Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Top Vendite HD: agosto 2014
Top Vendite HD: agosto 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di agosto, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Grand Budapest Hotel
Grand Budapest Hotel
Dal fine visionario Wes Anderson l'avventura di un originale Concierge, tra gerontofilia e una ricca eredità. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Re per una notte
Re per una notte
Il sottovalutato “King of comedy” del maestro Scorsese nella prima edizione HD per il trentesimo anniversario. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 47
  1. #1
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    51

    Quale sub tra i due? peerless Vs 18sound


    Salve a tutti, scrivo a voi per avere un consiglio sulla scelta del sub che sono prossimo a costruirmi..

    Premesse:

    -utilizzo al 90% per HT
    -Sala grande ma in condominio
    -resto dell'impianto e' un 7ch di buona qualita'
    -proiezione su schermo da 130"

    So' che i due progetti che sto a proporvi sono completamente differenti tra loro, ma ho occasione di scegliere tra queste due opzioni:

    http://www.eighteensound.com/index.a...roduct&pid=196

    Un bel wooferone telone, non ho problemi di litri , posso stare anche sui 300 senza problemi, amplificazione sui 250/300rms , equalizzatore parametrico a 3bande e x-over elettronico (questultimo ancora da recuperare).

    oppure una bella coppia di questi famosi peerless xls10 versione a 4ohm

    http://www.subwoofer-builder.com/driver-P-830452.htm

    In entrambi i casi realizzerei un box in reflex, il risultato che vorrei ottenere e':

    -infrasuono , che perschi i segnali piu' gravi dello spettro incisi sui BD
    -realta' di riproduzione
    -veloce
    -caldo
    -preciso
    -senza code
    -non interessa molto la pressione totale sviluppata, visto che cmq sto in un condominio..

    Quello che vi chiedo e' : se foste voi a dovervi fare un sub scegliendo tra questo singolo 21" e questa coppia di 10", senza avere problemi di ingombri, e volendo avere i migliori risultati possibili in termini di qualita' e realta' in HT.. quale vi fareste..???
    Grazie per i consigli che mi darete!!

  2. #2
    Data registrazione
    Mar 2006
    Località
    Chieti
    Messaggi
    5.242
    Il 18sound senza un ampli potente e l'equalizzazione puoi anche scartarlo per l'HT.
    Se abiti in condominio la soluzione con doppio da 10'' potrebbe bastarti ma se conti di usare il sub anche come estensione in basso dei diffusori la soluzione 18sound potrebbe essere quella migliore (sempre tenendo conto dell'uso di ampli ben dotati e dell'equalizzazione).

    Ciao.
    Ecco, bisognerebbe prendere a schiaffi gran parte degli audiofili, farli tornare alla realtà, tirarli fuori da uno stato ipnotico che dura ormai da troppi anni.

  3. #3
    Data registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    14
    Salve, anche io vorrei cimentarmi nella costruzione di un subwoofer "ammazzacondomini"..sicuramente il 21pollici dell'eighteen sound ha bisogno di un ambiente abbastanza grande per esprimersi, probabilmente anche i 2 Peerless saranno cattivi e dai parametri dichiarati sembrano più adatti per la riproduzione di tracce con bassissima frequenza. Comunque l'ambiente quanto è grande esattamente e il resto dell'impianto da quali diffusori è costituito? Infine ti chiedo se hai provato a fare delle simulazioni per la costruzione del cabinet subwoofer con programmi tipo winisd pro.
    Ho visto comunque che risultati migliori possono ottenersi con un sistema detto "tapped horn", configurazione che permette di riprodurre frequenze ultrabasse con notevole pressione sonora!! Su questo sito potrai informarti meglio: http://www.volvotreter.de/
    Spero di esserti stato utile, premetto di essere un semplice amatore e per di più neofita.

  4. #4
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    51
    Grazie delle Vs risposte...

    @ chiaro_scuro : a che livello intendi l' equalizzazione?? avrei a disposizione come amplificazione un modulo da incasso da 250 rms a 8ohm, con pre separato con eq paramentrico a 3 bande.. questi componenti erano di un ottimo amplificatore da basso elettrico, a monte devo inserire solamente un x-over per i tagli.. so' benissimo a differenza del basso riprodotto da un telone rispetto ad un gommone, ho parecchia esperienza nel campo del hificar.. ma in ambito home preferisco ciedere a chi ha piu' esperienza di me.. so' che in HT serve parecchio la discesa in frequenza per poter pescare tutti gli effetti possibii dei film d'azione.. pero' so' pure che per suonare in stereo la gomma.. mmmmm.. anche se suonare in stereo non mi interessa particolarmente, volevo sapere se secondo te col 18sound posso arrivare alle medesime prestazioni dei peerless in ambito HT puro..

    @ cla , grazie per la dritta , appena ho tempo mi vado a vedere il sito che mi hai inkato..

  5. #5
    Data registrazione
    Mar 2006
    Località
    Chieti
    Messaggi
    5.242
    Se lo userai solo come canale LFE e non come estensione degli altri diffusori ti consiglio di stare sui peerless.
    Se il parametrico del modulo è veramente parametrico e non un semi-parametrico potrebbe anche bastare.

    Ciao.
    Ecco, bisognerebbe prendere a schiaffi gran parte degli audiofili, farli tornare alla realtà, tirarli fuori da uno stato ipnotico che dura ormai da troppi anni.

  6. #6
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    51
    Per estensione dei diffusori principali , intenderesti cmq ascolto stereofonico giusto? per canale LFE , intendi uscita sub dei classici ampli 7.1 operando alla riproduzione audio di un film..? (chiedo questo perche' ho sentito parlare di certi sinto che hanno ulteriori uscite sub dedicate solo agli effetti...)

  7. #7
    Data registrazione
    Mar 2006
    Località
    Chieti
    Messaggi
    5.242
    Come LFE vuol dire che viene usato per riprodurci solo il canale .1 registrato nella colonna sonora mentre come estensione vuole dire che il sub viene usato come un ulteriore via dei diffusori (es. ha un bookself a 2 vie e mandi al sub le frequenze basse facendolo diventare come un tre vie).

    Ciao.
    Ecco, bisognerebbe prendere a schiaffi gran parte degli audiofili, farli tornare alla realtà, tirarli fuori da uno stato ipnotico che dura ormai da troppi anni.

  8. #8
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    538
    Se proprio sei vincolato a questi 2 altoparlanti,secondo me è meglio il peerlees per l'utilizzo che ne devi fare.Come ti hanno già scritto,il 18 sound è molto difficile farlo rendere bene in ambito ht.
    Con i 2 peerless,magari accordati vicino alla frequenza di risonanza,otterresti un' ottima discesa,intorno ai 20hz!Per contro non aspettarti un' altissima pressione sonora,per via del fatto che sono comunque dei 10" (pure molto cedevoli) e per quanti cm possano muoversi non potranno mai spostare moltissima aria.Ci vorrebbe anche un passaalto,se no l'escursione schizza alle stelle sotto la frequenza di accordo.Questi woofer sono comunque progettati per rendere al meglio insieme ai loro passivi,in box molto piccoli.Facendoli andare in reflex il problema maggiore è probabilmente far entrare la porta del reflex nel box stesso...
    L'impiantino HT e Musica della mia cameretta: Vpr: Infocus X9 Hdready Schermo: Prandini 172cm di base Tv: Toshiba 42Hl833 Sorgenti: Ps3 - Xbox360 - Htpc - Sony BDP-S 560 Sintoamplificatore: Onkyo Tx - Sr 606 Frontali: Diy 2 vie "GMark V" Centrale: Diy 2 vie "GMark V" Subwoofer: Diy Scan Speak 30w/4558t00+Sam 300D+Bfd dsp 1124p Surround: Diy 2 vie "RMark V"

  9. #9
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    51
    Grazie chiaro-scuro per le dritte...

    Ciao Billi, si comprendo benissimo la situazione, infatti penso di optare per il genere peerless... ora devo vedere se conviene adottare una configurazione doppio 10" XLS P830452 oppure un singolo 12" ma XXLS P830845.. Ho queste scelte obbligate da un'offerta che ho trovato.. con circa 190 euro avrei la coppia di 10" spediti a casa , e cn circa 140 euro il 12" spedito a casa... ovviamente nuovi imballati..
    So' benissimo la situazione del radiatore passivo , pero'm la peerless non lo produce piu' ed e' tuttoggi introvabile!! per cui mi rimangono 2 opzioni: o ripiegare su un radiatore passivo della scan-speak ( http://www.scan-speak.dk/datasheet/pdf/30w-0-00-00.pdf ) che ovrebbe essere il clone esatto del passivo peerless 830548 , ma mi costerebbe anche addirittura un pelo di piu' del XXLS stesso... oppure mettere un doppio 10" in reflex ( tubo non c'e' problema si fa' una porta ripiegata all'interno) oppure un singolo 12" xls , magari col doppio 10" facendo due box separati posso anche porli in diverse posizioni in ambiente... Presumo che il radiatore passivo sia solo un espediente per contenere i volumi, di fatto lavora esattamente come un accordo reflex, di pro il reflex ha che non ha un xmax da contenere..
    Mi sto spaccando la testa per decidere il da farsi.... sicuramente vorrei un risultato sulle infrasoniche da urlo... la pressione sonora fondamentalmente essendo in un condominio on e' che cmq posso esagerare...

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Giarre (CT)
    Messaggi
    1.563
    si trovano i passivi da 10" ? dovrebbero costare quasi la metà di un wf completo.. in tal caso puoi fare 1 wf + 2passivi da 10" per ogni box (se ne prevedi due..) oppure 2 wf + 4passivi in un solo cabinet il risultato sarebbe notevole:>
    Lettore BD: Philips C5300 - Lettore DVD/CD: Oppo 980H - Sintoamp PreOut: Onkyo TX-NR709 - Finale 9 canali: Hypex UCD180/400 - Schermo DIY: Peroni Blackout cm 250 x 141 (16:9) - Projector: JVC RS45 - PC src audio: HTPC athlon 615e Gentoo powered & Echo AudioFire12 - Front: autocostruiti con componenti BG - Center: replica BG cc-400 - Rear: H03 autocostruite - Sub: Peerless 12" xls passive reflex downfire autocostruito - ampli Detonation dt300 - Alimentazione: ciabatta filtrata autocostruita - equalizzazione: drc 5.1 - EcoSaletta in costruzione

  11. #11
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    538
    Si,ai passivi della scan speak ci avevo pensato anch'io Certo che il prezzo è veramente esagerato e inoltre da simulazioni che avevo fatto di recente mi risultava meglio il reflex classico.Con i passivi si riusciva a contenere molto le dimensioni del box,ma le prestazioni decadevano più bruscamente dalla frequenza di accordo in giù...Con il reflex classico,invece,accordato vicino alla fs,la simulazione mi dava una risposta praticamente flat fino ai 20hz,soprattutto se metti il crossover del sub ai classici 80hz! Per la porta potresti costruire una slot port eventualmente e risolvi.
    Per quanto riguarda le configurazioni che puoi scegliere,in teoria la migliore sarebbe quella del doppio 10" (superficie di emissione che corrisponde quasi a quella di un 38cm!)
    L'impiantino HT e Musica della mia cameretta: Vpr: Infocus X9 Hdready Schermo: Prandini 172cm di base Tv: Toshiba 42Hl833 Sorgenti: Ps3 - Xbox360 - Htpc - Sony BDP-S 560 Sintoamplificatore: Onkyo Tx - Sr 606 Frontali: Diy 2 vie "GMark V" Centrale: Diy 2 vie "GMark V" Subwoofer: Diy Scan Speak 30w/4558t00+Sam 300D+Bfd dsp 1124p Surround: Diy 2 vie "RMark V"

  12. #12
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Giarre (CT)
    Messaggi
    1.563
    in realtà il reflex è meno lineare della cassa chiusa e la risposta in cassa chiusa è sicuramente più veloce
    Lettore BD: Philips C5300 - Lettore DVD/CD: Oppo 980H - Sintoamp PreOut: Onkyo TX-NR709 - Finale 9 canali: Hypex UCD180/400 - Schermo DIY: Peroni Blackout cm 250 x 141 (16:9) - Projector: JVC RS45 - PC src audio: HTPC athlon 615e Gentoo powered & Echo AudioFire12 - Front: autocostruiti con componenti BG - Center: replica BG cc-400 - Rear: H03 autocostruite - Sub: Peerless 12" xls passive reflex downfire autocostruito - ampli Detonation dt300 - Alimentazione: ciabatta filtrata autocostruita - equalizzazione: drc 5.1 - EcoSaletta in costruzione

  13. #13
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    538
    Si,diciamo che il reflex è meno lineare della cassa chiusa,ma solo sotto la frequenza di accordo,sopra,un reflex ben fatto può essere assolutamente flat! Ma comunque io non parlavo di cassa chiusa,ma di reflex passivo vs reflex classico.
    La risposta in frequenza di queste 2 configurazioni è esattamente identica fino appunto alla frequenza di accordo,che nel reflex classico è data dai parametri del tubo (lunghezza e diametro) e dal litraggio del box,nel passivo è data dai parametri appunto del passivo e dal litraggio del box. Dicevo...Il passivo sotto la frequenza di accordo decade ancora più rapidamente del reflex,almeno questo è quello che io ho sempre visto nelle simulazioni.
    L'impiantino HT e Musica della mia cameretta: Vpr: Infocus X9 Hdready Schermo: Prandini 172cm di base Tv: Toshiba 42Hl833 Sorgenti: Ps3 - Xbox360 - Htpc - Sony BDP-S 560 Sintoamplificatore: Onkyo Tx - Sr 606 Frontali: Diy 2 vie "GMark V" Centrale: Diy 2 vie "GMark V" Subwoofer: Diy Scan Speak 30w/4558t00+Sam 300D+Bfd dsp 1124p Surround: Diy 2 vie "RMark V"

  14. #14
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Giarre (CT)
    Messaggi
    1.563
    anche il reflex passivo è più lineare e veloce del classico reflex e per di più non puoi sentire il "possibile" rumore meccanico dell'oscillazione del woofer :> e poi se scegli gli xls sappi che il loro classico utilizzo è quello in cassa chiusa/reflex passivo.. cerca progetti in giro, conosco un certo gabrydark tra l'altro che ha realizzato un sub "poltrona" con un xls12" + 1 passivo (se ne avesse messo due sarebbe stato meglio..)
    Lettore BD: Philips C5300 - Lettore DVD/CD: Oppo 980H - Sintoamp PreOut: Onkyo TX-NR709 - Finale 9 canali: Hypex UCD180/400 - Schermo DIY: Peroni Blackout cm 250 x 141 (16:9) - Projector: JVC RS45 - PC src audio: HTPC athlon 615e Gentoo powered & Echo AudioFire12 - Front: autocostruiti con componenti BG - Center: replica BG cc-400 - Rear: H03 autocostruite - Sub: Peerless 12" xls passive reflex downfire autocostruito - ampli Detonation dt300 - Alimentazione: ciabatta filtrata autocostruita - equalizzazione: drc 5.1 - EcoSaletta in costruzione

  15. #15
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    538

    Conosco bene gli xls,ho studiato tutti i vari progetti che ci sono in rete per diverso tempo e conosco anche il tuo sub! Ottima realizzazione,complimenti!
    Mi fermo qui in attesa di novità da parte di Davide, perchè mi pare di essere OT
    L'impiantino HT e Musica della mia cameretta: Vpr: Infocus X9 Hdready Schermo: Prandini 172cm di base Tv: Toshiba 42Hl833 Sorgenti: Ps3 - Xbox360 - Htpc - Sony BDP-S 560 Sintoamplificatore: Onkyo Tx - Sr 606 Frontali: Diy 2 vie "GMark V" Centrale: Diy 2 vie "GMark V" Subwoofer: Diy Scan Speak 30w/4558t00+Sam 300D+Bfd dsp 1124p Surround: Diy 2 vie "RMark V"

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •