http://www.avmagazine.it/advertise/95
Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Data registrazione
    May 2011
    Messaggi
    1

    Lavaggio vinili: confronto tra liqudo knosti e art du son


    Carissimi,sono un appassionato di vinili, e come molti di voi vado alla riceca per mercatini, riuscendo talora a trovare vinili di gran pregio, mai usati,ma solo impolverati . ho acqustato la knosti e devo dire che confrontata con la macchina lavadischi cleraudio , da' onesti riusultati, talora anche strabilianti.

    ho acquistato il liquido Art du son ,sicuramente a voi noto ed ho usato questo al posto del liquido knosti ( diluendo 20 ml di Art du son con 980 ml di acqua distillata)

    orbene faccio le seguenti osservazioni:
    a) il liquido art du son forma una schiumetta che comunque lascia dei residui sul disco lasciato asciugare secondo la procedura knosti
    b) durante l'ascolto la puntina raccoglie residui,cosa che non accade usando il liquido knosti, costringendomi a continue pulizie dello stilo

    Considerando le opinioni tutte positive sulla bonta' dell'Art du son , devo ammettere che l'uso del liquido knosti da' risultati migliori. Concludendo ,sbaglio in qualche passaggio? Qualcuno di voi puo' darmi consigli?

  2. #2
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    171
    il liquido ADS,e' composto da acqua e sapone(enzimi) ed e' ottimo con le macchine ad aspirazione,essendo un liquido poco "volatile"
    mentre il liquido Knosti e'il contrario...asciuga in fretta ed e' molto "volatile"...
    io quando (uso) usavo la mia miscela (80% acqua distillata,20% alcool isopropilico+ 5 gocce di vetril) con la Knosti NON ho MAI avuto problemi di residui...

  3. #3
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    7

    Liquido lavadischi Art du son


    Io ho da poco scoperto il liquido Art du Son e sono completamente soddisfatto.

    Mai nessun liquido aveva pulito il disco così in profondità e levando qualsiasi tic e toc non imputabile a righe. Nei casi più disperati, lavando il disco due tre o quattro volte, si ottengono sempre miglioramenti progressivi.

    In più l'Art du Son non è neanche alcolico cosa che sui vinili non guasta. Non ho riscontrato problemi di residui sul vinile, ma questo credo possa dipendere dalla macchina lavadischi che utilizzate. Io ho una Clear Audio Smart Matri, il modello base.

    red-ki.com



    Citazione Originariamente scritto da gianlas Visualizza messaggio
    Carissimi,sono un appassionato di vinili, e come molti di voi vado alla riceca per mercatini, riuscendo talora a trovare vinili di gran pregio, mai usati,ma solo impolverati . ho acqustato la knosti e devo dire che confrontata con la macchina lavadischi cleraudio , da' onesti riusultati, talora anche strabilianti.

    ho acquistato il liquido Art du..........[CUT]

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •