Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 113

Discussione: Cavi Alimentazione

  1. #1
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1.061

    Cavi Alimentazione


    Sono alla ricerca di buoni cavi di alimentazione e non vorrei spendere cifre sproporzionate al costo del mio impianto. Guardando sulla baia, mi sono imbattuto in negozi cinesi che vendono cavi di alimentazione per elettroniche a 36-37 euro. Ora, non mi sarei soffermato più di tanto, ma rispetto ai cavi di alimentazione che si trovano a 36-37 euro in Italia, questi dalle foto sembrano essere veramente bellissimi e sul serio, sembrano avere l'aspetto di cavi hi-end. Lo so che l'aspetto non è tutto, ma voi cosa ne pensate? Com'è la qualità di questi cavi in generale? Io non cerco roba da 200 euro a cavo, ma vorrei prendere comunque qualcosa di buono. Se qualcuno ha esperienze di questi cavi di alimentazioni BELLISSIMI cinesi, mi faccia sapere cortesemente, prima che io spenda i miei soldi.

    Grazie!

  2. #2
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Risparmiati i soldi!
    Prendi a 69 il Mainserver assemblato in Italia.

  3. #3
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1.061
    e probabilmente alla fine farò proprio come dici tu, ma dalle foto questi cavi sembrano meravigliosi veramente. Sarei curioso di ascoltare l'esperienza di qualcuno che li possiede magari....molto curioso...

  4. #4
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.569
    e che ci vuole ad apparecchiare un cavo a festa?...ma tu li vedi o li senti?
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  5. #5
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1.061
    Va bene, mi avete convinto, prendo i VDH da Audioteka e non ci penso mai più in vita mia... stavo leggendo comunque che la sezione è molto spessa e il rame utilizzato, stando a quanto dicono, è rame purissimo privo di ossigeno. Ma è possibile che per realizzare un cavo siano necessari tutti questi soldi? Non c'è secondo voi un tantino di speculazione? La mia pensata era che magari questa cosa di fare così tanto profitto sui cavi non fosse arrivata in Cina o che secondo la loro logica/moneta già con 37 euro ci guadagnassero abbastanza considerando anche i bassi costi di produzione. Non so, ho un amico elettricista non audiofilo che non riusciva a credere che un cavo (con del rame dentro, non dell'oro) arrivasse a costare anche diverse centinaia di euro...
    Ultima modifica di josephpino; 06-01-2012 alle 21:54

  6. #6
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.569
    E' un discorso troppo lungo..non riapriamolo per l'ennesima volta
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  7. #7
    Data registrazione
    Aug 2011
    Località
    Bùrghet Ludesan (LO)
    Messaggi
    2.018
    posso intromettermi nella discussione sperando di non andare OT...?
    stavo anchi'io dando un occhio a dei cavi di alimentazione discreti che non costino un patrimonio (e guardavo appunto al VDH Mainstream di cui accennava Massimo e al Supra LoRad) oltre a qualche usato..

    ma questi cavi sono "tutti uguali" oppure nella scelta bisogna stare attenti a determinati parametri..?

    cioè lo stesso cavo va bene sia per il mio Nad che per un lettore CD o un sintoampli..oppure ci sono cavi espressamente dedicati?
    praticamente il succo è: comprando "alla cieca" rischio di fare danni..?

    EDIT: gia che cè in giro Doraimon..anche gli HRS hanno benefici da cavi di alimentazione aftermarket?
    Fernseher: 65ST50 Verstärker: Yamaha 3067 Quelle: PS3 Lautsprecher: MS Aviano + DSP-32 Multimedia: Mede8er 500X 5Tb + Dvdo Edge

    Lavoro in ospedale, ogni giorno vedo decessi e gente con reali problemi. Leggere di faide tra fanboy, di led vs plasma e gente che si scanna x chi ha il subwoofer più potente mi lascia profondamente perplesso riguardo alle reali capacità evolutive del forum e del popolo italiano.

  8. #8
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.569
    Il Mainsstream è un cavo più dedicato per finali o ampli, io l'ho provato anche sul cd ma non mi ha impressionato. Il suo è un suono abbastanza corposo e potrebbe anche non piacere...per me sprecato su un ampli MCH. Purtroppo i cavi rendono in modo diverso con le varie elettroniche, l'unico modo sarebbe provare.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  9. #9
    Data registrazione
    Aug 2011
    Località
    Bùrghet Ludesan (LO)
    Messaggi
    2.018
    Eh per le prove o si ha un amico disponibile......

    beh attualmente l'unica elettronica con cavo di alimentazione sostituibile che possiedo è il NAD 326 (e vabbè la PS3 che attualmente funge da tuttofare) quindi non è che abbia da sbagliarmi..e poi l'HRS8...

    gli altri (il dac, il lettore multimediale) hanno il trasformatore
    Fernseher: 65ST50 Verstärker: Yamaha 3067 Quelle: PS3 Lautsprecher: MS Aviano + DSP-32 Multimedia: Mede8er 500X 5Tb + Dvdo Edge

    Lavoro in ospedale, ogni giorno vedo decessi e gente con reali problemi. Leggere di faide tra fanboy, di led vs plasma e gente che si scanna x chi ha il subwoofer più potente mi lascia profondamente perplesso riguardo alle reali capacità evolutive del forum e del popolo italiano.

  10. #10
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.569
    Risparmiati i soldi
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  11. #11
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    2.614
    E vero che i prodotti cinesi costano poco ma da chi e in che condizioni sono costruiti.......?

    Anche le amplificazioni siete così sicuri che i materiali interni siano di primissima scelta....?

    Io spenderei qualcosina in più e prenderei il Mainstream come cosigliato da Gianni, oppure vedere nel catalogo Sistem&Magic, anche Nordost, MIT, Cardas, solo per citarne alcuni.

    Luca

  12. #12
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    ovunque nell'alto lazio
    Messaggi
    453
    io ho fatto una prova, ho il mainstream e quindi....però ho portato un cavo schermato tipo progetto merlino tnt dal contatore all'amplificatore diretto, dritto dritto, e le mie dure orecchie hanno sentito la differenza, poi dalla presa di casa all'ampli con il vdh è và meno bene, poi con il cavo della friggitrice dalla presa all'ampli e si perdono i bassi....dal momento che sono sordo e vintage non aggiungo altro lascio a voi prove e filosofia
    Amplificatore 2ch: Mcintosch Ma 6500-Casse: B&w cm9, B&w 685, htm61;sub. focal - Amplificatore a/v Denon avr 3310 - tv Panasonic vt30 - Lettore blu ray Panasonic bd85 - Lettore cd, Audiolab 8200cd - Piatto Blaupunkt xq-2400 mod ...e ammennicoli vari
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    purtroppo, e l'ho imparato a mie spese, hanno tutti ragione

  13. #13
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1.061
    Alla fine ho ordinato due cavi di marchi conosciuti e affidabili nel campo della cavetteria hi-fi, e li ho ordinati qui in Italia: un VDH Mainsserver per il lettore e un Supra LoRad per l'ampli. Con 139 euro totali compresa spedizione me ne sono uscito (come diciamo dalle mie parti).
    Ultima modifica di josephpino; 08-01-2012 alle 00:52

  14. #14
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.569
    Ottima scelta il Mainserver per il cdp, per l'altro attendiamo le tue impressioni.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  15. #15
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1.061

    Senz'altro. Vi farò sapere. Spero solo che il negozio online in cui ho ordinato il VDH non abbia sbagliato ad esporre il prezzo, perché 70 euro già terminato (anche se non dalla casa) mi sembra un prezzo troppo anomalo guardando qua e là in rete (quello più economico dopo questo costa 150 euro -stesso metraggio, stessa terminazione-).
    Ultima modifica di josephpino; 08-01-2012 alle 01:11

Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •