Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Da Sony un rilancio a tutto campo
Da Sony un rilancio a tutto campo
Il colosso giapponese presenta il nuovo Country Head per l'Italia, Stéphane Labrousse, e mostra una grande forza d'urto tecnologica: TV 4K, Hi-Res Audio, fotocamere performanti e dispositivi per tutti i gusti da utilizzare in mobilità
Edge of tomorrow
Edge of tomorrow
L'epico film di fantascienza di Doug Liman in un'edizione quasi reference. Protagonisti Emily Blunt e Tom Cruise. Distribuzione dei dischi 2D/3D curata da Warner Home Video
Godzilla
Godzilla
Reboot anche per il leggendario Kaijū diretto per la prima volta da Ishiro Honda nel 1954. Distribuzione del disco curata da Warner Home Video
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 111
  1. #31
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    2.711

    Citazione Originariamente scritto da maxrub
    per il rock jbl l112 se ti và bene un diffusore top sull'usato
    ma dove le potrei trovare? non sono molto ferrato sull'usato! tra l'altro non ho ancora trovato negozi che tengono JBL per ascoltarle....ma probabilmente non sarebbero per le mie tasche!

    concordo con R!ck, infatti qualche post prima avevo scritto:
    Citazione Originariamente scritto da grezzo72
    la musica è emozione e quindi penso che prima di tutto 1 diffusore ti deve emozionare e dare delle sensazione forti!
    cmq mi sono imposto di fare le cose con calma: ascoltare il + possibile (voglio fare ancora 2-3 demo anche con sub) e poi a giugno/luglio decidere.
    al momento il cuore mi farebbe scegliere klipsch e la testa le MA.....vedremo chi prevarrà!
    Ultima modifica di grezzo72; 27-04-2010 alle 16:48

  2. #32
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Citazione Originariamente scritto da R!ck
    In molti settori come l'hifi il concetto di cosa sia qualità molto spesso viene dato per scontato, ma secondo me non lo è per niente.
    Per fortuna ci sono ancora dei parametri oggettivi che ci permettono di valutare gli impianti altrimenti anche il compattone nel suo piccolo potrebbe emozionare qualcuno ....

    In fondo è nel nostro istinto cercare emozioni sempre più forti ed appaganti.
    Ultima modifica di Doraimon; 26-04-2010 alle 15:15

  3. #33
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.261
    Citazione Originariamente scritto da Doraimon
    Per fortuna ci sono ancora dei parametri oggettivi che ci permettono di valutare gli impianti altrimenti anche il compattone nel suo piccolo potrebbe emozionare qualcuno ....
    Quali sarebbero i parametri oggettivi?
    Ultima modifica di R!ck; 27-04-2010 alle 00:29

  4. #34
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Dinamica, spazialità, stage, tridimensionalità, profondità, articolazione, fuoco, linearità, aria, corpo, dimensione, etc etc... il problema è che il 90% delle persone che si avvicinano a questo mondo inizialmente vengono colpite solo ed esclusivamente dalla timbrica.

    Se l'orecchio ha poca esperienza è facilmente "emozionabile" e come colpire l'interesse degli inesperti le aziende lo sanno benissimo!

  5. #35
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.261
    Doraimon,
    non dico che non ci siano ma queste sono valutazioni ma sono molto soggettive...non sono misurabili strumentalmente, sono giudizi che variano a seconda delle condizioni ambientali e della catena, non sono ripetibili ma soprattutto è molto facile essere influenzati da un gruppo di persone "esperte" in presenza oppure in assenza( tipo quelli di un forum!) e non ultimo da quanto ha speso ;-)
    In situazioni in cui lo stimolo è nuovo e non è molto chiara la situazione le persone tendono a conformarsi al punto da modificare le proprie percezioni.
    In psicologia si chiama influenza normativa. Basta leggere questo esperimento per capire che molto spesso ci ritrova con l'audio nella stessa situazione dei soggetti sperimentali.

    http://www.hackerart.org/corsi/aba01...formsocial.htm

    Anche chi un'idea l'ha già rischia l'effetto del conformismo:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Solomon_Asch

    Inoltre dal momento che non conosciamo le reali condizioni di una registrazione e non abbiamo potuto essere la nello svolgimento dell'evento...
    Più che un test di qualità con norme rigide ci troviamo di fronte a qualcosa più simile alla degustazione dei vini o di cibi. Quindi per una buona parte soggettivi e appresi.
    Ultima modifica di R!ck; 27-04-2010 alle 09:31

  6. #36
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Inizialmente anche io avevo bisogno di qualcuno che mi facesse notare certe cose ma poi con l'esperienza le noti da solo (quindi senza influenze normative) e ti bastano pochi secondi per inquadrare un componente perchè sai cosa cercare nel suono.
    Senza riferimenti e senza esperienza però non si và da nessuna parte.
    Ultima modifica di Doraimon; 27-04-2010 alle 09:18

  7. #37
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.261
    Citazione Originariamente scritto da Doraimon
    Inizialmente anche io avevo bisogno di qualcuno che ma poi con l'esperienza le noti da solo (quindi senza influenze normative)
    L'influenza normativa ha già fatto il suo lavoro...sei stato socializzato! E' proprio il caso descritto da Sherif.
    Non dico che sia un male in assoluto, ma troppe volte si sconfina nella psicoacustica e troppo spesso su impiantini da 2000/2500 si esagera.
    Ultima modifica di R!ck; 27-04-2010 alle 09:41

  8. #38
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Io dico sempre che meglio non fare confronti perchè quando li fai i tuoi limiti cadono e le nuove informazioni diventano il nuovo riferimento.
    Di buono c'è che quando hai un riferimento alto hai anche le idee più chiare su quanto valgono i prodotti di fascia bassa.

  9. #39
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.261
    Citazione Originariamente scritto da Doraimon
    Di buono c'è che quando hai un riferimento alto hai anche le idee più chiare su quanto valgono i prodotti di fascia bassa.
    Il problema è come venga definito il "riferimento alto". Se ricercato in assoluto è un concetto volatile e relativo che condanna all'insoddisfazione e agli acquisti ripetuti. Ripeto non esiste una scala di valore oggettiva. Si innesca una situazione simile alla degustazione di vini. Tra la bottiglia da 1 euro a quella da 150 le differenze ci sono e si sentono tra quella da 150 e 1000 le differenze quelle importanti diventano altre a cominciare dal prezzo che comunica valore agli altri e a sè stessi, il fatto di giustificare a se stessi la spesa, ho pagato 1000 NON può essere uguale a quello da 100 (effetto della dissonanza cognitiva) e così via...

    In effetti hai ragione una volta che si è speso quello che si voleva/poteva spendere è meglio non far confronti...ma dentro quella cifra i confronti si fanno e come! Comunque si è "vittima" di quello che ci dicono gli altri, i loro gusti diventano i nostri per il semplice fatto che non ne abbiamo!
    Ultima modifica di R!ck; 27-04-2010 alle 10:11

  10. #40
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Forse per chi deve comprare è così ma io negli ascolti il prezzo lo lascio fuori e lo guardo solo dopo la prova per vedere se mi trovo con la mia valutazione.
    Io li valuto non per comprarli ma per venderli...è diverso. Non ho mai consigliato quello che a me non piace o che non reputo valido.
    Ultima modifica di Doraimon; 27-04-2010 alle 10:20

  11. #41
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Citazione Originariamente scritto da R!ck

    Inoltre dal momento che non conosciamo le reali condizioni di una registrazione e non abbiamo potuto essere la nello svolgimento dell'evento...
    Questo mi era sfuggito....ho i miei CD di riferimento, è ovvio non è che le prove le faccio con gli MP3 .
    Ultima modifica di Doraimon; 27-04-2010 alle 10:21

  12. #42
    Data registrazione
    Jun 2009
    Località
    Pe-Ch
    Messaggi
    1.002
    Secondo me avete ragione entrambi.
    Per un orecchio poco esperto "l'influenza normativa" ha sicuramente effetto, posso testimoniarlo io che, dopo mesi di lettura del forum, sono andato al mio primo ascolto con un bel bagaglio di preconcetti (crollati in pochi minuti... ).
    Poi, è ovvio che chi come Massimo (ciao ) per passione e/o per lavoro ascolta continuamente di tutto acquisisce un orecchio che probabilmente non risente più di nessuna influenza. Però ci vuole tempo ed esperienza.
    Alessandro
    Philips 37PFL8404 - Samsung BD-P2500 - WD TV Live - Marantz SR6004 - Marantz CD6003 - B&W CM1

  13. #43
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.261
    Citazione Originariamente scritto da Doraimon
    Questo mi era sfuggito....ho i miei CD di riferimento, è ovvio non è che le prove le faccio con gli MP3 .
    Non è questo il punto. Non possiamo oggettivamente valutare la fedeltà di riproduzione dell'evento musicale perchè fisicamente non eravamo là. La migliore registrazione del mondo non potrà mai avere la qualità dell'ascolto in presenza e sarà sempre una brutta copia.
    Come si fa a fare una valutazione oggettiva?
    Non è possibile ascolatare da una parte l'evento e dall'altra l'impianto che lo riproduce nello stesso tempo e dare un giudizio.
    E se lo si fa dopo un pò di tempo lo stimolo viene elaborato dal nostro cervello in funzione di ciò che crediamo.
    Ripeto la qualità è un'idea socialmente acquisita ed elaborata non un fatto con tutto quello che ne consegue.
    Ma è meglio chiudere questo mega OT non è questo il luogo per dibattere cose di questo tipo. Grazie Doraimon del confronto molto interessante
    Ultima modifica di R!ck; 27-04-2010 alle 11:57

  14. #44
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Riprodurre l'evento in ambiente casalingo è praticamente impossibile...una cosa è lo strumento ascolatato in ampi spazi e una cosa è l'elettronica ascoltata in 20 mq di appartamento ma è cmq possibile ricostruire virtualmente un evento musicale (con tutte le limitazioni del caso) e c'è l'elettronica che lo fà meglio e l'elettronica che lo fà peggio, tutto qui.
    Altrimenti non esisterebbero distinzioni tra i prodotti....non credi.

    Tu come scegli un ampli ad esempio? Lo vai a sentire e cosa valuti?

  15. #45
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    2.711

    mi sono connesso solo ora.....mamma mia che bel dibattito!

    io sono sicuramente inesperto ma quando ho chiesto a voi esperti del forum avevo già fatto 3 prove di ascolto e il mio orecchio, cervello e cuore avevano già creato 1 loro scala di gradimento.
    insomma ho "cercato" di andare alle demo con i minori preconcetti possibili. cercherò poi di fare altre demo di ascolto anche con diffusori diversi da quelli ascoltati finora e anche con differenti ampli. qs per cercare di farmi + "esperienza".
    Ovviamente tengo conto dei suggerimenti che mi danno persone + esperte come i venditori e come appunto doraimon che ha la fortuna per lavoro/passione di farsi "esperienza" di ascolto.
    la scelta la faranno sicuramente le mie orecchie e sopratutto il mio portafoglio!

    ringrazio davvero tutti per i suggerimenti che finora mi avete dato che sono preziosissimi!!!
    ....ora continuerò ad ascoltare prima di arrivare alla scelta finale.

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •