Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Top Vendite HD: settembre 2014
Top Vendite HD: settembre 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di settembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 7 di 20 PrimaPrima ... 3456789101117 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 105 di 291

Discussione: Calman4.0 + Radiance

  1. #91
    Data registrazione
    Jan 2006
    Località
    ancona
    Messaggi
    418

    ...e soprattutto, direi, non si parli per sentito dire, ma per esprienza diretta.

    Un videoprocessore e' un componente che bisogna usare per un certo periodo per capirne le potenzialita', soprattutto se ci si vuole addentrare nella sezione di calibrazione video.

    Qui, invece, si sta parlando, off-topic (come sempre), di un prodotto come il Duo che nessuno dei partecipanti alla discussione ha mai visto neanche da lontano. Figuriamoci se e' possibile inscenare un off-topic dai toni cosi' accesi con queste basi.

    O vi volete basare su recensori sulla falsa riga di quelli che all'inizio della distribuzione negli USA e UK dicevano che il CMD dei JVC funzionava alla grande? Hanno ingannato diversa gente. E' solo un esempio, non fraintendete, non vi agitate.

    Il RADIANCE la maggior parte dei partecipanti a questo thread lo possiede e lo usa tutti i giorni. E, se rimaniamo IN-TOPIC e si parla di RADIANCE, darei ascolto a queste persone.

    Gianluca
    Plasmapan

  2. #92
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.304
    @ TUTTI

    Dico anche io la mia, ma in forma ufficiale.

    Evitiamo l'insorgere di polemiche.

    Grazie.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  3. #93
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    813
    ragazzi scusate spezzo un po' gli animi con una domanda scema
    dove si trova sonda più software?
    Saluti
    thor
    TheThorHT: Vpr: Jvc d-ila hd 950 Schermo: BLACKDIAMOND 2HD 16/9 base 200cm. PreAmpli: Rotel rsp 1098 Finale stero: Rotel rb1080 Finale MCH: Rotel rmb 1095 Diffusori: B&W Front: CM9. Cent: CMC2. Surr: CM1. Sub: Pv1 Scaler: Lumagen radiance xs 3d up-date Fonti: Ps3, x-dome hd1000nc, Htpc: Win7Mce Case:Antec fusion remote max cpu: q6600 Mobo: P5Q deluxe gpu: hd 5750 silent DVB-T: Terratec h7. Accessori: logitech harmony 1000

  4. #94
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724
    Io ho preso tutto da curt palme
    http://www.curtpalme.com/Products.shtm

    I prezzi sono davvero ottimi

  5. #95
    Data registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    254
    Ops, ho scatenato un putiferio, ma, credetemi, proprio non volevo...
    Display: Panasonic TX-P50V10 - Processore video: DVDO iScan DUO - Lettore Blu Ray: Panasonic BD35 - Decoder Sky: Pace HD; Audio: Soundbar Samsung HT-WS1 (collegata in ottico al DVDO)

  6. #96
    Data registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    655
    Citazione Originariamente scritto da Sabatino Pizzano
    Io ho preso tutto da curt palme
    idem con patate anche se pare che da qualche settimana curtpalme non venda più calman. Non è chiaro il motivo, si fanno tante supposizioni ma fino a venerdi' scorso il motivo non era stato detto.
    Per approfondire la cosa c'è un thread dedicato su avsforum.
    Ciao
    Monitor: Panasonic TH-50VX100 (calibrato)
    Processore Video: Lumagen Radiance XS. Decoder: DM-8000 PVR+DM800se
    Ampli:Pioneer LX-52 Diffusori:B&W M1 (laterali e centrali), B&W ASW 608 (sub) HTPC: Asus P5WDH Deluxe - Intel Core Duo E6600

  7. #97
    Data registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    655
    Citazione Originariamente scritto da catalambano
    Ops, ho scatenato un putiferio
    ma che putiferio
    Finchè ognuno esprime la sua opinione civilmente è ben accetto
    Comunque diamo retta a Nordata: rimaniamo in topic.
    Monitor: Panasonic TH-50VX100 (calibrato)
    Processore Video: Lumagen Radiance XS. Decoder: DM-8000 PVR+DM800se
    Ampli:Pioneer LX-52 Diffusori:B&W M1 (laterali e centrali), B&W ASW 608 (sub) HTPC: Asus P5WDH Deluxe - Intel Core Duo E6600

  8. #98
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724
    Citazione Originariamente scritto da spinmar
    idem con patate anche se pare che da qualche settimana curtpalme non venda più calman.
    Ecco perchè non sono riuscito a trovarlo ieri, prima di inserire il link.

  9. #99

    Lightbulb idea TAV

    visto che il Software ha una funzione per creare un profilo dei colorimetri
    in comparazione con degli spettrofotometri, immaginando che messer Gianluca sia munito come minimo di una eye Pro certificata, si potrebbe,oltre alle varie dimostrazioni certamente già in programma inserirne una atta
    a rilevare o meno l' utilità a mio avviso importante di questa succosa future?

  10. #100
    Data registrazione
    Jan 2006
    Località
    ancona
    Messaggi
    418
    Citazione Originariamente scritto da Il Tamarro Volante
    ...inserirne una atta
    a rilevare o meno l' utilità a mio avviso importante di questa succosa future?
    Si puo' fare! Certamente spiegheremo l'importanza di questa funzione del CalMAN. Porteremo sia la Chroma5 non-Enhanced che la EyeOne-PRO Enhanced by SpectraCal. La profilazione software offerta dal CalMAN V4 in relazione ad un'altra sonda che si ritiene essere un migliore riferimento in rapporto all'applicazione a cui si e' interessati e' davvero notevole.

    Quando SpectraCal rilascia la versione Enhanced (certificata) di una sonda effettua una profilazione salvata nel firmware di base della sonda stessa ed e' quindi indelebile. Il CalMAN permette a chiunque di effettuare una profilazione software (quindi non perenne e modificabile) del tutto simile a quella che SpectraCal effettua a livello firmware.

    Ciao,
    Gianluca
    Plasmapan

  11. #101
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724
    dove si trova questa funzione?

  12. #102
    molto bene, praticamente abbiamo la possibilità di un' autocertificazione
    dei nostri colorimetri, un altro passo in avanti verso la calibrazione amatoriale di alto livello!

  13. #103
    Data registrazione
    Feb 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    1.414

    Sì , questa è la logica alla base ma ...

    ... la pratica può presentare alcuni aspetti inattesi.

    Ogni sonda ha caratteristiche intriseche che la portano a lavorare meglio in talune situazioni e peggio in altre.
    Meglio con determinate tecnologie e peggio con altre.

    Quindi, a mio avviso, profilare una sonda su un sistema conosciuto, sapendo anche che le successive calibrazioni andranno ad eseguire faranno su sistemi "identici" allora può avere un senso logico.

    In tutte le altre circostanze lascia il tempo che trova.

    acta

  14. #104
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.304
    Citazione Originariamente scritto da Il Tamarro Volante
    la possibilità di un'autocertificazione
    Non so cosa tu intenda con tale termine, ma mi sembra di capire che, detta con altre parole, la cosa stia in questi termini:

    c'è la possibilità di collegare due sonde (credo in tempi successivi, meglio se contemporaneamente) ed il soft è in grado di generare un file di report delle differenze tra le due sonde, di cui una dovrebbe essere il riferimento e l'altra quella che si vuole confrontare ("calibrare").

    Il file suddetto potrà poi essere usato dallo stesso soft per correggere le inesattezze della seconda sonda.

    Questa non credo possa definirsi "autocertificazione", per avere dei risultati attendibili bisogna essere in possesso di una sonda che sia almeno di un ordine di grandezza più precisa e accurata (sono due cose diverse) di quella che vogliamo "tarare".

    Va da sè che se posseggo una sonda migliore userei già quella direttamente.

    Non ha certo alcun senso effettuare la profilazione utilizzando due sonde dello stesso modello o della stessa categoria di prezzo.

    Appena appena più sensato sarebbe l'usare due sonde dello stesso modello di cui una già calibrata, ma il risultato non sarebbe comunque molto attendibile.

    La cosa può allora servire nel caso qualcuno voglia offrire un servizio di "piccola taratura" di sonde economiche, date le premesse circa il possesso di una sonda di qualità.

    La cosa potrebbe sicuramente avere un certo interesse, tenendo comunque sempre ben presente che il file di correzione ha una validità limitata nel tempo, poichè il comportamento delle sonda varia con il passare del tempo; la cosa affligge qualsiasi strumento di misura, anche quelli più costosi, motivo per cui gli stessi vanno ricalibrati frequentemente, ovviamente sempre con un altro strumento di categoria superiore.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  15. #105

    nel primo intervento ho accennato alla profilazione tramite confronto con uno spettrofotometro, meglio se di riferimento.
    se qualcuno è iscritto alla maillist della Calman saprà che hanno iniziato il servizio di noleggio di spettrofotometri appunto per profilare i colorimetri.
    tanto per dire che le funzioni del Calman non sono fuffa...

Pagina 7 di 20 PrimaPrima ... 3456789101117 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •