Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Mary Poppins
Mary Poppins
La magica tata nata dalla fantasia e dalle esperienze di vita della romanziera P.L. Travers nella prima edizione in HD. Distribuzione Walt Disney Studios HE
Nebraska
Nebraska
Prosegue la dura riflessione su famiglia e divario generazionale dallo stesso regista di “Paradiso amaro”. Distribuzione CG Home Video per Lucky Red
Top Vendite HD: giugno 2014
Top Vendite HD: giugno 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di giugno, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 15 di 16 PrimaPrima ... 5111213141516 UltimaUltima
Risultati da 211 a 225 di 237
  1. #211
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.886

    Leggo dalla tua firma che il sub che posiedi e' by Andrea Aghemo, hai provato a sentire lui su come accordarlo con il resto dell'impianto?

    Io vorrei anche erudirti ma non ho idea da dove cominciare:
    Cosa vuoi fare in particolare?
    Cosa ti aspetti?
    Attualmente come e' collegato il tuo sub?
    Perche vuoi aggiungere un x-over?
    Con quale finale piloti il sub?

    Insomma, un poco di notizie necessarie

    Ciao
    MDL Accozzaglia tia ter


    CAVI: Solid Core e Van de HULK

  2. #212
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    Lainate
    Messaggi
    331
    in realtà voglio imparare!!Ho delle buone elettroniche dei discreti diffusori tantè che Andrea sabato scorso dopo una misurazione fatta ad hoc prima di ogni filtro la risposta del canale frontale era linearissima,solamente dopo i 20Hz il suo sub era diciamo esuberante.
    Lui ha una bella macchina,il suo pac!,ma per me ora fuoribudget al momento.
    Quindi,vorrei equalizzare il sub collegato in mono su LFE al pre out del mio denon,modulo di amplificazione interno da 1Kw.

    Sto valutando due strade:
    -1 eqaulizzatore digitale o analogico con gli apparecchi prima citati
    -equlizzazione tramite software DRC

    bohhh
    JVC rs40;pre Denon AVP-A1HD A;finale Denon POA-A1HD;front Paradigm s8v3;centrale Paradigm c5;surround Focal 908;subwoofer Andrea Aghemo ;BDP Sony s790,Mac Mini.(basta ho deciso di non upgradare più niente)

  3. #213
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.739
    @ Brando

    Mi sembra che stai andando un po' fuori tema.

    Se vuoi info su come configurare, attrezzare o altro il tuo impianto o qualche singolo componente dovresti aprire una discussione apposita con un titolo adatto.

    Grazie.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  4. #214
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    Lainate
    Messaggi
    331
    hai ragione scusa.
    JVC rs40;pre Denon AVP-A1HD A;finale Denon POA-A1HD;front Paradigm s8v3;centrale Paradigm c5;surround Focal 908;subwoofer Andrea Aghemo ;BDP Sony s790,Mac Mini.(basta ho deciso di non upgradare più niente)

  5. #215
    Data registrazione
    Mar 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    266
    ciao nordata.
    Ti vorrei chiedere: che distanza hai tra il divano e il telo?

    Io sto predisponendo la mia taverna in casa nuova anche per un eventuale vpr+telo, e quest'ultimo credo che la misura massima che potrei mettere sia la stessa che hai tu, ovvero 2m di base. Ora il divano penso che lo avrò a circa 4m dal telo.
    E' una misura simile alla tua? Da quella distanza trovi sufficiente quella dimensione del telo oppure dopo tanto tempo senti l'esigenza di un telo di dimensioni maggiori?

    Grazie e complimenti per l'installazione!
    HI-FI PRE Rotel RC-1580; FINALE Rotel RB-1552; DIFFUSORI B&W 685; GIRADISCHI Pro-Ject Debut III + kit S/E + piatto acrilico Delta Device; LETTORE UNIVERSALE Cambridge Audio 751BD; DAC Cambridge Audio DacMagic
    HT (in allestimento)TV PLASMA Panasonic TX-P55ST50E; PRE Rotel RSP-1098
    VARIE
    CAVI ViaBlue, Monster Cable, G&BL, Ricable; CONSOLE XBOX 360S

  6. #216
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    Lendinara, Rovigo
    Messaggi
    533
    Ciao Nordata,
    mi sembrava giusto entrare a casa tua per chiederti maggiori info del "commutatore autocostruito" che rende il sogno possibile.
    Mi erudisci a dovere... su tale aggeggino?

    Grazie,
    Filippo
    Televisore: Sharp Aquos Led LC-60LE638E :.: Sinto AVR: Onkyo 3008 :.: Front: KLPISCHORN :.: Centrale: Klipsch RC-64 :.: Sorround: Klipsch S-20 :.: Subwoofer: 2 X Sunfire HRS 12" :.: BD Player: Onkyo Sp-809 :.: Player di Rete: Marantz NA 7004 :.: Decoder & Media Player: Clarke Tech ET 9X00 Linux Based - MySky HD :.: Game: Xbox 360 :.: NAS: Qnapp 419 :.: Telecomando: Logitech Harmony One :.: Sezione 2 ch: McIntosch C34V pre + MC7270 finale :.: Lettore CD: Harman Kardon KD 990 - Revox B226 Signature :.: Cavi di Potenza:Tellurium Q :.:

  7. #217
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.739
    per Jerno

    La distanza attuale è di circa 3,5 m., prima era un pochino più indietro, ma con il passaggio all'Alta Definizione ho potuti avvicinarmi un pochino di più (anche in SD va bene comunque).

    Quanto allo schermo di dimensioni maggiori avevo sentito tale esigenza già all'inizio, ma lo spazio è quello e non si può fare altro, salvo avere dei frontali alti solo 80 cm. e cosi avrei potuto ottenere ancora un 40 - 50 cm. in più., ma preferisco avare quei diffusori.

    Ora mi sto gingillando con l'idea di ruotare il tutto di 90°, vantaggi: potrei mettere uno schermo di 3 m. e i vari diffusori sarebbero più centrati rispetto all'ambiente, svantaggi: ci vuole un vpr a tiro corto, con il mio arriverei solo a circa 2,3, per cui il gioco non vale la candela.

    Poichè il mio vpr va ancora più che ottimamente (e non ci sono vpr a tiro corto degni di nota) devo soprassedere, forse il nuovo Sony 50 potrebbe risolvere, quando uscirà ufficialmente si vedrà.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  8. #218
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.739
    per Effeverde

    Nella Sezione DIY l'argomento è stato trattato più volte (direi che è ricorrente), sia come commutatore per due ampli su una coppia di diffusori, che un ampli su due coppie di diffusori, oltre che come commutatore di segnale di ingresso, lo schema è il medesimo, cambia solo il tipo di relè o un commutatore, per i segnali ai diffusori ce ne vuole uno di potenza.

    Prova a dare un'occhiata.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  9. #219
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2.275
    Prima di tutto complimenti, ho da anni ammirato varie volte la qualità e la tecnica in questa sala.
    Che altro aspettarsi da un guru, qual sei, se non tutte queste belle chicce?
    Mi piace anche l'ordine e la pulizia del tutto... oltre che gli stupendi diffusori, invidia invidia, oltre che le elettroniche vintage.

    Mi debbo scusare per il ritardo nei complimenti.

    Citazione Originariamente scritto da nordata Visualizza messaggio
    forse il nuovo Sony 50 potrebbe risolvere, quando uscirà ufficialmente si vedrà.
    A quanto leggo la cosa si è poi concretizzata.

  10. #220
    Data registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    90
    Citazione Originariamente scritto da nordata Visualizza messaggio
    Come vanno? Ascent o Ascent I?

    x andrea.illegal

    Ci sono diversi forumer che utilizzano i Behringer, hanno un buon rapporto costo/qualità e l'apporto alla resa finale è determinante.

    Ciao

    qui entro in merito, sono anni che lavoro nell'audio professionale, behiringer produce solo ed esclusivamente prodotti di fascia bassa e solo in questa fascia ha un buon rapporto qualità prezzo.
    Non prendete come offesa personale l'affermazione che andrò per fare ma è solo per dare un metro di misura.
    È una bestemmia mettere in catena di un impianto audio anche solo entry level di media qualità un qualsiasi apparecchio behiringer,
    la resa finale sarà più castrato tanto più l'impianto è di qualità.
    Avrete conferma di ciò facendo un semplice test, ascoltate l'impianto senza questo apparecchio nella catena toglietelo lo fisicamente ascoltate la differenza che troverete in dinamica, intelligibilità delle basse frequenze e delle armoniche su tutto lo spettro sonoro.
    Se faticate a percepire le differenze perché il setting della macchina in questione è troppo distante dal flat dell'impianto fate una prova, andate a noleggiare con pochi euro presso un qualsiasi service audio serio anche solo un eq della bss e sono più che certo che poi i behringer li utilizzerete come spessore nel caso abbiate un tavolo con una gamba rotta.

  11. #221
    Data registrazione
    May 2013
    Messaggi
    19
    salve vorrei qualche consiglio sul mio impianto la stanza e di forma rettangolare larga 3,50 lunga 5,50 altezza 2,80 lo schermo e sul lato corto cioe 3,50 l'impianto e composto da (videoproiettore) mitsubishi hc 6800,(sorgenti)lettore bluray onkyo dv606,dvd denon 2910 (ampli)arcam avr600(casse) b&w front cm9 centrale cmc2 rear cm8 (sub)velodyne dd18 secondo voi dove dovrei fare cambiamenti per migliorare il tutto

  12. #222
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.739
    Citazione Originariamente scritto da frnk Visualizza messaggio
    behringer produce solo ed esclusivamente prodotti di fascia bassa
    Non credo che nessuno abbia mai sostenuto che siano prodotti Hi-End, ma se è per questo neanche i prodotti che citi tu, ossia quelli che si possono trovare da chi fa service, ossia fornisce impianti per concerti dal vivo, possono fregiarsi di tale titolo, se coi spostiamo invece nel campo del materiale prettamente per uso in studi di registrazione credo che i costi sarebbero un po' troppo elevati.

    Tra lo scegliere se tenersi risonanze e buchi nella risposta del proprio ambiente o minimizzarli a fronte di un supposto fruscio di fondo, cosa che, per inciso, non ho mai notato, credo che il secondo sia il minore dei mali.

    Tra l'altro il tutto visto on ottica HT, non credo che il danno arrecato ad una colonna sonora siano così devastanti.

    un eq della bss
    Ad esempio, quale suggeriresti tu con possibilità uguali, ad esempio, a quelle di un DEQ2496?

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  13. #223
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.739
    @ Ranfaruso7

    Non ti sembra di essere completamente OT?

    Questa discussione è dedicata escluisivamente ad una ben precisa installazione (la mia, tra parentesi) pertanto cosa c'entra entrarci e chiedere consigli circa una realizzazione particolare che non ha nulla a che fare con l'argomento trattato in questa discussione?

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  14. #224
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    Turriaco - FVG - Italy
    Messaggi
    3.459
    L'ha fatto anche sulla mia con stesso identico post :-/
    In questi giorni ho posizionato le mie bipolari e ho capito come mai ribadivi sempre il posizionamento in alto...
    Spero di vedere più foto della tua saletta che per eleganza e sobrietà è tra le mie preferite
    VPR JVC RS 45 ;schermo2.40:1 2.8x1.17 metri;Ampli Marantz SR7002 ;Lettore blu ray philips bdp 7500;Decoder Pace My SkyHd; Diffusori PROSON EVENT 6 e conquest 5020 mk II sul front - WHARFEDALE DFS 9 surround;sub PROSON RUMBLE R12;CaviG&bl;
    LA MIA SALETTA IL CINEALE ----- IL MIO LIVING

  15. #225
    Data registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    90

    Citazione Originariamente scritto da nordata Visualizza messaggio
    Non credo che nessuno abbia mai sostenuto che siano prodotti Hi-End, ma se è per questo neanche i prodotti che citi tu, ossia quelli che si possono trovare da chi fa service, ossia fornisce impianti per concerti dal vivo, possono fregiarsi di tale titolo, se coi spostiamo invece nel campo del materiale prettamente per uso in studi di registrazione ..........[CUT]
    Partiamo da un concetto base, cioè che un impianto di qualità ha una emissione di frequenza lineare.
    Un equalizzatore può tornare utile solo in 3 casi, 1 che l'impianto non sia lineare, 2 che la stanza sia di dimensioni immense, 3 che non ci sia spazio fisico per risolvere il problema delle somme o annullamento di fase delle medio basse frequenze.

    A parte questo ritengo che occorre valutare molto bene le conseguenze che scaturiscono quando aggiungo alla mia catena audio apparecchi che certamente sono limitativi a tutto il resto, purtroppo la qualità finale è sempre data dal limite dell'apparecchio piu scarso.
    I vantaggi sono piu degli svantaggi??
    In questo caso specifico, abbassare una frequenza "probabilmente in somma da riflessione" e di contro perdere in dinamica e in definizione di armoniche è meglio?
    Si tratta sempre di compromessi legati al problema e al budget e quello che si vuole ottenere.
    Un'alternativa di qualità a prezzi non folli che certo non limita l'impanto puo essere un qualsiasi processore o analogico o digitale della bss che sia un eq 31 bande o un suondweb o un omnidrive è solo questione di tasche.

    Tra l'altro un eq se si utilizza per "eliminare" somme o buchi su basse frequenze anche se di ottima qualità non risolve il problema ma lo abbassa solo di volume, il problema resta assolutamente identico ma piu nascosto perchè riprodotto ad un volume inferiore e questo con tutte le conseguenze che ne derivano.

    Se si ha un minimo di spazio è un problema che si risolve o meglio, mitiga notevolmente semplicemente distanziando correttamente le casse "genelramente solo quelle frontali L e R " e il sub se c'è e se ha tagli che vanno ad incrociarsi con quelli delle altre casse.
    Occorre solo individuare la frequenza fondamentale in questione e posizionare le casse in modo da generare un inversione di fase tra lo 0 e i 150° il che genera un'attenuazione della stessa da 0 a -6db lasciando inalterato tutto il resto
    E' cosa piu semplice da fare che da dirsi, se ti interessa contattami in prvt ti invio un foglio excel che mi sono fatto e che utilizzo da anni che mi calcola automaticamente tutte le fasi passando dalla fase alla controfase relative alla distanza in base alla temperatura dell'aria e della frequenza che scelgo.

    A volte investiamo soldoni in apparecchi altamente performanti per poi andarli a limitare fortemente con altri accessori, lo dico per cognizione di causa, i miei inizi in questo che poi è diventato parte del mio lavoro mi ha portato ad essere parecchio "diciamo"dispersivo.

    Per quel che riguarda il discorso invece delle macchine utilizzate ad esempio nel live sei in errore, molto spesso sono le stesse identiche macchine utilizzate negli studi di registrazione solo che sono utilizzate in modo diverso, spesso chi fà live utilizza apparecchi che pochi studi di registrazione hanno, e comunque nel 99% dei casi sono apparecchi utilizzati per registrare quello che poi noi ascoltiamo con in ns impianti home theatre o hifi.


    p.s. Il fruscio di fondo 99 vole su 100 è un problema dell'ampli e qui le alternative sono poche, o si sostituisce con uno di qualità superiore oppure si mettono apparecchi o castranti oppure molto piu performanti in grado di riconoscere la gamma del fruscio e generare una controfase indentica, ma in questi caso probabilmente vale la pena cambiare l'impianto.
    Ultima modifica di frnk; 12-05-2013 alle 23:09

Pagina 15 di 16 PrimaPrima ... 5111213141516 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •