Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, Stéphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilità
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 62

Discussione: Subwoofer REL

  1. #1
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    364

    Subwoofer REL


    Ciao a tutti,

    ho letto che Audiogamma ha preso la distribuzione dei subwoofer inglesi della REL:

    http://www.avguide.it/2010/06/28/437/

    Mi sembrano prodotti interessanti e con una gamma molto ampia di modelli, dall'entry level da 600,00 euro al top di gamma da quasi 8000,00.

    Pur non potendo permettermi altro, al di fuori del modello entry level, sarei comunque curioso di sapere se qualcuno di voi ha già avuto modo di ascoltare i REL e se può darmi qualche termine di paragone rispetto a Velodyne o Klipsh.

    Grazie

  2. #2
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.551
    REL un riferimento in ambito di subwoofer!
    certo meno d'impatto di Velo, Klipsch e Sunfire ma IMHO più raffinati e OTTIMI per essere integrati in impianti 2ch...la loro vocazione musicale è innata..
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebook Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: B&W 685 S2 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: ....... - Multipresa: Belkin Isolator 8 - Cuffia: Pioneer Fidelio X1 + cavo Mogami

  3. #3
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.069
    Confermo anch'io la vocazione musicale, ma nessuno vieta di utilizzarli anche in ambito HT.

  4. #4
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    248
    Guarda, sono molto interessato anch'io, anzi, sto già mettendo via i soldi
    L'unica cosa che proprio non capisco è il loro sistema di collegamento... forniscono un cavo che (se non dico fesserie) da un capo è XLR e dall'altro va direttamente ai morsetti dei diffusori (lato amplificatore) ma come posso collegare entrambe le cose all'ampli?
    In caso di pre con le uscite bilanciate, posso collegarlo con un cavo bilanciato normale dall'uscita LFE del pre????

    Se qualcuno sa spiegarmelo avrà la mia eterna gratitudine!

  5. #5
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    Udine
    Messaggi
    246
    Io sono arrivato al REL (dopo un paio di jamo e un b&w) quasi per necessità, quando mi sono ritrovato a dover rinforzare i bassi di due "scatole di scarpe" (un paio di meravigliosi diffusori Spendor), molto raffinate nella sezione medio-alta, ma carenti alle basse frequenze.
    Il REL è una soluzione molto versatile oltre che meravigliosamente bensuonante anche in impianti hi-fi.
    Io ce l'ho collegato a 2 amplificatori diversi (un ampli lo utilizzo x i 2 ch, l'altro -un a/v- per il multichannel) ma ovviamente può essere collegato ad un'unico amplificatore.
    Il must è che possiede 2 ingressi completamente indipendenti: un ingresso denominato ALTO LIVELLO con una connessione Neutrik Speakon sul sub e 3 fili (nero,rosso e giallo) che vanno collegati dal lato ampli (il nero e il rosso sull' uscita dx, il giallo sul rosso dell'uscita sx, utilizzando tranquillamente le uscite degli speaker A o ancora meglio quelle eventualmente libere degli speaker B).
    Il secondo ingresso è denominato BASSO LIVELLO ed è il classico collegamento RCA per collegare con l'apposito cavo il sub all'uscita LFE dell'amplificatore a/v..

    I 2 ingressi hanno i controlli di volume separati (vuol dire una manopola per regolare il volume per l'ALTO LIVELLO e una per quello a BASSO LIVELLO), mentre il controllo roll-off (frequenza di taglio) è unico...

    E qui viene il bello...
    Nel mio caso volendo far riprodurre al sub (in ambito hi-fi) tutte le frequenze sotto le quali non scendono le mie Spendor ho regolato una frequenza di taglio X e un volume Y direttamente sul sub.
    Viceversa in ambito HT (volendo e potendo regolare il volume diversamente con l'apposita manopola), uno potrebbe pensare di essere costretto a modificare ogni volta la frequenza di taglio in base (eventualmente) ad altri diffusori dedicati al multichannel..
    Anche in questo caso c'è la soluzione in quanto il sub ha un commutatore (che funziona solo per l'ingresso a basso livello) che permette (tra le altre cose) di escludere il filtro di taglio interno e di impostare il taglio dal menu del sintoampli..
    Insomma un prodotto con i fiocchi in quanto a possibilità di collegamento!!!
    Come suona???
    Dipende da quello che uno vuole: se uno cerca un sub che faccia solo tremare il divano, può risparmiare qualcosa e andare su altri prodotti, se invece quello che cerca è un sub che anche musicalmente dica la sua, che abbia precisione e non "sporchi" la scena con fastidiose code (il posizionamento è fondamentale, ma essendo a cassa chiusa "soffre" meno di altri) allora un ascolto varrebbe la pena.

    un saluto

    Maurizio
    Tv: KRP 600A - Sorgente a/v: Oppo 103 - Ampli a/v:Pioneer sc-lx82 - Frontali HT: B&W 683 - Centrale: Kef iq60c - Surr: Kef Q15.2 - Sub: BK XXLS400-FF - Lettore stereo: Naim CD5X - Ampli stereo: Audio Analogue Verdi 100 - Diffusori stereo: Spendor S3/5R -

  6. #6
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    248
    Intanto ti ringrazio, le tue parole suonano come musica!
    Prenderò il Rel piuttoasto che il Velodyne proprio per via del fatto ce TUTTI dicono che ha un basso più frenato, meno "ruffiano" e specialmente in ambito 2ch per me è da preferire.
    Ti chiedo umilmente perdono ma continuo a non capire... Se ho già colegato gli altoparlanti alle loro uscire apposite, come posso mettere in serie anche il sub? Non varia l'impedenza????
    Mi pare di capire che rinunciando al biamping dei canali anteriori potrei collegare il sub allo "speaker B" ma se (come vorrei fare in futuro) avessi un finale con uscita bilanciata LFE out sarebbe possibile usarla oppure dovrei comunque usare il loro cavo???

    Scusa per il terzo grado, ma non sai quanto mi sia utile quanto mi stai dicendo.
    Grazie

  7. #7
    Data registrazione
    Mar 2006
    Località
    Modena
    Messaggi
    3.136
    Maurizio ho visto tardi questo post e mi hai preceduto...
    Quoto totalmente quello che hai scritto e come avevo gia scritto in altri 3D i Rel dal punto di vista musicale sono probabilmente i migliori e avendo le possibilità da te descritte ne fanno un sub dalla incredibile versatilità. Il fatto che Audiogamma abbia rilevato i diritti d'importazione ne farà aumentare di molto la notorietà in Italia. Io i Rel a prezzi fino a 1500 euro li considero senza rivali per un uso casalingo che non richieda pressioni sonore devastanti, musicalmente sono migliori rispetto a Sunfire e Velodyne e se non hanno cambiato politica sono interamente costruiti in Inghilterra e questo è gia indice di buona qualità...
    JVC X35B, Lumagen Radiance 2021, Oppo 105 K Mod, Mac Mini (Amarra 3.0!!! , JRiver), W4S DAC2 DSD K, Interfaccia USB AudioByte Hydra-X+,Krell KappaTS 7.1, Krell EVO302 e KAV3250, Dynaudio ( Contour S5.4, Confidence Center , Focus 140 ), VDH Silver MK3, Supernova, Transaprent Reference PL. 2nd Imp, Panasonic VT50/50, Primare BD32, Naim Nait XS, Dynaudio Confidence C1MKII, cavi TTAF. Spectracal Calman5 sonda C6.

  8. #8
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3.069
    Musicalmente sono ottimi anche Linn, Dynaudio e Totem. Prova a fare qualche confronto, così sei ancora più sicuro (non avere fretta, gli acquisti vanno ben ponderati).

  9. #9
    Data registrazione
    Mar 2003
    Località
    Nord Africa
    Messaggi
    1.455
    Citazione Originariamente scritto da Il Reba
    da un capo è XLR e dall'altro va direttamente ai morsetti dei diffusori (lato amplificatore) ma come posso collegare entrambe le cose all'ampli?
    è un connettore di Potenza Speakon, è utilizzato in ambito professionale o nei miei sub Klipsch KW-120-THX.

    REL è un signor marchio, anni fa ho avuto uno Storm II che mi ha "regalato" grandi soddisfazioni.

  10. #10
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    248
    Mi spiegate ancora una cosa? A che serve il selettore della fase??

  11. #11
    Data registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    1.138
    Citazione Originariamente scritto da nano70
    Musicalmente sono ottimi anche Linn, Dynaudio e Totem.
    Saranno anche i gusti, ma provai un Linn con il sunfire e il primo mi è pasro proprio un prodotto rigonfio e fastidioso

  12. #12
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    Udine
    Messaggi
    246
    Citazione Originariamente scritto da Il Reba
    Ti chiedo umilmente perdono ma continuo a non capire... Se ho già colegato gli altoparlanti alle loro uscire apposite, come posso mettere in serie anche il sub? Non varia l'impedenza????
    E' proprio così: puoi utilizzare le uscite già impiegate per i diffusori (o in alternativa "liberare" gli speaker B), l'importante è mantenere la disposizione dei collegamenti a "stella" (come ti ho descritto)

    Citazione Originariamente scritto da Il Reba
    Mi pare di capire che rinunciando al biamping dei canali anteriori potrei collegare il sub allo "speaker B" ma se (come vorrei fare in futuro) avessi un finale con uscita bilanciata LFE out sarebbe possibile usarla oppure dovrei comunque usare il loro cavo???
    Dovresti trovare un cavo Neutrik Speakon/Bilanciato (non so se esiste): potresti chiedere ad Audiogamma.

    Ciao. Mau

    edit: leggendo 2 post sotto l'intervento di primocontatto, credo di averti detto una castronata
    Ultima modifica di zionegro; 30-06-2010 alle 14:29
    Tv: KRP 600A - Sorgente a/v: Oppo 103 - Ampli a/v:Pioneer sc-lx82 - Frontali HT: B&W 683 - Centrale: Kef iq60c - Surr: Kef Q15.2 - Sub: BK XXLS400-FF - Lettore stereo: Naim CD5X - Ampli stereo: Audio Analogue Verdi 100 - Diffusori stereo: Spendor S3/5R -

  13. #13
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    Udine
    Messaggi
    246
    Citazione Originariamente scritto da Il Reba
    Mi spiegate ancora una cosa? A che serve il selettore della fase??
    Come ti dicevo il commutatore agisce sull'ingresso LO LEVEL e si possono selezionare 4 posizioni (almeno sul mio modello):

    POSIZIONE 1: in fase usando il filtro di taglio interno
    POSIZIONE 2: in fase ma escludendo il filtro di taglio interno (è quella che utilizzo io configurando la frequenza di taglio direttamente dall'ampli a/v)
    POSIZIONE 3 e 4 : come la posizione 1 e 2 ma fuori fase di 180°

    Se invece hai bisogno di più informazioni sulla fase in generale, ci sono già parecchie discussioni aperte

    Ciao.

    maurizio
    Ultima modifica di zionegro; 30-06-2010 alle 11:55
    Tv: KRP 600A - Sorgente a/v: Oppo 103 - Ampli a/v:Pioneer sc-lx82 - Frontali HT: B&W 683 - Centrale: Kef iq60c - Surr: Kef Q15.2 - Sub: BK XXLS400-FF - Lettore stereo: Naim CD5X - Ampli stereo: Audio Analogue Verdi 100 - Diffusori stereo: Spendor S3/5R -

  14. #14
    Data registrazione
    Mar 2003
    Località
    Nord Africa
    Messaggi
    1.455
    Il Neutrik Speakon è una connessione di potenza, non c'entra nulla con le connessioni di segnale bilanciate.

  15. #15
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    248

    Come ti dicevo il commutatore agisce sull'ingresso LO LEVEL e si possono selezionare 4 posizioni (almeno sul mio modello
    Quindi usando la connsessione "HI level" con il neutrik anche il problema della fase non si pone più perchè ntervione solo sui collegamentio "LO level".

    Il Neutrik Speakon è una connessione di potenza, non c'entra nulla con le connessioni di segnale bilanciate
    Ok, un cavo bilanciato in meno da comprare!

    Grazie a tutti per le delucidazioni, siete impagabili!

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •