Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
All is lost - Tutto è perduto
All is lost - Tutto è perduto
Un uomo, una barca a vela, le insidie dell'Oceano Indiano e la sconvolgente potenza della natura nell'opera seconda di J.C. Chandor. Distribuzione Universal Pictures
American Hustle
American Hustle
Il romanzo dello scandalo americano Abscam raccontato nella riuscita pellicola 35mm del regista David O. Russell. Distribuzione del disco curata da Eagle Pictures
Il capitale umano
Il capitale umano
Il livornese Paolo Virzì in una matura disamina dell'Italia in rovina, supportato da un cast di rilievo. L'edizione italiana in alta definizione è distribuita da 01 Rai Cinema
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 6 di 27 PrimaPrima ... 234567891016 ... UltimaUltima
Risultati da 76 a 90 di 395
  1. #76
    Data registrazione
    May 2005
    Messaggi
    373

    ciao tamarro, ma ti riferisci all'autocalibrazione.... immagino

  2. #77
    si, comunque ho risolto. inspiegabilmente la versione 2.3 mi permetteva
    nonostante avessi i punti gamma del radiance settati a 21 la calibrazione
    automatica a 10 punti. ora invece, è impossibile.
    ci ho sbattuto ben bene la testa, poi, dopo aver scritto a tom ho controllato
    tutte le impostazioni ed ho capito l' inghippo.

  3. #78
    Data registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    374
    bene allora era solo una questione di settaggio del rad...ci fai una rece del pacchetto sonda e cp?
    Display: Samsung plasma 50FullHD - Sony KDL-46HX855 full led 3DVPR: JVC X3 3DWHITE+ RADIANCE XS3D+BLACK DIAMOND II 0,8 GEN 2 - BluRay: Pioneer BDP-LX71 & Playstation slim 120 GB 3D- Sat: MYSky-HD - Pre Ampli: Onkyo PR-SC 5507 Finale: Monrio MP5 5x120 DVD & CD Marantz DV9600 - Diffusori Frontali: B&W Nautilus 805 - Centrale: B&W Nautilus 805 - Diffusori Posteriori: B&W 686 - Subwoofer: Velodyne DD15 -MINI PC SERIESION AS ROCK 330 HT BD + HD 4TB-

  4. #79
    Data registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    374
    ...magari confrontata anche con la lt che mi pare avevi gia provato con l'autocalibrazione di cp.....grazie...
    Display: Samsung plasma 50FullHD - Sony KDL-46HX855 full led 3DVPR: JVC X3 3DWHITE+ RADIANCE XS3D+BLACK DIAMOND II 0,8 GEN 2 - BluRay: Pioneer BDP-LX71 & Playstation slim 120 GB 3D- Sat: MYSky-HD - Pre Ampli: Onkyo PR-SC 5507 Finale: Monrio MP5 5x120 DVD & CD Marantz DV9600 - Diffusori Frontali: B&W Nautilus 805 - Centrale: B&W Nautilus 805 - Diffusori Posteriori: B&W 686 - Subwoofer: Velodyne DD15 -MINI PC SERIESION AS ROCK 330 HT BD + HD 4TB-

  5. #80
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715
    Citazione Originariamente scritto da Tacco
    quindi le seguenti affermazioni di Danik sarebbero errate
    Sembra proprio di si, chiedo scusa
    All'inizio pensavo che anche in OEM ci fossero 2 sonde
    In seguito ho riguardato bene il tutto e mi è stata più chiara la situazione.

    La cosa che mi aveva spiazzato sono le affermazioni di X-Rite tra Colormunki Display e i1DisplayPro
    http://www.xritephoto.com/custom_page.aspx?PageID=251
    nel confronto sotto di vede:
    Velocità di misurazione : Standard e X5 più veloce.

    Passiamo al C6, e la prima caratteristica evidenziata è:
    "Up to 5x faster than retail models"
    come evidenziato nel confronto
    http://consumer.spectracal.com/pages...-oem-i1display

    Di suo ChromaPure la chiama Display3, aggiungendo Pro per il medello "ritoccato" da loro

    il definitiva, sperando di non sbagliare , abbiamo:

    X-Rite:
    Colorminki Display
    i1Display Pro
    firmware bloccati per andare solo con sw x-rite

    OEM:
    i1Display Pro OEM
    per andare con sw di terze parti
    nb: non so se solo con case partner come CP o CM, o implementabile in futuro anche con HCFR

    Calman:
    OEM i1Display Pro
    C6 versione personalizzaza della OEM

    Chromapure:
    Display3 OEM i1Display Pro
    Display3 Pro versione personalizzaza della OEM
    Ultima modifica di Danik; 12-08-2011 alle 15:02

  6. #81
    a breve un confronto diretto con la eye1 pro!!!
    metteremo a confronto tramite il menu' "meter correttion" la 3 pro
    con profili specializzati e la ipro con licenza standard.
    con la display2 non c'è confronto, è instabile sulle bassa luci.
    devo dire pero' che con la calibrazione automatica anche con le d2
    si ha un bel vedere.
    la sonda a vedersi è come un pacchetto di sigarette quasi pieno con l' accendino dentro
    sgraziata e moderna allo stesso tempo, ha come punto di forza la stabilità.
    giusta o sbagliata sarà da vedere, la lettura è stabile e univoca in "continuo" , sempre entro l' 1%.
    avrei preferito che insieme ai profili specializzati ci fosse l' opzione standard.

  7. #82
    Data registrazione
    May 2005
    Messaggi
    373
    per il momento ho testato ciò che mi interessava di più... le basse luci... dal 20% in giù

    che dire.... ho le lacrime agli occhi

    è stabile come un palo della luce

    sulle medie e alte del tutto paragonabile alla mia eye one pro
    ma ancora non ho confrontato a fondo...

  8. #83
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.736
    Citazione Originariamente scritto da Danik
    Sembra proprio di si, chiedo scusa...
    Figurati, ci mancherebbe altro... La mia non era certo una critica a te, ma una richiesta d'aiuto per provare a chiarire la situazione a proposito...
    A questo punto sfrutto la tua esperienza, oltre a quella di chi l'ha già provata confermandone la stabilità di lettura e di chi la confronterà addirittura con la i1Pro, per chiedere un importante consiglio d'acquisto, come già accennavo prima: cosa pensate aggiunga davvero la personalizzazione di Spectracal nel modello di punta (C6), e quanto può essere giustificato il sovrapprezzo rispetto al modello base OEM i1Display Pro per chi, come me, vuole aggiungere un buon colorimetro allo spettrofotometro che già ha, in modo da calibrare al meglio gamma e grey-scale? In più, e qui chi già la possiede potrà essere di grande aiuto, è possibile usare la sonda in oggetto anche 'a contatto' (il Colormunki in mio possesso ha una specie di custodia con attaccato un contrappeso proprio per questo scopo), visto che devo calibrare un plasma e non un proiettore...?
    Grazie mille a tutti.
    Ettore

  9. #84
    per la c6 non posso dire, la cromapure corregge cosi:



    ChromaPure Certificate of Calibration



    Blue Green Red White
    CRT
    x 0.0000 0.0000 -0.0080 -0.0130
    Y -0.0020 -0.0110 0.0060 -0.0030
    Front Projection
    Lens
    x 0.0000 -0.0010 0.0040 -0.0070
    y -0.0010 0.0010 0.0020 -0.0020
    Front Projection
    Screen
    x 0.0010 -0.0030 -0.0020 -0.0080
    y -0.0010 0.0000 0.0040 -0.0030
    Plasma
    x 0.0000 -0.0080 -0.0070 -0.0090
    y -0.0020 0.0050 0.0050 0.0000
    Samsung LCD
    LED
    x 0.0000 -0.0040 -0.0060 -0.0100
    y -0.0040 0.0040 0.0010 -0.0070
    Samsung LCD
    Standard
    x 0.0000 -0.0060 -0.0040 -0.0130
    y -0.0010 0.0040 0.0020 -0.0040
    Sony LCD LED
    x 0.0000 -0.0040 -0.0030 -0.0110
    y -0.0040 -0.0010 0.0010 -0.0120
    Sony LCD
    Standard
    X -0.0010 -0.0030 -0.0050 -0.0130
    Y -0.0020 0.0040 0.0020 -0.0100

  10. #85
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.736
    Allora, un piccolo aggiornamento sulla questione C6/OEM i1 Display Pro.
    Ho scritto al supporto Spectracal per avere delucidazioni su caratteristiche e differenze fra i due modelli, e ho azzardato anche una richiesta di "piece of advice" da parte loro. Insomma, un consiglio su un eventuale acquisto da parte di un utente con le mie esigenze e il mio tipo di set-up (utente amatoriale, che deve calibrare un display in casa propria - nel mio caso un plasma - e che è già dotato di uno spettrofotometro che non verrà venduto, ma che si affiancherà al colorimetro per avere due strumenti adatti a una perfetta calibrazione del croma e del gamma). Nel mio piccolo, quindi, un set-up comunque avanzato, e dall'ottimo rapporto prezzo-qualità, dato che il Colormunki Design è un i1Pro in piccolo, mentre il nuovo colorimetro in oggetto sembra comunque di livello davvero elevato rispetto al posizionamento di prezzo e ai competitor (le varie Chroma5, i1Display 2...). La brutta notizia è che, a quanto pare, X-Rite non ha rilasciato alcuna technical specification per la sonda in oggetto, che infatti non si trova né sul sito X-Rite né in quello Spectracal. La cosa mi è stata poi confermata anche dal supporto tecnico Spectracal (è vero che i dati di targa lasciano il tempo che trovano, visto che possono non essere particolarmente veritieri, però possono essere utili per orientarsi e capire almeno il tipo di "posizionamento" che il produttore dà al colorimetro).
    La cosa secondo me interessante è che lo stesso contatto cui ho scritto mi ha molto onestamente indicato come scelta ideale per i miei scopi, e per il mio set-up, una OEM i1Display, invece di una C6, il cui "extracost" non sembra giustificato per un utente come me. In sostanza, la C6 è specificamente pensata per i professionisti. Questo il passaggio a proposito:
    "The primary benefits of the C6 are in its usefulness as a professional-grade tool at a reasonable price-point. Not only does it read faster but offers specialized calibrations for multiple display types and certification (a necessary part of using it for professional calibrations).* All of that said, the OEM i1 Display is based on the same technology and offers similar functionality at a lower price point as it is intended for consumers much like yourself. I really think that the OEM i1 Display will probably be perfectly suitable for your needs calibrating at home and with the Colormunki you have the ability to create custom profiles for the meter for heightened accuracy".
    Spero di avere fatto cosa gradita agli utenti Calman eventualmente interessati, come il sottoscritto, all'acquisto di questo nuovo colorimetro, ma indecisi se sostenere o meno la spesa maggiore per il modello di punta.
    Ettore

    Ps: qualcuno dei possessori può confermarmi o meno la possibilità di usarla aderente allo schermo del plasma, invece che su treppiede, utilizzando un qualche contrappeso?

  11. #86
    Data registrazione
    May 2005
    Messaggi
    373
    attaccata allo schermo non ci può assolutamente stare

  12. #87
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715
    Perchè instabile o non aderisce bene allo schermo?
    Forse bisogna inclinare verso l'alto il monitor, ma se non si ha una staffa regolabile...
    La parte anteriore ha una guarnizione in spugna per appoggiarsi allo schermo, ed ha anche il contrappeso.
    Dalle foto a sinistra nel link x-rite che ho postato prima, si vede come la sonda è appoggiata su monitor e tv.

    Veniamo alla prova i1Pro e i1Display.
    La nuova sonda è un portento, stabilissima fino alle bassissime luci.
    Le variazioni in % nella lettura 1step in continuo RGB con a 10ire è dell'ordine del 1% max sulle componento R e B.
    La i1Pro supera abbondantemente i 5%
    Nella misura RGB 10-100 la i1Pro si allinea alla i1D da 40 in su, da 10-30 l'instabilità della i1P è evidente.
    Questo con Chomapure anche con 3step-calcolo media.
    Con HCFR la i1P non presenta l'instabilità di lettura, e l'RBG misurati sono molto più in linea con l'i1D+CP.
    Quasia da farmi pensare di sostituire la eyeone.dll di CP con quella originale x-rite proverò...
    Da tener presente che la mia i1P non è ancora ricalibrata da x-rite
    La certificazione scadeva nel 2008
    Concludendo, è mio parere che chi ha la i1Pro debba acquistare anche la i1D, è un piccolo capolavoro.
    Ultima modifica di Danik; 19-08-2011 alle 22:51

  13. #88
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.736
    Danik, la tua comparativa chiude secondo me il cerchio sulla qualità di questo colorimetro, tenendo presente che la i1Pro è in sostanza la sonda di riferimento per gli utenti amatoriali. Se la versione "Display" (che, non dimentichiamolo, è un colorimetro, a differenza della sorella maggiore che è uno spettrofotometro...) risolve, e non di poco, i limiti dell'altra nella porzione 0-30 IRE, senza lasciare nulla sul campo nella restante porzione fino ai 100 IRE...
    Sulla questione "aderenza allo schermo", invece, anche dal test di CP si dice che può essere usata così per plasma/LCD, la mia richiesta di conferma è legata più che altro alle mie perplessità sulla effettiva efficacia del contrappeso che, se non sbaglio, è fissato al cavo USB stesso, che quindi andrebbe fatto passare dietro al display calando poi la sonda dall'alto. Insomma... non il posizionamento più comodo per chi ha il plasma appeso al muro, a meno che il cavo USB non sia molto lungo (ma dubito sia così). Quindi anch'io sono curioso di capire a cosa sia dovuta la perplessità di Ferdy777 a questo proposito.
    Ettore

  14. #89
    Data registrazione
    May 2005
    Messaggi
    373
    perdonatemi, mi sono sbagliato... la sonda si applica "attaccata" ai display volendo

  15. #90
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715

    Tacco, la i1D è fatta come tutti i colorimetri, perciò cavo usb e contrappeso sono pensati ancora per uso monitor PC.
    Ti do una dritta
    Con la i1D l'attrezzo migliore è l'asta x i microfoni (abbiamo usato proprio quella), invece che il treppiede fotografico.
    Si regola sia l'altezza verticale, che la profindità orizzontale, e questo permette di usare l'asta anche con i tv

Pagina 6 di 27 PrimaPrima ... 234567891016 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •