Home Video HD: Settembre 2008 [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Home Video HD: Settembre 2008



Redazione
02-09-2008, 08:26
Link all'Articolo: http://www.avmagazine.it/articoli/dvd/191/index.html

Breve panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Settembre 2008. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico, con un breve sguardo al mercato estero con audio italiano.

Click sul link per visualizzare l'articolo.

mariett01
02-09-2008, 12:30
beh ormai è chiara la situazione per l'audio italiano...una traccia audio hd ormai ce la sogniamo, forse tra qualche anno cambierà qualcosa o forse mai...la vera e completa alta definizione resterà di nicchia e soltanto per il mercato inglese :(

peccato perchè la sony ci stava provando anche in Italia e i risultati erano spettacolari per chi era già pronto con ampli hd etc...
dovremmo accontentarci ancora per qualche anno del solo dolby digital (perchè neppure il dts ci meritiamo per accordi commerciali con dolby!) anche nei nostri costosissimi bluray italiani che a questo punto dovrebbero vendere a metà prezzo visto che abbiamo il video hd e l'audio dei dvd!!

io da mesi continuo a non comprare nulla se non è presente la traccia audio hd o almeno dts...vedo almeno che anche nel vostro resoconto mensile comincia finalmente ad emergere una certa delusione per il trattamento ridicolo che ricevono i mercati secondari (perchè almeno stavolta siamo tutti sulla stessa barca, francesi, spagnoli, tedeschi, etc...)

adesso abbiamo capito a cosa servono i 50 gb del bluray...bah
lamentatevi tutti gente, non lasciate che il mercato dell'alta definizione sia questo, prezzi altissimi, poche uscite e audio da dvd da 5 euro

GIANGI67
02-09-2008, 12:40
Per quanto mi riguarda,acquistero' solo Speed Racer,21 e Il sesto senso.

ghiltanas
02-09-2008, 16:44
ma è possibile che in Italia si venga sempre cosi penalizzati? :( è cosi difficile inserire l'audio in hd anche in lingua italiana?

avevo in mente di prendere la play3 insieme ad un sintoampli, ma sapete che c'è un htpc con scheda audio integrata va + che bene per il dts e il dolby digatal

mariett01
02-09-2008, 17:19
beh mi consola che almeno non siamo soltanto noi i penalizzati ma tutte le lingue tranne l'inglese!
purtroppo se i francesi neppure si beccano l'audio hd figurarsi gli italiani :(

il sesto senso fa gola anche a me, ma speed racer in dolby digital mi rifiuto di prenderlo!

maxrenn77
02-09-2008, 19:57
Grande,grande,grande Mariettiello!!! Ti quoto al 100%!!!
Continua la penosa situazione dell'audio HD in Italia,e credo che ormai ci dovremo davvero rassegnare.E' uno schifo! Punto e basta! Ci dovremo tenere l'HD a meta' per chissa' quanto tempo. E pensare che i primi BD in Italia erano correlati da PCM 5.1 da infarto,vedi Casino Royale. Poi invece di andare avanti andiamo indietro. Anche Sony ha ormai rinunciato al PCM in favore del solito fottuto DolbyTrue. E non mi si venga a dire che sono la stessa cosa! Oltretutto sempre per colpa di odiosi accordi commerciali ci perdiamo anche il piu' performante DTS nella maggior parte dei casi. Ripeto,sono schifato e sono stufo di essere preso in giro,uno spende una fortuna per dotarsi di impianto 7.1 pronto alle nuove codifiche,e poi puo' ringraziare il cielo se appena appena glia danno una traccia DD 640 kb...
Sono disgustato!

maxrenn77
02-09-2008, 20:08
Ah,dimenticavo,Mariettiello,anche io ormai mi rifiuto di comprare dischi senza audio loseless,mi rivolgo all'estero,almeno spendo meno e sono sicuro di trovare la traccia HD in inglese.Vorra' dire che non comprero' piu' BD italiani! Prendete NIghtmare before Christmas,la versione americana ha una spettacolare traccia loseless 7.1,e i vari recensori d'oltreoceano si sono gia esaltati per la spettacolare resa soprattutto nelle scene di canto.E la traccia italiana come sara'? Saremo gia fortunati se avremo un DTS half rate 5.1...

ghiltanas
02-09-2008, 22:09
che schifo però :mad:

ghiltanas
02-09-2008, 22:16
ma nn è possibile indire una raccolta di firme o qualcosa di simile, per fargli notare che razza di trattamento stiamo ricevendo?

OXO
02-09-2008, 22:30
Purtroppo il problema dell'audio è legato al doppiaggio, arte di cui siamo maestri ma, ahinoi!, ormai fra gli ultimi depositari... :O

Tedeschi, belgi e olandesi avranno ben poco di cui lamentarsi, loro i film in lingua originale (=inglese) sono abituati a vederli ormai da sempre: e i cugini d'oltralpe, nonostante la loro grandeur e che Dio parli francese (almeno così credono), si stanno abituando...

Il vero problema è che probabilmente non avremo mai neanche i film italiani con audio HD... :ncomment:

Io, comunque, quelllo splendido capolavoro di Nightmare Before Christmas me lo faccio di sicuro.... :D

ghiltanas
02-09-2008, 22:37
quel titolo è veramente bello ;)

OXO
02-09-2008, 22:48
Amo Tim Burton e le sue folli visioni... :D

MaxBro
02-09-2008, 23:07
Ragazzi purtroppo il problema viene dalle case di distribuzione!!!
Avete notato che le uniche case italiane, cioè, medusa e mondo home entertainment riescono a rilasciare bluray con audio dts-hd master audio?
L'unico problema sta nella qualita dei film che rilasciano!!!!
rec....l'isola di nim........ un ponte per therabithia... bleah....
L'unico che merita è il grande Departed....
A questo punto sorge un dubbio!!! Sono delle buone tracce o delle finte tracce hd?
Qualcuno le ha provate?

maxrenn77
02-09-2008, 23:27
Francesi,tedeschi,ecc fanno come me,i film se li godono in inglese,e' l'unico modo per essere certi delle tracce HD!
Per quanto riguarda i maestri del doppiaggio,provate a sentire la trilogia di Matrix in lingua originale,il doppiaggio italiano stravolge totalmente i toni originali che in realta' sono piatti e atoni per una precisa scelta di regia. Per quanto riguarda Nightmare before Christmas,anche io non vedo l'ora di averlo fra le mani,anche se mi spiacera' non avere la splendida performance di Renato Zero in formato loseless!

OXO
02-09-2008, 23:48
Che noi italiani siamo maestri del doppiaggio non sono io a dirlo, ma gli attori stranieri... ;)

Comunque, pur non essendo un sorcino, confesso che dispiace anche a me non poter godere dell'ottima trasposizione musicale del nostro Ranatone.

gattapuffina
03-09-2008, 11:25
Anche Sony ha ormai rinunciato al PCM in favore del solito fottuto DolbyTrue. E non mi si venga a dire che sono la stessa cosa!

Infatti. Sono la stessa cosa.

Il falso mito che siano diversi è perchè, in uno dei rarissimi dischi che hanno l'italiano SIA in PCM SIA in TrueHD, cioè "300", suonano diversi (io direi che il TrueHD suona solo più piano, il che psicologicamente porta a ritenere il PCM superiore), ma potrebbe anche essere che non abbiano usato lo stesso master. Purtroppo, "300" è stato vendutissimo in Italia, quindi molti si sono fatti questa idea sbagliata per colpa di questo disco.

Tutti gli altri dischi, se PCM e TrueHD non sono nella stessa lingua, il confronto è impossibile di base.

In realtà, ci sono altri Bluray, come ad esempio "5th Element Remastered", che hanno la colonna sonora Inglese in PCM e TrueHD, e sono assolutamente IDENTICI, sia come volume che come sonorità.

Altro esempio, il Bluray solo audio di musica da camera della L2 recentemente uscito, che include PCM, TrueHD, DTS MA, DD e SACD tutti presi dallo stesso master e, ovviamente, PCM, TrueHD e DTS MA suonano IDENTICI, e sulla musica da camera e senza la distrazione delle immagini, le differenze si sentono pure meglio che in un film.

Per *fortuna* Sony sta passando dall'inutile PCM al TrueHD, è l'unica speranza possibile di avere la colonna sonora in italiano lossless, visto che il mercato non regge un disco diverso per ogni singola nazione.

rokis23
06-09-2008, 07:30
però con gli hddvd era diverso avevano quasi sempre traccie audio hd come mai?

OXO
06-09-2008, 12:31
Ti prego, non riaprire una ferita ancora fresca... anche soltanto per evitare che ricominci l'assurda diatriba sulla format war... :O

GIANGI67
06-09-2008, 12:32
Sicuri?Io ricordo una bella valanga di DDPlus...

gattapuffina
07-09-2008, 11:23
però con gli hddvd era diverso avevano quasi sempre traccie audio hd come mai?

Beh, "quasi sempre" non è del tutto vero.

Lo standard minimo per l'HDDVD era il DD+, per i DISCHI. Il che vuol dire, un disco HDDVD doveva essere *minimo* DD+ per poter essere pubblicato.

Il TrueHD era più facile da trovare rispetto al Bluray, perchè per l'HDDVD lo standard minimo per i LETTORI era avere i decoder DD+ (ovvio, visto che era lo standard minimo per i dischi) e ANCHE TrueHD nei lettori, mentre il Bluray non obbliga la presenza di questo decoder, l'unica codifica lossless obbligatoria per tutti i lettori è la PCM.

E infatti, ci sono lettori Bluray che o non hanno proprio il TrueHD, oppure lo hanno avuto (vedi caso del Sony BDP-S300) molto in ritardo.

Per questo fatto dei lettori, nei film in Bluray (soprattutto all'inizio), chi pubblicava il film non si fidava a mettere il TrueHD, perchè su molti lettori non era leggibile, mentre nel caso degli HDDVD il dubbio non c'era, perchè lo standard obbligava *tutti* i lettori a supportare DD+ e TrueHD.

mariett01
16-09-2008, 19:42
Altro esempio, il Bluray solo audio di musica da camera della L2 recentemente uscito, che include PCM, TrueHD, DTS MA, DD e SACD tutti presi dallo stesso master e, ovviamente, PCM, TrueHD e DTS MA suonano IDENTICI, e sulla musica da camera e senza la distrazione delle immagini, le differenze si sentono pure meglio che in un film.


beh veramente ci sono molte recensioni (tra cui 2 pagine su af digitale) dove mi pare di ricordare che alcune differenze ci siano, e quando tutti devono mettere in ordine di qualità si finisce sempre con il preferire PCM, dts MA, ed infine TrueHD

forse l'impianto o l'orecchio non riescono ad elaborare le differenze in alcuni casi...cmq non c'è da lamentarsi su alcuna codifica loseless, basta che ci sia però eh :D