Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Interstellar
Interstellar
L'attesa pellicola sci-fi di Christopher Nolan ha conquistato le sale cinematografiche di tutto il mondo. Ecco l'analisi di AV Magazine, con pareri sul valore artistico, suggerimenti e recensioni sui formati 70mm e digitale 4K
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    18

    Causa disinteresse verso i cd...passo al vinile!!


    Salve,grazie al vostro aiuto ho da poco completato il mio primo impianto a 2 canali(marantz pm6003 come ampli,marantz cd6003 come lettore cd e come diffusori le b&w 685).

    Da un anno a questa parte ho uno stipendio abbastanza fisso e la mia passione per la musica rock(di qualsiasi genere esista) mi ha portato a comprare decine di cd al mese...da poco mi sono accorto che tanti di questi cd non li ho mai nemmeno ascoltati,e trascurando questi mi sono accorto di star trascurando sempre di più la mia passione più grande.

    Ho perso l'interesse verso il cd come oggetto SACRO!! Passo al vinile perché è un formato a cui prestare più attenzione,e con cui spero di tornare ad apprezzare a pieno la musica!

    Non sarà un passaggio radicale,rimarrò ancorato al cd per i generi più orecchiabili(che metto anche in macchina) come il mio amato grunge,l'hard rock,il metal,lo stoner,l'alternative rock,ecc.ecc. e comprerei vinili per gli ascolti più impegnativi(psichedelica,progressive,post-rock/metal).

    Non voglio che questo sia un'altro topic per far partire la guerra tra i pro e i contro del vinile,ho letto discussioni su questo forum e so di essere la persona giusta per il vinile.

    Non sò niente di come funzioni un vinile,dove vada collegato,che cavi ci vogliono,ecc.ecc...cerco solo un consiglio su un giradischi degno del mio impianto....non ho la minima idea del prezzo di un giradischi,come budget mi piacerebbe stare sui 300 euro..ma è anche vero che sono uno a cui piace comprare le cose buone alla prima,senza dover poi ricambiare tutto dopo 3 anni..quindi fate voi!!grazie

  2. #2
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piemont!
    Messaggi
    13.918
    innanzi tutto vorrei capire come hai fatto a decretare che il vinile sia fatto per te e tu per il vinile se non sai praticamente neanche cosa sia e con cosa si ascolti

    detto questo, prima di avventurarti in tale "progetto" ti consiglio di cercare la disponibilità dei vinili che ti interessano e, se li troverai, di valutarne l'acquisto

  3. #3
    Data registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    18
    mi piace l'idea di dover prendermi cura di qualcosa che ho pagato 20 euro,il lavoro di un artista..cosa che non capita più con i miei cd..passata la quota 600 me li ritrovo in ogni dove,li ascolto poco e sono tutti sparsi per la macchina...

    La disponibilità per i generi che ascolto c'è eccome...la rise above relics(etichetta di culto che ripubblica grandi album progressive/psichedelici trascurati ai sui tempi) che rilascia album quasi solo su vinile!

  4. #4
    Data registrazione
    Mar 2012
    Località
    Rimini
    Messaggi
    36
    Citazione Originariamente scritto da Son of Kyuss Visualizza messaggio
    Salve,grazie al vostro aiuto ho da poco completato il mio primo impianto a 2 canali(marantz pm6003 come ampli,marantz cd6003 come lettore cd e come diffusori le b&w 685).

    Da un anno a questa parte ho uno stipendio abbastanza fisso e la mia passione per la musica rock(di qualsiasi genere esista) mi ha portato a comprare decine di cd al mese............[CUT]
    Saluti,
    dal mio nick dovresti capire che prediligo il vinile al cd ma................. io continuo ad
    ascoltare ed acquistare vinile semplicemente perchè ho iniziato la mia passione per la musica
    prima che arrivassero i cd e dalla mia amatissima raccolta di album non mi potrei mai separare.
    Ma ti dico sinceramente a circa 30 anni dall'acquisto del mio primo disco che se avessi cominciato
    come per te (scusa mi permetto di darti del tu) non intraprenderei la stessa strada.
    Il vinile per poter essere ascoltato a buoni livelli richiede:
    un bel po di soldi;
    un sacco di tempo;
    dopo aver investito in queste due cose ti renderai conto che in raffronto ai tuoi cd (a parità
    di catena audio) sentirai sicuramente peggio perchè i negozianti a cui ti sarai rivolto ti
    avranno venduto quello che gli pareva sull'onda della moda del vinile.....
    Quindi ricomincerai daccapo cercando qualcuno che sappia darti dei consigli validi (senza scopo
    di lucro). Quando lo avrai trovato:
    rispenderai un altro bel po di soldi;
    ci investirai un altro bel po di tempo.........e con molta tenacia, un pizzico di abilita manuale,
    e sopratutto un po di **** nell'aver imbroccato la catena giusta......il suono che ti aspetti!
    I CD sono comodi come un vestito "pret a porter" hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, durano
    una vita e fanno fatica a rovinarsi.
    Il vinile invece è come un abito che ci si fa fare in sartoria, ci vuole tempo e pazienza, il vinile
    necessita di un sacco di "menate", lo devi pulire, ripulire, devi stare attento a non
    mettergli ditate, non lo devi graffiare......una palla.......quandi gira però è una magia....
    benvenuto se non ti ho fatto cambiare idea
    Quanto ai consigli.......lascia perdere ascolta con le tue orecchie e sarai il miglior giudice!
    L'unico consiglio che mi sento di darti è di acquistare solo quello che hai potuto ascoltare.
    Francesco
    Ultima modifica di disco nero; 19-06-2012 alle 20:58
    __________________________________________________ _______________________________________
    pre Marantz SC11, finale Marantz SM11, gira Gyrodec MK5, braccio Morsiani CM1, pickup Benz Ace (0,4mv), prephono Aqvox CI2, Sacd Sony, diffusori Jensen S500 (SP, cassa chiusa, quattro altoparlanti, tre vie), cablaggio sia in potenza che in segnale in rame smaltato litz Morsiani.

  5. #5
    Data registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    18
    grazie infinite per il commento..non mi hai scoraggiato comunque ripeto,comprerò solo vinili di musica psichedelica e progressive,o roba che non riesco a trovare su cd!!!

    Purtroppo non ho la possibilità di ascoltare niente,stò in un paesino sperduto della toscana e il negozio hi fi decente più vicino è a firenze(2 ore e mezzo di macchina) ed adesso a lavoro sono in alta stagione e non ho giorni di festa fino a metà settembre...non sapete consigliarmi niente ad occhi chiusi??

  6. #6
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    1.020
    Un entry lvl molto quotato è il project debut III. Da qualche mese è uscita anche la versione nuova che si chiama carbon. Mentre della carbon non so niente, il debut III sento di consigliartelo a occhi chiusi: costa 220€ ed è il meglio che puoi prendere con quel budget. Quando avrai voglia di migliorare la resa, prendi una buona testina(io ho montato una testina da 190€ e il miglioramento è stato nettissimo) e uno stadio prephono migliore.

  7. #7
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.409
    @ Son of Kyuss

    Già la scelta di questa Sezione per parlare di scelte e motivazioni non è stata la più felice, poichè la stessa è dedicata al contenuto dei vari media: qualità tecnica e/o artistica delle varie edizioni, reperibilità. ecc., ma mettersi anche a chiedere pareri sulla scelta di un giradischi direi che è proprio da escludere, esiste una Sezione apposita.

    @ BrcondorIl rispondere ad una domanda OT è fare OT a propria volta, pertanto da evitare.
    Per il futuro siete pregati di prestare maggiore attenzione al Regolamento.

    Grazie.

    Ciao
    Ultima modifica di nordata; 20-06-2012 alle 13:20
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  8. #8
    Data registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    18

    scusa nordata non l'avevo notato,puoi spostare tu la discussione!?!grazie mille e scusa!

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •