Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, Stéphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilità
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Mauro100 Vs Admin

  1. #1
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94

    Mauro100 Vs Admin


    Caro Emidio,

    prima di iniziare questo confronto vorrei "sistemare" alcune cose, al fine di garantire un confronto alla pari:

    1) Prima di tutto, chiedo la possibilità di linkare siti, discussioni (di questo e di altri forum), riportare messaggi privati ed e-mail; a cui il nostro confronto farà riferimento.
    Credo certamente tu concorderai che non è possibile difendersi senza portare delle prove.

    2) COlgo al volo l' occasione per dirti che ho fatto diversi screen shot, di tutte le discussioni (anche di quelle che hai modificato!) ed eventualmente vorrei riportare anche questi.

    Ad esempio mi è sembrato poco corretto, data la situazione che si era venuta a creare, che tu abbia cancellato alcuni messaggi off-topic del tuo staff (compresa una velata minaccia in pubblico a me rivolta). Con la scusa di cancellare gli OT hai cancellato le prove di violazione al tanto amato regolamento da parte del tuo staff! Queste violazioni, poichè ripetute, avrebbero dovuto determinare una sospensione se non sbaglio, o no? O le leggi qui non sono uguali per tutti?

    3) Mi sembra molto poco corretto, ma molto poco, che i messaggi pubblicati in questo spazio devono essere bypassati da te...!!!

    A) E' ipocrita dire..."se vuoi il confronto in pubblico devi prima dimmi in un orecchio cosa vuoi dire..." A questo proposito ho alcune cose da dire, ma vorrei farlo quando i miei messaggi non saranno a rischio censura! E anche se tu mi assicuri che sarà solo un controllo sull' appropiatezza del linguaggio, io ti dico che i confronti non funzionano così!!

    B) Ti ricordo che per la legge italiana la responsabilità è sempre personale e non collettiva (principio cardine su cui è fondato il c.p. e il c.p.p.). Quindi ognuno è responsabile per ciò che dice! Ti consiglio a riguardo di leggerti alcune sentenze del Tribunale di Roma sulla responsabilità del Webmaster... Al massimo tu puoi essere ritenuto responsabile del controllo, ma lo stesso non significa dare il benestare ai messaggi prima che vengano pubblicati, ma eventualmente controllarli/modificarli dopo che sono stati pubblicati! Il controllo è sempre ex-post e mai a priori!

    C) Non mi sembra che in nessun altro spazio del forum sia applicata questa regola, non mi pare che nessuno controlli ex-ante i messaggi, non vedo perchè dovrebbe essere fatto qui

    => se questa cosa non ti sta bene, ti propongo di spostare la nostra discussione verso altri lidi più civili e democratici, lasciando in questo spazio un link, in modo che la cosa possa essere seguita da tutti

    4) PREMESSO che non ho alcuna intenzione di partecipare a questo forum se non ci sarà la possibilità di un confronto serio, onesto, trasparente e democratico.

    Mi è sembrato molto incoerente il tuo comportamento, sinceramente mi aspettavo di più da un amministratore di una società (credo importante per quel poco che so...)!

    Prima vengo bannato da Cobracalde, poi tu mi riammetti a pieni diritti (senza che io facessi nulla, ma non ho postato...vedi premessa) e poi vengo sospeso (senza che io facessi nulla). Questa sequenza di eventi delinea una serie di decisioni incoerenti, per lo meno sotto il profilo cronologico. Mi chiedo se è un tratto distintivo del forum (vedi staff che non rispetta il regolamento, moderatori che chiudono discussioni legittime, ecc...) o un tuo modus operandi di amministrare le cose. Se è la seconda, ma puoi anche non rispondermi, sarebbe grave, dato che amministri una società! Non credi?

    Aspetto una risposta prima di iniziare il confronto in merito al punto 1 e 3

    Saluti

  2. #2
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.716
    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Caro Emidio,

    prima di iniziare questo confronto vorrei "sistemare" alcune cose, al fine di garantire un confronto alla pari:

    1) Prima di tutto, chiedo la possibilità di linkare siti, discussioni (di questo e di altri forum), riportare messaggi privati ed e-mail; a cui il nostro confronto farà riferimento.
    Credo certamente tu concorderai che non è possibile difendersi senza portare delle prove.
    Nessun problema a riportare link ad altre discussioni. Per le email e i messaggi privati, ti ricordo che riportare pubblicamente un messaggio privato oppure una email senza il permesso dell'autore non è consentito.

    per quanto mi riguarda, ti dò il permesso di pubblicare tutte le mie email che ci siamo scambiati. Se volessi riportare anche altre email o messaggi privati, dovrai farti dare il mermesso scritto dei rispettivi autori.

    Questo fa parte non solo delle regole civili ma anche delle "nostre" regole, che hai accettato all'atto dell'iscrizione.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    2) COlgo al volo l' occasione per dirti che ho fatto diversi screen shot, di tutte le discussioni (anche di quelle che hai modificato!) ed eventualmente vorrei riportare anche questi.
    nessun problema su questo aspetto. Qui sul forum non si butta via mai niente. Tutte le discussione modificate vengono preventivamente "salvate" in un area riservata del forum. Questo per evitare problemi legali che in passato si sono presentati.

    Ti ricordo comunque che, tra le regole che hai accettato iscrivendoti a questo forum, è che admin e moderatori hanno la facoltà di tagliare e modificare ogni messaggio o discussione senza chiedere il permesso.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Ad esempio mi è sembrato poco corretto, data la situazione che si era venuta a creare, che tu abbia cancellato alcuni messaggi off-topic del tuo staff (compresa una velata minaccia in pubblico a me rivolta).
    Ho stralciato tutti i contributi off topic come al solito faccio in casi simili, per riportare la discussione nei giusti binari originali. Detto questo, la "minaccia" (... se continui con questo atteggiamento a brevissimo non sarà quello il tuo "problema"...) era lecita.

    Prima di tutto i moderatori avevano associato il tuo nick a quello di hacky2106 e avevano interpretato la tua discussione come provocazione. Per questo motivo, il consiglio di lasciar perdere l'attegiamento provocatorio in vista di una sospensione o bannaggio (a questo ovviamente si riferisce il "problema") è il nostro standard.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Con la scusa di cancellare gli OT hai cancellato le prove di violazione al tanto amato regolamento da parte del tuo staff! Queste violazioni, poichè ripetute, avrebbero dovuto determinare una sospensione se non sbaglio, o no? O le leggi qui non sono uguali per tutti?
    Nel mio intervento:

    http://www.avmagazine.it/forum/showp...3&postcount=11

    in quella discussione, ho detto in maniera chiara che avevo eliminato qualche messaggio off topic. Mi sono anche scusato per non essere intervenuto prima. Detto questo, lo staff ha effettivamente sbagliato poiché doveva rispondere a quella che sembrava una provocazione (ammesso e non concesso che di provocazione si trattasse) in un altro modo.


    ... continua

  3. #3
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.716
    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    3) Mi sembra molto poco corretto, ma molto poco, che i messaggi pubblicati in questo spazio devono essere bypassati da te...!!!
    Questo è un tuo problema. Se avessi rispettato le nostre regole (che ti eri impegnato a rispettare all'atto dell'iscrizione), avresti potuto chiedere di aprire una discussione pubblica da "member registrato" e non da "sospeso". Considerata la possibilità di confronto che diamo ai "sospesi", non mi sembra una grande tragedia avere l'opportunità di verificare il tenore del primo messaggio della discussione prima di renderlo visibile a tutti.

    Ricordo peraltro che solo il primo messaggio deve essere validato. Una volta partita la discussione, ogni tuo ulteriore messaggio sarà immediatamente visibile.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    A) E' ipocrita dire..."se vuoi il confronto in pubblico devi prima dimmi in un orecchio cosa vuoi dire..." A questo proposito ho alcune cose da dire, ma vorrei farlo quando i miei messaggi non saranno a rischio censura! E anche se tu mi assicuri che sarà solo un controllo sull' appropiatezza del linguaggio, io ti dico che i confronti non funzionano così!!
    Prima di tutto vorrei capire se mi stai dando seriamente dell'ipocrita. Io non sto scherzando, mi firmo con nome e cognome e farmi prendere in giro da uno sconosciuto di cui sono anche costretto a proteggere l'identità (email e log IP) mi dà un po' fastidio.

    Prima di tutto, questa è casa mia. Non è il tuo forum. Ed è casa mia non solo perché lo dico io e perché lo dicono dei documenti. E' casa mia anche perché sono io che pago le spese. E' casa mia perché sono io direttamente e indirettamente risponsabile per quello che succede qui dentro. Sono io che vengo chiamato dalla magistratura o dalla polizia postale quando succede qualcosa.

    E proprio per questo motivo, prima di diventare un ospite di questa casa, sei stato obbligato ad accettare delle regole ben precise.

    Tornando alla mia presunta ipocrisia, ti ricordo che in questo forum ci sono più di 45.000 iscritti, in crescita esponenziale. La mia giornata è fatta di 24 ore. Alcune delle quali le passo a dormire, altre a lavorare e altre ancora le passo con la mia famiglia e con gli amici. All'interno del mio tempo c'è anche quello che dedico al forum di discussione. Ebbene, non ho alcuna intenzione di diventare ostaggio delle contestazioni di chi, da un minuto all'altro, decide che le regole che aveva accettato non gli vanno più bene.

    Perché di questo si tratta.

    Le mie regole ti impongono una certa prassi da adottare per il confronto pubblico.

    Non ti sta bene?

    Non ti iscrivere. Punto e basta.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    B) Ti ricordo che per la legge italiana la responsabilità è sempre personale e non collettiva (principio cardine su cui è fondato il c.p. e il c.p.p.). Quindi ognuno è responsabile per ciò che dice! Ti consiglio a riguardo di leggerti alcune sentenze del Tribunale di Roma sulla responsabilità del Webmaster... Al massimo tu puoi essere ritenuto responsabile del controllo, ma lo stesso non significa dare il benestare ai messaggi prima che vengano pubblicati, ma eventualmente controllarli/modificarli dopo che sono stati pubblicati! Il controllo è sempre ex-post e mai a priori!
    Appunto: sono responsabile del controllo. Ed è un rischio che conosco benissimo visto che sono coimputato in un processo penale, proprio per omesso controllo per quello che è stato scritto su questo forum.

    Ma qui il discorso è diverso.

    Questa non è "la piazza". Questo è il mio forum di discussione.

    Se vuoi confrontarti con me sul mio forum ti chiedo di seguire le mie regole che hanno il solo obiettivo di tutelare il mio tempo e la mia salute mentale.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    C) Non mi sembra che in nessun altro spazio del forum sia applicata questa regola, non mi pare che nessuno controlli ex-ante i messaggi, non vedo perchè dovrebbe essere fatto qui
    Ti sbagli: c'è il forum "segnalazione disservizi" con lo stesso tipo di meccanismo. Leggi con più attenzione le regole indicate all'interno di quel forum. Sono nel primo messaggio in rilievo.


    ... continua

  4. #4
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.716
    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    => se questa cosa non ti sta bene, ti propongo di spostare la nostra discussione verso altri lidi più civili e democratici, lasciando in questo spazio un link, in modo che la cosa possa essere seguita da tutti
    Che tu dica che il mio forum è poco democratico non è un problema. Probabilmente hai ragione. Immagino che anche casa tua sia poco democratica. Non credo infatti che io (o qualsiasi altro sconosiuto) possa decidere a che ora ci sia la cena oppure se sia il caso di ristrutturare casa. Sulla presunta "scarsa civiltà" invece non sono d'accordo. Ti ricordo che qui c'è un solo problema: dal mio punto di vista c'è un certo mauro100 che non rispetta le regole e che vuole comunque dettare legge.

    E comunque non ho molta voglia di discutere in un altro spazio ma non posso certo impedirti di farlo. Posso soltanto diffidarti dal farlo senza che tu me lo abbia segnalato, in modo che io possa scegliere se e come intervenire.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    4) PREMESSO che non ho alcuna intenzione di partecipare a questo forum se non ci sarà la possibilità di un confronto serio, onesto, trasparente e democratico.
    Per me vale lo stesso ragionamento. E come inizio direi che sono piuttosto deluso.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Mi è sembrato molto incoerente il tuo comportamento, sinceramente mi aspettavo di più da un amministratore di una società (credo importante per quel poco che so...)!
    Incoerente rispetto a che cosa? Secondo me l'unica incoerenza è la tua, che prima accetti le regole e poi - benché avessi buona parte delle ragioni dalla tua - decidi di aprire una discussione in polemica con il moderatore, chiedendo di essere cancellato, minacciando rappresaglie e diffidandoci anche dal rispondere alle tue parole:

    http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=114426

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Prima vengo bannato da Cobracalde, poi tu mi riammetti a pieni diritti (senza che io facessi nulla, ma non ho postato...vedi premessa) e poi vengo sospeso (senza che io facessi nulla). Questa sequenza di eventi delinea una serie di decisioni incoerenti, per lo meno sotto il profilo cronologico. Mi chiedo se è un tratto distintivo del forum (vedi staff che non rispetta il regolamento, moderatori che chiudono discussioni legittime, ecc...) o un tuo modus operandi di amministrare le cose. Se è la seconda, ma puoi anche non rispondermi, sarebbe grave, dato che amministri una società! Non credi?

    Aspetto una risposta prima di iniziare il confronto in merito al punto 1 e 3

    Saluti
    Il giorno 25 settembre, abbiamo avuto più di 1.500 messaggi pubblicati.

    Quando mi soo collegato, all'inizio ho visto solo la tua discussione sul sondaggio tra AF Digitale e AV Magazine. Non avevo ancora visto l'altra discussione contro il moderatore e non ero ancora a conoscenza del tuo alias nel forum di AF Digitale e di quello che avevi pubblicato (al netto del "ti faccio ridere" e del fatto che mi chiamavi in causa senza segnalarmi la cosa).

    In buona fede, visto che ero a conoscenza solo della prima discussione con il sondaggio, ho eliminato gli off topic, ho bacchettato lo staff e ti ho riammesso. E mi sembra anche di averti scritto una mail.

    Poi ho visto la tua discussione contro il moderatore, le minacce, il tuo alias su AF e tutto il resto.

    Solo allora ho deciso di sospenderti e non di bannarti.

    Perché posso capire che tu abbia perso la calma e che abbia deciso di violare le regole. Si chiede scusa, ci si chiarisce e amici come prima.

    Se invece hai intenzione di convincermi che le regole di questo forum sono da cambiare, allora ti avviso che stai perdento tempo. Perché il mio non ho intenzione di perderlo.

    Emidio
    Ultima modifica di Emidio Frattaroli; 29-09-2008 alle 14:52

  5. #5
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94
    1) Bene per il punto 1

    2) Le minaccie non sono mai lecite! Neanche su questo forum e a maggior ragione quando fatte

    in pubblico! Art. 612 c.p. I comma e art. 336 c.p.p., indipendentemente dalle regole del

    forum. Di quale "problema" sta parlando il componente del tuo staff? ...di ovvio c'è sempre

    poco, bisogna fare attenzione a come si parla in questi casi! E questo indipendentemente dalle

    regole del "tuo" forum.

    Premetto che non era una provocazione, comunque anche nel dubbio, non era quello il modo di

    comportarsi! Comunque lo staff ha sbagliato, lo dici tu, e mi sembra che fin qui siamo d'

    accordo.

    3) Ok se è solo il primo messaggio che viene "bypassato"

    ALT, io non ho detto che tu sei ipocrita! Ma che il modo di gestire questa cosa è ipocrita,

    questo si.

    Allora mettiamo in chiaro questa cosa (così ti ripondo direttamente al punto 1 e 2).

    Premesso che: il forum è tuo ed hai il diritto di escludere, bannare ed accettare chi ti pare;

    detto questo il forum non funziona assolutamente come casa tua (forse non ti è molto chiara

    questa cosa perchè continui a ripeterla spesso, pensando di poter fare cio' che vuoi)! E

    questo per 3 motivi:

    A3) L' iscrizione non è subordinata ad alcun controllo ma avviene automaticamente tramite

    mezzi informatici
    B3) Il numero di iscritto è di oltre 45.000
    C3) La lettura dei messaggi è aperta al pubblico e non viene subordinata nè a registrazione nè

    a verifica alcuna

    Il forum che tu hai creato è praticamente un luogo di discussione aperto al pubblico e come

    tale ha una legislazione diversa da quello che potrebbe essere un luogo privato (casa tua). Se

    è vero che l' esistenza di un regolamento ha legittimità di esistere per due motivi: dare

    ordine agli interventi degli iscritti e delimitare l' ambito di discussione del forum, questo

    non vuol dire che lo stesso possa essere formulato in modo da limitare la libertà di

    espressione, principio costituzionale della repubblica italiana.

    Esistono fonti legislative di ordine superiore al regolamento del forum, e quando si vengono a

    creare delle incongruenze di certo non sono le regole del forum a prevalere...e credo su

    questo sarai d' accordo.

    4) Non ti permetto di esprimere dei giudizi su casa mia senza avere degli elementi su cui

    basarti. Ti diffido dal fare altri riferimenti in tal senso. La polemica nasce dal fatto che

    pur avendo ciesto a due moderatori diversi il confronto, nessuno dei due mi ha dato risposta.

    In questo caso ti chiedo cosa non ha funzionato? Il regolamento o la capacità di moderazione

    dei tuoi collaboratori?

    5) Ti ho mandato alcuni messaggi privati prima di aprire quella discussione e non mi hai dato

    risposta. Tra l' altro non mi pare esista un regolamento che obbliga ad informarti di

    chiamarti ogni volta che si parla di te, o no? Inoltre mi era stato fatto notare che alcuni

    tuoi moderatori erano presenti a quella discussione.

    Il "ridere" era riferito alla palese contraddizione del tuo comportamento. Ovvero, hai un

    forum in cui vige un regolamento molto stretto ma poi quando vai a casa d' altri ti comporti

    come vuoi. Se tu hai queste regole vuol dire che credi debba esserci un certo modo di

    comportarsi nei forum, allora mi chiedo perchè quando vai su altri forum non rispetti più le

    regole che hai creato per altri, indipendente dal fatto che il regolamento di af ti

    permettesse di intervenire in quel modo?

    Comunque per me la discussione si può chiudere qui, dato che ormai ho sempre meno tempo per

    risponderti, e non mi viene in tasca nulla a convincerti di una cosa o dell' altra.

    Se posso solo darti un consiglio "da amico" (libero di accettarlo o no), io mi chiederei se

    c'è qualcosa che non va... Considerando il fatto che buona parte dei partecipanti al forum

    sono anche i lettori della tua rivista e quindi i tuoi clienti e che alla lunga queste

    situazioni (e non sono poche da quelle che ho letto) creano una pubblicità sfavorevole sia per

    il forum e conseguentemente per av magazine, forse sarebbe utile fare delle modifiche. Quali,

    se vuoi seguire il mio consiglio, dovresti deciderle tu.

    Ciao

  6. #6
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94
    ...purtroppo non posso editare, non so perchè è venuto fuori così....??

    Nota del moderatore: forse perchè hai fatto un copia-incolla da un editor di testo (probabilmente dal notepad di windows senza eliminare "a capo automatico").
    Ultima modifica di Emidio Frattaroli; 06-10-2008 alle 14:34

  7. #7
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94
    ....aggiungo se ti può essere d' aiuto che a conferma delle ultime righe del messaggio ho ricevuto anche alcuni messaggi di "solidarietà" da più di qualche utente (non sospeso e nè bannato) presente sul forum...comunque ripeto, vedi tu!

    Il forum è tuo e hai la facoltà di decidere in merito.
    Saluti

  8. #8
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.716
    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    2) Le minaccie non sono mai lecite! Neanche su questo forum e a maggior ragione quando fatte in pubblico!
    Sei tu che hai parlato di minacce. Quando ne ho parlato io, ho preferito "virgolettarlo" poiché secondo me non ci sono elementi per definirla una minaccia.

    Per me è un avvertimento, pacato e scherzoso. Probabilmente troppo pacato e scherzoso. Avrebbero potuto scrivere "o segui le regole o ti disattiviamo l'account". Molto meglio dare un avvertimento che non lasci spazio ad ulteriori esegesi? Oppure ci suggerisci di non dare proprio più avvertimenti, visto che potrebbero essere scambiati per minacce?

    Io sono per continuare a dare avvertimenti, a torto oppure a ragione. Perché quando un iscritto viene avvertito, ha il tempo di verificare cosa sta succedendo. E fortunatamente, nella stragrande maggioranza dei casi, l'avvertimento funziona, magari ci si confronta in privato e si risolvono tutti i problemi.

    In un limitato numero di casi (meno dell'1%) l'avvertimento non basta e si procede alla sospensione.

    Dopo la sospensione di solito ci si chiarisce. A seguito della sospensione, (meno dello 0,1% dei casi rispetto al numero totale degli iscritti a questo forum) purtroppo non basta neanche la sospensione.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Di quale "problema" sta parlando il componente del tuo staff?
    L'ho specificato nel mio primo messaggio: applicazione del regolamento e sospensione dell'account.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    ... io non ho detto che tu sei ipocrita! Ma che il modo di gestire questa cosa è ipocrita,
    Fammi capire: sono io che ho deciso come gestire questa cosa, la sto gestendo in un modo ipocrita. Eppure io non sono ipocrita. Ma certo. Hai ragione su tutta la linea!

    Ovviamente sto facendo dell'ironia: non penso che tu abbia ragione né sul fatto che la gestione della cosa sia riconducibile all'aggettivo ipocrita, né che il sottoscritto abbia deciso di gestire la cosa in questo modo con l'obiettivo di ingannare qualcuno. Poiché conosco benissimo il significato dell'aggettivo ipocrita. E ripeto che l'hai utilizzato nei miei confronti ai limiti della diffamazione (e sottolineo ai limiti perché non ho alcuna intenzione di denunciarti). Perché ti ricordo che sono io che avrei gestito la cosa in modalità che tu definisci ipocrita.

    E comunque mi aspetto che tu mi spieghi il motivo di questo tuo giudizio sul mio operato.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Premesso che: il forum è tuo ed hai il diritto di escludere, bannare ed accettare chi ti pare;
    mi fa piacere che tu abbia accettato questa cosa.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    detto questo il forum non funziona assolutamente come casa tua (forse non ti è molto chiara questa cosa perchè continui a ripeterla spesso, pensando di poter fare cio' che vuoi)! questo per 3 motivi:
    Sinceramente il fatto che il forum sia mio mi è molto chiaro. Quello che non mi è chiaro è l'operazione logica per la quale non sia padrone delle cose di mia proprietà. Illuminami!

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    L' iscrizione non è subordinata ad alcun controllo ma avviene automaticamente tramite mezzi informatici
    Sbagliato! L'iscrizione è subordinata al rispetto del regolamento e, conseguentemente, al mio gradimento, visto che ho sempre la possibilità di escludere chi voglio.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Il numero di iscritto è di oltre 45.000
    Giusto. Ma non capisco cosa c'entri questo. Esiste una legge che dopo un certo numero di forumer, automaticamente il proprietario diventa "ex" e il forum diventa di tutti?

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    La lettura dei messaggi è aperta al pubblico
    La lettura dei messaggi è aperta al pubblico. Come un quotidiano, una TV, un libro. Tutti possono acquistare un quotidiano e leggere le notizie. Anzi: qualche volta non è necessario neanche acquistarlo poiché puoi leggerlo sull'aereo, in un locale pubblico oppure in biblioteca. E allora? Visto che la lettura di AF Digitale è aperta al pubblico, automaticamente il suo editore perde il diritto di decidere sulla sua proprietà?

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    e non viene subordinata nè a registrazione nè a verifica alcuna
    Questo non è esatto. Se violi il regolamento in maniera grave ti banniamo e in casi estremi arriviaqmo a bannare anche l'indirizzo IP. Quelli che sono bannati e che vengono riconosciuti dal sistema non possono neanche leggere le discussioni. Inoltre non è neanche vero che non ci sia alcuna verifica. Nei limiti del possibile il sottoscritto cerca di verificare quello che viene scritto.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Il forum che tu hai creato è praticamente un luogo di discussione aperto al pubblico e come tale ha una legislazione diversa da quello che potrebbe essere un luogo privato (casa tua).
    Ora ho capito dove vuoi tentare di arrivare: una cosa che non era mai stata tentata! Davvero affascinante. Devo dartene atto.

    Correggimi se sbaglio. Il tuo sillogismo è: il forum è aperto al pubblico quindi AUTOMATICAMENTE diventa di proprietà di TUTTI?

    Vorrei farti notare che la tua premessa è sbagliata. Il mio forum NON è aperto al pubblico, ovvero a tutti.

    E' aperto solo ed esclusivamente a chi rispetta le mie regole.


    ... continua
    Ultima modifica di Emidio Frattaroli; 06-10-2008 alle 14:39

  9. #9
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    11.716
    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    è vero che l' esistenza di un regolamento ha legittimità di esistere per due motivi: dare ordine agli interventi degli iscritti e delimitare l' ambito di discussione del forum, questo non vuol dire che lo stesso possa essere formulato in modo da limitare la libertà di espressione, principio costituzionale della repubblica italiana.
    Prima di tutto il mio forum (un luogo privato e di mia proprietà) non limita la tua libertà di espressione. Poiché il mio forum non è l'unico e solo forum sulla faccia della terra.

    Nessuno ti vieta di aprire un forum e di scrivere tutto quello che vuoi, assumendotene ovviamente tutte le responsabilità del caso, ad esempio mettendo nero su bianco il tuo nome e cognome e registrando al NIC tutti i tuoi dati sensibili in modo che tu sia raggiungibile molto facilmente per eventuali azioni legali contro quello che scrivi nel tuo forum.

    Se invece per scrivere le tue cose vuoi rimanere protetto dietro ad un nickname e vuoi utilizzare le risorse di altri che ti consentono di pubblicare cose e di cercare informazioni che potrebbero esserti molto utili, allora devi accettarne le regole. Punto e basta. Poiché se rispetti le mie regole non solo non c'è alcun rischio per la tua libertà di espressione. Infatti, come vedi, ti consento anche di entrare in aperta e pubblica polemica con il sottoscritto.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Esistono fonti legislative di ordine superiore al regolamento del forum, e quando si vengono a creare delle incongruenze di certo non sono le regole del forum a prevalere...e credo su questo sarai d' accordo.
    Questo è possibile. Ma non è questo il caso.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Non ti permetto di esprimere dei giudizi su casa mia senza avere degli elementi su cui basarti. Ti diffido dal fare altri riferimenti in tal senso.
    Ma cosa dici???? Prima giudichi il mio operato con l'aggettivo ipocrita e subito dopo mi diffidi dal dare giudizi sulla tua casa che non ho mai espresso!!!!

    Ammesso - E NON CONCESSO - che tu abbia ravvisato una qualsiasi forma di giudizio su casa tua, non era ASSOLUTAMENTE nelle mie intenzioni. Io non ho espresso alcun GIUDIZIO su casa tua. Tu ho solo fatto un esempio utilizzando una tua proprietà. E comunque ti chiedo: quali sarebbero i giudizi che avrei espresso e che mi diffidi da non pubblicare?

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    La polemica nasce dal fatto che pur avendo ciesto a due moderatori diversi il confronto, nessuno dei due mi ha dato risposta.
    I moderatori non sono tenuti a confrontarsi con te, specialmente in pubblico. Sono il l'unico e tuo solo referente e responsabile per l'operato dei moderatori.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    In questo caso ti chiedo cosa non ha funzionato? Il regolamento o la capacità di moderazione dei tuoi collaboratori?
    Nessuna delle due cose. Quello che non ha funzionato - e l'ho detto esplicitamente - se solo e soltanto tu. Poiché non hai rispettato le regole e continui a non rendertene conto. Ti ho detto che all'inizio avevi probabilmente ragione, anche se al netto di quello che hai scritto sul forum di AF Digitale, sembra proprio che la tua discussione con sondaggio su chi fosse migliore tra AF e AV Mag fosse chiaramente provocatoria.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Ti ho mandato alcuni messaggi privati prima di aprire quella discussione e non mi hai dato risposta.
    Probabilmente non avevo tempo. Leggendo AF Digitale immagino saprai che in quel momento eravamo molto impegnati in occasione del Top Audio Video Show di Milano. Comunque cercherò di controllare.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Tra l' altro non mi pare esista un regolamento che obbliga ad informarti di chiamarti ogni volta che si parla di te, o no?
    In effetti, dovrebbe essere l'educazione che dovrebbe suggerire alle persone di informare "l'altra parte" quando si viene chiamati in causa. Ma mi rendo conto che quello che per me è sinonimo di educazione, magari per qualche altra persona non lo è affatto. Per questo motivo abbiamo indicato chiaramente nella netiquette questo aspetto:

    http://www.avmagazine.it/forum/netiquette.htm

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Inoltre mi era stato fatto notare che alcuni tuoi moderatori erano presenti a quella discussione.
    Devi essere tu a prenderti la responsabilità di informarmi. Anche perché non è detto che i miei amici abbiano la possibilità di informarmi. Magari perché sono impegnati a fare altro. Come ho detto sono stati gli amici di AF ad avermi avvisato.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Il "ridere" era riferito alla palese contraddizione del tuo comportamento. Ovvero, hai un forum in cui vige un regolamento molto stretto ma poi quando vai a casa d' altri ti comporti come vuoi. Se tu hai queste regole vuol dire che credi debba esserci un certo modo di comportarsi nei forum, allora mi chiedo perchè quando vai su altri forum non rispetti più le regole che hai creato per altri, indipendente dal fatto che il regolamento di af ti permettesse di intervenire in quel modo?
    Quali sarebbero le regole del forum di AF Digitale avrei violato?

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Se posso solo darti un consiglio "da amico" (libero di accettarlo o no), io mi chiederei se c'è qualcosa che non va... Considerando il fatto che buona parte dei partecipanti al forum sono anche i lettori della tua rivista e quindi i tuoi clienti e che alla lunga queste situazioni (e non sono poche da quelle che ho letto) creano una pubblicità sfavorevole sia per il forum e conseguentemente per av magazine, forse sarebbe utile fare delle modifiche. Quali, se vuoi seguire il mio consiglio, dovresti deciderle tu. Ciao
    Dai numerosi feedback che ho avuto in questi giorni, mi sembra che non ci siano dubbi sugli applausi che abbiamo ricevuto e che continuiamo a ricevere per come abbiamo gestito la cosa.

    Citazione Originariamente scritto da mauro100
    Comunque per me la discussione si può chiudere qui, dato che ormai ho sempre meno tempo per risponderti, e non mi viene in tasca nulla a convincerti di una cosa o dell' altra.
    Per quanto mi riguarda puoi solo convicermi del fatto che prendi atto di quello che ho detto e che deciderai da qui in poi di rispettare le mie regole alla lettera. Poiché altrimenti il tuo account non sarà riattivato.

    Approfitto anche per segnalarti questo tuo passaggio: "... ormai ho sempre meno tempo per risponderti...". Ebbene pensa per un attimo al mio tempo che devo invece investire per risponderti a mia volta. Pensaci sotto i molti punti di vista.

    Pensa ad esempio cosa succederebbe al mio tempo e alla mia vita se dovessi rispondere a tutte le migliaia di member in ogni discussione, alla minima divergenza di opinioni.

    Pensa a cosa succederebbe al mio tempo e alla mia vita se dovessi ogni volta entrare in un contraddittorio che mette in discussione quello che posso o che non posso fare nel mio forum di discussione. Poiché statisticamente, alla fine è qui che tutti quelli che sono nelle tue stesse condizioni finiscono per arrivare.

    Pensa infine se non sia poco educato se, dopo che hai chiesto a gran voce un confronto pubblico, proprio tu decidessi di tirarti indietro perché hai poco tempo per rispondermi...

    Emidio
    Ultima modifica di Emidio Frattaroli; 06-10-2008 alle 14:45

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94
    no non voglio ritirarmi, dammi solo un po' di tempo...ti risponderò al più presto. Grazie

  11. #11
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94
    ...è passato ormai un po' di tempo, sono stato fuori Italia e non ho avuto tempo di rispondere, cmq direi che ormai è acqua passata, che dici?
    Ti ringrazio comunque per aver lasciato aperto questo spazio.

  12. #12
    Data registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    94

    Rileggendo brevemente alcuni punti, mi permetto di inserire alcune risposte....

    1) MINACCE: Lasciamo stare la cosa delle minacce, ma tu chiarisci solo a posteriori il significato delle parole, ma il tuo collaboratore parlava di "problemi" se non sbaglio....Per te è un avvertimento pacato e scherzoso, ti assicuro che non tutti i giudici potrebbero vederla davvero così...quando si dicono certe cose è meglio essere più chiari!

    2) IPOCRISIA --> IMHO è ipocrita dire che c'è la possibilità di un confronto aperto (..."il forum risponde"....) se i messaggi possono essere censurati da te! O no?

    3) Il forum non è aperto solo a chi rispetta le tue regole, per il semplice fatto che per leggere il forum le persone non sono subordinate a nessun regolamento => questo non puo' essere definito come un club o un circolo privè (dove effettivamente potrebbe esserci un regolamento interno e per assurdo limitare la libertà di espressione), ma è molto più simile ad un bar, che è uno luogo pubblico anche se di proprietà di qualcuno!!

    4) La libertà di espressione non puo' essere modificata dal regolamento del forum, ed essendo un luogo aperto al pubblico (per lo meno in lettura) qui valgono le stesse regole che si usano nella vita comune!

    5) Che il sondaggio fosse provocatorio lo dici tu....non mi pare di aver violato il beneamato regolamento...o no?? O vale solo quando fa comodo? => continuo a ravvisare degli errori da parte dei tuoi collaboratori...

    6) ....mi dispiace di non averti informato, però al tempo non mi sembravi interessato alla discussione, stranamente il tuo interesse è arrivato solo dopo aver letto su af....

    7) Su Af probabilmente non hai violato regole, anche se mi pare che tu abbia avuto alcune discussioni con i moderatori di quel forum....cmq se tu credi tanto nelle regole che hai messo non avresti dovuto violare le regole del tuo stesso forum su un altro forum, giusto per un principio di coerenza! In primis aver messo in discussione l' operato di quei moderatori in modo pubblico ---> il che se non sbaglio avrebbe dovuto comportarti la bannatura o se non altro la sospensione...!?!

    8) Infine il consiglio....non so, sicuramente sei più bravo di me a gestire un forum, però l' ultima volta che ho dato un' occhiata in giro qualche persona scontenta l' ho trovata, compresi alcuni attuali iscritti! Per il resto se a te sta bene così buon per te e per la tua rivista! Detto questo, ti faccio i miei migliori auguroni per un prosperoso successo di av magazine!

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •