Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 126 123451151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 1883

Discussione: MDL Theater

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    MDL theater


    Cari amici è con immenso orgoglio ed estremo piacere che Vi presento il Mio impianto HT

    La premessa che voglio fare, e’ che la tipologia di impianto che ho allestito, senza dubbi non e’ del tipo “audiophile” ma posso garantirvi che le emozioni che puo’ regalare sono comunque indescrivibili.
    Sono partito con l’idea di multiamplificare i gli 8.1 canali necessari, impiegando complessivamente 17 finali, arrivando cosi, ad una potenza complessiva di oltre 8000 watt rms. Gli amplificatori impiegati sono modelli datati ma di buona qualita’ ed in particolare sono stati montati n.2 M80, n.2 M65, n.2 M45, n.1 M40 della Yamaha per i canali frontali e centrale anteriore per i canali posteriori ed il centrale posteriore n.7 M2A e n.1 M1A della Kenwood mentre per i 4 subwoofer n1 XT2000 e n.1 XT1000 della Kind.
    I quatto crossover elettronici Behringer configurabili a piacimento hanno la regolazione delle frequenze di taglio selezionabile con continuita’ ed inoltre e’ possibile impostare il ritardo tra le varie vie. Ho anche realizzato un temporizzatore per far partire i finali secondo degli intervalli di tempo regolabili in modo da non sovracaricare la rete elettrica ed il tutto avviene automaticamente quando si accende il preamplificatore/processore. La linea elettrica che arriva al punto di alimentazione degli amplificatori e’ da 16 mmq e parte direttamente dal contatore dell’enel. I componenti relativi all’amplificazione come finali, crossover e processori vari, sono stati stipati in un mobile autocostruito con dei profili in alluminio estruso della Bosch. Il pre per il momento e' un Yamaha AZ1(con gli stadi finali a riposo)".


    Fonti DVD:
    1) Denon DVD 2900 SDI.
    2) Panasonic A350
    3) Pioneer DV 606D d’importazione.
    4) PS2.
    5) PS3
    6) XBOX.
    7) XBOX 360 + lettore HDDVD
    8) HTPC Case Kanam, P4, Asus 9800 XT, Cinergy 600.
    9) HTPC di servizio impiegato come server + 4 HD usb ognuno da 500 Gb
    10) Mediabox PSM 500 Gb

    Altre fonti:
    1) Masterizzatore Philips CDR 880.
    2) Masterizzatore doppia meccanica Harman Kardon CDR 20.
    3) Lettore CD Luxman CD 105.
    4) Lettore Sony CD 200 .
    5) Lettore Laserdisc Pioneer CLD D925.
    6) Tape doppia meccanica W 580R Teac.
    7) Vcr 1 Mitsubishi.
    8) Vcr 2 Philips
    9) Ricevitore sat digitale Nokia.
    10) Ricevitore DDT Humax
    11) Ricevitore CT 5000

    Varie:
    1) Telecomando Philps i-Pronto.
    2) Telecomando Bticino per l’accensione a gruppi dei finali.
    3) Tastiera e mouse cordless.
    4) Selettore video Barco Quad Switcher 350.
    5) Videotape filter Nuova Elettronica.
    6) Centralina video Welkin.
    7) Condizionatore Mitsubishi da 32 dB max.
    8) Termoconvettore.
    9) Centralina autocostruita per l’accensione dei finali.
    10) Quarantotto Acousticone per il controllo del reverbero
    11) Sei tappeti per la correzione dell’acustica.
    12) Tendaggio pesante in tinta con le pareti.
    13) Centinaia di metri di cavi di linea e di potenza
    14) Schermo 16:9 autocostruito.
    15) Mobili per finali, fonti, e schermo, autocostruiti.
    16) Nove Plotrone Lamm Accademy con supporti modificati.
    17) Otto binari elettrificati per l’illuminazione a zone.
    18) Supporto CRT autocostruito.

    Processori:
    1) n. 4 Crossover elettronici Behringer DCX 2496
    2) n. 2 Bassextender Behringer per i 2+2 sub.
    3) n. 4 Equalizzatori Behringer DEQ 2496
    4) Pre Processore Meridian 561
    5) Scaler Crystalio 3800 pro

    Amplificazione:
    1) n.2 finali Kind per I 2+2 sub
    2) n.8 finali Yamaha (Main, effetti, e centrale anteriore)
    3) n.7 finali Kenwood (Rear, centrale posteriori)

    Diffusori autocostruiti:
    1) n. 2 Frontali.
    2) n. 1 Centrale anteriore.
    3) n. 2 Effetti anteriori.
    4) n. 2 Posteriori.
    5) n. 4+4 Medio alti per i canali posteriori.
    6) n. 1 Centrale posteriore.
    7) n. 2 Sub laterali.
    8) n. 2 Sub aggiuntivi centrali.
    9) n. 10 Generatori di vibrazione Monacor BR25 montati a gruppi di due sotto le poltrone anteriori.

    I diffusori li ho disegnati, verificati ed assemblati con componenti Ciare ed RCF e lavorano tutti in triamplificazione.
    I “conetti” si chiamano Acousticone e sono commercializzati a Roma dal Prof. Mattia (docente all’univerita’ di ingegneria di Roma). Indirizzi e info sul sito italiano della Bruel. Vengono venduti smontati in confezioni da 8 pezzi pronti per essere velocemente assemblati, sono alti 23 cm per un diametro di 80, pesano circa 650 grammi e costano a listino 150 euri!! Il problema e’ che la loro efficacia e’ garantita solo se ne monta uno per metro quadrato.
    Il risultato acustico e’ eccellente.

    VISIONE FRONTALE


    IL MOBILE DELL'AMPLIFICAZIONE


    IL MOBILE DELLE SORGENTI


    I POSTI A SEDERE



    VPR ATTUALI








    Grazie dell'attenzione
    Mimmo
    Ultima modifica di MDL; 25-01-2008 alle 14:29

  2. #2
    Data registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    578
    molto bello,ma spiegacelo un pò,che elettroniche utilizzi diffusori ecc non si capisce bene dalla foto,l'unica cosa che riconosco sono gli acusticone della bruel e la x box

  3. #3
    Data registrazione
    May 2002
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.235
    azz...
    che lavorone!
    giusto una cosina, il centrale cosi' in alto e'ok?
    complimentissimi!
    Gianni


    p.s. ci dici qualcosa sul trattamento del soffitto? tnx
    giapao at yahoo punto com

  4. #4
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    il centrale...

    e'fatto cosi:
    2 woofer (L15P200 rcf) sotto lo schermo sono i bassi del canale centrale, mentre i medi e gli alti sono quelli che vedi incassati nella cornice dello schermo. Guardando con attenzione si nota che i centri di emissione dei medio alti a destra e sinistra dello schermo sono allineati con quelli delle due casse principali. Inoltre vi sono altri 2 medi montati inferiormente e superiormente alla cornice dello schermo in modo da disperdere meglio il parlato attorno allo schermo. Il soffitto invece e' trattato con degli oggetti chiamati Acousticone (48 in tutto) e regolano efficacemente il reverbero
    Ciao
    Ultima modifica di MDL; 06-03-2004 alle 00:51

  5. #5
    Data registrazione
    May 2002
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.235

    Re: il centrale...

    MDL ha scritto:
    e'fatto cosi:
    2 woofer (L15P200 rcf) sotto lo schermo sono i bassi del canale centrale, mentre i medi e gli alti sono quelli che vedi incassati nella cornice dello schermo. Guardando con attenzione si nota che i centri di emissione dei medio alti a destra e sinistra dello schermo sono allineati con quelli delle due casse preincipali. Inoltre vi sono altri 2 medi montati inferiormente e superiormente alla cornice dello schermo in modo da disperdere meglio il parlato attorno allo schermo. Il soffitto invece e' trattato con degli oggetti chiamati Acousticone (48 in tutto) e regolano efficacemente il reverbero
    Ciao
    ovviamente, considerato l'impianto non poteva che essere cosi'...

    rinnovo i complimenti!
    ciao
    giapao at yahoo punto com

  6. #6
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    gli amplificatori.....

    Salve ragazzi
    con l'aiuto di un disponibilissimo amico ho modificato il mio primo post mettendo in sequenza le foto del mio impianto per una migliore consultazione. Spero di non aver creato confusione.
    Grazie
    mdl
    Ultima modifica di MDL; 20-02-2004 alle 12:31

  7. #7
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    le poltrone...

    9 comodi posti
    Immagini allegate Immagini allegate

  8. #8
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    il sub..

    sinistro. Sulla destra ve ne' uno identico e sono sistemati ai lati della prima fila di poltrone
    Immagini allegate Immagini allegate

  9. #9
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    le elettroniche

    sono stipate in un mobile autocostruito
    Immagini allegate Immagini allegate

  10. #10
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    il proiettore

    visto dal davanti
    Immagini allegate Immagini allegate

  11. #11
    Data registrazione
    May 2002
    Località
    Genova
    Messaggi
    879
    Veramente complimenti, gran bel lavoro.
    Dove è collocata la sala, voglio dire in un appartamento, in un garage, etc.?
    Che proiettore hai?
    Ciao
    Alberto

  12. #12
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    ancora il proiettore....

    visto da dietro
    Immagini allegate Immagini allegate

  13. #13
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901

    ciao wolf

    il salone misura 9*6 metri ed e' situato al secondo piano della mia nuova casa.
    Sarei lieto di mostrarla agli amici interessati
    Ciao

  14. #14
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piedimonte Matese (CE)
    Messaggi
    549

    Re: gli amplificatori.....

    MDL ha scritto: ... I quatto crossover elettronici Behringer configurabili a piacimento hanno la regolazione delle frequenze di taglio selezionabile con continuita’ ed inoltre e’ possibile impostare il ritardo tra le varie vie. Ho anche realizzato un temporizzatore per far partire i finali secondo degli intervalli di tempo regolabili in modo da non sovracaricare la rete elettrica ed il tutto avviene automaticamente quando si accende il preamplificatore/processore. ... Il pre per il momento e' un Yamaha AZ1(con gli stadi finali a riposo)
    Una cosuccia semplice semplice. Complimenti, soprattutto per il tempo e la pazienza (al di la dei soldi) che devi averci messo per organizzare il tutto.

    Sono contento che, con tutta questa elettronica, alla fine abbia deciso di utilizzare l'AZ1 di Yamaha per la fase di preamplificazione.

    Saluti Francesco.

  15. #15
    Data registrazione
    Nov 2002
    Messaggi
    2.270

    . .
    o






    U



    I puntini rappresentano gli occhi la "o" rapresenta il naso, la U rappresenta la distanza in proporzione che la mia mascella ha raggiunto vedendo quello che hai fatto.

    Veramente complimenti. Sono senza parole, anche perchè non riesco ancora a far tornate la mascella al suo posto.

Pagina 1 di 126 123451151101 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •