Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Top Vendite HD: settembre 2014
Top Vendite HD: settembre 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di settembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 17

Discussione: cavi per diffusori

  1. #1
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    167

    cavi per diffusori


    salve a tutti. vorrei un consiglio su alcuni cavi di potenza. dovrei alimentare i miei diffusori vienna acoustics beethoven baby ma per adesso non voglio spendere molto visto che per adesso devo ancora adattare la stanza infatti i cavi purtroppo devono essere ben lunghi 9m... . visto la lunghezza dei cavi per quale che sezione dovrei optare? avevo pensato ai van den hul cs 122 qualcuno li conosce? su alcuni forum dicono che esaltino gli alti... qualcuno mi potrebbe consigliare altri cavi della stessa fascia di prezzo?

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    Mercato S. Severino
    Messaggi
    17.823
    9 metri per lato?
    Solomusica di Antonio Leone
    Rivenditore Hi-Fi-Home Cinema-Car Audio

  3. #3
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    167
    un lato 9... e un altro 7....

  4. #4
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    Mercato S. Severino
    Messaggi
    17.823
    ma ti conviene fare entrambi 9 mi sà
    Solomusica di Antonio Leone
    Rivenditore Hi-Fi-Home Cinema-Car Audio

  5. #5
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    167
    praticamente si... mi sto documentando su internet sui van den hul cs 122 e 352... ma un pò tutti si lamentano della gamma bassa e della alta un pò tagliente... mi sapresti indicare dei cavi ''neutri'' anche di fascia minore? tanto qualsiasi cavo penso che sarà migliore dei miei attuali jbl da 1.50 euro al metro...

  6. #6
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    Mercato S. Severino
    Messaggi
    17.823
    credo che in quella categoria a metraggio tu abbia individuato tra i migliori cavi.....poi in ogni setup può uscirne un risultato o un giudizio di gusto.....di solito si tendeva a dire che i VDH chiudevano le asprezze......tanto per uscire fuori dal coro
    Solomusica di Antonio Leone
    Rivenditore Hi-Fi-Home Cinema-Car Audio

  7. #7
    Data registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    107
    io nel mio impianto ( lettore e amplificatore nad m3 e m5 diffusori monitor audio gs 20 ) uso i vdh c122 per gli alti e d352 per i bassi nonchè vdh integrator ibryd xlr come connessione e ne sono sodisfatto. Ho cambiato più volte cavi ( e marchi) e devo ammettere che a un costo accessibile offrono tanta qualità perlomeno quelli originali, attento però ai falsi ( anche a me purtroppo è successo di comprare dei falsi).

  8. #8
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    In mezzo al nulla in Oberschwaben
    Messaggi
    1.005
    Se la soluzione e' provvisoria, prendi un bel cavo in treccia da 4mm argentato, e non stare a spendere cifre assurde!
    Poi vedi come ti trovi e decidi se cambiare!

    Il 122 dovrebbe essere un 3 millimetri, il 352 un 5.3 millimetri
    Ricorda che piu' si sale con il diametro, piu' diventano "importanti" i bassi
    Ultima modifica di karletto_; 28-08-2012 alle 21:51
    5.1 --> Karletto_HT
    2.0 --> Karletto_HiFi

  9. #9
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.067
    Più che "importanti" direi controllati. E una sezione grossa è d'obbligo considerato i 9mt per lato. Dovrebbe stare tra gli AWG 6 e 10, ma più basso è meglio è. Oltre alle Vienna che ampli hai? Ha connessioni bilanciate?

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    2.789
    Citazione Originariamente scritto da antonio leone Visualizza messaggio
    .....di solito si tendeva a dire che i VDH chiudevano le asprezze......tanto per uscire fuori dal coro
    anche sapevo così....
    @stefo: se non ti vuoi svenare, dai uno sguardo ai qed micro(che ho avuto)....costano due soldi e fanno il loro porco lavoro.

  11. #11
    Data registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    94
    io ho usato per i miei cavi, del cavo 4x4 posa mobile schermato (lo usiamo per l'alimentazione dei motori elettrici da 5kW delle nostre macchine!), e devo dire che il risultato e' ottimo, a fronte di una spesa minima! Sostituiendo tale cavo con uno acquistato di fascia di prezzo sulle 150 euro, non ho notato nessuna differenza!
    // VPR - Panasonic PT-AE4000 (con schermo Screenline 98") // TV - SAMSUNG 40" serie 6 // AMPLI HT - Onkyo TX-NR1007 // PRE AM AUDIO A1 // FINALE FRONT AM AUDIO A70 Ref // FINALE CENTRALE-POST. Classè CAV150 // DAC Wyred4Sound DAC1 // FRONTALI - B&W NAUTILUS 802 // CENTRALE - B&W HTM1 // SURR - B&W NAUTILUS 805 // SUB - B&W ASW 600// SORGENTI HTPC/DAC - PS3

  12. #12
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    In mezzo al nulla in Oberschwaben
    Messaggi
    1.005
    mi associo a spawn, anche io dopo milllllle prove e letture, alla fine sono arrivato alla conclusione che nei cavi di potenza, le cose che contano sono:

    1) diametro del cavo (piu' grosso e' meglio e', ed e' dei 3 fattori il PIU' importante ed influente, tipo al 90%)
    2) diametro dei "filini" componenti la treccia (piu' piccoli sono, meglio e')
    3) argentatura dei "filini"

    Cmq ocio che, salendo con il diametro, i bassi non diventano "controllati", ma davvero piu' presenti, quindi oltre i 4mm consiglio di passare alle versioni argentate!

    Questo chiaramente, in caso di cavi spelati, terminati secondo me non val la pena di prenderli gia' fatti, alla peggio compri tu i terminali e te li saldi o te li avviti da te!
    5.1 --> Karletto_HT
    2.0 --> Karletto_HiFi

  13. #13
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    222
    scusate faccio un piccolo OT ma credo che la cosa possa interessare anche l'autore:
    avevo necessità che i miei cavi di potenza fossero diversi ed anch'essi abbastanza lunghi, così ne ho comprati uno da 7 ed uno da 5 m; ora in effetti all'ascolto il diffusore con il cavo più corto sembra suonare meno forte, può dipendere da questo???? Forse è perchè i due cavi hanno impedenza diversa?
    Ultima modifica di SABA78; 30-08-2012 alle 16:16
    sorgente analogica: Goldenote Piccolo-testine Goldenote Babele MM+AT33EV sorgente digitale: SACD Marantz SA7001 KI prefono: Audio Analogue ARIA rev.2 ampli: Fountek Altitude 6500 diffusori: Klipsch Heresy III cavi di segnale e potenza: Kimber e Audioquest presa filtrata: Monster Cable

  14. #14
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    746
    Citazione Originariamente scritto da SABA78 Visualizza messaggio
    così ne ho comprati uno da 7 ed uno da 5 m; ora in effetti all'ascolto il diffusore con il cavo più corto sembra suonare meno forte, può dipendere da questo????.[CUT]
    la differenza nella impedenza è praticamente inesistente nel tuo caso
    prima di buttare soldi nei cavi leggetevi quello che scrive Mario Bon, progettista di Opera
    http://mariobon.com/Articoli/scegliere_il_cavo.htm
    http://mariobon.com/Articoli_sito/cavi.htm
    http://mariobon.com/Articoli_sito/il...a_dei_cavi.htm

  15. #15
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.293

    Se proprio andiamo a vedere, nell'assurdo della cosa, il diffusore con il cavo più corto dovrebbe suonare con un livello "più elevato", poichè un cavo più corto implica una resistenza complessiva minore, pertanto una attenuazione minore.

    Sicuramente due metri in meno avranno differenza che si avvicina al teorico, ovvero di millesimi di Ohm.

    Per quanto riguarda l'impedenza direi che con impedenze con valori così bassa non ci siano problemi, inoltre i problemi di impedenza sono rilevanti con frequenze elevate, ossia a Radio Frequenza, MegaHertz e simili, inoltre nei collegamenti di potenza (ed nella maggioranza di quelli di segnale) non si usa il metodo dell'adattamento di impedenza: uscita dispositivo->cavo->ingresso dispositivo.

    Molto verosimilmente la differenza di livello è data dall'acustica ambientale che altera in modo diverso il suono che giunge nel punto di ascolto dai due diffusori influenzandone lo spettro, cosa che può portare ad una differenza di livello.

    Anche nel mio impianto, ad esempio, c'è una differenza di 0.5 dB tra i due frontali (misurata).

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •