Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 3 di 12 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 177
  1. #31
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805

    Inputs rca x tutti.
    I pre 2 telai di serie superiore al modello LL2.1 hanno anche out XLR.

    Ho ascoltato il pre entry-level LL2.1 proprio con il Plinius SA-103: combinazione equilibrata e di grande spessore, eccellente fuoco e soundstage, bassi materici e medio-alte di notevole grazia ... meno dinamica e velocità del BAT che obiettivamente è di classe superiore (il VK-51) e che si confronta direttamente con i grandi pre.

    I pre Laam 2 telai reference li ho ascoltati solo con finali della stessa Laam.
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  2. #32
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805
    Citazione Originariamente scritto da 2112luca Visualizza messaggio
    entrando nel merito si potrebbe vedere un 30sl g2 e un DMA200s [CUT]
    Luca dall'idea che mi sono fatto io, sono abbastanza convinto che la combinazione che proponi sopra (Spectral 30sl g2 e un DMA200s) possa centrare tutti gli obiettivi,aspettative ed ottimizzazione in ambiente di elite1967 ... anche se, IMHO, ancora non ha completamente metabolizzato consciamente l'idea di considerare una catena completamente SS.

    Ho sentito proprio di recente l'accoppiata Spectral con le Magico Q1 .... suono d'elite ....

    Secondo te come andrebbero con le Focal? meglio di BAT+Plinius?
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  3. #33
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    2.618
    Citazione Originariamente scritto da UltimoDeiMohicani Visualizza messaggio
    Secondo te come andrebbero con le Focal? meglio di BAT+Plinius?
    Secondo me la coppia va un gran bene ma il problema e delle focal che già di loro sono un pochino aperte, anche Spectral per esempio hanno un suono neutrale non vorrei che abbinandogli le focal comincino a strillare un pochino.

    Potrebbero essere a loro agio con i ML che hanno un suono leggermente ambrato, ma della serie 3......

  4. #34
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805
    ... allora forse meglio provare il BAT con i finali mono triodo che ha. Di sicuro acomincia ad avere miglioramenti in gamma medio bassa senza snaturare troppo il suono a cui e abituato.
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  5. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.274
    ancora co sti BAT?????? Pas ci vuole Viola
    2ch: Exposure 2010S2 - CDP: Exposure 2010S2 - Giradischi: Goldenote Valore - Pre-Phono: Goldenote Phono I - Diffusori: ProAc Response D Two - Distributore di alimentazione: Isotek Orion 6-WAY - Cavi di alimentazione: Thender (terminati Furotech CDP+Ampli) - Isotek Premium - Cavi di segnale: VDH D-102 MKIII (CDP) - Audio Execute (Pre-Phono) - Cavi di potenza: Nordost White Lightning Anniversary
    Liquida: MacBook Pro 13'' - DAC: - Goldenote DAC7 - Cavo USB: - Goldenote Firenze - Cavo di segnale: RAMM Elite 30 - Cavo di alimentazione: Goldenote Lucca AC

  6. #36
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    2.618
    Citazione Originariamente scritto da cattivik83 Visualizza messaggio
    ancora co sti BAT?????? Pas ci vuole Viola
    è sti ca......, ci volgiono anche 9/10 mila cucuzze usato naturalmente, se lui ha detto che vuole spendere attorno ai 6

  7. #37
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    2.618
    Citazione Originariamente scritto da UltimoDeiMohicani Visualizza messaggio
    ... allora forse meglio provare il BAT con i finali mono triodo che ha. Di sicuro acomincia ad avere miglioramenti in gamma medio bassa senza snaturare troppo il suono a cui e abituato.
    ma che cavi usa, magari il problema si risolve spendendo meno.....

  8. #38
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805
    Se non ricordo male, mi sembra cavi in argento da 1m per i diffusori ,,, pero' sarebbe opportuno ce ne parlasse direttamente elite1967.

    Luca sul fine tuning dell'impianto hai perfettamente ragione.
    Provo a suggerire ad elite, se ha la possibilita', anche di fare anche qualche prova di tube rolling sui suoi attuali finali magari con delle driver NOS.
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  9. #39
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805
    Citazione Originariamente scritto da cattivik83 Visualizza messaggio
    ancora co sti BAT?????? Pas ci vuole Viola
    Lele guarda che i pre BAT sono eccezionali ... nell'ambito dei valvolari s'intende .... i Viola sono di un altro pianeta in tutti i sensi .... magari ad averli ...
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  10. #40
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.274
    Pas te li devi accattare
    2ch: Exposure 2010S2 - CDP: Exposure 2010S2 - Giradischi: Goldenote Valore - Pre-Phono: Goldenote Phono I - Diffusori: ProAc Response D Two - Distributore di alimentazione: Isotek Orion 6-WAY - Cavi di alimentazione: Thender (terminati Furotech CDP+Ampli) - Isotek Premium - Cavi di segnale: VDH D-102 MKIII (CDP) - Audio Execute (Pre-Phono) - Cavi di potenza: Nordost White Lightning Anniversary
    Liquida: MacBook Pro 13'' - DAC: - Goldenote DAC7 - Cavo USB: - Goldenote Firenze - Cavo di segnale: RAMM Elite 30 - Cavo di alimentazione: Goldenote Lucca AC

  11. #41
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.175
    Poi deve anche trovare il posto dove metterli. Hai mai visto quanto sono grandi e grossi? E poi con i Viola la loro morte è in configurazione mono con la coppia di finali+la coppia degli alimentatori (grandi uguali). Poi se costano come una Porsche cosa vuoi che sia...

  12. #42
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805
    Alla Porche si rimedia .... mi sa che il problema serio è lo spazio di installazione .... Ale da te penso starebbero benissimo
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

  13. #43
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.274
    Pas se ti metti in sintonia con Angela, forse ti fa buttare già la parete ahahahahah
    2ch: Exposure 2010S2 - CDP: Exposure 2010S2 - Giradischi: Goldenote Valore - Pre-Phono: Goldenote Phono I - Diffusori: ProAc Response D Two - Distributore di alimentazione: Isotek Orion 6-WAY - Cavi di alimentazione: Thender (terminati Furotech CDP+Ampli) - Isotek Premium - Cavi di segnale: VDH D-102 MKIII (CDP) - Audio Execute (Pre-Phono) - Cavi di potenza: Nordost White Lightning Anniversary
    Liquida: MacBook Pro 13'' - DAC: - Goldenote DAC7 - Cavo USB: - Goldenote Firenze - Cavo di segnale: RAMM Elite 30 - Cavo di alimentazione: Goldenote Lucca AC

  14. #44
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Cari amici,
    mi spiace essere rimasto assente dalla discussione così a lungo... ma non ho ricevuto dal forum le notifiche di nuovi messaggi.

    Comunque grazie a tutti per i consigli.

    Vi aggiorno:
    tra venerdi e sabato ho ascoltato:
    - Pre Mark Levinson 326S (usato di pochi mesi)
    - Pre Audio Research Ref. 3 (usato di qualche anno).

    (tra l'altro il pre ARC Ref. 3 con l'amico Pas...)

    Beh, ho deciso per il pre Audio Research che si trova già in casa
    Il suono è assolutamente fenomenale.

    Ho anche preso in visione due finali della Jeff Rowland (Model 12) su 4 telai, ma non sono completamente soddisfatto.
    Il suono per quanto molto bello, è un po' sibilante e un po' troppo aperto abbinato con le mie Focal 937 BE.
    Paradossalmente, suonano ancora meglio i miei De Havilland a triodo SE, seppur più morbidi e meno incisivi nella parte bassa.

    Forse dovrei cercare un finale meno aperto nella parte alta.
    Magari Mark Levinson? 336, 436 o giù di li...

    Per quanto riguarda i cavi di potenza, ho degli Audio Note (a 27 strand) in puro argento da 1 metro l'uno.
    Per i cavi di segnale dei Transparent cable (non ricordo il modello, poi controllo).
    La parte di alimentazione è realmente poco curata. Nè filtri nè condizionatore di rete (tra l'altro entrambi sconsigliati esplicitamente nel manuale della De Havilland) e nè cavi particolari.

    Ringrazio chi mi ha suggerito i Viola, ma sono troppo cari (11k€).

    Già con il pre ARC Ref. 3 il suono è diventato sublime, preciso dettagliato ma comunque caldo e presente.
    Appena collegato non potevo credere alle mie orecchie, era come ascoltare un altro impianto, un altro cd, un'altra musica.
    Sono apparsi suoni o dettagli che non avevo mai sentito prima.
    Ora devo cercare una coppia di finali da abbinarci.

    saluti a tutti.

  15. #45
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    805

    Grande elite1967 e complimenti per AR Ref.3 macchina veramente straordinaria ....

    Come vedi era un pr. di pre e non di finali ... sono abbastanza convinto che i tuoi De Havilland vadano ancora benissimo ( mi sono veramente piaciuti ) specie se provi a farli suonare con delle 845 NOS (ma costicchiano).

    Se proprio vuoi valutare ulteriori finali, visti i tuoi gusti musicali ed il tuo bellissimo ambiente, perche' non resti su ALL VV in casa Audio Research e valuti una bella coppia di AR M 300 mono ??? Usati starebbero alla grande anche nel tuo budget.

    p.s. decisamente sistema tutto il cablaggiio di alimentazione ... e vedrai

    p.s.2 se resti SS per i finali, Audio research con ML e' la morte sua (nel senso che si accoppiano divinamente) ... ma sono arci convinto che per i tuoi diffusori / ambiente meglio una catena tutta VV o ibrida nel finale.
    ..alla fine di tutti i ragionamenti audiofili possibili e' sempre una questione di ESTETICA.

    aesthetica: dal greco αἴσθησις che significa sensazione e da αἰσθάνομαι che significa percezione mediata dal senso.

Pagina 3 di 12 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •