Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
LAB: Sony KDL-42W705
LAB: Sony KDL-42W705
Semplicemente il nuovo riferimento in fascia media. Con la nuova serie W7, Sony ha ridotto all'essenziale alcune dotazioni ma ha investito ulteriormente sulla qualità della costruzione, sulla versatilità d'installazione e sulla qualità della riproduzione delle immagini anche senza calibrazione che, a questo prezzo, non ha eguali
Porco Rosso
Porco Rosso
Debutto in alta definizione per un'altra originale produzione firmata Studio Ghibli, con qualche riserva per le immagini. Distribuzione Warner Home Video per LuckyRed
Top Vendite HD: marzo 2014
Top Vendite HD: marzo 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di marzo, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 2 di 12 PrimaPrima 123456 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 174
  1. #16
    Data registrazione
    Nov 2002
    Località
    near Vicenza
    Messaggi
    1.097

    Andrews ha scritto:
    Come ho già scritto in altri post, seguendo le idee di Sounberry ho optato per un doppio stereo anzichè per il 5.1 collegato alle uscite pre 5.1 del lettore dvd , utilizzando il preampli-stereo Aeron A4. La mancanza del centrale non si fà sentire in quanto le due casse frontali sopperiscono egregiamente, semmai la difficoltà consiste nel fatto che alcuni film hanno un livello di volume sul centrale più basso rispetto ai front o viceversa rendendo difficile la calibrazione ottimale dei vari livelli front-center: in pratica può accadere che se si sente la necessità di aumentare il volume per i dialoghi questo aumento può essere eccessivo per le musiche e gli effetti frontali. Comunque tale sistema non impedisce in un secondo tempo di dotarsi di un centrale o di un buon preamplificatore 5.1 o 6.1 da collegare agli ampli stereo. Per quel che ho avuto modo di sentire sinora (in particolare nei vari centri comm., Mediaworld, Trony ecc.), credo di potere affermare che la soluzione separata con l'utilizzo di ampli stereo sia una soluzione intelligente , che consente di risparmiare, con possibilità di upgrade futuri e senza rinunce riguardo la qualità sonora.


    ciao
    Io uso un finale stereo x i frontali(rotel),mentre x i surround uso l'amplificatore interno del DSP Yamaha.
    Il problema secondo me è che il centrale phantom va bene solo se sei al centro tra i 2 frontali e siccome un film mi piace guardarlo con gli amici non posso rinunciare ad un centrale separato.
    Penso che il multicanale sia nato appunto per ricreare l'effetto presenza indipendentemente da dove si è seduti e quindi secondo me è indispensabile l'uso del centrale.
    Questa è solo la mia modesta opinione.

  2. #17
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.405
    Mac ha scritto:
    ... un film mi piace guardarlo con gli amici non posso rinunciare ad un centrale separato.
    Penso che il multicanale sia nato appunto per ricreare l'effetto presenza indipendentemente da dove si è seduti e quindi secondo me è indispensabile l'uso del centrale...
    Pienamente e assolutamente d'accordo!



    x Andrews:

    Come hai risolto il problema della "sincronizzazione" dele due manopole di volume? Oppure è un falso problema?

    Emidio

  3. #18
    Data registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    575

    Re: Gli Integrati HT suonano male

    soundberry ha scritto:
    Un anno fa quando ho iniziato a dirlo venivo linciato.Vediamo se oggi le opinioni sono cambiate.
    L'uscita dei lettori con decoder integrati dovrebbe aver dimostrato la cosa .In particolare se si collegano ad amplificatori stereo anziche' ai soliti scarsi qualitativamente integrati HT( che devono avere le uscite pre per poter essere almeno upgradati con un ampli stereo integrato per i canali frontali).

    La mia idea e':
    Lettore con decoder incorporato e quindi uscite analogiche.
    Due ampli stereo integrati.
    4 diffusori senza centrale:usando il decoder col centrale in phantom.
    A parita' di spesa complessiva molta qualita' in piu' per cinema e musica.
    Scusatemi se non ribadiro' molto alla discussione:vi lascio discutere tra voi o vi invito a cercare le mie opinioni a riguardo con google se proprio volete.
    anche io sono concorde con te per quello che riguarda il canale centrale,senza si ha una miglior resa del fronte sonoro,più profondità
    della scena acustica,effetti destra sinistra e viceversa,non afflitti dalla minor propenzione ha scendere in frequenza del diffusore centrale o dal non perfetto allineamento in altezza con i diffusori principali,di contro bisogna essere soli e al centro tra i 2 diffusori,proprio come si fa in un ascolto in stereo.

  4. #19
    Data registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    1.160
    Emidio Frattaroli ha scritto:


    x Andrews:

    Come hai risolto il problema della "sincronizzazione" dele due manopole di volume? Oppure è un falso problema?

    Emidio [/I][/SIZE]
    Dopo avere fatto numerose prove, sono arrivato alla conclusione che in stanze di piccole o medie dimensioni la calibrazione tra front e rear sia comunque un compromesso in quanto i punti d'ascolto sono molteplici, quindi non si può pretendere di avere una messa a punto perfetta in tutta la stanza in quanto chiaramente ciò che influenza la percezione del volume è dato dalla diversa distanza degli ascoltatori dagli altoparlanti. Per quanto riguarda la sincronizzazione.....bhe...smanetto un pò con una....un pò con l'altra...e hop-là....siii, così va bene...

    Riguardo l'utilizzo del centrale, con il doppio stereo (quindi center phantom);ho l'impressione che non avendo un unico punto di provenienza del suono (voci)il suono delle voci sia meno identificabile e quindi più gradevole.Almeno credo...

    ciao

  5. #20
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    Belluno
    Messaggi
    73
    Le prove sono fatte con Onkyo 600 ,Marantz
    4200 5300 7300,Denon 3802.
    Una cosa ovvia :gli ampli HT non sono tutti uguali ed il prezzo sembra
    contare poco o meno di quello che si pensa.
    Ho trovato inutile la spesa di ampli come il 3802 e 7300.Molto preferibile la scelta del 5300 e tremendamentre scadente l'Onkyo tanto osannato.
    Come accorgersi immediatamente della differenza?.Usando un lettore cd.O anche un dvd che legga bene i cd.
    Cosa si nota?
    Che solo Marantz nella fascia bassa del 4200 e 5300 amplifica bene i cd.
    Ora non penso che tutti quelli che prendono ampli HT li usino solo per i film e non ascoltino mai musica sotto forma di cd o dvd musicali.
    In tal caso ci si accorge come gli ampli HT integrati siano scadenti nella riproduzione di multicanale.
    Io raffronto quotidianamente gli ampli HT a una coppia di stereo A2 Aeron da 200 euro collegati ad un economicissimo Yamakawa da 200 euro.
    Ebbene i due stereo surclassano per qualita' anche il Marantz 5300.
    Mi riferisco all'ascolto di dvd musicali e film.
    E questo nonostante l'utilizzo di un lettore molto economico che dovrebbe avere dei pessimi decoder incorporati,rispetto a quelli incorporati negli ampli HT.
    Quindi questi fatti dovrebbero essere messi ben in evidenza a favore di tutti gli appassionati.
    Per crederci basta provare e superare qualsiasi ovvio preconcetto.
    ciao

    soundberry

  6. #21
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.405
    soundberry ha scritto:
    ... Per crederci basta provare e superare qualsiasi ovvio preconcetto.
    E' un po' difficile eliminare questo tipo di preconcetti.

    Molto difficile che, con prezzi molto simili, un ampli HT (con 5 o più canali) possa suonare meglio di uno stereo (con due soli canali)...

    Emidio

  7. #22
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    Belluno
    Messaggi
    73
    Il raffronto dimostra che due stereo da 200 euro con un lettore da 200 euro con decoder incorporato(:totale 600) suonano meglio dvd e cd meglio di un ampli HT da 800 euro e lettore solo meccanica da 200(:totale 1000),pur usando solo 4 canali anziche' 5 etc.
    Se poi aumenti la qualita' del lettore con decoder incorporato e degli ampli stereo (n.2 o 3)la qualita' aumenta notevolmente a favore degli ampli stereo.Per non parlare del fatto che escludendo il diffusore centrale posso permettermi frontali di prezzo doppio e quindi di maggior qualita' acustica.
    ciao

    soundberry

  8. #23
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3.499

    Stereo o Multicanale

    soundberry ha scritto:
    Il raffronto dimostra che due stereo da 200 euro con un lettore da 200 euro con decoder incorporato(:totale 600) suonano meglio dvd e cd meglio di un ampli HT da 800 euro e lettore solo meccanica da 200(:totale 1000),pur usando solo 4 canali anziche' 5 etc.
    Se poi aumenti la qualita' del lettore con decoder incorporato e degli ampli stereo (n.2 o 3)la qualita' aumenta notevolmente a favore degli ampli stereo.Per non parlare del fatto che escludendo il diffusore centrale posso permettermi frontali di prezzo doppio e quindi di maggior qualita' acustica.
    Stai difendendo a spada tratta le tue argomentazioni, e questo mi piace, si che siano giuste o sbagliate, ti dico quello che ho fatto io e poi desidero che esprimi un giudizio, io ho un integrato ht yamaha dsp ax1, a questo ho collegato alle uscite pre dei frontali un finale stereo della proton aa2120 a cui collego i diffusori frontali, in questo modo alleggerisco l'integrato del lavoro di pilotare i frontali pero' mantengo il centrale ed i decoder dell'ax1 che naturalmente sono sicuramente migliori di un qualsiasi decoder integrato al player.

    Che cosa ne pensi ?

    Ciao
    Peppe
    Panasonic PT-AE500 e Pioneer 868

  9. #24
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    Belluno
    Messaggi
    73
    E' quello che normalmente propongo a chi non ha un lettore con decoder incorporato.
    Ma con una variante:usare un ampli stereo integrato non un finale.Perche' cosi' puoi collegare un lettore cd direttamente all'integrato ottenendo una qualita' superiore,non di poco, con i cd.
    I pre inclusi negli integrati HT sono molto scadenti ,che con i cd diventa insopportabile.
    ciao

    soundberry

  10. #25
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3.499

    e se ci mettessi un pre ?

    soundberry ha scritto:
    E' quello che normalmente propongo a chi non ha un lettore con decoder incorporato.
    Ma con una variante:usare un ampli stereo integrato non un finale.Perche' cosi' puoi collegare un lettore cd direttamente all'integrato ottenendo una qualita' superiore,non di poco, con i cd.
    I pre inclusi negli integrati HT sono molto scadenti ,che con i cd diventa insopportabile.
    Ma scusa le uscite preamplificate dall'ampli ht le collego ad un ingresso qualsiasi del pre ?, solo che in questo modo devo settare due volumi giusto ?

    Ciao
    Peppe
    Panasonic PT-AE500 e Pioneer 868

  11. #26
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    Belluno
    Messaggi
    73
    Basta settare il volume del decoder con quello dello stereo in posizione centrale.Tutte le volte che usi l'ht lo poni nella posizione centrale.
    Il fatto che con l'economicissimo yamakawa gli stereo battono gli HT integrati piu' costosi (eventuali 3 stereo 600 euro(ma ne bastano due) contro un HT da 800-1200) dimostra che la qualita' dei pre HT e' scadente non poco,oltre che avere i ben noti problemi di alimentazione.
    Ultima modifica di soundberry; 19-08-2003 alle 10:40
    ciao

    soundberry

  12. #27
    Data registrazione
    Apr 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    786
    Dipende soprattutto da ciò che l'appassionato si aspetta.

    Molta gente arriva direttamente all' HT senza avere avuto precedenti esperienze di buon livello con impianti "semplici", quindi non è in grado di riconoscere eventuali differenze.

    Tenete conto che è probabile che l'impianto HT occupi spazi comuni utilizzati da tutti i componenti della famiglia quindi ridurre la quantità dei componenti può essere determinante.

    Molta gente punta a questo più che alla qualità finale.

    Se poi si tiene conto che l'integrazione, almeno fino a prezzi modici, fa a cazzotti con la qualità sonora si ottengono facilmente delle risposte.

    Recentemente Suono "ha scoperto l'acqua calda" verficando che più ampli economici da 2 CH della Rotel suonano meglio di uno 5 che della stessa marca.

    Sono anche più dinamici anche se di targa erogano 70 w / CH e quello 5 ch 100w/ch.

    Risultati ancora migliori li hanno ottenuti skippando il pre 1066 con un pre 2 ch nell'ascolto stereo, inserendo però il problema del doppio volume.

    Quest'ultimo problema si può risolvere con un pre / integrato che riporti la regolazione del volume digitale e con un fonometro.


    Ivan

  13. #28
    Data registrazione
    Aug 2003
    Località
    Belluno
    Messaggi
    73

    Basta HT integrati

    Per me tutte queste considerazioni significano una cosa sola:smettere di comprare ampli HT integrati.
    La famigliola che vuole la semplicita' si soddisfa con un solo stereo o due stereo collegati al lettore con decoder incorporato:chiunque sa' regolare due volumi usando un solo telecomando.
    E la qualita' la si ottine gia' con due ampli da 200 euro caduno e l'economicissimo Yamakawa.Con 600 euro non hai alternative e neanche arrivando a 1200 con un ampli HT integrato.Oltretutto parti ad ascoltare prendendo un solo ampli stereo e poi quando puoi e vuoi aggiungi il secondo.
    Cosa che nel frattempo ti fa anche capire quanto poco senso ha raddoppiare la spesa solo per avere due diffusori alle spalle.
    Relativamente a percepire le differenze ho sempre visto persone accorgersene immediatamente.
    Quando non se ne accorgono e' perche' nessuno fa una prova comparativa tra due stereo e un integrato HT.
    E comunque anche se Vuoi i surround ,i due posteriori bastano e avanzano(mettendo in phantom il decoder).
    Ultima modifica di soundberry; 20-08-2003 alle 12:27
    ciao

    soundberry

  14. #29
    Data registrazione
    Jan 2003
    Località
    Roma
    Messaggi
    227
    Io non sono convinto che il centrale in phantom sia proprio il massimo per un film.
    Secondo me la tua disperata ricerca della qualità al minor costo ti fa perdere di vista alcuni aspetti della riproduzione del multicanale.
    Ciao.
    ___________________________
    Daniele The Fly (Area5punto1)©

  15. #30
    Data registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    1.160

    Re: Basta HT integrati

    soundberry ha scritto:
    Per me tutte queste considerazioni significano una cosa sola:smettere di comprare ampli HT integrati.
    La famigliola che vuole la semplicita' si soddisfa con un solo stereo o due stereo collegati al lettore con decoder incorporato:chiunque sa' regolare due volumi usando un solo telecomando.
    E la qualita' la si ottine gia' con due ampli da 200 euro caduno e l'economicissimo Yamakawa.Con 600 euro non hai alternative e neanche arrivando a 1200 con un ampli HT integrato.Oltretutto parti ad ascoltare prendendo un solo ampli stereo e poi quando puoi e vuoi aggiungi il secondo.
    Sono d'accordo al 100% ; provare per credere

    ciao

Pagina 2 di 12 PrimaPrima 123456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •