di pannelli kuro a 50"sul quale e' presente..ma..qualcuno l ha riscontrato sul pannello da 60"?..Sarei curioso di saperlo..

mariettiello
03-02-2012, 12:42
ho trovato tra i commenti in un blog una frase sul Kuro su cui sono molto in sintonia, la copio/incollo qui per un breve momento di ricordo/apprezzamento collettivo :D :

"Kuro is dead.......yes. It however shall continue to be a legendary and iconic piece of technology for the simple fact that there has never been such a clear cut unanimous domination of its competitors in the way that this TV overshadows its competitors."

ev666il
03-02-2012, 12:59
Il VT30 ha il nero che si alza col tempo (confermato recentemente da CNET), gli aloni verdi e la floating brightness... che non sono tre difetti da poco, imho. Il nero è buono ma non ancora a livello del KURO, in compenso la luminanza è di molto inferiore (in modalità CINEMA arriva a malapena a 30 ftL dopo la taratura; il mio KURO ne fa 35 in modalità notte...). Non potendo prendere il VX300, aspetterei almeno di vedere di cosa è capace il VT50, se non altro sperando di eliminare i tre difetti elencati all'inizio di questo post.

Matz
03-02-2012, 13:34
Mi stavo chiedendo se... adesso, dopo 2 anni, vale ancora la pena chiamare un tecnico ISF per fare una calibrazione come si deve!
Mi sono sempre arrangiato, tramite suggerimenti dai forum, tanta pazienza, un po' di occhio e mio gusto per trovare la giusta immagine "per me"...
Sarei proprio curioso di vedere se il mio 5090 ha da dire ancora qualcos'altro... Però magari butto via soldi! Non si sa mai che una calibrazione ISF non corrisponda proprio ai miei gusti. E magari, adesso che il "problema" del rosso sta venendo fuori, sia del tutto inutile...

Curiosità, quanto costa una calibrazione fatta bene?!?! Conoscete qualcuno di bravo in provincia di Vicenza? XD

aletta01
03-02-2012, 17:07
Aspetta ma tu parli della seconda foto con lo schermo nero o di quella col fiore? ... [CUT]

KIKI

La foto col fiore la vedo da Kuro (spettacolare) e sul nero circostante, a video, al momento, non noto nulla di anomalo in materia di rossiccio .. mentre se guardo il nero del pannello senza segnale intravedo un minimo di rossiccio. Il discorso riguarda sia un Kuro con 1000 ore di utilizzo circa che un altro con oltre 15000 ore. Pertanto mi viene da pensare che tutto rientri nella norma e magari prima non mi ero mai accorto di quella specificità (rossiccio o violetto/marroncino che dir si voglia)... a seguire vedremo !!

mariettiello
03-02-2012, 17:19
concordo con aletta01.
Bisogna capire se il rossiccio si presenta anche durante la visione di materiale filmico o soltanto a schermata completamente nera. Perchè se finora il problema non si riesce neppure a visualizzare durante la visione non lo farei neppure rientrare nei "problemi" :D

kiki76
03-02-2012, 22:48
@Ev666il
Di niente, ho solo riportato il lavoro fatto da un utente inglese, a sua volta ripreso dal manuale di assistenza.

@aletta01 e mariettiello
Ovviamente dei riflessi rossicci che possono presentarsi si è già parlato e non sono un problema. Parlavo della seconda foto, dove è chiaro che il nero non è più nero ma vira al viola e non è sicuramente cosa da poco visto che è anche destinato al peggioramento. Tenete presente che parlo per esperienza diretta, ho visto tutta la trafila con i miei occhi e non avrei mai rischiato il reset se non avessi giudicato intollerabile la situazione. Da quello che ho letto praticamente nessuno tra quelli che hanno avuto la sfortuna di imbattersi in questo difetto è riuscito a fare finta di nulla e non ha cercato qualche soluzione anche drastica.

aletta01
04-02-2012, 09:42
.. Da quello che ho letto praticamente nessuno tra quelli che hanno avuto la sfortuna di imbattersi in questo difetto è riuscito a fare finta di nulla e non ha cercato qualche soluzione anche drastica..
[CUT]

Nel mio caso non sento affatto l'esigenza di rischiare un reset (sinceramente non ci proverei neanche).

kiki76
04-02-2012, 12:52
Ma tu non hai detto che hai solo i riflessi del filtro?

danni
05-02-2012, 10:28
Sono entrato nel service menu per verificare la versione del firmware installata e le ore di utilizzo.

Ho trovato l'indicazione delle ore di utilizzo ma non so dove cercare la versione firmware. Quale pagina della sezione "Information" riporta questa informazione?

Alcuni parametri che ho segnato sono i seguenti:

HOUR METER: 3652H 53M
PANEL COUNT/SERIAL:
P-COUNT:00001436 TIMES
SERIAL IGSS112935ER

sarebbe carino se qualcuno che conosce il service menu facesse uno schema di ciascuna sezione per capire il significato delle varie voci.

pegasusv3
05-02-2012, 21:32
Ribadisco..scusate..qualcuno ha riscontrato il problema.."rossiccio del nero" sul pannello da 60"?..(ok motivo dell antiriflesso,ma volevo sapere testimonianze dei pannelli piu' grandi)..grazie

ev666il
06-02-2012, 08:23
^ Io ho riscontrato il problema del "nero rossiccio" sul 60" ed è rientrato naturalmente senza bisogno che facessi nulla al riguardo. Si è verificato pochi mesi dopo l'acquisto: ricordo di aver stressato parecchio i fosfori nel tentativo di liberarmi della ritenzione delle bande nere orizzontali dei film 2.35:1 (avevo alzato il contrasto e messo il DRE al massimo). Al termine di qualche ora di pattern con queste impostazioni lo schermo era praticamente violaceo, tanto che temevo di averne abusato danneggiandolo irreversibilmente. Dopo svariate centinaia (se non un migliaio abbondante) di ore di normale funzionamento il rossiccio è rientrato, così come la ritenzione delle bande orizzontali. Posso concederti che dopo due ore di film i contorni della schermata nera siano un po' più rossastri ma rispetto al violaceo che avevo visto non c'è davvero paragone, qui si parla di cose leggere.

fransisco
07-02-2012, 12:47
con tutto questo rossiccio in giro, che comprende anche i 60 pollici, provo a dare una FILM da riferimento, non copre il rossiccio ma è talmente bella che ve lo fa scordare:

Film

Contrasto: 37
Luminosità: 0
Colore: +1
Sfumatura: 0
Definizione: -6

Regolazione avanzata
-PureCinema:
--Modo cinema: Standard
------Ottimiz. testo: Spento
---Intelligent Mode: Spento

---Dettagli immagine
------Immagine DRE: Spento
------Livello Nero: Spento
------ACL: Spento
------Modalità: aumenta 1
------Gamma 2

---Dettaglio colore
------Temp. colore Basso


------CTI Spento

------Gestione colore
---------R 0
---------Y 0
---------G 0
---------C 0
---------B 0
---------M 0

------Spazio colore 2

---Riduzione rumore
------3DNR Medio
------Campo NR Spento
------Blocco NR Spento
------Ronzio NR Spento

Modalità attivaz. 1

i/p 2

orbiter 2

modalità immaginie: Dot by dot

Johnny Carter
07-02-2012, 14:14
Hai fatto la procedura Fra?

fransisco
07-02-2012, 14:56
no ho paura che si rovina, il rossiccio lo noto solo su schermata nera concentrandomi e sulle scene scure a bassa luminosità, momenti estremi e che rappresentano il 5%, se vedo che viro di brutto allora una aggiustata gliela do, attualmente non mi crea problemi considerato che a valori minimi è una caratteristica del pannello dovuta in parte alla tecnologia e in parte al processo di invecchiamento del pannello, semmai non è corretto affermare che il nero kuro non invecchia perchè pioneer a parecchi utenti ha risposto che invece lo fa, ma con questa FILM ho ripreso fiato, la trovo un concentrato di equilibrio, riferimento e perfezione cromatica.

aletta01
07-02-2012, 15:55
@ Fransisco

mi trovi d'accordo con il setting da tè citato ... trattasi di impostazione che conosco abbastanza e sò bene che restituisce un'immagine molto positiva e gradevole.

Vedo che hai impostato temperatura BASSO e convengo con tè in quanto tale parametro (a mio avviso) è l'unico da prendere seriamente in considerazione se la calibrazione è "occhiometrica": restituisce un colore caldo e molto naturale negli effetti per quelle che sono molte pellicole cinematografiche.

Tuttavia se io dovessi usarla, da prove fatte in passato, farei una piccolissima correzzione (scorgo facilmente le tendenze al rosso della BASSO) ossia ... diminuirei a 0 il Colore (anzichè +1) e nella Gestione Colore imposterei un leggerissimo -3 nell'ultimo step (al posto di 0).

fransisco
08-02-2012, 17:06
L'ultimo step non lo toccherei mai perchè è cultura comune il pensare che toccare qualsiasi tonalità faccia più danni che altro spostando l'immagine dal riferimento, e anche il colore preferisco lasciarlo a 1 perchè al gamut 2 preferisco accoppiare valori comunque positivi e al mio occhio a +1 i colori appaiono più pieni e centrati, come preferisco valori negativi di definizione accoppiati alla modalità aumenta 1, è un gioco di equilibrio a cui il Kuro risponde sempre presente, per esempio in sd preferisco invece modalità aumenta a 2 e valore di definizione a 0.

aletta01
08-02-2012, 20:21
Fransisco, giusto perchè usi la FILM allego alcuni spezzoni di post del carissimo Homer che a suo tempo interessarono un pò tutti perchè frutto di un ottimo lavoro che lo stesso Homer si impegnò strumentalmente a svolgere per conto degli amici frequentanti il forum; partendo proprio dalle conclusioni dello stesso autore e per il piacere di riproporre alcune valide considerazioni spero non annoiare con quel che segue :D........ :

E' bello farsi aspettare....

A parte gli scherzi eccoli qua...consideratelo il mio regalo di Natale, spero vi sia utile e più di tutto spero che da voi dia il risultato che da a me a casa. Io la bontà dei grafici l'ho postata, il contrasto c'e', la colorimetria e' perfetta, il gamma lineare, il gamut meglio di cosi' non si puo'....che dire ?
provateli dategli fiducia e spero vi piacciano...

AV FILM
CONTRASTO: 40
LUMINOSITA': 0
COLORE: -2
SFUMATURA: 0
DEFINIZIONE: 0 (-13 per chi vuole
riferimento strumentale)
PURE CINEMA: AVANZAMENTO
OTT. TESTO: SPENTO
INTELLIGENT MODE: SPENTO
DRE: SPENTO
LIVELLO NERO: SPENTO
ACL: SPENTO
MODALITA' AUMENTATA: 2
GAMMA: 1
TEMPERATURA COLORE: MANUALE
ROSSO ALTO: -5 (tutti gli altri a 0)
CTI: SPENTO
MAGENTA: -2
SPAZIO COLORE: 2
FILTRI TUTTI SPENTI
MODALITA' ATTIVAZIONE: 1 (standard)

sono estremamente soddisfatto del risultato ottenuto, non tanto per la linearita' del gamma, per la colorimetria perfetta ecc.ecc. ma per il contrasto che sono riuscito a tirare fuori. Ho trovato un modo per ottenere un gamma lineare senza sacrificare il contrasto...Proprio cosi' un nero lucido con un bianco da paura il tutto condito da un gamma quasi 2,2....e tutto questo sapete che significa?
significa che se accettiamo il dogma di misura del nero del kuro come 0,002 arriviamo con questo setting a 46.000 di contrasto

Il setting e' gia' in mano a Grandeboma e vi comunico che ha il mio divieto assoluto di divulgarlo quindi non chiedeteglielo e non chiedetelo a me finche' appureremo che e' valido (almeno a grandi linee) per tutti i pannelli.

Seguiranno grafici e considerazioni...

aletta01
08-02-2012, 20:21
Segue:


Considerazioni sulla AV Film:

Per prima cosa ieri ho voluto togliermi lo sfizio di vedere se le varie modalita' AV fossero uguali. La risposta e' col cavolo! Non le ho provate tutte ovviamente ma una cosa e' certa AV film e Av utente sono diverse (forse standard e utente sono uguali).

Volevo balzare un attimo alle conclusioni prima di sviscerare il discorso:

La Av film non e' giallognola, ne senape, ne ketchup e non smorza un accipicchia...tutti i difetti sopraelencati forse appaiono nelle impostazioni di default ma cosa centra? sono solo dei preset fatti dagli uomini pionner ma a questo ci pensano le nostre manine a porre rimedio. Ho voluto scavare a fondo per capire le differenze tra le varie modalità e almeno una cosa l'ho capita. La AV film ha la giusta saturazione dei colori. Questo lo deduco da due cose: primo la naturalita' delle immagini con incarnati corretti e non abbronzati ne giallastri (come la utente), secondo io ho un arma in piu' di valutazione che sono i banchi ISF tarati. Bene l'Av film condivide la saturazione e il bilanciamento dei banchi ISF...ma proprio uguali uguali.

aletta01
08-02-2012, 20:23
Segue


La storia della taratura di ieri e' particolare in quanto ho tarato la tv im modalita' film e il risultato non mi dispiaceva ma cavolo per ottenere un gamma 2,2 dovevo scendere col contrasto a 30 e anche meno e l'immagine era smorta e non poco. Poi ho provato a copiare i setting sulla modalita' utente e tutto prendeva vita...colori sgargianti, luminosita' ecc. Allora armato di coraggio sistemo la modalita' utente perche' gli stessi setting della modalita' film non andavano bene. Il risultato era molto bello, vivo, intrigante...metto su casino royale perche' ha un sacco di incarnati e di diversi tipi. Lì purtroppo mi e' caduto il palco. Le faccie erano giallognole, abbronzate e per niente naturali. Voi mi direte, hai provato ad abbassare il colore? Non e' cosi' semplice...infatti il colore deve avere un valore tale per cui e' funzione della variabile Y(candele) alle 100 ire. In pratica determina la luminanza dei colori primari dato un determinato valore di Y. Ha una sua posizione scientifica non si puo' abbassarlo e alzarlo a piacere perche' la sua posizione e' dettata da quante candele abbiamo a 100ire.

A seguito di questo mi e' venuta l'intuizione di cui scrivevo prima e ritarando la Av film in modo diverso, posto il parametro colore dove deve andare ecco che ho ottenuto la saturazione corretta della ISF e questa volta gli incarnati erano corretti.

Tutto questo per dire che per i film in blu ray non c'e' altra strada che la Av film, le altre modalita' non hanno la precisione cromatica della av film e sono fatte per pompare (rendere piu' vivida) l'immagine a scapito della naturalità.

aletta01
08-02-2012, 20:27
Segue


Considerazioni sul contrasto e sulla sensibilità del kuro:

Scrivo due righe sul contrasto a coronamento della discussione che si faceva ieri. Non solo variare il contrasto fa cambiare il valore del gamma, ma fa variare la sua linearita' in maniera disastrosa. Posto un determinato valore di luminosita' il variare il contrasto di un solo step (da 40 a 39) ha allontanato il gamma del rosso dal verde e del blu di un 20% ). Praticamente le tre curve si sono aperte come un ombrello.

Approfondisco ancora di piu' il discorso facendo notare una cosa che magari in molti avete già notato: il kuro e' estremamente sensibile...a variare un parametro come luminosità e contrato di uno step si ottengono variazioni importanti e possibilmente distruttive per l'immagine. Anche il comando colore per esempio toglie una candela e mezza ogni tacca ai primari quindi occhio quando volete variare qualcosa perche' a video non ve ne accorgete ma strumentalmente state stuprando il kuro

Considerazioni sul filtro nitidezza (sharpness):

Seguendo le schermate test per questo tipo di analisi l'unica impostazione corretta e' usando la modalità aumentata 3 con +15 di nitidezza. Le altre due modalità aumentate generano il tipico alone bianco soprattutto attorno ai capelli anche con nitidezza a -15. Ma siccome a me non basta e piace l'immagine molto razor nel setting che ho creato ho messo molto di piu'...ho scritto questo perche' se a qualcuno risultasse troppo razor per i suoi gusto sa che strumentalmente parlando puo' spingersi fino a +15 ma con modalita' aumentata 3.

claus80
09-02-2012, 07:45
Ho preso questa stupenda tv due giorni fa, fino ad ora sono super soddisfatto.
Ha dei neri assurdi.

In confronto quelli del g10 sembrano grigi.

Ho provato i setting di francisco, per i film, buoni ma preferirei un immagine più razor.
Deduco che dovrei orientarmi su quelli di homer, giusto?

Per giocare con ps3 consigliate i setting GIOCO?
Ho fatto qualche prova ma i colori mi sembrano un pò troppo morti.

Qualche consiglio?

E già che ci siamo chiedo anche qualche altro consiglio per i settaggi per la visione in SD.

Grazie a tutti.

ev666il
09-02-2012, 08:55
Ho provato i setting di francisco, per i film, buoni ma preferirei un immagine più razor.

Alza il controllo Definizione a piacimento.

Dominix
09-02-2012, 15:28
Mi collego alle considerazioni, come sempre complete, di aletta01 per dire che la Pioneer probabilmente avrebbe dovuto chiamare la Modalità Film, Modalità Cinema.
Questo perché tale impostazione, anche se presente su quasi tutti i tv in commercio, nel Kuro assume valori di visione identici a quelli che uno spettatore percepisce in una sala cinematografica.

mariettiello
09-02-2012, 17:51
grazie ad Aletta per aver ripescato quel momento della discussione molto interessante...proverò con quel setup per vedere se cambia molto dalla doraimon film che uso da qualche giorno

kiki76
09-02-2012, 19:01
Ottima la Homer film, l'avevo semplicemente copiata e quando poi ho preso la sonda e il colorimetro ho misurato e tac....praticamente la tv era già calibrata così.

robbalda
10-02-2012, 11:50
Ciao
Dopo 2 anni mi sono finalmente deciso a sbloccare le ISF, e dopo una ricerca non agevole dei cavetti necessari, questo weekend dovrei cominciare a smanettare con Controlcal. Esistono dei settaggi gustosi da provare oltre a quelli indicati in prima pagina della discussione? Grazie

jp100
10-02-2012, 12:52
posti un po' di impressioni ? vorrei anche io sbloccare le ISF ma non trovo nessuno mi dia una mano...

kiki76
10-02-2012, 19:24
Scarica controlcal e acquista il profilo giusto, poi se hai dubbi sulla procedura chiedi pure, in ogni caso senza sonda e colorimetro lascia perdere proprio. I profili isf li setti con un interfaccia grafica su pc e parti da 0 impostando un setup personalizzato sul tuo ambiente di visione, copiarlo è totalmente inutile. Senza sonda è molto meglio il profilo film che già di fabbrica ha una base molto solida e con pochi ritocchi ottieni un risultato che su altre tv richiede parecchio tempo di calibrazione con sonda

aletta01
12-02-2012, 17:46
Appena finito il nuovissimo aggiornamento sui servizi accessori del MYSKY HD (Samsung 990v) ... ebbene mi sono ritrovato con una resa video completamente diversa rispetto a quella da mè (precedentemente) impostata:

1. colori dei fotogrammi di passaggio tra un canale e l'altro di un colore BLU intenso, colore di gran lunga più scuro rispetto a prima (sicuramente bella la nuova Guida giusto per adeguarla al colore della nuova sbarra di informazioni a video quali ora, data, canale, titolo del film .. insomma la guida canale/programmi);
2. colori a video dei films sicuramente più scuri (come se si usasse uno Spazio Colore 1 ancora più denso e cupo);
3. le barre orizzontali dei films sembrano più nere (probabilmente questa è solo una mia impressione dovuta ai nuovi colori .. ancora da appurare).

Devo andare a rivedere nuovamente le impostazioni ...

domanda:
se qualcuno di voi ha effettuato l'aggiornamento può confermare o meno quanto sopra ???

GrandeBoma
12-02-2012, 21:09
ho ritarato il mio kuro dopo tre anni, non ci crederete eppure con il tempo si perde completamente la taratura... ho dovuto alzare il rosso alto e il blu alto a +10

inoltre mi sono incuriosito e ho misurato questo famoso rossiccio, e devo dire che la sonda non registra nulla di strano, sul nero profondo non registra preponderanza del rosso

infine volevo segnalare che per chi usa htpc esiste un modo con madvr e sonda di correggere il problema del gamut immettendo i valori di misure e a quel punto il renderer corregge automaticamente, così facendo sono riuscito a far cadere i primari e i secondari esattamente dove devono essere

fransisco
13-02-2012, 10:04
Ho provato i setting di francisco, per i film, buoni ma preferirei un immagine più razor.
Deduco che dovrei orientarmi su quelli di homer, giusto?

si se la mia è morbida quella di homer te la raccomando con la modalità aumenta a 2 che ti fa vedere l'hd come l'sd, con la mia film se becchi un film ben fatto non è morbida per niente anzi è bella razor, se la trovi morbida è perchè di per se il film è moirbido ossia dipende dal segnale e dalla pellicola che è fatta così

ev666il
13-02-2012, 10:09
ho ritarato il mio kuro dopo tre anni, non ci crederete eppure con il tempo si perde completamente la taratura... ho dovuto alzare il rosso alto e il blu alto a +10

Che sonda hai utilizzato? Ritocchi così pesanti sul bilanciamento del bianco mi sembrano inusuali... a occhio l'immagine ti sembrava così pesantemente sballata prima della ritaratura?

fransisco
13-02-2012, 13:48
su avsforum usa alla discussione della tinta rossa c'è il link per scaricare il manuale di servizio del 5090.

Johnny Carter
13-02-2012, 14:05
Perché non posti il link???

fransisco
13-02-2012, 14:49
http://elektrotanya.com/pioneer_pdp-lx5090_arp3480.pdf/download.html vai in basso e clicchi su get manual e scarichi.

danni
13-02-2012, 14:55
Se ho capito bene per capire la versione fw dal service menu bisogna leggere la voce SEQ PRS. Solitamente è 3Y o 4Y. Il primo da problemi sbloccando le ISF il secondo risolve questi problemi.

Nel mio caso ho le seguenti informazioni:

I/F -01A 02A
MAIN -09EH_1 -01E
MULTI AGC 1079-D
PRS -02A 08A
PIC -01E
DTUNER -08E 001

MODULE -02A 02A
SEQ PRS -01U 01U
PANEL INFO G9_50F_2


Che significa 01U?

Posso sbloccare le ISF senza incorrere nel problema dei lampeggi indicati da qualche utente?

kiki76
13-02-2012, 18:39
Prova, la versione è diversa e probabilmente il problema è risolto. In ogni caso non succede niente se sblocchi, se vedi i flash non usi il profilo isf o chiami l'assistenza per l'aggiornamento. Devi comprare il profilo Pioneer G9 regions2 v0.2 per il controlcal e un cavo seriale diretto 9pin femmina\femmina

Johnny Carter
13-02-2012, 20:22
Ciao a tutti, un'informazione...
Ho collegato una PS3, attualmente possiedo 2 giochi GT5 e Battlefield 2; con entrambi i giochi, nelle scene veloci, vedo una riga orizzontale sullo schermo, non saprei come difinirla, se un tearing o una riga di sfocatura. Ho provato con due PS3 e lo fa sempre, vedo che molti in firma hanno la PS3, voi che setting usate per la console???

GrandeBoma
13-02-2012, 21:54
@ev666il la sonda è sempre la eye one e il rosso e il blu erano sballati anche prima, ora lo sono anche di più comunque il risultato era comunque rosso 93% blu 95% verde 100% quindi niente di eclatante. In compenso le basse luci si sono riequilibrate a 0-0-0 mentre prima erano a -2

devi comunque considerare che htpc è una sorgente difficile, la scheda video è starata da far paura, infatti io la prima cosa che faccio è tarare la scheda video... figurati che ho dovuto portare il contrasto a 5% perchè il settaggio 50% crushava tutti i bianchi. Poi la mia scheda utilizza RGB 0-255 e il madvr fa l'espansione in automatico dall'YCbCr. Con un lettore blu-ray probabilmente non succederebbe nulla di tutto questo

se ci fosse una dominante magenta con il rosso e blu così alto si noterebbe a occhio invece vedo un bel bianco (lo vedevo anche prima che era leggermente verdognolo)

fransisco
14-02-2012, 12:50
consultando il manuale di servizio ho notato che sono menzionate sia a pag. 89 che a pag. 96 6 modalità di funzionamento del drive mode e più precisamente video 50 Hz, 60 Hz, 72 Hz, due tipi di 75 Hz, chiamati 1 e 2, e il 60 Hz da pc, stranamente non trovo indicazioni riguardanti il 100 Hz.

fransisco
15-02-2012, 10:09
sempre nel manuale di servizio lo spazio colore 1 è chiamato pioneer original mentre lo spazio colore 2 EBU standard conformity, sempre agli smanettoni del service menù e soprattutto a kiki76 domando se fosse possibile attivare il mode PURE sulla AV, guardare pagina 85 del manuale al comando PAV S06

kiki76
16-02-2012, 19:24
E' vero il comando c'è, ma onestamente non rischio a digitarlo, il profilo pure su 5090\6090 non ci dovrebbe essere e magari manda la tv in protezione. Per la questione rosso intanto con Johnny Carter abbiamo trovato i settaggi adatti a togliere il lag e mantenere il nero sui nostri pannelli. Almeno per ora il mio è tornato come nuovo

aletta01
17-02-2012, 15:11
Magari cercate di comunicare questi settings giusta unanime considerazione. Grazie.

danni
17-02-2012, 17:04
Ciao a tutti,
Ieri ho fatto una nuova calibrazione della modalità film che, dopo la prima calibrazione, non mi soddisfaceva. Sono ancora titubante sullo sblocco delle ISF in quanto per la mia versione di FW non è chiaro se possono esserci problemi di lampeggiamento o meno.

L'obiettivo che mi ero posto era quello di avere un profilo più luminoso (forse è meglio dire + contrastato) alle alte luci in quanto l'img mi sembrava sempre "spenta" in riprese in pieno giorno.

Sono quindi partito da un valore del contrasto più elevato rispetto a prima ed in particolare da 37 a 41.
In effetti ho notato che con 37, che è il valore di contrasto utilizzato in molte delle impostazioni che ho visto, ed un disco di test visualizzavo livelli di bianco ben oltre il 235 e questo, secondo me, generava il problema che riscontravo.

Per linearizzare il gamma a partire da questo valore di contrasto ci ho messo un bel po' ma credo, alla fine, di aver ottenuto un buon risultato (vedi grafici allegati). Ho notato che modificando i valori rgb-alto e si ha un impatto evidente anche sul gamma alle basse luci e viceversa una cosa analoga vale per i livelli rgb-basso.

Come impressione posso dire di aver eliminato la sensazione di img "spenta" che avevo prima quindi per ora sono contento.
I dati di configurazione impostati sono i seguenti:

contrasto:41
luminosità:0
colore:-1 (se lo si imposta a 0 il gamma resta OK ma si hanno valori deltaL rgb un po' + elevati)
sfumatura:0
dettaglio:4 (dipende dai gusti)
rgb:0 (purtroppo il CMS non aiuta a migliorare il gamut)
ralto: -11
galto:-7
balto: -11
rbasso:-1
gbasso:0
bbasso:0

Che ne pensate?

ev666il
17-02-2012, 18:32
In effetti ho notato che con 37, che è il valore di contrasto utilizzato in molte delle impostazioni che ho visto, ed un disco di test visualizzavo livelli di bianco ben oltre il 235 e questo, secondo me, generava il problema che riscontravo.


Questo non è affatto un problema, anzi: pur essendo il riferimento a 235, in pratica sono sempre contenute informazioni anche nei livelli successivi ed è per questo che tutti i calibratori (nonché le istruzioni del disco test) consigliano di impostare il contrasto su un valore che ti consenta di veder lampeggiare tutte le bande fino a 255. Inoltre, col contrasto a 41 probabilmente noterai effetti di solarizzazione sulle alte luci (per me così fu quando provai).

Se vuoi un'immagine più luminosa puoi utilizzare una curva del gamma più bassa (tipo 2.0 anziché 2.2) e/o sbloccare i banchi ISF (non mi pronuncio sul problema di cui parli perché non lo conosco ma credo valga la pena approfondire e sincerarsi dell'opportunità o meno di sbloccare i banchi ISF sul tuo Kuro).

danni
17-02-2012, 19:10
Ciao Evil, grazie per la risposta rapida.

Essendo alle prime armi leggo e rileggo molte volte le guide


pur essendo il riferimento a 235, in pratica sono sempre contenute informazioni anche nei livelli successivi ed è per questo che tutti i calibratori (nonché le istruzioni del disco test) consigliano di impostare il contrasto su un valore che ti consenta di veder lampeggiare tutte le bande fino a 255.[CUT]

Dalle istruzioni del Merighi Test:
Premessa: l’escursione del valore digitale della luminosità Y usato nei normali DVD va da 16 a 235, dove 16 rappresenta il nero e 235 il bianco.
[...]
Usare poi il controllo di contrasto per regolare le parti bianche e se possibile, rendere il livello “239” appena distinguibile dal 254.
[...]
Un range ragionevole potrebbe essere 16-239


Da quello che capisco nel materiale filmico non dovrebbero esserci informazioni oltre il range 16-235 (merighi suggerisce di arrivare a visualizzare il 239). Chiaramente sarebbe diverso se parlassimo di PC Level...

Sono gradite spiegazioni tecniche che possano confutare la mia tesi

ev666il
18-02-2012, 12:57
Ciao danni, questo è tratto dalle istruzioni del disco AVS HD709:

Our suggestion will be to avoid any clipping before the signal gets to
the display, to ensure the best video quality possible. That means if
you turn down white-level at the display, and turn off any clipping
controls a few TVs may have, ideally you want to be able to see the
bars above 235 flash to make sure the entire signal reaches the
display. Some players, such as computers or the PlayStation 3, by
default might not pass the entire signal, and in the case of the PS3 the
Super-White setting must be turned on to output the entire range.
Some receivers have been reported to clip, and in that case you might
never be able to see levels 235-253 flash without updating the
equipment or refraining from passing the video through the device.
Most importantly you should always see flashing for bars numbered
230-234 with this pattern on digital displays, but if possible it may be
preferable if your electronics allow you to see the vertical bars
numbered higher than white (235) flash with this pattern when turning
down white-level at the display.

Con un valore eccessivamente elevato del contrasto si incorre in problemi quali affatticamento della vista, perdita di dettaglio (clipping) e perdità di linearità. Generalmente preferisco seguire le linee guida di AVS HD709, che è il disco test che uso abitualmente, per essere certo di non avere nessuno dei tre problemi sopra elencati. Il Kuro in particolare richiede aggiustamenti contenuti rispetto ad altri display per raggiungere il riferimento; nel momento in cui devi intervenire pesantemente per raggiungere il risultato vuol dire che qualcosa non va :)

kiki76
18-02-2012, 13:09
Danni gli eventuali lampeggi si vedono solo usando i profili isf, gli altri non cambiano di una virgola, se sblocchi e li vedi rimetti il profilo cinema o quello che usi adesso e non c'è nessun problema.

@aletta01
Non sono settings, sono i valori da usare per i voltaggi VOL SUS e VOL RST P che nel nostro caso sono risultati casualmente uguali. Nelle tabelle del forum francese postato da Fransisco si trovano per esempio valori diversi, perchè come spiegato nella procedura di reset su ogni tv si devono tarare a seconda del caso

danni
18-02-2012, 14:25
Ciao evil, grazie per le istruzioni.
Il disco test è il medesimo che uso anche io per inviare i pattern dal blueray e leggerli con la sonda. Il merighi lo uso invece (per ragioni affettive più che altro) per l'impostazione di contrasto e luminosità.

Non mi è però molto chiara una cosa: il fatto che esistano livelli superiori il 235 è ovvio, ma non è detto che nel materiale blueray (film) siano presenti informazioni nel range 236-254 (anzi io sapevo esattamente il contrario). Impostando un contrasto basso in modo da visualizzare tutti i livelli fino al 254 dovrebbe quindi compromette le immagini con scene molto luminose.

In ogni caso l'impostazione del contrasto a 41 mi consente cmq di visualizzare il flash fino al livello 242, con il disco test da te indicato.
Per quanto riguarda il "pesante intervento" credo sia normale visto che prima ero partito da impostazioni copiate dalla calibrazione di qualcun altro, quindi già molto vicina al riferimento. Dai dati di configurazione che ho postato praticamente le modifiche sono state necessarie esclusivamente sui valori rgb-alto. Che ne dici dei grafici che ho postato?

X Kiki76: la mia titubanza nasce dal fatto che sbloccando i banchi isf se ho capito bene, perderei le modalità "Utente" che sono quelle che uso nella visione di sky (90% dell'uso del TV) e del decoder satellitare interno. Se queste impostazioni rimanessero correrei a sbloccare le isf!

Ho letto anche io il manuale di servizio e mi sembra chiaro che il TV non supporta i 100Hz (vedi anche a pag. 112)

Johnny Carter
18-02-2012, 14:27
Io ho i banchi ISF sbloccati e calibrati e le UTENTE mica son sparite!!

aletta01
18-02-2012, 15:21
Non sono settings [CUT]

Grazie della precisazione, non avevo inteso.

kiki76
18-02-2012, 17:08
@danni
Sbloccando i banchi isf li aggiungi semplicemente, non perdi nessun profilo esistente ne i settaggi e anche se ci fossero i flash li vedrai solo quando utilizzi i profili isf.

ev666il
18-02-2012, 18:54
Impostando un contrasto basso in modo da visualizzare tutti i livelli fino al 254 dovrebbe quindi compromette le immagini con scene molto luminose.

In modalità ISF-DAY li visualizzo tutti e ho 150 cd/m2 ;) Se alzo ulteriormente il contrasto il bianco a 100 IRE si apre come il delta di un fiume. Giovedì sera ero a casa di un forumer che ha appena cambiato proiettore e abbiamo fatto la taratura insieme ad altri due utenti. Abbiamo usato il fermo immagine da un film in BD per verificare il discorso del clipping sui bianchi e abbiamo chiaramente notato una perdita di dettaglio con le impostazioni che non mostravano le barre oltre la 235.


Che ne dici dei grafici che ho postato?

Molto buoni, in effetti. Se non noti solarizzazioni nelle immagini direi che non ci sono problemi.

kiki76
19-02-2012, 10:07
Notavo nelle coordinate del gamut che il valore Y del bianco a 100 segna 31,5 contro i 16,7 del target, stessa situazione che ho trovato smanettando sull' lcd della cucina. Com'è la questione?

mariettiello
19-02-2012, 15:32
secondo voi sbloccare i banchi ISF e in una prima fase limitarsi a "copiare" i valori consigliati da utenti esperti per quei banchi può avere un suo senso? grazie

danni
19-02-2012, 15:32
Notavo nelle coordinate del gamut che il valore Y del bianco a 100 segna 31,5 contro i 16,7 del target,
Non vorrei dire una castroneria data dall'inesperienza: se guardi nel pdf (greyscale) i valori a 100 di target_Y=31,40, target_x=0,31 e target_y=0,32 sono molto vicini a quanto misurato.
Tali valori del target dovrebbero essere identici a quelli presenti nella tabella del gamut a 100, invece i target a 100 sono = a quelli del White che però viene misurato con pattern al 75%...



In modalità ISF-DAY li visualizzo tutti e ho 150 cd/m2 Se alzo ulteriormente il contrasto il bianco a 100 IRE si apre come il delta di un fiume.
Se ho capito bene le modalità ISF incrementano di molto il valore cd/m2 e quindi non ha senso aumentare il valore del contrasto in quanto, con il massimo livello di bianco visualizzabile con materiale filmico (235 credo) si ha già una luminanza elevata. Stesso discorso secondo me non vale per le impostazioni di base del kuro (es. FILM).
Viste le precisazioni di Kiki non vedo l'ora di sbloccare i banchi e rifare la taratura (mia moglie mi ucciderà prima o poi... quando mi cimento nella taratura del TV la segrego in una stanza e chiudo tutte le porte e le persiane per avere un ambiente buio )


Abbiamo usato il fermo immagine da un film in BD per verificare il discorso del clipping sui bianchi e abbiamo chiaramente notato una perdita di dettaglio con le impostazioni che non mostravano le barre oltre la 235.

Con quali BD avete fatto i test, se li ho a disposizione proverò anche io?
Personalmente ho assistito alla taratura di un vpr di un forumer che ha impostato il contrasto in modo da non visualizzare oltre il 235 e non abbiamo notato questa perdita di dettaglio... Sarebbe interessante provare con gli stessi BD sulle stesse scene

ev666il
20-02-2012, 09:27
Con quali BD avete fatto i test, se li ho a disposizione proverò anche io?

Era l'ultimo BD di Pirati dei Caraibi ma non ti so dire il numero della scena. C'era Capitan Barbossa in primo piano su una nave e la perdita di dettaglio era nel cielo alle sue spalle (clippando le alte luci il cielo diventava uniforme, senza clipparle si distinguevano le nuvole dal fondo).

dorian: svuota la casella dei messaggi privati, non riesco a scriverti!

fransisco
20-02-2012, 16:06
E' vero il comando c'è, ma onestamente non rischio a digitarlo, il profilo pure su 5090\6090 non ci dovrebbe essere e magari manda la tv in protezione. Per la questione rosso intanto con Johnny Carter abbiamo trovato i settaggi adatti a togliere il lag e mantenere il nero sui nostri pannelli. Almeno per ora il mio è tornato come nuovo
beh se avete risolto sono molto contento per voi, però su quel comando è strano che c'è nel manuale proprio del 5090 liscio, hai per caso provato a digitare un comando simile di un Av magari presente sul 5090? ma poi questi comandi sono attivabili dopo controcal o direttamente come la procedura del rossiccio?
A tal riguardo a solo titolo informativo riporto la precisazione di un utente francese in merito alle scintille successive al reset, procedura presentata da un tecnico pioneer: Hello, In France a Pioneer technician has receive an information note dated december 2011 indicating how get rid of pink sparkles after reset.
You don't need to change the Vol Sus or RSTP .(for me 128 and 001)
You must increase the XPOFS 2 by 15 ( I change 47 to 62),
put the Y SUS B to 124 (instead 128) and the X SUS B to 126 (instead 126).
it works perfectly

mariettiello
20-02-2012, 17:10
c'è questo "pazzo" di un francese che fa degli scatti al Kuro davvero impressionanti, riesce davvero ad eguagliare (se non superare) quello che vedono gli occhi nella realtà... (utente URGA, link al thread http://goo.gl/ddZYP )
Dice di non aver neppure sbloccato i banchi ISF e di usare questi parametri qui (e visti i risultati che dimostra c'è poco da criticare):

SETUP PER BLU-RAY

Picture Mode: Cinéma

Contrast: 34
Brightness: + 1
Colour: + 2
Tint: 0
Sharpness: 0
DRE Picture: Low
Black Level: Off
ACL: Off
Enhancer Mode: 1
Gamma: 2

Colour Temp Manual :

Rh : -3
Gh : 0
Bh : +2
Rl : -1
Gl : 0
Bl : + 1
CTI: Off
Colour Space : 2

Noise Reduction Options : Off

SETUP PER LA TV HD:


TVHD 1080i 75Hz :

Picture Mode: User

Contrast: 27
Brightness: 0
Colour: -4
Tint: G +1
Sharpness: 0

DRE Picture: Low
Black Level: Off
ACL: Off
Enhancer Mode: 1
Gamma: 3

Colour Temp Manual :

Rh : -3
Gh : 0
Bh : +2

Rl : -1
Gl : -1
Bl : + 1

CTI: Off
Colour Space : 1

Noise Reduction Options : Off

kiki76
20-02-2012, 19:26
@fransisco
Grazie per la dritta, anche se sul mio ho provato e c'è lag con puntini rossi e verdi. Sono tornato ai settaggi di prima che funzionano bene

@danni
Hai ragione, c'è un errore nella tabella. Che programma usi? Curiosamente anche il calman fa la stessa cosa....mi chiedo perchè:confused:

aletta01
20-02-2012, 22:15
c'è questo "pazzo" di un francese che fa degli scatti al Kuro davvero impressionanti, riesce davvero ad eguagliare (se non superare) quello che vedono gli occhi nella realtà... utente URGA
Dice di non aver neppure sbloccato i banchi ISF e di usare questi parametri qui e visti i risultati che dimostra c'è poco da criticare ...

Purtroppo mio cognato con il suo modesto 5080 si sente di criticare :D ..... o meglio elogiare il giusto :(
e si lancia in un paragone con il francese con qualche sua immagine già disponibile :eek:

>> cognato

http://img404.imageshack.us/img404/7050/ab2eg.png (http://imageshack.us/photo/my-images/404/ab2eg.png/)

>> il bravissimo URGA :rolleyes:

http://img600.imageshack.us/img600/2585/474q.png (http://imageshack.us/photo/my-images/600/474q.png/)

e scherzosamente :p (anche se ci credo poco) mi invita a riportare:

1. meglio il fotografo .. o
2. la macchina fotografica .. o
3. il 5080 o 509 .. o
4. le impostazioni

o cosa !!!

Duncan
21-02-2012, 08:06
Invece io son sicuro di avere il problema del rossiccio, mi ero accorto già da diverso tempo del problema del nero ed in particolare il blur nei panning, ma mi convincevo che ero io ad essere eccessivo nella critica e poi giustificavo tutto dicendo di non aver sbloccato i banchi ISF, ma leggendo trovo spiegati tutti i problemi che avevo già riscontrato, nero meno profondo e blur

danni
21-02-2012, 08:38
Hai ragione, c'è un errore nella tabella. Che programma usi? Curiosamente anche il calman fa la stessa cosa....mi chiedo perchè:confused:

Uso proprio il calman. Forse la versione aggiornata risolve il problema?

Doraimon
21-02-2012, 10:29
Aletta non c'è paragone la foto di tuo cognato stravince in tutto :D
Ma quella di URGA siamo sicuri che è una delle foto tanto osannate? Mi pare na schifezza ahahah!

ev666il
21-02-2012, 14:05
Concordo con Doraimon: la foto del cognato di aletta01 è molto meglio di quella di Urga sotto ogni punto di vista, non c'è paragone.

fransisco
21-02-2012, 14:33
se la foto è il frutto della famosa calibrazione niente da dire, ma se così non fosse mi sembra lontana dal riferimento cinematografico e molto più spazio colore 1 like pioneer original, quella di URGA soffre un pò del DRE basso e della temperatura colore manuale non propriamente centrata ma dal punto di vista dello spazio colore è sicuramente più da riferimento.

Doraimon
21-02-2012, 14:42
Fransisco ma che stai a di? Mi sà che ti devi tarare il monitor del PC :D

fransisco
21-02-2012, 14:46
si non taro il kuro adesso mi metto a tarare il monitor, quello che sembra migliore non è sempre il riferimento di cui si parla, lo spazio colore 1 del pio che è lontanissimo anni luce dal riferimento lo conosco molto bene e quella foto mi ricorda proprio quello, a dirla tutta mi sembra un attore della saga twilight.

ev666il
21-02-2012, 16:54
Mi sà che ti devi tarare il monitor del PC :D

Io ho tarato anche quello :D Urga usa Spazio colore 2 e ciononostante riesce ugualmente ad avere un'immagine che sembra troppo satura. Tra l'altro è spentissima, dovrebbe essere una scena di giorno e sembra sera...

fransisco
21-02-2012, 17:23
se il setting della foto di URGA è quello riferito alla film di errato vedo un colore a 2 che è eccessivo, come il DRE anche su low scurisce e mangia dettagli e anche la luminosità a + 1 non serve se metti il gamma a 2, anche se la foto non mi sembra per niente luminosità +1 e gamma 2 ma credo che il danno vero lo faccia la temperatura colore totalmente sballata, bisogna considerare altresì che URGA propone immagini sia di sky hd che di BR, con la tvhd usa lo spazio colore 1, quindi bisognerebbe prima vedere la foto a cosa corrisponde, e valutare anche che il buon URGA a volte va in toppa con l'RGB 0-255 e questo è il sospetto più grande che mi viene guardando la sua foto.

mariettiello
22-02-2012, 10:10
attenti ragazzi, quella foto forse è una delle peggiori di Urga (e forse anche una delle prime). Vi rimando al link che ho postato per ammirare tutte le altre e...dite quello che volete, ma siamo sicuramente di fronte ad un ottimo lavoro (sia lato foto che lato kuro).

http://goo.gl/ddZYP

poi ammetto che amo i pazzi che seguono la loro strada e dimostrano di aver cmq raggiunto ottimi risultati (tutto il mondo è lì a sbavare dietro quelle foto) :D

p.s. http://goo.gl/9vC3Y PATTON qui è davvero incredibile! :eek:

aletta01
22-02-2012, 16:38
Sinceramente, rispetto alle foto di Urga, su questo stesso forum, postate da utenti "nostrani", ho visto di meglio.

http://img685.imageshack.us/img685/7421/senzatitolo31i.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/685/senzatitolo31i.jpg/)

("bruciati"), ci sono "imperfezioni" di luce (monitor a luce calda)., certamente non artisticamente belle da vedere.

Fra l'altro le sue impostazioni sono poco gradite al mio gusto per cui apprezzo relativamente le sue immagini (sempre riguardo alle foto proposte)

Per obiettività devo aggiungere che con un portatile a forte luce fredda i volti nei link citati appaiono meno bruciati (giusto per dire che le foto devono sempre essere prese per quel che sono)

giacomo67
22-02-2012, 18:22
cosa dite si può provare il settaggio di urga con un krp?

fransisco
23-02-2012, 07:05
Risalendo dalle viscere del manuale di servizio e ponendo l'attenzione sulla sigla con cui è indicato lo spazio colore 2 ossia EBU standard conformity ho fatto una piccola ricerca e mi sono imbattuto anche in questa interessante discussione http://www.avmagazine.it/forum/88-calibrazione-proiettori-e-display/105738-ma-sono-in-709-o-601, da quello che mi è sembrato di capire andando in profondità sul termine EBU standard conformity sembra che questo spazio colore è esclusivamente dedicato alle fonti SD sia native che upscalate e centrerebbe il famoso rec 601 da qui il mio primo accoppiamento spazio colore 2 e fonti SD, poi per associazione ho pensato che se lo spazio colore 2 era dedicato alle fonti SD di contro lo spazio colore 1, indicato nel manuale di servizio con il termine pioneer original, poteva essere pensato esclusivamente per le fonti HD e centrerebbe in questo caso il rec 709, da qui il secondo accoppiamento spazio colore 1 e fonti HD native, blu ray e tvhd nativa.
Forte di questa idea embrionale e forse sballata ho cominmciato a rivedere le mie impostazioni, saranno solo 4/5 che testo ma fino ad adesso devo dire che il kuro si è sempre comportato in maniera esemplare, ovviamente le mie prove le ho fatte con segnali diretti, tipo hdmi per l'hd e scart per sd, hd in 1080i e 1080p e sd in 576i, non ho mai pensato di usare l'sd upscalato perchè partirei già con il piede sbagliato, quindi un consiglio personale per l'sd è di veicolarlo sempre in scart a 576i.
Forse dico forse mi viene da pensare che Emidio Frattaroli quando ha testato il kuro e ha portato come esempio lo spazio colore 2 come vicino al riferimento lo stava testando con fonti SD.

@ giacomo67: mi sembra di aver letto che il gamma giusto nel KRP è l'1 a differenza del 5090 che dovrebbe essere il 2, quindi casomai prova le impostazioni di URGA apportando solo quella variante del gamma.

giacomo67
23-02-2012, 08:28
Provato ieri sera,presumo che il settaggio cinema del 5090 sia il "film" del krp settato tutto come dice urga,poi sono tornato sul puro e devo dire che la preferisco

aletta01
23-02-2012, 08:41
Forse dico forse mi viene da pensare che Emidio Frattaroli quando ha testato il kuro e ha portato come esempio lo spazio colore 2 come vicino al riferimento lo stava testando con fonti SD.

Frattaroli a mia precisa richiesta scrisse:

" La prova è stata condotta in ambiente totalmente oscurato. In pratica ho utilizzato la dark-room (25 mq).

Come sorgenti ho utilizzato la PS3, il decoder SkyHD (made by Pace), il decoder Humax 2000 e un Samsung 1500. Cavi HDMI VIzionware attivi da 20 metri e 15 metri (di cui vi parleremo a breve).

Software rigorosamente BD: una beta del nostro disco test in HD, un po' di materiale in CG (ratatuille, la gang del bosco, qualche gioco della PS3), l'onnipresente disco test Dolby in Blu-ray (con materiale 60i ad elevatissimo bitrate) e qualche film (007, Trainig Day, Black Hawk Down, Pirati dei Caraibi). A questo ho aggiunto il materiale di pessima qualità (con bitrate insufficiente) in uscita dal mefitico decoder Sky HD. Emidio "

fransisco
23-02-2012, 08:48
dicevo che la frase spazio colore 2 vicino al riferimento poteva essere associata a prove con materiale sd o sd upscalato in quel caso sky e magari riferita solo a quel frangente perchè a questo punto pensare di associare spazio colore 2 con l'hd e parlare di riferimento lo trovo un controsenso visto che sembra invece dedicato esclusivamente a fonti SD.

ev666il
23-02-2012, 08:58
Da un punto di vista strumentale spazio colore 2 è vicinissimo al riferimento HD rec709, con dE molto contenuti per tutti i primari e secondari ad eccezione del blu. Vado a memoria, perché sono secoli che non faccio una taratura che ha come obiettivo il gamut SD, ma utilizzando il rec601 spazio colore 2 è ancora più vicino (da ciò quanto riportato da fransisco, immagino). In ogni caso, spazio colore 1 è lontanissimo da entrambi i riferimenti almeno dal punto di vista della saturazione (la tinta è abbastanza accurata, la luminanza non ricordo ma pure dovrebbe essere buona).

mariettiello
23-02-2012, 09:14
Sinceramente, rispetto alle foto di Urga, su questo stesso forum, postate da utenti "nostrani", ho visto di meglio.
[CUT]

ottima anche questa foto :) da chi è stata fatta e con quali valori video? Di urga cmq impressiona la mole di materiale prodotto nel corso del tempo e una certa abilità oltre che come fotografo anche nello scegliere i giusti fotogrammi per "scaldare" cuore e occhi...

fransisco
23-02-2012, 09:51
lo spazio colore 2 dovrebbe essere proprio il 4:2:2 a rec 601 e come precisa ev666il invece allora lo spazio colore 1 dovrebbe rimanere una esclusiva pioneer come del resto indicava il manuale di servizio pioneer original.

@ ev666il immagino che quando affermi che spazio colore 2 è vicinissimo a rec 709 intendi perchè essendo a rec 601 è comunque molto più vicino dello spazio colore 1 che sta fuori da ogni riferimento?

aletta01
23-02-2012, 09:52
Ev

e forse anche del verde (sicuramente nel 508) perchè ricordo vagamente una discussione tra un forumer ed E. F. proprio su questo aspetto.

Mariettiello:
la foto è ripresa dal forum ma non ricordo da quale thread.

kiki76
23-02-2012, 17:05
Quoto ev666il, dal punto di vista strumentale lo spazio colore 2 è già ottimo sia per rec 601 che per rec 709, mentre lo spazio colore 1 è fuori da ogni riferimento e ci vuole molto più lavoro

fransisco
28-02-2012, 09:27
Allora ho scaricato il test da http://www.belle-nuit.com/testchart.html e dato che il decoder non mi leggeva il formato TIFF ho fatto la conversionein JPG e ho messo nel mirino sia lo spazio colore 1 sia lo spazio colore 2 per controllare il rec, ebbene tutti e due vanno in rec 601 con materiale SD e in rec 709 con materiale HD, e il gamma più giusto per un grigio uniforme nel test mi risulta gamma 2 in standard definition e gamma 3 in HD, perchè se lascio il gamma più basso le barre non appaiono grigie come dovrebbero essere ma nere, quindi anche per noi utenti pioneer, come del resto anche per i possessori di panasonic, rimane quel limbo dell'SD upscalata che la nostra tv tratta come un HD a rec 709, di conseguenza per vedere correttamente l'SD bisognerebbe veicolarla o a 576i o massimo a 576p quindi nel caso del decoder sky in funzione SD, se non si vuole collegare anche in scart, sarebbe meglio settarlo su originale.

Aggiungo una concetto significativo espresso da Luciano Merighi:
"se si upscala con il lettore DVD, - ma aggiungo io anche con un decoder a 1080i - il display penserà di essere in presenza
di materiale nativo HDTV e si avranno colori non corrispondenti a quelli che avrebbero dovuto essere...
Continuo a sorprendermi di come, anche sulle riviste specializzate, in contemporanea ad una maniacale ricerca delle regolazioni colorimetriche, si ignori questo aspetto basilare.
Inoltre, il processo di riscalatura non è quello più complicato, quindi piuttosto che avere colori "farlocchi", nel dubbio meglio non upscalare..."

A questo punto sarebbero da rivedere tutte le teorie sul processamento video di processori esterni e amplificatori video in funzione sd a 1080p, non propriamente funzionali dal punto di vista della colorimetria, perchè si sballerebbero i colori, dato che si dirotterebbe l'sd verso il rec 709 non adatto a tali segnali e fors'anche il concetto di calibrazione da dividere in due distinte fasi, se magari qualcuno non l'ha già fatto: una per segnali sd in rec 601 via scart e una per segnali hd in rec 709 via hdmi.

aletta01
03-03-2012, 22:40
Edit .....

Dominix
05-03-2012, 18:14
Ho appena finito di leggermi il reportage del Ces di Las Vegas scritto da due giornalisti di Digital.
Quello che mi ha colpito è questa affermazione:
"alla conferenza stampa Panasonic ho visto la generazione 2012 dei pannelli Viera che, pur non arrivando ancora al mitico Kuro è comunque stato ulteriormente e visibilmente migliorato".
Mi chiedo, se così fosse, il perchè la Panasonic, avendo acquisito il know how dalla Pioneer per i plasma, si ostini a offrire annualmente a spizzichi e mozzichi sui propri tv il segreto del sacro nero.

aletta01
05-03-2012, 18:21
Se ti vai a leggere questo link

http://www.dday.it/redazione/3080/Panasonic-Japan-Tour-la-fabbrica-di-plasma.html

nella sezione

Eredità del Kuro persa per sempre ?

troverai mezza rsposta ..:D

Anger.Miki
05-03-2012, 19:58
Che non avessero potuto acquistare tutti i brevetti è cosa nota dal 2009. Cerco di dare la mezza risposta mancante aggiungendo che i costi di produzione per realizzare un prodotto di qualità almeno pari ai nostri Kuro sono tuttora troppo alti da sostenere per un'azienda che vuole restare sul mercato concorrenziale e non di nicchia.
Motivo per cui Pioneer ha chiuso il settore TV e, aggiungo, gli OLED neri come il kuro a prezzi umani non li vedremo per altri 5/10 anni. Lunga vita al re... che non è morto!

ossitono
10-03-2012, 13:41
Buongiorno a tutti. Sono da poco possessore di un 6090h trovato usato ad un prezzo fantastico. Il tv è incredibile anche in confronto con il mio pana v30. Leggerò tutto il thread ( promesso! ) ma qualcuno può dirmi che cavo usare per l'uscita subwoofer e come é settata ( frequenza di uscita/taglio ecc... ) vi ringrazio in anticipo anche del ponderoso lavoro fatto nel tempo e mi tuffo nelle centinaia di pagine per poter sfruttare al mio il mio " nuovo" tv.

ric236
10-03-2012, 15:54
Buongiorno a tutti. Sono da poco possessore di un 6090h trovato usato ad un prezzo fantastico. Il tv è incredibile anche in confronto con il mio pana v30. Leggerò tutto il thread ( promesso! ) [CUT]
benvenuto..!
caloroso consiglio, vai di calibrazione isf!!

aletta01
10-03-2012, 21:23
Il tv è incredibile anche in confronto con il mio pana v30.

Suppongo ti riferisci al VT30 .. o sbaglio !! per giusta puntualizzazione :D

ossitono
10-03-2012, 22:08
Giusta precisazione. Una domanda ( sono ancora a pag 37 del thread credo non ce la farò mai... ) vale la pena pensare ad un processore esterno o meglio ottimizzare quanto il pioneer ha già ? Se se ne parla già nel thread magari sapere dove....scusate.

Karlo1200S
20-03-2012, 08:36
Se ti vai a leggere questo link

http://www.dday.it/redazione/3080/Panasonic-Japan-Tour-la-fabbrica-di-plasma.html

nella sezione

Eredità del Kuro persa per sempre ?

troverai mezza rsposta ..:D

Certo che la storia del nostro Kuro, inserita nel mondo dell'elettronica di consumo, ha veramente dell'incredibile:)
Basta pensare alla distanza siderale che passa tra un cellulare o un tablet, ammesso che esistessero, del 2008 e uno appena presentato al ces 2012...

ric236
21-03-2012, 18:42
Giusta precisazione. Una domanda ( sono ancora a pag 37 del thread credo non ce la farò mai... ) vale la pena pensare ad un processore esterno o meglio ottimizzare quanto il pioneer ha già ? Se se ne parla già nel thread magari sapere dove....scusate.

Vado a memoria (lo scorso anno mi sono letto tutte le pagine ;)). Mi sa che il kuro è già bello e pronto così e l'impiego di un processore di segnale non sia necessario. Piuttosto una bella calibrazione isf.

fransisco
22-03-2012, 07:12
se gli affianchi un bel dvdo vp50pro non è che gli fai del male, anzi soprattutto su un polliciaggio large come il 60, in SD migliori di brutto anche perchè puoi andare in dot by dot a 1080p e quindi riduci lo zoom di 2 step, in HD tutto questo grande miglioramento non c'è, ma comunque migliori pure quello, forse solo con i br diventa veramente inutile, sono uno di quelli che preferisce il priocessore alla calibrazione.

ev666il
22-03-2012, 09:43
sono uno di quelli che preferisce il priocessore alla calibrazione.

Senza la calibrazione cosa te ne fai del processore? Mi sembra una bella spesa solo per i controlli di sharpness...

fransisco
22-03-2012, 09:58
ti rispondo subito, vedo meglio e me lo godo di più, la calibrazione potrebbe non essere conforme al mio modo di vedere la tv e comunque non varrebbe per i canali televisivi sia sd che hd impossibili da calibrare e che rappresentano il 70% di quello che vedo, non ho certo bisogno della calibrazione per vedere un br, perchè quello già mi si vede da panico solo che aggiusto il nero a 16 il bianco a 235 e do un'occhiata alla scala dei colori per aggiustarla, mentre con il processore buco la tv con un'SD strepitosa e avvicino l'HD ai BR e non ho bisogno, come invece ho per la calibrazione, di rimetterci le mani ogni tot di ore e rispendere una cifra che personalmente mi sembra buttata al vento, poi ognuno ha i suoi punti di vista e rispetto chi invece vive per la calibrazione, le sonde e i colorimetri, poi se cortesemente mi spiegate, voi che calibrate, come fate a mettere il bianco a 235 con segnali SD a rec 601 mi fate cosa gradita, con qualsiasi modalità non andando oltre i 40/41 di contrasto.

ossitono
23-03-2012, 15:22
Grazie delle risposte e vi posto le mie impressioni. Ho provato un processore solo ovviamente per i segnali sd ( sia di SKY via scart che DVD ) ed il miglioramento é evidente soprattutto verificandolo più vicino allo schermo. É ovvio che un segnale di scarsa qualitá resta tale e su un 60 pollici si vede più che su un 32. Il miglioramento sui BD è del tutto insignificante, mentre per l' hd di SKY l'immagine sembra migliore come compattezza e soprattutto nei panning orizzontali. Il tutto ovviamente come sensazione e senza alcuna verifica strumentale. Il processore mi è stato prestato per 2 giorni e quindi l' ho usato poco ( è un dvdo 50 ) e non ci ho smanettato molto. Anch'io lo prenderei in considerazione visto che il tv in salotto lo vedi più su SKY che sui BD. La cosa comunque più eclatante del tv è la magia delle immagini rispetto al mio panasonic. Sarà un'eresia ma per caso lunedì sera vedevo sul canale 109 x factor usa: le persone che avevo in casa (stavamo chiacchierando con la tele accesa ) si sono fermate ed hanno detto: hai la televisione 3D senza occhiali ? Tale era la bellezza delle immagini che uscivano dallo schermo. Gli ho detto che era un televisore di 3 anni fa e non ci hanno creduto...grazie a chi me lo ha venduto per prendere un 3D. Ad maiora

mariettiello
23-03-2012, 17:46
ragazzi che cam hd consigliate per il mio kuro 5090? grazie

fransisco
26-03-2012, 17:23
i kuro non supportano la cam hd perchè non hanno l'ingresso cam+, quindi solo cam normale sd.

deciccia
27-03-2012, 08:17
ragazzi che cam hd consigliate

Se ti serve per il sat la cam hd di tivusat funziona bene sul lx5090h. In hd non c'è moltissimo.

fransisco
27-03-2012, 09:00
dubito che vedi in hd, nel senso che la cam hd può anche funzionare ma vedi comunque in sd e forse i canali hd che vedi in sd sono talmente ben fatti che ti sembrano hd ma hd non sono, fai un pò la prova del dot by dot? se ti entra vedi in hd altrimenti no.

deciccia
27-03-2012, 11:02
dubito che vedi in hd

con la cam tivusat decodifichi i canali hd es. rai-hd e si vede in hd

mariettiello
28-03-2012, 11:46
grazie per le risposte, quindi per vedere qualche canale in hd con il digitale terrestre tocca dotarsi di decoder esterno, altro telecomando, cambi di input, etc...peccato, la7 e rai1 hd ormai iniziano già a fare la differenza in molte situazioni, e accendere un altro decoder solo per cercare quei due (e qualcos'altro in futuro) non è molto pratico :(

fransisco
28-03-2012, 11:50
se hai il 5090h la7hd e rai hd li vedi senza decoder esterno, il decoder esterno ti servirebbe solo per mediaset premium.

mariettiello
29-03-2012, 16:04
mmmhh aspetta...allora il mio è il 5090 senza h, cmq è quello senza decoder hd interno, quindi in tal caso sarebbe possibile vedere i canali hd senza aggiungere decoder esterni ma solo con una cam hd interna? temo di no...

fransisco
29-03-2012, 17:06
se hai il 5090 liscio, dove invece in firma vedo indicato l'h, ti salva solo il decoder esterno che per il solo uso canali free non ha proprio senso.

lucco78
02-04-2012, 09:32
Ciao belli, una vita che non posto qui, ho ricominciato da qualche tempo a frequentare il Forum alla ricerca di un plasma economico per una nuova stanza.

Ma veniamo a noi… C'è qualcuno che si candida o conosce qualche candidato a calibrare il mio 5090h, in zona Spilimbergo (PN) ?

Sto per traslocare (tra un mesetto abbondante) e mi sarei deciso a calibrare le ISF che ho sbloccato io tempo fa, ma mai state calibrate...

mariettiello
03-04-2012, 21:35
Ragazzi, ho un problema (che pare roba vecchia, ma io comincio adesso a usare finalmente il mio kuro). Alcuni canali (i 3 Rai) scompaiono ad ogni accensione, ho letto che c'è un firmware che risolve il problema, il mio non sarà ancora aggiornato presumo...ma non ditemi che devo procurarmi una pc card e la scheda cf?!?! Nel frattempo è uscita qualche soluzione alternativa per aggiornare il firmware o aggirare il problema dei canali che spariscono? Magari via cavo seriale boh... Che rottura però... :(

kiki76
03-04-2012, 22:28
Esatto, pc card per il fai da te, assistenza a pagamento o gratis se in garanzia. Per i 5090\6090 non c'è altro modo

mariettiello
04-04-2012, 07:56
Ok grazie, come temevo... A questo punto avendo la garanzia di 6 anni credo di chiamare un tecnico, oltre all'aggiornamento firmware mi pare possa fare anche qualcos'altro di utile, ma non ricordo cosa...ma forse solo qualcosa per gli eventuali flash bianchi del dopo sblocca banchi isf? Magari così provo prima a sbloccarli e nel caso faccio risolvere anche quel problema...

claus80
04-04-2012, 12:21
Io ho aggiornato tramite chiavetta usb.
Ho scaricato il firmware dal sito pioneer.

Ci ho messo circa 20 minuti in tutto.

mariettiello
04-04-2012, 13:14
attenzione, sarebbe ottimo :) che modello hai e che procedura hai seguito? io 5090 senza h

grazie!

claus80
04-04-2012, 13:34
Mumble ho il 5090h.

E leggo sul sito della pioneer che il firmware per il 5090 liscio non è disponibile.
Quindi credo che la procedura con chiavetta usb non sia possibile.

mariettiello
06-04-2012, 09:33
tutto ok, aggiornato ieri sera il firmware del 5090 senza alcun problema.
Segnalo ai posteri che i centri assistenza sono ormai attrezzati di card reader e compact flash anche per il noleggio. Quindi mi sono rivolto a loro e per 20 euro ho noleggiato l'hardware e fatto da me (volevo farlo subito, senza aspettare di acquistare a prezzi onesti online i due singoli pezzi, con ordine, consegna, magari hardware non compatibile, etc...nella migliore delle ipotesi spendevo la stessa cifra con tempi più lunghi)

Problema risolto, adesso anche i canali dei mux che prima sparivano alla riaccensione restano al loro posto :)

Ne approfitto per segnalare che anche mediaset oggi ha annunciato di voler salire sul carro dell'HD entro i prossimi mesi, speriamo bene perchè alcuni canali sono praticamente indecenti e inguardabili sul kuro 50"...
E visto che ci siamo...voi che setup "immagine" avete scelto per la semplice e umile visione dei canali SD con il tuner integrato? io al momento sto usando una standard vista in prima pagina, ma con troppe solarizzazioni e colori incerti...ci sarà da lavorare parecchio, e non credo si possa mai arrivare a qualcosa di decente :D

aletta01
06-04-2012, 10:07
La mia esperienza è diversa: considerati i canali Sky in generale, standard e HD (macroblooking a parte in qualche film, in questa ultima settimana) noto con estremo piacere una migliore qualità (se poi anche il mio setting ci mette del suo .. non lo sò :D ) nelle diverse programmazioni satellitari.
Per esempio noto con piacere splendide immagini nella 7, su rai tre (alcune soap opera che guarda mia moglie sono visivamente ottimali), rete 4, canale 5, cielo e tante altre ancora ecc. Ovviamente c'è anche il risvolto della medaglia.
Certo mi aspetto ancor meglio e di più ma personalmente ritengo essere soddisfatto.
Sulla programmazione HD, poche parole: molti film trasmessi veramente bene, altri meno.

Approfitto per dire (lo farò di tanto in tanto) che dopo tanto utilizzo del mio Kuro (suppongo oltre 20.000 ore) .. livello del nero, luminosità, contrasto e quant'altro si mantengono sempre su livelli eccezionali. Immagini sempre superbe specie con blu ray.

mariettiello
10-04-2012, 13:38
ma anche a voi la visione di alcuni canali in digitale terrestre con tuner interno sembra evidenziare un "effetto zanzariera", come se i pixel fossero più grandi e squadrati...la cosa per fortuna non si nota sempre ma è cmq evidente, possibile che ci sia qualche impostazione per rendere il quadro più compatto e omogeneo o sarà un disturbo nell'antenna? se poi invece è soltanto la conseguenza del basso bitrate dei canali mi chiedo come mai tale difetto di noti in modo così speciale solo sul Kuro

fransisco
10-04-2012, 16:28
sono abbastanza ferrato nel consigliarti per l'sd un settaggio moooolto morbido dato che il kuro tende ad essere razor e in sd non va bene, primo devi mettere la modalità aumenta sul 3 o massimo sul 2 ma personalmente propendo per la 3, il DRE massimo su basso e non oltre e giocare se ancora non va bene sulla definizione in negativo, i filtri il primo su basso e il terzo acceso, ma per domare la bestia dovresti scegliere le quattro modalità, 2 per l'SD e due per l'HD e lavorarci sopra, io ho messo la FILM e la SPORT per l'HD (film e calcio) e la STANDARD e la UTENTE per l'SD (film e calcio), ovviamente per l'HD la modalità aumenta va sull'1 massimo 2 e il settaggio può andare verso il giusto razor, quindi equilibrio fra morbido e razor in funzione sd il primo e hd il secondo, cosa che solo il Kuro può fare, intendiamoci il razor dell'hd mantiene comunque la sua bella morbidezza.

aletta01
10-04-2012, 18:26
Fransisco ti invito ad un tentativo se vuoi o meglio ad una prova giusto per determinare verosimilmente il valore corretto di DEFINIZIONE

grazie a questa foto presa dalla rete (evidenzia molti dettagli), mi sono sintonizzato col fermo immagine sul filmato/video della stessa (film: cavaliere oscuro) e valutando attentamente la parte tratteggiata con i rettangoli verdi ... ho determinato i valori di definizione sulla base delle mie esigenze.
Infatti, a seconda dei pesi che si utilizzano i dettagli e i particolari del fotogramma cambiano radicalmente. Scegliere poi quello più consono (leggasi corretto) alle proprie necessità (visto che non si fà uso di strumenti professionali).

http://img196.imageshack.us/img196/3541/guanto.png (http://imageshack.us/photo/my-images/196/guanto.png/)

fransisco
11-04-2012, 09:38
è risaputo che il kuro con la definizione genera artefatti, anche a zero se lasci modalità aumenta a 1, infatti in tutte le calibrazioni professionali troverai sempre il valore definizione a -15 che la dice tutta, ma spesso gli utenti non vanno oltre il -8 o massimo -6, ora se in hd ci si convive bene perchè tutto sommato questi artefatti non sono disturbativi dato che spesso il quadro in hd è pressochè perfetto, in sd invece bisogna dare una bella regolata verso un setting più morbido, che mi sembrava la giusta richiesta di mariettello, ovviamente non puoi portare ad esempio i BR perchè li proprio il problema non si pone.

aletta01
11-04-2012, 13:54
Ho fatto tante di quelle prove (mi dispiace soltanto non avere strumenti di misurazione) e oramai ho capito che per le mie esigenze visive e gusto la migliore Modalità Aumenta per determinare il livello di definizione immagine ottimale è la 2 (immagine Naturale) con definizione 0 e leggero spostamento verso il segno positivo, di questi valori, per gli eventi sportivi. Con questa colgo maggiori e migliori dettagli e un pizzico in più di luminosità (bisogna provare tutto l'intervallo della definizione (da -15 a +15) per rendersene conto).

Da lì non mi sposto a prescindere se utilizzo programmi Standard o HD in quanto a mio modo di vedere Modalità Aumenta 1 mi lascia, visivamente parlando, una immagine tagliante, dura .... mentre la 3 esattamente l'opposto ossia una immagine morbida che riduce il dettaglio.

fransisco
11-04-2012, 16:39
Premesso che concordo pienamente con te che in linea generale la modalità aumenta 2 e la definizione a 0 è la combinazione più equilibrata che meglio si adatta a qualsiasi contenuto, ma ad essere pignoli poi di fatto in HD a volte è troppo morbida come viceversa in SD a volte non riesce a coprire totalmente gli artefatti, personalmente per un HD deciso preferisco modalità aumenta su 1 e per un SD morbido modalità aumenta su 3 perchè credo che in SD non riduce nessun dettaglio, perchè quel dettaglio proprio non c'è, nel senso che non esiste se non inventato dal video processing del tv, forse sono più portato a pensare che la modalità aumenta va bene a 1 per i BR, a 2 per il 1080i e a 3 per il 576i.

aletta01
11-04-2012, 18:11
Fransisco scusami ... una domanda !!
quando parli di artefatti a cosa esattamente ti riferisci ?? ovviamente sempre ii tema di Definizione e sua più corretta impostazione.

Se ti riferisci a piccole distorsioni sulla linearità delle immagini come le zone in chiaroscure di specifici e minuziosi dettagli (esempio: i bordi quadrettati di una giacca che tendono a perdere particolari, i fili telefonici delle cellette telefoniche (immagine cui sopra) non evidenziati specificatamente, le eventuali scalettature delle scritte su un giornale, ecc.) dico che personalmente non ho di questi "problemi" ...

fransisco
12-04-2012, 12:17
non parlavo assolutamente di hd, ne televisivo ne br, ma esclusivamente di visione di contenuti sd pessimi, per quelli il consiglio era di lavorare con la modalità aumenta, la definizione e pochissimo DRE se proprio uno lo vuole usare per forza, tutto qui.

aletta01
12-04-2012, 13:33
Scusami ma ancora non ho capito pienamente il tuo pensiero rispetto a

" .. viceversa in SD a volte non riesce a coprire totalmente gli artefatti .. "

" .. è risaputo che il kuro con la definizione genera artefatti, anche a zero se lasci modalità aumenta a 1, infatti in tutte le calibrazioni professionali .. "

per artefatti, nel contesto delle tue considerazioni intendi .... pessima vesione di contenuti in SD o cosa ??