Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Top Vendite HD: novembre 2014
Top Vendite HD: novembre 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di novembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Lei - High bitrate
Lei - High bitrate
BIM propone una nuova versione, denominata Hight bitrate, dell'intensa opera di Spike Jonze. Una risposta delusioni del precedente supporto BD-25
Tutti al cinema: dicembre
Tutti al cinema: dicembre
Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21
  1. #1
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64

    Per i possessori di HTPC dotati di tuner TV


    Dubbio:
    Il mio PC destinato ad uso HTPC è dotato di 2GB di ram DDR2 e di un core2duo e7200@2.53GHz, e l'HD6450 è in arrivo.
    Come riproduttore "puro" credo che la configurazione sia più che sufficiente, ma ho dei dubbi sulla capacità di gestire i tuner TV che a quanto pare pesano direttamente sul processore.
    Dato che vorrei tentare l'acquisto di un quad tuner PCI-EX mi chiedevo se ci fosse qualcuno che può postare la sua esperienza nell'uso almeno dei dual tuner...cosa mi dite?

  2. #2
    Data registrazione
    Jul 2004
    Località
    Anguillara Sabazia
    Messaggi
    76
    Io una Terratec 2400iDT su una macchina con AMD Athlon X2 64 4200+ e registro tranquillamente su due frequenze tramite il loro software.
    Ho provato fino a sei canali contemporanei sulle due frequenze e visualizzazione di una registrazione precedente e ce la fa senza problemi.
    Ho qualche problema sui canali HD, ma credo che sia più una questione di codec.
    Riccardo

  3. #3
    Data registrazione
    Sep 2003
    Località
    Finlandia
    Messaggi
    1.099
    Ciao
    Le schede tv influiscono in maniera marginale sulla cpu almeno finquanto usi codec che permettono di sfruttare l hardware della scheda video.
    io uso un tuner tv dvbs2 pci e un tuner tv dvbt usd e non ci sono problemi, anche xche per le registrazioni non devi decodificare niente semplicmenente salvano lo stream av direttamente .
    il mio harware é simile al tuo (prima versione 2 giga ram, core duo 3.0 ghz, ati hd4650) ora 4 giga ram , core duo 3.0 e ati hd7750

  4. #4
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    462
    Confermo pure io che il tuo procio gestisce tranquillamente una scheda multi-tuner: anzi rilancio con una review di una HD4200 che feci un paio di anni fà (AMD785G: prova della HD4200 integrata). Verso la fine della review avevo anche quantificato il carico della cpu nella riproduzione di un canale HD rispetto ad un file registrato: ebbene, col medesimo programma (mi pare fosse il film Bee Movie...), nel caso di riproduzione da canale sat HD avevo quantificato un maggior carico della cpu di circa il 5-6%. CPU: athlon XII 245, che è simile alla tua come prestazioni.
    Unico suggerimento che mi sentirei di darti, non prendere una scheda ibrida altrimenti vedi un canale sat oppure uno dtt

  5. #5
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64
    Bene, tutto questo è molto rassicurante
    No, non ho intenzione di prendere schede ibride, quando farò la pazzia sarà per questa o per quest'altra....

  6. #6
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    462
    Citazione Originariamente scritto da axl69 Visualizza messaggio
    No, non ho intenzione di prendere schede ibride, quando farò la pazzia sarà per questa o per quest'altra[/U..........[CUT]
    Ottimo per la questione delle ibride: delle volte l'utente non è cosciente della cosa e prendi fischi per fiaschi...
    Due osservazioni sulle schede che hai selezionato:
    - la blackgold è dvb-t/t2 + dvb-c ... sai che il dvb-c in Italia non esiste ed il dvb-t2, chissà?
    - la tbs6284 invece è solo dvb-t/t2... sicuro di voler acquistare un quad tuner così?
    Hai valutato la Hauppauge hvr-4400?

  7. #7
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64
    L'hvr-4400 ha un tuner analogico (obsoleto-inutile) un tuner satellitare (per ora non mi serve) e un unico tuner dvb-t. In sostanza, sul terrestre, registri quello che stai guardando o al limite un canale nello stesso mux. In pratica, se è come ho scritto (correggimi se sbaglio), inutile.
    Le schede che ho adocchiato io invece ricevono il dvb-t e ANCHE il dvb-t2, quindi anche se in Italia non si iniziasse mai col t2 a me non cambierebbe niente: funzionerebbero semplicemente come ricevitori dvb-t "normali".
    Il dvb-c è semplicemente una feature che non posso sfruttare ma che non disturba il funzionamento del resto della scheda.
    Il vero problema, semmai, è che costano un occhio e mezzo della testa....

  8. #8
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    462
    Ok, ora sono più chiari i tuoi interessi
    I canali analogici su una scheda dvb-t è quasi solo questione di driver che il produttore ha interesse o meno di creare...
    In effetti le schede che hai adocchiato costano un botto e qui in Italia di DVB-T2 se ne parlerà (forse) nel 2015... credi valga realmente la pena acquistare adesso una che supporti il dvb-t2? Personalmente, starei su una dual tuner dvb-t

  9. #9
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64
    il fatto è che le schede che ho citato, ma in versione dual tuner, costano praticamente come le normali dvb-t "lisce", perciò alla fine, se optassi per una dual, tanto vale prenderne una già col t2, no? In particolare, poi, la TBS è dotata anche di loop out, cosa alquanto comoda, direi persino quasi indispensabile.
    Riguardo poi ai canali analogici ti sbagli: è proprio l'HW ad essere diverso, così come tra le T e le T2. Il fatto poi che non esista più la TV analogica chiude il cerchio: prodotto vecchio...

  10. #10
    Data registrazione
    Sep 2003
    Località
    Finlandia
    Messaggi
    1.099
    ciao
    veramente in italia dovrebbero gia trasmettere qualcosa in dvb t2. credo facciano parte di LA7 i canali in t2.
    dal 2015 x legge sara vietato vendere decoter/tv sprovvisti di ricevitore dvbt2 ( non significa che inizino comunque a trasmettere un dvbt2)
    x quanto rigurarda su come spendere. con 80 € ti compri semplicemente 4 tuner dvb t usb ( se te ne servono 4 altrimenti 2 bastano e scendi a 40 €) senza andarsi a svenare x superschede tutto in uno tanto alla fine tutte fanno lo stesso identico lavoro. anzi con tuner fisicamente separati puoi tranquillamente usare contenporaneamente + schede con softwarte diversi. oltre al fatto che se un tuner si rompe x sostituirlo spendi solo 20€ contro i 250€ della scheda tutto in 1. e x qaundo ti servira il dvbt2 i prezzi x una usb saranno simili a quelli attuali du una dvbt.

    personalmente x l htpc preferisco sempre utilizare componenti separati a partire dal processore scheda madre ecc. in questo modo non rischio di buttare tutto se si rompe qualcosa. ( esempio 2 anni fa un fulmine a fuso la scheda di rete un anno prima un tuner dvbt ) .
    a mio parere se prendi schede economiche ma ben supportate dai vari softwarte che andrai a usare é meglio.

    ciao

  11. #11
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64
    4 tuner, siano essi usb o pci, significano 4 calate d'antenna (anzi 5 considerando quella per la TV) separate....non esattamente la cosa migliore da fare!
    L'installazione -se stavi pensando a quella soluzione- di un partitore a valle di quello esistente (che smista il segnale d'antenna alle varie stanze) è contraria a tutte le leggi dell'elettrotecnica e del buon senso : rischi infatti (anzi ne hai la certezza) di abbattere sia il livello che la qualità del segnale.
    Come vedi se vuoi più di due tuner contemporaneamente le soluzioni sono due: o una scheda quad tuner o al limite due dual dotate di loop out.

  12. #12
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    462
    Citazione Originariamente scritto da axl69 Visualizza messaggio
    4 tuner, siano essi usb o pci, significano 4 calate d'antenna (anzi 5 considerando quella per la TV) separate....non esattamente la cosa migliore da fare!
    L'installazione -se stavi pensando a quella soluzione- di un partitore a valle di quello esistente (che smista il segnale d'antenna alle varie stanze) è contraria a tutte le leggi dell'elettrotec..........[CUT]
    Il discorso delle calate è determinante nel caso del satellite ma pressochè ininfluente se parliamo di DVB-T: esistono ripartitori passivi con perdita di una decina di dB che ti fanno le 4 uscite. Anzi, addirittura esistono amplificatori di segnali alimentati da interno che hanno uscite multiple.
    Chiaro, che se partiamo da un segnale debole dall'antenna, poi casca tutto il palco

  13. #13
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64
    Citazione Originariamente scritto da mrwinch Visualizza messaggio
    ...pressochè ininfluente se parliamo di DVB-T...
    Non è proprio così
    Citazione Originariamente scritto da mrwinch Visualizza messaggio
    ...ripartitori passivi con perdita di una decina di dB....
    Un valore del genere può fare la differenza tra il vedere o no la TV
    Citazione Originariamente scritto da mrwinch Visualizza messaggio
    ...amplificatori di segnali alimentati da interno...
    Orrore quei cosi amplificano male e soprattutto amplificano (come tutti gli ampli) anche gli eventuali disturbi del segnale, peggiorando la situazione
    Citazione Originariamente scritto da mrwinch Visualizza messaggio
    Chiaro, che se partiamo da un segnale debole dall'antenna, poi casca tutto il palco
    Bravo, ma non è importante solo la potenza del segnale, ma anche/soprattutto la qualità, che per la cronaca è proprio quella che manca al segnale che ricevo a casa

  14. #14
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    462
    Citazione Originariamente scritto da axl69 Visualizza messaggio
    Non è proprio così
    Orrore quei cosi amplificano male e soprattutto amplificano (come tutti gli ampli) anche gli eventuali disturbi del segnale, peggiorando la situazione
    Mica parlo degli amplificatori passivi in linea: giusto per fare nomi e cognomi, hai mai provato la serie AFI della Fracarro? Io ho un antenna distante, centraline varie e cavi vecchi e sottili: gli AFI sono stati gli unici che hanno sbloccato la situazione. Anche la Mitan dovrebbe avere prodotti analoghi

  15. #15
    Data registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    64

    Purtroppo la situazione a casa è drammatica: impianto nuovo e fatto a regola d'arte, con antenna Televes dat45 (mi pare), e partitore passivo a 4 uscite con connettori F. Il problema è che la qualità del segnale ricevuto è pessima: nonostante il livello del segnale sia più che abbondante, risente dei disturbi causati dalla ricezione contemporanea da più ripetitori (ecco perchè uso un'antenna molto direttiva) che tendono a disturbarsi tra loro, causando su alcuni canali l'oscillazione del livello di qualità dal 10 al 90% in continuazione. Solo alcuni tuner (tra i quali il mio TV Samsung LE37C530) riescono a gestire bene questa situazione, ma la maggior parte entra in crisi.
    Capisci quindi la necessità di ricercare la soluzione più "pulita" possibile, senza ampli o altro che possano pregiudicarne il già fragile equilibrio...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •