Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, Stéphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilità
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 11 di 11
  1. #1
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    234

    Il Senso Di Una Presa Multipla Filtrata


    Ragazzi,

    intorno a che soglia di prezzo una presa multipla filtrata ha realmente ragione di esser presa in considerazione, per qualità di filtraggio e generale protezione dei dipositivi?

    Attualmente utilizzo una ciabatta con interruttore tipo 'mediaworld'.. cerco una multipla che mi garantisca una certa sicurezza da picchi e irregolarità di erogazione di corrente ma no saprei quanto può valere addentrarsi in spese considerevoli...e sopra che soglia diventa (se lo diventa) una sega mentale..

    Da connettere sony 40NX720+denon1312+denon dcd510+rotel05(in arrivo)+ps3+lettoredvd+myskyhd

    ecco alcuni prodotti che ho addocchiato..

    -Belkin PureAV Home Theater Surge Protector F9A723ef3m

    -APC PF8VNT3

    -G&BL 6079 PS8SPBA

    -MONSTER CABLE MP HT 800 MP

    -SUPRA MD06


    grazie a tutti,

    simone
    Ultima modifica di sim80; 01-07-2012 alle 10:34

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1.863
    -La MONSTER, cosi' come la non citata da te SUPRA MD-06 sono buoni, anche la G&BL non e' male e c'e' pure qualcosa della BELKIN ma io lascerei le cose per come stanno,in genere queste ciabatte tendono a pulire il suono rendendolo piu' brillante ma meno corposo (non sempre e, nel caso, si tratta di dettagli....).
    SALVO.
    ampli DENON PMA1560-LETTORE CD/SACD MARANTZ SA8003-DIFFUSORI KLIPSCH RF7-CAVI SUPRA

  3. #3
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    5.676
    sim80, i link ad ebay sono vietati... ciao!
    Display Plasma: SAMSUNG PS51D8000 - Bd Player: SAMSUNG BD-C8500 - Decoder: MySkyHD Samsung 990V
    SintoAmpli:
    ONKYO TX-SR 605 - Diffusori: INFINITY HCS PRIMUS - Remote Control: LOGITECH HARMONY 555


    Guide: Calibrazione di base di un HDTV - Calibrazione avanzata HDTV Plasma (corso rapido)

  4. #4
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    234
    ops chiedo scusa...erano i primi che mi son venuti alla mano..pardon! modificato
    Ultima modifica di sim80; 01-07-2012 alle 10:36

  5. #5
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    234
    Citazione Originariamente scritto da magoturi Visualizza messaggio
    -La MONSTER, cosi' come la non citata da te SUPRA MD-06 sono buoni, anche la G&BL non e' male e c'e' pure qualcosa della BELKIN ma io lascerei le cose per come stanno,in genere queste ciabatte tendono a pulire il suono rendendolo piu' brillante ma meno corposo (non sempre e, nel caso, si tratta di dettagli....).
    SALVO.
    quello che volevo capire era se una ciabatta con filtro di buona qualità serva a ottenere un suono meno influenzato da sbalzi di erogazione corrente (quindi sia utilizzata per un discorso diciamo 'prestazionale') o serva solo a salvaguardare l'impianto da eventuale danneggiamento: confesso che sono più alla ricerca del secondo risultato, dato il livello attuale dell'impianto e vorrei capire se esistono dispositivi che fanno solo una buona protezione e basta.. o se cmq anche quel risultato lo si trova su prodotti di livello monster o supra.


    grazie

  6. #6
    Data registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1.863
    -Le ciabatte studiate per impianti HI-FI, hanno una duplice funzione: proteggere dalle extratensioni (hanno anche il fusibile a ripristino) e filtrare i disturbi EMI ed RFI (meglio, se non ce l'hanno, se si aggiunge un anello in ferrite lungo il cavo) cio' influenza in qualche modo anche il suono, diciamo che, generalmente, tendono a "snellirlo" ma anche a purificarlo senza farlo "accasciare" in dinamica come puo' accadere ad alto volume con un dispositivo non dedicato ma sono differenze che un impianto da "comune mortale" puo' non farti percepire se non in condizioni critiche.
    SALVO.
    ampli DENON PMA1560-LETTORE CD/SACD MARANTZ SA8003-DIFFUSORI KLIPSCH RF7-CAVI SUPRA

  7. #7
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    234
    quindi salvo scusa, per le mie esigenze sopra descritte basta una normale multipresa dotata di Surge Protection direi...

    molte grazie

  8. #8
    Data registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1.863
    -A mio avviso si.
    SALVO.
    ampli DENON PMA1560-LETTORE CD/SACD MARANTZ SA8003-DIFFUSORI KLIPSCH RF7-CAVI SUPRA

  9. #9
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.307
    Citazione Originariamente scritto da sim80 Visualizza messaggio
    che mi garantisca una certa sicurezza da picchi e irregolarità di erogazione di corrente
    Purtroppo vedo che sovente c'è una certa confusione circa le funzioni dei vari dispositivi di protezione da inserire sulla rete di distribuzione elettrica.

    Le ciabatte che citi possono solo proteggere dai picchi di tensione, picchi brevissimi, dell'ordine dei millisecondi e che sono causati dall'accensione o spegnimento di altre apparecchiature che sono alimentate da quelle rete, anche al di fuori della casa, molte volte si tratta di motori o grossi carichi induttivi.

    Ci possono poi essere i disturbi causati da interferenze di natura elettromagnetica causati da dimmer, reattori di lampade al neon, motori o altre apparecchiature elettroniche non ben schermate.

    Infine ci sono le variazioni del valore di erogazione della tensione di rete, che può fluttuare più o meno lentamente attorno al valore nominale di 230 V, a volte può anche essere cstantemente superiore o inferiore a tale valore, a seconda della zona e dell'ora della giornata.

    Le ciabatte citate sono efficienti nel tagliare i picchi (extratensioni) citati all'inzio, cosa che si fa inserendo un banalissimo componente da 1 € (Varistor) in parallelo alla presa, se sono poi dotate di un filtro apposito possono anche eliminare o ridurre fortemente tutti i disturbi che la rete raccoglie lungo il suo tragitto.

    Però nulla possono contro i valori errati di erogazione, se il valore è, ad esempio, 210 V durante il giorno e 240 V durante la notte, questi valori rimarranno tali anche con tutte le ciabatte filtrate di questo mondo, in questo caso ci vogliono degli stabilizzatori di tensione elettronici (costosetti).

    Nelle ciabatte possono essere inseriti anche dei sistemi di protezione contro i fulmini, cosa che si può fare anche inserendo nella propria rete gli appositi scaricatori, così si proteggerà anche il resto degli elettrodomestici.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  10. #10
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    234
    ottimo grazie. volevo appunto capire quale di queste caratteristiche trovo nei relativi prodotti che sopra citavo. Questo perchè forse è inutile, qualcuno dice controproducente, prendere un prodotto di fascia bassa che cerca di fare (male) le cose che fa uno di fascia alta.

    Io pensavo ad una Belkin PureAV Home Theater Surge Protector F9A723ef3m


  11. #11
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.307

    Per quanto riguarda la protezione contro le sovratensioni non è che si possano fare tante varianti, non mi risulta che sia stato inventato un qualche componente nuovo e misterioso, possibilmente esoterico , ci sono i soliti varistor e gli scaricatori (per fulmini e simili), si può poi inserire un fusibile, ripristinabile o meno (anche qui niente di nuovo o strano), che però serve solo come protezione ultima, ma nel caso che il problema sorga all'interno dell'apparecchio.

    Tutto qui.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •