http://www.avmagazine.it/advertise/224
Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Test: B&W 804 D3
Test: B&W 804 D3
Nuova serie di diffusori del costruttore inglese e nuovo e succoso test per i nostri amici audiofili: in apparenza simile al vecchio modello, le nuove 804 si giovano, tra l’altro, di un nuovo corso intrapreso dai progettisti inglesi, volto a massimizzare la resa in ambiente anche a discapito di qualche misura non proprio rettilinea
Quattro benchmark per i diffusori
Quattro benchmark per i diffusori
Quando il Direttore mi ha chiesto di trovare dei benchmark che caratterizzassero i diffusori dal punto di vista strumentale in maniera chiara e netta, ho preso tempo. Forse c'è bisogno soltanto un modo per poter esprimere in numeri una valutazione che da sempre è a metà tra il soggettivo e l’oggettivo...
Andoer 4K 16MP Action Camera
Andoer 4K 16MP Action Camera
Che tipo di qualità video e audio è lecito attendersi da una action-cam a risoluzione 4K, con una montagna di accessori, custodia subacquea e dal prezzo di circa 60 Euro? Cerchiamo di scoprirlo in questa prova anche con alcune misure oggettive
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Data registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    15

    distanza esatta di visione.aiutooo!!


    siccome vorrei acquistare un 40 pollici e la distanza massima è 2 metri e mezzo..la stanza è piccola..vi chiedo..corro rischi per occhi,vista di mettermi un 40 in una stanza piccola e con soli due metri e mezzo di distanza???è importante la vostra risposta..devo scegliere un 32 o un 40..leggo tabelle assurde..con distanze ridottissime..mah..mi domando se la vista non sia messa a rischio...gli occhi lavorano diversamente se ci metti un 40 o un 32..non vorrei finire con gli occhiali dopo un mese di visione..cosa mi dite?


  2. #2
    Data registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1.598

    Non sono un espertone di distanze, anche perchè di solito non mi affido a tabelle, ma alle mie sensazioni. Una TV 40 a mio giudizio, vista da 2 metri non dovrebbe dare noie.
    Però c'è un aspetto che sento nominare poche volte quando si va su questo argomento... tanti parlano di polliciaggio, distanze e pochi che citano QUANTO tempo ci stanno incollati.
    Per una partita, un TG, un bel documentario o un filmetto serale, io dico che puoi andare tranquillo.
    Se però ci stai attaccato ore ed ore a guardare ogni cosa che passano, allora il discorso cambia. Gira gente che lamenta occhi rossi e mal di testa... mi piacerebbe sapere quanto tempo ci stanno attaccati però, perchè l'aspetto del tempo è un po' troppo sottovalutato.

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •