Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Interstellar
Interstellar
L'attesa pellicola sci-fi di Christopher Nolan ha conquistato le sale cinematografiche di tutto il mondo. Ecco l'analisi di AV Magazine, con pareri sul valore artistico, suggerimenti e recensioni sui formati 70mm e digitale 4K
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 52
  1. #1
    Data registrazione
    Sep 2005
    Località
    Giussano (MI)
    Messaggi
    260

    Il film di fantascienza più futuribile ed inquietante


    Ultimamente mi son trovato a gustare quella corrente della fantascienza che intende offrire messaggi su possibili - e spesso orribili - futuri dell'umanità.

    E' per questo che mi va di proporre questo sondaggio.

    Nella mia esperienza i film che trovo più "futuribili" e, quindi, più inquietanti sono:
    1) L'uomo bicentenario;
    2) GATTACA;
    3) Blade Runner;
    4) Io Robot;
    5) AI.

    Tutti questi film contengono un futuro molto plausibile; ed è per questo che li reputo assai inquietanti.

    Ne L''uomo bicentenario, ad esempio, si ritrova il tema della volontà della macchina di ricercare e affermare la propria "umanità".
    Lo stesso tema è stato magistralmente sviluppato in un episodio di StarTrek TNG, in cui Data riafferma la propria essenza di essere "vivo" e senziente, rifiutandosi di farsi "smontare" per l'analisi. In un episodio successivo DATA genera una figlia che risulterà migliore di lui perchè dotata della capacità di sviluppare empatia per le cose e le persone che la circondano.

    In GATTACA e in Blade Runner vi sono due futuri molto, ma molto plausibili. GATTACA è quello con i contenuti a mio avviso più vicini alla realtà e più spaventosi.
    Oggi ci vuole circa un'ora per esaminare il DNA di una persona.
    Tra 10 anni basterà un secondo. E presto la ricerca sulla mappatura dei geni sarà completata. GATTACA propone un modello dannatamente plausibile di "genocrazia" (hei , il termine è mio e voglio il copyright ) che basa la sua nuova piattaforma di competitività non già sulle doti intellettuali ma sulla "perfezione" del patrimonio genetico personale. Già me le vedo le grandi multinazionali rifiutarsi di investire su persone a "potenziale" rischio di infarto o cancro...

    In Blade Runner la selezione genetica per la creazione di "macchine" di carne è semplicemente la realizzazione in immagini della spaventosa cupidigia di molti esseri cosiddetti umani, che non esitano un secondo, già oggi, a fare mercato di organi a spese di persone deboli o povere. Persone analoghe potrebbero facilmente costruire schiavi di carne...

    Io, Robot contiene un futuro plausibile e secondo me anche prossimo nel tempo, in cui le macchine si emancipano e ... si autodistruggono a causa della errata formulazione delle tre leggi della cibernetica.

    AI è la summa delle paure plausibili sulla creazione di intelligenze artificiali da compagnia che necessariamente si evolvono e si emancipano, sino a raggiungere la propria individualità emotiva ed esistenziale che cozza contro l'arroganza e la grettezza umana.

    Che ne dite ?
    Quali sono i film di fantascienza che vi inquiteano maggiormente ?

    Ultima modifica di Guba; 27-01-2006 alle 10:54
    Guba__________________________________________________ __________________Clicca qui per accedere al GUBA Test.
    Se qualcosa può andar male lo farà. (La legge di Murphy)

    Lasciate sempre spazio per una spiegazione del perche' non ha funzionato. (Postulato di Murphy sulla via d'uscita)
    La tecnologia costituita tende a persistere nonostante la tecnologia piu' avanzata. (Legge di Blaauw)

  2. #2
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    Salerno
    Messaggi
    948
    Beh di inquietante perché "futuribile" (ma che non è fantascienza), ci sono un po' tutti i catastrofici. Ad esempio L'ombra dello scorpione, tratto dall'omonimo libro di Stephen King e 28 giorni dopo.

    Un film di fantascienza inquietante potrebbe essere CLASSE 1999.

    Un altro film futuribile a mio avviso inquietante è 1984, tratto dal libro capolavoro di George Orwell (se lo vuoi vedere, leggi prima il libro).
    Ultima modifica di Kronk; 24-01-2006 alle 04:09

  3. #3
    Matrix a mio avviso (solo il primo episodio, pero') rimane uno di quei film in cui l'apparente normalità della situazione e' via via disturbata dall'"alienità" di alcuni particolari che si insinuano a poco a poco nella vita quotidiana ,fino a che non la puoi piu' ignorare e si presenta in tutto il suo orrore..
    Questo modo di sviluppare la trama di un film, e' da sempre utilizzato per creare tensione.

    In piu', forse e' off-topic, ma di recente ho acquisito la serie intera di neon Genesis Evangelion, un anime di robottoni giapponese uscito per la Tv nel 1995, che no e' il 'tipico' anime di robot, anzi, ha profondi risvolti psicologici e religiosi e fornisce anche ipotesi inquietanti ed affascinanti sulla nascita del Genere umano e sul suo destino... 26 episodi di mezz'ora.
    Cambridge Audio Azur 540R + finale 2x60w/8ohm DIY ( x sub) - Audio Pro Basiq sat/center/surround - sub Jbl control5sb - Teac DV-20D - HTPC - VPR Sanyo PLV-Z1 - x-over Coustic XM3 - 1_4_all Kameleon6

  4. #4
    Data registrazione
    Oct 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.814
    Direi Matrix 1, AI, Gattaca.

    1984 fa rabbrividire come idea . Preferisco non pensare ad un futuro così. NB: assolutamente leggere prima il libro.

  5. #5
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    molise
    Messaggi
    8.901
    The island da poco in dvd
    a dir poco sconvolgente anche se alcuni tratti sono evidentemente scopiazzati da altre storie famosissime

    Ciao
    Mimmo
    MDL Accozzaglia tia ter


    CAVI: Solid Core e Van de HULK

  6. #6
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.793
    Avalon con la sua solitudine esistenziale e realtà (?) decadente, che si cerca di dimenticare nel gioco virtuale.
    Lo si trova nei cestoni a pochi euro: una affarone incredibile per questo film che personalmente adoro, ma sicuramente a molti non piacerà (uomo avvisato ...).
    VPR: PT-AE2000 - LETTORE DVD e BD: Philips BDP 8000 - SCHERMO: Adeo Plano 240 x 135 - AMPLI: Denon 1906 - DIFFUSORI: Indiana Line - front: TH341 - center: TH C50 - surround L e R: TH241 - surround Back: TH C50 -SUBWOOFER: B&W asw300 - TELECOMANDO: Logitech Harmony 525

  7. #7
    Data registrazione
    Sep 2005
    Località
    Giussano (MI)
    Messaggi
    260

    C'è nessuno che condivide il mio punto di vista su GATTACA ?
    Guba__________________________________________________ __________________Clicca qui per accedere al GUBA Test.
    Se qualcosa può andar male lo farà. (La legge di Murphy)

    Lasciate sempre spazio per una spiegazione del perche' non ha funzionato. (Postulato di Murphy sulla via d'uscita)
    La tecnologia costituita tende a persistere nonostante la tecnologia piu' avanzata. (Legge di Blaauw)

  8. #8
    Data registrazione
    Aug 2004
    Messaggi
    123
    Citazione Originariamente scritto da Guba

    C'è nessuno che condivide il mio punto di vista su GATTACA ?

    Gattaca è stupendo. Mi è piacuto davvero molto.

    Ciao!
    TVs: Panasonic TX-P65VTW60, TH-42PZ80E Scaler video: Crystalio VPS 2300 Lettore BD: Panasonic DMP-BDT310 Lettore dvd: Denon 2900 modificato SDI Lettore cd: Unison Research Unico CDE Ampli stereo: Marantz PM 7200 Ampli HT (con l'ampli stereo in PRE che controlla i due frontali): Marantz SR 4300 Diffusori anteriori: Mordaunt Short Avant 908 Diffusori posteriori: Mordaunt Short 914 Diffusori centrali (ant e post): Mordaunt Short Avant 905 C Subwoofer: Mordaunt Short 907 W Cuffie: Grado RS1, Sennheiser HD 598

  9. #9
    Data registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    53
    Mi riesce difficile immaginare qualcosa di più angosciante e futuribile di 1984 libro. Non ho visto il film però, è bello?

    Gattaca è bello, ma mi ha appassionato meno di quanto sperassi, diciamo che l'idea di fondo è intelligente ma non è sviluppata al massimo del potenziale.

    Invece adoro A.I., ha qualche punto morto verso la prima ora, ma rimane un gran film. E poi la rappresentazione dei Robot e i paradossi connessi sono troooppo ganzi.

  10. #10
    Data registrazione
    Jan 2003
    Località
    Reggio nell'Emilia
    Messaggi
    1.364
    2022: i sopravvissuti (Soylent Green - 1973)

    ciao
    Pacchio

  11. #11
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.857
    Forbidden planet.

    Secondo me è ancora insuperato.

  12. #12
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    Salerno
    Messaggi
    948
    A proposito di film un po' "antichi"...ci sarebbe anche Zardoz.

  13. #13
    Data registrazione
    May 2005
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6.892
    Secondo me il più inquietante film è sicuramente questo, che prevede la completa sparizione genere maschile per sopraggiunta……inutilità.

    "Harigata: the Alien Dildo that Turned Women into Sex-Hungry Lesbians"

    per la verità non l'ho mai visto, ma già dal titolo è terrificante.

    Ciao
    Mitsubishi HC-5000, Toshiba HD-XE1; Samnsung BD-P2500; MacMini; Onkyo TX-NR905; diffusori autocostruiti.
    Il contenuto di questo messaggio è frutto di opera intellettuale. Ne è concesso l'uso, l'indirizzamento, la copia parziale o totale e la diffusione solo a fini non commerciali e solo se effettuati da privati. Non è concesso l'uso da parte di operatori professionali, la modifica, anche se parziale (ad eccezione dell'admin e moderatori di questo forum) e qualunque altro utilizzo non espressamente autorizzato. I marchi citati sono di proprietà delle rispettive aziende.

  14. #14
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Messaggi
    2.113
    ... [cut]
    Ultima modifica di Emidio Frattaroli; 27-01-2006 alle 09:06
    Il blu ray mi ha aperto gli occhi: visto che a questo mondo conta più la capacità di contenuto che la qualità dello stesso..... ho iniziato a portare mutande di due taglie più grandi

  15. #15
    Data registrazione
    Sep 2005
    Località
    Giussano (MI)
    Messaggi
    260

    Ah... i mitici KREL... quella si che era fantascienza...


    Citazione Originariamente scritto da Emidio Frattaroli
    Forbidden planet.
    Secondo me è ancora insuperato.
    Concordo.
    Già per l'epoca certi concetti interessanti come l'adattare l'architettura alla forma degli esseri viventi e lo stesso concetto di trasformazione dell'energia in materia erano incredibilmente futuribili.
    Hai il DVD?
    Lo pubblicano in Italia ?
    A presto
    Guba__________________________________________________ __________________Clicca qui per accedere al GUBA Test.
    Se qualcosa può andar male lo farà. (La legge di Murphy)

    Lasciate sempre spazio per una spiegazione del perche' non ha funzionato. (Postulato di Murphy sulla via d'uscita)
    La tecnologia costituita tende a persistere nonostante la tecnologia piu' avanzata. (Legge di Blaauw)

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •