Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Live at the Hard Rock Casino di Las Vegas. Per gli amanti dell'heavy metal made in USA uno dei pochi concerti con riprese native 3D. Etichetta Geffen Records
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta in Italia la nuova EOS 7D Mark II, progettata per dare il meglio nell'utilizzo outdoor, e lancia due interessanti modelli superzoom PowerShot
Captain America: The Winter Soldier
Captain America: The Winter Soldier
Il notevole secondo film interamente dedicato allo storico supereroe Marvel. Distribuzione Walt Disney Pictures Home Entertainment
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19
  1. #1
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Roma - Statuario
    Messaggi
    425

    Mille formati? Un milione di schermi!


    Spero di essere con questo topic nella discussione corretta.
    Dunque, sono soddisfattissimo del mio VPR Pana HD ready Ax 200.
    La possibilità di "zoommare" poi, mi permette di godere (quasi sempre) al meglio del mio schermo: 3 metri per 2,50.
    Bene. Quasi sempre, dicevo, ma non sempre.
    LA RICERCA DEL MIGLIORE FORMATO IN USCITA IN FUNZIONE DI QUELLO DI ORIGINE è a volte impossibile.
    Impossibile.
    Ieri, in DVx, ho proiettato "Quatermass e l'astronave degli esseri perduti".
    In automatico (lo schermo è a circa sei metri) il riquadro era quello di una TV da 19 pollici...
    Cercando tutte le variabili possibili (sul lettore e sul Pana) di zoom e di modifica-adattamento immagine, ho raggiunto a malapena la coperura di un terzo dello schermo.
    E per l'evidente schiacciamento verticale, non c'è stato nulla, nulla da fare.
    Insomma, SENTO LA MANCANZA DI DUE MANOPOLINE semplici semplici: una che mi allarga (o restringe) il quadro ed un'altra che me lo allunga (o accorcia): ad libitum, secondo le necessità. Come le televisioni Geloso degli anni 60 (o dei monitor moderni...).
    Si, lo so che sto delirando...
    Ma la risposta ai mille formati possibili, non può (nè deve essere) un milione di immagini-un milione di schermi...
    O no?
    Ciao. Michele

  2. #2
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Remanzacco (UD)
    Messaggi
    5.168
    già, pare anche a me che stai delirando

    Prima di tutto, se vuoi parlare di settaggi del ax 200 hai sbagliato sezione (quella giusta è VPR LCD) e pure il titolo.

    Correggi il titolo del post che poi correggiamo noi quello del thread.

    Paolo

  3. #3
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Remanzacco (UD)
    Messaggi
    5.168
    Citazione Originariamente scritto da Michelerombiolo
    La possibilità di "zoommare" poi, mi permette di godere (quasi sempre) al meglio del mio schermo: 3 metri per 2,50.
    ciò che scrivi mi fa un po' rabbrividire
    Fammi capire, usi lo zoom per far uscire dallo schermo le bande nere? E proietti su 3 metri di base un 4/3
    Cercando tutte le variabili possibili (sul lettore e sul Pana) di zoom e di modifica-adattamento immagine, ho raggiunto a malapena la coperura di un terzo dello schermo.
    evidentemente il Dvix che stavi guardando aveva una risoluzione estremamente bassa. Comunque devi smanettare sulla sorgente.
    Si, lo so che sto delirando...
    Non solo...
    OK, certi Dvix sono fatti bene e possono essere godibili anche con un VPR, ma su 3 metri di base, un Dvix con una risoluzione bassa e probabilmente letto da un player da pochi euro.....
    lasciatelo dire: è proprio da delirio

    mandi
    Paolo



    P.S.: non voglio chiederti da quale sorgente e per quale motivo ti sei fatto in casa un Dvix di un film del 1967
    Voglio solo ricordarti che in questo forum la pirateria non è tollerata.

  4. #4
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Remanzacco (UD)
    Messaggi
    5.168
    Citazione Originariamente scritto da Paolo UD
    Prima di tutto, se vuoi parlare di settaggi del ax 200 hai sbagliato sezione (quella giusta è VPR LCD) e pure il titolo.
    Visto il chiarimento in mp, dove dici che vuoi parlare della complessità dei formati e la difficoltà degli "apparecchi odierni" di riuscire a soddisfare tutte le sfaccettature, e visto che l'argomento riguarda un po' tutta la catena video, direi di spostarci su "generale".

    Paolo

  5. #5
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Roma - Statuario
    Messaggi
    425
    Alcune cose generali:
    1) D'accordo sullo spostamento del topic
    2) Non è mia intenzione affrontare una discussione con un testa a testa con te (non ne uscirei bene... )
    3) Capisco e condivido la questione pirateria, ma quel film non esiste in DVD, VHS od altro, per cui "essendo quasi trenta anni che lo rincorrevo disperatamente", non mi sono fatto sfuggire l'occasione di un prestito

    Veniamo al topic:
    1) Naturalmente è ovvio che uso lo zoom per il 4/3.
    Le partite, per esempio, le vedo a schermo assolutamente pieno (100%) con un'immagine assolutamente non distorta ed eccellente. Per fortuna (o per caso) il formato di origine e il formato automatico del Pana mi permettono di godere di questa assolutamente ottima situazione.
    2) I film in "cinerama" invece (ed intendo il cinerama vero), li devo gestire con il riempimento verticale (centrando poi col Pana l'immagine): perdo qualcosa lateralmente ma almeno non vedo il film come una striscia di carta igienica orizzontale (tanto è bassa l'immagine che, anche allargata a 3 metri di base, il film rimane quasi inguardabile).
    3) Sono anche d'accordo che i Dvx certamente (a causa delle loro risoluzioni più disparate) producono maggiori problemi, ma è ovvio che essi sono una eccezione e non la regola.
    4) Come detto nell'MP, la questione che mi piaceva fosse affrontata è la (questa si) delirante quantità di formati in circolazione, per cui la manopolina cui facevo (ironicamente) riferimento mi serviva per affermare che talvolta le soluzioni semplici (allunga e allarga) sono molto rare (oppure evidentemente tecnicamente non possibili).
    4) Ultima cosa, un disaccordo con te: perchè ti fa rabbrividire (uso la PS3 come player) la questione cui ho accennato al punto 1?
    Non so se si può fare, ma se postassi la foto dello schermo di uno spezzone di partita, quasi 15 metri quadri di immagine darebbero il senso che questa operazione è realmente molto, molto efficace.
    Un saluto. Michele.

  6. #6
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Remanzacco (UD)
    Messaggi
    5.168
    per esperienza so che non si toglie il sangue dalle rape
    la qualità delle trasmissioni delle partite di calcio è talmente infima....
    comunque puoi postare le foto usando le thumbnails (vai in palestra che è spiegato come fare )

    Prova a leggerti un po' di thread sugli schermi a mascheratura variabile e su le proiezioni con lenti anamorfiche.
    Ripeto che rabbrividisco quando leggo:
    2) I film in "cinerama" invece (ed intendo il cinerama vero), li devo gestire con il riempimento verticale (centrando poi col Pana l'immagine): perdo qualcosa lateralmente ma almeno non vedo il film come una striscia di carta igienica orizzontale (tanto è bassa l'immagine che, anche allargata a 3 metri di base, il film rimane quasi inguardabile).
    e non credo di essere l'unico a farlo
    Tutti noi lottiamo perché venga sempre rispettato il volere del regista e tu mi fai un ps casalingo? Ma lavori in Sky ?
    Scherzi a parte, se ho capito bene quello che fai, sei realmente lontano dallo spirito di tutti noi

    mandi
    Paolo

  7. #7
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Roma - Statuario
    Messaggi
    425
    Beh, a questo punto accetto la discussione testa a testa.
    Gioco pulito. Trasparenza, concetti chiari e chi vuole intromettersi... è autorizzato.


    Primo: lo spirito del regista: il formato scelto dal regista lo rispetto fino in fondo, sempre, escluso appunto il cinerama.
    Ma rispetto anche il mio schermo che, grande com'è, tendo - ove è possibile - a riempirlo al massimo .
    Questo concetto può anche apparire grossolano ai puristi, ma leggendo (e li leggo) i vari post, quanti sono quelli che santificano lo zoom dei VPR? Tutti. Ed infatti io lo uso proprio in questa logica.
    Il Pana in particolare - recependo il formato di origine - proietta secondo un proprio schema automatico (descritto anche nel manuale), schema che a volte però è necessario modificare creativamente, dato che (le opzioni offerte) in molti casi provocano distorsioni aberranti.
    Nel cinerama invece la questione è + sottile: anche con lo zoom pieno e con le opzioni classiche offerte, l'altezza dell'immagine rimane molto relativa e poco equilibrata, essendo proprio destinata a schermi cinematografici particolari e con macchine da proiezione specifiche (Lo schermo su cui era proiettato era molto largo - il rapporto era di 3.00:1 - e curvato a 146 gradi, per dare una sensazione di avvolgimento agli spettatori - concetto copiato, NdR).
    Per cui preferisco tagliare un 5% laterale e aumentare le misure dell'altezza.

    Secondo: non lavoro a Sky. Ma il calcio che seguo (mediaset) a schermo pieno è fantastico, e ti dico molto sommessamente non infimo, in particolare col Pana: persone che non hanno molto feeling con la percezione, si sono accorte (senza sapere del cambio di VPR) del miglioramento delle cose quando ho cambiato l'In focus 4800.
    Ma com'è che si vede meglio? mi hanno detto.
    Naturalmente ci sono pixellamenti e blocchi, ma se ti piace il calcio (perchè è questa la variabile da prendere in considerazione) lo schermo pieno (ed il nero ai lati dello schermo che non si vede, come la nebbia a Milano: se c'è non si vede... ) la soddisfazione è piena.

    Terzo: lo spirito di tutti noi, dicevi. Noi, quindi io escluso.
    Ciò significa che non sono dei vostri.
    In realtà il mio spirito è simile (fortunatamente non identico) a quelli di tanti partecipanti al forum. E probabilmente anche al tuo (lo so, lo sento, che in questo momento hai fatto una smorfia....
    Ma le differenze sono il sale della singolarità, mentre le similitudini quelle della pluralità.
    Preferisco il dubbio alle certezze, la personalizzazione alla globalizzazione, la creatività alla monotonia, le regole al caos (siamo in cmpagna elettorale, praticamente)
    Ma poi, mi piacerebbe approfondirlo "questo spirito"... cosa significa diversamente da me... (faccio un po' di outing) dato che "mi percepisco come una persona ragionevole, di buon gusto e capace di avere i conati di vomito" quando - per esempio da Mediaword o nelle case degli utenti tipo - i 16/9 sono riempiti da riquadri in 4/3, distorti ma coerenti a chi vuole far vedere quant'è grosso il plasma da 42".

    Quarto: posterò le foto al più presto, anche quelle della carta igienica..

    Bene, mi fermo qui, informandoti che rispetterò tutte le regole (bon ton ed educazione comprese) ma che ribatterò "colpo su colpo" a concettualizzazioni che non mi trovassero d'accordo.
    Ciao. Michele

  8. #8
    Data registrazione
    Dec 2002
    Località
    Remanzacco (UD)
    Messaggi
    5.168
    hei, take it easy

    nessun testa a testa
    La battuta su sky era legata al ps.

    Ora, tu puoi fare quello che meglio credi con il tuo schermo, ma se il regista prevede un'immagine a rotolo_di_cartaigienica, è quello che tu dovresti tentare di riprodurre a casa tua

    Ti lascio un link, magari lo conosci già, ma sempre utile

    mandi
    Paolo

  9. #9
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piemont!
    Messaggi
    13.802
    Citazione Originariamente scritto da Michelerombiolo
    ed un'altra che me lo allunga (o accorcia): ad libitum, secondo le necessità.
    sapessi a quanti piacerebbe!

    personalmente la terrei sempre su MAX

  10. #10
    Data registrazione
    Dec 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    4.454
    Citazione Originariamente scritto da stazzatleta
    ...personalmente la terrei sempre su MAX
    Perché nel tuo set up hai un tiro corto.

    Sono d'accordo con Michelerombiolo: le dimensioni vanno rapportate all'utilizzo.

  11. #11
    Data registrazione
    Jul 2005
    Località
    Utinum
    Messaggi
    1.104
    Stazza....




    Ok dai...un po' di serietà...

    Anch'io sono uno di quelli che non concepiscono la visione con un aspect-ratio diverso da quello di origine...e non uso lo zoom nemmeno per le partite della nazionale (sempre in 4/3)...mi perderei il giocatore sulla fascia che sta per ricevere il passaggio!
    Home cinema gnotul in rinnovamento myDVD&BDcollection- i miei bluray ...aggiornata oggi

  12. #12
    Data registrazione
    Nov 2003
    Località
    Piemont!
    Messaggi
    13.802
    Citazione Originariamente scritto da antani
    Perché nel tuo set up hai un tiro corto.
    non concordo. ho testimonianze di persone più che soddisfatte della visione, soprattutto grazie al mascheramento dei quattro formati che aggiunge quell'esoterismo in più.

    ti ricordo che con un Full HD puoi spingerti a dimensioni impensabili per uno strumento HD RIDI come il tuo

  13. #13
    Data registrazione
    Feb 2003
    Località
    Genova
    Messaggi
    9.728


    Fate i bravi...

  14. #14
    Data registrazione
    Oct 2003
    Località
    Borg Cube
    Messaggi
    7.437
    Citazione Originariamente scritto da Michelerombiolo
    ...Capisco e condivido la questione pirateria, ma quel film non esiste in DVD, VHS od altro, per cui "essendo quasi trenta anni che lo rincorrevo disperatamente", non mi sono fatto sfuggire l'occasione di un prestito
    ....

    Ehmm ... da bravo appassionato di scifi ti faccio presente che è uscito un bellissimo box contenente tutti e tre i film del Dr. Quatermass in DVD e edizione restaurata
    .. costa anche poco.
    Poi: se vuoi "giocare" con i formati per adattarli nella migliore maniera possibile al vpr, devi necessariamente prendere un processore video esterno, con i controlli "di base" del vpr fai solo danni.
    SANCTUARY ovvero: "questo è il mio home-cinema, ce ne sono molti come lui, ma questo è il mio!" Blu-Ray & DVD Collection

  15. #15
    Data registrazione
    Oct 2002
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.514

    Citazione Originariamente scritto da Michelerombiolo
    il formato scelto dal regista lo rispetto fino in fondo, sempre, escluso appunto il cinerama.
    Se per cinerama intendi i film con aspect ratio 2.35:1, allora trascuri il rispetto dei registi che intendono utilizzare il formato più spettacolare esistente, perdendo così gran parte dell'informazione che quel regista voleva fornirTi.
    Secondo me e molti altri, non ha proprio senso: poi ognuno fa ciò che vuole, ma l'amore per un'arte quale quella cinematografica nasce prima di tutto dal rispetto per l'opera.
    Se manca questo e si cerca anzi di adattarla ai propri gusti, trattandola con superficialità, allora non è vero amore ecco il perchè del "noi" di cui parlava paoloUd.
    Poi, francamente su uno schermo di tre metri non mi lamenterei delle dimensioni dell'immagine, magari prova ad avvicinarTi un pò tu allo schermo.
    Ciao
    Luigi
    Ultima modifica di luipic; 04-02-2008 alle 21:01
    VPR: JVC RS-40; blu-ray Oppo BDP-93Eu e PS3; Hd-dvd Toshiba Hd-Ep35;ampli Pioneer SC-LX81; diffusori B&W serie 600S3; plasma Pioneer Pd-507XD; SkyHD; Xbox360

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •