Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Dallas Buyers Club
Dallas Buyers Club
In alta definizione la vera storia di Ron Woodroof e della sua lotta all'AIDS, film vincitore di tre premi Oscar. Distribuzione del Blu-ray curata da Koch Media
Mary Poppins
Mary Poppins
La magica tata nata dalla fantasia e dalle esperienze di vita della romanziera P.L. Travers nella prima edizione in HD. Distribuzione Walt Disney Studios HE
Nebraska
Nebraska
Prosegue la dura riflessione su famiglia e divario generazionale dallo stesso regista di “Paradiso amaro”. Distribuzione CG Home Video per Lucky Red
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: BIWIRING

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Bisceglie
    Messaggi
    31

    BIWIRING


    Soltanto da poco ho iniziato a sperimentare il biwiring, mi piacerebbe discutere dell'argomento sulla base delle vostre esperienze.

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Bisceglie
    Messaggi
    31
    Qualcuno ha sperimentato il biwiring con i cavi Van den Hul o MIT AVt?

  3. #3
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Milàn
    Messaggi
    36

    biwiring

    Ciao: io ho apetto una discussione su questo forum circa i miei dubbi sulla vera utilità dei cavi esoterici. Prova a dargli un'occhiata. Magari trovi qualche info interessante che ti può servire.
    Io ho dei Van Den Hul The Revelation Hybrid monowiring. Costano una salassata. Ho provato anche una configurazione biwiring con cavi da pochi euro di G&BL. Nel mio impianto e al mio orecchio, nessuna differenza udibile...

  4. #4
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    3.648
    Io non ho cavi di marca, però ho notato che nei libretti di istruzione la B&W consiglia sempre il collegamento in biwiring rispetto a quello normale. Ho provato entrambe le soluzioni (nel caso del collegamento normale, però, ho collegato entrambi i cavi e non solo uno, per mantenere inalterata la sezione complessiva e l'impedenza) ma non sono riuscito ad apprezzare alcun udibile miglioramento.
    Ultima modifica di adslinkato; 25-07-2010 alle 22:11
    Fonti Aurion mod MkII: Sony SCD-777-ES+Oppo BDP-105; PS4, PS3, MySkyHD DVR Pioneer DVR-630H NMT Popcorn Hour A-410 NAS Qnap: TS-119+TS-869 Pro Pre decoder Krell HTS 7.1 Finali Krell: Evolution 302e+S-1500/7 Diffusori B&W: 802 Diamond, HTM1D, 684 Sub Velodyne DD-15+ TV Sony Bravia KDL-32E4030, Samsung UE32B7020 Processore Video Lumagen Radiance XS VPR BenQ W5000 Schermo Screenline inceiling tensioned 150' 3.05 TLC Philips Pronto TSU9800 Cavi XLR Canare L-4E6S; pot. Norstone CL600 GbitLan D-Link: DSL-320B, DIR-655, DGS-1005D; PLC Belkin HD F5D4076, Netgear AV500

  5. #5
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Perosa Argentina (TO)
    Messaggi
    143
    Io ho collegato le mie IL 5.02 frontali in biwiring dopo
    aver sperimentato una differenza udibile rispetto alla
    cablatura classica. Il suono appare più corposo in basso
    e meno impastato negli alti, credo sia dovuto alla quantità
    di conduttore, usando il medesimo tipo di cavo si ha
    a tutti gli effetti il doppio della sezione di conduzione
    e non è di certo un dettaglio da niente ... In ogni caso
    se elimino momentaneamente due connettori noto immediatamente
    la differenza ed il calo di dinamica.

    Per quanto riguarda l'utilizzo di cavi "esoterici", trovo quasi ingiustificato
    il prezzo spropositato di alcune cablature, quando un buon cavo ofc
    costo più di 7 euro al metro di qualità ce n'è da vendere almeno per
    quanto riguarda impianti piccoli come il mio, per esperienza la sezione
    può far la differenza, la marca ben poco ! IMHO ! (sempre ed umilmente
    nella mia saletta)
    Ultima modifica di AxelCruise; 04-10-2010 alle 18:45
    VPR: Optoma HD700x Lettore Blu-Ray: Pioneer BDP-120 Sintoamplificatore: Pioneer VSX 919-HK Diffusori: [6.1] Indiana Line Arbour 5.02 (frontali) C.4(centrale) 4.06(Sorround) C.4(posteriore) S.8 (subwoofer)

  6. #6
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    409
    Se marche "stratop" nell'ambito dei diffusori non prevedono nemmeno un collegamento biwiring un motivo ci sarà....

    ma a parte ciò ti riferisco ciò che è sempre stato il mio "credo".

    Se si ha un budget poniamo di 500 euro per una coppia di cavi di potenza, io tendo ad acquistare un cavo a doppia mandata che costi 500 euro anzichè un cavo a 4 mandate che ovviamente, a parità di produttore, avrà una qualità dimezzata nei suoi componenti.

    (Rileggendomi non so se sono stato sufficientemente chiaro)

    Un saluto

    Stefano

  7. #7
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Citazione Originariamente scritto da wallace61
    Se marche "stratop" nell'ambito dei diffusori non prevedono nemmeno un collegamento biwiring un motivo ci sarà....
    ..ecco finalmente qualcosa di sensato.
    poi ci sono diffusori che per esotericità del crossover necessitano del bi-wiring..ma non ci riferiamo ai nostri.
    Per i cavi è tutto l'insieme che fà la diffirenza..certo su delle entry B&W o IL hai voglia cambiar cavo
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  8. #8
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    2.554
    Provato il biwiring con cavi uguali e con cavi di sezione diversa. Provati cavi di un certo costo e cavi elettrici normalissimi.
    Per me meglio il monowiring e nessuna differenza tra i cavi all'ascolto. Io sui cavi continuo ad essere scettico, per me i cavi non "suonano"...o le mie orecchie funzionano male. Questo ovviamente per le mie sensazioni di ascolto.....senza che Gianni mi bastoni
    Ht Frontali Cerwin Vega xls215- Centrale Infinity Beta c360- Surround Infinity Beta c20 Sw Infinity beta sw12
    Ampli stereo Harman Kardon HK990 VprBenq W5000 SchermoAdeo Plano 16:9 cm.220x124
    Sinto ht Yamaha rx v750

  9. #9
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    macchè bastonate ti aspetto a casa x una prova sul campo..porta i tuoi cavi di segnale
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    2.554
    Aspetta dai che il 19 nasce il terzo e poi arrivo da te...pero' per i cavi di segnale sicuramente avrai ragione e non sono preparato ...io mi riferivo a quelli di potenza
    Ht Frontali Cerwin Vega xls215- Centrale Infinity Beta c360- Surround Infinity Beta c20 Sw Infinity beta sw12
    Ampli stereo Harman Kardon HK990 VprBenq W5000 SchermoAdeo Plano 16:9 cm.220x124
    Sinto ht Yamaha rx v750

  11. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.272
    Max successivamente ti aspetto anche da me
    2ch: Exposure 2010S2 - CDP: Exposure 2010S2 - Giradischi: Goldenote Valore - Pre-Phono: Goldenote Phono I - Diffusori: ProAc Response D Two - Distributore di alimentazione: Isotek Orion 6-WAY - Cavi di alimentazione: Thender (terminati Furotech CDP+Ampli) - Isotek Premium - Cavi di segnale: VDH D-102 MKIII (CDP) - Audio Execute (Pre-Phono) - Cavi di potenza: Nordost White Lightning Anniversary
    Liquida: MacBook Pro 13'' - DAC: - Goldenote DAC7 - Cavo USB: - Goldenote Firenze - Cavo di segnale: RAMM Elite 30 - Cavo di alimentazione: Goldenote Lucca AC

  12. #12
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Si lo so che ti riferivi a quelli di potenza ma con quelli di segnale è più facilmente avvertibile la differenza anche su impianti non eccelsi.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  13. #13
    Data registrazione
    Jun 2009
    Località
    Pe-Ch
    Messaggi
    1.002
    La differenza sui cavi di segnale l'ho sentita anch'io, che c'ho molta più sensibilità nella lingua che nelle orecchie...
    Tuttavia bisogna sempre relazionarsi all'impianto, cioè non ha senso comprare un cavo di qualità "top" se l'impianto e di medio livello.
    Sui cavi di potenza sono più scettico, nel senso che le differenze di costo a mio parere sono eccessive rispetto alla differenza di qualità realmente percepita. E sul bi-wiring continuo a pensare che un solo cavo che costi come una coppia di cavi sia di qualità superiore.
    Il discorso cambia se parliamo di bi-amping, che però richiede conoscenze e possibilità di fare numerose prove fuori dalla portata della maggior parte di noi "umani" .
    Alessandro
    Philips 37PFL8404 - Samsung BD-P2500 - WD TV Live - Marantz SR6004 - Marantz CD6003 - B&W CM1

  14. #14
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Citazione Originariamente scritto da alex_61
    ...Il discorso cambia se parliamo di bi-amping, che però richiede conoscenze e possibilità di fare numerose prove ...
    quoto, ricordando sempre che il bi-wiring ha senso solo per alcuni diffusori
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  15. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Bisceglie
    Messaggi
    31

    Citazione Originariamente scritto da Ziggy Stardust
    quoto, ricordando sempre che il bi-wiring ha senso solo per alcuni diffusori

    Ho sperimentato per un anno il biwiring, con cavi di ogni tipo; ho sperimentato il classico collegamento in monowiring con ponticelli di ogni materiale. Conclusioni : in biwiring lavorano meglio i woofer, l'impressione è in un maggiore controllo dello spostamento e comunque si ha sempre un aumento della dinamica. Timbrica identica. E' possibile (ma si tratta di tuning) modificare la timbrica utilizzando diversi cavi in monowiring in combinazione con ponticelli diversi (sezione e materiali). La differenza è udibile! Credo che il tutto dipende dalla configurazione dei crossover e dalla risposta alla variazione del carico dell'amplificatore. Per questo motivo non sempre si percepiscono miglioramenti.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •