Sony e Panasonic, insieme per gli OLED


“I due colossi giapponesi stringono un accordo per lo sviluppo congiunto di tecnologie produttive per pannelli OLED di prossima generazione”


Sony Corporation e Panasonic Corporation hanno stretto un accordo riguardante lo sviluppo congiunto di pannelli OLED di prossima generazione che saranno destinati all'impiego con televisori e display di grandi dimensioni. Tra le motivazioni dell'accordo vi è, ovviamente, la volontà di condividere i costi di sviluppo per poter mantenere un elevato livello di competitività sul mercato.

Le due realtà hanno intenzione di mettere in campo le proprie tecnologie chiave, lavorando congiuntamente alla realizzazione di tecniche per la produzione a basso costo di pannelli e moduli OLED. In particolare l'obiettivo comune è lo sviluppo di un metodo di fabbricazione a stampa che unirà le competenze di Panasonic specifiche in questo campo e i risultati delle attività di ricerca e sviluppo di Sony nel mondo degli elementi OLED ibridi, TFT ossidi e TFT organici flessibili.

Sebbene Sony e Panasonic lavoreranno assieme allo sviluppo della tecnologia produttiva, il rilascio dei prodotti avverrà secondo le dinamiche proprie di ciascuno dei due produttori e non è prevista alcuna proposta corss-brand da parte delle due realtà. I primi frutti di questo accordo dovrebbero concretizzarsi già nel corso del 2013, quando i primi esemplari inizieranno a fare capolino nel mondo dei dispositivi mobile, per approdare in seguito nei televisori.