Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Quattro benchmark per i diffusori
Quattro benchmark per i diffusori
Quando il Direttore mi ha chiesto di trovare dei benchmark che caratterizzassero i diffusori dal punto di vista strumentale in maniera chiara e netta, ho preso tempo. Forse c'è bisogno soltanto un modo per poter esprimere in numeri una valutazione che da sempre è a metà tra il soggettivo e l’oggettivo...
Andoer 4K 16MP Action Camera
Andoer 4K 16MP Action Camera
Che tipo di qualità video e audio è lecito attendersi da una action-cam a risoluzione 4K, con una montagna di accessori, custodia subacquea e dal prezzo di circa 60 Euro? Cerchiamo di scoprirlo in questa prova anche con alcune misure oggettive
Tutorial: AE vs. Fusion. Nodi o livelli?
Tutorial: AE vs. Fusion. Nodi o livelli?
In questo quarto tutorial dedicato al compositing, affronterò un'analisi comparativa tra il software "After Effects" di Adobe e "Fusion" di Blackmagic Design, soprattutto per quanto riguarda i vantaggi che offre l'impostazione generale del lavoro a nodi rispetto a quella tradizionale a livelli
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Data registrazione
    Nov 2006
    Località
    Prato (PO)
    Messaggi
    177

    Connettore a forcella o a banana?


    Che differenza c'è tra questi due tipi di connettori?
    Sono equivalenti o hanno resa differente?
    E' conveniente sostiuire i ponticelli originali dei diffusori con altri aftermarket di qualità superiore?
    Grazie


  2. #2
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3.420
    La forcella va serrata sotto al morsetto, la banana va a impegnare un foro sul piolo del morsetto o in testa allo stesso.

    Piuttosto che uno di questi connettori mal saldato al cavo, meglio collegare il cavo nudo.

    Per i ponticelli dei morsetti per i diffusori che supportano il bi- o multiwiring, una delle migliori soluzioni alternative è usare uno spezzone dello stesso cavo di potenza utilizzato per il collegamento all'ampli.
    TV Color: Pioneer LX508D; HT: Sintoampli HT: Denon AVR-2809; Sorgenti: DVD-R: Sony RDR-HXD970; BD/DVD/CD/SACD: Cambridge Audio BD751; mySky HD; Sat Humax HD5400S; DDT Telesystem TS7900HD; giradischi Thorens TD160 & Dynavector DV10x5 (MC); Diffusori: ESB 7/06 front; Kef RS 100 centrale; B&W CM 5 surround; Sunfire HRS12 Sub; cavetteria varia G&BL, Van den Hul, MIT; 2 x Squeezebox Touch; Audiolab MDAC; Zeppelin & Zeppelin Air; iPod Touch 4 64GB; iPad 2 32GB

  3. #3
    Data registrazione
    Nov 2006
    Località
    Prato (PO)
    Messaggi
    177
    Citazione Originariamente scritto da andybike
    La forcella va serrata sotto al morsetto, la banana va a impegnare un foro sul piolo del morsetto o in testa allo stesso.
    La differenza fisica di collegamento tra i due connettori la conosco , chiedevo, da un punto di vista della conducibilità del segnale, circa quei cavi di potenza che vengono venduti già con la terminazione a banana o a forcella: quale tipo è più performante tra i due a paritià di modello e marca?

    Ricollegandomi poi a quanto hai detto circa la possibilità di sostituire i ponticelli originali con uno spezzone del cavo di potenza utilizzato per collegarli all'ampli ti chiedevo se:
    Deve essere collegato scoprendo la guaina isolante per un tratto più lungo e quindi facendo in modo che una volta passato attorno al connettore low del diffusore poi si sale su e si serra attorno al connettore high, o utilizzando uno spezzone a parte?
    Spero di essere stato comprensibile...

  4. #4
    Data registrazione
    Aug 2010
    Località
    Bologna
    Messaggi
    585

    Se posso dire la mia, più interfacce si aggiungono tra il cavo nudo e la boccola di connessione e più si aumentano i rischi di peggiorare il contatto perchè la forcella o la banana devono essere di buona qualità ma non basta, bisogna poi fare il cablaggio fatto bene ecc... ...se invece si acquistano quelli già cablati costano molto di più dell'acquisto degli stessi singoli componenti, ma sono scelte personali...

    per rispondere alla tua domanda ti posso dire che se i terminali sono di buona qualità e sono cablati bene credo proprio che non ci siano nessuna differenza tra una scelta e l'altra (banana o forcella)

    secondo me se l'unica ragione che giustifica l'utilizzo di un terminale per un cavo audio è quella di poterlo disconnettere velocemente e facilmente soprattuto se per esigenze di prove o di pulizie bisogna farlo di tanto in tanto e allora la scelta migliore è la banana, questa è la scelta che ho fatto anche io , altrimenti meglio il cavo serrato direttamente sul morsetto... meno costo e meno possibilità di introdurre peggioramenti invece che miglioramenti...
    Ultima modifica di Salotto74; 01-03-2011 alle 08:33
    Tv: Sony 65XD9305 + Decoder: My Sky HD BSKYB DRX892i + Consolle: Sony PS4 + Mediaplayer: W.D. tv live hub 1Tb + Rete: Netgear DGND-4000 + Sinto A/V: Yamaha RX-V781 + Frontali: I.L. Tesi 260 + Centrale: I.L. Tesi 704 + Surround: I.L. Tesi 204 + Sub: I.L. Basso 850

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •