Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Porco Rosso
Porco Rosso
Debutto in alta definizione per un'altra originale produzione firmata Studio Ghibli, con qualche riserva per le immagini. Distribuzione Warner Home Video per LuckyRed
Top Vendite HD: marzo 2014
Top Vendite HD: marzo 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di marzo, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Anteprima: Sony Bravia KD-55X9005 4K
Anteprima: Sony Bravia KD-55X9005 4K
In occasione della presentazione dei nuovi TV Sony, ho potuto effettuare le prime rilevazioni sulla nuova linea X9 a risoluzione 4K, in particolare sul modello con diagonale da 55", con prestazioni ottime che diventano eccellenti dopo una semplice calibrazione
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 206

Discussione: Musica Liquida

  1. #1
    Data registrazione
    May 2007
    Messaggi
    43

    Musica Liquida


    Buongiorno a tutti,

    mi sto avventurando nella costruzione di un impianto per musica liquida, attualmente ho un ampli nad c320bee e casse monitor audio BR2.
    Ho visto sul mercato il marantz na7004 come network player di rete e probabilmente lo acquisterò.
    Quello che invece mi lascia un po' perplesso è la non possibilità di uniformare il formato della mia libreria musicale. Mi spiego meglio:

    Dato per certo l'acquisto di una NAS, ho 2 scelte:

    Libreria FLAC--> compatibile con quasi tutti i media player di rete ma non con lettori mp3
    Libreria ALAC-->vincolato ad apple, viene gestita bene dai vari ipod ma attualmente non ho trovato nesun player di rete che possa leggere direttamente dal NAS i files in formato ALAC. Dovrei passare necessariamente da ITunes e quindi accendendo il PC.
    Mi sfugge qualcosa oppure al momento non ci sono alternative?
    Vorrei evitare di crearmi 2 librerie musicali, uno per casa e uno per il mobile

    Grazie

  2. #2
    Data registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    502
    Citazione Originariamente scritto da zenigata36
    Libreria FLAC--> compatibile con quasi tutti i media player di rete ma non con lettori mp3
    La maggior parte dei lettori mp3 di oggi leggono anche i FLAC, se un iPod non lo fa ti sta dando solo una ragione in più (oltre al rapporto qualità prezzo) per evitare Apple e i suoi prodotti tendenzialmente basati su tecnologie chiuse.
    Se hai già l'iPod e non pensi di cambiarlo sappi che per l'ascolto "su strada" un mp3 fatto bene è indistinguibile da un FLAC.
    Potresti quindi rippare tutto in FLAC e poi fare in automatico una copia in mp3 dei file da usare sul player mp3.

    Citazione Originariamente scritto da zenigata36
    Libreria ALAC-->vincolato ad apple, viene gestita bene dai vari ipod ma attualmente non ho trovato nesun player di rete che possa leggere direttamente dal NAS i files in formato ALAC.
    come detto eviterei le tecnologie chiuse quindi punterei a DLNA e FLAC piuttosto che AirPlay e ALAC.

  3. #3
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.501
    Sei al corrente di questo?:
    http://www.audiodelta.it/news.php?codnews=132
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: ???? - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: ????? - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim.: Ramm Amadeus 5 + ????? (Ampli + CDP) - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  4. #4
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    99
    Io ho scelto i flac: quando devo suonarli con ipod o simili li converto.
    Il senso del flac è quello di suonare bene e di avere tutte le armoniche se poi lo piloti da un ipod gli strozzi una buona quantità di potenzialità.
    Sul mac poi gira benissimo Amarra col quale gestisci al meglio i flac quindi consiglio di non chiuderti nel ristretto mondo degli ALAC.
    Proseguo in Mp
    TV: Panasonic Plasma 50" - 2CH Pre Kebschul 150 + Finali mono Kebschull 50/100 - HT: Cambridge 650 Azur (utilizzato solo per centrale e rear) + Finale Mcintosh MC2125 - DIFFUSORI: Audiostatic ES 100 (2ch) - Allison CD (HT) - Centrale: Sonus Faber Toy Center - Rear: Chario Silverette 200 - SORGENTI CD/DVD/SACD/BD: Cambridge Azur BD751 + HD eSata Lacie 1TB - CD: Teac cdz5000 - Piastra Teac v5000 - VTR Panasonic AG-1980 Hi-Fi - DAC: North Star Extremo - CONDIZIONATORE DI RETE: Nadir Fidelio tubeCAVI: Alimentazione: Nordost Brahma + TTS autocostruiti - Potenza: Nordost Blue Heaven - Segnale: Nordost Red Dawn + Nordost Blue Heaven + Nordost Wyrewizard - Coassiale digitale: Nordost Silver Shadow - SAT1 Technisat Digit HD8-SX + HD Lacie 1TB - SAT2 Clarke Tech 6600 Plus + HD ext Lacie 1TB + HD int Seagate 1TB

  5. #5
    Data registrazione
    May 2007
    Messaggi
    43
    Citazione Originariamente scritto da Ziggy Stardust
    Grazie, ho dato un'occhiata al sito, il problema è che ho un telefonino Android e quindi il marantz mi sembra la scelta giusta.

  6. #6
    Data registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    25
    ciao, io ti consiglio di prendere il COCKTAIL AUDIO X10, suona benissimo

    http://www.cocktailaudio.it/

  7. #7
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    359
    Citazione Originariamente scritto da quatermass
    ciao, io ti consiglio di prendere il COCKTAIL AUDIO X10, suona benissimo

    http://www.cocktailaudio.it/
    Confermo anche io: il Cocktail Audio X10 è un server multimediale versatilissimo e che suona molto bene! Tra l'altro costa anche poco.... il che non guasta!
    Impianto Audio: Amplificatore: Xindak V30 Diffusori: Audes Blues DAC e Trasporto Digitale: Cocktail Audio X30 Convertitore DAC: Yulong DA8 Sabre ESS9018 Cavo di potenza: Xindak FS-5 Punte per diffusori: Soundcare Superspikes

  8. #8
    Data registrazione
    May 2008
    Messaggi
    773
    Ho visto anch'io questo cocktail audio, sembra un gran bel prodottino, ma ti consiglierei altro, perchè ha solo una uscita digitale in formato ottico, quella più affetta da jitter, quindi per upgrade futuri con dac esterni di qualità sei già limitato in partenza.
    Con una interfaccia più adeguata sarebbe veramente una cosa da mettere in conto per l'acquisto.
    Alfonso Damiano
    _____________________________________________

  9. #9
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1.503
    Citazione Originariamente scritto da dwaltz
    come detto eviterei le tecnologie chiuse quindi punterei a DLNA e FLAC piuttosto che AirPlay e ALAC.
    concordo. è possibile convertire una vasta libreria da un formato all'altro perchè non si è scelto quello giusto in partenza, ma è un lavoraccio.

    meglio il formato aperto e più supportato dai dispositivi di tutte le marche.
    tra l'altro anche su iOS c'e' il lettore FLAC: http://itunes.apple.com/it/app/flac-...390532592?mt=8

    nei commenti del sw si legge:
    Inutile riprodurre FLAC su ipod, qualità quasi identica ad un buon mp3. 8 euri buttati via

    Invece no! Il motivo di poter riprodurre un formato qualitativo come FLAC su tutti i dispositivi è quello di non dover avere più versioni della propria libreria musicale per ogni dispositivo.
    Bisogna usare il formato più versatile e qualitativo ovunque, anche se poi con le cuffiette in dotazione dell'ipod non si sente la differenza tra un FLAC in alta risoluzione e un mp3 128K.
    Quando il FLAC verrà suonato sull'impianto adeguato darà soddisfazione.

  10. #10
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    359
    Citazione Originariamente scritto da fastfonz
    Con una interfaccia più adeguata sarebbe veramente una cosa da mettere in conto per l'acquisto.
    Il DAC integrato nel Cocktail Audio X10 è già di ottimo livello, quindi non sento la necessità di dover aggiungere un convertitore esterno.
    Ultima modifica di rodomonte; 14-01-2012 alle 12:29
    Impianto Audio: Amplificatore: Xindak V30 Diffusori: Audes Blues DAC e Trasporto Digitale: Cocktail Audio X30 Convertitore DAC: Yulong DA8 Sabre ESS9018 Cavo di potenza: Xindak FS-5 Punte per diffusori: Soundcare Superspikes

  11. #11
    Data registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    502
    Citazione Originariamente scritto da uainot
    Il motivo di poter riprodurre un formato qualitativo come FLAC su tutti i dispositivi è quello di non dover avere più versioni della propria libreria musicale per ogni dispositivo.
    Però considera che conservare due copi esul server ti costa molto poco, portare in giro la stessa musica che in mp3 a 160-190 non distingui dal flac (su ipod) ti richiede 3-4 volte lo spazio visto che i flac viaggiano sui 600-700 kbit.
    E la differenza tra un iPod 32 GB e un 64 GB non sono bruscolini.

  12. #12
    Data registrazione
    May 2008
    Messaggi
    773
    Citazione Originariamente scritto da rodomonte
    ...non sento la necessità di dover aggiungere un convertitore esterno.

    MAI dire MAI all'upgrade.

    Comunque la considerazione riguardava anche il mio caso, lo comprerei volentieri se avesse un uscita digitale coassiale, quella ottica non mi ha mai convinto.
    Alfonso Damiano
    _____________________________________________

  13. #13
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3.392
    Lo Squeezebox Touch non ha alcun problema né con FLAC (anche 96/24) né con gli ALAC.
    TV Color: Pioneer LX508D; HT: Sintoampli HT: Denon AVR-2809; Sorgenti: DVD-R: Sony RDR-HXD970; BD/DVD/CD/SACD: Cambridge Audio BD751; mySky HD; Sat Humax HD5400S; DDT Telesystem TS7900HD; giradischi Thorens TD160 & Dynavector DV10x5 (MC); Diffusori: ESB 7/06 front; Kef RS 100 centrale; B&W CM 5 surround; Sunfire HRS12 Sub; cavetteria varia G&BL, Van den Hul, MIT; 2 x Squeezebox Touch; Audiolab MDAC; Zeppelin & Zeppelin Air; iPod Touch 4 64GB; iPad 2 32GB

  14. #14
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    359
    Volevo segnalare che con il Cocktail Audio X10 leggo tranquillamente file WAV fino a 24bit/192Khz.
    Ultima modifica di rodomonte; 14-01-2012 alle 12:30
    Impianto Audio: Amplificatore: Xindak V30 Diffusori: Audes Blues DAC e Trasporto Digitale: Cocktail Audio X30 Convertitore DAC: Yulong DA8 Sabre ESS9018 Cavo di potenza: Xindak FS-5 Punte per diffusori: Soundcare Superspikes

  15. #15
    Data registrazione
    May 2008
    Messaggi
    773
    Non è questione solo di risoluzione: per ora utilizzo un pc per la musica liquida, a cui è attaccata una scheda audio Phonic: preferisco la sua uscita sp/dif e far passare il segnale attraverso il Dac del lettore cd Cambridge740C che ha lo stadio di uscita a discreti in classe A, piuttosto che la sua uscita direttamente inviata al pre, e questo nonostante non riesca a entrare nel lettore (ma non ho capito ancora bene il perchè) oltre i 44.100 contro i 96 o 128K della scheda in uscita diretta.

    Perchè, direte voi? semplice: il suono è più naturale e credibile.
    Alfonso Damiano
    _____________________________________________

Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •