Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Campi Bisenzio
    Messaggi
    151

    Scorzese vorrebbe girare solo film in 3d!


    ciao a tutti, l' ho sentito l'altro giorno alla radio ed ho trovato anche un articolo su internet (ho cercato su avmagazine, ma non l'ho trovata; nel caso sia colpa della mia inettitudine chiedo venia) http://www.cineblog.it/post/37179/ma...olo-3d-per-lui
    cosa ne pensate?
    io sono sostanzialmente in accordo con lui, il 3D è un elemento che deve essere ancora esplorato a livello di linguaggio e tecnica cinematografici e dovrebbe avere lo stesso impatto che il colore ed il sonoro hanno avuto nel passato.
    Ovviamente avere il 3D (così come il colore o il sonoro) non rende un film brutto, dalla trama sconclusionata, la regia piena di buchi e la recitazione da cani migliore, ma solo 3D.

  2. #2
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    4
    a me sto 3d sembra una emerita fesseria ,che ne pensi?

  3. #3
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    4
    secondo me il3d in un film soprattutto se e' d'autore distrae lo spettatore da quella che eì la vera essenza del film ergo del cinema. faccio un esempio cosa sarebbe stato se apocalypse now fosse stato girato in 3d,eppure trattasi di capolavoro, che ne pensi?

  4. #4
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Campi Bisenzio
    Messaggi
    151
    beh, ovviamente il contenuto di un film è quello che veramente ne segna il valore, ma il cinema (come ogni forma d'arte) è anche tecnica (non per niente teknè in greco significa proprio arte...) ed il 3d è un valore in più, sostanzialmente la vedo come scorzese; per venire ad apocalypse now, se fatto in 3d con la padronanza della tecnica, sarebbe potuto venire anche meglio. Per ribaltare la questione, anche se fosse stato girato muto ed in bianco e nero sarebbe stato un capolavoro.

  5. #5
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    4

    ma il cinema e' magia ,proprio per la sua essenza del contenuto dato dalla trama dal film e dalla recitazione,se aggiungiamo artefatti tecnologici, come puo' essere il 3d tutto cio' distrae o quantomeno allontana dalla forma del racconto e dalle immagini.

Tag per Questa Discussione

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •