Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
LAB: Sony KDL-42W705
LAB: Sony KDL-42W705
Semplicemente il nuovo riferimento in fascia media. Con la nuova serie W7, Sony ha ridotto all'essenziale alcune dotazioni ma ha investito ulteriormente sulla qualità della costruzione, sulla versatilità d'installazione e sulla qualità della riproduzione delle immagini anche senza calibrazione che, a questo prezzo, non ha eguali
Porco Rosso
Porco Rosso
Debutto in alta definizione per un'altra originale produzione firmata Studio Ghibli, con qualche riserva per le immagini. Distribuzione Warner Home Video per LuckyRed
Top Vendite HD: marzo 2014
Top Vendite HD: marzo 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di marzo, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 8 di 20 PrimaPrima ... 45678910111218 ... UltimaUltima
Risultati da 106 a 120 di 291

Discussione: Calman4.0 + Radiance

  1. #106
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.254

    Mai detto quello, ho infatti precisato che la cosa ha un suo interesse, date certe premesse.

    Se offrono il servizio di noleggio è sicuramente buona cosa, però bisogna vedere il costo (solitamente non basso per questo genere di cose) e se sarà disponbile "worldwide" e non solo in USA.

    A questo punto però non è più conveniente affittare direttamente solo una sonda da una delle tante ditte che noleggiano strumentazione, senza stare lì ad acquistarne una economica per poi doverla calibrare spendendo per il noleggio, quando la sio vuole usare ?

    Come ho scritto non è che profilata una volta poi siamo a posto per sempre, se si vuole un minimo di certezza la cosa andrebbe ripetuta periodicamente.

    Quando eseguivo un rilievo fonometrico eseguivo sempre una verifica con calibratore prima e dopo ogni rilevazione (e lo dichiaravo obbligatoriamente nella relazione) e ti assicuro che non utilizzavo il fonometro "Radio Shack" da 30 € (e neanche uno da 300 ).

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  2. #107
    Ecco l' asso di briscola : TRADUZIONE

    Come posso fare?

    La pagina del profilo in CalMAN vi chiede di leggere il display stesso sia con il spettroradiometro e la tua colorimetro. Fate quattro letture: bianco, rosso, verde e blu. Ci vogliono solo pochi secondi. (CalMAN può anche leggere da entrambi i metri allo stesso tempo).

    Che cosa accade sotto il cofano?

    CalMAN crea un Four-Color Correction Matrix per il tuo colorimetro, sulla base della differenza tra la lettura e la lettura spettroradiometro colorimetro. Il Four-Color Correction Matrix è una tecnologia standard di settore, sviluppato presso il National Institute of Standards and Technology (NIST). Questo è lo stesso processo utilizzato dal produttore (o SpectraCal) per calibrare il colorimetro. Non è una semplice x, y sottrazione, che si tradurrà in risultati imprevedibili e non validi. Il Four-Color Correction Matrix è la norma internazionale per migliorare le prestazioni colorimetro.

    Perché dovrei creare un profilo?

    tecnologia di visualizzazione sta cambiando rapidamente. Un display è molto diverso da un altro. Anche se il colorimetro è stata accuratamente tarata in fabbrica (o SpectraCal), le caratteristiche del display è stato calibrato su non esattamente corrispondenti a quelle del display si sta misurando.

  3. #108
    Data registrazione
    Feb 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    1.414
    Citazione Originariamente scritto da Il Tamarro Volante

    Perché dovrei creare un profilo?

    tecnologia di visualizzazione sta cambiando rapidamente. Un display è molto diverso da un altro. Anche se il colorimetro è stata accuratamente tarata in fabbrica (o SpectraCal), le caratteristiche del display è stato calibrato su non esattamente corrispondenti a quelle del display si sta misurando.
    ... E io che ho scritto poco sopra?!!

  4. #109
    qualcos' altro, senno' la SPECTRACAL ti quotava

    insomma, la storia è interessante, scoviamo l' AMICO con lo spettrofotometro e offriamogli una pizza, rigorosamente TAKE AWAY!

  5. #110
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.254
    Perfetto, gli paghi la pizza e ti fai profilare la tua sonda (però visto che è lì tanto vale fargli tarare il vpr/TV direttamente con la sua sonda).

    Dopo un anno (ad esempio, ma anche dopo 6 mesi) ti viene voglia di rifare la taratura e, pertanto, dovresti richiamare l'amico, gli ripaghi un'altra pizza e si rifà tutto lo stesso procedimento.

    I miei interventi, assolutamente non polemici, sono solo volti a far presente una cosa molto semplice, che la taratura per confronto tra due strumenti di misura ha una validità molto limitata nel tempo, in quanto lo strumento di costo minore è per sua stessa natura più "instabile" nel tempo, causa scelte progettuali, scelta dei componenti e della circuitazione, ecc.

    Non avrebbe altrimenti senso la necessità di dover far ritarare periodicamente anche gli strumenti più costosi per essere sicuri che le indicazioni fornite abbiano ancora una validità e ricadano ancora nel range di tolleranza dichiarato.

    Tutto qui.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  6. #111
    nessuno vuole polemizzare, ci mancherebbe, si puntualizza.
    io voglio sopratutto dare spazio alla possibilità di migliorare gli strumenti a mia disposizione. poi si sà che il pro è un' altra cosa.

  7. #112
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715
    Non voglia la pizza.
    Mando a certificare la mia Pro, profiliamo la tua, ma voglio una cassa di queste





    Nordata, comunque la cosa è sempre "conveniente", sempre se si ha un'amico con i requisiti abbastanza vicino.
    Una Pro viene 700 ghelli + 200 ghelli l'anno di certificazione.

  8. #113
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.254
    Quindi tu dici che in questo modo una Spyder da 100 € poi offrirà le stesse prestazioni di quella da 700 ?

    Interessante.

    Forse, più verosimilmente, quella economica per un certo periodo, che però non si può quantificare a priori, avrà una maggiore accuratezza, ma non si avrà mai comunque una maggiore precisione.

    Per il significato dei termini "precisione" e "accuratezza" di una misura potete trovarli anche in rete.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  9. #114
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715
    Citazione Originariamente scritto da nordata
    Quindi tu dici che in questo modo una Spyder da 100 € poi offrirà le stesse prestazioni di quella da 700 ?

    Interessante.
    Magari!
    Io non dico un bel niente, sei tu che hai capito male.
    Il conveniente era virgolettato.
    Mi sembra palese che non è così.
    Ovvio che i limiti della sonda "fetecchia" rimangono tali, mica si tara l'hardware , ma forse è meglio precisarlo prima che qualcuno si illuda di questo.
    Si cerca di limarne gli errori con un riferimento, non ci vedo niente di male, anzi.
    Stiamo sempre parlando nell'ambito di una taratura amatoriale, dove già una iPro diventa un'investimento importante, che deve essere oltretutto accompagnato da un serio interesse, cosa che in molti, dopo un periodo di furore, si assopisce.
    Ma poi, in percentuale, di quanto si può sballare un colorimetro in un'anno (10 ore in 4/5 sessioni, per esempio)?
    Parliamo di allarmistici 8-10%, o siamo sull'ordine, nel peggiore delle ipotesi, di un max 1%?

  10. #115
    allora, riassumendo, una cassa di gazzosa ceffa e si fanno due profili.
    uno per il dila e l'altro per il plasma.
    ben consci che si profila l'aspetto colorimetrico della sondina, e le rese alle basse luci rimarranno tali per limiti hardware. amen

  11. #116
    Data registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    39

    chroma 5 enhanced calman

    Spiegatemi questo : software calman 3.7 calman 4.0 identici settaggi
    una sonda c5 ena i valori misurati sono diversi in ogni singola misurazione sia che si parli di grayscale che di gamut
    che mi dite?
    p.s. la modalita' automatica del calman v4 non vale nulla quindi se dovete comprarlo aspettate ancora e non buttate i soldi come ho fatto io
    saluti e vi prego torniamo in topic visto che mi aiutavate tutti molto nell'approfondire il discorso calibrazione calman lumagen

  12. #117
    potrebbe essere che la versione 3.7 inizializzava la sonda con la schermata
    black mentre la procedura automatica inizializza la sonda con bianco 100% ?
    è in effetti una sequenza che alcune sonde non sopportano....

  13. #118
    Data registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    39
    non credo ho provato ad inizializzare entrambi i software in entrambe le maniere stessa cosa

  14. #119
    Data registrazione
    Feb 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    1.414

    Verificato!

    Citazione Originariamente scritto da ^KAZU^
    Spiegatemi questo : software calman 3.7 calman 4.0 identici settaggi
    una sonda c5 ena i valori misurati sono diversi in ogni singola misurazione sia che si parli di grayscale che di gamut
    che mi dite?
    Ti dico che sul tuo interessante spunto mi sono mosso ed ho fatto delle verifiche:

    Notte n.1:

    Prova effettuata con sonda i1pro.
    Misurazione della scala dei grigi e livello di emissione luminosa di pattern 100%IRE.
    Prima su CalMan 3.7 poi su V4.

    Risultato: Misure del tutto analoghe su entrambi i softwares.

    Notte n.2:

    Medesime prove eseguite questa volta con sonda Choma 5.

    Risultato: Misure del tutto analoghe su entrambi i softwares.

    Detto questo non ho proprio idea di cosa possa esserci di "errato" nel tuo sistema.

    Appena ho un po di tempo rifaccio le prove concentrandomi sul Gamut.

    acta.

    P.S. Specifico anche che sia per il CalMan 3.7 che per il V4 la sonda Chroma 5 non necessita di offset.

  15. #120
    Data registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    39
    grazie acta ricontrollo e ti faccio sapere cmq grazie dell'interessamento

    c5 ena?

Pagina 8 di 20 PrimaPrima ... 45678910111218 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •