CD player...Cambridge o marantz? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : CD player...Cambridge o marantz?



diego73
12-08-2008, 19:38
Secondo voi quale e' tra questi due modelli,il miglio cd player o comunque quello che scegliereste voi?
Cambridge AZUR 340 C
Marantz CD6002

So che il modello della cambridge,a differenza del Marantz non legge gli mp3 ma non ha importanza

Ciao

antonio leone
13-08-2008, 16:46
in quale contesto?Puoi ascoltarlo?
Comunque io voto il 6002

Marlenio
14-08-2008, 10:33
Secondo voi quale e' tra questi due modelli,il miglio cd player o comunque quello che scegliereste voi?
Cambridge AZUR 340 C
Marantz CD6002


Io opterei per il 340C, con una precisazione: il segnale di uscita di questo lettore è piuttosto alto, e in alcuni casi potrebbe saturare l'ingresso dell'amplificatore. In questo caso, sarà necessaria una leggera attenuazione.

Premesso questo, il 340C ha un'ottima costruzione (basta vedere il suo case e il telecomando), e un suono molto piacevole.

Sarebbe comunque meglio conoscere i tuoi gusti musicali e il resto dell'impianto. ;)

Farly
14-08-2008, 13:57
Io opterei per il 340C, con una precisazione: il segnale di uscita di questo lettore è piuttosto alto, e in alcuni casi potrebbe saturare l'ingresso dell'amplificatore. In questo caso, sarà necessaria una leggera attenuazione.


Ciao me la potresti spiegare un po'meglio questa cosa?
Per saturare può essere che con note alte può capitare che ci sia un piccolo sfrigolamento?

Per rispondere a Diego io ti posso dire che con il cambridge mi trovo davvero molto bene, ha un suono molto pulito! non posso però fare paragoni con il marantz che non ho mai ascoltato.

Marlenio
14-08-2008, 13:58
Ciao me la potresti spiegare un po'meglio questa cosa?
Per saturare può essere che con note alte può capitare che ci sia un piccolo sfrigolamento?


Per meglio dire, una vera e propria distorsione del segnale. A me è capitato con il mio amplificatore, e ho risolto semplicemente inserendo l'attenuatore.

Farly
14-08-2008, 14:13
Per meglio dire, una vera e propria distorsione del segnale. A me è capitato con il mio amplificatore, e ho risolto semplicemente inserendo l'attenuatore.

Allora credo proprio sia quello il mio problema.
Ma l'attenuatore è un opzione dell'ampli?non penso di avercela...
Con questo chiedo scusa e chiudo l'OT.

Marlenio
14-08-2008, 14:19
Allora credo proprio sia quello il mio problema.
Ma l'attenuatore è un opzione dell'ampli?non penso di avercela...
Con questo chiedo scusa e chiudo l'OT.

Nel mio amplificatore sì. Comunque, li puoi costruire anche tu, oppure, comprarli già pronti (http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=26).

diego73
14-08-2008, 17:53
Io ho il cambridge...l'ho chiesto perche' ero indiciso tempo fa',ed ero curioso di sapere cosa ne pensavate
Mi trovo molto bene anche se ovviamente non posso sapare la differenza visto che non ho mai ascoltato il marantz(ho comperato a scatola chiusa)
Comunque il resto del mio impianto ho un amplificatore marantz pm6200 e casse Canton ed ascolto principlamente musica metal e molta molta elettronica(ebm,industrial.....) anche altri generi molto differenti tra loro

Marlenio
14-08-2008, 18:36
Io ho il cambridge...l'ho chiesto perche' ero indiciso tempo fa',ed ero curioso di sapere cosa ne pensavate


In generale ho sempre avuto ottime impressioni dei CD MArantz, tanto che ero stato anche io tentato di prendere un modello di questa marca. Ho poi scelto il Cambridge dato che mi era piaciuto ed ero rimasto colpito dalla sua costruzione, di qualità elevatissima per la fascia di prezzo... e devo dire che sono rimasto soddisfatto. :)

ernesto62
09-09-2008, 12:30
Nel mio amplificatore sì. Comunque, li puoi costruire anche tu, oppure, comprarli già pronti (http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=26).

Per mia esperienza gli attenuatori abbassano la dinamica e tendono a mortificare e spegnere il suono, e nel nostro caso abbassano il piacere di ascolto nell'eventuale qualita' del Cambridge

antonio leone
09-09-2008, 12:33
quoto Ernesto

Marlenio
09-09-2008, 13:12
Per mia esperienza gli attenuatori abbassano la dinamica e tendono a mortificare e spegnere il suono, e nel nostro caso abbassano il piacere di ascolto nell'eventuale qualita' del Cambridge

Il dubbio lo avevo anche io quando ne ho preparati un paio per un mio amico, ma dato che non avevo riscontrato particolari difetti (si tratta di usare una resistenza), ho voluto fare il solito test al buio con un campione di amici audiofili. Il risultato è stato il solito 50% di risposte esatte, quindi non sembrerebbero esserci alterazioni. Alla fine in quante resistenze passa il segnale all'interno di un normale amplificatore? ;)