Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Live at the Hard Rock Casino di Las Vegas. Per gli amanti dell'heavy metal made in USA uno dei pochi concerti con riprese native 3D. Etichetta Geffen Records
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta in Italia la nuova EOS 7D Mark II, progettata per dare il meglio nell'utilizzo outdoor, e lancia due interessanti modelli superzoom PowerShot
Captain America: The Winter Soldier
Captain America: The Winter Soldier
Il notevole secondo film interamente dedicato allo storico supereroe Marvel. Distribuzione Walt Disney Pictures Home Entertainment
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 11 di 20 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 165 di 291

Discussione: Calman4.0 + Radiance

  1. #151
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724

    Certo che hanno incasinato parecchio le cose.

    Il solo calMAN costa 199 dollari:
    http://consumer.spectracal.com/products/calman-software

    Che offre la possibilità (sembrerebbe) di essere interfacciato, tra le altre, con il colorimetro Spyder3 e Eyeone Display.
    http://consumer.spectracal.com/pages/meter-support

    Se si vuole usare uno spettrofotometro come i1pro, bisogna sborsare altri 149 dollari: http://consumer.spectracal.com/colle...add-on-license

    Oppure, se si vuole usare la Chrome5, altri 129 dollari:
    http://consumer.spectracal.com/colle...add-on-license

    Se invece si vuole sfruttare la taratura automatica, ci vogliono altri 99 dollari: http://consumer.spectracal.com/produ...add-on-license

    per assistenza ed aggiornamenti, 49 dollari all'anno: http://consumer.spectracal.com/produ...ce-and-support

    Che manicomio!
    Ultima modifica di Sabatino Pizzano; 13-06-2011 alle 10:21

  2. #152
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757
    Citazione Originariamente scritto da nordata
    questa sarebbe sicuramente una limitazione non da poco, si è disquisito tantissime volte sulla possibilità di avere finalmente un vero CMS, in grado di intervenire anche a luminosità più basse e poi il soft impedisce di farlo
    Ciao Nordata, non sono fra i più esperti e preparati nel campo, quindi potrei dire delle castronerie, ma il punto non è l'impossibilità di calibrare i colori (primari/secondari) a livelli di luminosità (IRE) più bassi. Infatti non solo di default tali rilevazioni sono fatte, da Calman, al 75% di luminosità (75 IRE), che se non sbaglio è considerato un livello corretto ed è comunque impostabile su qualunque valore (se non ricordo male) nel Setting Menu del software (al di là di tutto, credo comunque che se si volessero rilevare i colori a livelli di luminosità diversi dal 100% e/o 75%, il problema vero sarebbe poi trovare i pattern relativi, dato che i più comuni sono in genere al 75% e 100% di luminosità). Il problema è l'impossibilità di agire ai livelli intermedi di saturazione - dei rispettivi colori - al di là del 100%, che è quello che il software fa. Da ciò che ho capito, con HCFR si può regolare il gamut sulla base dei dati relativi, per esempio, al 50% e al 75% di saturazione dei vari colori, situazione ben più frequente durante la normale visione (ed è questo il motivo che fa preferire ad alcuni questa scelta). Ovvio che si tratta di una vera e propria finezza, ma in questo campo...
    Ettore

  3. #153
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.170
    Citazione Originariamente scritto da Sabatino Pizzano
    Il solo calMAN costa 199 dollari:

    Se invece si vuole sfruttare la taratura automatica, ci vogliono altri 99 dollari

    per assistenza ed aggiornamenti, 49 dollari all'anno
    Riassumendo: nel caso di utilizzo con le solite sonde amatoriali Spyder o EyeOne LT se si vuole la possibilità di calibrazione automatica la cifra da sborsare dovrebbe essere 298 $ (207 €)

    Se si fa l'abbonamento agli aggiornanenti ci vogliono poi 49$/anno (34 €).

    Poichè mi sembra che il tutto si faccia tramite rete e download diretti non ci dovrebbero essere aggiunte di IVA, dazi ed altri balzelli.

    Non è pochissimo, ma neanche una cifra impossibile (dai Mimmo, compralo ).

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  4. #154
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724
    considerando quanto costava la versione enthusiast, direi che il risparmio è notevole. Diciamo che la nuova politica tende a far risparmiare chi non è un "professionista" (quindi usa sonde amatoriali che sono incluse nella versione base) e tende a far pagare quel qualcosa in più a chi vuole di più (ed acquista sonde più costose).

    Non ho ancora capito la politica degli aggiornamenti: Ok che il primo anno sono gratuiti, ma io ho la vecchia versione home da oltre un anno ed ho appena aggiornato alla 4.2.2. e la licenza mi sembra corretta. Dico sembra perchè non avendo la sonda con me in questo momento, non ho potuto verificare se mi da problemi al momento pratico della taratura.

  5. #155
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.892
    Citazione Originariamente scritto da nordata
    dai Mimmo, compralo
    se il nostro amico comune mantiene la promessa di spedirmi quella cosa che mi ha promesso
    ci faccio un pensierino

    Ciao
    MDL Accozzaglia tia ter


    CAVI: Solid Core e Van de HULK

  6. #156
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757
    Citazione Originariamente scritto da Sabatino Pizzano
    considerando quanto costava la versione enthusiast, direi che il risparmio è notevole.
    Quindi mi stai dicendo che l'attuale licenza DIY comprende le possibilità delle vecchie Home ed Enthusiast sommate, quindi tutte le funzioni di automazione e calibrazione assistita se si ha uno dei processori video/display compatibili? Perché prima l'automazione era collegata alla Enthusiast, ma il costo della attuale Expert è ben superiore e mi sembra infatti strano che per avere tali funzioni si debba spendere quella cifra. Però, allora, mi chiedo cosa comporti la Expert più della DIY: se fosse solo la compatibilità con più sonde di default, mi pare un'assurdità, dato che lo si può fare anche con la licenza DIY più una piccola aggiunta specifica per sonda.
    Insomma, sono un po' confuso...

    Citazione Originariamente scritto da Sabatino Pizzano
    Non ho ancora capito la politica degli aggiornamenti: Ok che il primo anno sono gratuiti, ma io ho la vecchia versione home da oltre un anno ed ho appena aggiornato alla 4.2.2. e la licenza mi sembra corretta. Dico sembra perchè...
    Mi stai dicendo che tu hai fatto l'upgrade dal Calman 4.1.1 con licenza Home alla versione 4.2.2, quindi hai tutte le novità di questa nuova realese (tranne l'ultimo workflow specifico per l'automazione dei nuovi Panasonic, per cui è prevista una aggiunta separata) senza aver speso un euro in più? Sarebbe curioso, dato che se non sbaglio quando fu rilasciata la 4.2 mi arrivò una e-mail che proponeva l'upgrade a prezzo scontato, e infatti ora quando apro il Calman mi segnala la presenza della nuova versione ma mi dice di contattare Spectracal. Non vorrei che in effetti quando andrai a collegare la sonda non ti venga indicato un errore di licenza. Non sarebbe male che provassi, e ci informassi... perché se così non fosse andrei subito a scaricare anch'io la nuova versione dal sito per installarla su quella vecchia, mantenendo la mia licenza Home e guadagnando tutte le nuove feature senza sovrapprezzo. Ma, onestamente, ci spero poco...
    Ettore

  7. #157
    Data registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    3.724
    Quindi mi stai dicendo che l'attuale licenza DIY comprende le possibilità delle vecchie Home ed Enthusiast sommate, quindi tutte le funzioni di automazione e calibrazione assistita se si ha uno dei processori video/display compatibili?
    Da quello che ho capito, home ed enthusiast non esistono più. Esiste una versione base, che funziona con sonde economiche, dal prezzo di 199 dollari. Se vuoi la calibrazione automatica, devi investire altri 99 dollari. Se poi hai uno spettrofotometro devi investire altri 149 dollari o in alternativa 129. Se vuoi gli aggiornamenti, paghi altri 49 dollari. Se ho capito male, non è colpa mia

    Mi stai dicendo che tu hai fatto l'upgrade dal Calman 4.1.1 con licenza Home alla versione 4.2.2, quindi hai tutte le novità di questa nuova realese (tranne l'ultimo workflow specifico per l'automazione dei nuovi Panasonic, per cui è prevista una aggiunta separata) senza aver speso un euro in più?
    io ho caricato la licenza, a seguito della quale "DIY Spettro" mi è apparta in verde. Deduco che dovrebbe funzionare, ma devo provare "sul campo".

  8. #158
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757
    Citazione Originariamente scritto da Sabatino Pizzano
    Se vuoi la calibrazione automatica, devi investire altri 99 dollari. Se poi hai uno spettrofotometro...
    CUT
    io ho caricato la licenza, a seguito della quale "DIY Spettro" mi è apparta in verde. Deduco che dovrebbe funzionare, ma devo provare "sul campo".
    Credo che scriverò direttamente al loro customer care e vedrò cosa mi dicono: se hai ragione, avendo io già una vecchia licenza Home per il Colormunki (spettrofotometro) dovrei poter aggiungere l'automazione con soli 99 dollari. Poi, eventualmente, quest'ultima novità per i Panasonic a 199 dollari (magari però quest'ultima comprende già i precedenti 99... chissà...).
    Comunque attendo con interesse la tua prova sul campo, per capire se ti funziona tutto correttamente, ed eventualmente quali novità rispetto alla vers. 4.1.1 hai a disposizione con la tua vecchia licenza Home...
    Ettore

  9. #159
    ho scritto una mail a jeff perchè da questo:

    The CalMAN Panasonic Workflow Add on key provides:

    Full Control over the ISFccc Day/Night Modes
    Automatic Grayscale Calibration (2009: VX100, 2010: DT30, D30, VT25/30, 2011: DT, GT, VT and G30 models)
    Plug and Play Connectivity (wireless IP on select models)
    Easy to use step-by-step workflow on how to perfectly calibrate a Panasonic panel What’s included


    non risulta lampante la compatibilità con i pana europei ne la certezza della
    correzzione automatica del gamout. vediamo cosa dice...

  10. #160
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757
    Be', le serie VX100, VT e GT sono europee, no?
    Nel frattempo, anch'io ho scritto al contatto Panasonic@spectracal per avere info...
    Ettore

  11. #161
    e si, magari. in ammerica c'è la vt25

    Hello:

    The VT20 is not supported with the CalMAN AC feature.

    Best regards,
    Joshua Quain


  12. #162
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    A 2 passi da un Mediaworld
    Messaggi
    1.715
    Oh , ho appena risposto a MDL che non si capisce più niente delle licenze Calman, me lo state confermando ......

    In pratica, col Radiance, ora come ora e partendo da zero, bisogna prendere:

    CalMAN Advanced Calibration Package ( che contiene anche la i1Pro)
    +
    Interactive Add-on License

    ?

  13. #163
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.170
    Ma se uno avesse giù una sonda, buona o cattiva che sia?

    Avete provato a sentire Plasmapan?

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  14. #164
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757
    Citazione Originariamente scritto da Il Tamarro Volante
    e si, magari.
    Scusami, magari dalla mia risposta non era così chiaro...
    Io ovviamente mi riferivo ai VT/GT30 del 2011. Che i modelli 2010 non fossero compatibili era stato già indicato nel video di presentazione della feature in oggetto, reperibile su AV Forums, mentre la serie VX lo è dal modello 100 (del 2009) perché essendo la serie professional top... mi pare scontato.
    Comunque io ieri ho scritto chiedendo lumi sulla politica futura di questa feature, per capire se la lista di plasma compatibili verrà aggiornata di anno in anno con i nuovi modelli che usciranno, cosa auspicabile. Vediamo se mi rispondono (nel caso non lo facessero, scriverò anch'io a Joshua, che mi pare più disponibile...).

    @nordata: se uno ha già una sonda compra il Calman (solo licenza), accertandosi prima da loro che la sonda in proprio possesso sia supportata. In più, se si tratta di uno spettrofotometro (tipo Colormunki/i1Pro) serve una Add-on license key aggiuntiva. Con questo si possono sfruttare le automazioni di base che già funzionavano con la versione 4.1 del Calman, anche con processori DVDO, che se non sbaglio si chiamava calibrazione assistita (per esempio la selezione dei test pattern da mandare a video in base alla regolazione che si sta facendo). Se si vuole invece sfruttare la vera e propria calibrazione automatizzata, si deve aggiungere l'Interactive Add-on License ($99 sul loro shop on-line). Infine, ora hanno lanciato questa nuova feature specifica per i display Panasonic, che estende le capacità già presenti nell'Interactive Add-on License anche ai display Panasonic compatibili.
    Ciao!
    Ettore

  15. #165
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.757

    Ho ricevuto la risposta di Alex Nguyen di Spectracal, e mi sono un po' chiarito le idee.
    Per prima cosa, mi ha spiegato che quando si acquista una licenza Calman, l'assistenza completa di un anno è compresa nell'acquisto (e questo lo sapevo). Ciò che non sapevo, però, è che questa assistenza completa comprende anche la possibilità di aggiornare la propria versione del software con ogni major release aventualmente rilasciata. Per questo motivo, essendo io ancora nel corso del mio primo anno di assistenza (fino a settembre), posso scaricare ed installare senza problemi la v. 4.22 per aggiornare la mia 4.11, senza spese o problemi di funzionamento/licenze. Credo che sia anche lo stesso caso di Sabatino...
    Ovviamente, scaduto il primo anno di assistenza, per avere questo tipo di servizio si deve acquistare dal loro consumer website l'anno di assistenza aggiuntiva stessa ($49). Altrimenti, si continua ad avere diritto all'assistenza via e-mail e alla possibilità di ricevere gli aggiornamenti della propria versione eventualmente rilasciati per risolvere bug individuati, ma ogni major release andrà acquistata se si volesse aggiornare la propria versione a quella più recente.
    In secondo luogo, mi ha spiegato che l'add-on chiamato Panasonic AutoCal Workflow, oggetto dell'offerta da alcuni di noi ricevuta via e-mail in questi giorni, si riferisce esclusivamente alla possibilità di avere questa calibrazione automatica (non assisitita, ma automatica...) della scala dei grigi nei display Panasonic disponibili, e la lista di tali display che saranno in futuro compatibili dipenderà esclusivamente da Panasonic stessa, non da Spectracal. In sostanza, se Panasonic riterrà utile questa feature nei propri display (cosa presumibilmente ovvia... ma non si sa mai...) anche nel 2012 etc., questa add-on verrà aggiornata includendo tali display nella lista di compatibilità.
    Infine, l'Interactive add-on ($99) non è comunque compreso nel pacchetto sopra descritto relativo ai Panasonic, e va quindi acquistato a prescindere, se interessa. Il pacchetto Panasonic, infatti, come detto si riferisce solo alla calibrazione automatica della scala dei grigi in 10 punti di cui sono dotati i nuovi Panasonic 2011, l'Interactive add-on invece sblocca il workflow Interactive presente nel Calman, che consente appunto la calibrazione assistita (traduzione di Interactive) sia dei display compatibili (e anche qui già esistevano dei display Panasonic, quelli dotati di interfaccia RS232 se non sbaglio, quindi la linea professionale) che delle varie altre elettroniche, come i vari processori video DVDO/Lumagen.
    Quindi gli step sono:
    -Licenza Calman software ($199);
    -Colorimeter add-on ($129): per aggiungere la compatibilità con colorimetri non supportati dalla versione base del software (sul sito è disponibile la lista completa);
    -Spectroradiometer add-on ($149): come la precedente, ma per gli spettroradiometri/spettrofotometri;
    -Interactive add-on license key ($99): per sbloccare la calibrazione assistita sopra descritta;
    -Panasonic AutoCal Workflow license key (al momento $199, ma da luglio disponibile solo per la versione professionale del software, con relativa licenza): per la calibrazione automatica della scala dei grigi a 10 punti nei display Panasonic compatibili;
    -Additional Year of Maintenaince and Support ($49): per mantenere il supporto totale dopo la fine del primo anno, con relativi benefici sopra descritti;
    Un saluto a tutti.
    Ettore

    PS: ovviamente, le due licenze specifiche aggiuntive per colorimetri/spettroradiometri sono comprese nei bundle disponibili di software e sonda in oggetto, nel caso uno la volesse acquistare direttamente da loro.

Pagina 11 di 20 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •