Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Mary Poppins
Mary Poppins
La magica tata nata dalla fantasia e dalle esperienze di vita della romanziera P.L. Travers nella prima edizione in HD. Distribuzione Walt Disney Studios HE
Nebraska
Nebraska
Prosegue la dura riflessione su famiglia e divario generazionale dallo stesso regista di “Paradiso amaro”. Distribuzione CG Home Video per Lucky Red
Top Vendite HD: giugno 2014
Top Vendite HD: giugno 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di giugno, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Ronzio su Rega RP3

  1. #1
    Data registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    7

    Ronzio su Rega RP3


    Ciao a tutti,
    ho recentemente acquistato un giradischi Rega RP3 su cui ho montato una testina Grado Gold. Sono soddisfattissimo dell'acquisto tranne che per un particolare. Mano a mano che il braccio si avvicina verso le tracce finali di ogni singolo disco, sento sempre più forte un ronzio che, pur non influenzando di molto l'ascolto, diventa un po' fastidioso, specie laddove il volume non è particolarmente alto. Ho pensato che potessero essere altri dispositivi posizionati vicino al giradischi ad interferire, ma facendo un po' di prove mi sono accorto che se l'alimentatore è spento, e dunque il piatto è fermo, i disturbi sono ridotti allo zero. Ho ipotizzato dunque che fosse il motorino del giradischi a creare delle interferenze. Qualcuno saprebbe dirmi se ho fatto l'analisi giusta? C'è qualche consiglio che potete darmi per far sì che questi disturbi vengano limitati, se non addirittura annullati?
    Grazie mille.

    Marco

  2. #2
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.743
    Molto probabilmente la tua supposizione è giusta.

    Verifica che tutte le masse siano collegate in modo corretto, ci dovrebbe essere anche quel cavetto singolo che dal telaio del giradischi va al telaio dell'ampli.

    Se tutti i cavi e le rispettive connessioni sono corrette ti consiglierei di provare a sostituire la testina con una qualsiasi e sentire se il ronzio permane o meno.

    Se scompare direi che la conclusione è ovvia, se permane proverei a contattare il venditore per avere chiarimenti circa questo problema che, a mio parare, non si dovrebbe comunque mai presentare.

    Sentiamo anche se lo stesso problema si è presentato ad altri possessori di questo giradischi e come è stato risolto (se lo è stato).

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  3. #3
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    697
    E un problema abbastanza comune con le Grado che sono suscettibili al campo magnetico generato dal motore. Su i rega questo è molto evidente.
    Se fai una ricerca sul google "rega grado hum" vedrai che rega sono praticamente incompatibili con le grado.

  4. #4
    Data registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    7
    In effetti mi sembra che tutto sia correttamente collegato. Probabilmente è proprio dovuto alla testina che evidentemente non è troppo compatibile con il mio rega. Intanto vi ringrazio per le risposte, farò qualche esperimento e poi vi dico. Ovviamente contatterò anche il rivenditore per avere il suo parere, visto che la testina mi è stata consigliata da lui.
    Grazie ancora.

    Marco

  5. #5
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.743
    La cosa non depone certo a favore nè della testina nè del giradischi, probabilmente il motore non è schemato a sufficienza e la testina completa la frittata.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  6. #6
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    MILAN
    Messaggi
    491
    ciao guarda monto anche io le Grado da un paio d'anni, prima la Black adesso da 8 mesi la Gold e ho avuto anche io il medesimo problema sul mio Pioneer. devo però dire che non disturba quasi per niente l'ascolto ed in ogni caso lo si sente con la manopola dell'ampli da ore 11 in poi... in ogni caso non rovina assolutamente l'ascolto anche se forse in parte potrei essermi abituato ma nel tuo la cosa semba un pò più accentuata; quello che mi verrebbe da dirti è sottoscrivere quanto consigliato da nordata, cioè montare un'altra testina e vedere se si annulla, in caso di un totale silenzio con un'altra testina allora devi adattare il giradischi come ti hanno detto sopra se vuoi tenere la gold... cosa sensatissima in quanto è una testina capace di trasmettere e regalare ascolti (in)credibili!
    facci sapere
    PS è Grado Gold o Grado Gold1??

  7. #7
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.743
    Citazione Originariamente scritto da FUGAZI86 Visualizza messaggio
    non disturba quasi per niente l'ascolto
    L'importante è accontentarsi.
    una testina capace di trasmettere e regalare ascolti (in)credibili!
    Su questo concordo,. una testina che ronza, poco o tanto che sia, sicuramente ha dell'incredibile.

    Se questo fosse un difetto comune a tutte le testine MM o MC allora concorderei, anche se ci sarebbe comunque da fare qualche considerazione, ma poichè questo non accade (ci sono testine favolose che non danno questo problema, così come non ne sono afflitte testine da poche decine di Euro) non sarebbe meglio rivolgersi verso altri lidi, evitando un prodotto che dà inequivocabilmente dei problemi?

    Secondo me andrebbe scartato a priori, non è ammissibile che al giorno d'oggi ci siano prodotti con tale difetto (o con potenziale difetto).

    Stesso discorso andrebbe fatto per il giradischi nel caso abbia questo problema, magari poi ingigantito dall'accoppiamento con una testina che pure lei ha dei problemi.

    Se fossero gli unici prodotti nel loro genere, capostipiti di una nuova tecnologia promettente, ma con problemi allora, come ho scritto, si potrebbe anche essere tentati dall'usufruirne, pur consci dei limiti insiti in tutte le cose nuove, ma i giradischi e le testine magnetiche esistono da decine e decine di anni ed esistono o sono esistiti modelli al top, perchè rivolgersi ed osannare, per di più, prodotti con manchevolezze (gravi)?

    Leggo lunghissime discussioni su questo o quel cavo, su questa o quella spina meglio di un'altra, sul verso di inserimento della spina nella presa di corrente e degli effetti nefasti e catastrofici sul suono, poi leggo frasi come quella che ho quotato all'inizio "sì, ronza, ma suona bene".

    Poi sono sicuro che entrambi i produttori realizzano altri modelli che funzionano perfettamente senza il difetto lamentato.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  8. #8
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    MILAN
    Messaggi
    491
    Ciao nordata, effettivamente non è un difetto da poco e a tal proposito quello che non ho ancora compreso è se effettivamente tale difetto possa essere dannoso in qualche modo per ampli e diffusori; nel mio caso si sente da ore 12 in poi. sono sicuro che non sia nel mio caso il giradischi, con le testine precedenti 0 hum, quindi è proprio una peculiarità delle Grado, in particolare prima versione quella senza l'1 davanti.
    certo io intendevo dire che di difetti di testine secondo me bisogna ammettere che ne troviamo di più notevoli: scena musicale poco credibile, compressa, tendenza a impastare in certi passaggi, gamma bassa invadente, alti sparati o peggio ancora voci invase da s-sibilanti; se consideriamo che la gold a parte l'hum, che ripeto io non noto durante l'esecuzione, ha tutto l'opposto di questi difetti, qualora l'hum non siA dannoso penso non sia proprio da buttare.
    CIAO

  9. #9
    Data registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    7

    Ciao a tutti,
    grazie per l'attenzione riservata al mio post, da un po' non entravo nel forum e ho trovato molti spunti di riflessione. Prima di tutto, concordo con chi preferisce non accontentarsi troppo. Non sono marcatamente un audiofilo, mi ritengo più un famelico di musica, ma questo mi sta portando negli ultimi anni a cercare le migliori soluzioni per poterla ascoltare ben. Le mie non stratosferiche possibilità economiche mi impongono di cercare dei compromessi, uscendo dall'estremamente commerciale, ma non superando di molto l'entry level. Leggendo un po' in giro mi pareva che la mia attrezzatura potesse darmi delle discrete soddisfazioni, per cui mi aspetterei che il ronzio non si sentisse! Poi è logico che dopo 30 ore di utilizzo non mi va di cambiare la grado (per inciso è una gold1, visto che qualcuno di voi me lo chiedeva), per cui mi farò le giuste ore diascolto previste prima di cambiare, ma sapendo che può dipendere da lei, magari la prossima testina potrebbe essere differente. Anche perché è vero, il ronzio non è così insopportabile, specie se l'ultima traccia di ogni facciata è un brano un po' "rumoroso" di suo, ma su tracce più tranquille un po' si sente, e poi in ogni caso, anche quando non è chiaramente percettibile non escludo che possa in qualche modo influenzare l'ascolto complessivo.

    Volevo chiedervi una cosa in merito. Qualcuno di voi mi ha risposto chiedendomi se era tutto collegato correttamente. Lì per lì non ho dato troppo peso al consiglio, dando per scontato che, siccome mi è stato montanto tutto quanto dal rivenditore, fosse tutto a posto. Solo ora mi rendo conto che forse mi stavate parlando della terra. Da qualche parte mi è sembrato di leggere che i Rega non hanno la terra. E' possibile questo? Potrebbe essere questa la ragione del ronzio? Ma se fosse così, non rischia di farlo anche con altre testine?

    Un ultimo spunto, che rischia di essere off topic (ma provo a lanciarlo lo stesso), mi viene da un messaggio letto qua sopra, dove qualcuno dice che l'hum si sente solo a volumi considerevoli. Siccome un'altra cosa di cui mi sono accorto è che in linea generale il mio amplificatore (un Unico della Unison Research), che ha sì l'ingresso phono ma di cui non conosco molto bene le specifiche tecniche, mi richiede di tenere il livello del volume piuttosto alto per ottenere un ascolto normale, ben più alto di quello che imposto quando ascolto un cd, a parità di volume percepito. Non è che il problema dell'hum notevole può dipendere dal fatto che devo tenere il volume generale sempre piuttosto alto? Può essere che con un pre phono esterno potrei magari risolvermi parzialmente anche il problema dell'hum?

    grazie ancora per l'attenzione e perdonate qualche mia eventuale imprecisione da neofita.

    Marco

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •