Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
300 - L'alba di un Impero
300 - L'alba di un Impero
Otto anni dopo “300” il secondo film sull'epico scontro tra Grecia e Persia avvenuto nel 480 A.C. Distribuzione Warner Bros Home Entertainment
Top Vendite HD: agosto 2014
Top Vendite HD: agosto 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di agosto, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Grand Budapest Hotel
Grand Budapest Hotel
Dal fine visionario Wes Anderson l'avventura di un originale Concierge, tra gerontofilia e una ricca eredità. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 16 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 227
  1. #1
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244

    sub-field drive, questo sconosciuto...


    Aggiorno la prima pagina con un pò di dati e una spiegazione del funzionamento del pilotaggio dei subfield saltati fuori dalle successive pagine di dibattito:

    I display al plasma utilizzano un sistema di gestione dei semi-campi (appunto subfield, equivalenti a sezioni non meglio definite di frame) imprescindibile dalla tecnologia di visualizzazione adottata (plasma).
    Il sistema Sub-Field Drive prevede, quindi, un numero di semi frame moltiplicati per la frequenza di scansioni al secondo dando come risultato la frequenza di sub field per secondo:

    50 x 12 = 600

    dove 50 è la frequenza di quadro delle trasmissioni italiane, 12 è il numero di semi campi per frame singolo e 600 è la frequenza effettiva di subfield drive ovvero il numero di semi campi scansionati al secondo.

    Essendo la frequenza di quadro una variabile in base al tipo di segnale sorgente il subfield driver riconosce la frequenza del materiale in visione e adegua il numero di subfield per frame in modo da mantenere costante il totale di subfield per secondo garantendo sempre la medesima stabilità di quadro.

    Ai subfield è legata, inoltre, la quantità di gradazioni di colore visualizzabili per componente cromatica con una corrispondenza diretta tra subfield per frame e numero di bit di profondità colore:

    600 subfield drive = 60 (Hz) x 10 (subfield per frame)

    quindi una profondità colore di 10bit riproducibile dal display.

    600 subfield drive = 50 (Hz) x 12 (subfield per frame)

    quindi una profondità colore di 12bit riproducibile dal display.

    Considerando che, salvo rare eccezioni, tutto il materiale ad oggi disponibile (dvd, bd, trasmissioni ecc.) è codificato a 8bit il numero di gradazioni in più disponibili, ad esempio, con i nuovi pannelli a 600 subfield sono ottenute tramite un sistema di interpolazione del colore denominato dithering che consente, appunto, l'aumento delle gradazioni di colore per componente cromatica dalle 256 previste dallo standard attuale di 8bit.

    Questo sistema di gestione e visualizzazione dei frame adottato dai display al plasma serve a ridurre il flickering (quindi stabilizzare l'immagine) e, soprattutto, ad aumentare il dettaglio percepito sulle scene dinamiche riducendo il blur provocato dalla persistenza temporanea delle immagini sulla retina dell'occhio e aumentando il numero delle linee risolte sul movimento.

    Ringrazio per le informazioni, la disponibilità e pazienza Onslaught e IukiDukemSsj360

    ______________

    Sarei molto interessato a questa tecnologia e il suo funzionamento ma purtroppo non sono riuscito a trovare nulla su internet...
    Se qualcuno ha del materiale in merito gliene sarei molto grato...
    Lorenzo.
    Ultima modifica di lorenzo82; 17-01-2010 alle 23:29
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  2. #2
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Messaggi
    24.080
    Puoi cominciare da qui e da qui
    Non esistono grandi ostacoli, esistono solo piccole motivazioni...

    L'Home Theater richiede forti pressioni sonore, generosa estensione in gamma bassa e dinamica strepitosa, tutte cose che un minisistemino da settenani non potrà mai dare. (TNT-Audio)

  3. #3
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    Quelli li avevo trovati ma purtroppo non sono ferratissimo con l'inglese...
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  4. #4
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Messaggi
    24.080
    Ahia...allora è duretta...vedo se trovo materiale in italiano ma non credo ci sia molto...
    Non esistono grandi ostacoli, esistono solo piccole motivazioni...

    L'Home Theater richiede forti pressioni sonore, generosa estensione in gamma bassa e dinamica strepitosa, tutte cose che un minisistemino da settenani non potrà mai dare. (TNT-Audio)

  5. #5
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    Eppure sulla tecnologia alla base degli lcd ci sono svariati articoli...invece su questo niente...
    Comunque leggendo i link parla di 60 frame moltiplicati per tot (8 o nei più recenti 10) ma il risultato NON è una frequenza effettiva di 480/600Hz...PERCHE'?
    I frame o semi-frame ripetuti quelle 8 o 10 volte in più sono uguali agli originali o solo una parte?
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  6. #6
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Messaggi
    24.080
    Citazione Originariamente scritto da lorenzo82
    ma il risultato NON è una frequenza effettiva di 480/600Hz...PERCHE'?
    The television shows you the image at the same refresh rate but fires the individual pixels faster so the images appear smoother.

    In pratica dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) avere un refresh rate sempre a 60 (o 50) Hz, ma trasmette 8 (o 10) volte i sotto campi dell'immagine (e questo non mi è proprio chiaro) in modo da eliminare del tutto il motion blur e poter mantenere elevate il numero di linee verticali visualizzate...
    Prova a cercare materiale anche sull'Intelligent frame creation (la tecnologia sulla quale si dovrebbe basare questo sub-field drive).

    P.S. sul forum di AVS molti lamentano una visione artificiale e innaturale con l'IFC attivato...sarà la solita ciofeca che serve solo a livello marketing...
    Non esistono grandi ostacoli, esistono solo piccole motivazioni...

    L'Home Theater richiede forti pressioni sonore, generosa estensione in gamma bassa e dinamica strepitosa, tutte cose che un minisistemino da settenani non potrà mai dare. (TNT-Audio)

  7. #7
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    Citazione Originariamente scritto da Dave76
    ...
    In pratica dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) avere un refresh rate sempre a 60 (o 50) Hz, ma trasmette 8 (o 10) volte i sotto campi dell'immagine ...
    E' questo che sto cercando di capire ma non trovo risposta da nessuna parte:
    questi sotto campi sono frame interi o cosa...?
    Magari viene moltiplicato 8 volte un ottavo di frame chiaramente prima il primo poi il secondo e così via...non lo so, azzardo, ma non trovo risposta da nessuna parte...
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  8. #8
    Data registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17.575
    Provo a spiegarlo in parole semplici.
    1 "field" è un intero fotogramma da mandare a video.
    Questo fotogramma, quando viene mandato a video, viene diviso in sotto-campi, i sub-fields.
    Il metodo con cui i plasma mandano a video le immagini, si basa proprio sui sub-field e sul loro pilotaggio (demandato al sub-field drive): ad ogni sub-field viene quindi assegnato un reset period (si inizializza lo stato delle celle scariche), un address period (si realizza un'operazione di indirizzamento, in modo da selezionare le celle accese/spente, un sustain period (si utilizza la scarica delle celle in modo da visualizzare l'immagine sulle celle selezionate).
    Il numero dei sub-fields determina la frequenza con cui lavora il sub-field drive, quindi, come è logico e come si è detto in altre discussioni, 8 sub-fields per 60 fotogrammi al secondo comportano un sub-field drive a 480Hz, 10 sub-fields per 60 fotogrammi al secondo originano il sub-field drive a 600Hz che equipaggia tutti i plasma del 2009.
    Ultima modifica di Onslaught; 25-03-2009 alle 17:28
    Per le specifiche e le informazioni sulle tv full hd, Comparativa TV Full Hd.

  9. #9
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    E fin qui ci siamo.

    Ora:
    Citazione Originariamente scritto da Onslaught
    ...
    1 "field" è un intero fotogramma da mandare a video.
    Questo fotogramma, quando viene mandato a video, viene diviso in sotto-campi, i sub-fields....
    Questi sotto campi cosa sono esattamente?
    Se non sono fotogrammi interi come dividono ogni frame per fare le 8 o 10 visualizzazioni del fotogramma stesso ogni sessantesimo di secondo?
    E' questo che non riesco a capire...
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  10. #10
    Data registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17.575
    Sono porzioni di un singolo frame: con il sub-field drive a 600Hz, il singolo field viene diviso in 10 sub-field.
    Intendiamoci: non è una divisione vera e propria.
    Come penso tu abbia capito dalla spiegazione precedente, si tratta solamente di pilotare le tre fasi precedentemente descritte, reset period, address period e sustain period, in maniera indipendente in varie porzioni dello schermo, è in questo senso che si intende che il frame viene diviso in sotto campi.
    Per le specifiche e le informazioni sulle tv full hd, Comparativa TV Full Hd.

  11. #11
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    Citazione Originariamente scritto da Onslaught
    ...
    Come penso tu abbia capito dalla spiegazione precedente, si tratta solamente di pilotare le tre fasi precedentemente descritte, reset period, address period e sustain period, in maniera indipendente in varie porzioni dello schermo, è in questo senso che si intende che il frame viene diviso in sotto campi.
    Ma come avviene esattamente questa divisione me lo sapresti spiegare?
    Perchè essendo SUB-field ovviamente sono porzioni di fotogramma e fin li ci sono arrivato ma uno schema di come poi avviene praticamente la divisione del singolo frame non si trova?
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  12. #12
    Data registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17.575
    Il sub-field drive divide, in maniera immaginaria, il frame in 10 sub-fields e pilota il frame come se fosse composto da un insieme di 10 frame più piccoli.
    Per le specifiche e le informazioni sulle tv full hd, Comparativa TV Full Hd.

  13. #13
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244
    Citazione Originariamente scritto da Onslaught
    ...come se fosse composto da un insieme di 10 frame più piccoli.
    Si, ok, ma se questi 10 frame più piccoli sono parte di quello originale a me interesserebbe sapere secondo quale schema o algoritmo viene diviso il frame originale...insomma come avviene tutto il processo nel dettaglio...
    ma credo sia troppo addentrata in campo tecnico come informazione...ci sono degli schemi in internet ma essendo tutto in inglese tecnico non ci capisco niente...
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

  14. #14
    Data registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17.575
    L'algoritmo è per forza patented (sottoposto a brevetti), altrimenti domani potrebbero tutti uscirsene col motionflow, in barba a sony, o con un equivalente dei filtri anchor bay o silicon optix .
    Per le specifiche e le informazioni sulle tv full hd, Comparativa TV Full Hd.

  15. #15
    Data registrazione
    Nov 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5.244

    Che alcuni algoritmi a 100Hz o più inseriscano dei frame neri,
    come anche che alcuni processori creino frame intermedi tramite interpolazione tenendo conto non più di 4 direzioni di movimento ma 8,
    sono innovazioni tecnologiche rese note dalle stesse case produttrici e non certo sotto brevetto...semmai gli algoritmi esatti in formule precise saranno depositati e protetti da copy right...

    Io non voglio mica il trattato con formule algebriche o gli schemi e le sigle degli integrati...ero solo curioso di sapere con che logica, a grandi linee, viene suddifiso il frame negli 8/10 sub-field...

    PS ma se la tv è 100Hz? mettiamo un ipotetico 42pz80: che succede? 100x8=800 sub-field o magari 100x10=1000 sub-field?

    PPS Questo è un esempio di schema di suddivisione del frame in 8 sub-field, almeno credo , e non è alcuna violazione di copy right...solo che la spiegazione in inglese per me è quasi incomprensibile...
    Lorenzo.
    Display: SONY 46HX900 - Monitor: LG F900P - Lettore CD: PIONEER DV-575A - Lettore DVD: HTPC - Lettore BD: SONY PS3 SLIM - Amplificatore: ONKYO TX-SR608 - Diffusori Frontali: KLIPSCH RB-81 - Diffusore Centrale: KLIPSCH RC-64 - Subwoofer: VELODYNE CHT-12Q - Cavi: MONSTER CABLE / G&BL - Telecomandi: LOGITECH HARMONY 525 / DINOVO MINI - Film: BD 166 / DVD 560
    MOTION COMPENSATION / TIPOLOGIE DI RETROILLUMINAZIONE LED / SUB-FIELD DRIVE

Pagina 1 di 16 1234511 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •