Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, Stéphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilità
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2004
    Località
    Brescia
    Messaggi
    365

    alimentazione ampli: quale cavo tra VERITAS POWER REFERENCE e FURUTECH con FASE ARGEN


    devo acquistare un nuovo cavo di alimentazione per il mio ampli.
    la scelta è tra:
    VERITAS POWER REFERENCE cavo di alimentazione schermato e smorzato a 12 mandate, spina schuko della tedesca POPP PRO in silicone costruito da audiooasi

    e

    FURUTECH FP-314ag
    CAVO DI ALIMENTAZIONE FURUTECH FP-314ag DI 150cm CON PRESA VDEOYAIDE JAPAN AUDIOPHILE E SPINA PROFESSIONALI BALS


    entrambi autocostruiti in modo professionale.
    Il prezzo si equivale e sono indeciso sulla scelta.
    Se qualcuno ha pareri in merito è il benvenuto.

    Felice
    Vpr Sony VPL-HW10 - TV Panasonic TX-P55VT60E - Ampli PRE A/V Onkyo PR-SC5508 - PRE STEREO Classè Audio CP 700 - FINALE Classè Audio CA Blu Ray Sony BDP-S790 - Playstation 3 sez. audio 2 ch pc audio + DAC M2thech Young Diffusori Monitor Audio Platinum PL 300 (Front), PLC 350 (Center) McIntosh HT3 (Rear) - Cavi Analysis Plus

  2. #2
    Data registrazione
    Jul 2004
    Località
    Finis terrae
    Messaggi
    6.752
    Perchè vuoi cambiarlo?
    Che ampli possiedi?

    Dai anche una occhiatina a questo thread...magari risparmi qualcosa facendotelo da solo : io li ho cambiati tutti, ma solo per una questione di estetica (mi piaceva il cavo argento con quelle belle spinone tedesche), ma a livello di qualità del suono posso assicurarti che non ho notato nessuna differenza.


    FAb
    Ultima modifica di belfiore; 31-08-2006 alle 07:07

  3. #3
    Data registrazione
    Jan 2004
    Località
    Brescia
    Messaggi
    365
    lo voglio cambiare ovviamente per portare un'alimentazione più pulita all'ampli in signature (denon avc a11-sr) con un assorbimento a pieno regime pari ad 1 kw.
    Già ora utilizzo un cavo autocostruito di generose dimensioni ma voglio provare qualcosa di nuovo e costruito meglio (non da me che non sono certo esperto in autocostruzioni).
    Grazie del thread segnalato.
    Vpr Sony VPL-HW10 - TV Panasonic TX-P55VT60E - Ampli PRE A/V Onkyo PR-SC5508 - PRE STEREO Classè Audio CP 700 - FINALE Classè Audio CA Blu Ray Sony BDP-S790 - Playstation 3 sez. audio 2 ch pc audio + DAC M2thech Young Diffusori Monitor Audio Platinum PL 300 (Front), PLC 350 (Center) McIntosh HT3 (Rear) - Cavi Analysis Plus

  4. #4
    Data registrazione
    Apr 2006
    Località
    Ancona
    Messaggi
    445
    Premesso che non ho avuto modo di ascoltare nessuno dei due cavi, posso dirti che daqualche tempèo mi diletto nell'uso di hardware furutech. Lo trovo decisamente ben fatto e bensuonante.
    Quindi propenderei per quest'ultimo.

    Occhio però che quello che conta è il suono. Non hai modo di ascoltarli preventivamente?
    Quali miglioramenti ti aspetti da un cavo di alimentazione più performante? Te lo chiedo perché il cavo in questione può apportare variazioni anche sensibili al suono, e la sua geometria è importante nel risultato finale.

    Facci sapere...
    Gianluca "Dekyon" Rigotti gianluca.rigotti@me.com

  5. #5
    Data registrazione
    Jan 2004
    Località
    Brescia
    Messaggi
    365
    Citazione Originariamente scritto da Dekyon
    Non hai modo di ascoltarli preventivamente?...
    purtroppo no, sono in vendita su ebay.

    Citazione Originariamente scritto da Dekyon
    Quali miglioramenti ti aspetti da un cavo di alimentazione più performante? Te lo chiedo perché il cavo in questione può apportare variazioni anche sensibili al suono, e la sua geometria è importante nel risultato finale.
    Facci sapere...
    non ho un'impianto audio fortemente rilevatore come il tuo, in ogni caso mi aspetto una maggiore estensione in frequenza, maggiore dinamica e bassi più frenati. Ho aspettative esagerate?
    Vpr Sony VPL-HW10 - TV Panasonic TX-P55VT60E - Ampli PRE A/V Onkyo PR-SC5508 - PRE STEREO Classè Audio CP 700 - FINALE Classè Audio CA Blu Ray Sony BDP-S790 - Playstation 3 sez. audio 2 ch pc audio + DAC M2thech Young Diffusori Monitor Audio Platinum PL 300 (Front), PLC 350 (Center) McIntosh HT3 (Rear) - Cavi Analysis Plus

  6. #6
    Data registrazione
    Apr 2006
    Località
    Ancona
    Messaggi
    445
    Citazione Originariamente scritto da felicega
    ...mi aspetto una maggiore estensione in frequenza, maggiore dinamica e bassi più frenati. Ho aspettative esagerate?
    No, hai le aspettative... di tutti!

    Hai un finale denon che è già morbido di suo, con diffusori frontali piccolini ma di buona sensibilità. Probabilmente il sub lavora parecchio e questo ti porta ad avere la sensazione di bassi un po' gonfiati.
    Cambiare il cavo di alimentazione con uno più performante aiuterebbe il tuo finale ad avere una maggiore messa a fuoco e dinamica sui diffusori, ma se vuoi una frenatina ai bassi secondo me devi intervenire sul posizionamento del sub e sulla sua messa a punto.
    Non ci hai raccontato della stanza e di come è arredata... tieni conto che in realtà la maggior parte dei problemi simili al tuo si devono risolvere con un corretto interfacciamento ambientale e non cambiando cavi...

    Comunque, in ogni caso, potrei suggerirti quelche trucco di autocostruzione per farti da solo un cavo di segnale per il sub in grado di aumentare la "frenata" dei bassi che emette.
    Gianluca "Dekyon" Rigotti gianluca.rigotti@me.com

  7. #7
    Data registrazione
    Jan 2004
    Località
    Brescia
    Messaggi
    365
    l'home theatre è inserito in un ambiente domestico, un soggiorno di 45 mq, e precisamente in un'ala di circa 20 mq. Il soggiorno è irregolare e fittamente arredato. Davanti all'impianto c'è un tappeto a pelo raso ed alle finestre tende ma non tendaggi. La scelta di posizionare l'home theatre nell'ambiente di vita principale e non in una sala dedicata è stata presa con mia moglie e dopo alcuni anni di utilizzo posso dire che è stata una decisione felice. In questo modo l'impianto è in funzione molte ore al gg con e tutti possono beneficiarvi. Ovviamente c'è un altro lato della medaglia, durante l'ascolto quotidiano i diffusori sono posti a ridosso della parete di fondo e solo quando voglio fare un'ascolto come si deve li posiziono su appositi stand e sposto il sub di 50 cm. Tutte le elttroniche sono posizionate in un mobile in legno (non specifico) chiuso da ante di vetro e fornito di ventilazione forzata, per evitare che mio figlio di due anni le danneggi.
    Il recente acquisto del sub mi ha molto soddisfatto soprattutto dopo aver cambiato il cavo di segnale con un QED QUNEX P-SW Performance Sub-Woofer ed averlo posizionato su punte. Il cavo di alimentazione attuale dell'ampli è autocostruito su modello tnt con un tripolare di generose dimensioni e con schermatura a calza fissata solo al lato presa per evitare i loop di massa, mentre per i diffusori utilizzo cavi star tnt quadripolari. Per il segnale utilizzo cavi GB&L e autocostruiti su specifiche tnt.
    Non sono molto bravo nell'autocostruzione ed esteticamente i cavi non vengono come mi piacerebbe ecco perchè pensavo di acquistarli, sono comunque ben accetti i consigli per tentare da me un'autocostruzione.

    Non prendermi per matto ma la cosa incredibile è che dopo aver ridipinto la stanza con un buon prodotto traspirante il suono è cambianto nonostante il mobilio sia stato rimesso come prima. Il suono ha un leggero e fastidioso riverbero che prima non aveva.

    Vediamo cosa succede nel cambiare i cavi alimentazione dell'ampli, del sub e magari con una ciabatta filtrata per le atre elettroniche.

    Per l'acquisto pensavo ai seguenti progetti:


    VERITAS POWER REFERENCE
    Cavo di alimentazione realizzato senza compromessi, studiato per alimentare sorgenti, pre e utenze quali integrati e finali da 80
    watt in su.
    Forte di una costruzione simmetrica, VERITAS PW REFERENCE è stato concepito intorno ad un cavo speciale OFLC con schermatura
    integrale a 12 conduttori da 0,75 mm di sezione ognuno, configurati con tecnica antinduttiva. Sezione esterna cavo mm 13,0. Il cavo
    principale viene ulteriormente inguainato in un tubo di silicone smorzante, per un buon 55% della sua lunghezza, aspetto che caratterizza
    inconfondibilmente questa proposta, aumentandone la flessibilità a dispetto delle dimensioni da primato prossime ai 17 mm di sezione
    totale e fornendo un ulteriore elemento in grado di creare una valida barriera contro le risonanze.
    Guaina autoestinguente in mylar rosso di rivestimento.
    Le altre caratteristiche sono comuni alle proposte Audio Oasi con connessione di terra attiva dalla spina alla presa VDE, mentre la
    schermatura rimane di tipo OPEN SHIELD aperta lato presa e connessa solo in ingresso per evitare i ben noti problemi legati ai
    loops di massa. Nucleo antidisturbo in uscita.
    La particolare costruzione multiwires sulle mandate, unita alla schermatura pressoché totale adottata, che impedisce al cavo di comportarsi
    come una antenna ricetrasmittente, si riflette in modo eccellente sulle prestazioni: ottima insensibilità ai disturbi ed ai campi magnetici
    prossimi, bassissima emissione e captazione di disturbi elettromagnetici alle/dalle utenze prossime più sensibili, come i cavi di
    segnale del nostro impianto.

    oppure questo:

    CAVO DI ALIMENTAZIONE FURUTECH FP-314ag DI 150cm CON PRESA VDEOYAIDE JAPAN AUDIOPHILE E SPINA PROFESSIONALI BALS con cercafase in omaggio .IL CAVO è COMPOSTO DA TRE CONDUTTORI DI SEZIONE DI 2mmq CON SCHERMATURA IN RETE IN PURO RAME OFC COLLEGATA A TERRA SOLO NEL LATO SPINA,(PER EVITARE LOOPS DI MASSA).

    IL CAVO HA LA FASE IN RAME ARGENTATO PER CONSENTIRE IL PASSAGGIO PIU RAPIDO DEGLI ELETTRONI DALLA PRESA DI CORRENTE ALL"UTILIZZATORE.

    LA SPINA COLLEGATA è LA BALS,MOLTO SIMILE ALLE FURUTECH

    LA PRESA VDE è MADE IN JAPAN CON CONTATTI PROFESSIONALI DORATI

    entrambi hanno un costo simile, ma non sono in grado di capire quale va meglio per me.

    I vostri suggerimenti sono ben accetti

    Felice
    Vpr Sony VPL-HW10 - TV Panasonic TX-P55VT60E - Ampli PRE A/V Onkyo PR-SC5508 - PRE STEREO Classè Audio CP 700 - FINALE Classè Audio CA Blu Ray Sony BDP-S790 - Playstation 3 sez. audio 2 ch pc audio + DAC M2thech Young Diffusori Monitor Audio Platinum PL 300 (Front), PLC 350 (Center) McIntosh HT3 (Rear) - Cavi Analysis Plus

  8. #8
    Data registrazione
    Apr 2006
    Località
    Ancona
    Messaggi
    445
    Un momento! Non avevi detto che avevi già un cavo di alimentazione "generoso" sull'ampli. Il cavo di TNT suona molto bene, e a questo punto non so se ti convenga prenderne uno di quelli indicati.
    Certo puoi farlo se ti va di sperimentare e se la spesa non è impossibile, ma non so se le modifiche possano valere la candela. Al limite potrai riciclarne uno sul sub che sicuramente male non gli fa.

    Puoi ottenere un ottimo cavo di segnale per sub usando un cavo cat5 a conduttori solidi schermato. Il cat5 è formato da 8 filetti, 4 colorati e 4 bianchi. Metti i 4 colorati sul segnale e i 4 bianchi sulla massa e fai la configurazione semibilanciata "ala TNT", usa connettori economici in ottone dorato e il gioco è fatto. Hai un eccellente cavo sub che costa nulla e suona davvero alla grande.
    Un altro modo per asciugare l'emissione del sub è quella di ricablarne l'interno con dei cavi di sezione generosa e di saldarli al posto degli usuali morsettini faston di latta. Sto parlando dei cavi che dalla sezione ampli arrivano al cono.
    Gianluca "Dekyon" Rigotti gianluca.rigotti@me.com

  9. #9
    Data registrazione
    Sep 2002
    Località
    Frosinone=Sonnifero
    Messaggi
    17.678

    Se poi accatti il nuovo cavotto quello vecchio potresti darlo a qualche amico del forum, no?

    Anche se io conto su una persona di fiducia che sta lavorando per me in questo momento proprio in tal senso!!

    walk on
    sasadf

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •