Tutte stampe italiane?

peccato, se erano stampe inglesi o tedesche, potevi avere tra le mani anche un piccolo "tesoro" (e io di solito i tesori me li tengo e me li godo ), ma se sono stampe italiane, forse non le valutano molto, tanto per farti un esempio, da i miei "spacciatori di dischi" ufficiali, ho trovato vinili di gruppi famosi che se fossero state stampe estere sarebbero state quotate di pi¨, invece erano stampe made in Italy, e te le tiravano dietro a 15-25€...e questo era solo un esempio